Sei sulla pagina 1di 24

M ade f or b u ildin g

b u ilt fo r l i v in g

TA B E L L E D I P R E D I M E N S I O N A M E N T O
COLOPHON

© KLH Massivholz GmbH

Editore e responsabile dei contenuti: KLH Massivholz GmbH


Edizione: Tabelle di predimensionamento, Versione 01/2012

Il contenuto del presente catalogo è proprietà intellettuale dell’azienda e soggetto


alle norme di tutela del diritto d’autore. Le indicazioni ivi contenute sono da
intendersi esclusivamente come raccomandazioni e suggerimenti e viene espressa-
mente esclusa qualsivoglia responsabilità del produttore a tale riguardo. È vietata
qualunque riproduzione senza il preventivo consenso scritto dell’editore.
INDICE

01 PA NNELLI STA NDA RD E STRUTTUR A DEL PA NNELLO 03


02 KLH A D USO PA RE TE ES TERN A 04
03 KLH A D USO PA RE TE INT ERN A 06
04 KLH PER SOL A IO – PA NNELLO DI SOSTEGNO A D UNA CA MPATA 08
05 KLH PER SOL A IO – PA nNELLO DI SOSTEGNO A DUE CA MPATE 12
0 6 KLH PER T E TTO – PA NNELLO DI SOSTEGNO A D UNA CA MPATA 16
07 KLH PER T E TTO – PA NNELLO DI SOSTEGNO A DUE CA MPATE 18

01
INTRODUZIONE

TABELLE DI
PREDIMENSIO -
NAMENTO

Il calcolo dei pannelli in legno massiccio KLH viene produttori: a seguito dei diversi processi di produzione
eseguito secondo il principio delle sezioni trasversali i pannelli compensati possono senz’altro avere diverse
connesse in modo cedevole. Gli strati longitudinali sono caratteristiche, p.e. in relazione alla resistenza alla flessio-
collegati tra loro mediante strati trasversali deformabili ne o al taglio. Vi invitiamo a rispettare i parametri delle
cosicché la flessione dovuta allo sforzo di taglio (deformazio- rispettive omologazioni di prodDTto e di considerare le
ni al taglio degli strati trasversali, “sforzo di scorrimento”) differenze nel calcolo comparativo.
non può più essere trascurata. Il dimensionamento e la
realizzazione avviene secondo l’Eurocodice 5 (EN 1995- Per il calcolo di pannelli compensati abbiamo sviluppato
1-1 e EN 1995-1-2) nel rispetto delle disposizioni nazionali diversi metodi. Il calcolo può essere eseguito mediante la
contenute nelle norme austriache ÖNORM B 1995-1-1 e cosiddetta analogia di taglio, mediante il procedimento
ÖNORM B 1995-1-2. Si avverte che le disposizioni nazio- y o anche mediante telaio equivalente. Nella pratica
nali dei diversi paesi europei possono differenziarsi in edilizia si opera principalmente con il procedimento y. Si
alcuni punti di dettaglio (p.e. diversi coefficienti parziali di tratta di un procedimento di approssimazione sviluppato
sicurezza per il “legno compensato di tavole”). per travi in flessione assemblate in modo cedevole
utilizzabile anche per pannelli in compensato di tavole. Al
Le caratteristiche di prodDTto necessarie per il dimensi- posto della cedevolezza degli elementi di collegamento si
onamento di pannelli in legno massiccio KLH sono speci- considera la deformazione al taglio degli strati trasversali.
ficate nel Benestare Tecnico Europeo (ETA-06/0138). La Questo procedimento è sufficientemente esatto nella
verifica statica dei pannelli in legno massiccio KLH deve pratica edilizia ed è previsto anche dalla norma DIN 1052
essere eseguita separatamente per ogni progetto e devono e dall’Eurocodice 5. Per il dimensionamento si utilizzano i
essere rispettate le norme e le prescrizioni vigenti in loco. momenti di inerzia netti moltiplicati per un coefficiente di
Si raccomanda particolare attenzione quando si opera un riduzione e la verifica statica viene eseguita con i momenti
confronto tra gli spessori dei pannelli KLH e quelli di altri di inerzia ridDTti effettivi.

02
PA NNELLI S TA NDA R D E S T R U T T UR A DEL PA NNELLO

01 TIPI DI PANNELLI KLH STANDARD E REL ATIVA STRUT TUR A


S T R ATO E S T ER N O O R TO G O N A L E A L L A D IR E Z I O NE LO N G I T UD IN A L E D EL PA NNEL LO DT (PA R E T E )

Spessore nominale Strati Struttura lamelle [mm] Larghezze standard pannelli Lunghezza massima
in mm T L T L T [m] pannelli (m)

57 3 s 19 19 19 2,40 / 2,50 / 2,72 / 2,95 16,50


72 3 s 19 34 19 2,40 / 2,50 / 2,72 / 2,95 16,50
94 3 s 30 34 30 2,40 / 2,50 / 2,72 / 2,95 16,50
120 3 s 40 40 40 2,40 / 2,50 / 2,72 / 2,95 16,50
95 5 s 19 19 19 19 19 2,40 / 2,50 / 2,72 / 2,95 16,50
128 5 s 30 19 30 19 30 2,40 / 2,50 / 2,72 / 2,95 16,50
158 5 s 30 34 30 34 30 2,40 / 2,50 / 2,72 / 2,95 16,50

S T R AT O E S T E R N O PA R A L L E L O A L L A D I R E Z I O N E L O N G I T U D I N A L E D E L PA N N E L L O D L ( S O L A I O/ T E T T O )

Spessore nominale Strati Struttura lamelle [mm] Larghezze standard pannelli Lunghezza massima
in mm L T L T L T L [m] pannelli (m)

