Sei sulla pagina 1di 8

REGOLAMENTO

CONCORSO NARRATIVA E POESIA

Art. 1. Sono previste tre sezioni:


sezione “A” Narrativa inedita in lingua italiana: racconti, biografie e autobiografie.
sezione “B” Poesia inedita in lingua italiana;
sezione “C” Narrativa e poesia in lingua italiana sul tema “I nipoti raccontano i
nonni”, sezione riservata agli alunni delle scuole elementari e medie.

Art. 2. – La partecipazione, libera e gratuita, è aperta a tutti i cittadini residenti ed alle scuole della
provincia di Foggia. L’iscrizione al Premio si effettua inviando per posta, o recapitando a mano allo
SPI CGIL - segreteria “concorso di narrativa e poesia”- via della Repubblica, 68 Foggia o per
email all’indirizzo info@laboratoriodellamemoria.it entro il 30 maggio 2011, la domanda di
partecipazione debitamente compilata, presente nel sito www.cgilfoggia.it o nel materiale
pubblicitario del Premio.

Art. 3. – Il tema approfondisce la memoria dei luoghi , delle persone e degli antichi mestieri; la
descrizione di paesaggi e di paesi che cambiano; il mondo del lavoro, il riconoscimento e la
conquista dei diritti di oggi; le memorie degli anziani: ricordi, aneddoti, episodi familiari; le
tradizioni del passato che vivono ancora; la vita della donna e dell’infanzia ieri e oggi;

Art. 4. – Ciascun partecipante potrà presentare al massimo 1 elaborato per ciascuna sezione, in
cinque copie ciascuno, di cui una riportante le generalità complete, indirizzo e recapiti telefonici, la
data e il luogo di nascita, e la dichiarazione che trattasi di frutto della propria creatività personale.
La partecipazione delle scuole, per classi o gruppi classe, dovrà indicare il nominativo, indirizzo e
numero telefonico e possibilmente indirizzo di posta elettronica dell’insegnante che ha coordinato
l’attività. Potranno essere assegnati premi speciali ai gruppi di lavoro ed agli insegnanti
coordinatori.

Art. 5. – I testi poetici non dovranno superare i 40 versi, i racconti non dovranno eccedere le 5
cartelle, mentre le biografie e le autobiografie non dovranno eccedere le 10 cartelle. I lavori
dovranno essere presentati su fogli di formato standard A4, scritti al computer. Dovrà essere
presentata, inoltre, una versione su supporto informatico (CD) in formato WORD. I testi non
verranno restituiti.

Art. 6. – I partecipanti interessati dovranno inviare i loro elaborati entro il 15 SETTEMBRE 2011,
(entro il 26 settembre per le scuole) al seguente indirizzo: SPI CGIL - segreteria “concorso di
narrativa e poesia”- via della Repubblica, 68-71121 Foggia. E’ accettato il recapito a mezzo
posta elettronica all’indirizzo: info@laboratoriodellamemoria.it

Art. 7. – L’apposita Giuria stilerà tre distinte graduatorie, una per ciascuna sezione. Il primo
premio per ciascuna sezione consisterà in medaglia e diploma. Seguiranno altri premi di
rappresentanza: targhe e diplomi con motivazioni. La giuria si riserva la facoltà di attribuire premi o
segnalazioni per opere meritevoli.
Le opere premiate e/o segnalate saranno incluse in apposita pubblicazione antologica del premio, in
uno con le opere del concorso arti figurative, potranno, inoltre, essere pubblicate sul sito CGIL
FOGGIA e sul periodico dello SPI CGIL “Liberetà”, senza richiedere ulteriori autorizzazioni
all’autore.
Il giudizio della commissione è insindacabile ed irrevocabile.
I nomi dei componenti della Giuria saranno comunicati durante la cerimonia di premiazione, che si
terrà nel prossimo mese di ottobre 2011 in luogo da destinarsi.

