Sei sulla pagina 1di 6

FERRAGOSTO – una tradizione tutta italiana

moryama

Livello: pre-intermedio/intermedio Questo è un giro di attività pensate per un rapido incontro


Tempo: 1 ora e 15 minuti circa di un’ora e rotti con studenti ad abilità miste.
Obiettivi: saperne di più sul
ferragosto Ferragosto è una festa davvero unica nel suo genere e non è
Cosa serve: scena iniziale dal film Il facile trasferire la sua atmosfera a persone che non l’hanno
sorpasso di Dino Risi; foglio di mai vissuta.
lavoro 1,2,3; fotografie sul tema
ferragosto/vacanze estive Passando attraverso gli inevitabili stereotipi (le città deserte,
tutto chiuso per ferie, i picnic fuori porta, i gavettoni)
ognuno dovrebbe cercare di raccontare come ha
vissuto/vive il ferragosto.

 Si può partire con la scena d’apertura del film Il sorpasso


Non ho trovato online la singola di Dino Risi, che mostra la Roma deserta del 15 agosto.
scena d’apertura de Il sorpasso.
Va quindi presa direttamente  Segue una lettura autentica da wikipedia sull’origine ed
dal film (si tratta dei primi 4 etimologia di questa festa.
minuti)
 Si continua con una panoramica delle attività più tipiche
a cui si dedicano gli italiani il 15/08, con l’uso di frasi
idiomatiche.

 Si può includere una nota lessicale sulla madornale e


calamitosa differenza tra le parole ferie e feriale.

PROPOSTA PER UNA LEZIONE

IL FILM (10 minuti circa)


1. Preparati per mostrare la scena d’apertura dal film Il sorpasso: puoi dare qualche info sul regista e
gli attori se vuoi.

Di’ agli studenti che dovranno osservare attentamente e, alla fine, dovranno dire in quale giorno e
mese dell’anno si svolge il film. Considerato che non sono principianti dovrebbero già avere
qualche stereotipo sul ferragosto.

2. La scena mostra un trionfante Gassman che corre per le vie deserte di Roma in cerca di un telefono.
Alla fine, fermo sul ciglio della strada, vede un uomo affacciato alla finestra e gli chiede di fare una
telefonata. Io ho stoppato qui, al minuto 3:40.

3. Raccogli le ipotesi sulla data in cui si svolge il film e sul perché e concludi confermando il 15 agosto,
Ferragosto. Scrivilo alla lavagna. Puoi anche partire da qui per creare una mappa concettuale che si
sviluppi durante tutta la lezione (uno spidergram).
LA LETTURA DI WIKIPEDIA (25 minuti circa)
4. Chiedi se qualcuno conosce l’origine della festa e del suo nome. Lascia fare ipotesi e magari
aggiungile alla mappa sulla lavagna. Distribuisci un foglio di lavoro 1 a ciascuno. Osservate la figura
della statua di Augusto e vedete se ci sono altre ipotesi 

5. Dai le istruzioni per la lettura del testo da wikipedia. Si tratta di un testo autentico, “enciclopedico”
e non importa capire tutto ma il più possibile. Dai 5 minuti o meno per la lettura. A tempo scaduto,
gli studenti si confrontano e, senza guardare il testo, cercano di raccontarsi cosa hanno capito.

6. Dai altri 3 minuti per completare con due parole la tabellina a fine pagina (ferie e Augusto)

7. Raccogli in plenum le informazioni che gli studenti pensano di aver capito sull’origine del
ferragosto.

LE TRADIZIONI (15-20 minuti circa)


Di solito, a questo punto gli studenti ti avranno già domandato mille volte “Ma dove vanno tutti gli
italiani a ferragosto, visto che è festa grande e Roma è deserta???”. E’ arrivato il momento di
scoprirlo. Guardate il foglio di lavoro 2.

8. Prima potresti elicitare le attività tipiche del 15 agosto, magari con una breve sfida a squadre per
vedere chi ne indovina di più. Ma se, come me, non hai molto tempo a disposizione passa
direttamente all’esercizio Cosa si fa a ferragosto?

