Sei sulla pagina 1di 1

Il turismo sostenibile è una forma di turismo capace di

durare nel tempo, preservando sia la qualità che la


Pianificazione dei pacchetti e selezione delle destinazioni
Turismo sostenibile quantità Cercando di abbinare le aspettative dei
residenti con quelle dei turisti
cotruzione nuove strutture
Sviluppo della destinazione
fonti energia sostenibile
Gestione del territorio
smaltimento dei rifiuti

modifiche territorio isolamento termico-acustico

materiali ecologici
Le strutture riccettive
energia rinnovabile
accordi con i fornitori, per la divulgazione di materiale turistico prodotti non inquinanti
Imprese turistiche e sostenibilità
azioni di coinvolgimento dei fornitori,vengono reidirizzati verso il rispetto della Supply chain management Tour Operator
sostenibilità

Sviluppo di una politica di prezzo “fair price”

formazione e motivazione alla sostenibilità del personale


Marketing Ambiente naturale ( risorse naturali)
Riservare una quota di profitti allo sviluppo economico
Equità sociale ( cultura, tradizioni )
Sviluppo sostenibile
Equità intergenerazionale ( mantenimento benefici )

impegnarsi a promuovere un'opera di sensibilizzazione


Relazione con i clienti

il tour operator influisce sui prodotti sostenibili

formazione del personale


Presa di coscenza dei consumi
programmi di collaborazione

Il turismo responsabile è il turismo attuato


secondo principi di giustizia sociale ed
economica e nel pieno rispetto dell’ambiente e
delle culture.
Turismo responsabile

favorisce l'interazione tra turisti

Viaggiare in maniera responsabile porre molta attenzione al turista

nell’ambiente e visitare aree naturali riduce al minimo i danni dell'impatto socio-culturale


L'ecoturismo Cardini del turismo responsabile
stabilisce solidi rapporti con le comunità locali

creare dei codici etici di comportamento


contribuire alla conservazione del patrimonio culturale-naturale

coinvolgere le comunità locali il 60% sono donne

aiutare i turisti a comprendere il patrimonio Caratteristiche dell'ecoturismo età tra i 25 e i 40 anni

favorisce il turismo individuale livello studi: diploma o laurea


identikit del turista responsabile reddito medio-alto

professione: impiegato, insegnante, operaio...

desiderano esperienze autentiche

turisti naturalistici ( ricercatori scientifici )

turisti naturalisti impegnati ( si interessano alla storia ) associazioni non governative


turisti naturalisti generici ( si interessano a luoghi insoliti ) Tipologie di ecoturisti tour operator
turisti naturalisti per caso ( visitano luoghi naturali ma non intenzionalmente ) associazioni senza scopo di lucro
Chi si occupa di turismo responsabile
università

case editrici

turista

trekking gli attori organizzatore

nordik walking comunità opitante


fasi di un viaggio responsabile
orienteering le fasi
il turista: si interroga sulle aspettative e motivazioni del
bird watching viaggio, chiede informazioni sul viaggio, è disposto a
Attività legate all'ecoturismo
torrentismo partecipare a incontri preparatori.

stargazing l'organizzatore: fornisce informazioni, si impegna con le


comunità ospitanti
espolorazioni subacque prima della partenza la comunità ospitanti: collabora all'organizzazione dei
servizi, salvaguarda l'ambiente, utilizza gli introiti
economici del turismo

il turista: collabora e partecipa con interesse, non ostenta


ricchezza, chiede il consenso prima di fotografare, cerca prodotti
della cultura locale

l'organizzatore: distribuisce un questionario di valutazione dell'esperienza


durante il viaggio
la comunità ospitante: accoglie il turista, collabora fornendo servizi

il turista: complia questionario valutazione, partecipa ad incontri con il gruppo

l'organizzatore: verifica i risultati, organizzando incontri,promuove ulteriori incontri.


dopo il viaggio
la comunità ospitante: valuta il ritorno economico, valuta impatto sociale

Potrebbero piacerti anche