Art. 8. I premiati saranno avvisati in tempo utile, dovranno ritirare personalmente i premi loro
assegnati o delegare per iscritto altra persona. Non è previsto l’invio dei premi a domicilio. Notizie
ed eventuali informazioni sul concorso si potranno rilevare sul sito
http://www.cgilfoggia.it/categorie/spi.asp, oppure telefonando al nr. 0881.755245.
Tutti i partecipanti, indipendentemente dal risultato raggiunto, sono fin da ora invitati alla cerimonia
di premiazione.
Art. 9. – Ai sensi dell'art. 10 della L. 675/96, si assicura che i dati personali relativi ai partecipanti
saranno utilizzati unicamente ai fini del Premio.

Art. 10. – La partecipazione implica da parte degli artisti la piena accettazione di tutte le norme
contenute nel presente regolamento. Lo SPI CGIL Foggia si riserva il diritto di apportare eventuali
modifiche al presente regolamento, nel qual caso i partecipanti saranno tempestivamente avvisati.
REGOLAMENTO

CONCORSO ARTI FIGURATIVE

Art. 1. - Sono previste DUE sezioni:


sezione “A” pittura ;
sezione “B” fotografia.

Art. 2. – La partecipazione, libera e gratuita, è aperta a tutti i pittori e fotografi amatoriali residenti
in provincia di Foggia. Per i minori di anni 18 si richiede l’autorizzazione dei genitori da allegare
alla scheda di iscrizione. L’iscrizione al Premio si effettua inviando per posta, o recapitando a mano
allo SPI CGIL - segreteria “concorso di arti figurative” (specificando pittura o fotografia) - via
della Repubblica, 68 – 71121 Foggia o per email all’indirizzo info@laboratoriodellamemoria.it
entro il 30 maggio 2011, la domanda di partecipazione debitamente compilata, presente nel sito
www.cgilfoggia.it o nel materiale pubblicitario del Premio.

Art. 3. Il tema approfondisce la memoria dei luoghi , delle persone e degli antichi mestieri; la
descrizione di paesaggi e di paesi che cambiano; il mondo del lavoro, il riconoscimento e la
conquista dei diritti di oggi; le memorie degli anziani: ricordi, aneddoti, episodi familiari; le
tradizioni del passato che vivono ancora; la vita della donna e dell’infanzia ieri e oggi;

Art. 4. – Ciascun partecipante potrà presentare al massimo 3 opere per ciascuna sezione.

Sezione “A” Pittura: opere di dimensioni non inferiori a cm 30 x 40.Il tema del premio può
essere affrontato in piena libertà di tecnica e di tendenza espressiva, utilizzando però gli strumenti
ed i supporti propri della pittura. I quadri dovranno essere incorniciati decorosamente e con relativa
attaccaglia, recanti a tergo il nome e cognome dell’autore, firma autografa e titolo dell’opera..

Sezione “B” fotografia: Le fotografie devono essere presentate su carta fotografica in formato
20x30 cm. Sono ammesse sia fotografie a colori che in bianco e nero. Le foto devono essere
montate su cartoncino di cm 40 x 50, di adeguato spessore e con relativa attacca glia. I partecipanti
devono inoltre fornire allo SPI CGIL Foggia il file delle fotografie presentate in formato jpeg
larghezza 2362 pixel, risoluzione 300 dpi.
Non sono ammessi fotomontaggi e ritocchi di alcun genere salvo correzioni cromatiche ed
esposimetriche. Sul retro di ogni fotografia dovrà comparire il nome e cognome dell’autore, il
titolo della foto, il luogo in cui è stata scattata e la data.
Una selezione di quadri e di foto verranno esposte a cura dello SPI CGIL di Foggia in apposite
mostre, da tenersi nel mese di ottobre 2011, organizzate nelle proprie sedi di Foggia e dei maggiori
centri della provincia, nonché nella manifestazione di premiazione.
Art. 5. – I partecipanti dovranno consegnare le loro opere entro il 15 settembre 2011 al seguente
indirizzo: SPI CGIL Foggia “ Premio arti figurative (specificando : pittura o fotografia) -
via della Repubblica, 68 – 71121 Foggia.

