Sei sulla pagina 1di 21

D/\=VOO n¿

¡r¡crno¡lrcs Y\

FORNOA MICROONDE
KOR-6L37

MANUALE DI ISTRUZIONI & @


LIBRO DI CUCINA
@
_<-__r ,@

L
Prima di utlllzzare queslo forno, leggerc quesle ¡struzioñ¡ in ogni parte.
PRECAUZIONI PER EVITARE UNA
POSS¡BILE ESPOSZIONE AD
UN' ECCESSIVA ENERGIA A MICROONDE
(A) Non cercar€ d¡ az¡onaÉ que6to forno con lo sportello aperlo inquanlo il funzionamenb in quelo
caso puo causare una nociva esposizone allenefgia a micrconde. E imporhlle non rompere o
manomeltere i blocchi di sicurczza.
(B) tlon collocare oggett¡ tra la pane fronlale e lo sportello e non pemetlere a impuntá o residui di
detergenti di amumularsi sulle superfrci dilenuta.
(C) ATTENZONE: se lo sporlello o le guamizioni dello sponello sono danneggiali, il lorño non deve ess€re
azionato ,ino alla riparazlone da parle di una persona compelente: (1 ) sporlello (piegalo), (2) cerniere e
sefiature a sc¿tto (rottr o allenlati), (3) guañizionidello sportello e superfici diienuta.
(D) ATTENZIONE: ¿ pedcoloso che qualsiasi alira percona diversa da un tec¡tco @mpelonte es€gua
qualsiasi inteNento di manutenzione o parazions che comporti la rimozione di un coperchio che Iomisce
protezione dall'esposizione all'energia a mictoonde.
(E) ATTENZIONE: liqridi o altri cibi non devono essere dscaldati in conlenitori sigillati in quanto possono
esplodere,
(D ATTENZIONE: I bambini possono uülizzare il lomo solo se adeguatamenle ilruiti e sotto la supervisione
diun adulto.

INDICE
IMPORTANTI ISTRUZIONI DI SICUREZZA
LEGGERE CON ATTEiSONE E COI{SERVANE PER RIFEBIMENTO FUTURO
AÍTENZIONE: per preven¡re ince¡di, §cotlature, shock elettrico e altripericoli:
di segu¡to sono eleñcale, come per lutte Ie appárecch¡aturc, alcune norme e ¡¡nee guide da s€guke per
garañlie le prestaz¡oni pelette del lorno:
1 forto per qualsiasi allro molivo
. Non utili¿zare il '14. Verificare sempre Ia temperatrra dei cibi o delle
diverso dalla preparazione di cibi, come asciugare bevande riscaldaie in un lorno a micrconde p ña di
panni, carla o qualsiasi altro arlicolo non alimonlare darle a qLalcuno. in pan,colare a bambinr o anzianr.
o per saopi di stefilizzazione. Questo é importanle io quanlo gl¡alimenti riscaldati
al microonde conlinuano a riscáldarsi anche quando
2. Noñ uülizzare ¡l fomo a vuoto, ció potrebbe
la mtlura al micmnde si é interrolla,
danneggiarlo.
3. Non usare la cavil¿l dellomo per qual§asi lipo di
1 5, Le uova interc e le uova sode intefe non vanno
riscaldale nellomo a m¡croonde in quanto possono
stoccaggio, come cana, [bridi o¡cina, stovÚlie, ecc.
esploderB, an€ie al lemine delh lase d¡
4. Non ázronare illomo senza che ilvassoio iñ velro riscaldamento del rniüoonde,
sia in posizione, Assicurarsiche esso sia
coíetlamente mllocaio sulla base Dlante. 16. Tenerc sempre pullto ilcoperchio della guida
d'onda. Pulire l'inteíro delloÍlo con un panrb
5. Assicurarsr di rimuovere ¡coperchi 0 i tappi pnma moóido um¡do dopo ogni uso. Se s¡ lasciano residui
della cotlura di un cjbo sigillato in boltiglie. diolio o grasso nella cavilá, essi potrebbero
6, Non collocare matoriale estraneo lra la supelicie suÍiscaldarsi, wi[ppare lumo o pslino prendere
delfomo e lo sportello. Ouesto polrebbe causáre fuom duÉñ1e il suc@ssivo ulilizzo delfomo.
perdite eccessive di energia a microonde. 1 7. Non riscaldáre mai lblio o il grasso per fu'ttura in
7. Non usare prodotli in cana riciclala per la cotlura. quanlo ¡on ¿ possibil6 conlrcllame la lemperalura e
Essi possono conienere impuñtá che polrebberc qlesio pld porlare ad un surriscaldamento e ad un
causare scinlilla e/o tiamme quando usate duranle possibile iñcendio.
la coltura, 18 Liqudi come acqua, cáfé. lé possono suniscaloar§
8. Non pr€parare popcom a meno che siano in !n oltre il punto di ebollizione senza apparenlemenle
contenltorc adatlo al microonde o ln conlezioñi bollre a causa della tensione superfrcialede liquido.
adatte ailornia microonde. llpopcom preparato al Non sono sgmpre presenli bolle o segnidi bollitura
microonde dá una rcsa minore rispeüo al melodo quando il coñlenilore viene rimosso dal ,omo a
@nvenzione; vi saranno alornichicchi rion microoñde.
scoppietlaii, Non usáre olio sa vo diversamenls QUESfO POTREBBE PFOVOCARE
specilicalo dal produlto@. L'ECCESSIVO RISCALDAI\4ENTO OEI LIOUIDI
CHE BOLLONO IMPROWISAI\¡ENTE QUANDO
9. Non drocerc ciki circondaü da uña membrana. @me
VIENE INSERITO UN CUCCHIAIO O ALTRO
h¡orlid'uovo, patale, legato di pollo, ecc., senza
UTENSILE,
pima forarli piü volle con una forchella.
Per dure il rischio di lesioni:
1 0. Non cuocerc i popcom per uñ tempo maggiore di a) Non surriscaldare il liquido.
quello indicalo dal produttore. (¡l lempo di b) Mescolare i¡ li¡uido sia prima che a melá
prepamzione de¡ po@m é in genere iñferiore a 3 riscaldamenlo
minrrti). Una coltuÉ eccessiva ñon produc€ piü c) Non usale conlenilori dritii con colli stretti.
popcorn, ma puó Iarl bruoare e c€Jsare ncendi. d) Dopo iL riscaldarnéñto, lasciare ilcontenitore nel
lnoltre ilvassoio dicotlura pLró diveñtare troppo fomo a microonde per un breve periodo pima di
caldo da maneggiare o puó roñpersi.
11,In presenza di tumo, spegnere o scollegare e) Preslare la massima atlenzioñé quando si
l'apparecchb e manlenere chiuso lo sportello per inserisce un cucchiao o (.ln ahro Llonsile nel
conlenitore.
solfocare le fiamme.
12. Ouando si iscalda i¡ cibo in contenitori di cárla o d¡
m. Quelo apparec¿iio non é adato alluso da parte di
plaslica, contrcllare i lomo a causa della possibililá persone (inclusi bambini) con capacile ñsiche,
sensoria i o mentali limilalo o mn poca espe enza
disclntille.
e/o poche conosaeñ¿e, a meno che essi noñ
1 3. conteñuto dei biberon e degli oriogeneizzali p€r
¡l vengano sorvegl¡aü da una persona responsabile
bambin¡d6ve esser€ agitalo o miscelalo ed ¿ della loro sicurezza e dc€vano da questlllima
n€ces§a ove ficame la lemperalura prima del istruzioni su come utilizzare I'apparécchio.
consumo, per evitáre uslioni,

CONSERVARE QUESTE ISTRUZIONI


ISTRUZIONI DI MESSA A TERRA
Queslo apparecchio deve essere messo a tera. ln IMPORTANTE
caso di un cortocircuito elettrico, la messa a lena nduce I Iili in queslo cordone applicáto all'apparecch¡o sono
il riscl o di shock eleüico fomendo uña via di fuga per colorali in base al seguente codice,
la coÍenle eleltrica. Ouelo apparecchio é dolalo di !n Verd€egialloilera
cavo con un Iilo e una spina di r¡essa a téÍa. Blurneutrale
La spina deve essere ioseita in una presa f\raroneraltivo
conetlamenle instállala e messa a lerá. Poiché ¡colori del cordone di queslo apparecchio
pos§ono noo @frispoñde@ alle lacche colorale dle
ATTENZIONET l'uso improprio délla sprna di messa a identficano i terñiñali ñella spina, procedere nel modo
lerra puó causare il risch o di shock eletlrico. segusntor il Iilo verde e giallo deve sssere collogato al
Consullare un elettricistá qualificalo o un lecnico lerminale nella spina @ñfass€gnata con la letlera 'E'o
addello all'assilenza se le istuzioñi di messa a lera con il simbolo di tera o verde e giallo.
non sono @mprese iñleramenle o in caso didubbi ll Iilo colorato di blu deve essero collegato al teminale
sulla coÍetta messa a tera dell'apparccchio. Se é contrassegnalo @n la lellem 'N' o coloralo di nerc. ll
necessario Lrsáfe uña prolunga, utilizzare solo una lilo coloralo di marcñe deve es§€re collegálo al
prolunga a 3 fili dotata di spina di messa a lera a 3 vie leminale contrassegnalo con la l€tlera 'L' o cololalo di
e una presa a 3 slot adana per Ia spina
dell'apparcachio. Idali indicaü sulla prolunga devono AfTENZIONE: questo appare@hio deve essere
corisponderc o essere superiori a dati eletlrici messo a teía,
dell'apparecahio.

