Sei sulla pagina 1di 1

Domande

1. Cos’è il MIDI e perché è stato inventato?


2. Cos’è un virtual instrument
3. Cos’è un sample player
4. Cosa dobbiamo fare se vogliamo ascoltare il nostro progetto al di fuori della DAW
5. Qual è la struttura di un messaggio MIDI
6. Quanti sono e a cosa servono i canali MIDI
7. Descrivi la funzione e la struttura (numero di byte e a cosa servono) del messaggio Note On
8. Che cos’è la velocity
9. A cosa serve un messaggio di Program Change?
10. Cita 2 o più control Change che conosci e spiega a cosa servono

RISPOSTE

1. Il MIDI è un protocollo che è stato inventato così da scambiare i dati tra strumenti diversi anche tra
loro come marca e modello.
2. Il virtual instrument è uno strumento virtuale che si usa nella DAW anche di diversi tipi ad esempio:
strumenti a percussione, strumenti a tastiera, strumenti a fiato, sintetizzatori, strumenti elettronici
etc…
3. Il sample player è uno strumento che mette in comunicazione i virtual instrument con la tastiera
MIDI.
4. Dobbiamo andare su “file” nella nostra DAW e dobbiamo schiacciare “esporta mixdown…” poi
selezionare i loop o i marker e scegliamo il tipo di file cioè: file Wave, file mp4, file mp3 etc… e
scegliere un nome da dare al progetto altrimenti si chiama “mixdown”.
5. Il messaggio MIDI consiste in una serie di byte ordinati, insieme di regole e messaggi interpretati in
modo unisono ed è composto da una parola divisa da due tipologie di byte: lo status e il data. gli
status hanno i bit pari a 1 e i data pari a 0. un messaggio deve iniziare sempre con uno status.
6. I canali MIDI sono 16 e ognuno di loro e corrispondente ad uno strumento musicale.
7. Note On è un messaggio MIDI che dice quale nota deve suonare, su quale canale, a che intensità e a
che altezza.
8. La velocity è la forza della nota che deve suonare, e viene assegnata tipicamente al volume di uno
strumento e alla sua dinamica. Non tutti gli strumenti hanno bisogno di utilizzare la stessa velocity
su ogni nota, ma questa funzione può essere molto utile per stabilizzare, ad esempio, Kick e Snare
hit hat e percussioni.
9. serve a chiamare una memoria come un present di suono
10. Il PANPOT ci fa spostare in suono all’uscita destra a quella sinistra o equilibrato al centro, il MAIN
VOLUME controlla il volume su tutti i canali. Il DAMPER prolunga la durata e il tempo di una nota.

Potrebbero piacerti anche