Sei sulla pagina 1di 43

A spasso per l’Universo

INAF - Osservatorio
Astronomico di Palermo
A spasso per l’Universo “G. S. Vaiana”

Un programma di didattica dell’astronomia per le scuole A spasso per l’Universo


In sintesi
elementari Moduli
1 - L’astronomia visibile
Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
INAF - Osservatorio Astronomico di Palermo “G. S. Vaiana” Primo incontro
Secondo incontro
Terzo incontro
D. Cirrincione, L. Daricello, A. Maggio Quarto incontro
Quinto incontro
2 - La Luna, Galileo...e noi
Bologna, 24 e 25 Giugno 2010 Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
Primo incontro
Secondo incontro
Terzo incontro
Quarto incontro
Quinto incontro
L’esperienza a Palermo
A spasso per l’Universo
A spasso per l’Universo
INAF - Osservatorio
Astronomico di Palermo
“G. S. Vaiana”

A spasso per l’Universo


In sintesi
Moduli
1 - L’astronomia visibile
Descrizione del progetto e
Il progetto “A spasso per l’Universo” è stato originariamente messo a metodologia utilizzata
Primo incontro
punto grazie alla collaborazione tra l’INAF - IASF-PA e la Direzione Secondo incontro
Didattica “A. Gramsci” di Bagheria. Terzo incontro
Quarto incontro
Quinto incontro
2 - La Luna, Galileo...e noi
Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
L’INAF - Osservatorio Astronomico di Palermo “G.S. Vaiana” ha riu- Primo incontro
tilizzato il progetto; Valeria Greco ha progettato dei nuovi moduli che Secondo incontro
Terzo incontro
fossero fondati sul gioco e l’esperimento, in modo che anche i bambini Quarto incontro
Quinto incontro
più piccoli (fin dalla seconda elementare), fossero coinvolti e stimolati
L’esperienza a Palermo
ad imparare i concetti base dell’astronomia.
A spasso per l’Universo
A spasso per l’Universo
INAF - Osservatorio
Astronomico di Palermo
“G. S. Vaiana”

A spasso per l’Universo


In sintesi
Moduli
1 - L’astronomia visibile
Descrizione del progetto e
Il progetto “A spasso per l’Universo” è stato originariamente messo a metodologia utilizzata
Primo incontro
punto grazie alla collaborazione tra l’INAF - IASF-PA e la Direzione Secondo incontro
Didattica “A. Gramsci” di Bagheria. Terzo incontro
Quarto incontro
Quinto incontro
2 - La Luna, Galileo...e noi
Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
L’INAF - Osservatorio Astronomico di Palermo “G.S. Vaiana” ha riu- Primo incontro
tilizzato il progetto; Valeria Greco ha progettato dei nuovi moduli che Secondo incontro
Terzo incontro
fossero fondati sul gioco e l’esperimento, in modo che anche i bambini Quarto incontro
Quinto incontro
più piccoli (fin dalla seconda elementare), fossero coinvolti e stimolati
L’esperienza a Palermo
ad imparare i concetti base dell’astronomia.
A spasso per l’Universo
A spasso per l’Universo
INAF - Osservatorio
Astronomico di Palermo
“G. S. Vaiana”

A spasso per l’Universo


In sintesi
Il progetto si basa sul presupposto che l’astronomia esercita un no- Moduli

tevole fascino in qualsiasi fascia di età e può diventare un ottimo 1 - L’astronomia visibile
Descrizione del progetto e
mezzo per richiamare l’interesse degli alunni allo studio delle scienze metodologia utilizzata
Primo incontro
in generale, coinvolgendo anche gli studenti solitamente meno attenti. Secondo incontro
Sviluppa come argomento principale lo studio del Sistema Solare ed ha Terzo incontro
Quarto incontro
l’obiettivo di introdurre gli allievi ad un’osservazione sistematica del Quinto incontro

cielo e dei fenomeni fisici in genere: il Sole, la Luna, il pianeta Terra e 2 - La Luna, Galileo...e noi
Descrizione del progetto e
alcuni fenomeni fisici/astronomici quali per esempio la scomposizione metodologia utilizzata
Primo incontro
della luce, le fasi lunari, le eclissi. Secondo incontro
Terzo incontro
Quarto incontro
Quinto incontro
L’esperienza a Palermo
Gli alunni sono invitati a familiarizzare con il metodo scientifico, a
sperimentare in prima persona ed a costruire piccoli strumenti. Un
coinvolgimento cosı̀ fattivo rende gli studenti padroni delle
conoscenze acquisite.
A spasso per l’Universo
A spasso per l’Universo
INAF - Osservatorio
Astronomico di Palermo
“G. S. Vaiana”

A spasso per l’Universo


In sintesi
Il progetto si basa sul presupposto che l’astronomia esercita un no- Moduli

tevole fascino in qualsiasi fascia di età e può diventare un ottimo 1 - L’astronomia visibile
Descrizione del progetto e
mezzo per richiamare l’interesse degli alunni allo studio delle scienze metodologia utilizzata
Primo incontro
in generale, coinvolgendo anche gli studenti solitamente meno attenti. Secondo incontro
Sviluppa come argomento principale lo studio del Sistema Solare ed ha Terzo incontro
Quarto incontro
l’obiettivo di introdurre gli allievi ad un’osservazione sistematica del Quinto incontro

cielo e dei fenomeni fisici in genere: il Sole, la Luna, il pianeta Terra e 2 - La Luna, Galileo...e noi
Descrizione del progetto e
alcuni fenomeni fisici/astronomici quali per esempio la scomposizione metodologia utilizzata
Primo incontro
della luce, le fasi lunari, le eclissi. Secondo incontro
Terzo incontro
Quarto incontro
Quinto incontro
L’esperienza a Palermo
Gli alunni sono invitati a familiarizzare con il metodo scientifico, a
sperimentare in prima persona ed a costruire piccoli strumenti. Un
coinvolgimento cosı̀ fattivo rende gli studenti padroni delle
conoscenze acquisite.
A spasso per l’Universo
A spasso per l’Universo
INAF - Osservatorio
Astronomico di Palermo
“G. S. Vaiana”