INSTALLAZIONE
1. Venlllazlone 6. AllmeñtE¿¡one
Non bloccare gli sfiali. Se sono bloccati duranté il . Coñlrollare la lonte di energia locale. Queslo fomo
funzionamenlo. il lomo puó suriscaldar$ e in alcuni necessi.a di una coneole di crrca l0 ampere, 230V
casi guaslársi. Per uña conetla venlilazione, lasciare 50H2.
76 mm di spazio ai láli dellorno, diolro mentre . ll cavo di alimentazione é lungo circa 1 m€tro.
l'allezza minima dello spazio libero necessario sopra . La tensioñe lsata deve essere uguale a quella
la superfcie de¡ lomo 6 1 50mm. specificata sul fomo. L uso dt una leñsione maggiore
puó polare allo süluppo di un incendio o ad ahn
2. Poalzlone fissa e ln plano incidenli. L'uso di bassa lensioñe causa una coltura
Oueslo torno deve essere collocaio su una superlicie lenta. L'azienda declina qualsiasi respon§abilitá per
fissa é in piano. Oueslo lorno é indicato solo per l'uso danni derivanti dall'Lrlilizzo di questo fomo con una
su un pia¡ro. lensione del fusibile diversa da quella specilicala.
llJomo a microonde non deve essere collocab ¡n un . Se il cavo di alirnentazione é danneggiato, deve
armadio a meno ch6 sia stato lelato in un armadio. essere solitu o dal produttore o dallecni@ o una
psrsona qualificála per evitaro qualsiasi pedcolo.
3. L6élarc ap€z¡o di6fo e di lato
Tutli gli sliati devono ess€re lasciat¡ liberi. Se lütti gli 7. Elaminare ¡l foÍ¡o dopo av€rlo dis¡mballato per
sfiali sono coperli duEnte il funzionamenlo, illomo ever ualidannlcome:
pud surnscaldarsi e, talvolla. perlino guastarsi. uno sportello disallineato, uno sportello rollo, una
spoeenza nellacavila. ln pres€nza deidilofiid cui
4. f€n6ie lonano da rád¡o e TV sopra, NON INSTALLARE l'apparecchio e inlormare
Possom ris¿oñlrarsi una scarsa dcezioñe del imm€diatamente il rivenditore,
segnale leleüsivo e interferenze lado se tl fomo é
crllocalo in prossimitá di una ryantenna radio, c¡vo 8. Non azionarc lllorno 3e é plü frcddo della
dialimsnlarione eca. Posizionare iLforno piü lonlano tamp€ratura amblenie.
possib¡le da quesü apparecchi. (Ouesto pud verilicarsi con la @nsegna in presenza
di climi freddi.) Lasciare lortare il fomo a lemperatura
5. T€nere lontano da apparécchlatuÉ d¡ ambiente prima dell'azionañénlo.
riscaldamenlo e lavandlnl
Tener€ il fomo lontano da aria calda, vapore o schiz2i
quando § §ceglie una posizione dove col¡ocado
altrimenti l'¡solarnenlo polrebbe infl uenzarlo
negalivamenle e cáu§are guasli.
SCHEMA DELLE CARATTERISTICHE

o I
l
0
o

O Ch¡U3Ura ddlo sportello - I gancj som parle del G) Plaito dlcottura. Costruilo in speciale valro
sislema di chiusura di sicur€zza. Se lo sportello lgÍnoresislsñle deve s€mpl€ essere posizionalo
üene aperlo durante ilfunzionamento delfomo il @frettamente dufañle la d)tlura, Pos¿ionare 9rl
sislema di §curezza inl€rompe aulomali3nente il pialto il recipiente con il cibo.
funzionamenlo del generalor€ di micrconde,
€) Flnedra rrespar€nto - Permeüe di controllare

O Gúarn¡zlone dello spoñello. Sigilla la chiusura visivamente il progredire della cotlura ed á colruila
dello sport€llo e impedisce l'eveñluale fuorius.ila di ¡n modo da non pemollere la fuoiuscita d¡

(3) vano d conur¡ O Cope.fr¡ta punü lnaggiarl|ento - Protegge dagli


schizzi i punti di iraggiamenlo d6lle microonde
O Pannello clmaridl
O chlusu¡a dl s¡a{¡rez2a

a5) Boton do ápelura - Para atFirelhoru prcsion€ (¿ L.mpoda - Siaccende automaliansnle durantB
esto botón, ls operazioni di cotlura.

G) Pe.no d6l ¡i.lto d¡ cottura - lmpnme la rolazion€ @ T¡mer - S€leüore p€r limpostazione d€l tempo di
al pialto dicottura e d€ve sempré ess€re cottJra.
coÍsllamsnls posizioñato.

O Ba!é rotárú. - Ouando il fomo ¿ in tunzion6 deve


sempre 6s§6re posizionata sotto il pialto in vefo.
PROCEDURA OPERATIVA
Quesla sezione include inlorrnaz¡oni utili sul 6. L'energ¡a a microonde si spegnerá
funzionamento delforno. aulomaiicamente quando ia manopola deltimer
raggiunge "OFF". Success¡vamenie é possibile
1. Collegare ilcordone ad un'uscila eletlrica- estráre il cibo dal forno.
. Per impedire che il ,orno funzioni con lo
2. Dopo la collocazione del cibo in un contenilore sporlello apeño, ilforno a microonde é dotalo
idoneo, aprire lo sportello del forno 6 collocarlo di interrutlori di blocco dello sportello di
sulvassoio divetro. llvassoio divetrc e la sicurezza.
gu¡da a rullidevono essere in posizione durante
. Se sidesidera conlrollare ¡lc¡bo duranle la
la cottura.
cotlura, basla aprire lo sportello. llforño
3. Chiudere lo sportello. Assicurarsiche sia ben
inleromperá auiomaticamente la cotlura. Per
conlinuare la coltuaa, basla chiudere lo
chiuso.
Lo sportelio del forno puó essere
sporlello.
apefo in
qualsiasi momenlo durante il funzionamento . Se sidesidera interompere la cotlLra, íJolare
tirandolo. ll forno si spegnorá automalicarhente. la manopola deltimer nella pos¡zione "OFF".
La cotlura puó essere resetiala in quals¡asi
4. lmpostare ¡lcontrollo di potenza vadabile sul moñento duranle ilciclo dicotlura nrolando il
livello d¡ polenza des¡deralo. coñañdo del tirñef.
. Non lascia.e conlinuare iltimerdopo la
LIVELLO DI
SIMBOLO POTENZA OI USCITA rimozione delcibo o in assenza dicibo.
POTENZA
.l- 120W
Defrosl 230 W

.-t- Media 385 W

.i- I\¡edia altezza 540 W

.ltl- 700 w

5. lmposlare illempo di €serc¡zio ruolando la


manopola del limer sul tompo di cottura
des¡derato e la cottura a microonde in¡zia.
' Se si irnposta il comando del limer per meno
di 2 minuti, ruotarlo di ollre 2 minuti e poi di
nuovo sul tempo desiderato.
CURA DEL FORNO A MICROONDE
li fomo deve essere pulilo rcgolarmenle rimuovendo quals¡as¡ depos¡to d¡cibo.
Se ll forno non viene mantenuto pullto, la superf¡cie potrebbe deler¡orars¡ con conseguenze negat¡ve
sulla duraia dell'apparecch¡o e poss¡bil¡ situaz¡on¡ pericolose.