9. Specifica che alcune frasi anagrammate sono “frasi idiomatiche”. Lascia 3 o 4 minuti per risolvere gli
anagrammi e poi fai controllare a coppie.
Se vuoi, puoi
10. Sempre a coppie o in gruppetti gli studenti devono cercare di spiegare il approfittare per un
significato delle frasi idiomatiche. Sono frasi semplici ma, nel caso ci ripasso della forma
fossero problemi, un buon sistema è questo: a turno uno studente prova a impersonale.
Trasformate le frasi
disegnare la frase alla lavagna (rappresentando il significato letterale delle
dell’esercizio: In
parole). Questo li guiderà al significato metaforico. Italia a ferragosto si
prende il fresco in
11. Ti consiglio di raccontare quali sono le usanze nella tua famiglia / città,
montagna.
anche attraverso delle foto (come quelle che ho messo come esempio nel
foglio di lavoro 3). Non può mancare un confronto interculturale: cosa si
fa nei giorni più caldi nel loro paese d’origine? Esiste una festa simile?
Esiste forse un corrispondente invernale?

LE PAROLE “FERIE” E “FERIALE”


12. Questa nota lessicale è opzionale, nel senso che i tuoi studenti forse conoscono già la differenza tra
le ferie e i giorni feriali: due concetti diametralmente opposti che è bene non confondere.

Se però non ne hanno idea, puoi spiegare questa differenza attraverso gli esempi riportati nella
tabellina ed altri che potete creare insieme (a coppie possono disegnare un cartello per un negozio;
oppure scrivere una breve richiesta di ferie diretta ad un boss poco disponibile)
13. potete poi guardare e commentare insieme le foto riportate sotto la tabella (interessante è il
cartello nel parcheggio con i due simboli: giorni feriali – i due martelli incrociati; giorni festivi – la
croce). Nel loro paese è normale chiudere un negozio per una settimana? Sarebbe possibile? Gli è
mai successo di trovare un negozio chiuso per ferie in Italia? ecc.

Soluzione dell’esercizio Cosa si fa a ferragosto?

cosa si fa a ferragosto ?
Riordina le parole e scopri quali sono le 1. qualcuno mancia dare a la
tradizioni di ferragosto. _dare la mancia a qualcuno__

1. fuori fare gite porta 2. pranzi organizzare sacco al


_fare gite fuori porta_ _organizzare pranzi al sacco_

3. piedi a mettere i mollo 4. montagna fresco prendere il in


___mettere i piedi a mollo ____ _prendere il fresco in montagna_
foglio di lavoro 1

FERRAGOSTO …
il ferragosto
a/per ferragosto
Buon ferragosto!

… da dove prende il nome questa


festa nazionale? Leggi il testo, non
importa capire tutto. Dopo prova a
completare la tabella a fine pagina.

“Il termine Ferragosto deriva dalla


locuzione latina feriae Augusti (riposo di
Augusto) indicante una festività istituita
dall'imperatore Ottaviano Augusto nel 18
a.C. che si aggiungeva alle esistenti e
antichissime festività cadenti nello stesso
mese, come i Consualia, per celebrare i
raccolti e la fine dei principali lavori
agricoli. L'antico Ferragosto, oltre agli
evidenti fini di autopromozione politica,
aveva lo scopo di collegare le principali
festività agostane allo scopo di fornire un
adeguato periodo di riposo, anche detto

Gaio Giulio Cesare Ottaviano Augusto


Augustali, necessario dopo le grandi
(in versione vacanziera) fatiche profuse durante le settimane
precedenti.”
(fonte: wikipedia)

la parola “Ferragosto” è composta da

le __________ di ___________
(i giorni di festa) (il primo imperatore romano)
foglio di lavoro 2

STRANO, L’ITALIANO
andare in ferie
 le ferie = i giorni di vacanza, in cui non lavoro i giorni di ferie
In agosto molti italiani vanno in ferie in montagna.
Vorrei prendere 3 giorni di ferie, ma ho troppo da lavorare in ufficio. chiedere le ferie
prendere le ferie
 feriale = giorno di lavoro (agg.)
La biblioteca è aperta nei giorni feriali, chiusa sabato e domenica.
In Italia, sabato è un giorno festivo, ma in alcuni paesi è un giorno feriale.

cosa si fa a ferragosto ?
Riordina le parole e scopri quali sono le 2. qualcuno mancia dare a la
tradizioni di ferragosto. ___________________________

5. fuori fare gite porta 6. pranzi organizzare sacco al


_____________________________ ____________________________

7. piedi a mettere i bagno 8. montagna fresco prendere il in


_______________________________ ____________________________
foglio di lavoro 3

Potrebbero piacerti anche