Sei sulla pagina 1di 1

Verifica Italiano

Bzovii Diana

Una donna della Guascogna andò in pellegrinaggio al sepolcro , ma al suo ritorno subì violenza da
alcuni uomini. Ella penso allora di rivolgersi al re per ottenere una vendetta ,anche se la gente di
Cipri l’aveva avvertita che sia inutile chiedere al re di dare una pena a questo gruppo di uomini , ma
la donna va comunque a parlare con il re . Giunta al cospetto del re si mise a piangere e gli racconto
la vicenda , e infine gli chiese come faceva a supportare tutte le ingiurie che fino ad allora aveva
subito. Il re a quel punto svegliato da un lungo sonno, stabili che tutte le ingiurie , e decide di non
permettere più la criminalità nella sua isola.
In questa novella e introdotta da una rubrica che presenta in sintesi la vicenda , che compare dopo il
Proemio, funge da introduzione a tutta l’opera .

I novellatori sono dieci giovani , sette ragazze e tre ragazzi ; i novelattori si rifugiano in campagna per
evitare di contagiarsi della peste. Essi decisero che per ogni giorno verrà eletta una persona che sarà il re o
la regina che avrà il compito di scegliere il tema della novella che sarà diverso per ognuna delle 10
giornate , stabilendo così che ognuno racconterà una novella al giorno in base al tema .

Questa apostrofe serve per dimostrare quanto Elissa ci crede nella forza delle donne , e che crede che le
donne riescono a fare le cose senza l’aiuto degli uomini..

Boccaccio vuole trasmettere e svelare le virtù delle donne e le loro qualità facendole diventare non più un
oggetto che dipende dall’uomo ma bensì un soggetto autonomo che non ha paura di esprimersi e che può
provare emozioni. Ad esempio, Elisabetta una giovane fanciulla che viveva a Messina con i suoi tre fratelli ,
questi ultimi , non appena scoprono dell’ innamoramento della sorella del loro servo , escono con lui e lo
uccidono , e Elisabetta morì dal dolore , la sua principale caratteristica e la sottomissione ai fratelli,
rappresentata con la mentalità medievale ovvero con la concezione di donna creata solo per stare in casa e
curare i figli . Mentre Guascogna è una donna determinata e coraggiosa che fece diventare valoroso il re di
Cipro che era sempre stato vile . ,

Il decameron fu composta tra il 1348 e il 1353 durante gli anni in cui l’Europa fu sconvolta da una terribile
epidemia di peste , così Boccaccio compose Il Decameron, il suo primo capolavoro. L’opera è composta da
100 novelle , suddivise in 10 giornate e raccontata da dieci novellatori. Nell’introduzione alla prima della
dieci giornate , sono inserite in un racconto-cornice in cui Boccaccio descrive i sintomi e gli effetti della
malattia. Nella nona giornata e anche nella prima ogni novellatore è libero di scegliere il tema preferito .
Con il decameron nasce una lingua nuova , elegante e vivace , Fiorentina priva di dialettalismi municipali .
La novella di Boccaccio può essere considerata l’evoluzione dei precedenti generi narrativi , in essa
confluiscono tanto forme classiche e forme medievali antiche e generi più recenti , la cronaca, e la lirica
d’amore . Tutte queste forme assumono una forma originale e nuova.
Decameron al punto di vista stilistico , come per esempio l’amore , la beffa , la fortuna , le peripezie.

In questa novella prevale l’igegno sotto forma di motti che hanno tolto la donna dai guai e le hanno fatto
arrivare ai suoi obbiettivi ovvero di farsi avere la vendetta dal re per coloro che l’hanno violentata .

Potrebbero piacerti anche