60 3s 19 22 19 2,40 / 2,50 / 2,72 / 2,95 16,50


78 3s 19 40 19 2,40 / 2,50 / 2,72 / 2,95 16,50
90 3s 34 22 34 2,40 / 2,50 / 2,72 / 2,95 16,50
95 3s 34 27 34 2,40 / 2,50 / 2,72 / 2,95 16,50
108 3s 34 40 34 2,40 / 2,50 / 2,72 / 2,95 16,50
120 3s 40 40 40 2,40 / 2,50 / 2,72 / 2,95 16,50
95 5s 19 19 19 19 19 2,40 / 2,50 / 2,72 / 2,95 16,50
117 5s 19 30 19 30 19 2,40 / 2,50 / 2,72 / 2,95 16,50
125 5s 19 34 19 34 19 2,40 / 2,50 / 2,72 / 2,95 16,50
140 5s 34 19 34 19 34 2,40 / 2,50 / 2,72 / 2,95 16,50
145 5s 34 21,5 34 21,5 34 2,40 / 2,50 / 2,72 / 2,95 16,50
162 5s 34 30 34 30 34 2,40 / 2,50 / 2,72 / 2,95 16,50
182 5s 34 40 34 40 34 2,40 / 2,50 / 2,72 / 2,95 16,50
200 5s 40 40 40 40 40 2,40 / 2,50 / 2,72 / 2,95 16,50
201 7s 34 21,5 34 22 34 21,5 34 2,40 / 2,50 / 2,72 / 2,95 16,50
226 7s 34 30 34 30 34 30 34 2,40 / 2,50 / 2,72 / 2,95 16,50
208 7 ss 68 19 34 19 68 2,40 / 2,50 / 2,72 / 2,95 16,50
230 7 ss 68 30 34 30 68 2,40 / 2,50 / 2,72 / 2,95 16,50
248 7 ss 74 30 40 30 74 2,40 / 2,50 / 2,72 / 2,95 16,50
* 260 7 ss 80 30 40 30 80 2,40 / 2,50 / 2,72 / 2,95 16,50
* 280 7 ss 80 40 40 40 80 2,40 / 2,50 / 2,72 / 2,95 16,50
247 8 ss 68 21,5 68 21,5 68 2,40 / 2,50 / 2,72 / 2,95 16,50
* 300 8 ss 80 30 80 30 80 2,40 / 2,50 / 2,72 / 2,95 16,50
* 320 8 ss 80 40 80 40 80 2,40 / 2,50 / 2,72 / 2,95 16,50

* Pannelli speciali

Elementi speciali sono disponibili su richiesta. Utilizzando strati doppi è possibile ad esempio aumentare appositamente
la rigidità longitudinale o trasversale del pannello. Le modifiche degli elementi possono anche influire, ed eventualmente
migliorare, a seconda del progetto, la resistenza al fuoco dei pannelli in legno massiccio KLH.

03
TA B ELLE D I PR ED IMEN S I O N A MEN TO

nk
02 KLH AD USO PARETE ESTERNA
gk
Pressione del vento: wk = 0,80 kN/m2 wk

Spessori minimi dei pannelli per diversi valori di resistenza al fuoco (da R 0 a R 90)

secondo ETA 06/0138


ÖNORM EN 1995-1-1:2009 e ÖNORM B 1995-1-1:2010 ℓ
ÖNORM EN 1995-1-2:2011 e ÖNORM B 1995-1-2:2011

Carico
Carico
perma- ALTEZZA PARETE ESTERNA (lunghezza libera di inflessione ℓ)
variabile
nente
g k*) nk 2,40 m 2,72 m 2,95 m
[kN/m] [kN/m] R0 R 30 R 60 R 90 R0 R 30 R 60 R 90 R0 R 30 R 60 R 90
10,00
20,00
3s 57 DT
30,00 5s 95 DT
10,00 3s 57 DT 3s 94 DT 5s 95 DT 5s 128 DT 3s 57 DT 3s 94 DT 5s 95 DT 5s 128 DT 3s 94 DT 5s 128 DT
40,00
50,00
3s 72 DT
60,00 5s 125 DT
10,00
20,00 3s 57 DT 5s 95 DT
5s 95 DT
30,00 3s 57 DT
20,00 3s 57 DT 3s 94 DT 5s 95 DT 5s 128 DT 3s 94 DT 5s 128 DT 3s 94 DT 5s 128 DT
40,00
50,00 3s 72 DT 5s 125 DT
5s 125 DT
60,00 3s 72 DT
10,00 5s 95 DT
5s 95 DT 3s 57 DT
20,00
5s 95 DT 3s 57 DT 5s 128 DT
30,00 5s 128 DT
30,00 3s 57 DT 3s 94 DT 5s 128 DT 3s 94 DT 3s 94 DT
40,00 5s 125 DT
5s 125 DT 3s 72 DT
50,00
5s 125 DT 3s 72 DT 5s 158 DT
60,00 5s 158 DT
10,00
5s 95 DT 3s 57 DT 5s 128 DT
20,00 3s 57 DT 5s 128 DT
30,00 3s 57 DT 5s 128 DT
40,00 3s 94 DT 3s 94 DT 5s 125 DT 3s 94 DT 5s 125 DT
40,00
5s 125 DT 3s 72 DT 5s 158 DT
50,00 3s 72 DT 5s 158 DT
60,00 3s 72 DT 5s 158 DT
10,00 5s 128 DT
3s 57 DT
20,00 5s 128 DT
3s 57 DT 3s 94 DT
30,00 3s 94 DT
50,00 3s 94 DT 5s 125 DT 5s 125 DT 3s 72 DT 5s 125 DT 5s 158 DT
40,00 5s 158 DT
3s 72 DT
50,00 5s 158 DT
3s 72 DT 5s 95 DT
60,00 5s 95 DT
10,00 5s 128 DT
3s 94 DT
20,00 3s 57 DT
3s 94 DT
30,00 3s 72 DT
60,00 3s 94 DT 5s 125 DT 3s 72 DT 5s 125 DT 5s 158 DT 5s 125 DT 5s 158 DT
40,00 5s 158 DT
5s 95 DT
50,00 3s 72 DT
5s 95 DT
60,00 3s 94 DT
*) oltre al peso proprio dell’elemento KLH (il peso proprio dell’elemento KLH è già considerato nella tabella)

Resistenza al fuoco: R0 R 30 R 60 R 90

04
TA B ELLE D I PR ED IMEN S I O N A MEN TO

Classe di servizio 1

Carico variabile Categoria A (ψ0 = 0,7 e ψ2 = 0,3): kmod = 0,8


Carichi da vento (ψ0 = 0,6 e ψ2 = 0): kmod = 0,9

Portata

a) Verifica dell’asta caricata di punta (pressoflessione secondo il metodo dell’asta equivalente)


b) Verifica delle tensioni di taglio

Dimensionamento in caso di incendio (combustione unilaterale)

a) Velocità di carbonizzazione β0 = 0,67 mm/min se la combustione avviene solo nello strato esterno o nel doppio strato
più esterno
b) Velocità di carbonizzazione β0 = 0,76 mm/min se sono interessati più strati (per tutta la durata dell’incendio)
c) Considerata l’ulteriore eccentricità dovuta alla riduzione di sezione per carbonizzazione

La presente tabella è utile ai soli fini del predimensionamento e non sostituisce il calcolo statico!

