Sei sulla pagina 1di 26

ISTRUZIONI

Copiare, nelle celle rosa del foglio inserimento dati, i valori del proprio stato patrimonia

NOTE SULLA RICLASSIFICAZIONE


La presente riclassificazione è tratta dalle indicazioni offerte dal manuale tecnico del Fo
dal Medio Credito Centrale e utilizzato come per il calcolo degli indici di rating.

LEGENDA RICLASSIFICAZIONE:
A. Crediti verso soci
ATTIVO IMMOBILIZZATO (somma di) B. Totale immobilizzazioni
C.II Crediti esigibili oltre l'esercizio
C.I Totale rimanenze
RIMANENZE (somma di)
C. Immobilizzazioni destinate alla vendita
C.II Crediti esigibili entro l'esercizio
C.II-ter Crediti per imposte anticipate
CREDITI A BREVE (somma di)
C.III Totale attività finanziarie che non costit
D. Ratei e risconti attivi
LIQUIDITÀ C.IV Totale disponibilità liquide

PATRIMONIO NETTO A. Totale patrimonio netto


B. Totale fondo rischi e oneri
DEBITI A M/L TERMINE (Somma di) C. Totale fondo TFR
D. Debiti esigibili oltre l'esercizio
D. Debiti esigibili entro l'esercizio
DEBITI A BREVE (Somma di)
E. Ratei e risconti

FONTE DEGLI INDICI


INDICI DI ALLERTA - Adeguatezza patrimoniale
(Riforma della Crisi di Impresa) - Indice di liquidità
del proprio stato patrimoniale civilistico

e dal manuale tecnico del Fondo di Garanzia, pubblicato


degli indici di rating.

soci
bilizzazioni
bili oltre l'esercizio
enze
oni destinate alla vendita
bili entro l'esercizio
er imposte anticipate
vità finanziarie che non costituiscono immobilizzazioni
nti attivi
onibilità liquide

monio netto
rischi e oneri
TFR
i oltre l'esercizio
i entro l'esercizio
ti
atrimoniale
ità
A - Totale crediti verso soci per versamenti ancora dovuti
B.I - Totale immobilizzazioni immateriali
B.II - Totale immobilizzazioni materiali
B.III - Totale immobilizzazioni finanziarie
B - Totale immobilizzazioni
C.I - Totale rimanenze
C - Immobilizzazioni materiali destinate alla vendita
C.II - CredIti esigibili entro l'esercizio successivo
C.II - Crediti clienti esigibili oltre l'esercizio successivo
C.II ter - Crediti per imposte anticipate
C.II - Totale crediti
C.III - Totale attività finanziarie che non costituiscono immobilizzazioni
C.IV - Totale disponibilità liquide
C - Totale attivo circolante
D - Totale ratei e risconti

Totale attivo

A.I - Capitale Sociale


A.II - Patrimonio netto, riserva da soprapprezzo delle azioni
A.III - Patrimonio netto, riserve di rivalutazione
A.IV - Patrimonio netto, riserva legale
A.V - Patrimonio netto, riserve statutarie
A.VI- Patrimonio netto, Altre riserve, distintamente indicate, totale altre riserve
A.VIII - Utili (perdite) portati a nuovo
A.IX - Utile (perdita) dell'esercizio.
A.X - Riserva negativa azioni proprie in portafoglio
A - Totale patrimonio netto
B - Totale fondi per rischi ed oneri
C - Trattamento di fine rapporto di lavoro subordinato
D.7 - Debiti esigibili entro l'esercizio successivo
D.7 - Debiti esigibili oltre l'esercizio successivo
D - Totale debiti
E - Totale ratei e risconti

Totale passivo
2016 2017 2018
- € - € - €
199,510 € 208,191 € 159,715 €
89,681 € 206,995 € 154,454 €
303,465 € 283,136 € 239,206 €
592,656 € 698,322 € 553,375 €
57,241 € 30,248 € 30,248 €

1,031,449 € 1,101,607 € 1,056,260 €


- € - €

1,031,449 € 1,101,607 € 1,056,260 €


- € - € - €
23,244 € 14,365 € 26,417 €
1,111,934 € 1,146,220 € 1,112,925 €
1,854 € 6,185 € 55,801 €

1,706,444 € 1,850,727 € 1,722,101 €

25,000 € 25,000 € 25,000 €


- € - € - €
- € - € - €
6,355 € 7,609 € 9,182 €
- € - € - €
532,733 € 556,565 € 586,448 €
- € - € - €
25,086 € 31,454 € 13,027 €

589,174 € 620,628 € 633,657 €


5,336 € 4,869 € 4,869 €
101,607 € 79,460 € 90,821 €
998,749 € 1,141,733 € 992,556 €
- € - € - €
998,749 € 1,141,733 € 992,556 €
11,578 € 4,037 € 198 €

1,706,444 € 1,850,727 € 1,722,101 €


2019 2020
- € - €
122,497 € 55,260 €
113,584 € 135,262 €
262,606 € 251,581 €
498,687 € 442,103 €
136,119 € 137,680 €

1,394,106 € 1,511,485 €
3,896 € 2,000 €
- € 9,689 €
1,398,002 € 1,523,174 €
- € - €
32,919 € 7,879 €
1,567,040 € 1,668,733 €
44,162 € 40,570 €

