Sei sulla pagina 1di 218

Cercare Menu OFF/ON Indice

COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO


Stampa - Zoom +

NASTRO RIFLETTENTE
CONFORME AL REGOLAMENTO ECE-ONU 104 E ECE-48
Nastro riflettente per autocarri di portata superiore a 3,5 t. conforme e omologato al regolamento ECE - ONU 104 e ECE - 48 per superfici rigi-
de e telenate.

Sicuri di
Bordatura lineare obbligatoria

Essere visti
Bordatura della sagoma facoltativa

OBBLIGATORI FACOLTATIVI
LONGO 11/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.01
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

Cosa dice il nuovo codice della strada?


La legge 1° agosto 2003 stabilisce che gli autoveicoli, i rimorchi
ed i semirimorchi con massa superiore a 3,5 t. devono essere
quipaggiati con striscie posteriori e laterali retroriflettenti in
ottemperanza a quanto previsto dal Regolamento ECE/ONU
104.

Il nastro per segnalazioni sagome veicoli, è omologato in


conformità al Regolamento ECE/ONU 104 ed è la perfetta
soluzione per il rispetto del Nuovo Codice della Strada.
41% di incidenti in meno in
condizioni di scarsa visibilità*
* Report DOT 809222, NHTSA, Department of Transportation, National Highway Traffic Safety
Adminstration Whashington, DC 20590

F Riduzione degli incidenti


F Maggiore sicurezza del guidatore Altri esempi di bordature

F Miglioramento dell’immagine aziendale


F Facilità di applicazione
F Elevata rifrangenza
F Monostrato-resistente agli impatti
F Disponibile per superfici rigide e telonate
F Resistente ai solventi e ai lavaggi a pressione

Il nastro omologato per segnalazioni sagome veicoli, ren-


dendo maggiormante visibile il mezzo, permette agli altri
guidatori che sopraggiungono un maggior tempo di reazio-
ne in condizione di scarsa visibilità e nelle ore notturne.

LONGO 11/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.02
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

REGOLE PER L’APPLICAZIONE DEL NASTRO RETRORIFLETTENTE


PER LA BORDATURA DEI VEICOLI
1. Il nastro retro-riflettente deve essere applicato in maniera che
almeno l’intero lato e l’intera parte posteriore del mezzo sia
visibile (bordatura lineare) (per intero s’intende
l’identificazione di almeno l’80% della lunghezza e
larghezza del veicolo).

E’ anche permesso applicare il nastro in maniera che l’intero


contorno laterale e posteriore del veicolo sia visibile
(bordatura della sagoma)

2. Il nastro retro.riflettente deve essere applicato in modo continuo


senza nessuno spazio.

3. In caso di superfici flessibili, come i teloni, è permesso l’uso


segmentato del nastro retro-riflettente così che sia facilitata la
chiusura e l’apertura del telone. In questo caso la distanza tra due
elementi contingui di nastro non potrà essere superiore ad 1 cm,
in modo da far apparire la bordatura il più possibile continua.

4. Spaziature più ampie sono solo permesse, in casi specifici, dove


le superfici sono corrugate o estremamente irregolari, inteso
comunque che la totale lunghezza e larghezza del mezzo siano
segnalate per quanto possibile con una linea continua (la distanza
tra i singoli elementi non deve superare il 50% dell’elemento più
piccolo).
Bordatura lineare obbligatoria Fig. 1
5. Il nastro retro-riflettente deve essere un’altezza minima dal suolo
di almeno 250 mm, ed un’altezza massima di 1500 mm.
E’, tuttavia, possibile accettare un’altezza massima dal suolo di
2100 mm nei casi in cui le condizioni tecniche impediscano il
rispetto del valore massimo di 1500 mm. Se il nastro è applicato
in maniera da rendere visibile l’intera sagoma del veicolo
(bordatura della sagoma), la parte più della bordatura deve avere
un’altezza minima dal suolo di almeno 250 mm ed è un’altezza
massima di 1500 mm.
Bordatura della sagoma facoltativa Fig. 2
6. Il nastro retro-riflettente deve essere di colore bianco o giallo
nella parte laterale del mezzo e deve essere di colore giallo o
rosso nella parte posteriore.

7. Per la bordatura della parte posteriore del mezzo la distanza tra il


nastro retro-riflettante e le luci di “STOP”, deve essere uguale o
superiore a 200 m.

8. Nelle figure 1 e 2 sono mostrati alcuni esempi di realizzazione


della bordatura con nastro retro-riflettente.
LONGO 11/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.03
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

NASTRI RIFLETTENTI
PER SUPERFICI
TELONATE
NASTRO RIFLETTENTE
GIALLO
MONTAGGIO LATERALE O POSTERIORE

articolo descrizione H

019500.560 NASTRO RIFLET. GIALLO 50 m 5 cm


019500.561 NASTRO RIFLET. GIALLO 25 m 5 cm
019500.562 NASTRO RIFLET. GIALLO 12,5 m 5 cm

❑ Nastro termosaldabile con termosoffiatore

NASTRO RIFLETTENTE
BIANCO
MONTAGGIO LATERALE

articolo descrizione H

019500.580 NASTRO RIFLET. BIANCO 50 m 5 cm


019500.581 NASTRO RIFLET. BIANCO 25 m 5 cm
019500.582 NASTRO RIFLET. BIANCO 12,5 m 5 cm

❑ Nastro termosaldabile con termosoffiatore


LONGO 11/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

NASTRO RIFLETTENTE
ROSSO
MONTAGGIO POSTERIORE

articolo descrizione H

019500.590 NASTRO RIFLET. ROSSO 12,5 m 5 cm

❑ Nastro termosaldabile con termosoffiatore

06.04
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO - Zoom +

NASTRO RIFLETTENTE
GIALLO AUTOADESIVO
SEGMENTATO
MONTAGGIO LATERALE O POSTERIORE
articolo descrizione H

015600.460 NASTRO RIFLETTENTE GIALLO 50 mt 5 cm


015600.461 NASTRO RIFLETTENTE GIALLO 25 mt 5 cm
015600.462 NASTRO RIFLETTENTE GIALLO 12.5 mt 5 cm

❑ Dimensioni segmenti nastro: 5 x 5 cm

NASTRO RIFLETTENTE
BIANCO AUTOADESIVO
SEGMENTATO
MONTAGGIO LATERALE
articolo descrizione H

015600.480 NASTRO RIFLETTENTE BIANCO 50 mt 5 cm


015600.481 NASTRO RIFLETTENTE BIANCO 25 mt 5 cm
015600.482 NASTRO RIFLETTENTE BIANCO 12.5 mt 5 cm

❑ Dimensioni segmenti nastro: 5 x 5 cm

NASTRO RIFLETTENTE
ROSSO AUTOADESIVO
SEGMENTATO
MONTAGGIO POSTERIORE
articolo descrizione H
LONGO 11/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

015600.490 NASTRO RIFLETTENTE ROSSO 50 mt 5 cm


015600.491 NASTRO RIFLETTENTE ROSSO 25 mt 5 cm
015600.492 NASTRO RIFLETTENTE ROSSO 12.5 mt 5 cm

❑ Dimensioni segmenti nastro: 5 x 5 cm

06.05
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

NASTRI RIFLETTENTI
PER SUPERFICI
RIGIDE
NASTRO RIFLETTENTE GIALLO
MONTAGGIO LATERALE O POSTERIORE

articolo descrizione H

019500.550 NASTRO RIFLETTENTE GIALLO 50 mt 5 cm


019500.551 NASTRO RIFLETTENTE GIALLO 25 mt 5 cm
019500.552 NASTRO RIFLETTENTE GIALLO 12.5 mt 5 cm

NASTRO RIFLETTENTE BIANCO


MONTAGGIO LATERALE

articolo descrizione H

019500.570 NASTRO RIFLETTENTE BIANCO 50 mt 5 cm


019500.571 NASTRO RIFLETTENTE BIANCO 25 mt 5 cm
019500.572 NASTRO RIFLETTENTE BIANCO 12.5 mt 5 cm

NASTRO RIFLETTENTE ROSSO


MONTAGGIO POSTERIORE

articolo descrizione H

019500.595 NASTRO RIFLETTENTE ROSSO 12.5 mt 5 cm


LONGO 11/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

NASTRO RIFLETTENTE ROSSO


PER CISTERNE
MONTAGGIO POSTERIORE
articolo descrizione H

019500.600 NASTRO RIFLETTENTE ROSSO 12.5 mt 5 cm

NASTRO GIÀ
TAGLIATO N
IN STRISCIE EL ROTOLO
DA 16 CM

06.06
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom + MANAGEMENT SERVICE

NASTRO RIFLETTENTE
GIALLO
PER SUPERFICI MORBIDE (TELONI)
MONTAGGIO LATERALE O POSTERIORE

articolo descrizione H

019500.560 NASTRO RIFLET. GIALLO 50 m 5 cm


019500.561 NASTRO RIFLET. GIALLO 25 m 5 cm
019500.562 NASTRO RIFLET. GIALLO 12,5 m 5 cm

❑ Nastro termosaldabile con termosoffiatore o pressa ad alta


frequenza

NASTRO RIFLETTENTE
BIANCO
PER SUPERFICI MORBIDE (TELONI)
MONTAGGIO LATERALE
articolo descrizione H

019500.580 NASTRO RIFLET. BIANCO 50 m 5 cm


019500.581 NASTRO RIFLET. BIANCO 25 m 5 cm
019500.582 NASTRO RIFLET. BIANCO 12,5 m 5 cm

❑ Nastro termosaldabile con termosoffiatore o pressa ad alta


frequenza

NASTRO RIFLETTENTE
LONGO 10/04 È vietata la riproduzione, anche parziale.

ROSSO
PER SUPERFICI MORBIDE (TELONI)
MONTAGGIO POSTERIORE
articolo descrizione H

019500.590 NASTRO RIFLET. ROSSO 12,5 m 5 cm

❑ Nastro termosaldabile con termosoffiatore o pressa ad alta


frequenza

06.07
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom
MANAGEMENT SERVICE
+

NASTRO RIFLETTENTE
GIALLO
PER SUPERFICI RIGIDE
MONTAGGIO LATERALE O POSTERIORE

articolo descrizione H

019500.550 NASTRO RIFLET. GIALLO 50 m 5 cm


019500.551 NASTRO RIFLET. GIALLO 25 m 5 cm
019500.552 NASTRO RIFLET. GIALLO 12,5 m 5 cm

NASTRO RIFLETTENTE
BIANCO
PER SUPERFICI RIGIDE
MONTAGGIO LATERALE
articolo descrizione H

019500.570 NASTRO RIFLET. BIANCO 50 m 5 cm


019500.571 NASTRO RIFLET. BIANCO 25 m 5 cm
019500.572 NASTRO RIFLET. BIANCO 12,5 m 5 cm

NASTRO RIFLETTENTE
ROSSO
PER SUPERFICI RIGIDE
MONTAGGIO POSTERIORE

articolo descrizione H

019500.595 NASTRO RIFLET. ROSSO 12,5 m 5 cm


LONGO 10/04 È vietata la riproduzione, anche parziale.

NASTRO RIFLETTENTE
ROSSO
PER CISTERNE
MONTAGGIO POSTERIORE
articolo descrizione H

019500.600 NASTRO RIFLET. ROSSO 12,5 m 5 cm

06.08
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

PANNELLI POSTERIORI PER MOTRICI E RIMORCHI


DM N.40 24/01/2003

FISSAGGIO PANNELLI
1. il lato più lungo deve essere parallelo al suolo e simmetrico al piano verticale mediano del veicolo
2. altezza minima dal suolo dei pannelli, misurata a veicolo carico: 35 cm
3. altezza massima dal suolo dei pannelli, misurata a veicolo veicolo vuoto: oriz: 170 cm vert: 220 cm
4. distanza max dei pannelli dal limite di sagoma: 40 cm
5. la dicitura di omologazione deve risultare in alto: orizzonatali: sul lato più lungo - verticali: sul lato più corto

Dal 14/03/2004 tutti i veicoli di nuova immatricolazione saranno soggetti al regolamento ECE - ONU 70/01.
Per il parco veicoli circolante immatricolato prima di tale data rimane in vigore la normativa ECE - ONU 70.
DM n.40 del 24/01/2003 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.61 del 14/03/2003

A’
NOVIT
LONGO 10/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

Con angoli arrotondati per una presa più sicura

06.13
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

PANNELLI POSTERIORI PER MOTRICI E RIMORCHI


CONFORMI AL REGOLAMENTO ECE ONU 70

PANNELLI MOTRICE

articolo descrizione spess.

019203.508 COPPIA PANNELLI MOTRICE 8/10


019203.520 COPPIA PANNELLI MOTRICE 20/10

❑ Coppia pannelli motrice, omologati, in alluminio,


con pellicola prismatica classe 2, ECE ONU 70
❑ Con angoli arrotondati
❑ Dimensioni: 565 x 132 mm

articolo descrizione spess.

019203.908 PANNELLO MOTRICE 10/10

❑ Pannello motrice, omologato, in alluminio, con


pellicola prismatica classe 2, ECE ONU 70
❑ Con angoli arrotondati
❑ Dimensioni: 1130 x 132 mm

PANNELLI RIMORCHIO

articolo descrizione spess.

019206.508 COPPIA PANNELLI RIMORCHIO 8/10


019206.520 COPPIA PANNELLI RIMORCHIO 20/10

❑ Coppia pannelli rimorchio,omologati, in alluminio,


con pellicola prismatica classe 2, ECE ONU 70
❑ Con angoli arrotondati
❑ Dimensioni: 565 x 196 mm

articolo descrizione spess.

019206.908 PANNELLO RIMORCHIO 10/10

❑ Pannello rimorchio, omologato, in alluminio, con


pellicola prismatica classe 2, ECE ONU 70
❑ Con angoli arrotondati
❑ Dimensioni: 1130 x 196 mm
LONGO 11/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.14
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO - Zoom +

PANNELLI POSTERIORI PER MOTRICI E RIMORCHI


CONFORMI AL REGOLAMENTO ECE ONU 70 EMENDAMENTO 01
OBBLIGATORI SUI MEZZI IMMATRICOLATI DOPO 14/03/2004
PANNELLI MOTRICE RIFLETTENTE - RIFLETTENTE

articolo descrizione spess.