05
TA B ELLE D I PR ED IMEN S I O N A MEN TO

nk
03 KLH AD USO PARETE INTERNA
gk
Pressione del vento assente
Spessori minimi dei pannelli per diversi valori di resistenza al fuoco
(da R 0 a R 90) in caso di combustione unilaterale


secondo ETA 06/0138
ÖNORM EN 1995-1-1:2009 e ÖNORM B 1995-1-1:2010
ÖNORM EN 1995-1-2:2011 e ÖNORM B 1995-1-2:2011

Carico
Carico
perma- ALTEZZA PARETE INTERNA (lunghezza libera di inflessione ℓ)
variabile
nente
g k*) nk 2,40 m 2,72 m 2,95 m
[kN/m] [kN/m] R0 R 30 R 60 R 90 R0 R 30 R 60 R 90 R0 R 30 R 60 R 90
10,00
20,00
30,00 3s 57 DT 5s 95 DT
10,00 3s 57 DT 3s 94 DT 5s 95 DT 5s 128 DT 3s 57 DT 3s 94 DT 5s 95 DT 5s 128 DT 3s 94 DT 5s 128 DT
40,00
50,00
60,00 3s 72 DT 5s 125 DT
10,00
20,00 5s 95 DT
5s 95 DT 3s 57 DT
30,00
20,00 3s 57 DT 3s 94 DT 5s 95 DT 5s 128 DT 3s 57 DT 3s 94 DT 5s 128 DT 3s 94 DT 5s 128 DT
40,00
50,00 5s 125 DT
5s 125 DT 3s 72 DT
60,00
10,00 5s 95 DT
5s 95 DT
20,00
5s 95 DT 3s 57 DT 5s 128 DT
30,00 3s 57 DT 5s 128 DT
30,00 3s 57 DT 3s 94 DT 5s 128 DT 3s 94 DT 3s 94 DT
40,00 5s 125 DT
5s 125 DT
50,00
5s 125 DT 3s 72 DT 5s 158 DT
60,00 3s 72 DT 5s 158 DT
10,00
5s 95 DT 5s 128 DT
20,00 5s 128 DT 3s 57 DT
3s 57 DT
30,00 5s 128 DT
40,00 3s 57 DT 3s 94 DT 3s 94 DT 5s 125 DT 3s 94 DT 5s 125 DT
40,00
5s 125 DT 5s 158 DT
50,00 5s 158 DT 3s 72 DT
3s 72 DT
60,00 5s 158 DT
10,00 5s 128 DT
3s 57 DT
20,00 5s 128 DT 3s 57 DT
3s 94 DT
30,00 3s 57 DT
50,00 3s 94 DT 5s 125 DT 3s 94 DT 5s 125 DT 5s 125 DT 5s 158 DT
40,00 5s 158 DT
3s 72 DT
50,00 5s 158 DT 3s 72 DT
5s 95 DT
60,00 3s 72 DT
10,00 5s 128 DT
3s 57 DT 3s 94 DT
20,00
3s 57 DT 3s 94 DT
30,00
60,00 3s 94 DT 5s 125 DT 5s 125 DT 5s 158 DT 3s 72 DT 5s 125 DT 5s 158 DT
40,00 5s 158 DT
3s 72 DT 5s 95 DT
50,00
3s 72 DT 5s 95 DT
60,00
*) oltre al peso proprio dell’elemento KLH (il peso proprio dell’elemento KLH è già considerato nella tabella)

Resistenza al fuoco: R0 R 30 R 60 R 90

06
TA B ELLE D I PR ED IMEN S I O N A MEN TO

Classe di servizio 1

Carico variabile Categoria A (ψ 0 = 0,7 e ψ 2 = 0,3): kmod = 0,8

Portata

a) Verifica dell’asta caricata di punta (pressoflessione secondo il metodo dell’asta equivalente)

Dimensionamento in caso di incendio (combustione unilaterale)

a) Velocità di carbonizzazione β 0 = 0,67 mm/min se la combustione avviene solo nello strato esterno o nel doppio strato
più esterno
b) Velocità di carbonizzazione β 0 = 0,76 mm/min se sono interessati più strati (per tutta la durata dell’incendio)
c) Considerata l’ulteriore eccentricità dovuta alla riduzione di sezione per carbonizzazione

La presente tabella è utile ai soli fini del predimensionamento e non sostituisce il calcolo statico!

07
TA B ELLE D I PR ED IMEN S I O N A MEN TO

04 KLH PER SOL AIO – PANNELLO DI SOSTEGNO AD UNA CAMPATA


4.1 VERIFICA DELLE VIBR A ZIONI PER PROFILI PRESTA ZIONALI RIDDT TI

nk
Spessori minimi dei pannelli per R 0 (dimensionamento a freddo)
gk

secondo ETA 06/0138


ÖNORM EN 1995-1-1:2009 e ÖNORM B 1995-1-1:2010
ÖNORM EN 1995-1-2:2011 e ÖNORM B 1995-1-2:2011 ℓ


Carico
Carico
perma- LUCE DI CALCOLO DELLA CAMPATA ℓ
variabile
nente
g k*) nk
3,00 m 3,50 m 4,00 m 4,50 m 5,00 m 5,50 m 6,00 m 6,50 m 7,00 m
[kN/m²] CAT [kN/m²]
1,50 3s 120 DL
3s 95 DL 3s 108 DL 5s 140 DL 5s 182 DL
A 2,00 5s 162 DL
3s 78 DL 5s 200 DL
2,80 3s 90 DL 5s 145 DL
5s 140 DL
1,00 3,00 3s 108 DL 3s 120 DL 5s 200 DL
B 5s 162 DL 5s 182 DL
3,50 7s 201 DL
3s 90 DL
4,00 3s 108 DL 3s 120 DL 5s 140 DL 5s 162 DL 5s 182 DL 5s 200 DL
C 7ss 208 DL 7ss 230 DL
5,00 3s 95 DL 3s 120 DL 5s 140 DL 5s 145 DL 5s 182 DL 5s 200 DL 7ss 208 DL
1,50 3s 78 DL 5s 200 DL
3s 90 DL
A 2,00 3s 120 DL 7s 201 DL
3s 108 DL 5s 140 DL 5s 182 DL
2,80 5s 162 DL 5s 200 DL
3s 90 DL
1,50 3,00 3s 95 DL 7ss 208 DL
B 5s 140 DL
3,50 3s 120 DL 5s 145 DL 5s 200 DL
4,00 3s 95 DL 5s 145 DL 7s 201 DL 7ss 208 DL 7ss 230 DL
C 3s 120 DL 5s 140 DL 5s 182 DL 5s 200 DL
5,00 3s 108 DL 5s 162 DL 7ss 208 DL 7ss 230 DL 7ss 248 DL
1,50 3s 108 DL 5s 140 DL 5s 182 DL
3s 95 DL 5s 162 DL 5s 200 DL
A 2,00 5s 145 DL
2,80 3s 90 DL 5s 140 DL 7ss 208 DL
3s 120 DL 5s 200 DL
2,00 3,00 3s 108 DL 5s 162 DL 5s 182 DL 7ss 208 DL
B
3,50
4,00 3s 95 DL 5s 182 DL
C 3s 120 DL 5s 140 DL 5s 162 DL 5s 200 DL 7ss 208 DL 7ss 230 DL 7ss 248 DL
5,00 3s 108 DL 5s 200 DL
1,50
7ss 208 DL
A 2,00
3s 120 DL 5s 182 DL
2,80 3s 90 DL 3s 108 DL 5s 140 DL 5s 162 DL 5s 200 DL 7ss 208 DL
2,50 3,00 7ss 230 DL
B
3,50
5s 140 DL 5s 200 DL
4,00 3s 120 DL 5s 162 DL 7ss 230 DL
C 3s 108 DL 5s 200 DL 7ss 208 DL 7ss 248 DL
5,00 5s 140 DL 5s 145 DL 5s 182 DL 7ss 208 DL 7ss 248 DL
1,50 3s 120 DL 5s 182 DL
5s 140 DL 5s 162 DL 5s 200 DL
A 2,00 3s 90 DL 3s 108 DL
2,80 7ss 208 DL 7ss 230 DL
5s 140 DL 5s 200 DL 7s 201 DL
3,00 3,00 5s 145 DL 5s 182 DL
B 3s 95 DL
3,50 3s 120 DL
7ss 208 DL
4,00 5s 145 DL 7ss 230 DL 7ss 248 DL
C 3s 108 DL 5s 182 DL 5s 200 DL 7ss 208 DL
5,00 5s 140 DL 5s 162 DL 7ss 230 DL 7ss 248 DL 7ss 260 DL