2,109,889 € 2,151,406 €

25,000 € 25,000 €
- € - €
- € - €
9,833 € 9,833 €
- € - €
598,822 € 654,887 €
- € - €
56,066 € 19,186 €

689,721 € 708,906 €
4,869 €
107,639 € 107,301 €
1,106,791 € 1,026,572 €
200,869 € 279,035 €
1,307,660 € 1,305,607 €
- € 29,592 €

2,109,889 € 2,151,406 €
2016

Attivo immobilizzato 592,656

Rimanenze 57,241

Crediti a breve 1,033,303

Liquidità 23,244

TOTALE ATTIVO 1,706,444

Patrimonio netto 589,174

Debiti a M/L termine 106,943

Debiti a breve 1,010,327

TOTALE PASSIVO 1,706,444

Margine di tesoreria = crediti a breve + liquidità - debiti a breve


Questo indicatore misura la capacità dell’impresa di far fronte agli impegni di breve periodo. Il risultat
di avere una crisi di liquidità.

Margine di struttura primario = patrimonio netto - attivo immobilizz


Questo indicatore mostra la relazione che c’è tra il patrimonio netto e i beni stabilmente impiegati nel
l’impresa ha una dipendenza da fonti di finanziamento esterne (banche) e il fabbisogno deve essere co

Margine di struttura secondario = patrimonio netto + debiti a M/L t


Questo indicatore deve essere positivo, altrimenti la struttura finanziaria dell’impresa risulta squilibrat
2017 2018 2019

698,322 553,375 502,583

30,248 30,248 136,119

1,107,792 1,112,061 1,438,268

14,365 26,417 32,919

1,850,727 1,722,101 2,109,889

620,628 633,657 689,721

84,329 95,690 313,377

1,145,770 992,754 1,106,791

1,850,727 1,722,101 2,109,889

à - debiti a breve
egni di breve periodo. Il risultato deve essere positivo, in caso contrario l’impresa rischia

tto - attivo immobilizzato


beni stabilmente impiegati nell’azienda. Quando il valore è negativo significa che
e) e il fabbisogno deve essere coperto con debiti a medio / lungo termine.

netto + debiti a M/L termine - attivo immobilizzato


ia dell’impresa risulta squilibrata.
2020

444,103
2020
137,680

1,561,744
20.6%
7,879
33.0%

2,151,406 6.4%

708,906
18.0%
386,336

1,056,164

2,151,406
72.6%

513,459
49.1%

264,803

0.4%
ATTIVO PASSIVO
651,139
33.0%

18.0%

49.1%

PASSIVO
2016
Autonomia finanziaria 34.5%

FORMULA: patrimonio netto / totale attivo

2016
Quick ratio 1.05

FORMULA: (crediti a breve + liquidità) / debiti a breve

2016
Indice di indebitamento 1.01

FORMULA: attivo immobilizzato / patrimonio netto

VALUTAZIONE SCARSO

Autonomia finanziaria inferiore al 5%


Quick ratio inferiore a 1
Indice di indebitamento superiore a 2
2017 2018 2019
33.5% 36.8% 32.7%

2017 2018 2019


0.98 1.15 1.33

2017 2018 2019


1.13 0.87 0.73

MEDIO BUONO

tra il 5% e il 20% maggiore al 20%


tra 1 e 1,5 maggiore a 1,5
tra 2 e 1,3 inferiore a 1,3
2020
Autonomia finanziaria
33.0%

36.8%

2020 34.5%
33.5%
1.49

1 2 3

Autonomia finanziaria
2020
0.63 Quick ratio

1.15
1.05 0.98

1 2 3

Quick ratio

Indice di indebitamento

1.13
1.01
0.87
1.01
0.87

Indice di indebitamento
tonomia finanziaria

36.8%

32.7% 33.0%

3 4 5

Autonomia finanziaria

Quick ratio

1.49
1.33
1.15

3 4 5

Quick ratio

ce di indebitamento

0.87
0.73
0.63
0.87
0.73
0.63

Indice di indebitamento
INSERISCI IL TUO SETTORE DI ATTIVITÀ DAL MENÙ A TENDINA QUI A FIANCO

2016

Adeguatezza patrimoniale 52.7%

FORMULA: patrimonio netto / (debiti a M/L Termine + debiti a breve)

2016

Indice di Liquidità 110.2%

FORMULA: (rimanenze + crediti a breve + liquidità) / debiti a breve

Adeguatezza patrimoniale

58.2%

52.7%
50.5%
48.6% 4

2016 2017 2018 2019

Adeguatezza patrimoniale
2016 2017 2018 2019

Adeguatezza patrimoniale
A QUI A FIANCO (C) MANIFATTURA

2017 2018 2019

50.5% 58.2% 48.6%

+ debiti a breve)

2017 2018 2019

100.6% 117.7% 145.2%

debiti a breve

ale Indice di liquidità

145.2%

117.7%
110.2%
100.6%

48.6% 49.1%

2019 2020 2016 2017 2018 2019

Indice di Liquidità
2019 2020 2016 2017 2018 2019

Indice di Liquidità
TTURA

SOGLIA DI ALLERTA
2020 (se
inferiore di)
49.1% 7.6%

SOGLIA DI ALLERTA
2020 (se
inferiore di)
161.7% 93.3%

ndice di liquidità

161.7%
145.2%

117.7%

2018 2019 2020

Indice di Liquidità
2018 2019 2020

Indice di Liquidità

Potrebbero piacerti anche