A spasso per l’Universo


In sintesi
Il progetto si basa sul presupposto che l’astronomia esercita un no- Moduli

tevole fascino in qualsiasi fascia di età e può diventare un ottimo 1 - L’astronomia visibile
Descrizione del progetto e
mezzo per richiamare l’interesse degli alunni allo studio delle scienze metodologia utilizzata
Primo incontro
in generale, coinvolgendo anche gli studenti solitamente meno attenti. Secondo incontro
Sviluppa come argomento principale lo studio del Sistema Solare ed ha Terzo incontro
Quarto incontro
l’obiettivo di introdurre gli allievi ad un’osservazione sistematica del Quinto incontro

cielo e dei fenomeni fisici in genere: il Sole, la Luna, il pianeta Terra e 2 - La Luna, Galileo...e noi
Descrizione del progetto e
alcuni fenomeni fisici/astronomici quali per esempio la scomposizione metodologia utilizzata
Primo incontro
della luce, le fasi lunari, le eclissi. Secondo incontro
Terzo incontro
Quarto incontro
Quinto incontro
L’esperienza a Palermo
Gli alunni sono invitati a familiarizzare con il metodo scientifico, a
sperimentare in prima persona ed a costruire piccoli strumenti. Un
coinvolgimento cosı̀ fattivo rende gli studenti padroni delle
conoscenze acquisite.
A spasso per l’Universo
A spasso per l’Universo
INAF - Osservatorio
Astronomico di Palermo
“G. S. Vaiana”

A spasso per l’Universo


In sintesi
Moduli
1 - L’astronomia visibile
Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
Ogni modulo è articolato in cinque incontri di circa due ore, durante Primo incontro
i quali personale esperto in comunicazione scientifica espone gli argo- Secondo incontro
Terzo incontro
menti di base, attraverso semplici esperimenti, giochi individuali e di Quarto incontro
Quinto incontro
gruppo, simulazioni e presentazioni multimediali.
2 - La Luna, Galileo...e noi
Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
Primo incontro
Secondo incontro
Il progetto è rivolto a studenti di seconda, terza, quarta e quinta Terzo incontro
Quarto incontro
elementare; le lezioni si svolgono nelle scuole, a richiesta sia in orario Quinto incontro
scolastico, che nel pomeriggio. L’esperienza a Palermo
A spasso per l’Universo
A spasso per l’Universo
INAF - Osservatorio
Astronomico di Palermo
“G. S. Vaiana”

A spasso per l’Universo


In sintesi
Moduli
1 - L’astronomia visibile
Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
Ogni modulo è articolato in cinque incontri di circa due ore, durante Primo incontro
i quali personale esperto in comunicazione scientifica espone gli argo- Secondo incontro
Terzo incontro
menti di base, attraverso semplici esperimenti, giochi individuali e di Quarto incontro
Quinto incontro
gruppo, simulazioni e presentazioni multimediali.
2 - La Luna, Galileo...e noi
Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
Primo incontro
Secondo incontro
Il progetto è rivolto a studenti di seconda, terza, quarta e quinta Terzo incontro
Quarto incontro
elementare; le lezioni si svolgono nelle scuole, a richiesta sia in orario Quinto incontro
scolastico, che nel pomeriggio. L’esperienza a Palermo
A spasso per l’Universo
A spasso per l’Universo
INAF - Osservatorio
Astronomico di Palermo
“G. S. Vaiana”

A spasso per l’Universo


In sintesi
Moduli
1 - L’astronomia visibile
Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
Primo incontro
Secondo incontro
Terzo incontro
Quarto incontro
Quinto incontro
2 - La Luna, Galileo...e noi
Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
Primo incontro
Secondo incontro
Terzo incontro
Quarto incontro
Quinto incontro
L’esperienza a Palermo
A spasso per l’Universo
A spasso per l’Universo
INAF - Osservatorio
In sintesi Astronomico di Palermo
“G. S. Vaiana”

5 incontri di due ore ciascuno da tenersi in classe (circa 25 studenti) A spasso per l’Universo
In sintesi
Moduli
1 - L’astronomia visibile
Due formatori (in collaborazione con l’insegnante principale della
Descrizione del progetto e
classe) metodologia utilizzata
Primo incontro
Secondo incontro
Terzo incontro
Cosa serve? Quarto incontro
Quinto incontro
Matite colorate, fogli di carta, cartoncino di vari colori, colla stick,
2 - La Luna, Galileo...e noi
forbici col le punte arrotondate, nastro adesivo, didò o plastilina, com- Descrizione del progetto e
passo, gessetti colorati, fil di ferro, cartone spesso, righello, gomma, metodologia utilizzata
Primo incontro
temperamatite, nastro isolante nero largo, contagocce, cd-rom vec- Secondo incontro
Terzo incontro
chi, lenti per costruire il cannocchiale, lente di ingrandimento, palle di Quarto incontro
polistirolo di grandezze differenti, stecchini di legno lunghi, fogli di po- Quinto incontro
L’esperienza a Palermo
listirolo spessi, “disco di Newton motorizzato”, prisma, portalampada,
lampadina a fluorescenza, ai vapori di elio e mercurio.