019208.508 COPPIA PANNELLI MOTRICE 8/10


019208.500 COPPIA PANNELLI MOTRICE 20/10

❑ Coppia pannelli motrice, omologati, in alluminio,


con pellicola prismatica classe 3, ECE ONU 70-01
❑ Con angoli arrotondati
❑ Dimensioni: 565 x 132 mm

articolo descrizione spess.

019208.908 PANNELLO MOTRICE 10/10

❑ Pannello motrice, omologato, in alluminio, con


pellicola prismatica classe 3, ECE ONU 70-01
❑ Con angoli arrotondati
❑ Dimensioni: 1130 x 132 mm

PANNELLI RIMORCHIO RIFLETTENTE - RIFLETTENTE

articolo descrizione spess.

019208.528 COPPIA PANNELLI RIMORCHIO 8/10


019208.520 COPPIA PANNELLI RIMORCHIO 20/10

❑ Coppia pannelli rimorchio,omologati, in alluminio,


con pellicola prismatica classe 3, ECE ONU 70-01
❑ Con angoli arrotondati
❑ Dimensioni: 565 x 196 mm

articolo descrizione spess.

019208.928 PANNELLO RIMORCHIO 10/10

❑ Pannello rimorchio, omologato, in alluminio, con


pellicola prismatica classe 3, ECE ONU 70-01
❑ Con angoli arrotondati
❑ Dimensioni: 1130 x 196 mm
LONGO 11/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.15
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

PANNELLI MOTRICE RIFLETTENTE - FLUORESCENTE


articolo descrizione spess.

019210.508 COPPIA PANNELLI MOTRICE 8/10


019210.500 COPPIA PANNELLI MOTRICE 20/10

❑ Coppia pannelli motrice, omologati, in alluminio,


con pellicola prismatica classe 3, ECE ONU 70-01
❑ Con angoli arrotondati
❑ Dimensioni: 565 x 132 mm

articolo descrizione spess.

019210.908 PANNELLO MOTRICE 10/10

❑ Pannello motrice, omologato, in alluminio, con


pellicola prismatica classe 3, ECE ONU 70-01
❑ Con angoli arrotondati
❑ Dimensioni: 1130 x 132 mm

PANNELLI RIMORCHIO RIFLETTENTE - FLUORESCENTE

articolo descrizione spess.

019210.528 COPPIA PANNELLI RIMORCHIO 8/10


019210.520 COPPIA PANNELLI RIMORCHIO 20/10

❑ Coppia pannelli rimorchio,omologati, in alluminio,


con pellicola prismatica classe 3, ECE ONU 70-01
❑ Con angoli arrotondati
❑ Dimensioni: 565 x 196 mm

articolo descrizione spess.

019210.928 PANNELLO RIMORCHIO 10/10

❑ Pannello rimorchio, omologato, in alluminio, con


pellicola prismatica classe 3, ECE ONU 70-01
❑ Con angoli arrotondati
❑ Dimensioni: 1130 x 196 mm
LONGO 11/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.16
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

PANNELLI ADESIVI POSTERIORI


IMPORTANTE: le pellicole qui indicate NON SONO OMOLOGATE per il territorio italiano.
In particolare in base alle prescrizioni del regolamento ECE/ONU n.70/01 l'Italia richiede la prova di rigidità dei
pannelli, motivo per cui non sono ammessi questi adesivi.

PELLICOLE ADESIVI MOTRICE

articolo descrizione dim. (mm)

019210.010 COPPIA ADESIVI ECE/ONU 70 565x132


019210.011 COPPIA ADESIVI ECE/ONU 70-01 RR 565x132
019210.012 COPPIA ADESIVI ECE/ONU 70-01 RF 565x132
FIG. A ART. 019210.010
❑ FIG. A: pannelli adesivi confromi al regolamento
ECE/ONU 70
❑ FIG. B: pannelli adesivi riflettenti/riflettenti
conformi al regolamento
ECE/ONU 70 emendamento 01
❑ FIG. C: pannelli adesivi riflettenti/fluorescenti
FIG. B ART. 019210.011 conformi al regolamento
ECE/ONU 70 emendamento 01

FIG. C ART. 019210.012

PELLICOLE ADESIVI RIMORCHIO

articolo descrizione dim. (mm)

019210.013 COPPIA ADESIVI ECE/ONU 70 565x196


019210.014 COPPIA ADESIVI ECE/ONU 70-01 RR 565x196
019210.015 COPPIA ADESIVI ECE/ONU 70-01 RF 565x196

FIG. D ART. 019210.013 ❑ FIG.D: pannelli adesivi confromi al regolamento


ECE/ONU 70
❑ FIG. E: pannelli adesivi riflettenti/riflettenti
conformi al regolamento
ECE/ONU 70 emendamento 01
❑ FIG. F: pannelli adesivi riflettenti/fluorescenti
conformi al regolamento
ECE/ONU 70 emendamento 01
FIG. E ART. 019210.014
LONGO 11/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

FIG. F ART. 019210.015

06.17
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa - Zoom +
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

PANNELLI PER CARICHI SPORGENTI OMOLOGATI


Qualsiasi sia il mezzo usato, quando si verifica una sporgenza dello stesso, è obbligatorio l'uso di questo partico-
lare dispositivo secondo le disposizioni legislative dei seguenti Paesi:

In Italia in base al Decreto Ministeriale n. 1222 del 18.04.1995 che


obbliga l'uso del pannello su supporto di alluminio con relativa omolo-
gazione. Il pannello deve essere posto all'estremità posteriore del cari-
co sporgente e, grazie ai fori rivettati è possibile l'applicazione.
N.B: per le mietitrebbie e le macchine agricole eccezionali è obbli-
gatorio l'applicazione del carico sporgente nella parte posteriore
(LEGGE n. 719 del 16.10.1984)

In Spagna in base alla legislazione spagnola è obbligatorio l'uso del


pannello su supporto di alluminio con relativa omologazione spagnola
regolamento V.20 in pellicola classe 2 e deve essere posto all'estremità
del carico sporgente.
Come da Reale Decreto 2822/1998.

PER IL MERCATO ITALIANO


articolo descrizione spess.

075600.110 PANNELLO CARICO SPORGENTE 10/10

❑ Pannello in alluminio 500 x 500 mm


❑ Omologato 3M tipo 08
❑ In base al D.M. 1222 del 18/04/1995
LONGO 11/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

PER IL MERCATO SPAGNOLO


articolo descrizione spess.

075600.120 PANNELLO CARICO SPORGENTE 14/10

❑ Pannello in alluminio 500 x 500 mm


❑ In base al reale decreto 2822/1998

06.19
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

SEGNALI PER VEICOLI IN SOSTA IN GERMANIA


In base al regolamento tedesco è obbligatorio per i veicoli superiori a 3,5 t.

articolo descrizione dim. (mm)

019145.000 PANNELLO BIANCO/ROSSO DX 285 x 285


019145.001 PANNELLO BIANCO/ROSSO SX 285 x 285

❑ Pannello in alluminio

PANNELLI AGRICOLI
REGOLAMENTO CONVOGLI AGRICOLI ITALIANI
La legge che regola l’uso di questi pannelli è il decreto ministeriale n. 391 del 19/06/1992.

I pannelli segnalano l’ingombro di attrez-


zature agricole portate o semiportate,
possono essere di due tipi a seconda
della sagoma dell’attrezzo: se non fuorie-
sce dalla sagoma della trattrice agricola
è sufficiente un pannello di forma qua-
drata, 423 x 423, posto sull’estremità
posteriore dell’attrezzo; se fuoriesce
dalla sagoma della motrice, servono due
pannelli all’estremità laterali posteriori
dell’attrezzo e due pannelli alle estremità
laterali anteriori dello stesso. Per le mac-
chine agricole eccezionali, si veda la
SCHEMA PER L’INSTALLAZIONE DEI PANNELLI sezione”Carichi Sporgenti”.

CONFIGURAZIONE b CONFIGURAZIONE b CONFIGURAZIONE FIG. 1


LONGO 11/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

FIG. 3B FIG. 3A

FIG. 2B FIG. 2A

FIG. 3A FIG. 3B
FIG. 2A FIG. 2B
FIG. 1

La parola TOP dovrà essere tale che a pannello installato risulti sempre sul lato più alto del pannello.

06.20
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

PANNELLI RETRORIFLETTENTI E FLUORESCENTI DI SEGNALAZIONE DELLE


ATTREZZATURE PORTATE O SEMIPORTATE DALLE TRATTRICI AGRICOLE

articolo descrizione spess.

019210.000 PANNELLO RETRORIFLETTENTE 20/10

❑ Pannello in alluminio 423 X 423 mm

articolo descrizione

019215.000 KIT 2 PANN. RETRORIFLET.


spess. 20/10

❑ Pannello in alluminio
564 X 282 mm

BANDE PER SPONDE IDRAULICHE


articolo descrizione dim (mm)

019200.010 BANDA DX PER SPONDE IDRAULICHE 450 x 250


019200.011 BANDA SX PER SPONDE IDRAULICHE 450 x 250
019200.012 SUPPORTO IN ALLUMINIO 225 MM PER BANDE

❑ Bande indeformabili per segnalazione di sponde


A idrauliche.
❑ Le due bande non comprendono il supporto
in alluminio
LONGO 11/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.21
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

SEGNALI DI VELOCITA’ PER VEICOLI OMOLOGATI


IN PELLICOLA RIFRANGENTE CLASSE 2
I veicoli commerciali e industriali, a seconda delle loro caratteristiche e impiego, devono essere dotati di segnali
recanti la limitazione di velocità cui sono soggetti.

❑ Macchine agricole ed operatrici ❑ Mezzi d’opera (cantiere), quan-


gommate. do viaggiano a pieno carico
❑ Mezzi d’opera (cantiere), quando fuori dal centro abitato.

40 60
viaggiano a pieno carico in cen-
tro abitato.
❑ Trasporti eccezionali massa com-
plessiva superiore a 80 t.

articolo descrizione articolo descrizione

072900.040 AD. 40 km/h 072900.060 AD. 60 km/h


072900.340 AD. 40 km/h 072900.360 AD. 60 km/h
BASE ALLUMINIO 10/10 BASE ALLUMINIO 10/10

❑ Trasporti eccezionali massa ❑ Bilici o camion con rimorchio


complessiva da 42,6 t a 80 t. fuori dal centro abitato.
❑ Autocarri sup. a 12 T. fuori dal

70
centro abitato.

62,5 ❑ Autocarri per trasporto persone


sup. a 5 T. fuori dal centro abita-
to.

articolo descrizione articolo descrizione

072900.062 AD. 62,5 km/h 072900.070 AD. 70 km/h


072900.362 AD. 62,5 km/h 072900.370 AD. 70 km/h
BASE ALLUMINIO 10/10 BASE ALLUMINIO 10/10

❑ Bilici o camion con rimorchio ❑ Tutti i veicoli esclusi quelli indi-


sulle autostrade. cati negli altri limiti su strade
❑ Autobus o filobus sup. a 8 T. fuori extraurbane secondarie e locali.

80 90
dal centro abitato.
❑ Autocarri sup. 3,5 T. fino a 12 T.
fuori dal centro abitato.
❑ Autocarri sup. a 12 T. sulle auto-
strade.
❑ Autocarri per trasp. persone sup.
a 5 T. sulle autostrade. articolo descrizione
❑ Trasporti eccezionali massa com-
072900.090 AD. 90 km/h
plessiva da 29 t a 42,6 t.
072900.390 AD. 90 km/h
BASE ALLUMINIO 10/10
articolo descrizione

072900.080 AD. 80 km/h


072900.380 AD. 80 km/h
BASE ALLUMINIO 10/10
❑ Autobus o filobus sup. a 8 T.
LONGO 11/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

sulle autostrade.
❑ Autocarri sup. 3,5 T. fino a 12 T.
sulle autostrade.

100
articolo descrizione

072900.100 AD.100 km/h


072900.400 AD.100 km/h
BASE ALLUMINIO 10/10

06.22
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

CONTRASSEGNI PER VEICOLI


articolo descrizione dim (mm)

019110.000 LETTERA "d" ETICHETTA ADESIVA 500 X 400

d
019110.010 LETTERA "a"ETICHETTA ADESIVA 500 X 400
019161.000 LETTERA "R" ETICHETTA ADESIVA 150 X 150
019161.005 LETTERA "R" ETICHETTA ADESIVA 400 X 400
019160.000 LETTERA "R" CON SUPPORTO IN 400 X 400

a
ALLUMINIO SPESS. 10/10
019160.005 LETTERA "R" CON SUPPORTO IN 400 X 400
ALLUMINIO SPESS. 20/10 PIEGH. VERTICALE
019125.005 LETTERA "A" ETICHETTA ADESIVA IN 400 X 300
ART. 019110.000 PELLICOLA RIFRANGENTE
019125.000 LETTERA "A" CON SUPPORTO IN ALLUMINIO 400 X 300
SPESS. 10/10 IN PELLICOLA RIFRANGENTE
019125.010 LETTERA "A" CON SUPPORTO IN 400 X 300
ART. 019110.010
ALLUMINIO SPESS. 10/10
IN PELLICOLA RIFRANGENTE PIEGH. VERTICALE
019148.110 STAFFA PER TARGA PIEGHEVOLE C/CLIP
019153.006 CLIP PER TARGA PIEGHEVOLE

R
ART. 019161.000 R R
ART. 019161.005/ ART. 019160.005
019160.000

ART. 019125.005 ART. 019125.000


d PRODOTTI ALIMENTARI DEPERIBILI (ES. LATTE)

a PRODOTTI AGRICOLI DEPERIBILI

R RACCOLTA E TRASPORTO DI RIFIUTI URBANI

TRASPORTO DI RIFIUTI - OBBLIGATORIO


ALL'INTERNO DEL TERRITORIO AUSTRIACO,
TEDESCO E SVIZZERO
ART. 019125.010

ETICHETTA ADESIVA

ITALIA”
articolo descrizione

005684.004 ADESIVO ITALIA


LONGO 11/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

❑ Etichetta adesiva, con indicazione di nazionalità italiana.


❑ Dimensioni standard.

06.23
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

CARTELLO ALLUMINIO
BIFACCIALE
DISINFETTATO - DA DISINFETTARE

articolo descrizione dim. (mm)

019153.001 CARTELLO ALLUMINIO BIFACCIALE 480 X 110

NORME CHE DISCIPLINANO IL TRASPORTO DI ANIMALI CON AUTOVEICOLI.


