Sei sulla pagina 1di 19

PROPAGAZIONE del POTENZIALE d’AZIONE

SENZA DECREMENTO
TRASMISSIONE del MESSAGGIO ELETTRICO

La conduzione senza decremento del


PA consente di mantenere inalterato
il contenuto informativo del messaggio

I PA vengono
continuamente
rigenerati lungo
l’intero percorso
PROPAGAZIONE DEL PA LUNGO LA MEMBRANA
CELLULARE e CORRENTI ELETTROTONICHE
PROPAGAZIONE DEL PA LUNGO LA MEMBRANA
CELLULARE e CORRENTI ELETTROTONICHE
PROPAGAZIONE DEL PA LUNGO LA MEMBRANA
CELLULARE e CORRENTI ELETTROTONICHE

Correnti elettrotoniche

-Le correnti elettrotoniche


depolarizzano la regione adiacente

-Si raggiunge la depolarizzazione


soglia nel sito B

- insorgenza di un nuovo PA in B
PROPAGAZIONE DEL PA LUNGO LA MEMBRANA
CELLULARE e CORRENTI ELETTROTONICHE

- Le correnti elettrotoniche
depolarizzano la regione adiacente
- Depolarizzazione soglia nel sito C
- insorgenza di un nuovo PA
- propagazione unidirezionale
PROPAGAZIONE DEL POTENZIALE D’AZIONE

Ioni + Ioni +
A

R R
Ioni + Ioni +

• flusso di correnti
(elettrotoniche ) generato dal
PA
I PA vengono continuamente
rigenerati lungo l’intero • depolarizzazione delle regioni
percorso limitrofe in riposo

• raggiungimento della soglia e


insorgenza di un nuovo PA
LE PROPRIETA’ ELETTRICHE ATTIVE (canali ionici
voltaggio dipendenti consentono
l’insorgenza di un Potenziale d’Azione e la sua propagazione
senza decremento

I PA vengono continuamente
rigenerati lungo l’intero
percorso
LE PROPRIETA’ ELETTRICHE PASSIVE (Rm, Cm, Ri)
INFLUENZANO LA VELOCITA’ di INSORGENZA DEL
PA

Velocità di variazione di
Vm dipende da Rm e Cm

τ= COSTANTE DI TEMPO

0
mV

-65
tempo
LE PROPRIETA’ ELETTRICHE PASSIVE (Rm, Cm, Ri)
INFLUENZANO LA VELOCITA’ di PROPAGAZIONE DEL
PA
- maggiore è il valore di λ
maggiore sarà la velocità di
conduzione del PA lungo
la cellula
VELOCITA’ di PROPAGAZIONE DEL PA

NEURONE AMIELINICO Cellule nervose amieliniche


e cellule muscolari,
Rm non elevata
diametro modesto ( Ri)

costante di spazio non elevata

minor velocità di conduzione


(0,5-5 m/sec)
Cellula muscolare scheletrica
VELOCITA’ di PROPAGAZIONE DEL PA

NEURONE MIELINICO
VELOCITA’ di PROPAGAZIONE DEL PA
CONDUZIONE SALTATORIA
VELOCITA’ di PROPAGAZIONE DEL PA
CONDUZIONE SALTATORIA

Cellule nervose mieliniche,


- Alta Rm
- maggior diametro (bassa Ri)

maggiore costante di spazio

elevata velocità di conduzione


(5-70 m/sec; 70-100 m/sec)
POTENZIALE D’AZIONE E PROPRIETA’ ATTIVE

Proprietà elettriche Attive:


canali ionici V-dipendenti

- insorgenza PA
(eccitabilità)
ENa = potenziale di equilibrio del Na+

Ek = potenziale di equilibrio del K+

- conduzione del PA
senza decremento
POTENZIALE D’AZIONE E PROPRIETA’ PASSIVE

Proprietà elettriche Passive: Rm e Cm

- influenzano l’eccitabilità (τ )

- influenzano la velocità
di propagazione del PA (λ)
MISURA della ECCITABILITA’
CURVA INTENSITA’ - DURATA

Reobase: intensità minima


di corrente necessaria per fare
insorgere un PA nella cellula

Cronassia: durata che deve


avere uno stimolo, di intensità
doppia della reobase, per far
insorgere un PA nella cellula.
MISURA della VELOCITA’ di CONDUZIONE

- distanza temporale tra primo e 2° PA Calcolo velocità di


- distanza tra i due punti di misura conduzione

Potrebbero piacerti anche