I Spegnere ilromo pnma di pulirlo. A


v Tafuolla é necessano rimuovere I vassoo di velro
per la puli2ra. Lavare vaasoD @n acqua calda
,É f\ranlenere pul¡lo I intemo del fomo. Ouando gli saponata o in una lavasioviglie,
schlzzr di c,bo o i liquidr 'uoriJsciti adeiscono alle
paretidelfomo, strolinarle con un panno umido. E
possibile usare un delergenle non aggressrvo se il
,omo é mollo sporco. E sconsiglialo l'uso di
delergente aggressivo o abrasivi.

La superficie estema del fomo andrebbe pulrla con


3 acqua e sapone, dsciacquata ed asciugata con un
panno mofbido.
Per impedire d¡danneggiare Ie panioperative
all'iñlemo dellomo, evilare che I'acqua peneÍi nelle
aperture di venlila¿ione.

Se il pann€llo di corÍrollo si bagna, pulirlo con un


4 panno mofbido e asciuto.
Non usare dsiorgenti aggressivi o abrasivi sul
pannello di conlrollo.
La guida a rulli e la base dslla cavilá dellomo
Se si accumula vapore all'inlemo o all'eslerno dello
7 devono essele pulile rclplamenle per evilare un
5 sportello delfomo, pulire con un panno morbiro, rumore ec@ssivo, slrofinare semplicemente la
Questo pud vo frcarsi se illomo a microonde viene superficie di londo con un delergenle delicaio o un
azionalo in condizioni di umidilá elevala a non deiergente per i velri e asciLrgare.
indica un catlivo Iunzionamenlo dell apparecchio. La guida a rulli pud ess€re lavala con acqua liepida
saponala,

GUIDA A RULLI

La GUIDA A BULLI e i¡ londo de¡ lomo devono essere


pulit frequenlemente per imp€diro un rumore eccessvo. VASSOIO IN VETRO GUIDAABULLI

2 LaGUlDAABULL|deveessere sempre usata per la


coltura insiome al vassoio in velro.

VASSOIO IN VETRO

NON azionar€ il lorno senza ch6 il vassoio in velto sia in


1
posizione.
quelo lomo.
2 NON usare altrivassoi i¡ vetro con

3 Se ilva§soio in vetro é bollenle, FAFiLO


RAFFREDDARE prima di pulido o meflerlo nell'acqua.

4 NON cuoc€re diretlamente sulvassoio in vetro,


DOMANDE E RISPOSTE
' D : Eron€amenle ho fatio andaÉ ¡l m¡o lomo a ' D : Che cosa s¡gnifica 'ternpo di .iposo"?
m¡croonde 3€nza c¡bo al suo ¡nténo. É B ; Tempo di riposo" sigñilica che il cibo deve essere
dann€gialo? tirñosso dal lomo e clpeno per un cerlo tem@ per
R : Far andare il fomo a vuoto per brevo tempo non consenlire di linire la mtlura-
provoca alo.¡n danno, Tuttaüa é scortsigliato. Oueslo permelle di liberare ilfomo per un'allra
coltura.
' O: lllorno puó 6$eer€ usato seoza ll vassolo ln
vello o h gu¡da a rulll? ' D : Perché il mlo lorno non cuoce 6€mpre cosl
R : No. Sia ¡l vassoio in vetro che la gurda a tu¡li devono vdocem€nte come ind¡calo nel ricettrrio per
sempre ess€re ¡nsefiü nel fomo pdma della cottuÉ. colfura a mlcroorde?
R i Bileggere il ricettario per v€rilicáre di aver seguilo
'D: Posso aprlrelo sportello quando lllomo ¿¡n esaltamenie le istruzioni e vedere che cosa
fuñ2lone? polrebbe causare gI scostament¡ del lempo d
R : Lo sportello puó essere aperto in qualsiasi cotlura. llemp ndEaliner ncellan e le mpolazonr
morenlo duranle la coltuÉ. ln tal caso Iene¡gia a di potenza sono suggerimenli, per prevenire una
microondg si disattiva immodiaiamente e cotiura eccessiva,., ilprob ema piü comunequando
l'imposiázione deltempo rimane frno a quando si inizia ad usare il fomo a microonde,
üene richiuso lo sporlello- Variaz¡onidi dimensione, di Iorma e di p€so
polrebbero richiedere un lempo di cotlura piü
' D : Perché s¡lorma dell'umiditá nel fomo a lungo, E ne@ssario fare pralica con i suggerimenli
microonde dopo la cottura? del riceltario per verificare se il cibo ¿ stato colto
R : L'umidilá nel fomo a microonde é nomale. Essa é conettamente come sila con qualsiasi slrumenlo di
causala dalvapore dedvanle dalla coltura delcibo cotlura convenzionale.
che colpisce la superficie delforno,redda.
' D : ll lomo a mlcroonde sl danneggla se v¡eoe
*
D : L'energh e m¡croondé passa altrav6rso lo az¡ondto a vuoto?
schermo ddlo sporiollo? R r Si, Non azionalo mai se vuolo.
R No. Lo sáemo rn melallo la rimbalzare Iene'qa
nella cavná d€lIorno lfoÍ soro stat real'zzaliper ' D : Posso az¡onare ¡l mlo forno a mlcrconde senza
lasciar passare solo la luce, e non l'energia a ll vásso¡o o glrevole o baltare ¡l vasso¡o
microonde g¡rwole per d¡sporÉ t¡n p¡atto grañdo?
R : No. Se si rimuove o § ribaha ilvassoio girevole, il
.D Pe.ché lé uova talvolta scopplano? dsullato della coltuÉ sará scadente. I piatti usati nel
B Duranle la coltura delle uova o ne caso delle uova lomo devono adattarsi alvassoio girovole.
alla coque, il luorlo puó scoppiare a causa
dell'acclJmulo di vapore all'inlemo della sua ' D i E nomale che ¡l vasso¡o g¡retrole ruol¡ ¡n
membrana, Per evilare ció,lorare l'albume @n uno eitrambe le dirczlon¡?
siuzzicadenli prima della cotlura, Non cuocere mai R rSi. llvassoio girevole ruola in señso orario o
le uova senza aver ,oralo il guscio, anliorario, a seconda della otazione del motoré
quando ini2ia il ciclo dicoltura.
Perché vleíe conslgllato un ternpo di r¡poso
dopo la cottura? ' D ; Posso preparare I popcom nel fumo a
R lllempo di riposo é molto impo¡lañle. mlcroonde? Come poa8o ottenerE I mlgllori
C¡n la mtiura a microonde. il calore § Íova rlsultali?
all'inlemo delcibo, non nel lomo. Molticibi R : Si- Ulilizzare po@m in confezioni speclicie per
accufnulano suflicienle calore inlemo per microonde e seguire le linee guida dol produtlore.
permellere il pfoseguimenlo dol processo di Non usare sacchetli di carla normali. Usare la
coliura, añche dopo che jlcibo viene rimosso dal "prova udiliva" lermando il foro non appena lo
Jomo. ll lempo di riposo per le cami, le verdure a §coppietlio rallenla ad un hop'ogni 1 o 2 s€condi.
,oglia larga e le tole serve per permelterc Ia Non riprovare a far scoppretta€ chicchr d mais non
complela cotlura all'intemo, senza cuocerc scoppiati.
e@essivamenle l'elef no. Non lar s.oppiare i popcom in recipienti di vetro.
PRIMA DI CHIAMARE L'ASSISTENZA
Fare riferimento alla seguenle checklisl per evilare di chiamare l'assjstenza senza che sia necessa o

' llforno nontunz¡ona: ' Sclntille nella cavttá:


1. Controllare che il cavo di alimenlazione sia 1. Controllare gli utensili. Non usare @ntenitori iñ
ins€rito coretlamente, metallo o piatti con bordo in melallo.
2, Controllare che lo sportello sia chiuso 2. Conlrollare che non visiano spiedidimelallo o
corettam€nte, pellicole a contatto con le pareli ¡nteme.
3. Controllare che sia stalo impo§ato i¡ lempo di
@tlura. Se il problema persiste, contallaro I'assistenza.
4. Controllare che non visia un lusibile bruciato o un elenm dei c€nlri di assislenza é inclüso nel
non sia scattato il disgiuntore di casa. fomo,

PULIZIA E CURA
Sebbene ilfomo sia dotalo dilunzionidi sicurezza. é É particolarment€ importante cho ilfomo sichiuda
impoflanle oss€rvare quanto segue: conetlament€ e che v¡ siano dannil
j) allo sporlello (p¡egato)
1. ¿ imporlante non eludore o manomettere iblocchi
ii) a cerniere e ganci (rotlio allenlati)
iii) alle guarnizioni dello sportello o alle superficidi
2. Non collocare oggeüi tra la parte lronlale e lo sigillatura.
sportel¡o e non pérméttere a iñpuriiá o residuidi
4. llfomo pud essere regolato e riparato solo da un
detergenli diaccumularsi sulle superlici di teñuta.
tecn¡co di assilenza qualilicato.
Slrofinare rrequeñter¡enle l'area di sigillatura con
un delergente, risciacquare e asciugare. Non usare 5. llforno deve essere pu¡ito regolarmenle
polven abrasive o pad. rimúovendo qualsiasi deposito di cibo.

