Sei sulla pagina 1di 8

A.C.

PERUGIA FOOTBALL ACADEMY

A.C. PERUGIA CALCIO 1905


INDICAZIONI TECNICHE
CATEGORIA PRE-AGONISTICA

“L’ingrediente chiave del nostro


successo è credere veramente e il vero
successo comincia nel credere in se
stessi”
A.C.PERUGIA FOOTBALL ACADEMY

LA NOSTRA IDEA
Si sa che ogni cambiamento richiede un periodo iniziale di fatica e di
disagio fino a quando non ci si adatta alle nuove esigenze per poi, con il
tempo, raccoglierne i frutti. Solo noi, in quanto esseri umani, siamo frettolosi
perché, spesso, la nostra mente corre più velocemente di quanto non corra
la nostra vita. Lo stesso percorso si può applicare alla crescita calcistica del
bambino all’interno del gioco del calcio; c’è bisogno di un MODELLO PER LO
SVILUPPO DELLE CAPACITA’ che possa aiutare l’istruttore a seguire l’ordine
della natura e, passo dopo passo, renderlo capace di migliorare i risultati
nella formazione dei giovani calciatori. Un METODO di lavoro condiviso volto
a far crescere GRADUALMENTE il giovane calciatore sotto gli aspetti tecnici,
coordinativi, tattici, mentali.
Abbiamo quindi ritenuto alcuni metodi di lavoro più adatti rispetto ad altri
per raggiungere quell’obietto che si siamo prefissati. Questi metodi sono già
esistenti da molti anni nei Paesi e nei settori giovanili dei migliori club
internazionali: Metodo Coerver Coaching, Metodo dei Giochi Semplificati e
Polivalenti con numero ristretto di partecipanti ed il Metodo dei Giochi di
Posizione che miscelati e modificati in base alle nostre esigenze hanno dato
vita al nostro programma di lavoro:

Riuscire a creare una base solida di concetti ed informazioni riguardo questi


ambiti didattici porta la formazione di un PENSIERO UNICO all’interno di tutto
il settore giovanile che però riesce ad essere ELASTICO E MUTEVOLE a
seconda della diversa categoria di appartenenza e quelle che sono le
necessità dell’istruttore che ha la possibilità di variare la pianificazione del
lavoro rimanendo sempre però all’interno delle linee guida dettate dalla
Società.
Il nostro compito è di FORNIRE STRUMENTI al giovane calciatore
accrescendo il loro bagaglio di esperienze tecnico-tattiche utili per risolvere
situazioni di gioco avendo prima consolidato i fondamenti delle capacità
coordinative attraverso delle esercitazioni specifiche. Importante, come
sistema per l’insegnamento, favorire la validità delle “PROVE ed ERRORI”
sostenendo che l’intelligenza del giovane consiste nella capacità di
adattarsi all’ambiente. Da qui la necessità di permettere a ciascun giovane
allievo di risolvere da solo il problema proposto aiutandolo quando serve a
dare più consigli possibili adatti a superare le diverse situazioni di gioco.
A.C.PERUGIA FOOTBALL ACADEMY

I NOSTRI OBIETTIVI
Tecnici: consolidamento delle capacità tecniche individuali dei
ragazzi attraverso ripetizioni di gesti attuabili in gara. Ottimale gestione
del controllo palla e della trasmissione analitica ed in situazione.
Mantenimento della palla.

Tattici individuali: sviluppo di conoscenze tecniche per risolvere


individualmente situazioni di
1VS1 sia in fase di possesso che
in fase di non possesso (tutti
devono saper fare tutto)
attraverso queste indicazioni:
Come? Dove? Quando?.
Indicazioni individuali di
correlazione con i compagni
all’interno di un reparto e
all’interno di una
collaborazione tattica
collettiva. Lettura anticipata
della situazione, attraverso
lavori con carichi cognitivi
importante.
Giocatore pensante.