1) Essere in possesso del registro a madre e figlia mod. n. 5 di cui all’art. 31 del rego-
lamento di polizia veterinaria e rilasciare la ricevuta con ogni carico al proprietario
degli animali che vengono trasportati.
2) Ogni trasporto dovrà essere sempre scortato dal mod. n. 4 in carta rosa di cui
all’art. 31 del Regolamento di Pol. Vet. A tergo di detto documento dovrà essere com-
pilato il certificato veterinario solo quando è imposto da ordinanza la visita degli ani-
mali prima del carico (art. 32 del Regolam. di Pol. Vet.)
3) Nel caso di spedizione di animali provenienti da zone infette e da zone di prote-
zione bisogna munirli di una autorizzazione del Veter. Prov. (art. 15 Regolam.di Pol.
Vet.) e scrivere a tergo di essa le annotazioni prescritte e dare segnalazione tele-
grafica al Sindaco del Comune di destinazione (art. 34 Regolam. di Pol. Vet.)
4) Dopo lo scarico del bestiame l’autoveicolo e rimorchio deve essere lavato ed
accuratamente disinfettato nella autorimessa o presso le stazioni di disinfezione dei
mercati pubblici o dei macelli (art. 36 Regolam. di Pol. Vet.)
5) L’autoveicolo da disinfettare deve portare la targa ”Da disinfettare” e
”Disinfettato”.

ADESIVO SCUOLABUS
articolo descrizione

019150.059 ADESIVO SCUOLABUS TIPO ITALIANO

❑ Dimensioni 40 x 40 cm

LONGO 11/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.24
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO - Zoom +

CONTRASSEGNI PER VEICOLI CONTO TERZI - CONTO PROPRIO

ROTOLO ADESIVO
PER LA SEGNALAZIONE
DI TRASPORTO MERCI
CONTO TERZI (BIANCO)
CONTO PROPRIO (ROSSO)
❑ Resiste a nafta, benzina e gasolio
❑ È garantito 5 anni
❑ Le dimensioni sono quelle previste dal Codice Stradale

ROTOLO ADESIVO
ALTEZZA 17,5 cm
articolo descrizione colori

005290.000 ROTOLO ADESIVO 50 m ROSSO


005291.000 ROTOLO ADESIVO 50 m BIANCO

ROTOLO ADESIVO
ALTEZZA 2 cm
articolo descrizione colori

005288.000 ROTOLO ADESIVO 50 m ROSSO


005289.000 ROTOLO ADESIVO 50 m BIANCO

CONTRASSEGNI
PER VEICOLI
articolo descrizione dim. (mm)

005291.001 PELLICOLA ADESIVA C/TERZI PVC BIANCO 320x160


005291.002 PELLICOLA ADESIVA C/PROPRIO PVC ROSSO 320x160
005291.004 PELLICOLA ADESIVA C/TERZI PVC BIANCO 325x120
005291.005 PELLICOLA ADESIVA C/PROPRIO PVC ROSSO 325x120
LONGO 11/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.25
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

CONTRASSEGNI DI SEGNALAZIONE OSTACOLI FISSI

E2
CONTRASSEGNI DI
CLASS NI
IVO
ADES ATO 10 A
N SEGNALAZIONE
MARC CASSONETTI
articolo descrizione dim. (mm)

019180.000 ADESIVO CASSONETTO SX 100 X 400


019180.001 ADESIVO CASSONETTO DX 100 X 400
019181.000 ADESIVO CASSONETTO SX / DX 200 x 200

❑ Pellicole adesive in classe 2


❑ I cassonetti per la raccolta dei rifiuti, le campane per la
raccolta del vetro ed i contenitori per la raccolta diffe-
renziata (medicinali, pile, plastica ecc..), sono conside-
rati ostacoli fissi e come tali devono essere segnalati
con pellicole adesive bianche e rosse per una superficie
complessiva di 3.200 cm3
❑ Le pellicole adesive vanno applicate sugli spigoli di ogni
ostacolo in modo da formare la caratteristica configura-
zione a gradi di caporale con il vertice rivolto in basso.
❑ L'impiego di pellicole ad alta rifrangenza non è obbliga-
torio, ma solo consigliato in alcune circostanze eccezio-
nali.

LONGO 11/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.26
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

NASTRI DI SEGNALAZIONE

ROTOLO ADESIVO
NASTRO RIFRANGENTE
BIANCO/ROSSO 25 mt
articolo descrizione H nastro (cm)

019180.026 NASTRO BIANCO/ROSSO DX 10


019180.027 NASTRO BIANCO/ROSSO SX 10

❑ Pellicola rifrangente in classe 1


❑ Nastro utilizzabile per evidenziare il pericolo rappresenta-
to da parti di macchinari ingombranti e/o in movimento,
come bracci meccanici, pompe per cemento, macchine
movimento terra, gru montate su autocarri, mietitrebbie,
mezzi nettezza urbana

ROTOLO ADESIVO
NASTRO RIFRANGENTE
GIALLO / NERO 25 mt
articolo descrizione H nastro (cm)

019180.022 NASTRO GIALLO/NERO DX 10


019180.023 NASTRO GIALLO/NERO SX 10

❑ Pellicola rifrangente in classe 1


❑ Nastro adatto per aumentare la visibilità di ostacoli come
ad esempio attrezzature fisse.
❑ E' molto impiegato negli aeroporti.
LONGO 11/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.27
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

ATTENZIONE TUBO GAS


ATTENZIONE CAVI ELETTRICI
ATTENZIONE TUBAZIONI ACQUA
ATTENZIONE CAVO TELEFONICO
ROTOLO NASTRO DA INTERRARE
articolo descrizione colore altezza (mm) lunghezza (m) spessore (mm)

005292.000 NASTRO DA INTERRARE ”ATTENZIONE TUBO GAS” GIALLO 100 200 0,06
005293.000 NASTRO DA INTERRARE ”ATTENZIONE CAVI ELETTRICI” ROSSO 100 200 0,06
005294.000 NASTRO DA INTERRARE ”ATTENZIONE TUBAZIONI ACQUA” AZZURRO 100 200 0,06
005295.000 NASTRO DA INTERRARE ”ATTENZIONE CAVO TELEFONICO” GIALLO 100 200 0,06

ROTOLO NASTRO IN PVC


GIALLO - NERO
articolo descrizione

005296.000 NASTRO GIALLO - NERO

❑ Omologato sec. normativa D.P.R. n. 524


Direttive CEE n. 79/640
❑ Larghezza: 70 mm
❑ Lunghezza nastro: 200 m
❑ Impiego: per delimitare zone di pericolo.
LONGO 11/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

ROTOLO NASTRO IN PVC


ROSSO - BIANCO
articolo descrizione

005297.000 NASTRO ROSSO - BIANCO

❑ Larghezza: 70 mm
❑ Lunghezza nastro: 200 m
❑ Impiego: per delimitare zone di divieto.

06.28
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

ADR
ADR è l'acronimo di ACCORD DANGEREUSES ROUTE, cioè l'accordo relativo ai trasporti internazionali di merci pericolose su strada.

L'ADR è quel regolamento che gestisce il trasporto di sostanze pericolose. Per essere in accordo con queste leggi, il mezzo deve essere alle-
stito con dispositivi di segnalazione visiva idonei.
Al mezzo deve essere apposto un cartello arancione retroriflettente con un bordo nero, ne devono essere posti, uno davanti ed uno dietro il
veicolo; devono inoltre essere visibili solo quando è a pieno carico, vanno coperti quando il mezzo è vuoto.

Quando si trasportano materiali specifici, questi vanno segnalati con pannelli aventi dei numeri che ne indicano il carico (i numeri devono resi-
stere ad almeno 15 minuti di fuoco diretto: cioè i pannelli suddetti devono avere i requisiti riportati sul Capitolo 5.3 ADR), necessitano inoltre di
contrassegni che fanno subito associare la sua potenziale pericolosità al rischio che può generare se non trattato con le dovute cautele. Inoltre
a bordo del mezzo serve una borsa completa di ogni particolare per poter affrontare un primo intervento, come riportato nel Capitolo 8.1.5 ADR.

SPECIFICHE CONCERNENTI LE SEGNALAZIONI ARANCIO

5.3.2.2.1
I pannelli arancio devono essere retroriflettenti e avere una base di 40 cm e un'altezza di 30 cm; essi devono avere un bordo nero di 15 mm. Il
materiale utilizzato deve essere resistente alle intemperie e garantire una segnalazione durevole. Il pannello deve poter rimanere efficace dopo
un incendio della durata di 15 minuti. Deve rimanere apposto indipendentemente dall'orientamento del veicolo. I pannelli arancioni possono
presentare al centro una linea nera orizzontale con una larghezza del tratto di 15 mm. Se la dimensione e la struttura del veicolo sono tali che
la superficie disponibile è insufficiente per fissare questi pannelli arancio, le loro dimensioni possono essere ridotte a 300 mm per la base, 120
mm per l'altezza e 10 mm per il riquadro nero

5.3.2.2.2
Il numero di identificazione del pericolo e il numero ONU devono essere costituiti da cifre di colore nero di 100 mm di altezza e di 15 mm di
spessore. Il numero d'identificazione del pericolo deve figurare nella parte superiore della segnalazione, e il numero ONU nella parte inferiore;
essi devono essere separati da una linea nera orizzontale di 15 mm di spessore attraversante la segnalazione a mezz'altezza (cfr. 5.3.2.2.3). Il
numero d'identificazione del pericolo e il numero ONU devono essere indelebili e restare visibili dopo un incendio della durata di 15 minuti.
Le cifre e le lettere intercambiabili sui pannelli che rappresentano il numero identificativo del pericolo e il numero ONU devono man-
tenere la posizione durante il trasporto indipendentemente dall'orientamento del veicolo.

5.3.2.2.3
Esempio di segnalazione arancio recante un numero di identificazione del pericolo e il numero ONU.

Numero di identificazione di pericolo (2 o 3 cifre,


10 cm precedute se del caso dalla lettera X, vedere 5.3.2.3)

30 cm
Numero ONU (4 cifre)
10 cm Fondo arancione. Bordo,
linea orizzontale e cifre nere;
spessore 15 mm
LONGO 11/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

40 cm

5.3.2.2.4
Tutte le dimensioni indicate in questa sottosezione possono presen-
tare una tolleranza di +/- 10%. 30 cm

5.3.2.2.5
Se il pannello arancione è apposto su pannelli ribaltabili, questi
devono essere concepiti e assicurati in modo da escludere ogni
ribaltamento e staccamento del loro supporto durante il tra- 40 cm
sporto (derivante in particolare da urti o atti non intenzionali).

06.29
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

MATERIE PERICOLOSE PER L'AMBIENTE


Con l'ADR 2011 sono stati stabiliti nuovi criteri di classificazione, che diverranno obbligatori solo dal 1° gennaio 2014 (classificazione secondo
CLP/GHS).

Dal 1° gennaio 2011 è entrato in vigore invece l’obbligo di marcatura dei colli e delle cisterne che sono utilizzati per il trasporto di materie peri-
colose per l’ambiente.

L’obbligo di marcatura era limitato solo per i numeri UN 3077 e 3082 (materie pericolose per l’ambiente liquide e solide), mentre ora
il marchio andrà apposto a tutte le materie pericolose che hanno come rischio sussidiario la pericolosità per l’ambiente.

Es.: UN 1840 Cloruro di zinco in soluzione – Classificazione Corrosivo e Pericoloso per l’ambiente - Etichetta per il trasporto: Modello 8 +
Pericoloso per l’ambiente

Oltre alla marcatura dei colli e delle cisterne, per le materie pericolose per l’ambiente è prevista anche la seguente dicitura da apporre sul docu-
mento di trasporto: PERICOLOSO PER L’AMBIENTE.
Questa dicitura non è necessaria per i numeri UN 3077 e UN 3082 (materie pericolose per l’ambiente liquide e solide).

MODIFICA MARCATURA SUI COLLI E SULLE UNITA' DI TRASPORTO IN QUANTITA' LIMITATE

Viene introdotta la nuova marcatura per le spedizioni in Quantità Limitate che sostituisce il quadrato poggiato sul lato.

Non è più necessario indicare il numero UN o la dicitura LQ all’interno del simbolo, che è valido per tutte le materie pericolose trasportabili in
questo regime di esenzione.
La vecchia marcatura può essere utilizzata sino al 30/06/2015.

Oltre alla nuova marcatura, entrano in vigore le misure transitorie contenute nell’ADR 2009 che prevedevano che le unità di trasporto di massa
massa superiore a 12 ton. che trasportano colli contenenti merci pericolose in quantità limitate in misura superiore a 8 ton., devono
recare la nuova marcatura (vedi figura sopra) sia davanti che dietro al veicolo.

E’ inoltre richiesto al mittente/speditore che comunichi al trasportatore la massa lorda totale delle merci da trasportare in regime di esenzione,
in modo che ne rimanga traccia.
LONGO 11/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.30
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

COLLOCAZIONE PANNELLI DI PERICOLO SU VEICOLI


TRASPORTO DI MERCI PERICOLOSE IMBALLATE
E' tale il trasporto di merci in: colli, GIR o piccoli contenitori e reci-
pienti o bombole (fino a 1000 litri).
Segnalazione: 2 pannelli arancioni (uno davanti ed uno dietro)
senza codici identificativi della merce.

TRASPORTO DI MERCI PERICOLOSE


ALLA RINFUSA
E' tale il trasporto di merci sfuse non imballate (o imballaggi vuoti
non ripuliti) in: veicoli con carrozzeria fissa o scarrabile.
Segnalazione: 2 pannelli arancioni (uno davanti ed uno dietro) con
codici identificativi della merce.

TRASPORTO DI MERCI PERICOLOSE


IN CISTERNA UNICA
E' tale la cisterna formata da un solo serbatoio.
Segnalazione: 2 pannelli arancioni (uno davanti ed uno dietro) con
codici identificativi della merce.

