Sei sulla pagina 1di 6

• Le leggi di Ohm (leggi empiriche)

◦Nel circuito la ddp fa muovere gli elettroni da un polo all’altro. Si determina un’ intensità di
corrente (cariche in moto) Passando nel resistore gli elettroni vengono rallentati dal reticolo.
Questo opposizione determina la resistenza

Ii

Re
È intensità
Amperomef
efoltmetro

◦Prima legge
tatore
‣ L’intensità di corrente che attraversa un conduttore a

temperatura costante, è proporzionale alla ddp

• La resistenza è costante e non dipende ne da V ne da i

in it

i Veri s

◦Seconda legge

‣ Ci dice da cosa dipende R

• Dal materiale e dalla geometria (lunghezza e area)

E
Desistevità

R 1piccolaPoca opposizione

Coefficienteche

dipendedalmateriale

grande moltaopposizione

ERI ftp

am

• Resistività e temperatura Modello


teorico
◦La resistività dipende dalla temperatura
Modello
◦Nei conduttori la resistività aumenta aumentando la
temperatura (anche la resistenza)
reale
superconduttori

di

Iiii
simisuraa
◦Superconduttori

‣ Particolare tipo di materiale


che ha resistività (quindi
resistenza) = 0 per
temperature inferiori a una
temperatura critica vicino
allo zero assoluto

‣ Posso avere tanta corrente


con poca ddp

• Potenza elettrica ed e etto joule

◦Joule

‣ Termologia

‣ Esperimento del mulinello

• Calore era una forma di energia

• Calore si può convertire in lavoro

◦Conversione irreversibile

◦Forma degradata

‣ Fattore di conversione dalla caloria al joule

◦Energia elettrica

‣ Produrre calore (e etto joule)

‣ Trasformazione che serve

• Ma può essere dannosa e va ridotta —> carica batteria che si scalda

‣ Legato alla presenza della resistenza

LAB qAV i Vi Ri

e qu L Ri t Lavorodissipato

L Vit s E elettrica utile

P VI P Vi Potenza
p
E RII P Ri Potenza
dissipata

ma
• Il trasporto dell’energia elettrica ad alta tensione

Potenza effettiva

PuPd Deveessere alta

Vi Ri

Per il

Aeron

Abbassori s R e
f f R nonpuòessere
maneggiatatroppo
Costretti
adaumentare V

V
230

0375 io 3

meat

4 1000 48

192000J

f lo etasti 6

1.0.10 1 2.0.103 280 1.56 10


6

Riff la
Rf

La RI St Q R 1260

• Resistenze in serie

◦Sono collegate in serie quando sono attraversate


dalla stessa corrente

◦Devo trovare la resistenza totale

◦Se si brucia un resistore la corrente non passa più


e l’impianto non funziona più

Re Re Rai

ve u R V2 Rai

Ri Ri I Rai

RI Ri Re

• Resistenze in parallelo

◦Le resistenze non sono attraversate dalla stessa


corrente

nodo
◦Quando la corrente arriva sui nodi si suddivide

◦Leggi di Khirchho

‣ Ci dicono come risolvere problemi sui


circuiti complessi

‣ 1 legge (legge dei nodi)

• Un nodo è un punto in cui


con uiscono più di due correnti

• Anche la corrente si conserva quindi la corrente entrante è uguale alla corrente


uscente

• Resistenza si abbassa e corrente te si alza quindi può succedere che si spegne il


generale

i in t i si conserva

R Re Z R 2 Resistenza

E I I piùbassa

VERI In Re R

VIRa I
Re

Ri in Re il 7 Lacorrente va dove R èpiù bassa

Il caso limite corto circuito

Quando la resistenzasi scalda e si brucia

cortocircuito


E Gu
È
Ri Li 2

Re S R

E I E

ti è in
Etf E In

2 i La 6

èA

3 In A D Ri In 4 9w

in EA PER Il 8 4.5W

V

120U


ni ni sie

I I I I


E E I Riaz Re Ri

Ri 288 2

Raiz864 R

i Ue
If 0 14 A

P Ri I 11 3W

V1 Ri i 576 0.14 80.64U S i


Vi f
6 0 068A
i

120 80 64 3936 V V23

Pais Rai I213 576 0.068 2.68W

Fem e resistenza interna

• Qualsiasi oggetto con intensità prevede che un po’ dell’energia a si dissipa per e etto joule

◦C’è in tutti i circuiti elettrici

◦Si spiega attraverso la resistenza interna

TH
I H

Fem ddp ai capidelgeneratore a circuitoaperto

V Ri Va generalizzata

Fem i Rtr

iii

IIa

Leggi di Khircho

• Leggi degli elettricisti

• Permettono di capire quanto valgono le intensità di corrente

• Maglia

◦Percorso chiuso che non passa mai due volte per lo stesso lo

• Prima legge

◦Si motiva con la conservazione della corrente

◦Tanta ne entra tanta ne esce

• Seconda legge

◦Sancisce la conservazione del potenziale

◦In una maglia la somma delle cadute di potenziale è zero

12V 10U 20 O

Strumenti di misura elettrici

• Amperometro

◦Serie

• Voltmetro

◦Parallelo

Condensatori in serie e in parallelo

• Possono essere o in serie o in parallelo

◦Serie

Ci Ci

CI fu pleggedureciproasinserie

E e
Tgif

◦Parallelo
Catai
AVEDUNAVI
Ci Ca C
GI E g
Q Qatar CECITA

Cata a

in
iz
F is
E

ità là
in dia
C D

NodoA insisti
NodoB inizi in in 5.0A
ABACI 12N Zi O
Bee su si ri è III azioni 1.0A

Potrebbero piacerti anche