...e ancora: videoproiettore, computer portatile, immagini astronomi-


che del sito NASA, software di astronomia (Stellarium, Google Ear-
th, WorldWide Telescope - sono tutti gratuiti), gioco Disney - INAF
Attivamente.
A spasso per l’Universo
A spasso per l’Universo
INAF - Osservatorio
In sintesi Astronomico di Palermo
“G. S. Vaiana”

5 incontri di due ore ciascuno da tenersi in classe (circa 25 studenti) A spasso per l’Universo
In sintesi
Moduli
1 - L’astronomia visibile
Due formatori (in collaborazione con l’insegnante principale della
Descrizione del progetto e
classe) metodologia utilizzata
Primo incontro
Secondo incontro
Terzo incontro
Cosa serve? Quarto incontro
Quinto incontro
Matite colorate, fogli di carta, cartoncino di vari colori, colla stick,
2 - La Luna, Galileo...e noi
forbici col le punte arrotondate, nastro adesivo, didò o plastilina, com- Descrizione del progetto e
passo, gessetti colorati, fil di ferro, cartone spesso, righello, gomma, metodologia utilizzata
Primo incontro
temperamatite, nastro isolante nero largo, contagocce, cd-rom vec- Secondo incontro
Terzo incontro
chi, lenti per costruire il cannocchiale, lente di ingrandimento, palle di Quarto incontro
polistirolo di grandezze differenti, stecchini di legno lunghi, fogli di po- Quinto incontro
L’esperienza a Palermo
listirolo spessi, “disco di Newton motorizzato”, prisma, portalampada,
lampadina a fluorescenza, ai vapori di elio e mercurio.

...e ancora: videoproiettore, computer portatile, immagini astronomi-


che del sito NASA, software di astronomia (Stellarium, Google Ear-
th, WorldWide Telescope - sono tutti gratuiti), gioco Disney - INAF
Attivamente.
A spasso per l’Universo
A spasso per l’Universo
INAF - Osservatorio
In sintesi Astronomico di Palermo
“G. S. Vaiana”

5 incontri di due ore ciascuno da tenersi in classe (circa 25 studenti) A spasso per l’Universo
In sintesi
Moduli
1 - L’astronomia visibile
Due formatori (in collaborazione con l’insegnante principale della
Descrizione del progetto e
classe) metodologia utilizzata
Primo incontro
Secondo incontro
Terzo incontro
Cosa serve? Quarto incontro
Quinto incontro
Matite colorate, fogli di carta, cartoncino di vari colori, colla stick,
2 - La Luna, Galileo...e noi
forbici col le punte arrotondate, nastro adesivo, didò o plastilina, com- Descrizione del progetto e
passo, gessetti colorati, fil di ferro, cartone spesso, righello, gomma, metodologia utilizzata
Primo incontro
temperamatite, nastro isolante nero largo, contagocce, cd-rom vec- Secondo incontro
Terzo incontro
chi, lenti per costruire il cannocchiale, lente di ingrandimento, palle di Quarto incontro
polistirolo di grandezze differenti, stecchini di legno lunghi, fogli di po- Quinto incontro
L’esperienza a Palermo
listirolo spessi, “disco di Newton motorizzato”, prisma, portalampada,
lampadina a fluorescenza, ai vapori di elio e mercurio.

...e ancora: videoproiettore, computer portatile, immagini astronomi-


che del sito NASA, software di astronomia (Stellarium, Google Ear-
th, WorldWide Telescope - sono tutti gratuiti), gioco Disney - INAF
Attivamente.
A spasso per l’Universo
A spasso per l’Universo
INAF - Osservatorio
In sintesi Astronomico di Palermo
“G. S. Vaiana”

5 incontri di due ore ciascuno da tenersi in classe (circa 25 studenti) A spasso per l’Universo
In sintesi
Moduli
1 - L’astronomia visibile
Due formatori (in collaborazione con l’insegnante principale della
Descrizione del progetto e
classe) metodologia utilizzata
Primo incontro
Secondo incontro
Terzo incontro
Cosa serve? Quarto incontro
Quinto incontro
Matite colorate, fogli di carta, cartoncino di vari colori, colla stick,
2 - La Luna, Galileo...e noi
forbici col le punte arrotondate, nastro adesivo, didò o plastilina, com- Descrizione del progetto e
passo, gessetti colorati, fil di ferro, cartone spesso, righello, gomma, metodologia utilizzata
Primo incontro
temperamatite, nastro isolante nero largo, contagocce, cd-rom vec- Secondo incontro
Terzo incontro
chi, lenti per costruire il cannocchiale, lente di ingrandimento, palle di Quarto incontro
polistirolo di grandezze differenti, stecchini di legno lunghi, fogli di po- Quinto incontro
L’esperienza a Palermo
listirolo spessi, “disco di Newton motorizzato”, prisma, portalampada,
lampadina a fluorescenza, ai vapori di elio e mercurio.

...e ancora: videoproiettore, computer portatile, immagini astronomi-


che del sito NASA, software di astronomia (Stellarium, Google Ear-
th, WorldWide Telescope - sono tutti gratuiti), gioco Disney - INAF
Attivamente.
A spasso per l’Universo
A spasso per l’Universo
INAF - Osservatorio
In sintesi Astronomico di Palermo
“G. S. Vaiana”

5 incontri di due ore ciascuno da tenersi in classe (circa 25 studenti) A spasso per l’Universo
In sintesi
Moduli
1 - L’astronomia visibile
Due formatori (in collaborazione con l’insegnante principale della
Descrizione del progetto e
classe) metodologia utilizzata
Primo incontro
Secondo incontro
Terzo incontro
Cosa serve? Quarto incontro
Quinto incontro
Matite colorate, fogli di carta, cartoncino di vari colori, colla stick,
2 - La Luna, Galileo...e noi
forbici col le punte arrotondate, nastro adesivo, didò o plastilina, com- Descrizione del progetto e
passo, gessetti colorati, fil di ferro, cartone spesso, righello, gomma, metodologia utilizzata
Primo incontro
temperamatite, nastro isolante nero largo, contagocce, cd-rom vec- Secondo incontro
Terzo incontro
chi, lenti per costruire il cannocchiale, lente di ingrandimento, palle di Quarto incontro
polistirolo di grandezze differenti, stecchini di legno lunghi, fogli di po- Quinto incontro
L’esperienza a Palermo
listirolo spessi, “disco di Newton motorizzato”, prisma, portalampada,
lampadina a fluorescenza, ai vapori di elio e mercurio.