Art. 6. – L’apposita giuria stilerà due distinte graduatorie: una per ciascuna sezione. Il primo
premio per ciascuna sezione consisterà in medaglia e diploma. Seguiranno altri premi di
rappresentanza: targhe e diplomi con motivazioni. La giuria si riserva la facoltà di attribuire premi o
segnalazioni per opere meritevoli.
Le riproduzioni fotografiche delle opere premiate e/o segnalate saranno incluse in apposita
pubblicazione antologica del premio, in uno con le opere del concorso di narrativa e poesia,
potranno, inoltre, essere pubblicate sul sito CGIL FOGGIA e sul periodico dello SPI CGIL
“Liberetà”, senza richiedere ulteriori autorizzazioni all’autore.
Il giudizio della commissione è insindacabile ed irrevocabile.
I nomi dei componenti della Giuria saranno comunicati durante la cerimonia di premiazione, che si
terrà nel prossimo mese di ottobre in luogo da destinarsi.

Art. 7. I premiati saranno avvisati in tempo utile, dovranno ritirare personalmente i premi loro
assegnati o delegare per iscritto altra persona. Non è previsto l’invio dei premi a domicilio.
Notizie ed eventuali informazioni sul concorso si potranno rilevare sul sito
http://www.cgilfoggia.it/categorie/spi.asp, oppure telefonando al nr. 0881.755245.
Tutti i partecipanti, indipendentemente dal risultato raggiunto, sono fin da ora invitati alla cerimonia
di premiazione.

Art. 8. – Lo SPI CGIL Foggia pur assicurando ogni diligenza nella custodia delle opere, declina
ogni responsabilità in caso di furto, incendio e/o danni che possono essere arrecati alle opere prima,
durante e dopo il periodo della premiazione. Le opere devono essere ritirate entro 15 giorni dalla
premiazione; in caso di mancato ritiro da parte dei proprietari entro tale termine, le medesime
diventeranno proprietà dello SPI CGIL Foggia.

Art. 9. – Ogni partecipante è responsabile di quanto forma oggetto delle proprie opere, sollevando
gli organizzatori da ogni responsabilità, anche nei confronti di eventuali soggetti raffigurati nei
dipinti e nelle fotografie. Il concorrente dovrà informare gli eventuali interessati (persone ritratte)
nei casi e nei modi previsti dalla 3 legge 675/96 e successive modificazioni ed integrazioni , nonché
procurarsi il consenso alla diffusione degli stessi. In nessun caso le immagini inviate potranno
contenere dati qualificabili come sensibili.
Ogni partecipante dichiara di possedere tutti i diritti sugli originali, sulle acquisizioni digitali e sulle
elaborazioni delle fotografie inviate; conserva la proprietà delle opere trasmesse all’organizzazione,
concede a titolo gratuito i diritti d'uso delle immagini allo SPI CGIL Foggia per la promozione di
eventi, o di ogni altra campagna di comunicazione. Ogni autore, inoltre, acconsente ad usare le
immagini a scopi promozionali senza fini di lucro, redazionali e documentari, senza l’obbligo del
consenso da parte dell’autore, ma con il solo vincolo di indicare nella pubblicazione il nome dello
stesso.

Art. 10. – Ai sensi dell'art. 10 della L. 675/96, si assicura che i dati personali relativi ai partecipanti
saranno utilizzati unicamente ai fini del Premio.

Art. 11. – La partecipazione implica da parte degli artisti la piena accettazione di tutte le norme
contenute nel presente regolamento. Lo SPI CGIL Foggia si riserva il diritto di apportare eventuali
modifiche al presente regolamento, nel qual caso i partecipanti saranno tempestivamente avvisati.
1^ FESTA PROVINCIALE DI LIBERETA’

CONCORSO NARRATIVA / POESIA

Scheda d’iscrizione : sezione “A” – “B” (segnare con una X la sezione cui si partecipa)

Nome/Cognome………………….…………………………………………………………...……..

Luogo e data di nascita……………………………………………………………….……………..

Indirizzo…………………………………………………………………………………………….

