Sei sulla pagina 1di 2

DEFINIZIONI

PSICOANALISI: studia le sofferenze mentali dovute ai traumi.


IPNOSI: Si tratta di una procedura in cui il paziente sperimenta cambiamenti a livello di sensazioni, percezioni,
pensieri e comportamento. Il tutto ha inizio tramite una procedura di induzione.
ISTERIA: situazione in cui il trauma si libera attraverso il corpo.
PSICOSI: forma di nevrosi come risposta ai traumi in cui il soggetto perde il contatto con la realtà.
Si tratta di una malattia mentale grave caratterizzata da disturbi permanenti o ricorrenti (ex:
schizofrenia).
NEVROSI: malattia mentale non grave che determina stati d’ansia, comportamenti disturbi e
condizioni di tensione. Si tratta di una ribellione nei confronti del mondo, ma il soggetto mantiene il
contatto con il mondo (ex: esaurimento nervoso) nasce quando non c’è equilibrio tra il Es e Super Io.
TRAUMA: episodio tragico che accade all’individuo che lo rinchiude nel inconscio per difendersi.
SOGNO: via d’accesso all’inconscio che ci permette di vedere i nostri desideri e pulsioni nascosti
perché inopportuni nella società.
LAPSUS: meccanismo di rimozione, fenomeni psicologici, atti mancati.
ABREAZIONE: Quando il paziente si desta dallo stato ipnotico, gli sono comunicati tutti i contenuti ed i
dettagli dei ricordi evocati nel corso della seduta. Il paziente produce una reazione emotiva definita “abreazione”
che dovrebbe fare scomparire il sintomo. Il paziente, a livello cosciente, comprende che l’evento traumatico è
stato di una tale gravità da richiedere una rimozione dal reale. Comprende che la memoria dell’inconscio è priva
di tempo e che l’episodio si è verificato quando lui era solo un bambino. Il paziente a questo punto è in grado di
comprendere e soprattutto condividere che tale ricordo, sebbene insopportabile per il bambino, non costituisce più
un pericolo per l’adulto che lui ora è.
LIBIDO: energia di natura erotica indirizzata verso le zone erogene (zone di concentramento che
permettono il rilascio della libido). estremamente soggettiva.
COMPLESSO: insieme di comportamenti e atteggiamenti causati da un evento traumatico.
MECCANISMO DI DIFESA: strategia usata dall’inconscio per ridurre o evitare un dolore occultando la
fonte.

ESEMPI
CONSCIO: quando dobbiamo attraversare la strada guardiamo da entrambe le parti.
PRECONSCIO: una persona incontra un amico dopo tanti anni, lo saluta con cordialità ma non ricorda il suo
nome. Si sforza, spreme le meningi ma quel nome proprio non raggiunge la memoria, almeno in quel momento.
Dopo qualche ora, salutato l’amico ed in un altro contesto, il nome riemerge.
INCONSCIO: traumi.
EROS: istinti sessuali
THANATOS: masochismo; sadismo.
ES: insieme di pulsioni naturali che non si curano delle norme della società; calderone di libido.
IO: deve garantire l’equilibrio altrimenti una parte sovrasta l’altra
SUPER IO: viene dai genitori, dalla scuola, dalla televisione (i cartoni animati insegnano i primi
valori della società ciò che è male, ciò che è bene).. (ex: non puoi andare in giro nudo)

MECCANISMI DI RIPOSTA A TRAUMI E DI TRASFERIMENTO DELLA LIBIDO:


RIMOZIONE: subisco un trauma, lo dimentico. (lapsus/ dimenticanze)
SPOSTAMENTO: se subisco un’ingiustizia da parte del mio capo, mi sfogo su mia marito. / la paura dei buchi
(trypophobia): sposto la mia pulsione su un oggetto esterno (i buchi).
SUBLIMAZIONE: persona aggressiva che pratica pugilato.
SIMBOLIZZAZIONE: sogno.
FANTASIE: sogni ad occhi aperti.
SOSTITUZIONE: mangiarsi le unghie per scaricare la tensione.
PROIEZIONE: incolpo mia madre della mia aggressività.
IDENTIFICAZIONE: una persona che ammiro ha un carattere forte, io sono timida ma comincio comunque ad
atteggiarmi come lei.
COMPENSAZIONE: io sono timida, ma mi comporto in maniera sicura per compensare questa mia mancanza.
REGRESSIONE: dormire con un peluche caro, fare la pipì a letto in età avanzata.
DISSOCIAZIONE: quando la persona sviene o distacca mente e corpo per non sentire dolore.
CONVERSIONE: convertire il dolore psichico in dolore fisico (paralisi temporanea).

COMPLESSO DI EDIPO: Howard di TBBT (vive con la madre e non riesce a comunicare con il
sesso opposto) padre che li ha abbandonati. PROIEZIONE DEI SENTIMENTI MATERNI SULLA
FIDANZATA (gelosia).
Bambino che va nel lettone, si mette in mezzo alla relazione dei suoi; “mamma sei cattiva”

nazismo: manifestazione di thanatos.


Evento traumatico  meccanismo di difesa  ingabbiamento nell’inconscio  manifestazione del
trauma
la nostra società sfrutta l’es, le nostre pulsioni specialmente quelle erotiche per portarci a
consumare.

Potrebbero piacerti anche