Sei sulla pagina 1di 7

7

Scheda per il recupero 7 Equazioni di primo grado

Scheda A Ripasso
Terminologia sulle equazioni
DOMANDE RISPOSTE ESEMPI

Che cos’è un’equazione? Un’uguaglianza contenente 2x  1 ¼ x þ 2


almeno una lettera, detta incognita, 1 membro 2 membro
di cui si cercano i valori che
rendono l’uguaglianza vera. è un’equazione nell’incognita x.

Quando un’equazione si dice Quando l’incognita non compare 1


xþ ¼ 3x è intera
intera? in alcun denominatore. 2
Quando un’equazione si dice Quando l’incognita compare 1
¼xþ2 è frazionaria
frazionaria (o fratta)? in almeno un denominatore. xþ1
Che cos’è una soluzione È un numero che, sostituito  1 è una soluzione dell’equazione x 2  1 ¼ 0
di un’equazione nell’equazione al posto perché, sostituendo nell’equazione 1 al posto
in una incognita? dell’incognita, la trasforma di x, si ottiene l’uguaglianza:
in un’uguaglianza vera.
ð1Þ2  1 ¼ 0 che è vera ð0 ¼ 0Þ
 þ 2 non è una soluzione dell’equazione
x 2  1 ¼ 0 perché, sostituendo nell’equazione
þ2 al posto di x, si ottiene l’uguaglianza:
ðþ2Þ2  1 ¼ 0 che è falsa ð3 ¼ 0Þ
Quando due equazioni Quando hanno insiemi x þ 2 ¼ 0 e x ¼ 2 sono equivalenti; entrambe
si dicono equivalenti? delle soluzioni uguali. hanno come insieme delle soluzioni S ¼ f2g.
Quando un’equazione si dice Quando è posta nella forma  x 2  2x ¼ 0 è in forma normale
in forma normale? AðxÞ ¼ 0 e AðxÞ è un polinomio  x 2  2x ¼ 3x 2 non è in forma normale
in forma normale.
Che cos’è il grado di Il grado del polinomio AðxÞ, una ðx  1Þ2 ¼ x 2  2 non è in forma normale.
un’equazione? volta che l’equazione sia stata Riconduciamola a forma normale:
scritta nella forma normale
x 2  2x þ 1  x 2 þ 2 ¼ 0
AðxÞ ¼ 0.
2x þ 3 ¼ 0 Forma normale
L’equazione ha quindi grado 1.
Quando un’equazione Quando non ammette soluzioni, Le equazioni del tipo:

La matematica a colori – Petrini f 2014 – De Agostini Scuola SpA – Novara


si dice impossibile? ovvero quando il suo insieme
ax ¼ b con a ¼ 0 e b 6¼ 0
delle soluzioni è vuoto.
sono impossibili. Per esempio:
0x ¼ 3, 0x ¼ 2, .....

Quando un’equazione Quando ammette infinite soluzioni. L’equazione 0x ¼ 0 è indeterminata.


si dice indeterminata?
Quando un’equazione Quando è soddisfatta per ogni ðx  2Þ2 ¼ x 2  4 x þ 4
si dice un’identità? valore reale dell’incognita, eccetto è un’identità soddisfatta per ogni x 2 R.
gli eventuali valori che fanno
perdere di significato a uno
dei due membri.

Attenzione!
Le equazioni del tipo ax ¼ 0, con a 6¼ 0, come per esempio:
2x ¼ 0, 3x ¼ 0, 5x ¼ 0
non sono né impossibili né indeterminate: hanno come soluzione x ¼ 0.

1/7
7
Scheda per il recupero 7 Equazioni di primo grado

Scheda A Ripasso
Principi di equivalenza
ESEMPI
REGOLE
EQUAZIONE ORIGINARIA EQUAZIONE EQUIVALENTE

Si può trasportare un termine 2x þ 3 ¼ 5  4x Trasportiamo  4x 2x þ 4x ¼ 5  3


che compare come addendo al primo membro e þ 3
da un membro all’altro di al secondo
un’equazione cambiandogli il
segno.
Se in un’equazione compaiono x 2 þ x ¼ x 2 þ 2x þ 1 Possiamo sopprimere x ¼ 2x þ 1
due termini uguali, uno al primo i due termini
membro e uno al secondo, di secondo grado
questi si possono «sopprimere».
Si possono moltiplicare o 6x  3 ¼ 9 Possiamo dividere 2x  1 ¼ 3
dividere entrambi i membri di tutti i termini per 3
un’equazione per uno stesso
1 1
numero, purché questo sia x x¼1 Possiamo moltiplicare 3x  2x ¼ 6
2 3
diverso da zero. tutti i termini per 6