3. Ouando apedo, lo sporiello non deve essere 6. Se illomo non viene mantsnuto pulito potrebbe
sottoposlo a sollecitazioni, ad esemplo da un deloriorarsi la supelicio con consoguenze negalive
bambino che si appenda su uno spoñello apelo o sulla duEla dell'apparecchio e possibili siluaz¡oni
qualsiasi cañco che polrebbe far cadere il fomo p€ñmlo§e.
con conseguenü lesoni alle persono e anche dann,
allo sponelb. Non azionare illorno se¿
danneggiato, lino aquando non é staio íparato da
un tecnico dell'assistenza qualificato.

TRATTAMENTO DEL DISPOSITIVO


ELETTRICO O ELETTRONICO A FINE VITA

X
llsimbolo delceslino barráto riportalo sul prodotlo indica che i Rifiuli derivanli dalle
Apparecchialure Elellriche ed Eléttroniche (RAEE) non devono essere bullati nella spazzalura
i¡differenziata (cio¿ insieñe ai "rilirli uóani misti'), madevono essere gestiti separalamenle
cosi da essere sotloposiiad apposilo operazioniper il loro riul¡lizzo. oppure a uno specifico
trallamento, per rimuovere e smaltire in modo sicuro le evenluali sosianze dannose per
I I'ambienle ed eslrare le malerie prime che possono essere riciclale.
ln llalia i RAEE devono perció essere consegnati aiCentridi Raccolla (chiarñati anche isole
ecologiche o pialtaforme ecologiche) alle$iti dai Comuni o dalle Societá di ig¡ene urbana.
Ouando siacqui§a una nuova apparecchiatura, inollre, sipuó consegnare iIBAEE al
nogoziante, che á ienuto a rilirarlo gráuitamente (riliro "uno contro uno");iRAEE di
"piccolissime dimensioni" (neiqualicio¿ ñessuna dime¡sioñe supera i 25 cm) possono essere
consegnali graluitamenle ai negozianli anche quando non s¡compra nulla (ritiro "Lrno @nlro
zero" -che peró é obbligatofio solo per i negozicon superficie divsndita superiore a 400 mq).
SPECIFICHE
ALII\TIENTAZIONE 230 V AC, SOHZ SINGOLA FASE CON [/ESSAATEEBA

CONSU[,1O Dl POTENZA i.,IICROONDE 1000 w


OUfPUT DI ENERGIA A MICBOONDE 700 w
FBEOUENZA I\IICROONDE 2,450 MHz

DIMENSIONI ESTERNE {LXHXP) 446 x 270 x 319 mm

DTMENSTONT CAVTTA (LXHXP) 295 x 219 x 303 mm

VOLUI\IE CAVITA 201


PESO NETTO CIRCA 10.2 Kg

TIMEB 35 min, VELOCITÁ DOPPIA

SELEZIONIDIPOTENZA 5 velli

" Le speciicho sono soggette a modifiche senza preavviso.

D
-1
-1

9
ISTRUZIONI DICOTTURA
Utilizzare solo utensiliadatli per iorni a microonde.
PBOVA DEGLI UTENSILI
Col ocare l'uiensile n queslione vicino ad un conlenilore gradualo in vet¡o pieno di acqua, nel fomo a micrconde,
Applicare le microonde a mass ma polenza per 1-2 r¡inuli. Se l'acqua siiscalda, rna l'utensile rimane feddo, l'ulensile
é resistente alle microonde. Tuttavia se l'utensile si ris.a da, le microonde vengoño assoóite dall'ltensile e non
andrebbe usalo nelforno a microonde. Probabimente in clcina avete molli ulensiii a porlata di mano che possono
essere usaticome ulensili d @tlura nellorno a microonde. Leggere con attenzione la seguenle checklist

UTENSILI D¡COTTURA
Prima dell'uso, verifcare che gliutensiisiano adattiper l'uso in lomia mrcroonde.

Conura g l coltura pii unifome. Conleniloi quadralio reltangolari


f,4aleriale possono cuocere eccesgvamente ilcibo agltanqol, in
quando quiviene assorbila piü eñergia.
Velro (generale) No No Conlenilon bassrpossoro dare isultalid cortJ.a ptú
SI SI unifo¡mi,
Velrocerarnica e ceramica Utensili realizzati in porcellana e ceramica, sono
(lemoresis¡enle) Si si (r) si11) ec@llenliper l'uso in un forno a microo¡de, É oflirna
Terracotta si Si Si
anche la m¿ggior pa.le deiverr- llvérrod piombo ouó
Porcel ana (lemores slente) si Si Si rompersie perlanlo va ev¡lato. E possibie utiizzare
Plasl ca (generale) NO si (2) No anche la plaslica e la carta, acondizioneche possano
Plastica (lemoresislente) si(2) si(2) si(2) resistere alla lemperalure de cibo dscaldalo. Per a
Conlenitoriin allum no coltura usare solo plastica in grado di reststere ad una
/ loglio d alumino si No(3) No temperatura supe ore a I 20"C, p.es. polipropeñe e
pohamnrde. Alcune plaslica ad esemp o r¿ meamrira,
Teglie da fomo in merá o si(4) No sr (4)
Meld o (penlo 6. padelh, ecc) Si No No se rscaldale da le microonde possono da11eggta.si.
No si (5) NO Per veíficare se un dalo contenilore é idoneo, é
possib le eseguire ilseguente sempllcetest:
Senza part né bord in melallo. collocare il conten lore vuolo e un bicchiere d acqua nel
2. Alcuni lipi di plaslica soro res sle¡li al calore so o lino a fomo a microonde. L'acqua é necessaria in quanlo il
cele lemperalure Ve licare con altenzlonel ,orno non deve essere azioñalo a vuolo o solo con
3. L'uso diulensiirn allLrmino o logli di al unrinio ne la conlenilor, vuol LascÉ e i1 lurzione , foTno a massima
funzione microonde pud causare scint 116 o f amme. polenza perun minuto, Un conlenilore adatlo sará solo
4. I rec¡pienl¡ in metrl o possono essere usatr nei meiodr tiepido.
c¡mbinati, luttavia se queslisono mollo prolondi cd
r durrá enormemenle 'eff cienza, in q¡lanto il melallo lcoñlenitor in melallo, ad esernpio casseruole o
schema l'energia a microonde dalcibo. padele, non devono essere usali nei fomi a ñicroonde,
5. lJsare per un ñsaaldamenlo rapido e con mperturaiessi Lo slesso vale per piatt o ecrp,ent cln oecor¿lzion n
assorbono 'umidilá n eccesso quando si riscaldano quanlo il melallo, ad eser¡pio bro, potrebbe far parte
cibi, Presiarc pai(colare aienzione in flanlo il della declrezione lali decorazont potrebbero
surisca damenlo puó causare un incend o nel forno. danneggiarsi. E possib le usa€ prccol pez2idifoglod,
Non usare prodotlidl caria ñciclab, ad esemplo carta alluminio, masolo per schermare lezone che
assoñenle a meno che non sla indicalo potrebbero cuoceGi eccessivamente (ad esempio per
specilicatamenls p6rl'uso in un fomo a microonde, coprire le alidelpollo,le punle delle
Ouesli prodolti contengono impuritá che possono zampe e le code deipesci)mail
cau sare sc nlilla e/o inca nd se usati. foglio non deve toccare il lato del
Iorno in quanlo potrebbero verilicarsi
de danni.

