Sei sulla pagina 1di 9

PianetaRadio.

it
Il sito web italiano dedicato al radiantismo

Home Rubriche  Tecnica  Utilità  Contatti   

INDUTTORI SU NUCLEO
TOROIDALE
Pubblicato il 01/06/2006, ultimo aggiornamento 10/02/2018 By iz8ewd

 English

Cerca … CERCA

CATEGORIE

 In evidenza

 Rubriche

 CB Citizen Band
Come calcolare e avvolgere
un’induttanza su nucleo toroidale  LPD

 PMR446

Le bobine su nucleo toroidale hanno il pregio di ottenere un’induttanza con  Radioamatori


fattori di merito Q molto alti 150 – 300, inoltre, essendo il nucleo sicamente
 Radioascolto
un anello, il usso magnetico è chiuso su se stesso, perciò non vi sono
dispersioni e la vicinanza di altri toroidi non ne compromette le
 Tecnica
caratteristiche. Al contrario con le normali bobine si usano schermi metallici
o si orientano tra di loro di un angolo di 90°. Queste caratteristiche rendono
 Antenne
favorevole e di uso l’utilizzo di nuclei toroidali no alle VHF, con ampia
scelta di miscele ferromagnetiche.  Laboratorio

Caratteristiche  Progetti

 Radio e Accessori
I nuclei sono individuati da una sigla del tipo T – xx – yy, dove T sta a
signi care toroide, xx è un numero che indica il diametro in pollici e yy il tipo  Strumentazione
di miscela ferromagnetica. La sigla non è scritta esternamente perciò i nuclei protected by reCAPTCHA
 Teoria
toroidali siUtilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.
riconoscono misurandone le dimensioni e individuando il tipo di -
Ok Leggi di più Privacy - Terms
miscela in base ad un codice di due colori.
 Utilità

Dimensioni
 Legislazione
Diametro Diametro
Sezione  Link
Nucleo esterno interno Altezza(mm)
(cm2)
(mm) (mm)  Software

T-12 3.18 1.57 1.27 0.010


T-16 4.06 1.98 1.52 0.016

T-20 5.08 2.24 1.78 0.025 ARTICOLI RECENTI


T-25 6.35 3.05 2.44 0.042
Seriale Su
T-30 7.80 3.84 3.25 0.065
Network

T-37 9.53 5.21 3.25 0.070  pianetaradio 


06/11/2021  0
T-44 11.18 5.82 4.04 0.107
Multipresa
T-50 12.70 7.62 4.83 0.121
Elettrica Con
T-68 17.53 9.40 4.83 0.196 Controllo Web

 iz8ewd 
T-80 20.20 12.57 6.35 0.242
09/10/2021  0
T-94 23.93 14.22 7.92 0.385
Controller USB
T-106 26.92 14.48 11.10 0.690 Rotore Create

T-130 33.02 19.81 11.10 0.73  iz8ewd 


12/09/2021  0
T-157 39.88 24.13 14.48 1.14
Controller Web
T-184 46.74 24.13 18.03 2.04
Commutatore
Antenna
T-200 50.80 31.75 13.97 1.33
 iz8ewd 
T-200A 50.80 31.75 25.40 2.42
10/08/2021  0

T-225 57.15 35.56 13.97 1.50

T-225A 57.15 35.56 25.40 2.73


ARTICOLI PIÙ LETTI
T-300 76.20 48.77 12.70 1.81

T-300A 76.20 48.77 25.40 3.58


Yaesu FT-847
T-400 101.60 57.15 16.51 3.66
RTL SDR su Raspberry Pi
T-400A 101.60 57.15 25.40 7.43
Controllo remoto GPIO
T-520 132.08 78.23 20.32 5.46 RaspberryPi da Web

Compressore microfonico
La tabella seguente identi ca dal codice colore il tipo di miscela che
compone il materiale del nucleo, indicandone permeabilità u e range di SWL
frequenza consigliato.
Yaesu FT-817

Miscela Simple Mini APRS TNC

Miscela 1° colore 2° colore Frequenza u SSTV dalla ISS

0 Marrone Grigio 100 – 300 1 Voicemeeter

1 Blu Grigio 0.5 – 5 20 Frequenze Broadcasting

2 Rosso Grigio 2 – 30 10

3 Grigio Grigio 0.05 – 0.5 10

6 Giallo Grigio 10 – 50 8
ULTIMI COMMENTI

7 Bianco Grigio 1 – 25 9
 iz8ewd su Controllo remoto
10 Nero Grigio 30 – 100 6 GPIO RaspberryPi da Web

12 Verde Bianco 50 -200 4  Severino su Controllo remoto


15 Rosso Bianco 0.1 – 5 25 GPIO RaspberryPi da Web

17 Blu Giallo 20 – 200 4  Alfredo su Kenwood TS-2000

26 Giallo Bianco rete 75  Marco su RTL SDR su


Raspberry Pi

Il primo colore è quello che ricopre tre facce su quattro del nucleo. Il secondo
ricopre la rimanente.