TRASPORTO DI MERCI PERICOLOSE


IN CISTERNA COMPARTIMENTATA
E' tale la cisterna con più serbatoi idonei a contenere merci perico-
lose diverse.
Segnalazione: 2 pannelli arancioni (uno davanti ed uno dietro)
senza codici identificativi della merce, più due pannelli laterali (uno
per ogni compartimento) con codici identificativi della merce.
Nel caso in cui la cisterna compartimentata trasporti benzina e
gasolio contemporaneamente è sufficiente il codice identificativo
della benzina

TRASPORTO DI MERCI PERICOLOSE


IN VEICOLO-BATTERIA DI RECIPIENTI
E' tale il veicolo formato da una sola batteria di recipienti.
Segnalazione: 2 pannelli arancioni (uno davanti ed uno dietro) con
codici identificativi della merce.
LONGO 11/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

TRASPORTO DI MERCI PERICOLOSE


IMBALLATE IN CONTAINER
E' tale il trasporto di merci in : colli, GIR o piccoli contenitori e reci-
pienti o bombole (fino a 1000 litri).
Segnalazione: 2 pannelli arancioni (uno davanti ed uno dietro)
senza codici identificativi della merce sul veicolo sul quale si trova
il container o sul container stesso.

06.31
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

COLLOCAZIONE ETICHETTE DI PERICOLO SU VEICOLI

ESEMPIO POSIZIONE ETICHETTE CLASSE 1


Le etichette devono essere apposte sulle due fiancate e dietro il veico-
lo che trasporta merci in colli di classe 1.

ESEMPIO POSIZIONE ETICHETTE


PER MERCI ALLA RINFUSA
Le etichette devono essere apposte sulle due fiancate e dietro il veico-
lo che trasporta merci pericolosa alla rinfusa.

ESEMPIO POSIZIONE ETICHETTE


PER VEICOLI CISTERNA
Le etichette devono essere apposte sulle due fiancate e dietro il veico-
lo cisterna.

LONGO 11/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

ESEMPIO POSIZIONE ETICHETTE NEI CONTAINER


Le etichette devono essere apposte sui due lati e ad ogni estremità
del container (quindi sulle 4 pareti esterne).

06.32
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

PANNELLI GENERICI FISSI E PIEGHEVOLI


PER SEGNALAZIONE "TRASPORTO MERCI PERICOLOSE" (A.D.R)

articolo descrizione dim. (mm)


019153.000
019152.999 PANNELLO GENERICO ZINCATO 400 X 300
019152.999
SPESS. 8/10
019153.000 PANNELLO GENERICO INOX 400 X 300
SPESS. 8/10
019153.005 PANNELLO GENERICO PIEGHEVOLE 400 X 300
IN VERTICALE ALLUMINIO SPESS. 10/10
019153.015 PANNELLO GENERICO PIEGHEVOLE 400 X 300
IN ORIZZONTALE ALLUMINIO SPESS. 10/10
019121.000 ADESIVO PVC NEUTRO A.D.R. 400 X 300
019148.110 STAFFA PER PANNELLI PIEGHEVOLI
CON CLIPS MONTATA
019153.006 CLIP PER TARGA PIEGHEVOLE
019150.056 PANNELLO GENERICO PIEGHEVOLE 300 X 120
ALLUMINIO SPESS. 20/10
019149.010 FODERA COPRIPANNELLO A.D.R. 400 X 300

019153.005

019153.015

019121.000

019148.110

019150.056
LONGO 11/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

019149.010

06.33
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

PANNELLI IMBOSSATI FISSI


PER SEGNALAZIONE "TRASPORTO MERCI PERICOLOSE" (A.D.R)

articolo descrizione dim. (mm)

019150.000 PANNELLO TRASPORTO 400 X 300

019152.000
019150.000 INOX BENZINA SPESS. 8/10
019152.000 PANNELLO TRASPORTO 400 X 300
INOX GASOLIO SPESS. 8/10
019154.001 PANNELLO TRASPORTO 400 X 300
INOX GPL SPESS. 8/10
019154.010 PANNELLO TRASPORTO INOX 400 X 300
OLIO COMBUSTIBILE SPESS. 8/10
019154.012 PANNELLO TRASPORTO INOX 400 X 300
BITUME CALDO SPESS. 8/10
019154.001

019154.010
❑ Pannello imbossato componibile meccanizzato per benzina o
gasolio
❑ Spessore: 8/10
019154.012

PANNELLO TRASPORTO
INOX BENZINA O GASOLIO
articolo descrizione dim. (mm)

019150.110 PANNELLO TRASPORTO INOX BENZINA O GASOLIO 400 X 300

❑ Pannello imbossato componibile meccanizzato per benzina o


gasolio

PANNELLI CON NUMERI IMBOSSATI INTERCAMBIABILI


PER SEGNALAZIONE "TRASPORTO MERCI PERICOLOSE" (A.D.R)

NUMERI IMBOSSATI INOX


70 X 118 mm SPESSORE 8/10

articolo descrizione

019148.002 PIASTRINA N° 0
019148.003 PIASTRINA N° 1
019148.004 PIASTRINA N° 2
019148.005 PIASTRINA N° 3
019148.011 PIASTRINA N° 4
019148.006 PIASTRINA N° 5
019148.007 PIASTRINA N° 6/9
019148.008 PIASTRINA N° 7
019148.009 PIASTRINA N° 8
LONGO 11/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

019150.111 PIASTRINA LETTERA X


019148.010 PIASTRINA NEUTRA

PANNELLO PORTA NUMERI


PIEGHEVOLE
articolo descrizione dim. (mm)

019150.112 PANNELLO PORTANUMERI INOX 400 X 300


PIEGHEVOLE

❑ Pannello portanumeri inox pieghevole orizzontale per numeri


70 x 118 mm con bordo protettivo

06.34
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

SERIE NUMERI INOX


articolo descrizione quantità

019149.001 SERIE NUMERI INOX 70 X 118 mm 33 pz


019150.114 SERIE NUMERI INOX 70 X 118 mm 10 pz
019150.115 SERIE NUMERI INOX 70 X 118 mm 12 pz

COMPOSIZIONE SERIE
NUMERI INOX
70 X 118 mm
ART. 019149.001 33 PZ 0/3 PZ - 1/3 PZ - 2/3 PZ - 3/4 PZ - 4/2 PZ
5/3 PZ - 6/5 PZ - 7/2 PZ - 8/3 PZ - X/2 PZ
NEUTRA/ 3 PZ
ART. 019150.114 10 PZ 0/2 PZ - 1/1 PZ - 2/2 PZ - 3/3 PZ
NEUTRA/2 PZ
ART. 019150.115 12 PZ 1/1 PZ - 2/1 PZ - 3/2 PZ - 5/1 PZ - 6/3 PZ
7/1 PZ - 8/1PZ - NEUTRA/2 PZ

NUMERI IMBOSSATI INOX


94 X 134 mm SPESSORE 8/10
articolo descrizione

019149.030 PIASTRINA N° 0
019149.031 PIASTRINA N° 1
019149.032 PIASTRINA N° 2
019149.033 PIASTRINA N° 3
019149.034 PIASTRINA N° 4
019149.035 PIASTRINA N° 5
019149.036 PIASTRINA N° 6/9
019149.037 PIASTRINA N° 7
019149.038 PIASTRINA N° 8
019149.039 PIASTRINA LETTERA X
019149.040 PIASTRINA NEUTRA

SERIE NUMERI INOX


articolo descrizione quantità

019150.141 SERIE NUMERI INOX 94 X 134 mm 39 pz


019150.142 SERIE NUMERI INOX 94 X 134 mm 10 pz
019150.143 SERIE NUMERI INOX 94 X 134 mm 12 pz

COMPOSIZIONE SERIE
LONGO 11/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

NUMERI INOX
94 X 134 mm
ART. 019150.141 39 PZ 0/3 PZ - 1/3 PZ - 2/3 PZ - 3/3 PZ - 4/3 PZ -
5/3 PZ - 6/4 PZ - 7/3 PZ - 8/3 PZ - X/1 PZ -
NEUTRA/6 PZ - 1/2 NEUTRA/4 PZ
ART. 019150.142 10 PZ 0/2 PZ - 1/1 PZ - 2/2 PZ - 3/3 PZ
NEUTRA/2 PZ
ART. 019150.143 12 PZ 1/1 PZ - 2/1 PZ - 3/1 PZ - 5/1 PZ - 6/2 PZ -
7/1 PZ - 8/1PZ - NEUTRA/2 PZ - 1/2
NEUTRA 2 PZ

06.35
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

articolo descrizione dim. (mm)

019150.140 PORTAPANNELLO INOX 400 X 300


019149.025 MOLLA DI RICAMBIO

❑ Portapannello inox s/slitte con gancio ferma pannello e bordo


per cartelli

articolo descrizione

019148.105 SUPPORTO INOX OMEGA PER PORTAPANNELLO

❑ Portapannello inox s/slitte con gancio ferma pannello e bordo


per cartelli

articolo descrizione dim. (mm)

019150.120 PORTANUMERI INOX S/STAFFA 400 X 300

❑ Portanumeri inox per numeri 94 x 134 mm, verniciato, senza


staffa con fori diam. 9 e bugne

articolo descrizione dim. (mm)

019150.130 PORTANUMERI INOX C/STAFFA 400 X 300


E BORDO PROTETTIVO

❑ Portanumeri inox per numeri 94 x 134 mm, verniciato, con


guide a molla, staffa alta 5 cm e bordo protettivo
LONGO 03/13 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.36
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO - Zoom +

articolo descrizione

019150.131 SLITTE SFILABILI INOX PER NUMERI 94 X 134 mm

❑ Slitte per adattatore art. 019150.132

articolo descrizione dim. (mm)

019150.132 ADATTATORE INOX PER NUMERI 400 X 134


70 X 118 mm

❑ Adattatore da applicare sulla slitta art. 019150.131

articolo descrizione dim. (mm)

019150.133 ADATTATORE INOX PER NUMERI 375 X 134


70 X 118 mm

❑ Adattatore da applicare sui portanumeri art. 019150.120 e


019150.130
LONGO 11/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.37
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

ACCESSORI ADR/PER ETICHETTE CLASSI DI PERICOLO


articolo descrizione dim. (mm)

019150.150 PORTACARTELLO INOX 300 X 300


SPESS. 10/10
019149.025 MOLLA DI RICAMBIO

❑ Portacartello inox semplice con gancio ferma pannello

articolo descrizione dim. (mm)

019150.160 PIASTRA ALLUMINIO 300 X 300


SPESS. 10/10

❑ Piastra alluminio porta adesivi

articolo descrizione

019148.105 SUPPORTO INOX OMEGA PER PORTACARTELLO

articolo descrizione dim. (mm)

019171.006 COLLARE INOX PER TUBO 150

❑ Impiegato per risolvere le specifiche esigenze di staffaggio su


cisterna
LONGO 03/13 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.38
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

CONTRASSEGNI ADESIVI PER VEICOLI A NORME A.D.R.


PER ETICHETTE CLASSI DI PERICOLO
ESPLOSIVE
SOSTANZE
CLASSE 1

ESPLOSIVI ESPLOSIVI ESPLOSIVI ESPLOSIVI

DIVISIONI 1.1 - 1.2 - 1.3 1.4 1.5 1.6


CODICE 019109.000 019111.100 019111.200 019100.050
DIMENS. (cm) 30 X 30 30 X 30 30 X 30 30 X 30
CLASSE 2
GAS

GAS INFIAMMABILE GAS COMPRESSO GAS TOSSICO


NON INFIAMMABILE

DIVISIONI 2.1 2.2 2.3


CODICE 019100.051 019108.000 019100.052
DIMENS. (cm) 30 X 30 30 X 30 30 X 30
INFIAMMABILI
CLASSE 3
LIQUIDI

INFIAMMABILI

DIVISIONI 3 3
CODICE 019100.000 019110.034
DIMENS. (cm) 30 X 30 10 X 10
INFIAMMABILI
CLASSE 4
SOLIDI

SOSTANZE SVILUPPO DI GAS INFIAMMABILI


SOLIDI INFIAMMABILI INFIAMMABILI SPONTANEE A CONTATTO CON ACQUA

DIVISIONI 4.1 4.2 4.3


CODICE 019102.000 019101.000 019103.000
DIMENS. (cm) 30 X 30 30 X 30 30 X 30
PEROSSIDI ORGANICI
COMBURENTI O
CLASSE 5

COMBURENTI COMBURENTI
PEROSSIDI ORGANICI PEROSSIDI ORGANICI

DIVISIONI 5.1 5.2


CODICE 019111.300 019111.400
LONGO 11/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

DIMENS. (cm) 30 X 30 30 X 30
SOSTANZE TOSSICHE
ED INFETTIVE
CLASSE 6

PERICOLO BIOLOGICO,
TOSSICI MATERIE INFETTE O PUTRESCENTI

DIVISIONI 6.1 6.1 6.2


CODICE 019104.000 019110.035 019110.011
DIMENS. (cm) 30 X 30 10 X 10 30 X 30

06.39
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

CORROSIVE
SOSTANZE
CLASSE 8

CORROSIVI

DIVISIONI 8 8
CODICE 019106.000 019110.037
DIMENS. (cm) 30 X 30 10 X 10
PERICOLOSITA’
GENERICA
CLASSE 9

PERICOLOSITÀ
GENERICA

DIVISIONI 9 9
CODICE 019110.013 019110.038
DIMENS. (cm) 30 X 30 10 X 10

ETICHETTA PER TRASPORTO PRODOTTI CON ETICHETTE PER MATERIE PERICOLOSE


OBBLIGO DEL CONTROLLO DI TEMPERATURA PER L’AMBIENTE

CLASSE 9 articolo descrizione dimensioni (cm)


CODICE 019110.014
019109.100 ETICHETTA ADESIVA 30 X 30
DIMENS. (cm) 30 X 30
019109.101 ETICHETTA ADESIVA 10 X 10

ETICHETTA LTD QTY ETICHETTA TRASPORTO MERCI PERICOLOSE


IN QUANTITÀ LIMITATE LONGO 01/13 È vietata la riproduzione, anche parziale.

articolo descrizione dimensioni (cm) articolo descrizione dimensioni (cm)


019109.200 ETICHETTA ADESIVA 30 X 30 019109.211 ETICHETTA ADESIVA 30 X 30
019109.210 ADESIVO SUPPORTO ALLUMINIO PIEGHEVOLE 30 X 30

06.40
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

PORTAESTINTORE

PORTAESTINTORE
PER ESTINTORE MAX 6/9 Kg
articolo descrizione

019626.004 PORTAESTINTORE PER ESTINTORE 6/9 Kg

❑ Misure (mm): 686 (Altezza) x 300 (Largh.) x 200 (Pro)


❑ Può contenere un estintore di 6 o 9 kg
❑ Test report:
INFIAMMABILITA' DEI MATERIALI INTERNI
(ISO 3795:1989)
ESPOSIZIONE AI RAGGI UV (ISO 4892-3:2006)

REAZIONE
AL FUOCO

PORTAESTINTORE
IN POLIETILENE 6 Kg
articolo descrizione

019600.000 PORTAESTINTORE 6 Kg

❑ Portaestintore in polietilene
❑ Dotato di cerniera aperta che consente un rapido sgancio del coperchio
❑ Velcro da 5 cm di altezza per la tenuta dell’estintore contro le vibrazioni.
❑ Finestra utile per la visione interna del contenitore e dell’estintore
❑ Chiusura in acciaio zincato, veloce e lucchettabile.
❑ Dimensioni:
Larghezza 250 mm
Altezza 600 mm
LONGO 01/13 È vietata la riproduzione, anche parziale.