Procedimento per risolvere un’equazione di primo grado nell’incognita x


1. Se l’equazione è a coefficienti frazionari, si moltiplicano entrambi i membri per il minimo comune multiplo dei
denominatori, in modo da ricondursi a un’equazione a coefficienti interi;
2. si svolgono gli eventuali calcoli ai due membri dell’equazione, togliendo tutte le parentesi;
3. si trasportano tutti i termini in x al primo membro e tutti i termini numerici al secondo;
4. si risolve l’equazione del tipo ax ¼ b cui ci si è ricondotti nel passo precedente; i casi che possono presentarsi sono riassunti
nel seguente schema.

a≠0  
S =  b  equazione determinata
a 

ax = b

La matematica a colori – Petrini f 2014 – De Agostini Scuola SpA – Novara


b=0
S=R equazione indeterminata
(identità)
a=0
S=∅ equazione impossibile
b≠0

Procedimento per risolvere problemi il cui modello algebrico è un’equazione


1. Si determinano i dati e l’obiettivo del problema.
2. Si sceglie l’incognita, precisandone il dominio entro cui può variare in relazione al problema, quindi si scrive l’equazione che
formalizza il problema stesso. La scelta dell’incognita non è unica.
3. Si risolve l’equazione ottenuta.
4. Si interpretano le soluzioni in relazione al problema e si risponde.

Attenzione!
L’interpretazione delle soluzioni è una fase molto importante: può succedere infatti che l’equazione che costituisce il modello
algebrico abbia soluzioni, ma il problema risulti impossibile!
Oltre ai problemi impossibili, può capitare anche di imbattersi in problemi indeterminati: problemi, cioè, che hanno infinite
soluzioni.

2/7
7
Scheda per il recupero 7 Equazioni di primo grado

Scheda B Verifica delle conoscenze


Test
1 x
1 L’equazione þ 2x ¼ þ 1 nell’incognita x è:
2 3
A numerica intera B numerica frazionaria C letterale intera D letterale frazionaria

1 a
2 L’equazione ¼ þ x nell’incognita x è:
x 2
A numerica intera B numerica frazionaria C letterale intera D letterale frazionaria

1 x
3 Quale delle seguenti è la soluzione dell’equazione xþ3¼ ?
3 2
A x ¼ 12 B x ¼ 14 C x ¼ 16 D x ¼ 18

4 Qual è il grado dell’equazione xð2x  1Þ2  xð2x  1Þð2x þ 1Þ ¼ 0?


A uno B due C tre D quattro

5 L’equazione 3x ¼ 12 è:
A equivalente a 2x ¼ 12  x in base al primo principio di equivalenza
B equivalente a 2x ¼ 12  x in base al secondo principio di equivalenza
C equivalente a 4x ¼ 12  x in base al primo principio di equivalenza
D equivalente a 4x ¼ 12  x in base al secondo principio di equivalenza

6 L’equazione 2x þ 12 ¼ 10 ha come soluzione un numero:


A intero positivo B intero negativo C razionale, non intero D irrazionale

7 L’equazione 5x ¼ 0 è:
A determinata C impossibile
B indeterminata, ma non un’identità D un’identità

8 L’equazione 0x ¼ 100 è:


A determinata C impossibile
B indeterminata, ma non un’identità D un’identità

La matematica a colori – Petrini f 2014 – De Agostini Scuola SpA – Novara


9 L’equazione 10x ¼ ð8 þ 2Þx è:
A determinata C impossibile
B indeterminata, ma non un’identità D un’identità

Completa le seguenti affermazioni, in modo che risultino corrette.


5
10 L’equazione 3x ¼ 5 equivale a x ¼ in base al ::::::::::::::: principio di equivalenza.
3
11 L’equazione 3x ¼ 2x þ 5 equivale a x ¼ 5 in base al ::::::::::::::: principio di equivalenza.

12 L’equazione 2x þ 3 ¼ 6 è equivalente a 12x þ ::::: ¼ ::::: perché è stata ottenuta dalla precedente moltiplicando tutti i
suoi termini per :::::::::::::::

13 L’equazione 6x þ 3 ¼ 7x  8 è equivalente all’equazione 6x þ 3 þ ::::::::::::::: ¼ 0, ottenuta dalla precedente trasportan-


do tutti i suoi termini al primo membro.