Materiale 0: Usato molto comunemente per frequenze superiori ai 100 NOTIZIE DAL WEB
MHz. A causa delle caratteristiche l’induttanza risultante dal calcolo con
il valore di AL dato non è accurata, essa varia anche in base alla tecnica
utilizzata per realizzare l’avvolgimento. ARI ARRL RSGB
Materiale 1: Carbonyl C, molto simile al tipo 3 ma con maggiore
AMSAT IARU AIR
resistività volumetrica e migliore stabilità.
Materiale 2: Carbonyl E, grande resistività volumetrica. O re elevato DX-World DX News
valore di Q nel range di frequenze da 2 a 30 MHz.
QRZ-Now
Materiale 3: Carbonyl HP, eccellente stabilità e buon valore di Q per le
basse frequenze da 50 a 500 KHz. WSJT-X Version 2.5.1 has been
Materiale 6: Carbonyl SF, o re un Q molto buono e stabilità termica Released
nel range di frequenze da 20 a 50 MHz.
Materiale 7: Carbonyl TH, molto simile al materiale 2 e 6, ma o re The WSJT-X development team
migliore stabilità termica. Range di frequenza da 5 a 35 MHz. has announced the general
Materiale 10: Polvere di ferro W, o re un buon Q e grande stabilità da availability release of WSJT-X
40 a 100 MHz. version 2.5.1. This release mainly
Materiale 12: Ossido sintetico, o re un buon Q e una moderata stabilità contains improvements and
da 50 a 200 MHz. Se l’elevato Q è di primaria importanza questo repairs defects related to Q65 and
materiale è una buona scelta, altrimenti si consideri la miscela 17. JT65 when used with nonstandard
Materiale 15: Carbonyl GS6, ha eccellente stabilità e un buon Q. Una and compound call signs. Those
buona scelta per la banda broadcast commerciale. planning to use Q65 or JT65 to
Materiale 17: Simile al materiale 12 eccetto che per una migliore make weak-signal contacts
stabilità termica. Tuttavia ha un Q peggiore del 10% tra 50 e 100 MHz e involving a nonstandard call sign
no al 20% oltre. should upgrade to this version.
Materiale 26: Ha la permeabilità maggiore di tutti i nuclei in polvere di Also included is a new feature for
ferro. Utilizzato per ltri EMI e DC. Simile al vecchio materiale 41 ma con microwave aircraft scatter, as well
un maggior range di frequenza. as repairs for bugs detected since
the general availability release of
Le miscele utili agli sperimentatori radio sono la 2, 6 e 12, di conseguenza si
version 2.5.0. A complete listing of
trovano facilmente dai rivenditori specializzati in materiale elettronico per changes is available in
radioamatori. the Release Notes. Links to WSJT-
X 2.5.1 installation packages for
Calcolo del numero di spire Windows, Linux, and Mac are
available.Source: QRZnow.com
Le formule permettono di ricavare i dati desiderati, in funzione di ciò che è
[...]
noto in partenza. Scelto il tipo di nucleo da adoperare si ricava dalla tabella
seguente il valore di AL, che rappresente l’induttanza in micro Henry che
Montevergine, ritorna operativa la
avrebbe un avvolgimento di 100 spire realizzato su quel tipo di nucleo
stazione sismogra ca
(uH/100t). Volendo realizzarne un induttore di induttanza L (uH), il numero di
dell’Osservatorio Meteorologico
spire N da avvolgere è dato dalla formula:
N = 100 x [ ( L / AL ) ^ 0.5 ] Grazie alla sinergia dei volontari
dove ^ 0.5 rappresenta la radice quadrata. dell’Associazione Radiomatori di
Quindi si veri ca, in base al diametro del lo da utilizzare, se le N spire sono Pozzuoli e Campi Flegrei e
inseribili sul tipo di nucleo scelto, altrimenti se ne sceglie uno più grande e si dell’Associazione MVOBSV
ripete il calcolo. Un avvolgimento ideale deve coprire circa 3/4 della (Mount Vergine Observatory) da