*) oltre al peso proprio dell’elemento KLH (il peso proprio dell’elemento KLH è già considerato nella tabella)

Resistenza al fuoco: R0 R 30 R 60 R 90

08
TA B ELLE D I PR ED IMEN S I O N A MEN TO

Classe di servizio 1
kdef = 0,8

Carico variabile Categorie A e B (ψ 0 = 0,7 e ψ 2 = 0,3): kmod = 0,8
Carico variabile Categoria C (ψ 0 = 0,7 e ψ 2 = 0,6): kmod = 0,9

Valori limite della flessione secondo ÖNORM EN 1995 -1-1:2010

a) Combinazione caratteristica: wQ,inst ≤ ℓ/300 e (wfin – wG,inst) ≤ ℓ/200


b) Combinazione quasi permanente: w fin ≤ ℓ/250

Verifica delle vibrazioni secondo l’Eurocodice 5 e Kreuzinger/Mohr

a) Coefficiente di smorzamento ς = 2,5 %; massetto di cemento 5 cm; larghezza del vano b = 1,2* ℓ
b) f1 ≥ 4,5 Hz; wF ≤ 1,5 mm/kN; v < vlim; a < 0,40 m/s2 (le vibrazioni sono percepibili ma non disturbanti)

Portata

a) Verifica delle tensioni di flessione


b) Verifica delle tensioni di taglio

Dimensionamento in caso di incendio (combustione unilaterale)

a) Velocità di carbonizzazione β 0 = 0,67 mm/min se la combustione avviene solo nello strato esterno o nel doppio strato
più esterno
b) Velocità di carbonizzazione β 0 = 0,76 mm/min se sono interessati più strati (per tutta la durata dell’incendio)
c) Gli spessori minimi dei pannelli (per R 0) raggiungono automaticamente anche i valori di resistenza al fuoco
corrispondenti alla classificazione cromatica

La presente tabella è utile ai soli fini del predimensionamento e non sostituisce il calcolo statico!

09
TA B ELLE D I PR ED IMEN S I O N A MEN TO

4.2 VERIFICA DELLE VIBR A ZIONI PER PROFILI PRESTA ZIONALI ELE VATI

nk
Spessori minimi dei pannelli per R 0 (dimensionamento a freddo)
gk

secondo ETA 06/0138


ÖNORM EN 1995-1-1:2009 e ÖNORM B 1995-1-1:2010
ÖNORM EN 1995-1-2:2011 e ÖNORM B 1995-1-2:2011 ℓ


Carico
Carico
perma- LUCE DI CALCOLO DELLA CAMPATA ℓ
variabile
nente
g k*) nk
3,00 m 3,50 m 4,00 m 4,50 m 5,00 m 5,50 m 6,00 m 6,50 m 7,00 m
[kN/m²] CAT [kN/m²]
1,50 3s 90 DL
3s 78 DL 5s 162 DL
A 2,00
3s 95 DL 5s 140 DL
2,80 3s 120 DL 7ss 208 DL 7ss 230 DL
1,00 3,00 3s 90 DL 5s 200 DL 7ss 208 DL
B 3s 108 DL 5s 182 DL
3,50 5s 145 DL
4,00 3s 95 DL 5s 140 DL 7ss 248 DL
C 3s 120 DL 5s 182 DL 7ss 230 DL
5,00 3s 108 DL 5s 162 DL 5s 200 DL 7ss 260 DL
1,50
3s 120 DL 5s 145 DL 7s 201 DL 7ss 208 DL
A 2,00
5s 182 DL
2,80 3s 90 DL 3s 108 DL 7s 201 DL
1,50 3,00 5s 140 DL 5s 200 DL 7ss 208 DL 7ss 230 DL
B 5s 162 DL
3,50
4,00 3s 95 DL 3s 120 DL 5s 145 DL 5s 200 DL 7ss 230 DL 7ss 248 DL
C 7ss 208 DL
5,00 3s 108 DL 5s 140 DL 5s 162 DL 5s 182 DL 7ss 248 DL 7ss 260 DL
1,50
3s 108 DL
A 2,00
5s 162 DL 7ss 230 DL
2,80 3s 90 DL 5s 140 DL 7s 201 DL 7ss 208 DL
5s 200 DL
2,00 3,00 3s 120 DL 5s 200 DL
B
3,50 7ss 248 DL
4,00 5s 182 DL 7ss 208 DL 7ss 260 DL
C 3s 108 DL 5s 140 DL 5s 162 DL 7ss 248 DL
5,00 7s 201 DL 7ss 230 DL 7ss 280 DL
1,50 5s 162 DL 7ss 230 DL
3s 90 DL 7ss 208 DL
A 2,00 7s 201 DL
2,80 3s 120 DL 5s 140 DL 5s 200 DL
5s 182 DL 7ss 248 DL
2,50 3,00 3s 95 DL 7ss 230 DL
B 5s 182 DL 7ss 208 DL
3,50
4,00 7s 201 DL
C 3s 108 DL 5s 140 DL 5s 162 DL 7ss 230 DL 7ss 248 DL 7ss 280 DL
5,00 5s 200 DL 7ss 208 DL
1,50 5s 140 DL
A 2,00
3s 95 DL 7ss 248 DL
2,80 3s 120 DL 5s 145 DL 5s 182 DL 5s 200 DL 7ss 208 DL 7ss 230 DL
3,00 3,00 5s 182 DL
B
3,50 7ss 260 DL
3s 108 DL
4,00 5s 162 DL 7ss 248 DL 7ss 280 DL
C 5s 140 DL 5s 200 DL 7ss 208 DL 7ss 230 DL
5,00 3s 120 DL 7ss 260 DL 8ss 300 DL