Profondità 300 mm

Il fissaggio è lasciato alla libera scelta dell’utente, che può forare il


portaestintore all’altezza che preferisce.
Importante è la presenza, ad ogni foro, di due robuste e larghe rondelle, una
esterna ed una interna, che garantiscono una adeguata tenuta.

06.41
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

PORTAESTINTORE
REGOLABILE,
CON CINGHIE
articolo descrizione

019188.000 PORTAESTINTORE REGOLABILE, CON CINGHIE

❑ Portaestintore in acciaio inox, regolabile in profondità.


❑ Adatto per estintori con diametro da 15 a 21 cm.
❑ Munito di 2 cinghie lunghe 85 cm,
dal carico di rottura di 1000 Kg.
❑ Altezza: 44 cm
❑ Portaestentiri per estintori da 6 a 12 Kg

LONGO 11/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.42
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO - Zoom +

PORTATARGA POSTERIORI PER RIMORCHI

PORTATARGA POSTERIORE
INOX PER RIMORCHIO
articolo descrizione misure (mm)

070098.000 PORTATARGA POST. RIMORCHIO 500 X 115


070098.010 KIT FISSAGGIO PER PORTATARGA

❑ Portatarga con cerniera in acciaio inox


❑ Spessore: 8/10
❑ Per cambiare la targa del rimorchio con estrema facilità
❑ Foro laterale per aggancio/sgancio e sfilamento targa
❑ Kit composto da viti, rondelle e dadi con alette
❑ Il Kit di fissaggio comprende: un dado con alette, due rondelle e
una vite

TARGA RIPETITRICE
BIFACCIALE PROVVISORIA
PER RIMORCHI
LATO FRONTE GIALLO
Le targhe ripetrici vanno impiegate come TARGHE PROVVISO-
RIE in attesa del rilascio di quelle definitive.

articolo descrizione misure (mm)

070098.001 TARGA RIPETITRICE BIFACCIALE 480 X 115


070098.010 KIT FISSAGGIO PER PORTATARGA

LATO FRONTE BIANCO


❑ Targa provvisoria in alluminio
❑ Spessore: 10/10
❑ Colore: bianca da un lato e gialla dall'altro

NUMERI E LETTERE PER


TARGHE RIPETITRICI
articolo descrizione articolo descrizione

070099.000 ADESIVO NUMERO "0" 070099.028 ADESIVO LETTERA "I"


070099.001 ADESIVO NUMERO "1" 070099.029 ADESIVO LETTERA "K"
070099.002 ADESIVO NUMERO "2" 070099.030 ADESIVO LETTERA "L"
070099.003 ADESIVO NUMERO "3" 070099.031 ADESIVO LETTERA "M"
070099.004 ADESIVO NUMERO "4" 070099.032 ADESIVO LETTERA "N"
070099.005 ADESIVO NUMERO "5" 070099.033 ADESIVO LETTERA "O"
070099.006 ADESIVO NUMERO "6" 070099.034 ADESIVO LETTERA "P"
070099.007 ADESIVO NUMERO "7" 070099.035 ADESIVO LETTERA "Q"
070099.008 ADESIVO NUMERO "8" 070099.036 ADESIVO LETTERA "R"
070099.009 ADESIVO NUMERO "9" 070099.037 ADESIVO LETTERA "S"
070099.020 ADESIVO LETTERA "A" 070099.038 ADESIVO LETTERA "T"
070099.021 ADESIVO LETTERA "B" 070099.039 ADESIVO LETTERA "U"
070099.022 ADESIVO LETTERA "C" 070099.040 ADESIVO LETTERA "V"
LONGO 11/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

070099.023 ADESIVO LETTERA "D" 070099.041 ADESIVO LETTERA "Z"


070099.024 ADESIVO LETTERA "E" 070099.042 ADESIVO LETTERA "X"
070099.025 ADESIVO LETTERA "F" 070099.043 ADESIVO LETTERA "Y"
070099.026 ADESIVO LETTERA "G" 070099.044 ADESIVO LETTERA "W"
070099.027 ADESIVO LETTERA "H" 070099.045 ADESIVO LETTERA "J"

❑ Colore nero
❑ Dimensioni numeri e lettere: 40 (base) x 80 (altezza) mm
❑ N.B. La lettera “R” ROSSA viene rilasciata dal poligrafo dello
Stato, pertanto non è possibile ordinarlo neppure come arti-
colo fuori catalogo.

06.43
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

PORTATARGA POSTERIORI PER RIMORCHI AGRICOLI

PORTATARGA POSTERIORE
INOX PER RIMORCHIO AGRICOLO
articolo descrizione misure (mm)

993000.801 PORTATARGA POST. RIMORCHIO 190 X 170


AGRICOLO

❑ Portatarga con cerniera in acciaio inox


❑ Spessore: 8/10
❑ Per cambiare la targa del rimorchio con estrema facilità
❑ Foro laterale per aggancio/sgancio e sfilamento targa

TARGA RIPETITRICE
BIFACCIALE PROVVISORIA
PER RIMORCHI AGRICOLI
articolo descrizione misure (mm)

993000.800 TARGA RIPETITRICE BIFACCIALE 165 X 165


X RIMORCHIO AGRICOLO

❑ Targa provvisoria in alluminio


❑ Spessore: 10/10
❑ Colore: bianca da un lato e gialla dall'altro

PORTATARGA INOX
SGANCIAMENTO RAPIDO
articolo descrizione

070098.006 PORTATARGA INOX SGANCIAMENTO RAPIDO

❑ Portatarga sganciamento rapido


❑ Spessore: 8/10

NUMERI E LETTERE
PER TARGHE RIPETRICI
DI RIMORCHI AGRICOLI
articolo descrizione articolo descrizione

993000.812 ADESIVO LETTERA "A" 993000.830 ADESIVO LETTERA "T"


993000.813 ADESIVO LETTERA "B" 993000.831 ADESIVO LETTERA "U"
993000.814 ADESIVO LETTERA "C" 993000.832 ADESIVO LETTERA "V"
993000.815 ADESIVO LETTERA "D" 993000.833 ADESIVO LETTERA "Z"
993000.816 ADESIVO LETTERA "E" 993000.834 ADESIVO LETTERA "X"
993000.817 ADESIVO LETTERA "F" 993000.835 ADESIVO LETTERA "Y"
LONGO 11/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

993000.818 ADESIVO LETTERA "G" 993000.836 ADESIVO LETTERA "W"


993000.819 ADESIVO LETTERA "H" 993000.837 ADESIVO LETTERA "J"
993000.820 ADESIVO LETTERA "I" 993000.802 ADESIVO NUMERO "0"
993000.821 ADESIVO LETTERA "K" 993000.803 ADESIVO NUMERO "1"
993000.822 ADESIVO LETTERA "L" 993000.804 ADESIVO NUMERO "2"
993000.823 ADESIVO LETTERA "M" 993000.805 ADESIVO NUMERO "3"
993000.824 ADESIVO LETTERA "N" 993000.806 ADESIVO NUMERO "4"
993000.825 ADESIVO LETTERA "O" 993000.807 ADESIVO NUMERO "5"
993000.826 ADESIVO LETTERA "P" 993000.808 ADESIVO NUMERO "6"
993000.827 ADESIVO LETTERA "Q" 993000.809 ADESIVO NUMERO "7"
993000.828 ADESIVO LETTERA "R" 993000.810 ADESIVO NUMERO "8"
993000.829 ADESIVO LETTERA "S" 993000.811 ADESIVO NUMERO "9"

❑ Colore: nero
❑ Dimensioni numeri e lettere: 40 (base) x 60 (altezza) mm

06.44
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

COMPOSIZIONI BORSE A.D.R


SECONDO I CAPITOLI 8.1.5 A.D.R.

Di seguito l'estratto degli articoli relativi ai dispositivi obbligatori per il trasporto A.D.R.

8.1.5 EQUIPAGGIAMENTI DIVERSI ED EQUIPAGGIAMENTO DI PROTEZIONE INDIVIDUALE

8.1.5.1
Ogni unità di trasporto contenente merci pericolose a bordo deve essere munita di equipaggiamenti di protezione generale ed individuale
secondo l'art. 8.1.5.2.
Gli equipaggiamenti devono essere scelti secondo il numero della etichetta di pericolo delle merci a bordo. I numeri delle etichette si tro-
vano nel documento di trasporto.

8.1.5.2
Ogni unità di trasporto, quale che sia il numero della etichetta di pericolo, deve avere a bordo il seguente equipaggiamento:
- per ogni veicolo, un ceppo di ruota di dimensioni adeguate alla massa massima lorda consentita del veicolo e al diametro delle ruote
- due segnali di avvertimento autoportanti
(ad esempio coni o triangoli riflettenti o luci lampeggianti arancioni indipendenti dai dispositivi elettrici dei veicoli);
- liquido lavaocchi (non richiesto per i numeri di etichetta di pericolo: 1 - 1.4 - 1.5 - 1.6 - 2.1 - 2.2 - 2.3)
e per ogni membro dell'equipaggio:
- un indumento fluorescente (per esempio come quello descritto nella norma europea EN 471);
- una lampada portatile conforme alle disposizioni della sezione 8.3.4, la quale prescrive che gli apparecchi di illuminazione portatili
utilizzati non devono avere alcuna superficie metallica suscettibile di produrre scintille;
- un paio di guanti di protezione;
- un mezzo di protezione degli occhi (per esempio occhiali protettivi)

8.1.5.3
Equipaggiamento supplementare richiesto per certe classi:
- una maschera di evacuazione di emergenza per ogni membro dell'equipaggio del veicolo che deve essere a bordo del veicolo per i nume-
ri di etichette di pericolo 2.3 o 6.1 (per esempio una maschera di evacuazione di emergenza con filtro combinato gas/polveri del tipo
A1B1E1K1-P1 o A2B2E2K2-P2 simile a quella descritta dalla norma EN 141)
- un badile (richiesto solo per i solidi e liquidi con i numeri di etichetta di pericolo 3 - 4.1 - 4.3 - 8 - 9)
- un copritombino (richiesto solo per i solidi e liquidi con i numeri di etichetta di pericolo 3 - 4.1 - 4.3 - 8 - 9)
- un recipiente di plastica per la raccolta (richiesto solo per i solidi e liquidi con i numeri di etichetta di pericolo 3 - 4.1 - 4.3 - 8 - 9)

COMPONENTI ED ACCESSORI PER A.D.R.


Attenzione: verificare con il proprio consulente ADR che il contenuto della borsa corrisponda con il trasporto che si deve effettuare. Il
regolamento ADR richiede che lo spedizioniere fornisca equipaggiamento e sistemi di sicurezza adeguati al tipo di materiale trasportato, anche
qualora la normativa non ne specifichi la particolarità (art. 8.1.5)
Di seguito vengono proposti tutta una serie di prodotti che possono venire scelti per il trasporto ADR ma potrebbe anche essere che
il tipo di trasporto richieda altri articoli non presenti qui compatibili con il tipo di materia trasportata.

CALZATOIA PER RUOTE


PVC GIALLA A NORMA DIN 76051
articolo descrizione

010037.121 CALZATOIA PER RUOTE DA 22”


010037.120 PORTACALZATOIA PER CALZATOIA 22” IN PLASTICA

K Calzatoia in PVC gialla a norma DIN 76051


K Con inserto in metallo
K Con coppiglia ferma portacalzatoia
LONGO 05/13 È vietata la riproduzione, anche parziale.

K Molto leggera: 2 Kg
K Adatto a ruote da 22”
K Colore: giallo

06.45
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

TRIANGOLO SEGNALAZIONE
MEZZO FERMO
articolo descrizione

005610.000 TRIANGOLO SEGNALAZIONE MEZZO FERMO

❑ Triangolo E2 27R 0391104 Omologazione Europea c/custodia

MASSA STRISCIANTE
OMOLOGATA A NORMA A.D.R.
articolo descrizione dim (mm)

774140.000 MASSA STRISCIANTE OMOLOGATA ADR 850

❑ Patina in rame incorporata nella guaina di adiprene vulcanizzata


❑ Da utilizzare come presa di terra per lo scarico delle correnti
elettrostatiche dell'automezzo
❑ Peso: 0,400 kg
❑ Omologazione IEN
❑ Massa già dotata di morsetto

CAVO ELETTRICO ADR


articolo descrizione

770145.000 CAVO ADR 6 X 1 + 1 X 2 7 POLI


770146.000 CAVO ADR 5 X 1 5 POLI
770147.000 CAVO ADR 2 X 1 2 POLI

❑ A norme ADR
❑ Non necessita di tubo corrugato.
❑ Autoestinguente
LONGO 12/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

CAVO RETTANGOLARE
PER FANALE LATERALE ADR
articolo descrizione sez. mm2

770148.000 CAVO PER FANALE LATERALE ADR 2 X 1,5

❑ A norme ADR
❑ Non necessita di tubo corrugato.
❑ Autoestinguente

06.46
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

DISPOSITIVO
LUMINOSO PER
CANTIERE CON
INTERRUTTORE
INTERNO
articolo descrizione

695007.600 LAMPEG. ARANCIO


695007.620 BATTERIA 6 VOLT

❑ Interruttore crepuscolare acces-


sibile tramite apposita chiave.
❑ Entrambe si attivano automati-
PALETTO
camente al buio.
❑ Le lampade necessitano di due
PARAPEDONALE
batterie.
articolo descrizione

695006.930 PALETTO PARAPEDONALE IN PLASTICA H= 90 cm


695006.935 CATENA IN PVC BIANCA/ROSSA
DIM. 5,5 X 24 X 36 mm CONF. 25 m

PALETTO PARAPEDONALE
Paletto in plastica, completo di base (riempibile d’acqua per
appesantire la struttura), e di cappuccio. Altezza 90 cm.
CATENA IN PVC
Catena in PVC bianca/rossa, di dimensioni
6 x 24 x 36 mm., fornita in confezioni da 25 m.