circonferenza del nucleo. qualche giorno è tornata
Alcuni produttori forniscono il valore di AL riferito a nH/t o mH/1000t. nuovamente operativa la stazione
sismogra ca installata il 29
Esempio: disponendo di un Toroide tipo T-106-6 e volendo ottenere
agosto del 2012, ferma da qualche
dall’avvolgimento 50 uH si trova nella tabella il valore di AL, in
tempo a causa di problematiche
corrispondenza a T-106 e miscela ferromagnetica 6, AL = 116. Si divide L = 50
tecniche che hanno reso
con AL = 116, ottenendo il valore 0.43, da questo si ricava la radice quadrata
necessarie complesse operazioni
uguale a 0.66 e in ne le spire moltiplicando per 100, cioè N = 66 spire circa.
di aggiornamento e ripristino. La
La tabella seguente indica al variare del materiale e delle dimensioni del
stazione è attualmente costituita
nucleo il valore tipico di AL associato.
da tre geofoni: uno verticale, in
  grado di rilevare sismi nel raggio
di circa 400 km dal Santuario, e
Valori di AL (uH/100 spire) due orizzontali, che garantiscono
un monitoraggio costante di tutto
Miscela
il nostro emisfero. L’ubicazione
Nucleo0 1 2 3 6 7 10 12 15 17 26 nella solida roccia calcarea della
Nucleo0 1 2 3 6 7 10 12 15 17 26
quale è costituito il complesso del
T-12 3.0 48 20 60 17 18 12 7.5 50 7.5 – Partenio e la posizione in una
delle zone più sismiche della
T-16 3.0 44 22 61 19 – 13 8.0 55 8.0 145
penisola, lo posizionano ai primi
T- posti per importanza della rete. È
3.5 52 27 76 22 24 16 10 65 10 180
20 un valore aggiunto per la ricerca
scienti ca perpetrata presso
T-25 4.5 70 34 100 27 29 19 12 85 12 235
l’osservatorio stesso. I
T- sismogrammi rilevati dai geofoni
6.0 85 43 140 36 37 25 16 93 16 325
30 sono consultabili, con
aggiornamenti in tempo reale sul
T-37 4.9 80 40 120 30 32 25 15 90 15 275
portale http://www.mvobsv.org/e
T- arthquakes e monitorati… [...]
6.5 105 52 180 42 46 33 18.5 160 18.5 360
44
L'Editoriale di Novembre 2021
T-
6.4 100 49 175 40 43 31 18.0 135 18 320
50 Considerazioni di ne annodi
Vincenzo Favata, IT9IZY Un
T-
7.5 115 57 195 47 52 32 21 180 21 420 gruppo di giovani che si riunisce
68
per liberare la propria creatività e
T- la propria solidarietà, un edi cio
8.5 115 55 180 45 50 32 22 170 22 450 abbandonato che torna a nuova
80
vita. E' questa l'anima dell'ARI,
T- una struttura, no a qualche anno
10.6 160 84 248 70 – 58 32 200 29 590
94 addietro, dilaniata da lotte
T- interne, oggi trasformata in un
19 325 135 450 116 133 – – 345 40 900 gruppo coeso e proiettato verso il
106
futuro. Sono trascorsi alcuni anni
T- da quando, dopo numerose
15 200 110 350 96 103 – – 250 – 785
130 controversie legali, tutte
brillantemente a rontate e
T-
– 320 140 420 115 – – – 360 53 970 concluse con la vittoria della
157
nostra Associazione in tutti i gradi
T- di giudizio, l'attuale gruppo
– 500 240 720 195 – – – – 87 1640
184 dirigente, invariato nei suoi
componenti di vertice, ha avuto il
T- privilegio di dirigere la nostra
– 250 120 425 100 105 – – – – 895
200 Associazione, senza
T- tentennamenti, verso porti sicuri,
– – 218 760 180 – – – – – 1550 consentendo, al contempo, a tutte
200A
le componenti associative di
T- manifestare liberamente le 
– – 120 424 100 – – – – – 950
225 esigenze peculiari di ognuna di
esse. Ovviamente, le transizioni in
T-
– – 215 – – – – – – – 1600 avanti sono state realizzate nel
225A
pieno rispetto del vigente Statuto
T- e nei limiti consentiti dalla legge e
– – 114 – – – – – – – 800
300 senza opposizioni. [...]