*) oltre al peso proprio dell’elemento KLH (il peso proprio dell’elemento KLH è già considerato nella tabella)

Resistenza al fuoco: R0 R 30 R 60 R 90

10
TA B ELLE D I PR ED IMEN S I O N A MEN TO

Classe di servizio 1
kdef = 0,8

Carico variabile Categorie A e B (ψ 0 = 0,7 e ψ 2 = 0,3): kmod = 0,8
Carico variabile Categoria C (ψ 0 = 0,7 e ψ 2 = 0,6): kmod = 0,9

Valori limite della flessione secondo ÖNORM EN 1995 -1-1:2010

a) Combinazione caratteristica: wQ,inst ≤ ℓ/300 e (wfin – wG,inst) ≤ ℓ/200


b) Combinazione quasi permanente: w fin ≤ ℓ/250

Verifica delle vibrazioni secondo l’Eurocodice 5 e Kreuzinger/Mohr

a) Coefficiente di smorzamento ς = 2,5 %; massetto di cemento 5 cm; larghezza del vano b = 1,2* ℓ
b) f1 ≥ 4,5 Hz; wF ≤ 1,5 mm/kN; v < vlim; a < 0,10 m/s2 (le vibrazioni sono considerate disturbanti)
c) L’accelerazione delle vibrazioni è stata verificata anche con ψ 2 = 0,3 per i carichi variabili della categoria C

Portata

a) Verifica delle tensioni di flessione


b) Verifica delle tensioni di taglio

Dimensionamento in caso di incendio (combustione unilaterale)

a) Velocità di carbonizzazione β 0 = 0,67 mm/min se la combustione avviene solo nello strato esterno o nel doppio strato
più esterno
b) Velocità di carbonizzazione β 0 = 0,76 mm/min se sono interessati più strati (per tutta la durata dell’incendio)
c) Gli spessori minimi dei pannelli (per R 0) raggiungono automaticamente anche i valori di resistenza al fuoco
corrispondenti alla classificazione cromatica.

La presente tabella è utile ai soli fini del predimensionamento e non sostituisce il calcolo statico!

11
TA B ELLE D I PR ED IMEN S I O N A MEN TO

05 KLH PER SOL AIO – PANNELLO DI SOSTEGNO A DUE CAMPATE


5.1 VERIFICA DELLE VIBR A ZIONI PER PROFILI PRESTA ZIONALI RIDDT TI

Spessori minimi dei pannelli per R 0 (dimensionamento a freddo)


nk
Carichi variabili con effetto sfavorevole per campata
gk

secondo ETA 06/0138


ÖNORM EN 1995-1-1:2009 e ÖNORM B 1995-1-1:2010
ℓ1 ℓ2
ÖNORM EN 1995-1-2:2011 e ÖNORM B 1995-1-2:2011

Carico
Carico
perma-
variabile LUCE DI CALCOLO DELLE CAMPATE ℓ 1 ℓ 2 = da 0,8*ℓ 1 a 1,0*ℓ 1
nente
g k*) nk
[kN/m²] CAT [kN/m²] 3,00 m 3,50 m 4,00 m 4,50 m 5,00 m 5,50 m 6,00 m 6,50 m 7,00 m
1,50 3s 78 DL 5s 140 DL
3s 57 DL 3s 120 DL
A 2,00 3s 90 DL 5s 140 DL 5s 145 DL
3s 78 DL 3s 108 DL
2,80 5s 140 DL
3s 90 DL 5s 162 DL
1,00 3,00 3s 95 DL 5s 140 DL 5s 145 DL
B 3s 78 DL
3,50 3s 108 DL 3s 120 DL 5s 162 DL 5s 182 DL
3s 90 DL
4,00 5s 145 DL 5s 162 DL 5s 182 DL 5s 200 DL
C 3s 108 DL 3s 120 DL 5s 140 DL
5,00 3s 90 DL 3s 95 DL 5s 162 DL 5s 182 DL 5s 200 DL 7s 201 DL
1,50 3s 90 DL 3s 108 DL 5s 140 DL
5s 162 DL
A 2,00 3s 78 DL 3s 95 DL 5s 145 DL
2,80 3s 78 DL 3s 90 DL 5s 140 DL 5s 140 DL
3s 120 DL
1,50 3,00 3s 108 DL 5s 162 DL 5s 182 DL
B
3,50 3s 90 DL
4,00 3s 108 DL 3s 120 DL 7s 201 DL
C 3s 90 DL 5s 140 DL 5s 162 DL 5s 182 DL 5s 200 DL
5,00 3s 95 DL 3s 120 DL 5s 140 DL 7ss 208 DL
1,50 3s 78 DL
5s 140 DL
A 2,00
3s 90 DL 5s 162 DL 5s 182 DL
2,80 3s 78 DL 3s 108 DL 3s 120 DL 5s 140 DL
3s 90 DL 5s 145 DL
2,00 3,00
B
3,50 3s 95 DL 5s 162 DL 5s 182 DL 5s 200 DL
4,00 3s 95 DL 3s 108 DL 5s 140 DL 5s 162 DL 5s 182 DL
C 3s 90 DL 5s 140 DL 5s 200 DL 7ss 208 DL
5,00 3s 108 DL 3s 120 DL 5s 145 DL 5s 182 DL 5s 200 DL
1,50 5s 162 DL
3s 90 DL 3s 108 DL 3s 120 DL 5s 145 DL 5s 182 DL
A 2,00
2,80 3s 78 DL 3s 90 DL 5s 140 DL
3s 95 DL 5s 182 DL
2,50 3,00 3s 120 DL 5s 140 DL 5s 162 DL 5s 200 DL
B
3,50 3s 108 DL
4,00 3s 95 DL 5s 145 DL 5s 162 DL 5s 200 DL
C 3s 90 DL 3s 120 DL 5s 140 DL 5s 200 DL 7ss 208 DL
5,00 3s 108 DL 5s 162 DL 5s 182 DL 7s 201 DL
1,50 3s 120 DL
3s 95 DL 5s 140 DL
A 2,00
3s 78 DL 5s 162 DL 5s 182 DL
2,80 3s 90 DL 3s 120 DL 5s 200 DL
5s 140 DL
3,00 3,00 3s 108 DL 5s 145 DL
B
3,50 5s 182 DL 5s 200 DL
4,00 3s 90 DL 7s 201 DL 7ss 208 DL
C 3s 108 DL 3s 120 DL 5s 140 DL 5s 162 DL 5s 182 DL 5s 200 DL
5,00 7ss 208 DL 7ss 230 DL

