Sei sulla pagina 1di 2

LCK 432 Tensioattivi anionici DOC312.57.

94088

0.1–4.0 mg/L Sodio dodecilbenzensolfonato LCK 432


Portata e l'applicazione: Per analisi di acque di superficie, acque di scarico e analisi di processo.

Preparazione del test

Stoccaggio di test
Temperatura di stoccaggio: 15–25 °C (59–77 °F)
pH/Temperatura
Il pH del campione deve essere compreso tra 4–9.
La temperatura del campione di acqua e dei reagenti deve essere tra 15–25 °C
(59–77 °F).
Prima di iniziare
Nel caso si siano formate nella parte inferiore della cuvetta delle emulsioni o piccole gocce d’acqua, queste possono venir
rimosse ruotando delicatamente la cuvetta.
Nota:
Se a temperatura ambiente e con il passare del tempo si dovesse formare della torbidità nella fase cloroformica. Si può
eliminare scaldando leggermente la cuvetta (es. con il calore delle mani).
Variazioni della temperatura influenzano la correttezza del valore misurato.

Procedura

1. Pipettare attentamente 2. Pipettare attentamente 3. Tappare la cuvetta. 4. Successivamente tenere


2.0 mL di campione. 0.2 mL di soluzione A. Miscelare per 60 secondi, la cuvetta in posizione
tenendo la cuvetta fra verticale per 30 secondi per
pollice e indice. separare le fasi.

5. Invertire la cuvetta 6. Pulire bene la cuvetta 7. Inserire il bianco nel


delicatamente due volte. esternamente e leggere. supporto della cuvetta.
DR 1900: Toccare LEGGI.

1
Interferenze
Gli ioni elencati nella tabella sono stati verificati singolarmente fino alle concentrazioni
specificate e non causano interferenze. Non sono stati verificati eventuali effetti
cumulativi e l’influenza di altri ioni.
Tensioattivi cationici causano sottostime.
I risultati sono da verificare con un controllo (diluizione e/o soluzione additiva).
1000 mg/L K+, Na+, SO42–
500 mg/L Cl–
250 mg/L NO4+, PO43–
100 mg/L Mg2+, NO2–, Ca2+, NO3 –, Cu2+
50 mg/L H2O2, S2O82–
25 mg/L S2O32–, Fe2+
10 mg/L Cr3+, Cr6+, Cl2
5 mg/L SO32–, Ni2+, Zn2+
2 mg/L Fe3+

Sommario del metodo


Tensioattivi anionici reagiscono con blu di metilene formando complessi che vengono
estratti in cloroformio e determinati tramite lettura fotometrica.

HACH LANGE GMBH


Willstätterstraße 11 Tel. +49 (0) 2 11 52 88-0 info-de@hach.com
D-40549 Düsseldorf Fax +49 (0) 2 11 52 88-143 www.hach.com

© Hach Company, 2015. Tutti i diritti riservati. 06/2015, Edition 1

Potrebbero piacerti anche