A
CONI STRADALI LEGGERI
IN POLIETILENE CON FASCIA BIANCA

articolo descrizione figura

695006.985 CONO IN PE C/FASCIA BIANCA ALTEZZA 34 cm A

CONI STRADALI LEGGERI


IN POLIETILENE CON FASCIA BIANCA

articolo descrizione figura

695006.955 CONO IN PE C/DUE FASCIE BIANCA ALTEZZA 54 cm B

CONI STRADALI LEGGERI


IN POLIETILENE CON FASCIA RIFRANGENTE CLASSE 2

articolo descrizione figura


LONGO 11/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

695006.812 CONO IN PE C/TRE FASCIE RIFRANGENTI ALT. 54 cm C

❑ Peso: 0,90 Kg

CONI STRADALI PESANTI


C IN PVC MORBIDO CON FASCIA RIFRANGENTE CLASSE 2

articolo descrizione figura

695006.700 CONO IN PVC CON 3 FASCE RIFRANGENTI ALT. 54 cm C

❑ Peso: 2,20 Kg

06.47
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

DOTAZIONE DI SOCCORSO ED EMERGENZA A.D.R.

CONTENITORI
1
ATTREZZATURE A.D.R.
articolo descrizione dim. (mm)
2
998500.150 SACCA ATTREZZATURA A.D.R. (FIG. 1) 330 X 1070

❑ In nylon
❑ Dimensioni: diam. 330 mm - altezza 1070 mm
❑ Con scritta A.D.R

articolo descrizione dim. (mm)

998500.152 BORSA A.D.R. (FIG. 2) 485 X 515 X 285

❑ In nylon verde
❑ Dimensioni: altezza 515 mm - profondità 285 mm - lunghez.485 mm
❑ Con scritta A.D.R
❑ A due scomparti

SOLUZIONE SALINA STERILE


PER LAVAGGIO OCULARE
articolo descrizione

695006.615 SOLUZIONE SALINA STERILE PER LAVAGGIO OCULARE C/TAPPO 500 ml

❑ Soluzione monouso per il lavaggio oculare d’emergenza


❑ Per l’utilizzo basta applicare il tappo sopra il flacone e girarlo in
senso orario in modo da rompere la protezione
❑ Il flacone è pronto all’uso

GILET DI SICUREZZA
articolo descrizione

699800.120 GILET ALTA VISIBILITA’ TG UNICA

❑ Gilet alta visibilità


LONGO 12/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

❑ 100% poliestere
❑ Due bande rifrangenti cucite
❑ Chiusura regolabile con velcro
❑ EN 340:2003 - EN 471:2003 + A1:2007
EN 471

06.48
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

LAMPADA
ANTIDEFLAGRANTE PX2
articolo descrizione

691611.840 LAMPADA ANTIDEFLAGRANTE PX2

❑ Lampada antideflagrante tipo professionale in policarbonato


❑ Dimensioni: 143 x 19 mm
❑ Peso: 38 gr
❑ Fascio di luce: 40 mt
❑ Luminosità: 10 lumen
❑ Autonomia: 2 ore circa di uso continuo
❑ Resistente agli urti e alle immersioni in acqua (IP 68)
❑ Particolarmente adatta per ispezioni e manutenzioni
❑ A luce frontale allo Xenon
❑ Funzionamento a due batterie alcaline 1.5 V (tipo AAA) in dotazione
❑ Con clip da taschino
❑ Approvazione ATEX Zone 1 BVS 12 E 060 X
❑ Approvazione IECEx BVS 12.0044X

LAMPADA ANTIDEFLAGRANTE
articolo descrizione

695020.511 TORCIA ANTIDEFLAGRANTE


695020.512 COPPIA BATTERIE ALCALINE

❑ Lampada certificata Europea ATEX Cat. 3 per uso in situazioni di


pericolo
❑ Impermeabile
❑ L’intera lampada è composta di materiale antistatico
❑ Manico antisvitamento
❑ Interruttore a 3 funzioni (off-flash-on)
❑ Lente di sicurezza infrangible
❑ Potenza del fascio luce: 4.500 BC
❑ Lunghezza: 170 mm
❑ Peso: 130 gr (escluse le batterie)

GUANTI
IN GOMMA/NEOPRENE
articolo descrizione taglia

698100.789 GUANTI LATTICE DI NEOPRENE 9


698100.790 GUANTI LATTICE DI NEOPRENE 10

Caratteristiche:
❑ Guanto in gomma/neoprene con leggera felpatura interna in cotone
❑ Materiale palmo e dorso: mescola di lattice e neoprene
❑ Palmo e dita zigrinate per una migliore presa
LONGO 10/13 È vietata la riproduzione, anche parziale.

❑ Lunghezza: 320 mm
❑ Colore: nero
Vantaggi:
❑ Eccellente resistenza meccanica
❑ Protezione chimica in caso di utilizzo in presenza di prodotti chi-
mici di media aggressività
❑ Certificato per uso alimentare
❑ Trattamento Sanitized
Applicazioni:
❑ Settori edili, industria, lavorazioni di pellami e in tutti quei lavori a
contatto con acidi, detergente, detersivi e grassi e trattamento dei
rifiuti, industria agro-alimentare.

Per i pittogrammi di rischio vedere pag. 06.275

06.49
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

MASCHERA PROTETTIVA
CLEAR VISION
articolo descrizione

698300.230 MASCHERA CLEAR VISION

❑ Frame essenziale ideale per ogni tipo di calzata


❑ Montatura in PVC trasparente
❑ Lente incolore in policarbonato EN 166
❑ Fascia elastica regolabile in tessuto
E NEUT ❑ Lente in policarbonato
NT ❑ Sistema di ventilazione indiretta
RA
LE

❑ Sovrapponibile agli occhiali correttivi


❑ Montatura: trasparente
❑ Campi d'impiego: 3 4

118 g

BADILE ANTISCINTILLA
PIEGHEVOLE IN ALLUMINIO
articolo descrizione

691610.030 BADILE ANTISCINTILLA PIEGHEVOLE

❑ Badile antiscintilla completamente in alluminio


❑ Dimensioni: altezza 103 cm

LONGO 12/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

BADILE ANTISCINTILLA
IN ALLUMINIO
articolo descrizione

691610.001 BADILE ANTISCINTILLA IN ALLUMINIO

❑ Badile antiscintilla con manico in legno e maniglia in plastica


❑ Dimensioni: altezza 90 cm

06.50
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

ELMETTO DI PROTEZIONE
articolo descrizione

698200.101 ELMETTO GIALLO


698200.104 SOTTOMENTO PER ELMETTI

❑ EN 397
❑ DPI III CATEGORIA
❑ Elmetto in polietilene HD
❑ Interno: nastro in poliestere
❑ Bardatura in polietilene con regolazione nucale tra 53 e 62 cm
❑ Fascia anteriore con parasudore in spugna e tessuto
❑ Resistenza termica: da -20°C a +50°C
❑ Punti di aggancio: 4
❑ Peso: 311 gr

ATTENZIONE!
L’ELMETTO E’
SPROVVISTO DI
MASCHERA PIENO
SOTTOMENTO,
CHE VA ORDINA-
FACCIALE
TO A PARTE
articolo descrizione

698100.970 MASCHERA PIENO FACCIALE SELECTA

❑ Maschera panoramica compatta di taglia universale


❑ Conforme alla norma EN 136
❑ Per l'impiego con filtri antipolvere, antigas e combinati dotati
di raccordo filettato EN 148-1
❑ Materiali costitutivi non provocano allergie o irritazioni
❑ Tenuta superiore al 99,95% pari ad un fattore di protezione mag-
giore di 2000
❑ Ampio campo visivo: oltre il 72% del campo naturale complessivo
e oltre il 93% del campo naturale bioculare
❑ Perfetto disappannamento dello schermo
❑ Adattabilità a qualsiasi tipo di viso
❑ Schermo standard in policarbonato ad elevata resistenza agli urti
e resistente agli acidi anche concentrati
❑ Rapidità di indossamento e disindossamento: la tracolla consente
di tenere addosso la maschera pronta per un uso immediato
❑ Lunga conservabilità: elevata resistenza all'ozono delle mescole di
gomma e impiego di resine idonee all'esposizione sia a basse che
ad alte temperature e insensibili all'umidità
Facilità di manutenzione,lavaggio e disinfezione: tutti i componen-
ti sono smontabili con semplici attrezzi
❑ Peso: 580 gr circa
Facciale in GOMMA SINTETICA con ampio lembo interno di tenuta
❑ N.B: la maschera viene fornita priva di filtri
Ampio schermo panoramico in policarbonato con armatura in resina
sintetica rinforzata
Bardatura elastica in gomma stampata, a 5 tiranti, con fibbie di rego-
lazione
FILTRO COMBINATI
PER MASCHERA PIENO FACCIALE
Raccordo di inspirazione filettato
articolo descrizione
secondo la norma EN 148/1, senza
dispositivo fonico 698100.150 FILTRO COMBINATO A2-B2-E2-K1-P3 R BIOSTOP
LONGO 11/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

Due gruppi valvolari di espirazione


❑ Filtro compatibile con la maschera pieno facciale ART.
dotati di precamere compensatrici
698100.970
❑ Conforme alla norma EN 14387:2004 + A1:2008
❑ Filtro che offre due tipi di protezione: antigas grazie al carbone
attivo granulare che blocca chimicamente e/o fisicamente gas e
vapori contaminanti e antiaerosol grazie ad un setto pieghettato
filtrante di classe P2 o P3, a fibra di vetro o legante sintetico
❑ Presenza di un diaframma elastico brevettato che tiene pressa-
to il carbone, compensandone eventuali variazioni di volume nel
tempo
❑ Presenza della carta filtrante BIOSTOP che presenta un tratta-
mento fungicida e battericida particolarmente efficiente in caso di
aerosol di tipo biologico
❑ Confezione: singola

06.51
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

SEMIMASCHERA ROSSA
articolo descrizione

698100.845 SEMIMASCHERA BETA EPDM

❑ Semimaschera di taglia universale


❑ Conforme alla norma EN 140
❑ Materiali costitutivi non provocano allergie o irritazioni
❑ Design moderno e piacevole
❑ Rapidità di indossamento e disindossamento
❑ Buona resistenza alla fiamma e autoestinguenza
❑ Ridotto ingombro che comporta buon confort, libertà di
movimento ed ottimo campo visivo
❑ Ottima conformazione della superficie di accoppiamento sul
viso comportante una ottima tenuta con distribuzione unifor-
me e confortevole della pressione sulla pelle.
❑ Presenza di una nervatura a soffietto sul naso per permette-
re un accoppiamento ottimale e confortevole con tutte le
conformazioni anatomiche
❑ Bardatura tessile elasticizzata che non tira i capelli nella
regolazione e permette la respirazione della pelle
Facciale in EPDM: gomma sintetica ❑ Quattro fibbie di regolazione autobloccanti
Bardatura a due tiranti con passanti di regolazione incorporati nella fibbia ❑ Posizione arretrata delle fibbie e dei tratti liberi della barda-
di aggancio tura in modo tale che siano lontane dal campo visivo. Questa
Due raccodi di inspirazione filettati speciali è una caratteristica unica di questa maschera mentre le rea-
Gruppo valvolare di espirazione dotato di precamera compensatrice lizzazione della concorrenza solitamente presentano i riccio-
li liberi della bardatura sul facciale vicino agli occhi.
❑ Lunga conservabilità: elevata resistenza all'ozono delle
mescole di gomma e impiego di resine idonee all'esposizio-
ne sia a basse che ad alte temperature e insensibili all'umi-
dità
❑ Compatibilità con l'uso di occhiali
❑ Facilità di manutenzione, lavaggio e disinfezione
❑ Espulsione dell’aria espirata orientata verso il basso con eli-
minazione del rischio di appannamento degli occhiali ed otti-
ma protezione della valvola di espirazione
❑ Peso: 145 gr circa

N.B: la semimaschera viene fornita priva di filtri

POLIVALENTE COMBINATO

FILTRI COMBINATI PER SEMIMASCHERA


articolo descrizione

698100.990 FILTRO COMBINATO A1-B1-E1-K1-P3 R BIOSTOP

❑ Filtro compatibile con la semimaschera Art. 698100.845


❑ Conforme alla norma EN 14387:2004 + A1:2008
❑ Filtri costituiti da un filtro antigas combinato ad un filtro antiaerosol e
proteggono sia dai contaminati gassosi che particellari (polveri, fumi e
nebbie)
❑ Nel filtro è presente la carta filtrante BIOSTOP che presenta un tratta-
mento fungicida e battericida particolarmente efficiente in caso di aero-
sol di tipo biologico
❑ Confezioni: art.698100.990 8 pz
LONGO 12/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

IMBRACATURA
DORSALE E STERNALE
articolo descrizione

698100.480 IMBRACATURA AKROBAT

❑ EN 361: 2002
❑ Materiale: cinghia in poliestere
❑ Punti di ancoraggio 2: dorsale e sternale
❑ Peso: 0,655 Kg

06.52
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO - Zoom +

CORDINO CON DISSIPATORE


articolo descrizione

698200.115 CORDINO CON DISSIPATORE

❑ EN 355: 2002
❑ Cordino con dissipatore di energia fornito con gancio ad
apertura 60 mm ed un moschettone
❑ Materiale cordino: poliamide ø 12 mm
❑ Lunghezza: 2 mt (si intende dal gancio al moschettone e
non solo il cordino)
❑ Peso: 0,990 Kg

Si consiglia di verificare che tra il punto di ancoraggio e il


suolo o piano di rischio caduta, ci siano almeno 6 mt.