*) oltre al peso proprio dell’elemento KLH (il peso proprio dell’elemento KLH è già considerato nella tabella)

Resistenza al fuoco: R0 R 30 R 60 R 90

12
TA B ELLE D I PR ED IMEN S I O N A MEN TO

Classe di servizio 1
kdef = 0,8

Carico variabile Categorie A e B (ψ 0 = 0,7 e ψ 2 = 0,3): kmod = 0,8
Carico variabile Categoria C (ψ 0 = 0,7 e ψ 2 = 0,6): kmod = 0,9

Valori limite della flessione secondo ÖNORM EN 1995 -1-1:2010

a) Combinazione caratteristica: wQ,inst ≤ ℓ/300 e (wfin – wG,inst) ≤ ℓ/200


b) Combinazione quasi permanente: w fin ≤ ℓ/250

Verifica delle vibrazioni secondo l’Eurocodice 5 e Kreuzinger/Mohr

a) Coefficiente di smorzamento ς = 2,5 %; massetto di cemento 5 cm; larghezza del vano b = 1,2* ℓ
b) f1 ≥ 4,5 Hz; wF ≤ 1,0 mm/kN; v < vlim; a < 0,40 m/s2 (le vibrazioni sono percepibili ma non disturbanti)

Portata

a) Verifica delle tensioni di flessione


b) Verifica delle tensioni di taglio

Dimensionamento in caso di incendio (combustione unilaterale)

a) Velocità di carbonizzazione β 0 = 0,67 mm/min se la combustione avviene solo nello strato esterno o nel doppio strato
più esterno
b) Velocità di carbonizzazione β 0 = 0,76 mm/min se sono interessati più strati (per tutta la durata dell’incendio)
c) Gli spessori minimi dei pannelli (per R 0) raggiungono automaticamente anche i valori di resistenza al fuoco
corrispondenti alla classificazione cromatica.

La presente tabella è utile ai soli fini del predimensionamento e non sostituisce il calcolo statico!

13
TA B ELLE D I PR ED IMEN S I O N A MEN TO

5.2 VERIFICA DELLE VIBR A ZIONI PER PROFILI PRESTA ZIONALI ELE VATI

Spessori minimi dei pannelli per R 0 (dimensionamento a freddo)


nk
Carichi variabili con effetto sfavorevole per campata
gk

secondo ETA 06/0138


ÖNORM EN 1995-1-1:2009 e ÖNORM B 1995-1-1:2010
ℓ1 ℓ2
ÖNORM EN 1995-1-2:2011 e ÖNORM B 1995-1-2:2011

Carico
Carico
perma-
variabile LUCE DI CALCOLO DELLE CAMPATE ℓ 1 ℓ 2 = da 0,8*ℓ 1 a 1,0*ℓ 1
nente
g k*) nk
[kN/m²] CAT [kN/m²] 3,00 m 3,50 m 4,00 m 4,50 m 5,00 m 5,50 m 6,00 m 6,50 m 7,00 m
1,50 3s 90 DL
3s 60 DL 3s 78 DL 5s 162 DL 5s 182 DL
A 2,00 3s 95 DL
3s 120 DL 5s 140 DL
2,80 5s 182 DL
5s 182 DL
1,00 3,00 3s 90 DL 3s 108 DL 5s 200 DL
B 3s 78 DL
3,50 5s 140 DL 5s 145 DL 5s 182 DL
4,00 5s 145 DL 5s 200 DL
C 3s 108 DL 5s 140 DL 5s 162DL 7ss 230 DL
5,00 3s 90 DL 5s 162 DL 5s 200 DL 7ss 208 DL
1,50
5s 145 DL
A 2,00
3s 108 DL 5s 200 DL
2,80 3s 78 DL 3s 90 DL 5s 140 DL 5s 182 DL 5s 182 DL
1,50 3,00 5s 182 DL
B
3,50 3s 120 DL 5s 162 DL 7s 201 DL
4,00 3s 108 DL 7ss 230 DL
C 3s 90 DL 5s 140 DL 5s 162 DL 5s 200 DL 7ss 208 DL
5,00 3s 120 DL 7ss 248 DL
1,50 3s 108 DL 5s 182 DL 5s 200 DL
A 2,00 3s 90 DL
2,80 3s 78 DL 5s 162 DL 5s 182 DL
3s 120 DL 5s 140 DL 5s 200 DL 7ss 208 DL
2,00 3,00 5s 162 DL
B 3s 95 DL
3,50
4,00 5s 200 DL 7ss 208 DL
C 3s 90 DL 3s 120 DL 5s 140 DL 5s 182 DL 7ss 248 DL
5,00 5s 145 DL 7s 201 DL 7ss 230 DL
1,50
3s 95 DL 5s 140 DL 7ss 208 DL
A 2,00
3s 120 DL
2,80 3s 78 DL 5s 162 DL 5s 182 DL 5s 200 DL
2,50 3,00 3s 108 DL 5s 145 DL 5s 162 DL 7ss 230 DL
B
3,50
4,00 5s 140 DL 5s 200 DL
C 3s 90 DL 3s 120 DL 5s 162 DL 5s 182 DL 7ss 230 DL 7ss 248 DL
5,00 7ss 208 DL
1,50 5s 200 DL
3s 78 DL 5s 145 DL 5s 182 DL
A 2,00 7s 201 DL
2,80 3s 108 DL 5s 162 DL 7ss 230 DL
3,00 3,00 5s 140 DL 5s 162 DL 5s 200 DL 7ss 208 DL
B 3s 90 DL
3,50 5s 162 DL
4,00 5s 182 DL 7s 201 DL 7ss 248 DL
C 3s 120 DL 7ss 230 DL
5,00 3s 95 DL 5s 200 DL 7ss 208 DL 7ss 260 DL

*) oltre al peso proprio dell’elemento KLH (il peso proprio dell’elemento KLH è già considerato nella tabella)

Resistenza al fuoco: R0 R 30 R 60 R 90

14
TA B ELLE D I PR ED IMEN S I O N A MEN TO

Classe di servizio 1
kdef = 0,8

Carico variabile Categorie A e B (ψ 0 = 0,7 e ψ 2 = 0,3): kmod = 0,8
Carico variabile Categoria C (ψ 0 = 0,7 e ψ 2 = 0,6): kmod = 0,9

Valori limite della flessione secondo ÖNORM EN 1995 -1-1:2010

a) Combinazione caratteristica: wQ,inst ≤ ℓ/300 e (wfin – wG,inst) ≤ ℓ/200


b) Combinazione quasi permanente: w fin ≤ ℓ/250

Verifica delle vibrazioni secondo l’Eurocodice 5 e Kreuzinger/Mohr

a) Coefficiente di smorzamento ς = 2,5 %; massetto di cemento 5 cm; larghezza del vano b = 1,2* ℓ
b) f1 ≥ 4,5 Hz; wF ≤ 1,0 mm/kN; v < vlim; a < 0,10 m/s2 (le vibrazioni sono considerate disturbanti)
c) L’accelerazione delle vibrazioni è stata verificata anche con ψ 2 = 0,3 per i carichi variabili della categoria C

Portata

a) Verifica delle tensioni di flessione


b) Verifica delle tensioni di taglio

Dimensionamento in caso di incendio (combustione unilaterale)

a) Velocità di carbonizzazione β 0 = 0,67 mm/min se la combustione avviene solo nello strato esterno o nel doppio strato
più esterno
b) Velocità di carbonizzazione β 0 = 0,76 mm/min se sono interessati più strati (per tutta la durata dell’incendio)
c) Gli spessori minimi dei pannelli (per R 0) raggiungono automaticamente anche i valori di resistenza al fuoco
corrispondenti alla classificazione cromatica.