Funz¡one solo microonde


Ulensil econteniloñ dicottu@ usati n un forno a
attenz¡one:
. Vi sono alcuni accessori disponib in@mmercio.
mrcroonde dovrebbero essere in maleriale che non
Prma dell'acquislo. assrcurars che slano adaniper
agisca come barriera per I'energia a microonde. ln 'uso n€l mEroonde.
generale cid signi,icache sideve cuclnare in (carta),
plaslica, velro o ceramica,
Le padelle in metallo nfletlonoI'ene€ia a microonde e
inibis@no la coltura, e non vanno qulndi usate. Oltle al
materlale. si deve tenere conto anche della forma del
conlenitore. Forme ovalie arrotondale garantiscono una
t0
UTILIZZARE IL FORNO A MICROONDE IN
MODO SICURO
Uso generale
Non cercare di eludere o manomettere i blocchidi Non azionare illomose le guamizionidello sporlello o la
sicureza. guam¡zione sono allenlale o rotle.
Non collocsre oggeltiira la pañe frcntale e 1o sportello e Nonazlonareillornoawolo. Qus$odannsggiailfomo.
mn pennettere a impurfle o re§idui di detergent di Non @rcare di asciugare v€stili. g¡omali o allri matedali
accumularsi sulle superfrci d¡ tenuta, Pulire con un nelromo. Ouesü possono prendere luoco.
detergente delicato, risciacquare ed asciugare. Non usá.e prodoltjdi cana ricic¡ata in quanlo possono
Non usare polved abrasive o pad. conlenote impurilá che possono cáusare scinlilla o
Non sotbpore lo sporlello delfomo a sollecilazioni o ¡ncendi.
pesi come ad esempio da un bambino che appende su Non colpire o urlare il pannello di controllo con oggelli
uno sporteilo aperlo, dun.
Questo polrebbe rar cadere il ,orno con conseguenli Qoeslo p!ó danñeggiare jl fomo.
lesioni alle persoñe e danni al fomo.

c¡b¡
Non usar€ ilfomo a microonde perle@nserve. Per imp€dire un'obollizions con luoriuscita e possibili
lllomo non é adallo per le conseñe. scoitalure, inserire un oJcahiaio o un bastoñcino di velro
Gli alimenti in scatola conseryati in modo saorrello nelle bevande e agilade p ma, durañle e dopo 1l
potrebbero marcire ed essere pedcolosi per ¡a salute.
Utilizzare sempre il minimo lempo di cotlura indicato Nor lasctare il fomo nculodilo duránle la preparazione
nella ricefla. É m€€lio cuocere meno piutloto che deipopcom.
stracuoc€rs i cibi. Non preparare popcom in un sa@helto dicarta a meno
Cibi poco cotti possono essere rimessi nelrorno Der uña che sjtratli di un prodotto speclico per il microonde.
maggiore coltura. Se il cibo é sfacollo, ñon si puó fare I chicchi polrebberc suriscaldars¡e generare una
nulla. scinlilla nel sacchetlo di carla.
Biscaldars con atlenzione picalle quantlá di cibo o Non collocáre i saccheltidi popcom adatli al ñicroonde
alimenli con umid e ridolla. Ouesti potrebbero direttamente sul vassoio del lorno. Collocare il sacchetto
essiccarsi, bruciaE¡ o prendere fuoco rapidar¡ente. su un piatto divetro o ceramicá adatlo al microonde per
Non riscaldare le uova inlere, Lá prossione potrebbe impedire il surriscaldamenlo e la rottura del vassoio del
acsJmulaci e le uova potrebbero esplodere.
Patalg, melo, iuo i d'uovo e salsicce sono esempi di Non superare illempo di cotlula indicato dal produttore
al¡monli con rivest¡menlo mn poroso. d¡ sacchettj dipopcom per microonde.
Essidevono ess€r€ bucherellati prima d€lla cotlura p€t Una coltura ecc€ssiva non aum€nta il numero dei
imp€dire che scoppino. popcom ma pud causare bruclature e incendi. NBi il
Non cercaredi, ggere nellomo a microonde. sacchelto di popcom e il vasso¡o polrebbero essere
Lás.iare sempre un l6mpo di iposo di almeno 20 lroppo cald, e non devono essere aflerati con le mani,
secondidopo che illomo si ¿ spenlo per consenlire alla Rimuoverli con attenzione, ulilizzando delle presine.
I lemperalura di uniformarsi, s€ necessaio mescolarc
durarie il iscaldamenlo e m€scolare SEMPRE dopo il
riscaldamBnto,

FORMAZIONE DIARCHI
Se si nola la formazione diarchi, ruolare la manopola deltimerfino alpunto "0" e coÍeggere il problema.
La formaz¡one d¡ archi é il termiñe usato nel gergo . ñetallo, come sigilli p€r legare isacchetti,
del microonde per ¡ndicare la presenza disciniille r¡arcatura di po¡lame, o piatli con bordo in oro, nel
nellorno, microonde
Gli archi v€ngono causatida: . lovaglioli di carla riciclala conlenenl¡ plccoh p€zzr
. motallo o foglio di alluminio che toccano il lato del di meiallo usati nel microoñde.
forno
.loglio di alluminio non aderente alcibo (i bordi
ripiogativerso l'alto agiscono da antenna)
l1
! PRINCIPI DELLA COTTURAA M¡CROONDE
L'energia a microonde é siata usala per cuocere e riscaldare llcibo lin dai primi esperimenli con RADAB nella
Seconda Guerra Mondiale ll. Le microonde sono presenli nellátmoslera, sia @me fonll naturali che anfliciali. Le lonti
arliliciali includono radar, radio, lelevisione, collegamenti di lelecomunicazione e teleloni per auto.

COME CUOCIONO ICIBI LE MICROONDE


ll lorno a microonde é un apparecchio del gruppo 2 ISI\, in cui l'energ¡a a radiolrequenza viene
intenzionalmenie generala e usata solto forma di radiazioni eleltromagnetiche per il trattamento d€l
maleriale. Questo forno ¿ un apparecchio di classe B adatto per l'uso in ambilo domestico e in strutture
direltaménle collegale ad una rele di alimenlazione a bassa tensione per gl¡ edifici usati a scopo abitativo.

ln un fomo a >fRASMISSIONE
I
ñicroonde, I'elettric¡l¿ Poi esse passáno
viene converlila in atlraverso i coñtenitori di
microonde dal cottura per essere assorbili
I\4AG N ETRON, dalle molecole di acqua nel
cibo. tutti icibi contengoño
acqua in una quanlllá piü o
meno elevata.
>RIFLESSIONE >ASSORBIMENTO
Le microonde si
dflettono conlro le /\
,44§
@
pareli di metallo e lo
schemo dello sporlollo
-/\A ,-, §2 (uu)
:)-f- @
di metallo. M.r@nde [4016@ a d á@uaP§¡bm€nro

Le úricroonde fanno vibrare le molecole diacqua il


che causa ATTRITO. owero CALORE. Queslo calore
cuoce poi ilcibo. Le microonde vengono anche
attratte da particelle di grasso e zucchero e i cibi ad
elevalo coñlenuto dilali particelle cuocono p¡ü
velocemente. Le microonde possono penetrare solo
ad una profonditá di4-5cm e man manoche ilcalore
si diffonde atlraverso il cit)o per ef,etto d6lla
conduzione, come rn u1'o/no lradiz.onale, .' croo sr
cuoce dall'eslelño verso I'intemo,

TABELLE DICONVERS!ONE
VOLUMI cuccHtat
15 g 12 oz- 30ml 1l.oz. 2s T_r4 .r*hi"*
25s -l
oz- 100 ml 3ll.oz.
1
"il
2,5m1 1/2 cucchiaino
50g 2 oz. 150 ml 5fl.oz. (1/4 pt) 5 ml 1 cucchiaino
100 g 4 oz- 3O0 ml 10ll.oz. (1/2 pl) 15 ml f cucchiaio
1759 6 oz. 600 ml mÍ.o2. (1pt)
225 g I oz.
450 g 1 tb.