...e ancora: videoproiettore, computer portatile, immagini astronomi-


che del sito NASA, software di astronomia (Stellarium, Google Ear-
th, WorldWide Telescope - sono tutti gratuiti), gioco Disney - INAF
Attivamente.
A spasso per l’Universo
A spasso per l’Universo
INAF - Osservatorio
Moduli Astronomico di Palermo
“G. S. Vaiana”

A spasso per l’Universo


In sintesi
Moduli
1 - L’astronomia visibile
I moduli implementati dall’OAPa nel 2009 e nel 2010 sono i
Descrizione del progetto e
seguenti: metodologia utilizzata
Primo incontro
Secondo incontro
1 “L’astronomia visibile” Terzo incontro
(livello elementare, indicato per le classi che non abbiano mai Quarto incontro
Quinto incontro
partecipato a corsi di astronomia) 2 - La Luna, Galileo...e noi
2 “La Luna, Galileo...e noi” Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
(livello intermedio, indicato per le classi che abbiano già parte- Primo incontro
Secondo incontro
cipato ad un corso di astronomia) Terzo incontro
Quarto incontro
Quinto incontro
L’esperienza a Palermo

Per il 2011 sarà realizzato il modulo n. 3: “Sistema Solare e Via


Lattea” (livello avanzato, indicato per le classi che abbiano già par-
tecipato agli altri corsi di astronomia).
A spasso per l’Universo
A spasso per l’Universo
INAF - Osservatorio
Moduli Astronomico di Palermo
“G. S. Vaiana”

A spasso per l’Universo


In sintesi
Moduli
1 - L’astronomia visibile
I moduli implementati dall’OAPa nel 2009 e nel 2010 sono i
Descrizione del progetto e
seguenti: metodologia utilizzata
Primo incontro
Secondo incontro
1 “L’astronomia visibile” Terzo incontro
(livello elementare, indicato per le classi che non abbiano mai Quarto incontro
Quinto incontro
partecipato a corsi di astronomia) 2 - La Luna, Galileo...e noi
2 “La Luna, Galileo...e noi” Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
(livello intermedio, indicato per le classi che abbiano già parte- Primo incontro
Secondo incontro
cipato ad un corso di astronomia) Terzo incontro
Quarto incontro
Quinto incontro
L’esperienza a Palermo

Per il 2011 sarà realizzato il modulo n. 3: “Sistema Solare e Via


Lattea” (livello avanzato, indicato per le classi che abbiano già par-
tecipato agli altri corsi di astronomia).
A spasso per l’Universo
A spasso per l’Universo
INAF - Osservatorio
Moduli Astronomico di Palermo
“G. S. Vaiana”

A spasso per l’Universo


In sintesi
Moduli
1 - L’astronomia visibile
I moduli implementati dall’OAPa nel 2009 e nel 2010 sono i
Descrizione del progetto e
seguenti: metodologia utilizzata
Primo incontro
Secondo incontro
1 “L’astronomia visibile” Terzo incontro
(livello elementare, indicato per le classi che non abbiano mai Quarto incontro
Quinto incontro
partecipato a corsi di astronomia) 2 - La Luna, Galileo...e noi
2 “La Luna, Galileo...e noi” Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
(livello intermedio, indicato per le classi che abbiano già parte- Primo incontro
Secondo incontro
cipato ad un corso di astronomia) Terzo incontro
Quarto incontro
Quinto incontro
L’esperienza a Palermo

Per il 2011 sarà realizzato il modulo n. 3: “Sistema Solare e Via


Lattea” (livello avanzato, indicato per le classi che abbiano già par-
tecipato agli altri corsi di astronomia).
A spasso per l’Universo
A spasso per l’Universo
INAF - Osservatorio
Moduli Astronomico di Palermo
“G. S. Vaiana”

A spasso per l’Universo


In sintesi
Moduli
1 - L’astronomia visibile
I moduli implementati dall’OAPa nel 2009 e nel 2010 sono i
Descrizione del progetto e
seguenti: metodologia utilizzata
Primo incontro
Secondo incontro
1 “L’astronomia visibile” Terzo incontro
(livello elementare, indicato per le classi che non abbiano mai Quarto incontro
Quinto incontro
partecipato a corsi di astronomia) 2 - La Luna, Galileo...e noi
2 “La Luna, Galileo...e noi” Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
(livello intermedio, indicato per le classi che abbiano già parte- Primo incontro
Secondo incontro
cipato ad un corso di astronomia) Terzo incontro
Quarto incontro
Quinto incontro
L’esperienza a Palermo

Per il 2011 sarà realizzato il modulo n. 3: “Sistema Solare e Via


Lattea” (livello avanzato, indicato per le classi che abbiano già par-
tecipato agli altri corsi di astronomia).
A spasso per l’Universo
Modulo 1 - L’astronomia visibile
INAF - Osservatorio
Astronomico di Palermo
“G. S. Vaiana”