La presente tabella è utile ai soli fini del predimensionamento e non sostituisce il calcolo statico!

15
TA B ELLE D I PR ED IMEN S I O N A MEN TO

06 KLH PER TET TO – PANNELLO DI SOSTEGNO AD UNA CAMPATA


Flessione
Aspetto estetico e riduzione dei danni
μ•s k
Spessori minimi dei pannelli per R 0 (dimensionamento a freddo)
gk

secondo ETA 06/0138


ÖNORM EN 1995-1-1:2009 e ÖNORM B 1995-1-1:2010
ÖNORM EN 1995-1-2:2011 e ÖNORM B 1995-1-2:2011 ℓ

Carico Carico da
perma- neve sul
LUCE DI CALCOLO DELLA CAMPATA ℓ
nente tetto
g k*) s = μ*s k
[kN/m²] [kN/m²] 3,00 m 3,50 m 4,00 m 4,50 m 5,00 m 5,50 m 6,00 m 6,50 m 7,00 m
1,00 3s 57 DL 3s 78 DL 3s 90 DL 3s 95 DL 3s 108 DL 3s 120 DL 5s 145 DL
3s 78 DL 5s 140 DL
2,00 3s 90 DL 3s 95 DL 3s 108 DL 3s 120 DL 5s 140 DL 5s 162 DL
3s 78 DL
3,00 3s 95 DL 3s 108 DL 3s 120 DL 5s 140 DL 5s 145 DL 5s 162 DL 5s 182 DL
3s 90 DL
0,50 4,00 3s 108 DL 3s 120 DL 5s 140 DL 5s 145 DL 5s 162 DL 5s 182 DL 5s 200 DL
5,00 3s 90 DL 5s 145 DL 5s 162 DL 5s 182 DL 5s 200 DL
3s 108 DL 3s 120 DL 5s 140 DL 7ss 208 DL
6,00 5s 162 DL 5s 182 DL
5s 200 DL 7ss 208 DL
7,00 3s 95 DL 3s 120 DL 5s 140 DL 5s 145 DL 5s 182 DL 5s 200 DL 7ss 230 DL
1,00
3s 78 DL 3s 90 DL 3s 95 DL 3s 108 DL 3s 120 DL 5s 140 DL
2,00 3s 78 DL 5s 162 DL 5s 182 DL
3,00 3s 95 DL 3s 108 DL 3s 120 DL 5s 140 DL 5s 145 DL
3s 90 DL
1,00 4,00 3s 108 DL 3s 120 DL 5s 140 DL 5s 145 DL 5s 162 DL 5s 182 DL 5s 200 DL
5,00 3s 90 DL 5s 145 DL 5s 162 DL 5s 182 DL 5s 200 DL
3s 108 DL 3s 120 DL 5s 140 DL 7ss 208 DL
6,00 5s 162 DL 5s 182 DL
5s 200 DL 7ss 208 DL
7,00 3s 95 DL 3s 120 DL 5s 140 DL 5s 145 DL 5s 182 DL 5s 200 DL 7ss 230 DL
1,00
2,00 3s 78 DL 3s 95 DL 3s 108 DL 3s 120 DL 5s 140 DL
3s 90 DL 5s 162 DL 5s 182 DL 5s 200 DL
3,00
1,50 4,00 3s 108 DL 3s 120 DL 5s 140 DL 5s 145 DL
5,00 3s 90 DL 5s 145 DL 5s 162 DL 5s 182 DL 5s 200 DL
3s 108 DL 3s 120 DL 5s 140 DL 7ss 208 DL
6,00 5s 162 DL 5s 182 DL
5s 200 DL 7ss 208 DL
7,00 3s 95 DL 3s 120 DL 5s 140 DL 5s 145 DL 5s 182 DL 5s 200 DL 7ss 230 DL
1,00
2,00 3s 78 DL
3s 90 DL 3s 108 DL 3s 120 DL 5s 140 DL 5s 200 DL
3,00 5s 162 DL 5s 182 DL 5s 200 DL
2,00 4,00
5,00 3s 90 DL 5s 145 DL
3s 108 DL 3s 120 DL 5s 140 DL 7ss 208 DL
6,00 5s 162 DL 5s 182 DL
5s 200 DL 7ss 208 DL
7,00 3s 95 DL 3s 120 DL 5s 140 DL 5s 145 DL 5s 182 DL 5s 200 DL 7ss 230 DL
1,00
2,00
3s 95 DL 5s 140 DL 5s 162 DL
3,00 5s 182 DL 5s 200 DL
3s 90 DL 3s 120 DL 5s 140 DL 7ss 208 DL
2,50 4,00
5,00 5s 145 DL
3s 108 DL 5s 182 DL
6,00 5s 162 DL
5s 200 DL 7ss 208 DL
7,00 3s 95 DL 3s 120 DL 5s 140 DL 5s 145 DL 5s 182 DL 5s 200 DL 7ss 230 DL

*) oltre al peso proprio dell’elemento KLH (il peso proprio dell’elemento KLH è già considerato nella tabella)

Resistenza al fuoco: R0 R 30 R 60 R 90

16
TA B ELLE D I PR ED IMEN S I O N A MEN TO

Classe di servizio 1
kdef = 0,8
Carico da neve ad un’altitudine s.l.m. ≤ 1000m (ψ 0 = 0,5 e ψ 2 = 0): kmod = 0,9

Valori limite della flessione secondo ÖNORM EN 1995 -1-1:2010

a) Combinazione caratteristica: wQ,inst ≤ ℓ/300 e (wfin – wG,inst) ≤ ℓ/200


b) Combinazione quasi permanente: w fin ≤ ℓ/250

Portata

a) Verifica delle tensioni di flessione


b) Verifica delle tensioni di taglio

Dimensionamento in caso di incendio (combustione unilaterale)

a) Velocità di carbonizzazione β 0 = 0,67 mm/min se la combustione avviene solo nello strato esterno o nel doppio strato
più esterno
b) Velocità di carbonizzazione β 0 = 0,76 mm/min se sono interessati più strati (per tutta la durata dell’incendio)
c) Gli spessori minimi dei pannelli (per R 0) raggiungono automaticamente anche i valori di resistenza al fuoco
corrispondenti alla classificazione cromatica.

