Sei sulla pagina 1di 6

COME EVANGELIZZARE

(1) Scritture da memorizzare:

 Marco 16:15
 Mat.9:37,38
 Eze. 3:17,18
 Mat.10:20
 Pro. 11:30
 Luca 9:1, 2
 2 Tim.4:2

Per aiutarvi nella vostra evangelizzazione, usate liberamente i volantini stampabili dalla pagina
seguente:

http://radioblast.net/it/volantvang

Anche il CD di evangelizzazione potete masterizzare e distribuire alle pecorelle speciali, interessati a


studiare la parola di Dio:

http://radioblast.club/audio/CD%20per%20evangelizzare.zip
Buona evangelizzazione per Gesu’!

(2) Studio biblico:


L'anno era il 587 a.C.. Il popolo di Israele era stato distrutto dai Babilonesi e deportato prigioniero in Babilonia, a motivo
dei suoi peccati. Il Signore diede a Ezechiele il seguente messaggio che spiega uno dei motivi perché Dio aveva punito
Israele:

Ezechiele 34:1-15

...La parola del SIGNORE mi fu rivolta in questi termini: 2 "Figlio d'uomo, PROFETIZZA CONTRO I PASTORI D'ISRAELE;
profetizza, e di' a quei pastori: "Così parla DIO, il Signore: GUAI AI PASTORI D'ISRAELE che non hanno fatto altro che
pascere sé stessi! NON È
FORSE IL GREGGE QUELLO
CHE I PASTORI DEBBONO
PASCERE? 3 Voi mangiate il
latte, vi vestite della lana,
ammazzate ciò che è
ingrassato, ma non pascete il
gregge. 4 Voi non avete
rafforzato le pecore deboli,
non avete guarito la malata,
non avete fasciato quella che
era ferita, non avete
ricondotto la smarrita, non
avete cercato la perduta, ma
avete dominato su di loro
con violenza e con asprezza.
5 ESSE, PER MANCANZA DI
PASTORE, SI SONO DISPERSE,
SONO DIVENTATE PASTO DI
TUTTE LE BESTIE DEI CAMPI,
E SI SONO DISPERSE. 6 LE
MIE PECORE SI
SMARRISCONO PER TUTTI I
MONTI E PER OGNI ALTO
COLLE; LE MIE PECORE SI
DISPERDONO SU TUTTA LA
DISTESA DEL PAESE, E NON
C'È NESSUNO CHE SE NE
PRENDA CURA, NESSUNO
CHE LE CERCHI!
7 Perciò, o pastori, ascoltate
la parola del SIGNORE! 8
Com'è vero che io vivo, dice
DIO, il Signore, poiché le mie pecore sono abbandonate alla rapina; poiché le mie pecore, che sono senza pastore, servono
di pasto a tutte le bestie dei campi, e i miei pastori non cercano le mie pecore; POICHÉ I PASTORI PASCONO SÉ STESSI E
NON PASCONO LE MIE PECORE, 9 PERCIÒ, ASCOLTATE, O PASTORI, LA PAROLA DEL SIGNORE! 10 COSÌ PARLA DIO, IL
SIGNORE: ECCOMI CONTRO I PASTORI; io domanderò le mie pecore alle loro mani; li farò cessare dal pascere le pecore; I
PASTORI NON PASCERANNO PIÙ SÉ STESSI; io strapperò le mie pecore dalla loro bocca ed esse non serviranno più loro di
pasto. 11 "Infatti così dice DIO, il Signore: Eccomi! io stesso mi prenderò cura delle mie pecore e andrò in cerca di loro. 12
Come un pastore va in cerca del suo gregge il giorno che si trova in mezzo alle sue pecore disperse, così io andrò in cerca
delle mie pecore e LE RICONDURRÒ DA TUTTI I LUOGHI DOVE SONO STATE DISPERSE IN UN GIORNO DI NUVOLE E DI
TENEBRE; 13 LE FARÒ USCIRE DAI POPOLI, LE RADUNERÒ DAI DIVERSI PAESI E LE RICONDURRÒ SUL LORO SUOLO; LE
PASCERÒ SUI MONTI D'ISRAELE, LUNGO I RUSCELLI E IN TUTTI I LUOGHI ABITATI DEL PAESE.
14 Io le pascerò in buoni pascoli e i loro ovili saranno sugli alti monti d'Israele; esse riposeranno là in buoni ovili e
pascoleranno in grassi pascoli sui monti d'Israele.
15 Io stesso pascerò le mie pecore, io stesso le farò riposare, dice DIO, il Signore... (leggi tutto il capitolo)

