Sei sulla pagina 1di 2

Quando nasciamo, abbiamo delle caratteristiche ben precise (genetica), ci son

persone più predisposte per la forza, altre per la resistenza, altri per la
velocità.
Poi nel corso della vita ci son delle fasi ben precise dove sviluppiamo queste
capacità con gli allenamenti e diventano vere e proprie abilità.

La forza è la capacità che abbiamo di vincere una resistenza o opporsi ad essa


(grazie ai muscoli).
Gli impulsi nervosi stimolano solo una parte dei muscoli, per alzare le cose più
leggere, l'organismo non userà tutta la forza, ma solo in parte.
Se il corpo continua ad allenarsi con gli stessi pesi, la persona non migliorerà,
ma l'organismo si adatterà.
Il tono muscolare è la consistenza del muscolo a riposo, se il muscolo è flaccido a
riposo significa che non è allenato.
Un buon tono muscolare è un bene anche per la nostra postura, per la coordinazione
muscolare.
La forza si misura col dinanometro, in ambito scolastico si misura di solito con la
palla medica (le braccia) o il surgent test (le gambe).

La forza si divide in:


- Forza massima se impieghiamo la massima tensione
- Forza rapida se impieghiamo la forza in pochi secondi
- Forza resistenze se impieghiamola forza per lunghi periodi

FORZA MASSIMA
E' allenabile a partire dai 14 anni, è la massima forza che il muscolo può
esprimere per sollevare un peso o vincere una resistenza.
Una sola ripetizione con il massimo carico

FORZA RAPIDA
E' allenabile a partire dai 6 anni, viene chiamata anche potenza, è la capacità di
un muscolo di produrre una forza di intensità elevata nel minor tempo possibile.
Dipende dalla velocità di contrazione dei muscoli, ad esempio in 30 secondi quanti
addominali si fanno. L'esercizio va fatto il più velocemente possibile

FORZA RESISTENTE
E' allenabile a partire dai 14 anni, permette di continuare a lungo un impegno
medio.
Molte ripetizioni con poco carico, la velocità è simile a quello della forza
massima

Nell'esercizio isometrico i muscoli non si muovono ma si allenano comunque (plank)


Nell'esercizio isotonico i muscoli si allungano e si accorciano e si allenano
(piegamenti)

La pliometria è quando per aumentare la potenza, si fanno ad esempio molti salti


velocemente (appena si atterra, si risalta subito, senza aspettare).
Consiste nell'eseguire un movimento subito dopo il primo

La pesistica (body building) è un metodo di allenare i muscoli con l'uso di


bilancieri e manubri, graduabili in base:
al grado di difficoltà dell'esercizio...
Il sistema piramidale viene usato di solito, all'inizio si parte con molte
ripetizioni e poco carico, e via via viene aumentato il peso e vengono diminuite le
ripetizioni
Per i principianti è meglio utilizzare il sistema piramidale a base larga (la punta
della piramide è a 75%, non al 100%), mentre quelli più allenati
usano il sistema piramidale a base stretta (la punta della piramide è a 100%)
Ci son 2 fasi della respirazione: l'inspirazione e l'espirazione. Molti durante gli
esercizi sbagliano la respirazione

Potrebbero piacerti anche