La presente tabella è utile ai soli fini del predimensionamento e non sostituisce il calcolo statico!

17
TA B ELLE D I PR ED IMEN S I O N A MEN TO

07 KLH PER TET TO – PANNELLO DI SOSTEGNO A DUE CAMPATE


Flessione
Aspetto estetico e riduzione dei danni
Spessori minimi dei pannelli per R 0 (dimensionamento a freddo) μ•s k
Carico da neve distribuito uniformemente su entrambe le campate gk

secondo ETA 06/0138


ÖNORM EN 1995-1-1:2009 e ÖNORM B 1995-1-1:2010 ℓ1 ℓ2
ÖNORM EN 1995-1-2:2011 e ÖNORM B 1995-1-2:2011

Carico Carico da
perma- neve sul
LUCE DI CALCOLO DELLE CAMPATE ℓ 1 ℓ 2 = da 0,8*ℓ 1 a 1,0*ℓ 1
nente tetto
g k*) s = μ*s k
[kN/m²] [kN/m²] 3,00 m 3,50 m 4,00 m 4,50 m 5,00 m 5,50 m 6,00 m 6,50 m 7,00 m
1,00
3s 57 DL 3s 78 DL 3s 90 DL 3s 90 DL 3s 95 DL 3s 108 DL 3s 120 DL
2,00 3s 57 DL 3s 78 DL
3,00 3s 95 DL 3s 108 DL 3s 120 DL 3s 120 DL 5s 140 DL
3s 78 DL 3s 90 DL
0,50 4,00 3s 108 DL 3s 120 DL 5s 140 DL 5s 145 DL
3s 90 DL 5s 140 DL
5,00 5s 145 DL
3s 78 DL 3s 108 DL 3s 120 DL 5s 162 DL
6,00 3s 90 DL 3s 95 DL 5s 140 DL 5s 145 DL 5s 162 DL
7,00 3s 108 DL 3s 120 DL 5s 140 DL 5s 162 DL 5s 182 DL 5s 182 DL
1,00
3s 90 DL 3s 90 DL 3s 108 DL
2,00 3s 57 DL 3s 78 DL 3s 120 DL 5s 140 DL
3s 78 DL 3s 90 DL
3,00 3s 95 DL 3s 108 DL 3s 120 DL
1,00 4,00 3s 108 DL 3s 120 DL 5s 140 DL 5s 145 DL
3s 90 DL 5s 140 DL
5,00 5s 162 DL
3s 78 DL 3s 108 DL 3s 120 DL 5s 162 DL
6,00 3s 90 DL 3s 95 DL 5s 140 DL 5s 145 DL 5s 182 DL
7,00 3s 108 DL 3s 120 DL 5s 140 DL 5s 162 DL 5s 182 DL 5s 200 DL
1,00
3s 90 DL
2,00 3s 57 DL 3s 108 DL 3s 120 DL 5s 140 DL
3s 78 DL 3s 90 DL 5s 140 DL
3,00 3s 90 DL 3s 95 DL
1,50 4,00 3s 108 DL 3s 120 DL 5s 145 DL
5s 140 DL
5,00 5s 162 DL 5s 162 DL
3s 78 DL 3s 108 DL 3s 120 DL
6,00 3s 90 DL 3s 95 DL 5s 140 DL 5s 145 DL 5s 182 DL
5s 182 DL
7,00 3s 108 DL 3s 120 DL 5s 140 DL 5s 162 DL 5s 200 DL
1,00
2,00 3s 90 DL 5s 145 DL
3s 78 DL 3s 108 DL 3s 120 DL 5s 140 DL
3,00 3s 90 DL 5s 140 DL
2,00 4,00 3s 78 DL 3s 95 DL 5s 162 DL
5,00 3s 108 DL 5s 162 DL 5s 182 DL
3s 120 DL 5s 140 DL
6,00 3s 90 DL 3s 95 DL 5s 145 DL 5s 182 DL
3s 120 DL 5s 200 DL
7,00 3s 108 DL 5s 140 DL 5s 145 DL 5s 162 DL 5s 200 DL
1,00
2,00
3s 95 DL 3s 108 DL 3s 120 DL 5s 140 DL 5s 145 DL 5s 162 DL
3,00 3s 90 DL
3s 78 DL
2,50 4,00 3s 90 DL
5,00 3s 108 DL 3s 120 DL 5s 145 DL 5s 162 DL 5s 182 DL
5s 140 DL
6,00 3s 95 DL 5s 162 DL 5s 182 DL
3s 120 DL 5s 140 DL 5s 200 DL
7,00 3s 90 DL 3s 108 DL 5s 162 DL 5s 182 DL 5s 200 DL

*) oltre al peso proprio dell’elemento KLH (il peso proprio dell’elemento KLH è già considerato nella tabella)

Resistenza al fuoco: R0 R 30 R 60 R 90

18
TA B ELLE D I PR ED IMEN S I O N A MEN TO

Classe di servizio 1
kdef = 0,8
Carico da neve ad un’altitudine s.l.m. ≤ 1000m (ψ 0 = 0,5 e ψ 2 = 0): kmod = 0,9

Valori limite della flessione secondo ÖNORM EN 1995 -1-1:2010

a) Combinazione caratteristica: wQ,inst ≤ ℓ/300 e (wfin – wG,inst) ≤ ℓ/200


b) Combinazione quasi permanente: w fin ≤ ℓ/250

Portata

a) Verifica delle tensioni di flessione


b) Verifica delle tensioni di taglio

Dimensionamento in caso di incendio (combustione unilaterale)

a) Velocità di carbonizzazione β 0 = 0,67 mm/min se la combustione avviene solo nello strato esterno o nel doppio strato
più esterno
b) Velocità di carbonizzazione β 0 = 0,76 mm/min se sono interessati più strati (per tutta la durata dell’incendio)
c) Gli spessori minimi dei pannelli (per R 0) raggiungono automaticamente anche i valori di resistenza al fuoco
corrispondenti alla classificazione cromatica.

La presente tabella è utile ai soli fini del predimensionamento e non sostituisce il calcolo statico!

19
APPUNTI
K L H M assivholz Gmb H
A - 8 842 Kat sch a. d. Mur 202 | Tel +43 (0)358 8 8 835 0 | Fa x +43 (0)358 8 8 835 20
of f ice@klh.at | w w w.klh.at

Passione per la natura

Potrebbero piacerti anche