14 L’equazione x3 þ 2x2 þ 7x þ 1 ¼ x3 þ 2x2 þ 1 è equivalente all’equazione ::::::::::::::::::::, ottenuta sopprimendo i termini


uguali.
1 1 1
15 L’equazione x  þ x ¼ x è equivalente all’equazione a coefficienti interi :::::::::::::::::::::::::, ottenuta moltiplicando
2 4 3
i suoi termini per il minimo comune multiplo dei denominatori, che in questo caso è :::::::::::::::

3/7
7
Scheda per il recupero 7 Equazioni di primo grado

Scheda C Esercizi guidati


1 Completa la seguente tabella.

Equazione Sostituisci Ottieni L’uguaglianza Il numero sostituito al posto


al posto di x l’uguaglianza ... ottenuta di x è una soluzione
il numero ... è vera o falsa? dell’equazione?

x2 þ 2x þ 3 ¼ 0 1 :::::::::::::::::::::::::::::: V F SÌ NO

3x þ x ¼ 4 2 :::::::::::::::::::::::::::::: V F SÌ NO
3
x þ8¼0 2 :::::::::::::::::::::::::::::: V F SÌ NO

2x  8 ¼ x þ 4 12 :::::::::::::::::::::::::::::: V F SÌ NO

2 Completa la seguente tabella, seguendo i passi indicati nella prima colonna e l’esempio svolto nella seconda.

Passi del procedimento Equazione da risolvere: Equazione da risolvere:


ðx  1Þ2  x 2 xþ1 x4 ðx þ 2Þ2  x 2
¼ ¼
2 3 2 3
Liberiamo l’equazione ðx  1Þ2  x2 xþ1 x4 ðx þ 2Þ2  x2
6 ¼6 6 ¼6
dai denominatori moltiplicando 2 3 2 3
i due membri per il m.c.m.
3ðx  1Þ2  3x2 ¼ 2x þ 2 3ðx  4Þ ¼ 2ð::::::::::Þ2  :::::
dei denominatori:
Svolgiamo i calcoli: 3x2  6x þ 3  3x2 ¼ 2x þ 2 3x  ::::: ¼ 2x2 þ ::::: þ 8  :::::
6x þ 3 ¼ 2x þ 2 3x  ::::: ¼ 8x þ :::::
Portiamo i termini con l’incognita 6x  2x ¼ þ2  3 3x  ::::: ¼ 12 þ :::::
al 1 membro e gli altri al 2 :
Riduciamo i termini simili: 8x ¼ 1 5x ¼ :::::
Dividiamo i due membri 1 1
x¼ ¼ x ¼ :::::
per il coefficiente dell’incognita: 8 8

3 Caccia all’errore. Nella prima colonna della seguente tabella sono riportate le risoluzioni di alcune equazioni. Nel
risolvere le equazioni sono stati commessi, però, vari errori. Individuali e correggili.

La matematica a colori – Petrini f 2014 – De Agostini Scuola SpA – Novara


Risoluzioni È corretto? Eventuale correzione

3x ¼ x þ 1 ) 3x  x ¼ 1 ) 2x ¼ 1 )
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
1 SÌ NO
)x¼
2
1 1
ð2x þ 3Þ ¼ 3 ) ð 2x þ 3Þ ¼ 3 ) x þ 3 ¼ 3 )
2 2 SÌ NO ::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

)x¼0
3 1 1 3 13
xþ ¼ )x¼  )x¼ )
2 3 3 2 32 SÌ NO ::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

) x ¼ 2

2ðx þ 1Þ ¼ 3 ) 2x þ 1 ¼ 3 ) 2x ¼ 2 )
SÌ NO ::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

)x¼1

9x þ 10 ¼ 8x  2 ) 9x  8x ¼ 2 þ 10 )
SÌ NO ::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

)x¼8

4/7
7
Scheda per il recupero 7 Equazioni di primo grado

Scheda C Esercizi guidati


4 Indica con x un numero naturale. Utilizzando tale variabile, completa la seconda colonna della seguente tabella,
traducendo in un’espressione algebrica l’espressione verbale posta nella prima colonna.

