Sei sulla pagina 1di 2

Tra le proprietà fisiche di 

alcani e alcheni a basso peso molecolare vi è quella di essere  gassosi a pressione atmosferica e


temperatura ambiente. Quando il peso molecolare aumenta tali idrocarburi si presentano liquidi e successivamente solidi. Tale
comportamento è dovuto al fatto che in una molecola apolare, quale quella di un idrocarburo, la distribuzione simmetrica degli
elettroni è tale solo in senso statistico: non è possibile, infatti, escludere che in un determinato istante gli elettroni non risultino
distribuiti simmetricamente.
POLARITA’
In questo istante la molecola ha quindi carattere polare e nell’istante infinitesimo in cui la molecola non polare è polarizzata
( dipolo istantaneo ) essa genera un campo elettrico che modifica la distribuzione della densità di carica elettrica nelle molecole
adiacenti, che risulteranno a loro volta polarizzate (dipoli indotti) tra dipoli istantanei nascono le forze di attrazione che vengono
chiamate forze di dispersione. All’aumentare del numero di atomi di carbonio presenti nell’idrocarburo aumentano le forze di
dispersione e conseguentemente i punti di fusione e di ebollizione. Per gli alcheni e per gli idrocarburi ramificati la geometria
molecolare gioca un ruolo che influenza le loro proprietà fisiche infatti gli alcani ramificati presentano punti di ebollizione più
bassi rispetto agli alcani lineari in quanto in un alcano ramificato le forze di dispersione sono meno forti per la maggior
distanza che intercorre tra gli atomi della catena. Quanto più ramificata è una molecola, infatti, tanto più può essere assimilata
ad una forma sferica, e quindi ha una area superficiale minore rispetto a una molecola lineare: poiché le forze di dispersione
aumentano all’aumentare dell’area superficiale le molecole lineari hanno temperatura di ebollizione maggiore. La densità degli
alcani aumenta all’aumentare del peso molecolare fino a divenire quasi costante per alcani con numero di atomi di carbonio
superiore a 19. Le differenze tra le densità di due termini adiacenti sono più piccole per idrocarburi ad alto peso molecolare che
per idrocarburi a basso peso molecolare.
PROPRIETA’ FISICHE:
• Gli alcheni e gli alchini sono composti non polari e le sole forze attrattive tra le molecole sono le forze di dispersione di London.
• Pertanto, le proprietà fisiche degli alcheni sono simili a quelle degli alcani con lo stesso scheletro carbonioso.
• Gli alcheni e gli alchini sono liquidi a temperatura ambiente.
• Hanno densità inferiori a 1.0 g/mL e quindi sono meno densi dell'acqua.
• Come gli alcani, gli alcheni e gli alchini sono apolari e sono solubili l'uno nell'altro. A causa della loro contrastante natura
rispetto all'acqua, sono insolubili in acqua.

Gli alcheni hanno proprietà fisiche, molto simili a quelle dei corrispondenti alcani. Gli alchini presentano proprietà fisiche simili a
quelle degli alcani e degli alcheni, come si può facilmente dedurre dal confronto dei punti di ebollizione di queste tre classi di
idrocarburi.
Idrocarburo Nome Classe Punto di ebollizione (°C)
CH3 CH3 singolo legame etano alcano 88,6
CH2 CH2 doppio legame etene alchene –105
HC CH triplo legame etino alchino –84
Essendo composti che appartengono ad una serie omologa, le proprietà variano in maniera regolare al variare della massa
molecolare e della forma più o meno ramificata della molecola. In questo caso, però, le proprietà dipendono anche da:
 posizione del doppio legame
 isomeria cis/trans.
1) Temperatura di ebollizione e di fusione e stato di aggregazione
A temperatura e pressione ambiente, i primi tre alcheni (da C2 a C4) sono gassosi, fino a 15 atomi di carbonio sono liquidi
mentre a partire da C16 diventano solidi. Fatta eccezione per gli alcheni più piccoli, la temperatura di ebollizione aumenta di 20
– 30 °C per ogni atomo di carbonio aggiunto alla catena e la ramificazione fa abbassare la temperatura di ebollizione. Le
temperature di fusione e di ebollizione sono molto simili a quelle degli alcani con ugual numero di atomi di carbonio perché
anche le molecole degli alcheni, che comprendono solo legami covalenti puri sono apolari e quindi le uniche interazioni possibili
sono le forze di Van der Waals tra i dipoli indotti che sono solo debolmente attrattive ed agiscono a corta distanza. A causa della
maggior mobilità degli elettroni π del doppio legame, però, i momenti dipolari, pur essendo molto piccoli, sono comunque
maggiori di quelli degli alcani, e questo fattore si riflette soprattutto negli isomeri “cis” che hanno temperatura di ebollizione più
alto e temperatura di fusione più bassa del corrispondente isomero “trans”.
2) Solubilità
Gli alcheni come i dieni sono solubili nei solventi apolari e insolubili in acqua o in solventi più o meno polari. Come solventi, gli
alcheni liquidi sciolgono composti apolari o, al massimo, molto debolmente polari: per questo motivo è possibile far scoppiare
un palloncino (gomma sintetica) utilizzando la buccia di un’arancia che contiene il limone.
3) Densità
Sono meno densi dell’acqua e la densità aumenta all’aumentare delle dimensioni dell’alchene, tendendo al valore limite di 0,8
g/cm3 .
PROPRIETA’ FISICHE DEGLI ALCANI
Le peculiarità degli alcani sono:
• a temperatura ambiente i primi 4 alcani (metano, etano, propano e butano) sono gassosi, dal 5° al 16° sono liquidi, gli altri
sono solidi;
• sono insolubili in acqua e nei solventi polari in quanto non hanno la possibilità di formare ioni o ponti idrogeno e sono solubili
in soventi apolari;
• hanno una densità minore di quella dell’acqua.
PROPRIETA’ FISICHE DEGLI ALCHENI
Le caratteristiche degli alcheni sono:
• a temperatura ambiente gli alcheni fino a 5 atomi di carbonio sono gassosi, quelli da 6 a 16 sono liquidi, quelli con più di 16
atomi di carbonio sono solidi;
• sono insolubili in acqua e nei solventi polari, mentre si sciolgono molto bene nei solventi apolari.
PROPRIETA’ FISICHE DEGLI ALCHINI
Le caratteristiche principali degli alchini sono:
• a temperatura ambiente i primi tre alchini sono gassosi, gli altri sono in prevalenza liquidi;
• sono insolubili nei solventi polari e molto solubili in quelli apolari.

Potrebbero piacerti anche