FLUIDI
llazza = 8ll.oz. = 240 Ítl
l_plnta = 16ll.oz. (UK20 fl.oz.)_ = 480 m (UK 560 mD

-1_quano
1 gallone
= 32 fl.oz. (UK,tO fl.oz.)
160ll.oz.)
= 960 m!(UK 1120 ml)
= 128 fl.oz. (UK = 38,O ml (UK,1500 ml)

t2
TECNICHE DICOTTURA
TEMPO DI RIPOSO LIOUIDI
I cibi densip.6s, carn6, palalo in camic¡a e lorle, Tutli i liquidi devono essér6 agilati prima e durante il
neces§ilano diun lempo diriposo (all'interno o riscaldamgnlo. ln panicolat modo l'acqua d€ve
all'eslemo delforño)dopo la cottura, per consenlire essere agilala prima e duranle il riscaldamenlo per
alcalore dilerminare la conduzione alrine dicuocere evilare ,uoriuscite. Non riscaldare liqu¡di che sono
ilcénlro complelamente, Awolgere la carne e le stati precedenterñenle falli bollire. NON
palale in camicia in un foglio dialluminio durante il ST,RBISCALDARE
lempo di riposo. La came necessila dicirca 10-15
minuli, le pataie in camicia 5 minuli. Altricibi come GIBARE & MESCOLARE
piatti pronl¡, v6rdure, p€sce 6cc. necessilano di2-s
Alcuni alimenti devono essere mescolatidurante la
minLrti di riposo. Anche dopo aver scongelato il cibo,
cotlura. La carne 6 il pollame devono essere
si deve la§ciarc uñ tempo di riposo. Se il cibo non é mescolati dopo metá cottura.
cotlo dopo il lempo di riposo, metledo nelforno e
cuocorlo ancora,
DISPOSIZIONE
Isingoli alimeni¡, es- por2ioñidi pollo o braciole,
CONTENUTO DI UMID|TA devono ess€re colocal su un pratlo con e parli piu
Molti cibi fiéschi, p.es. verdure e frutla, hanno un grosse siano rivolle verso l'esterno.
contenulo di urn¡dilá che váriá nel corso della
slagione, in parlicolare le palate in camicia. Per
quesio molivo si devono regolare itempidi cotlura. AUANNTÁ
Piccole quantitá di cibo cuociono piü velocemente
lngredienti secchicom€ riso. pasta, possono
rispetlo a grandi quañtitá, quindi i piatti piü piccoli si
asciugarsi durante lo stoccaggio e quindi i lempidi
scaldera.]no prÜ velocemenle rispetto alle grandi
cotlura possono essee diversi.
porzioni.

DENSlTA
FORATURA
Cib poros si riscaldano piü velocemenle rispetto ai
La pelle o la membrana di alcunialimenli causa un
cibidensie pesanti.
accumulo divapore durante la cottura. Quesii
alimenlidevono essere foráti oppure una parle della
PELLICOLA pelle dovrebbe essere rimossa piña della cottura per
La pellicola aiuta a mantenere l'umidilá delcibo € il conseñtite la luoriusciia do vapore.
vapore infappolata velocizua itemDi dicotlura. Prima Uova, palale, mele, salsicce, ecc. devono essere
della cotlura lorare per far luoriuscire ilvapore in lolale prima délla cottura. NON CERCARE
eccesso. Quando sirimuove la pellicola da uñ piatlo DI BOLLIRE LE UOVACON IL GUSCIO,
prestare sempre la massima attenzione in quanlo
I'accumulo divapore sará mollo caldo.
COPERTURA
Coprire il cibo con una pellicola lrasparente adatla al
FORMA microonde o con un coperchio.
Anche la forma del .ecipienle contnbursce a u,ra Coprire pesce, verdure, piallidlcarne ln casseruola e
cotlúra unilorme. lcibi si cuociono meglio al zlppe. Non coprire lorte, salse, patate in camicia o
m¡croonde se sono in un conlenilore rotondo invece prodotti di pasticce a.
che quadráo.

DISTANZA
I cibicuocioño piü volocemente e piü unilormementg
se §ono distanziali. NON sovrappo(e MAI icib¡l'uno
sopra l'aliro.

TEMPERATURA OI PARTENZA
Piü lrcddo é ilcibo, piü iempo sará necessario per
riscaldarlo.
I cibi presi dalfrigo richiedono pjü lempo per
riscaldarsi rispetto ai cibi a temperatura arñb¡ente.

l3
GUIDA ALLO SCONGELAMENTO
> Non scorEelaro la cárne cope¡ta. Coprendo § polrebbe ghiacciaio, imeüerlo nel lomo a microonde p€r poco
awiare la cotlura. Rimuovore sempre llmballaggio l€mpo o lasaia o ripo§arc p€r alcuni minuli. Dopo lo
eslorno e ilvassoio. Usare solo contenitori idoñsi per il s¿ongslameñto, lasaiare ripo§are gl alimenli per $60
minuli se ci sono zone ghiacciale.
> lniziare lo scongelamento del pollo inlero co¡ il petlo pollo e il p6sce possono essere messi solio acqua fredda
nvolto verso il básso. lniziere lo scongelarnenlo degli corenle lino al complelo scongelamenlo
afrosli coñ il lalo gfasso fivolto verso il basso. { Glráre: Anosto, coslolelt€, pollo inlerc, p€llo ditacchano,
> Lá fonná della conlezions modifica il lempo di hol dog, salsicco, bistscche o bracole,
< FMrqponE : Staccare l'una dallállra o separare
L€ fome ba$e e Gtlangolari si scong€lano piÜ bislscche, braciole, hambL¡rge( came macinala, pol o o
vdocemefie rispello ai blocchi spessi. pesce,locchelt dicatne come il manzo slufalo.
> oopo 1B del tempo di scongelarñento, conlrolla€ < Scñe¡r¡rrrE : Usar€ piccolo lrisce d! Ioglo d¡ allumrnio
I alimenlo. Puó es6ere ñecessário rcvesciar€, aprir6, per proieggere le zone soltili e 1 bordi degli alimenü di
ridispore o rimuovere le pozioni scongelats forma iregolare €ome le ali di pollo. Per impedire lá
dell'alimeñlo. fomazioñe diarchi, evitare diawicinare ilfoglio a piü di
> Durante lo s.oñgelanento, illomo lndicherá quando 2,5 cm dalle parelidelfomo o dallo spoi€llo.
girare gli alimenti. A queslo punto, apñre lo sportello e < R¡ñuovero I Pet imp€jie lacotlura,le pozioni
coñtrollaro l'alimenlo. Sgguirc le lecniche olencale d scongelale vanno fnoss€ dal lomo in queslo morne¡to.
seguilo per olteners risulali da scongeiamerÍo otlimali. Quesla operazion€ pouebb€ riduno iliempo di
ChiudeÉ quindi lo sporlello. saongelamento nel ca§o di alimenli con peso i¡feriore a 3
> Una volta scongelalo, il cibo dovrebbe essere freddo, ma lbs.(13€Og).
molle in lutte le zone- Se é ancora leggermente

TABELLA SCONGELAMENTO
Tempo di
Articolo & Peso Tempodiriposo Tecn¡che speciali
sconQelamento
MANZO Slaccare e rimuovere l€ potzioni
[¡anzo macinalo 1 lb./4509 9'11mn. l$m min. scongelale con una forchelta.
Carne stufata I 12lbs.,§759 r min-
14-18 2S3O r¡in. e rid¡spone una volla.
§qp9r9E!¡q!!9q1

;,;; l ---,
Polpefle di came 4(4o¿l1 1EI ] &10 miñ- l$mmin. iiÉre a metá cottura.

MAIALE
Costolelte di maiale 1 lb./45rJq Separare g dispone unavolla,
Braciole 4(141,759./1259) 9-i1 m¡n. 2$.30 min. Separar€ e girar€ una voha.

Came ldla di maiale 1 lb./4509 9-11 min. 15-m min Staccáre e rimuovere le poe ion
scongelale con una forchetta.
POLLAME Staccare, Girare a melá @tlura.
Pollo inléro 2 l12lbs-/fl25o 21-25 min. 45-90 min. Proleggere a seconda delle necessitá.

Pefli di pollol lbs./450g 12-15 miñ. Separare e nd¡spone una volla.

Pol¡o ldlto
E!9-D1b"490s ] l$22m¡n. i Separare e ridispore una volla,
Cosc6 di pollo 1 12 lb§./6750 t4-18 min.
t- S€parare e ridisporre una volia,

PESCE E FRUTN DI
MARE Girare a metá cotlura, Proleggere a
Pesce inlero I lb./4509 7-9 min. 15'20 min. seconda delle necessilá.
Firetii di pesco 1 121b./675q 10.12miñ. I 15-20 min. I Separaro e girare una volta.

G"-b* lrr lb/rrsS- 3-4 min. 15-m min. Separare e ddispore una volla.
' I lempi sono indrcativi in quanlo le temperatuÉ dei frcézer variano.

l4
TABELLA DICOTTURA E RISCALDAMENTO
Tabella d¡ cottura
T€rrpo d¡
Livello dipotenza cotlura pef lstruzion¡ spec¡ali
ln,/¿¡50 q

CARNE
Camedimanzo
- Al sangue [,1ED IA ALTEZZA 8-10 min - La carne e il pollam€ gglata andrebbg iimossa
- l\,lsdia cotlura Ii/lEDIA ALTEZZA 9-11 min dalfrigoriférc almeño 30 minulip madella
- Ben cotla IT,IEDIA ALTEZZA 11-13 min cotlura.
Maiale 12-14 min - Lasciare s€mpre riposare la cárñ€ e il pollame,
Pancelta 8-10 min coperti dopo la collura.