Oggi siamo nel mezzo dell'apostasia della chiesa mondiale profetizzata da Paolo in 2 Tessalonicesi 2:3, che avrebbe
preceduto sia la venuta dell'Anticristo che il Rapimento della chiesa:
...Nessuno vi inganni in alcun modo; poiché quel giorno (il rapimento) non verrà se prima non sia venuta l'apostasia e non
sia stato manifestato l'uomo del peccato, il figlio della perdizione (l'Anticristo).

Il messaggio a Ezechiele sembra essere scritto per la chiesa di oggi. Mai come oggi la chiesa sembra essere stata infestata
da mercenari che pensano solo alla "loro" chiesa, al loro tornaconto, alla raccolta dei "loro" soldi. Comprosi i mercenari
del cosiddetto "vangelo della prosperitá". Che tradotto significa: Se vuoi che Dio ti benedica e ti renda ricco, devi
"seminare", dare i tuoi soldi al pastore. Ma la Parola avverte:
1 Timoteo 6:

... 3 Se qualcuno insegna una dottrina diversa e non si attiene alle sane parole del Signore nostro Gesù Cristo e alla dottrina
che è conforme alla pietà, 4 è un orgoglioso e non sa nulla...5 ... le quali considerano la pietà (la santitá) come una fonte
di guadagno ...7 Infatti non abbiamo portato nulla nel mondo, e neppure possiamo portarne via nulla; 8 ma avendo di
che nutrirci e di che coprirci, saremo di questo contenti. 9 Invece quelli che vogliono arricchire cadono vittime di tentazioni,
di inganni e di molti desideri insensati e funesti, che affondano gli uomini nella rovina e nella perdizione. 10 Infatti l'amore
del denaro è radice di ogni specie di mali; e alcuni che vi si sono dati, si sono sviati dalla fede e si sono procurati molti
dolori. 11 Ma tu, uomo di Dio, fuggi queste cose, e ricerca la giustizia, la pietà, la fede, l'amore, la costanza e la
mansuetudine. 12 Combatti il buon combattimento della fede, afferra la vita eterna alla quale sei stato chiamato e in vista
della quale hai fatto quella bella confessione di fede in presenza di molti testimoni... 17 Ai ricchi in questo mondo ordina di
non essere d'animo orgoglioso, di non riporre la loro speranza nell'incertezza delle ricchezze, ma in Dio, che ci fornisce
abbondantemente di ogni cosa perché ne godiamo; 18 di far del bene, d'arricchirsi di opere buone, di essere generosi nel
donare, pronti a dare, 19 così da mettersi da parte un tesoro ben fondato per l'avvenire, per ottenere la vera vita...

IN EZECHIELE 34 DIO SGRIDA E PROMETTE PUNIZIONI AI PASTORI FALSI che nutrono se stessi invece che le Sue pecorelle.
Molte sono le scuse che il cristianesimo in apostasia di oggi usa per non fare nessun sacrificio per non ubbidire al
comandamento di Marco 16:15:
E disse loro: "Andate per tutto il mondo, predicate il vangelo a ogni creatura.

Gesú ci disse molto chiaramente che tutti siamo chiamati a seguirlo:


Matteo 10:38 Chi non prende la sua croce e non viene dietro a me, non è degno di me.
Marco 10:21 Gesù, guardatolo, l'amò e gli disse: "Una cosa ti manca! Va', vendi tutto ciò che hai e dàllo ai poveri e avrai
un tesoro in cielo; poi vieni e seguimi".
Luca 14:27 E chi non porta la sua croce e non viene dietro a me, non può essere mio discepolo.

