Sei sulla pagina 1di 1

Lloyd ne ha passate diverse, ne ha viste molte, ma ne ha raccontate davvero poche.

Premessa: Lloyd e Lord tempest sono due entità separate a scopo di evitare conflitto di interessi nei loro motivi.

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Lloyd ha sempre cercato di rimanere nell’ombra e di gestire tutte le fila delle sue macchinazioni da un punto sicuro,
quasi al limitare della legge, senza mai farne le spese di nessuno.

Il suo piccolo maniero lo considera il suo personale dominio e all’interno di esso è stata da poco indetta una “zona
franca” per diversi incontri importanti e di riserbo particolare.

E’ molto ben chiaro che l’unico testimone delle lunghe chiacchierate che gli ospiti di casa tempest hanno sia il solo
possessore delle chiavi, ovvero Lord Tempest in persona accompagnato da Lloyd, suo fedele maggiordomo.

Tuttavia ben pochi sanno che “Lord tempest” non è altro che un manichino, di fattura sopraffina, seduto sopra di un
trono dove mai si sposta e raramente lo si vede mangiare o bere qualcosa.
Infatti Lloyd, facendosi passare come il suo maggiordomo, controlla questo fantoccio con la sua mano magica
invisibile e gestendo i vari meccanismi al suo interno, infatti il suo talento di ventriloquo e attore fanno di lui il
perfetto interprete della caricatura di un nobile possidente, mantenendo l’umiltà di un servo e l’esperienza di un
avventuriero capace.
In fondo ha fatto molta pratica di marionettista nei suoi lunghi viaggi in lungo in largo e “per molto tempo”…

La prima cosa che si può notare all’interno della casa di Lord Tempest è che il suo gusto è sopraffino. Tutto sembra
esattamente al suo posto ed il ritmo di ogni attività procede nella calma più assoluta.

Alcuni dei suoi ospiti potrebbero trovare la cosa decisamente inquietante, ma spesso, della buona musica servita
insieme a qualche buon vino e dolci dalle più svariate regioni del Khorvaire aiutano ad ammansire questa leggera
ansia.

Lloyd si dimostra a completa disposizione di ogni ospite e si scusa spesso della mancata presenza del padrone di casa
per i lunghi giri dimostrativi del maniero, infatti Lord Tempest oltre ad essere sempre impegnato nei vari affari
commerciali che lo riguardano deve mantenere una certa riservatezza per garantire il suo buon nome ed evitare di
incontrare chiunque possa anche solo avere intenzione di danneggiarlo, fisicamente e finanziariamente.

Uno dei principali vanti di casa Tempest è la mirabile e curatissima collezione di libri antichi provenienti da tempi
lontanissimi e incredibilmente mantenuti in perfette condizioni infatti “considerando che hanno diversi anni sulle
spalle, non sembrano invecchiati di un solo giorno”.

Gli affari di Maniero Tempest sembrano gravitare sulla storia, sui ritrovamenti da spedizioni archeologiche e sul
reperimenti di contatti o conoscenza da tempi perduti, ma ovviamente anche se spesso le informazioni possono
risultare inestimabili, Lloyd spesso ricorda le parole che in Nano antico sono impresse sul portone della dimora….
“Tutto ha un prezzo, anche i ricordi”

Lloyd si dimostra sempre affabile e cordiale nelle varie conversazioni, a meno che non si discuta di affari e della
sicurezza di Lord tempest. Indipendentemente dall’interlocutore egli NON ammette favoritismi, nemmeno se fosse
un compagno d’arme passato o un lontano amico.

Note per Mario: Le varie camere che si possono trovare in casa Tempest:
la biblioteca immacolata – la sala dei quadri – la stanza degli specchi sul mondo – La sala da thé – Il salone dei
banchetti – Le cucine – le 7 stanze da letto padronali e gli alloggi della servitù (accoglienti anche se modesti) – il
planetario – Lo studio di Lord Tempest – La cantina (vini antichissimi) – L’armeria – Il salone d’entrata e la serra in
vetro (sull’angolo della casa)

“Conosco qualcuno che farebbe al caso vostro ma…..” (le cifre più grandi comprendono l’informazione precedente)
50 mo = il nome
100 mo = di cosa si occupa e i suoi meriti
150 mo = dove trovarlo
200 mo = un modo sicuro di trovare la persona in questione

Potrebbero piacerti anche