A spasso per l’Universo


In sintesi
Moduli
1 - L’astronomia visibile
Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
Primo incontro
Secondo incontro
Terzo incontro
Quarto incontro
Quinto incontro
2 - La Luna, Galileo...e noi
Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
Primo incontro
Secondo incontro
Terzo incontro
Quarto incontro
Quinto incontro
L’esperienza a Palermo
A spasso per l’Universo
Modulo 1 - L’astronomia visibile
INAF - Osservatorio
Descrizione del progetto e metodologia utilizzata Astronomico di Palermo
“G. S. Vaiana”

A spasso per l’Universo


In sintesi
Moduli
1 - L’astronomia visibile
Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
Il modulo più elementare del progetto “A spasso per l’Universo” si Primo incontro
chiama “L’astronomia visibile” ed è stato ideato per rispondere anche Secondo incontro
Terzo incontro
alle domande che i bambini spesso rivolgono ai genitori o agli inse- Quarto incontro
Quinto incontro
gnanti, relativamente a fenomeni fisici ed astronomici che osservano
2 - La Luna, Galileo...e noi
e che non riescono a spiegarsi: Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
• perchè esistono il giorno e la notte? Primo incontro
Secondo incontro
• perchè la Luna cambia di forma? Terzo incontro
Quarto incontro
Quinto incontro
• perchè le stelle di giorno non si vedono e invece la luna si?
L’esperienza a Palermo
• di cosa è fatto l’arcobaleno?
A spasso per l’Universo
Modulo 1 - L’astronomia visibile
INAF - Osservatorio
Descrizione del progetto e metodologia utilizzata Astronomico di Palermo
“G. S. Vaiana”

A spasso per l’Universo


In sintesi
Moduli
1 - L’astronomia visibile
Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
Il modulo più elementare del progetto “A spasso per l’Universo” si Primo incontro
chiama “L’astronomia visibile” ed è stato ideato per rispondere anche Secondo incontro
Terzo incontro
alle domande che i bambini spesso rivolgono ai genitori o agli inse- Quarto incontro
Quinto incontro
gnanti, relativamente a fenomeni fisici ed astronomici che osservano
2 - La Luna, Galileo...e noi
e che non riescono a spiegarsi: Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
• perchè esistono il giorno e la notte? Primo incontro
Secondo incontro
• perchè la Luna cambia di forma? Terzo incontro
Quarto incontro
Quinto incontro
• perchè le stelle di giorno non si vedono e invece la luna si?
L’esperienza a Palermo
• di cosa è fatto l’arcobaleno?
A spasso per l’Universo
Modulo 1 - L’astronomia visibile
INAF - Osservatorio
Primo incontro Astronomico di Palermo
“G. S. Vaiana”

A spasso per l’Universo


In sintesi
Moduli
1 - L’astronomia visibile
Descrizione del progetto e
In un primo incontro, attraverso un test di ingresso si verificano le metodologia utilizzata
informazioni conosciute dagli studenti prima del corso e, nel caso Primo incontro
Secondo incontro
alcuni alunni abbiano delle “informazioni errate” su concetti fisici o Terzo incontro
Quarto incontro
astronomici (ad esempio “la Luna e il Sole non possono essere visti Quinto incontro
contemporaneamente nel cielo”), si intraprenderanno delle iniziative 2 - La Luna, Galileo...e noi
didattiche che portino, attraverso l’esperimento e l’esperienza diretta, Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
all’acquisizione delle informazioni corrette. Primo incontro
Secondo incontro
Terzo incontro
Quarto incontro
L’esperienza formativa sarà comunque regolata sulla base delle Quinto incontro
competenze e delle abilità riscontrate negli studenti. Fin dal primo L’esperienza a Palermo

incontro i formatori inizieranno ad introdurre concetti come il


sistema solare, le differenze tra pianeti, stelle, satelliti.
A spasso per l’Universo
Modulo 1 - L’astronomia visibile
INAF - Osservatorio
Primo incontro Astronomico di Palermo
“G. S. Vaiana”

A spasso per l’Universo


In sintesi
Moduli
1 - L’astronomia visibile
Descrizione del progetto e
In un primo incontro, attraverso un test di ingresso si verificano le metodologia utilizzata
informazioni conosciute dagli studenti prima del corso e, nel caso Primo incontro
Secondo incontro
alcuni alunni abbiano delle “informazioni errate” su concetti fisici o Terzo incontro
Quarto incontro
astronomici (ad esempio “la Luna e il Sole non possono essere visti Quinto incontro
contemporaneamente nel cielo”), si intraprenderanno delle iniziative 2 - La Luna, Galileo...e noi
didattiche che portino, attraverso l’esperimento e l’esperienza diretta, Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
all’acquisizione delle informazioni corrette. Primo incontro
Secondo incontro
Terzo incontro
Quarto incontro
L’esperienza formativa sarà comunque regolata sulla base delle Quinto incontro
competenze e delle abilità riscontrate negli studenti. Fin dal primo L’esperienza a Palermo

incontro i formatori inizieranno ad introdurre concetti come il


sistema solare, le differenze tra pianeti, stelle, satelliti.
A spasso per l’Universo
Modulo 1 - L’astronomia visibile
INAF - Osservatorio
Secondo incontro Astronomico di Palermo
“G. S. Vaiana”

Secondo incontro: A spasso per l’Universo


In sintesi
Si studia il nostro pianeta, la Terra e i corpi celesti più facilmente Moduli
individuabili, il Sole e la Luna, si analizzano le rispettive proporzioni, 1 - L’astronomia visibile
movimenti e gli effetti osservabili dalla Terra (alternarsi del dı̀ e della Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
notte, alternarsi delle stagioni, cenni sulle fasi lunari). Primo incontro
Secondo incontro
Terzo incontro
Quarto incontro
Per fissare le conoscenze si realizza il modellino Sole - Terra - Luna. Quinto incontro
2 - La Luna, Galileo...e noi
Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
Primo incontro
Secondo incontro
Terzo incontro
Quarto incontro
Quinto incontro
L’esperienza a Palermo