STIVALI SICUREZZA PVC


articolo descrizione misura

695017.039 STIVALE PVC GIALLO 39


695017.040 STIVALE PVC GIALLO 40
695017.041 STIVALE PVC GIALLO 41
695017.042 STIVALE PVC GIALLO 42
695017.043 STIVALE PVC GIALLO 43
695017.044 STIVALE PVC GIALLO 44
695017.045 STIVALE PVC GIALLO 45
695017.046 STIVALE PVC GIALLO 46

❑ EN ISO 20345:2007 S5 SRC


❑ Stivale in PVC e gomma nitrilica

GREMBIULE IN PVC
articolo descrizione
699901.130 GREMBIULE IN PVC BIANCO
699901.131 GREMBIULE IN PVC VERDE
LONGO 05/13 È vietata la riproduzione, anche parziale.

❑ Grembiule con lacci in tessuto per chiusura al collo


ed alla vita
❑ Tessuto: PVC/Poliestere
❑ Misure (cm): 75 x 110
❑ Spessore (mm): 0,45
❑ CE CAT.1

06.53
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

TUTA IN TNT LAMINATO


DPI CAT. III
EN 13982-1 - TIPO 5 / EN 13034 - TIPO 6 / EN 1149
EN 1073-2 / EN 14126

000420.000 TUTA LIFEGUARD PLUS L


000420.001 TUTA LIFEGUARD PLUS XL
000420.002 TUTA LIFEGUARD PLUS XXL
000420.003 TUTA LIFEGUARD PLUS XXXL

❑ Tuta protettiva in tessuto non tessuto laminato


❑ Grammatura: 63 g/m2
❑ Composizione: 55% TNT Polipropilene, 40% Film Laminato Traspirante
Polietilene, 5% Colla
❑ Cappuccio con elastico
❑ Polsini e caviglie elasticizzati
❑ Vita con elastico
❑ Cerniera lampo nella parte anteriore con patta copri cerniera e striscia adesiva
❑ Giro manica ampio per garantire la massima vestibilità
❑ Assenza di silicone
❑ Rilascio di particelle nullo
❑ Ottima trasparibilità
❑ Imballo: 50 pz.

❑ Rischi:
Studiato per proteggere i lavoratori da sostanze pericolose e i prodotti o pro-
cessi sensibili alla contaminazione umana.
Per la protezione nei casi di spruzzi leggeri, aerosol liquidi o a bassa pressione
(TIPO 6) e nei casi di particelle solide (TIPO 5)

❑ Settori di utilizzo:
Cantieristica Navale
Chimica e Farmaceutica
Rifiuti pericolosi
Operazioni di manutenzione
Verniciatura

PROTEZIONE TIPO 5: TIPO 6: PROTEZIONE PROTEZIONE IN CONFOR-


CAUSATA A TENUTA DI LIMITATA ELETTROSTA- RISCHI BIO- MITA’ CON LE
DALLA CON- PARTICELLE TENUTA DI TICA LOGICI DIRETTIVE
TAMINAZIONE EN SCHIZZI DI EN 1149-1 EN 14126 EUROPEE
DI PARTICEL- ISO 13982-1 LIQUIDI PER GLI
LE RADIOAT- EN 13034 INDUMENTI DI
LONGO 04/14 È vietata la riproduzione, anche parziale.

TIVE PROTEZIONE
EN 1073-2 CHIMICA

06.54
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO - Zoom +

CASSETTE PRONTO SOCCORSO


ESTRATTO DALLA GAZZETTA UFFICIALE
CLASSIFICAZIONI DELLE AZIENDE
LONGO 12/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

CASSETTE PRONTO SOCCORSO


SECONDO IL DECRETO MINISTERIALE 15 LUGLIO 2003 N° 388
Le valigie hanno contenuto conforme al nuovo Decreto Ministeriale in oggetto che da attuazione all’art. 15 del Dlgs 19 settembre 1994, n 626.
Il Decreto stabilisce le disposizioni per il pronto soccorso nei luoghi di lavoro per quanto riguarda il contenuto minimo per posti di lavoro fino
a due persone e per posti di lavoro da tre persone in poi. I contenuti delle nuove cassette sono elencati qui in seguito.

CASSETTA MEDIA CASSETTA GRANDE


CONTENUTO ALLEGATO 2 BASE DM 388 CONTENUTO ALLEGATO 1 BASE DM 388
articolo descrizione articolo descrizione

695006.610 CASSETTA MEDIA DI PRONTO SOCCORSO 695006.611 CASSETTA GRANDE DI PRONTO SOCCORSO

❑ Per le aziende che non rientrano nel gruppo A e rientrano nel ❑ Per le aziende del gruppo A e B, comunque con tre o più
gruppo C lavoratori
❑ Conforme alla Direttiva CE 93/42 e al DL 24.2.97 - DM 388 del ❑ Conforme alla Direttiva CE 93/42 e al DL 24.2.97 - DM 388 del
15.07.03 e D.L 81 del 09.04.08 15.07.03 e D.L 81 del 09.04.08
❑ Valigetta realizzata in polipropilene antiurto, colore arancio, sup- ❑ Valigetta realizzata in polipropilene, colore arancio, con supporto
porto per attacco a parete, maniglia per il trasporto, chiusura per attacco a parete, maniglie per trasporto, guarnizione in neo-
con 2 clip rotanti prene, chiusura con due clips rotanti
❑ Dimensioni: 25 x 19 x 9 cm ❑ Dimensioni: 39,5 x 13,5 x 27 cm
❑ Peso completo: 1,40 kg ❑ Peso completo: 6,20 kg

❑ Contenuto: ❑ Contenuto:
1 copia Decreto Ministeriale 388 del 15.07.03 1 copia Decreto Ministeriale 388 del 15.07.03
2 paia di guanti sterili LATEX FREE 5 paia di guanti sterili
1 Flacone disinfettante 125 ml IODIOPOVIDONE 1 Mascherina con visiera paraschizzi
al 10% iodio PMC 3 Flaconi soluzione fisiologica sterile 500 ml CE
1 Soluzione fisiologica sterile 250 ml CE 2 Flaconi disinfettante 500 ml IODOPOVIDONE
1 Busta compressa garza sterile cm 18x40 al 10% iodio PMC
3 Buste compressa garza sterile cm 10x10 2 Buste compressa garza sterile cm 18x40
1 Pinza sterile 10 Buste compressa garza sterile cm 10x10
LONGO 12/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

1 Confezione di cotone idrofilo 2 Teli sterili cm 40x60 DIN 13152-BR


1 PLATOSAN 10 cerotti assortiti 2 Pinze sterili
1 Roccheto cerotto adesivo 5 mt x 2,5 cm 1 Confezione di cotone idrofilo
1 Benda di garza da 3,5 mt x 10 cm 1 Astuccio benda tubolare elastica
1 Paio di forbici tagliabendaggi cm 14,5 DIN 58279 2 PLATOSAN 10 cerotti assortiti
1 Laccio emostatico LATEX FREE 2 Roccheti cerotto adesivo 5 mt x 2,5 cm
1 ICE PACK ghiaccio istantaneo monouso 1 Benda di garza da 3,5 mt x 10 cm
1 Sacchetto per rifiuti sanitari mm 250x350 1 Paio di forbici tagliabendaggi cm 14,5 DIN 58279
1 Istruzioni MULTILINGUA pronto soccorso 3 Lacci emostatici
2 ICE PACK ghiaccio istantaneo monouso
2 Sacchetti per rifiuti sanitari mm 250x350 minigrip
1 Termometro clinico CE con astuccio
1 Sfigmomanometro PERSONAL con fonendo
1 Istruzioni MULTILINGUA pronto soccorso

06.56
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

PACCO REINTEGRO
PER CASSETTE PRONTO SOCCORSO
ART. 695006.610
articolo descrizione

695006.620 PACCO REINTEGRO PER ART. SCAR 695006.610

❑ Pacco di reintegro per cassette pronto soccorso ALLEGATO


2 D.M. 388 del 15.07.2003 e D.L. 81 del 09.04.08 art. 45
❑ Dimensioni: 240 x 95 x 210 mm
❑ Peso: 1,05 Kg
❑ Classificazione: per aziende del gruppo C (DM 388 art. 1 e
2 punto 5)
❑ Norma CE: i prodotti dispositivi medici, contenuti nel kit
pronto soccorso sono conformi alla Direttiva CE 93/42 e al
DL del 24.02.1997

❑ Contenuto:
1 copia del DM 388 del 15.07.2003
2 paia di guanti sterili
1 flacone disinfettante da 125 ml iodiopovidone
10% iodio PMC
PACCO REINTEGRO 1 sacca soluzione fisiologica sterile 250 ml CE
PER CASSETTE PRONTO SOCCORSO 3 buste compressa garza sterile cm 18 x 40
ART. 695006.610 3 buste compressa garza sterile cm 10 x 10
1 confezione di cotone idrofilo
1 pinza sterile
1 Plastosan 10 cerotti assortiti
1 rocchetto cerotto adesivo m 5 x 2,5 cm
1 benda di garza da 3,5 x 10 cm
PACCO REINTEGRO 1 paio di forbici tagliabendaggi cm 14,5
1 laccio emostatico
PER CASSETTE PRONTO SOCCORSO 1 ICE PACK ghiaccio istantaneo monouso
ART. 695006.611 1 sacchetto per rifiuti sanitari mm 250 x 350
1 istruzioni MULTILINGUA pronto soccorso
articolo descrizione

695006.621 PACCO REINTEGRO PER ART. SCAR 695006.611

❑ Pacco di reintegro per cassette pronto soccorso ALLEGATO


2 D.M. 388 del 15.07.2003 e D.L. 81 del 09.04.08 art. 45
❑ VERSIONE SENZA SFIGMOMANOMETRO
❑ Dimensioni: 390 x 200 x 210 mm
❑ Peso: 4,30 Kg
❑ Classificazione: per aziende del gruppo A e B
❑ Norma CE: i prodotti dispositivi medici, contenuti nel kit
pronto soccorso sono conformi alla Direttiva CE 93/42 e al
DL del 24.02.1997

❑ Contenuto:
1 copia Decreto Min 388 del 15.07.03
5 paia di guanti sterili
1 mascherina con visiera paraschizzi
3 sacche soluzione fisiologica sterile 500 ml CE
2 flaconi disinfettante da 500 ml iodiopovidone
10% iodio PMC
10 buste compressa garza sterile cm 10 x 10
2 buste compressa garza sterile cm 18 x 40
LONGO 12/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

2 teli sterili cm 40 x 60 DIN 13152-BR


2 pinze sterili
1 confezione di cotone idrofilo
2 pinze sterili
1 astuccio benda tubolare elastica
2 rocchetti cerotto adesivo m 5 x 2,5 cm
2 Plastosan 20 cerotti assortiti
1 paio di forbici tagliabendaggi cm 14,5 DIN 58279
3 lacci emostatici
2 ICE PACK ghiaccio istantaneo
2 sacchetti per rifiuti sanitari mm 250 x 350
PACCO REINTEGRO
1 termometro clinico CE con astuccio
PER CASSETTE PRONTO SOCCORSO
1 benda di garza idrofila da m 3,5 x 10 cm ART. 695006.611
1 istruzioni MULTILINGUA pronto soccorso

06.57
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

CASSETTA DI PRONTO
SOCCORSO PICCOLA
articolo descrizione

695006.590 CASSETTA PRONTO SOCCORSO PICCOLA

❑ Dimensioni: 18 x 12,5 x 8 cm
❑ Fornita di supporto a parete
❑ Solo complementare
❑ Questa cassetta è a norma per FRANCIA, SLOVENIA e
ROMANIA
❑ Non indicata per Germania ed Austria che richiedono un
contenuto più ampio di questa corrispondente alla DIN
13164B

❑ Contenuto:
1 compressa 10 x 10 garza sterile
1 sacchetto cotone 10 g
1 conf. guanti vinile 2 pz.
3 salviette disinfettanti
1 confezione cerotti 10 pz.
1 paio forbici manico plastica 9 cm
1 benda cellophane orlata 5 cm
1 benda cellophane orlata 7 cm
3 fermabenda
1 laccio emostatico
1 telo per ustioni 40 x 60 sterile
1 rocchetto cerotto 2 cm x 1 m

SOFT
CEROTTO SENZA COLLA
articolo descrizione

698150.200 ROTOLO CEROTTO SOFT BLU 6 cm x 1 m


698150.201 ROTOLO CEROTTO SOFT BLU 6 cm x 5 m

❑ Si usa per coprire ferite


❑ Autoadesivo: non si attacca a pelle, peli e ferite
❑ Resistente all’acqua
❑ Prodotto CE

PROPRIETA’
A base di PU foam
Non aderisce a pelle, peli e ferite
Resistente Non lascia residui
all’acqua Autoadesivo
Assorbe il sangue e non irrita la pelle
Estremamente elastico
Eccellente libertà di movimento
Per le persone allergiche: contiene lattice
VERSIONE BLU
Migliore visuale per usi in aree dove vengono maneggiati o
Autoadesivo stoccati alimentari
Estremamente Adatto anche per le ferite di animali
LONGO 12/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

elastico
DIMENSIONI
Lunghezza rotolo: 1 m e 5 m
Larghezza rotolo: 6 cm
Spessore: 1,9 mm
MODALITA’ D’USO
Non aderisce Coprire la ferita con SOFT e accompagnarlo attorno al dito, alla
a pelle, peli mano, al braccio o alla gamba. Comprimere bene il cerotto. In
e ferite caso di sanguinamento abbondante utilizzare piu strati.