Cap/Provincia………………………………………………………………………………………

Telefono……………………………………………………………………………………………

E-mail………………………………………………………………………………………………

Il/la sottoscritto/a dichiara di avere preso visione e di accettare tutte le norme contenute nel
regolamento del concorso di narrativa e di poesia, in particolare con la sottoscrizione della presente
si impegna a sottoscrivere un contratto di edizione per la cessione gratuita dei diritti d’autore allo
SPI-CGIL PROVINCIALE DI FOGGIA per la eventuale pubblicazione in forma antologica, per la
pubblicazione sul sito CGIL FOGGIA e/o sul periodico dello SPI CGIL “Liberetà”, ai sensi
dell’art. 7 del regolamento.
Dichiara, inoltre, ai sensi della legge 675/96 e del DLgs. 196/2003, di consentire al trattamento dei
dati personali contenuti nella presente richiesta, per le incombenze necessarie all’espletamento del
presente concorso.
Si impegna a comunicare tempestivamente eventuali variazioni dei dati forniti.

data …………….…
…………………………………………….
firma

1^ FESTA PROVINCIALE DI LIBERETA’


CONCORSO NARRATIVA / POESIA

(iscrizione per le scuole - una scheda per ogni classe partecipante)

Scheda d’iscrizione : sezione “C” - “I nipoti raccontano i nonni”

SCUOLA ………………………………………………………………..………………………..

Indirizzo ………………………………………………………………………….………………

Tel. ……………………. – fax …………………….. – email ………..………………………

Dirigente scolastico…………………………………………………………..………………..

Classe partecipante………………………..………………………………………..………...

Insegnante referente…………..………………………………………………………………

Tel.cell.……………………………………… - email …………………………………………

Il/la sottoscritto/a dichiara di avere preso visione e di accettare tutte le norme


contenute nel regolamento del concorso di narrativa e di poesia, in particolare con
la sottoscrizione della presente si impegna a sottoscrivere un contratto di edizione
per la cessione gratuita dei diritti d’autore allo SPI-CGIL PROVINCIALE DI FOGGIA,
per la eventuale pubblicazione in forma antologica, per la pubblicazione sul sito
CGIL FOGGIA e/o sul periodico dello SPI CGIL “Liberetà”, ai sensi dell’art. 7 del
regolamento.
Dichiara, inoltre, ai sensi della legge 675/96 e del DLgs. 196/2003, di
consentire al trattamento dei dati personali contenuti nella presente
richiesta, per le incombenze necessarie all’espletamento del presente
concorso.
Si impegna a comunicare tempestivamente eventuali variazioni dei dati forniti.

data …………….…

il dirigente scolastico

…………………………………………….

1^ FESTA PROVINCIALE DI LIBERETA’


CONCORSO ARTI FIGURATIVE

Scheda d’iscrizione : sezione “A” – “B” (segnare con una X la sezione cui si
partecipa)

Nome/Cognome………………….……………………………………………...……..

Luogo e data di nascita………………………………………………………………..

Indirizzo………………………………………………………………………………….

telefono………………………………………………………………………………….

E-mail…………………………………………………………………………………….

Il/la sottoscritto/a dichiara di avere preso visione e di accettare tutte le norme


contenute nel regolamento del concorso di arti figurative, in particolare con la
sottoscrizione della presente si impegna a sottoscrivere un contratto di edizione per la
cessione gratuita dei diritti d’autore allo SPI-CGIL PROVINCIALE DI FOGGIA per la
eventuale pubblicazione della riproduzione fotografica dell’opera, in forma antologica, per
la pubblicazione sul sito CGIL FOGGIA e sul periodico dello SPI CGIL “Liberetà”, ai sensi
dell’art. 6 del regolamento.
Dichiara, inoltre, ai sensi della legge 675/96 e del DLgs. 196/2003, di consentire al
trattamento dei dati personali contenuti nella presente richiesta, per le incombenze
necessarie all’espletamento del presente concorso.
Si impegna a comunicare tempestivamente eventuali variazioni dei dati forniti.

data …………….…

…………………………………………….
firma

finalmente siamo riusciti a chiudere i regolamenti con le varie date di presentazione delle iscrizione e di
consegna delle opere.
sappiamo che per le scuole siamo in un periodo critico. ma proviamoci lo stesso. Basta coinvolgere una
scuola elementare oppure una media, con due classi di 4^ per le elementari e di 1^ o 2^ delle medie.

provvederemo in tempi brevi a fare delle locandine da esporre nelle nostre sedi, nelle scuole, negli esercizi
pubblici.

teniamoci in contatto.

un abbraccio vittorio cucci