Gli alunni, a gruppi da tre, impersonano i tre corpi celesti e simulano i


movimenti Sole - Terra - Luna. Gli studenti saranno invitati a guardare
il cielo anche al di fuori dell’orario scolastico e a cercare la Luna, sia
di notte che di giorno.
A spasso per l’Universo
Modulo 1 - L’astronomia visibile
INAF - Osservatorio
Secondo incontro Astronomico di Palermo
“G. S. Vaiana”

Secondo incontro: A spasso per l’Universo


In sintesi
Si studia il nostro pianeta, la Terra e i corpi celesti più facilmente Moduli
individuabili, il Sole e la Luna, si analizzano le rispettive proporzioni, 1 - L’astronomia visibile
movimenti e gli effetti osservabili dalla Terra (alternarsi del dı̀ e della Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
notte, alternarsi delle stagioni, cenni sulle fasi lunari). Primo incontro
Secondo incontro
Terzo incontro
Quarto incontro
Per fissare le conoscenze si realizza il modellino Sole - Terra - Luna. Quinto incontro
2 - La Luna, Galileo...e noi
Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
Primo incontro
Secondo incontro
Terzo incontro
Quarto incontro
Quinto incontro
L’esperienza a Palermo

Gli alunni, a gruppi da tre, impersonano i tre corpi celesti e simulano i


movimenti Sole - Terra - Luna. Gli studenti saranno invitati a guardare
il cielo anche al di fuori dell’orario scolastico e a cercare la Luna, sia
di notte che di giorno.
A spasso per l’Universo
Modulo 1 - L’astronomia visibile
INAF - Osservatorio
Secondo incontro Astronomico di Palermo
“G. S. Vaiana”

A spasso per l’Universo


In sintesi
Moduli
1 - L’astronomia visibile
Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
Primo incontro
Secondo incontro
Terzo incontro
Quarto incontro
Quinto incontro
2 - La Luna, Galileo...e noi
Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
Primo incontro
Secondo incontro
Terzo incontro
Quarto incontro
Quinto incontro
L’esperienza a Palermo
A spasso per l’Universo
Modulo 1 - L’astronomia visibile
INAF - Osservatorio
Terzo incontro Astronomico di Palermo
“G. S. Vaiana”

A spasso per l’Universo


Terzo incontro:
In sintesi
Di che colore è la luce? Gli studenti la vedono bianca. Attraverso Moduli

l’uso di un prisma, i formatori mettono in evidenza che la luce solare 1 - L’astronomia visibile
Descrizione del progetto e
(bianca) viene scomposta nei “colori dell’arcobaleno”. metodologia utilizzata
Primo incontro
Secondo incontro
Terzo incontro
Quarto incontro
Quinto incontro
2 - La Luna, Galileo...e noi
Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
Primo incontro
Secondo incontro
Terzo incontro
Quarto incontro
Quinto incontro
Ogni singolo alunno prova l’esperienza di osservare la luce del sole at- L’esperienza a Palermo

traverso il prisma e richiama alla memoria altri fenomeni in cui ha os-


servato eventi simili (arcobaleno, riflesso sul retro di un cd, proiezione
della luce attraverso i brindoli di un lampadario).

Descrizione del disco di Newton e costruzione


di una trottola (ricomposizione della luce).
A spasso per l’Universo
Modulo 1 - L’astronomia visibile
INAF - Osservatorio
Terzo incontro Astronomico di Palermo
“G. S. Vaiana”

A spasso per l’Universo


In sintesi
Moduli
1 - L’astronomia visibile
Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
Primo incontro
Secondo incontro
Terzo incontro
Quarto incontro
Quinto incontro
2 - La Luna, Galileo...e noi
Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
Primo incontro
Secondo incontro
Terzo incontro
Quarto incontro
Quinto incontro
L’esperienza a Palermo
A spasso per l’Universo
Modulo 1 - L’astronomia visibile
INAF - Osservatorio
Quarto incontro Astronomico di Palermo
“G. S. Vaiana”

A spasso per l’Universo


In sintesi
Quarto incontro: Moduli
1 - L’astronomia visibile
Lo spettroscopio è uno strumento che permette la scom- Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
posizione della luce emessa da una sorgente luminosa. Primo incontro
La luce visibile si scompone nei colori dell’iride (può Secondo incontro
Terzo incontro
comprenderli tutti o una parte, dipende dalla sorgente Quarto incontro
Quinto incontro
luminosa) e sono visibili all’interno del cilindro. Il loro
2 - La Luna, Galileo...e noi
insieme si chiama spettro. Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
Costruzione dello spettroscopio ed osservazione dello spettro della Primo incontro
Secondo incontro
luce solare e della luce di lampade ad incandescenza. Terzo incontro
Quarto incontro
Quinto incontro
L’esperienza a Palermo
A spasso per l’Universo
Modulo 1 - L’astronomia visibile
INAF - Osservatorio
Quinto incontro Astronomico di Palermo
“G. S. Vaiana”

Quinto incontro: A spasso per l’Universo


La verifica e la valutazione delle conoscenze e delle competenze acqui- In sintesi
Moduli
site sono condotte, a conclusione del modulo, tramite la realizzazione 1 - L’astronomia visibile
di una mostra in cui gli alunni illustrano i concetti e gli elaborati Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
costruiti durante il corso ai compagni delle altre classi e ai genito- Primo incontro
Secondo incontro
ri. In questa occasione gli allievi, divisi in gruppi, si trasformano in Terzo incontro
divulgatori dei concetti appresi. Quarto incontro
Quinto incontro
2 - La Luna, Galileo...e noi
Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
Primo incontro
Secondo incontro
Terzo incontro
Quarto incontro
Quinto incontro
L’esperienza a Palermo
A spasso per l’Universo
Modulo 2 - La Luna, Galileo...e noi
INAF - Osservatorio
Astronomico di Palermo
“G. S. Vaiana”