POLLAME
ALTA &8 min
Pollo a pozioni min. I\,{ EDIA ALIEZZA 5-7 min
Petto (con osso) IVEDIA ALTEZZA 6€min
PEgCE
Filotli di pesce. 4-6min - Spennellare il pesce con uñ po'diolio o buno
Sgombro inlero, pulito 4.6 min fuso, oppure egglungere 15-30m1(1-2 cucchiai)
di succo di limone, vino, brodo, latte o acqua,
& prcparaio
' Lasciare sempre posare ¡fpesce, coperto, dopo
Trota intera pulila e 5-7 min
la cotlLrra
p¡epafaia
Feüe di 46 min
salñone
NOTA: i tempi di cui sopra sono solo indicalivi. Soño ammesse d fe@nze in base aigrJstie alle prclerenze
personali. ltempipossono variare a secondá della foma, deltaglio e della composizione deicibi. La
came, il pollame e il pesce congelali devono essere scongelali bene ptma della coltura.

t5
Tabella r¡scaldamento
. ln particolare gli omogeneizzati devono essere verificati con atlenzione prima di essere seruizi per
impedke scottature-
. Quando siriscaldano cibi pre-conf€zional¡. pronli da cuocere, segu¡re sempre con attenzione lo istruzioni
riportate sulla conf ezione.
. Se sicongelano alimenli acqu¡slati a¡ banco delfresm o deisurgelat¡, ricordarsi di sconge arli bene prima
di seguire le istruzioni d¡ riscaldamento riporlate sulla confez¡one. E ut¡le inserire una nola in merilo in
modo che anche gli altri componenti del nucleo familiare se ne ricordino,
. Bicordars¡di rjmuovere ¡ l€gacci metal¡¡c¡e di traslerire glialiment¡dai contenitor¡di a¡luminio prima di
riscaldarli.
. I cibi lreddi (da trigorifero) richiedono piü lempo per riscaldarsi r¡spetlo aglialimenlia temperatura
ambiente (come il c¡bo appena raffreddato o ilcibo conservalo nella dispensa).
. Tutli i cibivanno riscaldati usañdo la massima polenzá.

Alimento Tempo d¡cottura lshuzioni speciali

Omogene¡zzati Svuotare in uña picaola ciotolá di porlala.


contenilore da 1 289 30 sec. I\¡escolare con cura una o due volte duranle il riscaldamento,
Prima di seNire, confolare con atlonzione la temperaiura.

Latle per bambini I\,,les@lare o agilare con cura e versare in un bibercn


1ooml / 4ll.oz. 20-30 sec. 20-30 s€c. slerilizzato,
225m1 / 8fl.o2. ,lO-5O s€c. 40-f) sec. Prima di s€ruire, agitare bene e @ntrollare allenliame e la
temperatura.

Panino o sandwich Awolgere in un lazzoletto dicana e collocare sul pialto


1 rotolo 20-30 sec girevolo in vetro del microonde.
'llota: llon usaÉ l@olétt¡ d¡ carta riclclati.

Lasagne
I poz¡one 4-6 m¡n. Colloca.e lo lasagno sulpiatb adatto per ilmicroonde.
(101202,€009) Coprirc con una pellicola di plasli:a e ventilare.

Came @tta in casseruola Cuocere con coperdÍo, in un piatto adaLüo al mbroonde


l lazza 1 l2-3 min. (cásseruola.)
4lazze 5-7miñ. Mesa¡late a melA coltura.

Puré Cuocere con coporchio, in un piatlo adalto al microonde


1 coppa 2-3 min. (casseruola.)
4 coppe &8min. Mescolare a melá cottura.

Fagiol¡ ál fomo Cloc€re con coperchio, in un piatlo adatto al micrconde


1l@a 2€ ÍÍn, (casseruola.)
|
-_r_
Mescolare a mele cottura.

Rat/iol¡o pasia con slgp Cuocere con coperd)¡o, in un piatto adallo al micrconde
l Wza 3-4 min. (casseruola.)
lazzo ] z¡orin. Mescohre a rÍetá collura.

l6
TABELLA VERDURE
Usare Lrna idonea ciotola divetro pirexcon coperchio. Aggiungere 30-45 mldiacqua Iredda (2-3 cucchiai) per ogni
250 g a meno che sia indicaia una quantila diacqua dúersa - vedere labella. Cuocere coperto per iltempo minimo -
vedere kbella.
Conlinuare a cuocere per otlenere il risullalo che preferite. I\,4esaola¡e una volla duranie e una volla dopo la coltura.
Aggiungeresale, spezie o bunodopo lacotlura. Copíre per un lempo diriposo di3 minuti.
Suggeimento: lagliare la verdura fresca in pezziunifomi. Tanto piÜ piccoli sono, lanlo piü velocemente cuociono,
Tutle le verdure vanno cotle usando la massima potenza.

Guida d¡ cottura per verdure fresche


verdura Tempo Comment¡

Broccoli 1l2lt)./25og 3-4 min Preparare cimette di dimensioni uniformi.


1 lb./50o9 5-7 min Dispore i gambi a1 centro
Cavoinid Bruxeles 1l2lb-D5\o 4-5 min Aggilrngere 60-75m1(5-6 cucchiá) di acqua.
Carole 112 )b.12549 3-4mn Tagllare le carote a Ieite di dimensioni unilormi.
Cavoll ore 't t2 tb_t2509 3-4 mi¡ Preparare cimeite d dirnensioni uniformi, Tagliare a meie
1 tb./5009 5-7 min le cimette piir grandi. D spone igambialcentro.
'I
Zucchine t2 tb_12509 3-4 min Tagliare le zucchlne a fetle. Aggiungere 30ml(2 cucchiai)di
acqua o un dado diburro, Cuocerefino aquandosono
tenere,
I\,lelanzane 112 b.t2w +4 min Tagliale le melanzane a piccole fette e spruzzarle con un 1

cucchiaio da tavola di succo di limone.


112lb.l25Ag 3-4 min Tagliare i por¡ a fetle spesse.
Funghi 0.31b./1259 2-3 min Preparare funghi piccoli interi o a lette. Non aggiungere
1121b.12509 3-5 min acqua. Spruzzare con succo di limone, Aggiungere sale e
pepe. Asciugare prinra di servire.
Cipolle 112 b-254g 3-4 mln Tagliare le cipolle a fetle o a metá. Aggiungere solo 15ml(1
cucchiaio) di acqua.
112 b.l250g 3-5 min Tagliare il peperone a leite soflil .

Paiate 112 b.l250g 3'5 min Pesare le palale pelate e laglia e a metá o ln qLranr.
1 lb./5009 8-10 min
Cavo o 1/2lh.l251g 5-7 n¡in Tagliare il cavolo in piccoli cubetli.

Guida d¡ cottura per verdure congelate


Verdure Tempo Commeñt¡

Spinac 0.3 tb.ñ259 2-3 nrin Aggiungere 15r¡l(1 cucchiaio) di acqua fredda.
Brocco i 1t2tb.25tg 34 r¡in Aggiungere 30ml(2 cucchial) di acqua fredda.
Pise i 1t2lb.t250g 3-4 Brin Aggiungere 15ml(1 cucchiaro) di acqua lredda.
Fagiolini 112lh.l251g 4-5 min Aggluñgere 30ml(2 cucchiai) di acqla lredda.
Verdure misle
(carole/pisel i/mais) 112lb_12509 3'5 min Agg uñgere 15ml(1 cucchiaio) di acqua lredda.

(slile c nese) 1t2tb_12509 4-6 mln Aggiungere solo 15ml (1 cucchiaio) diacqua Iredda.