T-
– – 228 – – – – – – – 1600 Regolamento Referendum 2022
300A

T- Disponibile, in area riservata ai


– – 185 – – – – – – – 1300 verbali CDN, il regolamento al
400
Referendum 2022 [...]
T-
– – 360 – – – – – – – 2600
400A Verbale riunione C.D.N. del 22
settembre 2021
T-
– – 207 – – – – – – – 1460
520
Disponibile, in area riservata ai
verbali del CDN, il Verbale della
La seguente tabella indica il numero massimo di spire che si riescono ad riunione del 22 settembre 2021 [...]
avvolgere su un nucleo di determinate dimensioni, in funzione del diametro
del lo.

Numero di spire inseribili


Numero di spire inseribili

Filo (AWG / diametro mm)

10 12 14 16 18 20 22 24 26 28 30 32 34 36 38 40
Nucleo
2.59 2.05 1.63 1.29 1.02 0.81 0.640.51 0.400.32 0.25 0.20 0.16 0.13 0.01 0.08

T-
0 0 0 1 1 1 2 4 5 8 11 15 21 29 37 47
12

T-
0 0 1 1 1 3 3 5 8 11 16 21 29 38 49 63
16

T-
0 1 1 1 3 4 5 6 9 14 18 25 33 43 56 72
20

T-
1 1 1 3 4 5 7 11 15 21 28 37 48 62 79 101
25

T-
1 1 3 4 5 7 11 15 21 28 37 48 62 78 101 129
30

T-
1 3 5 7 9 12 17 23 31 41 53 67 87 110 140 177
37

T-
3 5 6 7 10 15 20 27 35 46 60 76 97 124 157 199
44

T-
5 6 8 11 16 21 28 37 49 63 81 103 131 166 210 265
50

T-
7 9 12 15 21 28 36 47 61 79 101 127 162 205 257 325
68

T-
8 12 17 23 30 39 51 66 84 108 137 172 219 276 347 438
80

T-
10 14 20 27 35 45 58 75 96 123 156 195 248 313 393 496
94

T-
10 14 20 27 35 45 58 75 96 123 156 195 248 313 393 496
106

T-
17 23 30 40 51 66 83 107 137 173 220 275 348 439 550 693
130

T-
22 29 38 50 64 82 104 132 168 213 270 336 426 536 672 846
157

T-
22 29 38 50 64 82 104 132 168 213 270 336 426 536 672 846
184

T-
31 41 53 68 86 109 139 176 223 282 357 445 562 707 886 1115
200

T-
36 46 60 77 98 123 156 198 250 317 400 499 631 793 993 1250
225

T-
52 66 85 108 137 172 217 274 347 438 553 688 870 109313681721
300

T-
61 79 100 127 161 202 255 322 407 513 648 806 1018 1278 15432013
400

T-
86 110 149 160 223 279 349 443 559 706 889 1105 13961753 21922758
520

Viceversa noto il tipo di nucleo e il numero di spire N che realizzano un dato


avvolgimento, l’induttanza L in micro Henry è data dalla formula:
L = ( N x N x AL ) / 10000

Considerazioni sulla potenza


Quando i nuclei sono utilizzati in circuiti di potenza diventa fondamentale
determinare quanta ne può sopportare un determinato tipo di nucleo. Vi
sono diversi fattori da considerare: la sezione trasversale del nucleo, la
miscela, il numero di spire e certamente la tensione applicata
all’avvolgimento e la frequenza operativa. La densità di usso massima B (in
Gauss) applicata può essere calcolato con la formula:
B = ( E x 100 ) / ( 4.44 x S x N x f )
con E valore rms della tensione applicata (V), S sezione (cm2), f frequenza
(MHz).
E’ buona norma non superare i valori in tabella.

Frequenza100 KHz 1 MHz 7 MHz 14 MHz 21 MHz 28 MHz

Densità
500 150 57 42 36 30
di usso

Questi valori variano solo leggermente con il tipo di miscela del nucleo, al
contrario all’aumentare del usso si ha un incremento della permeabilità del
nucleo, e etto molto più marcato sui nuclei di miscela con permeabilità più
grande. Con una densità di usso elevata il nucleo si riscalda
eccessivamente, questo è il modo pratico per constatare se è necessario
utilizzarne un tipo più grande. Un secondo problema è quello della
saturazione, che genera degrado delle prestazioni, decremento della
permeabilità, no ad arrivare all’inoperabilità. Ma usualmente i problemi
dovuti al surriscaldamento giungono molto prima di quelli dovuti alla
saturazione.