A spasso per l’Universo


In sintesi
Moduli
1 - L’astronomia visibile
Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
Primo incontro
Secondo incontro
Terzo incontro
Quarto incontro
Quinto incontro
2 - La Luna, Galileo...e noi
Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
Primo incontro
Secondo incontro
Terzo incontro
Quarto incontro
Quinto incontro
L’esperienza a Palermo
A spasso per l’Universo
Modulo 2 - La Luna, Galileo...e noi
INAF - Osservatorio
Descrizione del progetto e metodologia utilizzata Astronomico di Palermo
“G. S. Vaiana”

A spasso per l’Universo


In sintesi
Moduli
1 - L’astronomia visibile
Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
Il modulo “La Luna, Galileo...e noi” focalizza l’attenzione sul nostro Primo incontro
Secondo incontro
satellite e vuole essere la naturale continuazione di quello precedente Terzo incontro
Quarto incontro
“L’astronomia visibile”. Quinto incontro
L’obiettivo è di rendere lo scolaro consapevole delle caratteristiche 2 - La Luna, Galileo...e noi
fisiche della Luna, degli aspetti principali del sistema Terra-Luna e dei Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
metodi di osservazione, partendo proprio dalle osservazioni galileiane Primo incontro
Secondo incontro
e dal cannocchiale. Terzo incontro
Il modulo ha lo scopo di introdurre concetti basilari di astronomia Quarto incontro
Quinto incontro
puntando a far prendere allo studente una maggiore confidenza con L’esperienza a Palermo
le dimensioni e la posizione nel cielo del nostro satellite.
A spasso per l’Universo
Modulo 2 - La Luna, Galileo...e noi
INAF - Osservatorio
Primo incontro Astronomico di Palermo
“G. S. Vaiana”

A spasso per l’Universo


In sintesi
Moduli
1 - L’astronomia visibile
Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
Primo incontro
Secondo incontro
Terzo incontro
Quarto incontro
In un primo incontro, un test di ingresso consente di verificare le Quinto incontro
conoscenze già in possesso degli studenti e permette di riepilogare i 2 - La Luna, Galileo...e noi
concetti acquisiti nel modulo precedente. Le attività didattiche servi- Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
ranno all’approfondimento delle conoscenze corrette e al superamento Primo incontro
Secondo incontro
di quelle che non lo sono. Terzo incontro
Quarto incontro
Quinto incontro
L’esperienza a Palermo
A spasso per l’Universo
Modulo 2 - La Luna, Galileo...e noi
INAF - Osservatorio
Secondo incontro Astronomico di Palermo
“G. S. Vaiana”

A spasso per l’Universo


In sintesi
Moduli
1 - L’astronomia visibile
Secondo incontro: Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
Inizialmente si delinea la figura di Galileo Galilei, il primo scienziato Primo incontro
che usò un cannocchiale per scrutare il cielo. Segue l’osservazione e Secondo incontro
Terzo incontro
lo studio di un cannocchiale, costruito arigianalmente dai formatori Quarto incontro
Quinto incontro
stessi. Agli alunni viene distribuito la copia del primo disegno del-
2 - La Luna, Galileo...e noi
la Luna eseguito da Galileo che viene confrontato con i poster più Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
recenti, diffusi dalla NASA. Primo incontro
Strumenti base per la costruzione di un cannocchiale sono le lenti, Secondo incontro
Terzo incontro
argomento centrale nella seconda parte dell’incontro. Quarto incontro
Quinto incontro
Osservazione di una lente di ingrandimento e spiega- L’esperienza a Palermo
zione del suo funzionamento e dei fenomeni osservati.
Costruzione di una lente di ingrandimento.
A spasso per l’Universo
Modulo 2 - La Luna, Galileo...e noi
INAF - Osservatorio
Secondo incontro Astronomico di Palermo
“G. S. Vaiana”

A spasso per l’Universo


In sintesi
Moduli
1 - L’astronomia visibile
Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
Primo incontro
Secondo incontro
Terzo incontro
Quarto incontro
Quinto incontro
2 - La Luna, Galileo...e noi
Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
Primo incontro
Secondo incontro
Terzo incontro
Quarto incontro
Quinto incontro
L’esperienza a Palermo
A spasso per l’Universo
Modulo 2 - La Luna, Galileo...e noi
INAF - Osservatorio
Terzo incontro Astronomico di Palermo
“G. S. Vaiana”

A spasso per l’Universo


Terzo incontro: In sintesi
La luna ha sempre la stessa forma? I formatori spiegano mediante Moduli
1 - L’astronomia visibile
simulazioni, modellini e videoproiezioni i movimenti e le fasi della Descrizione del progetto e
luna. Con carta, matita, colori e cartoncino realizziamo un cartellone metodologia utilizzata
Primo incontro
sulle fasi lunari. Secondo incontro
Terzo incontro
Quarto incontro
Quinto incontro
2 - La Luna, Galileo...e noi
Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
Primo incontro
Secondo incontro
Terzo incontro
Quarto incontro
Quinto incontro
L’esperienza a Palermo
A spasso per l’Universo
Modulo 2 - La Luna, Galileo...e noi
INAF - Osservatorio
Terzo incontro Astronomico di Palermo
“G. S. Vaiana”

