Sei sulla pagina 1di 2

BIOLOGIA:LA FOTOSINTESI

1) Spiega l’importanza del processo di fotosintesi clorofilliana per tutti i


viventi.

2) Osservando la figura descrivi la struttura di un cloroplasto.

1) Come gli altri organismi le piante ricavano energia dalla glicolisi e dalla
respirazione cellulare,però esse sono in grado di svolgere la fotosintesi,cioè di
catturare l’energia solare e utilizzarla per produrre energia chimica(produrre
glucosio e ossigeno a partire da diossido di carbonio e acqua). La maggior parte
delle forme di vita dipende dalla fotosintesi per tre ragioni:

a) la fotosintesi immette nella vita una forma energetica esterna,trasformando


l’energia solare in energia chimica;

b) fornisce i composti organici da cui gli esseri viventi ricavano le molecole


necessarie al metabolismo energetico;

c) produce l’ossigeno atmosferico che gli organismi utilizzano per la respirazione


cellulare.

La fotosintesi ha rappresentato un evento importantissimo per l’evoluzione di


tutte le forme di vita,gli eventi della fotosintesi si possono riassumere in un
equazione:

6 CO2 + 12 H2O+energia C6H12O6 + 6 O2 + 6 H20

2) I plastidi sono organuli presenti soltanto nelle cellule vegetali,esistono vari tipi
di plastidi i più importanti sono i cloroplasti. I cloroplasti contengono il pigmento
verde clorofilla e sono la sede della fotosintesi. I cloroplasti possono variare per
dimensione e forma. Sono circondati da due membrane e possiedono al loro
interno una molecola di DNA circolare che contiene le informazioni per produrre
RNA e alcune proteine specifiche. I cloroplasti possiedono una serie di membrana
di membrane interne che hanno l’aspetto di una pila di sacchetti discoidali,queste
pile,dette grani,sono formate da una serie di sacchetti appiattiti,i tilacoidi. Il
liquido in cui si trovano sospesi i grani si chiama stroma e contiene Dna e ribosomi
i quali sono molto importanti per sintetizzare alcune delle proteine che
costituiscono il cloroplasto.
3) Osservando la figura spiega che cosa avviene nella FASE LUMINOSA(O
LUCE DIPENDENDE)della Fotosintesi,nei due Fotosistemi coinvolti.

I Fotosistemi sono unità contenenti clorofilla e altri pigmenti che funzionano come
antenne per catturare la luce che assorbita dal pigmento antenna, passa da un
pigmento all’altro del fotosistema fino a raggiungere il centro di reazione del
fotosistema. Fotosistema II : Utilizza  elettroni a livello energetico inferiore.
L’energia luminosa assorbita dai pigmenti del complesso antenna è trasferita a
una molecola reattiva di clorofilla a, detto P680. Da questa essa spinge gli
elettroni verso un accettore primario di elettroni a un livello energetico superiore.
Gli elettroni scendono lungo una catena di trasporto per arrivare a una molecola
reattiva di clorofilla a nel Fotosistema I, detta P700 a un livello energetico
inferiore. Scendendo lungo la catena di trasporto, gli elettroni liberano energia
utilizzata per la sintesi di  ATP  .L’energia luminosa spinge gli elettroni del
fotosistema I a un altro accettore primario; da qui gli elettroni, mediante alcuni
trasportatori, passano al coenzima NADP +.Quando due elettroni e uno ione H+ si
combinano col NADP +, esso si riduce a una molecola di NADPH. L’altro ione H+
rimane in soluzione nel tilacoide.Per ottenere NADPH due elettroni devono essere
spinti fuori dal fotosistema II e due fuori dal fotosistema I.

Potrebbero piacerti anche