Espressione verbale Espressione algebrica


1
La metà di un numero x
2
Il doppio di un numero ::::::::::::::::::::

Un numero aumentato di 5 xþ5


Un numero diminuito di 12 ::::::::::::::::::::

La differenza fra un numero e 10 :::::::::::::::::::: Attenzione! Non bisogna confondere queste


due espressioni: la sottrazione non è
La differenza fra 10 e un numero :::::::::::::::::::: un’operazione commutativa!
Un numero moltiplicato per 3 ::::::::::::::::::::

Il doppio di un numero diviso per 13 :::::::::::::::::::: Attenzione! Non bisogna confondere queste
due espressioni: la divisione non è
13 un’operazione commutativa!
13 diviso per il doppio di un numero
2x
Il doppio di un numero, diminuito di 8 2x  8
5 più il triplo di un numero ::::::::::::::::::::

Il 15% di un numero ::::::::::::::::::::

Un numero pari 2x
Un numero dispari ::::::::::::::::::::

Due numeri consecutivi x e ::::::::::::::::::::

5 Completa la risoluzione dei seguenti problemi.

Problema 1 Problema 2

Testo del problema: «In un parcheggio ci sono auto e moto. In «In un parcheggio ci sono auto e moto. In
totale ci sono 30 veicoli e tali veicoli hanno totale ci sono 30 veicoli e tali veicoli hanno
complessivamente 104 ruote. Quante auto e complessivamente 99 ruote. Quante auto e
quante moto ci sono nel parcheggio?» quante moto ci sono nel parcheggio?»

La matematica a colori – Petrini f 2014 – De Agostini Scuola SpA – Novara


1. Individuare Dati: Dati:
dati e obiettivo:  30 veicoli in un parcheggio  30 veicoli in un parcheggio
 i veicoli sono auto o moto  i veicoli sono auto o moto
 in tutto ci sono ::::: ruote  in tutto ci sono ::::: ruote
Obiettivo: Obiettivo:
 numero di auto e numero di moto  numero di auto e numero di moto
2. Formalizzazione Sia x il numero di auto del parcheggio. Sia x il numero di moto del parcheggio.
del problema: Osserviamo che x dovrà essere un numero Osserviamo che x dovrà essere un numero
naturale. Il numero di moto, espresso in naturale. Il numero di auto, espresso in
funzione di x, sarà ::::: funzione di x, sarà ::::::::::
Possiamo scrivere la seguente equazione: Possiamo scrivere la seguente equazione:
4x þ 2  ð::::::::::Þ ¼ 104 4  ð30  xÞ þ :::::::::: ¼ 99
numero di ruote numero di ruote numero di ruote numero di ruote
delle auto delle moto delle auto delle moto

3. Risoluzione Risolvendo l’equazione troviamo: Risolvendo l’equazione troviamo:


dell’equazione: x ¼ ::::: x ¼ :::::
4. Interpretazione La soluzione trovata (numero di auto) è La soluzione trovata (numero di moto) non è
della soluzione e accettabile in quanto è un numero naturale. accettabile in quanto non è un numero ::::::::::
risposta: Concludiamo che, nel parcheggio, ci sono: Concludiamo che la situazione descritta nel
::::: auto e 30  ::::: ¼ ::::: moto problema è impossibile.

5/7
7
Scheda per il recupero 7 Equazioni di primo grado

Scheda D Esercizi da svolgere


1 Scrivi le seguenti equazioni in forma normale e stabiliscine il grado:
a. ðx  1Þ2 ¼ ðx þ 1Þ2 þ x2
b. ðx þ 1Þ3 ¼ ðx  1Þ3
c. ðx  1Þðx þ 1Þ ¼ 1 þ ðx  2Þ2

Risolvi le seguenti equazioni.

2 1011 x ¼ 1012 x 1011 x ¼ 1012 [0; 10]


 
2 3 2
3  x¼x1 0,1 x ¼ x  0,2 ;
3 5 9
4 2ðx  1Þ þ x2 ¼ ðx þ 1Þ2 [Impossibile]

5 3x þ 2 ¼ 2x þ 4 [2]

6 2ðx  1Þ ¼ 3ðx þ 4Þ [2]


 
1 4
7 ð3x þ 1Þ ¼ 1 
3 3

8 ðx  2Þ2 ¼ ðx þ 2Þðx  2Þ þ 2ð1  xÞ [3]


 
1
9 ð2x  1Þð2x þ 1Þ ¼ ð2x  1Þ2
2
 
x x3 1 10
10  ¼ 
2 4 12 3
2
11 ðx  1Þ  ðx  2Þðx þ 2Þ ¼ 2ðx þ 3Þ [Impossibile]
2 2 2
12 ð2x þ 1Þ  ð2x þ 1Þ ¼ ðx þ 2Þ  x2 [1]
2
13 ðx  1Þðx þ 2Þ  ðx  3Þ ¼ x þ 1 [2]
2  
ð2x  2Þ x1 3
14  x2 ¼
4 2 5
2 2
15 ð3x  2Þ ð2x þ 1Þ  ð3  xÞð3 þ xÞ ¼ 2ðx  3Þð3x þ 1Þ [Indeterminata]
 2  2     
1 1 1 1 1 9
16 x3  xþ2 ¼ xþ2 x  2  x2
2 2 2 2 4 5