Guardiamoci dall'imitare e modellarci a immagine dei falsi pastori che non danno la salvezza ai perduti e che non li
raggiungono. Il nostro modello deve essere Gesú e non questi disubbidienti dei quali il Signore parla in Ezech. 34.
2 Cor. 3:18 E noi tutti, a viso scoperto, contemplando come in uno specchio la gloria del Signore, siamo trasformati nella
SUA stessa immagine, di gloria in gloria, secondo l'azione del Signore, che è lo Spirito.
Romani 8:29 Perché quelli che ha preconosciuti, li ha pure predestinati a essere conformi all'immagine del Figlio suo,
affinché egli sia il primogenito tra molti fratelli...

Il mondo giace permanentemente nelle tenebre, nell'egoismo e nella morte. Noi dobbiamo permanentemente mostrare
la luce, l'amore e la salvezza di Cristo. Questo tramite l'evangelizzazione.
Come la luce non si sforza di brillare, l'amore non si sforza di amare, il vero amico non si sforza di aiutare, Cosí la vera
evangelizzare non costa sforzo. Viene dal cuore, dall'anima, é inesauribile perché viene dal nostro Dio il cui amore e Spirito
sono inesauribili.
In africa un bambino di 7 anni trasportava un altro bambino di 4 anni che non poteva camminare, sulle spalle. Un
missionario gli chiese: "Non é molto pesante per te?" –"No," rispose, "é mio fratello!". Evangelizzare?? No, non é troppo
difficile. Non se li vediamo come Gesú li vede, come nostri futuri fratelli!

Le porte si stanno sempre di piú chiudendo nel mondo, per potere evengelizzare. Quando nel 1989, Dio mi disse di partire
per l'Europa orientale, ex comunista, mi disse che la porta finalmente aperta, si sarebbe chiusa. Vediamo ora in Africa che
sempre piú luoghi si riempono di violenza e morte e si chiudono all'evangelizzazione.
Il perfetto luogo che Dio ci chiama ad evangelizzare é in
qualunque posto ove vi é la possibilitá di farlo: quando facciamo
la spesa, ad un benzinaio, dare un volantino a quella pecorella
mentre aspettiamo al semaforo, darlo anche a quel poliziotto
che ci ha fermato, evangelizzare quel parente o conoscenza,
parlare di quello che Gesú ha fatto per noi al ns datore di
lavoro, a un collega, a quell'ateo, a scuola, al tassista, al
meccanico, a un cliente...

Chiedere a Dio la saggezza che ci mostri a chi evangelizzare e


chi no. Non stiamo cercando capre, ma PECORELLE:
Matteo 10:6 ma andate piuttosto verso le pecore perdute della
casa d'Israele.
Matteo 25:31-33 "Quando il Figlio dell'uomo verrà nella sua
gloria con tutti gli angeli, prenderà posto sul suo trono glorioso.
32 E tutte le genti saranno riunite davanti a lui ed egli separerà
gli uni dagli altri, come il pastore separa le pecore dai capri; 33
e metterà le pecore alla sua destra e i capri alla sinistra...

Mentre evangelizzate, chiedete se hanno malattie o dolori. Se


si, chiedete se potete pregare per la loro guarigione. Chiedete
se credono che Gesú li puó guarire (si?) che Gesú li vuole
guarire (si?) che Gesú li puó guarire ora e subito (si?). Fategli
leggere qualche scrittura sulla guarigione miracolosa di Gesú.
Per esempio, Giacomo 5:14-16 / Matteo 8:16-17 / 10:1 / 1Pietro
2:24, ecc.
Mettete quindi una mano sulla loro spalla. Comandate nel
nome di Gesú Cristo che il male sia guarito immediatamente!
Comandate che il diavolo e lo spirito di infermitá se ne vadano
subito! Se un dolore non finisce subito, a volte bisogna pregare
di nuovo e a volte la guarigione puó essere progressiva e ci
possono volere alcune ore. Insegnate loro di continuare a ringraziare il Signore per averli GIÁ guariti—questa é fede.

Dio CI HA DATO l'autoritá di guarire e nel Nome di Gesú Cristo possiamo e dobbiamo farlo:
Luke 9:1 Gesù, convocati i dodici, diede loro L' AUTORITÀ SU TUTTI I DEMÒNI e il POTERE di guarire le malattie.