11
RICETTE
ZUPPA DI POMODOBO E ABANCE
25 g (1 oz.) di buÍo 1. Fondors in una ciotola capiente a massima potenza
felte
1 cipolla di medie dimensioni, a per'! minuto.
fetle
1 carota gÉnde & 1 patata grande, a 2. Aggiungere la cipolla, la carola e la patata e oJocerc a
800 g (13/41b) di pomodoripelati massima polenza per 6 minuli, mes.olare a rnelá
piccola
Succo e buccia graltugiala di 1 aráncia cottura.
caldo
900 ml (1 112 pinla) di brodo vegetale 3. &giungere i pomodori, il succo d'arancia, h buccia
salo e pepe a piacerc d'arancja e il brodo. Ivescolare con cura. Condirc con
sale e pepe a piacere. Copúe la cioto a e cuocere a
ma§§ima potenza per 1 5 minuti, mescolare 2-3 volte
duranle la cotlura lino a qLrando le verdurc sono

4. Mescolare e s€rvire subito.

ZUPPA DI CIPOLLE ALLA FRANCESE


1 cipolla grand6, a felte 1. Collocare la ci@lla e l'olio in una ciotola, mes@lare
I cucchiaio (1 5 ml) di olio di semi beñe e cuocere a massima polenza per 2 miñutí.
50 g (2 0¿.) difarina bjanca 2. p€giungere la larina mescolando per crearc Llñ
I,2 litri (2 pinte) di brcdo caldo di impasto e aggiuñgere gradualmente tt brodo. Condire
came o verdurc, sale e pepe a piacere e aggiungerc il prezzemolo,
2 cucah¡ai (30 ml) di prezzeñolo, tritálo 3. Copíre la ciolola e cuocere a media potenza per 16
4 fetle spesse di pañé rrancese minuti.
50 g (2 oz.) d¡lormaggio gratlugiato 4. Vesare la zuppa in ciolole da portala, immergere il
pane e spolverare abbondantemente con illonnaggio
graltugiato.
5. Cuocere a media potenza per 2 mínutj, fino a quando
il lomaggio é tuso.

VEFDURE SALTATE IN PADELLA


1 girasole
cucchiaio (1 5 ml) d¡ olio di semi di Vorsar€ olio, salsa di soia, sheny, ginger, agtio s
1 .
2 cucchiai (30 ml) d¡ salsa disoia carote in una ciotola capiénte e mescolar€ con cura
1 crcchiajo (1 5 ml) disherry 2. Coprire e drcinarc a rnassima potenza p€r 4-5 minuti,
linemenle mes@lare volta.
2.5 c.¡n (1 ") d¡ zenzero, pelalo e macinato Lrna
2 caroie medie, tagliale allajuileññe 3. Aggiungere gli champllnon, gemogli di soia, le
i
1(» g (4 02.) champignon, lagliati laclole, ilpeperoncino, le cipolle novelle, te castagne
50 g (2 oz-) digeí¡ogli disoia d'acqua e ilcavolo cinese. Mas@lare con c1,ra.
100 g (4 oz.) taccole 4. Cuocere a massima potenza p6r zt-s minuü Jino á
1 peperonciño, senza semi e a fetline sottili quardo le verdure sono ten€re. Agitare 2-3 votle
4 cipolle novelle, lagliate durante la cotlura.
100 g (4 oz.) dicastagne d'acqua iñ latlina, a felle
l/4 cavolo cinese, a lenine sottili Le wrdu,E hitié ¡nlste sotro cnnto¡no i&dle Fr
canpow.

POLLO AL MIELE
disossái
4 potti di pollo 1 . Pos¡zionare i pefli di pollo in una cass€ruo¡a.

2 cucchiai (3O ml) di miele liquido 2. Mesco¡arg tutti gli altri ingredienti in§eme e versarl¡sut
1 dcciiaio 5 ml) di senape con I semi
(1 po¡lo. Aggjongere sale e pepe a dacere
12 cucchiaino (2,5 ml) di dragoncello essiccrlo 3. Cuonare a massirna potenza per 11 -1 2 miñuü-
1 qrcúiaio (15 ml) di passata dipornodori R¡dispore e coprire il pollo con la salsa per due volte
150 ml (1/4 pinta) di brodo di pollo durante la coltura.

l8
FAGOTTINI DI FOBMAGGIO EFBOHINATO ED ERBA CIPOLLINA
2 palale rnolto caldo, (circa 25O g (9 oz-) ciascuna) 1 purii. Cucinars a massima
. Dislribuire le patale in piü
50 g (2 oz.) dibuno polenza per 1G11 minuli. Dividere a m6tá la cáme e
10og (4 oz.) di formaggio elborinato, taglialo spolpala in una ciotola. aggiungere burro. formaggio.
1 cucchiaio (1 5ml) di erba cipoll¡na ,resca, lagliata erba cipolljna, funghi, sale e pepe e mesco¡are con
50g (2 oz.)difunghi, a fetle
Saleepepeapiacere 2. Dispone il composlo sulle palate e collocare in un
piatlo piano, sulla qnglia.
3. Cucináre a media potenza pér 10 rñinuti.

SALSA BIANCA
259 (1 oz.)dibuno 1. Disporeil buro in una ciotola e cuocere a massima
25 g (1 oz.) di ,arina blanca potenza per 1 minulo, Iino a larlo fofldere.
300 ml(12 pinla) di latle 2. Versare la far na e aggiungere il latle mescolando.
Saleepepeapiacere Cuocere a massima potenza per 3-4 miouli,
moscolare ogni 2 minutilino ad ollenere un composto
denso e unifoÍñe. Coñdire con sale e pepe a piacere.

MARMELLATA DI FRAGOLE
675 g (1121b.) difragole, mondate 1. Dispore lefragolee ilsucco dilimona in una ciotola
3 cucahiai(45 mi) di succo di limone mo¡lo capiénte, rjscaldare a massima polenza per 5
675 q (1121b.) dizucdrerc señolato minutio lino á quando la fruta é divenlata molle
Aggiungeto lo zucchero, mescolare b6ne,
2. Cuocere a media potenza per 2530 minuli, Iino a
raggiungere ilpufllo d coagulazone', mesmlare ognr
4'5 minuti.
3. Ve6are ¡ñ barathli caldie puliü. C¡prire, sigillare ed
elichetlare.

' Pútlo di @awlazione: Ét deleminae I punto di


coagulazione, posi¿onare 1 cucchhira (5 n0 d¡
marñellata sulla salsieñ hedda. Laschr ríposare pet 1
minuto- Muovere delicalanenle la supéíE¡e da a
narrnellak @n ¡l clifo, se la supei¡c¡e si rit¡ra il punlo di
@aglazione é sá.to Eggiunto.

TORTA SEMPLICE AL MICROONDE


1009 (4 oz.) di margarina 1. Hivestire di carta da Iomo una torlieradim,4 cm (8")
100 g (4 oz-) dizucchero didiametro.
2. Mes@lare la margarina e lo zucchero frno ad otlenere
100 g (4 oz-) di faina autolievitanle, setacaiala un @mpolo chiaro e spumoso. Sbatlere le uova e
2-3 cucchiai (30-45 ml) di late agoiuñgere la Jadna selacciala, alternando¡a al lalte.
3, Ve6áre nelcontenilore preparato, Cuocere a
massrma potenza per 3-4 minuti, fino aquando uno
stuzzicadenli esce pullo.
4. Lasciarc dposare la tola per 5 miñuti prima di girarla.

19
OMELETTE
159 (12o2.)d¡buro 1. Mescolare insieme le uova con il lalle. Condire.
2. Distribúire ilburro in una torliera di 26 crn (10" )di
6 orcd ai (90 ml) di latle d¡amelro,
Sale e pépe Cuocere alla massima potenza pér 1 minuto, frno a
quando é luso,
Rivoslire il piatlo con il buro fuso.
3. Versare la miscela per omelette nel piatto Fiano.
Cuoc€re a rnassirna potenza per 2 minuli. Sballare il
composto e cuocére an@la a ma§ma polenza per 'l
minuli.

UOVA STRAPAZZATE
15 g (1,2 oz.)dibuno 1 . Fonderc il buro in una ciolola a mass¡ma polenza per
2ucNa 'l minulo.
2 cucchiai (30 ml) dj latte 2- Aggiungere le uova, il lalte € condire e mescolare
Sa¡e 6 pepe b€ne.
3. Cuocerc a massima polenza per 2 minuli, mes@late
ogni 30 secondi.

CARNE TRITA SAPORITA


1 píccola cipolla, a dadini 1. Dispore la cipolla, lhglio e l'olioin unacasseruolae
I spicchio d'aglio, macinato cuocere a massima polenza per 2 minuli o fno a
f @crn¡aino (5 ml) di o¡io quando gli alimenti risuhano morbidi.
:00 g (7 oz.) di pelaü 2. Unire lulti gli alt ingredienti nella casseruola.
1 cl.¡cd aio (15 ml) di passata di pomodori Mescolare b€ne.
1 orcd aino (5 ml) di spzie mile 3, Copúe e cuocere a massima polenza per 4 minuli e
225 g (8 oz.) dicame tita di ma¡zo poi a media polenza per 8-12 minulio lino a quando
Sale e pepe la came é cotta.

20

Potrebbero piacerti anche