Produttori
Amidon
CWS ByteMark
Ferroxcube
Micrometals

Questa opera è distribuita con:


licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo
stesso modo 3.0 Italia.

Si declina ogni responsabilità per eventuali errori ed omissioni e gli eventuali


danni che ne dovessero conseguire. Per ulteriori informazioni consultare le
note legali.

Posted in Teoria

PREVIOUS POST
Bibanda V/UHF

NEXT POST
Borsa Porta Antenne

6 Replies to “Induttori su nucleo


toroidale”
Devis ha detto:
22/07/2019 alle 15:54

Salve.
Sarebbe possibile avere una stima GAUSS per una frequenza di 50KHz,
considerando la tabella potenza toroide da lei riportata?

Grazie
Devis.
Devis.

RISPONDI

iz8ewd ha detto:
25/07/2019 alle 11:56

Salve Devis.
Il tech data di Amidon, dal quale è ricavata la tabella, non
riporta ulteriori dettagli. Come linea guida direi che ci si possa
attenere a quanto indicato per i 100 kHz o poco più.

RISPONDI

Devis ha detto:
26/08/2019 alle 08:42

La ringrazio.

Devis.

RISPONDI

Simone ha detto:
03/02/2021 alle 11:33

Buogiorno,
quelche domanda…

Ho recuperato diversi nuclei toroidali non smaltati da alcuni vecchi


circuiti, non so dire di che materiale siano, forse ferrite, il materiale ha
l’aspetto di una calamita.
Vorrei capire di che materiale sono fatti e a quale composizione
corrispondono di quelli elencati nella tabella 2 coi codici colore?

In altre parole vorrei calcolare la permeabilita’ magnetica sulla base


delle caratteristiche geometriche.

Se ho inteso correttamente il diametro del lo e’ determinato solo


“dall’ingombro”, ovvero la possibilita’ di avvolgere almeno 3/4
dell’anello?
Ho inteso male? Immagino che il diametro dipenda anche dalla potenza
che deve erogare il circuito, dalla necessita’ di evitare che l’induttore
non si surriscaldi o saturi, corretto?

Faccio queste domande perche’ ho bisogno di dimensionare


correttamente un induttore toroidale per un circuito di potenza (buck
boost) che deve erogare circa 500w con ingresso 24V e frequenza di
30KHz… quindi volevo capire diametro lo, diametro del toroide etc etc.

Grazie, saluti.
Simone

RISPONDI

iz8ewd ha detto:
03/02/2021 alle 19:08

Salve Simone, i nuclei che hai recuperato sono molto


probabilmente realizzati in polvere di ferrite e solitamente
contraddistinti dalla sigla FT seguita da due numeri indicanti il
primo il diametro ed il secondo il tipo di materiale. Da
quest’ultimo dipende la destinazione di utilizzo ed il range di
frequenze. Purtroppo generalmente non recano nessuna
stampigliatura che possa consentirne l’identi cazione.
Certamente se sono stati recuperati da alimentatori switching
potrebbero essere idonei alla costruzioni di induttori, in altri casi
potrebbero essere invece utilizzati come ltri eme.
Quindi nel tuo caso direi di partire da un nucleo recuperato con
certezza da applicazione similare, determinarne Al avvolgendo
qualche spira e misurando l’induttanza che ne risulta. Circa la
densità di usso puoi applicare le informazioni della tabella in
articolo per la frequenza più bassa. Il numero di spire massimo è
solo un’indicazione relativa all’ingombro del lo, che dovrai
innanzitutto dimensionare per la corrente che lo attraverserà.

RISPONDI

Simone ha detto:
05/02/2021 alle 17:38

Grazie dell’aiuto.

RISPONDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono


contrassegnati *

Commento

Nome *

Email *

Sito web

I'm not a robot

reCAPTCHA

Privacy - Terms

INVIA COMMENTO
TAG CLOUD

50MHz APRS Arduino Audio Bandplan Band plan BCL Canone CAT Cavo CW Dipolo Download Elettronica
Filare HF Interfaccia Kenwood Logbook Microcontrollori Microfono Modi digitali Modi che Neo ti Patente
radioamatore PIC Portatile QRP Raspberry Pi Raspbian Remote station Ricevitore Rotore RPi RTL
Satelliti SDR SOTA SSB SWL Telegra a UHF Verticale VHF Yaesu

INFO

Note legali
Privacy & Cookie policy
Contatti

Copyright © 2001-2021 PianetaRadio.it | Some rights reserved | Theme:


eMag by eVisionThemes

Potrebbero piacerti anche