Non ascoltate le false dottrine dei falsi profeti, che il potere di Dio non é piú valido oggi. Com'é scritto:
Ebrei 13:8 Gesù Cristo è lo stesso ieri, oggi e in eterno.
I dubbiosi, possono vedere e riscontrare il potere miracoloso di Dio oggi, attraverso tanti dei servi di Dio, sparsi in tante
parti del mondo, incluso qui da noi. Che vengano a vedere, GESÚ OPERA!

Quando evangelizzate persone quali i Mussulmani o atei o persone fortemente appartenenti a sette, un modo buono di
testimoniare loro del Signore, é di dire loro che chiedano al Signore un segno o un sogno o, con fede sincera, un miracolo
di guarigione. Gesú é in grado di rispondere e VUOLE rispondere. Ma ricordare loro che é indispensable di essere
veramente SINCERI. Dio non risponde ai dubbiosi:
Giacomo 1:5-8 Se poi qualcuno di voi manca di saggezza, la chieda a Dio che dona a tutti generosamente senza rinfacciare,
e gli sarà data. 6 Ma la chieda con fede, senza dubitare; perché chi dubita rassomiglia a un'onda del mare, agitata dal
vento e spinta qua e là. 7 Un tale uomo non pensi di ricevere qualcosa dal Signore, 8 perché è di animo doppio, instabile
in tutte le sue vie.

Matteo 4:19-20 E disse loro: "Venite dietro a me e vi farò pescatori di uomini".


20 Ed essi, lasciate subito le reti, lo seguirono.
E noi? Stiamo lasciando le NOSTRE reti? Qualsiasi cosa che ci tiene ingarbugliati nel mondo???
Vi raccomandiamo anche questo libro molto
speciale ed edificante:

Fratello Andrea - Il contrabbandiere di Dio

http://radioblast.net/it/articles/libri-suggeriti/fratello-andrea-il-contrabbandiere-di-dio

Sempre pronti a evangelizzare!!


Ripetiamo:

Studiamoci di evangelizzare ogni giorno e in ogni momento e circostanza.


Usiamo abbondantemente le scritture memorizzate. Questo ci dará la forza e l'autoritá di Dio nella nostra testimonianza:
2 Timothy 3:14-17 Tu, invece, persevera nelle cose che hai imparate e di cui hai acquistato la certezza, sapendo da chi le
hai imparate, 15 e che fin da bambino hai avuto conoscenza delle sacre Scritture, le quali possono darti la sapienza che
conduce alla salvezza mediante la fede in Cristo Gesù. 16 Ogni Scrittura è ispirata da Dio e utile a insegnare, a riprendere,
a correggere, a educare alla giustizia, 17 perché l'uomo di Dio sia completo e ben preparato per ogni opera buona.

2 Timoteo 3:14-17
Tu, invece, persevera nelle cose che hai imparate e di cui hai acquistato la certezza, sapendo da chi le hai imparate, 15 e
che fin da bambino hai avuto conoscenza delle sacre Scritture, le quali possono darti la sapienza che conduce alla salvezza
mediante la fede in Cristo Gesù. 16 Ogni Scrittura è ispirata da Dio e utile a insegnare, a riprendere, a correggere, a
educare alla giustizia, 17 perché l'uomo di Dio sia completo e ben preparato per ogni opera buona.
Atti 5:42
E OGNI GIORNO, nel tempio e per le case, non cessavano di insegnare e di portare il lieto messaggio che Gesù è il Cristo.

Portare sempre volantini che abbiano un email, affinché le persone possano scriverci.
É anche una buona idea di portarne in una tasca separata, alcuni con il numero di telefono e un nome (ma non l'indirizzo o
cognome). Usarli selettivamente, con quelle persone che si volessero seguire.
Trovate i ns volantini da distribuire e da scaricare liberamente, al seguente link: http://radioblast.net/it/volantvang

(4) Film cristiani, cliccare sui titoli:


   La Croce E Il Pugnale (di David Wilkerson) 

   Lettere a Dio 

   L'Incontro 

TENETEVI IN CONTATTO!
Se avete DOMANDE, DIFFICOLTÁ o RICHIESTE DI PREGHIERA – Dio vi benedica!

* É bene di comunicare di come vanno le cose e dei progressi che state facendo in qualsiasi area della vostra vita:

Proverbi 25:25

Una buona notizia da un paese lontano è come acqua fresca a una persona stanca e assetata.

Potrebbero piacerti anche