A spasso per l’Universo


In sintesi
Moduli
1 - L’astronomia visibile
Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
Primo incontro
Secondo incontro
Terzo incontro
Quarto incontro
Quinto incontro
2 - La Luna, Galileo...e noi
Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
Primo incontro
Secondo incontro
Terzo incontro
Quarto incontro
Quinto incontro
L’esperienza a Palermo
A spasso per l’Universo
Modulo 2 - La Luna, Galileo...e noi
INAF - Osservatorio
Quarto incontro Astronomico di Palermo
“G. S. Vaiana”

Quarto incontro: A spasso per l’Universo


In sintesi
Si simula il viaggio spaziale che per la prima volta portò gli astronauti Moduli
sul suolo lunare. Quanto tempo è occorso per il viaggio? In che modo 1 - L’astronomia visibile
ci sono arrivati? Che ambiente trovarono: Vento? Gravità? Acqua? Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
Aria? Primo incontro
Secondo incontro
Costruzione e vestizione di piccoli astronauti di carta. Terzo incontro
Quarto incontro
Quinto incontro
2 - La Luna, Galileo...e noi
Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
Primo incontro
Secondo incontro
Terzo incontro
Quarto incontro
Quinto incontro
L’esperienza a Palermo
A spasso per l’Universo
Modulo 2 - La Luna, Galileo...e noi
INAF - Osservatorio
Quarto incontro Astronomico di Palermo
“G. S. Vaiana”

A spasso per l’Universo


In sintesi
Moduli
1 - L’astronomia visibile
Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
Primo incontro
Secondo incontro
Terzo incontro
Quarto incontro
Quinto incontro
2 - La Luna, Galileo...e noi
Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
Primo incontro
Secondo incontro
Terzo incontro
Quarto incontro
Quinto incontro
L’esperienza a Palermo
A spasso per l’Universo
Modulo 2 - La Luna, Galileo...e noi
INAF - Osservatorio
Quinto incontro Astronomico di Palermo
“G. S. Vaiana”

A spasso per l’Universo


In sintesi
Moduli

Quinto incontro: 1 - L’astronomia visibile


Descrizione del progetto e
Per la verifica delle conoscenze acquisite si utilizza il gioco Attiva- metodologia utilizzata
Primo incontro
mente realizzato dalla Disney in collaborazione con INAF. Secondo incontro
Terzo incontro
Quarto incontro
Si suddivide la classe in grup- Quinto incontro
2 - La Luna, Galileo...e noi
pi che si sfidano, rispondendo in Descrizione del progetto e
modo corretto alle domande sul- metodologia utilizzata
Primo incontro
la Luna e Galileo, relative a scien- Secondo incontro
Terzo incontro
za, curiosità e storia, nel percorso Quarto incontro
dalla Terra alla Luna. Quinto incontro
L’esperienza a Palermo

La valutazione degli studenti avviene attraverso un punteggio che


viene assegnato dai formatori a ogni risposta corretta, incompleta o
errata.
A spasso per l’Universo
Modulo 2 - La Luna, Galileo...e noi
INAF - Osservatorio
Quinto incontro Astronomico di Palermo
“G. S. Vaiana”

A spasso per l’Universo


In sintesi
Moduli
1 - L’astronomia visibile
Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
Primo incontro
Secondo incontro
Terzo incontro
Quarto incontro
Quinto incontro
2 - La Luna, Galileo...e noi
Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
Primo incontro
Secondo incontro
Terzo incontro
Quarto incontro
Quinto incontro
L’esperienza a Palermo
A spasso per l’Universo
A spasso per l’Universo
INAF - Osservatorio
L’esperienza a Palermo Astronomico di Palermo
“G. S. Vaiana”

A spasso per l’Universo


In sintesi
Moduli
1 - L’astronomia visibile
Nel 2009, Anno Internazionale dell’Astronomia, i corsi di “A spasso Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
per l’Universo” sono stati offerti gratuitamente alle prime 20 classi Primo incontro
Secondo incontro
che ne hanno fatto richiesta. Terzo incontro
Quarto incontro
Sono stati coinvolti direttamente circa 600 alunni e, con le mostre Quinto incontro
2 - La Luna, Galileo...e noi
approssimativamente 5000 persone. Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
Primo incontro
Secondo incontro
Nel 2010 l’OAPa ha deciso di affidare la gestione del progetto a Terzo incontro
personale esperto in fisica e in comunicazione scientifica. Quarto incontro
Quinto incontro
L’esperienza a Palermo
I due moduli implementati sono stati proposti a pagamento e hanno
avuto un costo di 10 euro ad alunno. E’ stata data la possibilità di
partecipare alle prime 20 classi che ne facessero richiesta.
A spasso per l’Universo
A spasso per l’Universo
INAF - Osservatorio
L’esperienza a Palermo Astronomico di Palermo
“G. S. Vaiana”

A spasso per l’Universo


In sintesi
Moduli
1 - L’astronomia visibile
Nel 2009, Anno Internazionale dell’Astronomia, i corsi di “A spasso Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
per l’Universo” sono stati offerti gratuitamente alle prime 20 classi Primo incontro
Secondo incontro
che ne hanno fatto richiesta. Terzo incontro
Quarto incontro
Sono stati coinvolti direttamente circa 600 alunni e, con le mostre Quinto incontro
2 - La Luna, Galileo...e noi
approssimativamente 5000 persone. Descrizione del progetto e
metodologia utilizzata
Primo incontro
Secondo incontro
Nel 2010 l’OAPa ha deciso di affidare la gestione del progetto a Terzo incontro
personale esperto in fisica e in comunicazione scientifica. Quarto incontro
Quinto incontro
L’esperienza a Palermo
I due moduli implementati sono stati proposti a pagamento e hanno
avuto un costo di 10 euro ad alunno. E’ stata data la possibilità di
partecipare alle prime 20 classi che ne facessero richiesta.