Sei sulla pagina 1di 4

Matteo Nobile 20110507

Portafogli 2011

Il rapido movimento sulle materie prime porta a riflettere. I portafogli erano stati costruiti
attorno all'idea che le monete si sarebbero svalutate ulteriormente (ok), con relativa forza
dei beni reali (ok) e debolezza dei beni nominali (ok), di conseguenza praticamente
nessuna posizione obbligazionaria pura e un'impostazione azionaria legata alle materie
prime.

È cambiata la situazione ? Trichet con il suo primo rialzo ha modificato un po' la


situazione, ma ancora questo mese ha tirato il freno. Bernanke non ha ancora parlato di
rialzi (ci mancherebbe) ma ha iniziato a citare l'inflazione, definendola temporanea. Non si
è invece ancora espresso sul QE3, forse improbabile, o altre misure di sostegno.

Se le banche centrali dovessero iniziare (o continuare) a ritirare liquidità dal mercato, o


anche solo smettere di “iniettarla” le cose inizierebbero ad assumere una forma diversa.
Difficile pensare di invertire i pesi, favorendo i beni nominali a sfavore di quelli reali, visto
che di inflazione se ne sta già parlando e ci sono i problemi di rischio paese... piuttosto ci
si potrebbe chiedere la direzione delle commodities e delle azioni.

Nonostante gli ultimi rialzi, rispettivamente numeri dell'inflazione invece, nei paesi
emergenti si dovrebbero iniziare a vedere i primi risultati. Vale forse la pena tornare a
pensare ai paesi emergenti.
Matteo Nobile 20110507

Absolute

Correlazioni Weekly Securité Tot Ret Glob Tot MASD MMYE Vola Pleiade
CARMIGNAC SECURITE 1.00 0.57 0.33 0.40 0.11 -0.16 0.12
PIMCO-TOTAL RTN BD-E-€HD-ACC 0.57 1.00 0.20 0.05 0.33 -0.03 0.09
FRANK TE IN GLB TOT RT-ACH-€ 0.33 0.20 1.00 0.74 0.31 -0.51 0.29
FIDELITY MUL AS STR DEF-AAE 0.40 0.05 0.74 1.00 0.10 -0.46 0.44
BSI-MULTIMANAGER YD ENH-€HA 0.11 0.33 0.31 0.10 1.00 -0.47 0.35
AMUNDI-VOLATIL WRLD EQ-AHEC -0.16 -0.03 -0.51 -0.46 -0.47 1.00 -0.25
EXANE PLEIADE FUND 5-P 0.12 0.09 0.29 0.44 0.35 -0.25 1.00

Il Fidelity MASD continua a non fare quello che dovrebbe fare. Sarà sostituito non appena
alza la testa. Evidentemente, l'”orologio dell'economia” che regge il processo di
investimento non sta funzionando come si sperava. Relativamente bene le altre posizioni,
anche se l'amundi volatility non mostra particolari risultati, si sta comportando da “hedge”
reagendo quando i mercati azionari scendono.
Matteo Nobile 20110507

Direzionale

Correlazione weekly Hi Yield Em Debt Blackswan Real Ass Prm Brnds Em Infra Car Comm Comm MMDF Convert
SCHRODER INTL GLB HI YD-A€ 1.00 0.15 0.11 -0.03 -0.13 0.07 -0.10 0.03 0.61 0.06
PICTET-GLOBAL EMERG DEBT-HP€ 0.15 1.00 0.01 0.47 0.43 0.34 0.36 0.15 0.33 0.42
Blackswan 0.11 0.01 1.00 0.06 0.08 0.09 0.04 0.07 0.60 0.13
FIDELITY-GL REAL ASSET-A $A -0.03 0.47 0.06 1.00 0.77 0.58 0.67 0.42 0.90 0.79
PICTET-PREMIUM BRND-P$ -0.13 0.43 0.08 0.77 1.00 0.46 0.66 0.34 0.86 0.66
JPMORGAN F-EMERG MKTS INF-A€ 0.07 0.34 0.09 0.58 0.46 1.00 0.59 0.23 0.37 0.74
CARMIGNAC PORT-COMMODITIES-A -0.10 0.36 0.04 0.67 0.66 0.59 1.00 0.31 0.51 0.66
ETFS ALL COMMOD DJ-UBSCISM 0.03 0.15 0.07 0.42 0.34 0.23 0.31 1.00 0.85 0.33
BSI-MM DIRECT FD-EUR A 0.61 0.33 0.60 0.90 0.86 0.37 0.51 0.85 1.00 0.65
CONVERTIBLE 0.06 0.42 0.13 0.79 0.66 0.74 0.66 0.33 0.65 1.00

Commodities e commodity related fanno male. Mentre i premium brand continuano per la
loro strada... una buona decorrelazione, nonostante tutto. Se il dollaro dovesse tornare a
comportarsi come si deve, nei confronti dell'euro almeno, il carmignac commodities
dovrebbe tornare a mostrare qualche numero migliore (quest'anno sta davvero facendo un
disastro). Allo stesso tempo il Fidelity Real Assets potrebbe, al contrario soffrire. Da tenere
sott'occhio ed eventualmente scaricare uno per ricomprare l'altro.
Bene l'emerging debt e gli high yield, come visto nel multiasset.
Matteo Nobile 20110507

Considerazioni

Alcuni fondi storicamente molto buoni, stanno di nuovo facendo fatica negli ultimi giorni.
Sembra quindi che ci sia una nuova rotazione di mercato in atto, anche se questa volta
non sembra siano i finanziari ad avvantaggiarsene.

Aria di cambiamento sul mercato... sotto molti aspetti, non per forza negativi.