La matematica a colori – Petrini f 2014 – De Agostini Scuola SpA – Novara


 
x1 x 1 x3 21
17  ¼ 
2 3 2 4 5
 
1 1 2x x 13
18 xþ x ¼2
2 3 12 4 7
x1 xþ1 1 1
19  ¼ x [Indeterminata]
3 6 6 2
xðx  1Þ 1 3 11
20  þ ðx  1Þ2 ¼ ðx þ 1Þðx  3Þ þ [3]
2 3 2 3
x3 x2 1
21  ¼ x1 [Impossibile]
2 3 6
22 Completa l’equazione x þ 2 ¼ 2x þ ::::: in modo che abbia come soluzione 0.

23 Completa l’equazione 3x  2 ¼ 5x  :::::  ::::: in modo che risulti indeterminata.

24 Completa l’equazione 3x  2 ¼ 5x  ::::: þ ::::: in modo che risulti impossibile.

25 Un paio di pantaloni, dopo uno sconto del 15%, viene venduto al prezzo di 34 euro. Qual era il prezzo originario
dei pantaloni? [40 euro]

26 Un appartamento viene acquistato in tre rate: prima si paga il 10 %, poi il 50% della cifra rimanente e infine si salda
il conto versando 36 000 euro. Quanto costa l’appartamento? [80 000 euro]

6/7
7
Scheda per il recupero 7 Equazioni di primo grado

Scheda D Esercizi da svolgere


27 Un paio di pantaloni, dopo uno sconto del 12%, viene venduto a 66 euro. Qual era il prezzo originario dei pantalo-
ni? [75 euro]

28 Si vuole formare la somma di 10 euro utilizzando 18 monete, alcune da 1 euro e altre da 50 centesimi. Quante mo-
nete da 1 euro e quante da 50 centesimi sono necessarie? [2 monete da 1 euro e 16 da 50 centesimi]

29 Un padre, che ha 36 anni, ha un figlio di 14 anni. Fra quanti anni la sua età sarà il doppio di quella del figlio?
[Fra 8 anni]
30 Determina due numeri naturali consecutivi in modo che la loro somma, diminuita di 18, uguagli il triplo della dif-
ferenza fra il maggiore e il doppio del minore. [4 e 5]

31 Determina due numeri dispari consecutivi tali che la loro somma superi di 30 il numero naturale compreso fra di
essi. [29 e 31]

32 Determina due numeri naturali consecutivi tali che la differenza fra il cubo del maggiore e il cubo del minore sia
uguale al triplo del quadrato del maggiore dei due numeri. [Impossibile]

33 La differenza fra il quadrato del consecutivo di un numero intero e il quadrato del precedente dello stesso numero è
uguale al quadruplo del numero stesso. Qual è il numero? [Indeterminato]
2
34 In un rettangolo la misura di un lato supera di 4 cm i dell’altro. Sapendo che il perimetro del rettangolo è 28 cm,
3
determina la sua area. [48 cm2 ]

35 In un trapezio isoscele la base maggiore supera di 9 cm la metà della base minore, mentre i lati obliqui superano di
2
1 cm i della base minore. Sapendo che il perimetro del trapezio è 28 cm, determina le misure dei lati del trapezio.
3
[12 cm, 6 cm, 5 cm, 5 cm]

36 In un rombo la diagonale maggiore supera di 3 cm la diagonale minore. La somma del doppio della diagonale mag-
giore e della metà della diagonale minore misura 18,5 cm. Calcola l’area del rombo. [20 cm2 ]

37 Stabilisci quali dei seguenti problemi sono impossibili e quali indeterminati:


a. trovare due numeri dispari la cui somma è 5;
b. trovare due numeri pari consecutivi la cui somma è 6;
c. trovare due numeri dispari consecutivi la cui somma è 4;
d. trovare due numeri pari la cui somma è 8.

38 Scrivi il testo di un problema che ha i seguenti dati e il seguente obiettivo e risolvilo.

La matematica a colori – Petrini f 2014 – De Agostini Scuola SpA – Novara


Dati:
 numero di mele þ numero di pere ¼ 16
 numero di pere ¼ 6 þ numero di mele

Obiettivo:
 numero di mele

7/7

Potrebbero piacerti anche