Tattici collettivi: inserimenti di


principi di gioco tattici, dove la
palla è il nostro riferimento e i
ragazzi devono essere pronti ad organizzarsi in maniera coordinata e
collettiva per risolvere poi le fasi di gioco che verranno qui proposte e
di seguito sviluppate con maggiore attenzione nell’area agonistica
ovvero: attacco organizzato, transizione negativa, difesa organizzata,
transizione positiva. Calcio propositivo.
A.C.PERUGIA FOOTBALL ACADEMY

LA PIRAMIDE DI ALLENAMENTO DEL FOOTBALL


GAME
E’ la base per programmare gli allenamenti stagionali.

I mattoni della piramide sono gli ambiti tecnici sui quali dover
intervenire quotidianamente durante le sedute, sono i veri obiettivi
principali tecnico/tattici da sviluppare nel microciclo e macrociclo. Gli
obiettivi secondari e sono lasciati alla programmazione dell’allenatore.
La palla deve essere sempre presente. Bisogna lavorare per la crescita
individuale del
ragazzo attraverso
l’accrescimento di
abilità tecniche e
tattiche del giocatore
attraverso un ottimo
dominio della palla,
ottima capacità di
trasmissione e
ricezione nelle varie
modalità ed anche
propedeutiche ai
giochi di possesso
(rondò e figure
geometriche),
didattica dell’1vs1 e
risoluzione dello
stesso nelle varie
varianti situazionali,
collaborazione tattica
collettiva tra reparti e
intersettoriali,
conoscenza dei
principi tattici
principali.
Non esistono gli 1vs 0 e non esistono partite con l’uso delle mani.
A.C.PERUGIA FOOTBALL ACADEMY

Attacchi di
LA PIRAMIDE
gruppo

Finalizzazioni

Aspetto
motorio/coordinativo

1vs1

Trasmissione e Ricezione

Trattamento della palla

METTE IN EVIDENZA I LE ESERCITAZIONI NON


PRINCIPALI OBIETTIVI’ DA DEVONO
ALLENARE E SU CUI OBBLIGATORIAMENTE
MODELLARE LE SEDUTE A RISPETTARE LA SEQUENZA
SECONDA DELLA CATEGORIA PROPOSTA MA DEVONO
ALLENATA MANTENERE UN PRECISO
«PESO»RISPETTO ALLA FIGURA

AIUTO NELLA GESTIONE DI


UNA PROGRAMMAZIONE
ANNUALE, I MEZZI PER
RAGGIUNGERE GLI
OBIETTIVI INDICATI SONO
PERSONALIZZABILI
A.C.PERUGIA FOOTBALL ACADEMY

Tecnico
Tattiche

Le principali
attitudini da
Comportamentali allenare nel Fisico
programma del Motorie
Football Game

Psicologiche

•Relazioni tra • Dominio della


compagni, rispetto
della società e
palla/
delle regole Interazione tra
compagni

Comportamentali
Tecnico
Tattiche

Psicologiche
Fisico
Motorie
•Mentalità •Coordinazione ed
vincente, economicità nello
predisposizione al sforzo fisico
sacrificio
A.C.PERUGIA FOOTBALL ACADEMY

UNA SINTESI DELLA LINEA GUIDA TECNICA

100 20 Attacchi di gruppo


90
80 15 Finalizzazioni

70 15 Coordinazione
60
50 15 Finte e 1c1

40 Passaggio e Ricezione
30 20
20 Trattamento palla
15
10
0
A.C.PERUGIA FOOTBALL ACADEMY

I NOSTRI MEZZI

Tecnica Dominio Trattamento palla


analitico/situazionale
individuale della palla

Tattica 1vs1 in ogni Didattica delle finte, cambi

possibile di direzione, arresti e


ripartenze. Posture in fase
individuale situazione
difensiva.

Conclusioni in porta nelle


Tecnica Trasmissione varie situazioni. Didattica
della ricezione orientata per
e obiettivi. Rondos, lavori di
condivisa finalizzazione trasmissioni in figure (es.
matrici)

Scomposizioni dal 2vs2 al


Tattica Attacco di 5vs5 con giochi a tema,
semplificati. Giochi di
posizione. Giochi per reparti
collettiva gruppo in superiorità o inferiorità
numerica

Potrebbero piacerti anche