N.B. Conservare dentro la scatola chiusa e non tenere


esposto ai raggi solari

06.58
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

ROTOLO NASTRO IN PVC


ROSSO - BIANCO
articolo descrizione

005297.000 NASTRO ROSSO - BIANCO

❑ Larghezza: 70 mm
❑ Lunghezza nastro: 200 m
❑ Impiego: per delimitare zone di divieto

COPERTA ANTIFIAMMA
articolo descrizione dim. (cm)

698250.000 COPERTA ANTIFIAMMA 150 X 180

❑ Coperta in fibra di vetro tipo “E” incombustibile


❑ Adatta per soffocare i piccoli incendi
❑ Fornita in robusta custodia in nylon
❑ Dotata di anello per attacco a parete e apertura rapida con
velcro
❑ Linguetta di apertura rapida sacca: polipropilene
❑ Linguetta di estrazione coperta: polipropilene
❑ Peso: 840 gr/m2
❑ Temperatura max continua per il tessuto in assenza di
❑ stress meccanici: 540°C

MAZZUOLO
ANTI RIMBALZO
articolo peso (g) L manico (mm)
023401.122 1000 260

❑ In poliuretano “ultraflex”
❑ La testa del martello è piena di sfere di piombo
❑ Anima metallica nel manico e nella testa
❑ Colore rosso

PALETTA IN PVC
PER RACCOLTA RIFIUTI
LONGO 12/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

articolo descrizione

051000.172 KIT PULIZIA PALETTA + SCOPINA

❑ Dimensioni paletta: larghezza 18 cm x profondità 15 cm


❑ Dimensioni scopina: larghezza 10 cm x altezza 9,5 cm

06.59
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

KIT DUE SACCHI IN


POLIETILENE PESANTI
RACCOGLI RIFIUTI
articolo descrizione

780890.200 KIT 2 SACCHI PESANTI X RIFIUTI

❑ Kit due sacchi in polietilene pesanti


❑ Misura sacco: 78 X 49 cm
❑ Capacità: 25 Kg

CONTENITORE ANTIACIDO
34,27 Lt
articolo descrizione

695000.050 CONTENITORE ANTIACIDO 34,27 LT

❑ Fusto omologato in polietilene a bocca larga


❑ Fusto prodotto utilizzando i più moderni sistemi di controllo
assiale e radiale che consentono un'ottimale distribuzione
degli spessori e garantiscono ottime caratteristiche di resi-
stenza agli stress meccanici
❑ Materiale: polietilene ad alta densità
❑ Movimentazione: due maniglie laterali
❑ Dimensioni: diametro fusto 32 cm - altezza 43 cm
diametro apertura 25 cm
❑ Capacità totale: 34,27 Lt
❑ Peso totale: 1,85 kg
❑ Chiusura: a moschettone
❑ Materiale chiusura: acciaio zincato
❑ Peso chiusura: 0,23 kg
❑ Omologazione ONU 1H2/X: omologazione per il trasporto
terrestre, aereo e marittimo di prodotti solidi (polveri, granu-
li, paste ecc..) pericolosi, secondo la normativa ONU e le
regolamentazioni RID/ADR, OMI/IMDG, OACI RTMD.

LONGO 12/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.60
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

LINEA ASSORBENZA LIQUIDI UNIVERSALI


PER TUTTI I TIPI DI SVERSAMENTI

Prodotti altamente assorbenti e resistenti composti in fibra di polipropilene, adatti a tutti i tipi di sversamenti, perdite o gocciolamenti di
liquidi industriali (acqua, solventi, olio, lubrificanti, chimici ecc..).
Idrorepellenti.
Facili da usare e riutilizzabili sono applicabili in ogni caso di fuoriuscita di liquido purché non caustici e tossici.

PANNI ASSORBITORI
articolo descrizione dim (cm)

695020.480 PANNI ASSORBITORI 41 X 46

❑ Panni altamente assorbenti in fibra di polipropilene


❑ Per tutti i tipi di sversamenti o perdite di liquidi industriali
(solventi, oli lubrificanti, chimici ecc..)
❑ Lt/m3: 0.07
❑ Pezzi per box: 100
❑ Potere assorbente per box: 120 Lt
❑ Panni forati e pretagliati
❑ Confezionati in comode scatole dispencer

CALZE ASSORBITORI
articolo descrizione dim (cm)

695020.325 CALZA ASSORBITORE 7,6 X 122

❑ Calze assorbitori applicabili su qualsiasi superficie in fibra di


polipropilene
❑ Contengono un assorbente secco in una calza flessibile che
può essere collocata attorno alle macchine soggette a per-
dite o infiltrazioni
❑ Concepite in modo da aderire al pavimento per creare una
barriera ai liquidi per tenere asciutte le zone di lavoro
❑ Per tutti i tipi di sversamenti o perdite di liquidi industriali
(solventi, oli lubrificanti, chimici ecc..)
LONGO 12/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

❑ Lt/m3: 0.08
❑ Peso di una calza: 0,30 kg
❑ Pezzi per box: 15
❑ Potere assorbente per box: 85 Lt

06.61
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

ASSOR
BENZA
MINIM KIT PRONTO
A 21 l
t
INTERVENTO ADR
KIT SPECIFICO PER ASSORBIMENTO LIQUIDI
UNIVERSALI
articolo descrizione

695020.490 KIT INTERVENTO ADR

❑ Kit borsa in nylon con tracolla e finestra trasparente in PVC


❑ Dimensioni: largh. 50 cm - prof. 60 cm - alt. 15 cm
❑ Peso completo: 5 kg
❑ Contenuto:
15 panni assorbitori 41 x 46 cm
2 calze assorbitori 7,6 x 122 cm
1 paio di occhiali di protezione
1 paio di guanti in nitrile
1 manuale di istruzioni

TAPPETI COPRITOMBINO
articolo descrizione dim (cm)

695020.470 TAPPETO COPRITOMBINO 80 X 60

❑ Copritombino in gomma antiolio con contenuto


in nitrile del 30%
❑ Superficie: liscia
❑ Spessore: 2 mm
❑ Durezza: 70 Shore A
❑ Allungamento: 250%
❑ Temperatura: -20°C + 80°C
❑ Adatto per tutti i trasporti ADR di liquidi inquinanti
in cisterna
❑ Buona resistenza agli olii e grassi non aggressivi
❑ Buona resistenza all’invecchiamento
❑ Ideale per prevenire infiltrazioni in tombini
❑ Facile da usare: in situazioni di emergenza,
basta appoggiarlo sul tombino

TAPPETO COPRITOMBINO
TOP QUALITY
articolo descrizione dim (cm)

695020.495 TAPPETO COPRITOMBINO SP. 0,8 mm 61 X 61

❑ Copritombino in poliuretano
❑ Composto da due strati: uno più morbido e appiccicoso
da aderire a qualsiasi tipo di superficie e l’altro più duro
e resistente al calpestio
❑ Durezza parte morbida: 8 Shore A
❑ Durezza parte dura: 14 Shore A
❑ Temperature: da -30°C a + 100°C
❑ Utilizzati per prevenire infiltrazioni
LONGO 12/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

❑ Facili da usare in emergenza: basta stenderli direttamente


sul tombino
❑ Resistenti e flessibili
❑ Aderiscono perfettamente al suolo anche quando questo
si presenta imperfetto, granuloso e con screpolature
❑ Resistenti all'acqua, agli idrocarburi e ai più aggressivi
componenti chimici
❑ Possono essere lavati dopo l'uso e sono perciò di nuovo
pronti all'uso: per il lavaggio sufficiente acqua tiepida e
sapone
❑ Per l’uso togliere il film trasparente dal tappeto e stendere
sul tombino assicurandosi che il tappeto abbia dimensioni
maggiori della grata su cui viene applicato. Applicare la
parte appiccicosa in contatto con il tombino e la parte dura
rivolta verso l’alto
06.62
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

POLVERI ASSORBENTI
PER LIQUIDI UNIVERSALI

SEPIOLITE
articolo descrizione

695020.321 SACCO SEPIOLITE IN POLVERE 20 Kg

❑ Granulare minerale altamente poroso con caratteristiche di


assorbenza
❑ Prodotto inerte e non tossico di origine naturale
❑ Non infiammabile
❑ Non esplosivo
❑ Non combustibile
❑ Ideale per tutti i tipi di liquidi (olio, benzina, acqua, ecc..)
❑ Prodotto essenziale per fabbriche, officine, fondi stradali e le
aree di lavoro in genere nei casi in cui sversamenti acciden-
tali possono provocare incidenti, fermentazioni, pericoli e
odori indesiderati
❑ Utilizzato nella sua forma naturale al 100% senza dover
essere miscelato
❑ Sostanza non considerata pericolosa conforme alla
Direttiva 1994/45/CE e alle Direttive Europee 91/155/CEE,
112/CE e 2001/58/CE

ARGILLA NATURALE
ASSORBILIQUIDI
articolo descrizione

695020.350 ECO ADSORBER 10 lt

❑ Argilla naturale (sepiolite calcinata a 800°C)


❑ Colore: crema chiaro
❑ Granulometria: 0,25 - 0,60 mm
❑ Assorbimento olio: 75-85 %
❑ Assorbimento acqua: 110-130 %
❑ Non tossica
❑ Non infiammabile
❑ Chimicamente inerte
❑ Caratterizzata da elevato potere assorbente
❑ Utile in tutti quei luoghi dove è necessario assorbire
grassi, olii e liquidi in genere (officine meccaniche, car-
rozzerie, litografie, ecc..)
❑ Ideale per la sostituzione della segatura
❑ Può essere utilizzata per il recupero di solventi clorurati usati
come sgrassanti, da cui è in grado di estrarre grassi, odori e
colori
❑ Buone proprietà antisdrucciolo in caso di spandimenti
accidentali
❑ Stoccaggio: conservare in contenitori integri e ambienti
LONGO 11/13 È vietata la riproduzione, anche parziale.

asciutti e freschi (lontano da acqua piovana, olii o altri liquidi)

❑ Applicazione:
cospargere sulla superficie interessata e strofinare più volte;
ad assorbimento avvenuto spazzare e raccogliere.
Può essere utilizzata più volte fino a colorazione uniforme-
mente scura (indice della saturazione del prodotto).
A questo punto il prodotto deve essere trattato secondo la
normativa vigente in relazione alle sostanze che sono state
assorbite.
Evitare una eccessiva formazione di polveri; è consiglia-
bile l'uso di occhiali protettivi. Se necessario usare
maschera protettiva per polveri idonea.

06.63
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

STREET PLUME
ASSORBENTE GRANULARE
PER TUTTI I TIPI DI LIQUIDI
articolo descrizione

695006.655 SACCO STREET PLUME 10 Kg

❑ Assorbente di origine minerale (a base di rocce vulcaniche


di natura silicea sottoposte ad un particolare processo di
espansione termica) per tutti i tipi di liquido
❑ Aspetto: solido a grossa granulometria
❑ Colore: bianco
❑ Granulometria: 2 - 5 mm nominali
❑ La natura abrasiva del materiale e la totale assenza di
sostanze argillose permettono una buona aderenza sull'a-
sfalto anche se il granulare non venisse perfettamente
rimosso dal suolo dopo la bonifica a differenza di analoghi
prodotti
❑ Antisdrucciolo
❑ Non crea fanghi
❑ Naturale
❑ Atossico
❑ Ignifugo (non combustibile classe A1 D.M. 10.03.05)
❑ Non si degrada, imputrescibile
❑ Biologicamente e chimicamente inerte
❑ Non contiene additivi nocivi
❑ Non volatile
❑ Insolubile in acqua
❑ Confezionamento: sacchi di polietilene da 100 lt/ 10 kg
❑ Utilizzato per l'assorbimento di liquidi inquinanti, pro-
dotti oleosi, acidi e idrocarburi dispersi accidentalmente
BENTE
E R E ASSOR sul suolo (piazzali, strade, autostrade ecc.)
POT L 400% ❑ Steet Plume saturo è riconoscibile perchè si presenta con
FINO A IO PESO un colore più scuro
ROPR ❑ Per lo smaltimento è necessario attenersi alla regolamenta-
DEL P zione dedicata al materiale assorbito
❑ Non ha scadenza e presenta un'ottima stabilità all'imma-
gazzinamento

❑ Modalità d'impiego:
Spargere STREET PLUME il più vicino possibile al liquido
da assorbire.
Più gli strati sono sottili, più aumenta l’effetto assorbente.
- STREET PLUME saturo si presenta sotto forma di massa
agglomerata;
si riconosce facilmente dalla colorazione più scura
- in presenza di inquinamenti di una certa consistenza, uti-
lizzare semplici mezzi meccanici (scope, pale, badili) per
intensificare l’azione sulla sostanza inquinante
- interrompere l'operazione quando STREET PLUME non
cambia più colore
LONGO 12/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.64
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

WHITE SORB
ASSORBENTE UNIVERSALE MINERALE
articolo descrizione

695020.475 WHITE SORB POLVERE 20 Kg


695020.476 WHITE SORB GRANULI 20 Kg

❑ Assorbente minerale 100% riciclato


❑ Aspetto: versione in polvere e granuli medi
❑ Colore: bianco-grigiastro
❑ Granulometria: polvere da 0.5 a 1.00 mm
❑ Granulo grosso: da 3.0 a 6.0 mm
❑ Assorbente universale assimilabile alla sepiolite in grado
di assorbire qualsiasi tipologia di prodotto liquido o oleo-
so
❑ Indicato particolarmente per uso esterno (stazioni di servi-
zio, strade, autostrade e aree di transito in genere).
❑ Adatto nel settore delle industrie petrolifere e chimiche
❑ Non è infiammabile (in caso di incendio non rilascia gas
nocivi)
❑ Non rilascia le sostanze assorbite
❑ Biologicamente e chimicamente inerte
❑ Non contiene additivi nocivi
❑ Non è aggressivo né tossico
❑ E’ un prodotto ecologico, non provoca danni all’ambiente
❑ Ha durata illimitata se stoccato in luogo asciutto
❑ Dopo l’utilizzo lo smaltimento deve seguire le stesse
norme previste dalla sostanza assorbita
❑ Prodotto certificato Anas spa – n. 0235/0045/2013

POTERE DI ASSORBIMENTO WHITE SORB = 1,35/1,40 POTERE ASSORBIMENTO


1 Kg WHITE SORB ASSORBE 1,4 Kg di olio SEPIOLITE = 0,80

DIFFERENZE CON LA SEPIOLITE:


Va sottolineato che la sepiolite essendo ricavata da roccia scavata e frantumata è molto dura, la capacità di assorbimento è limitata alla parte
LONGO 11/13 È vietata la riproduzione, anche parziale.

esterna, in più sul terreno, non essendo comprimibile, risulta dura quindi “scivolosa”; il WHITE SORB essendo prodotto con gesso agglome-
rato, assorbe fino al cuore del granulo ed in più una volta che viene schiacciato tende a diventare polvere aumentando il fenomeno di “grip”,
quindi maggior sicurezza antiscivolo.

06.63A
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa - Zoom +
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

28,5 POLVERE PER


lt ACIDO SOLFORICO
ER l NEUTRALIZZANTE CONFORME
gr P 1
420 LZZARE IE AL D.M. 24.01.11 N°20
TRI TER
NEU DO BAT cm3 ) articolo descrizione
CI
A 27 gr / 695006.635 PH-RULE SECCHIO 12 KG
(1,

❑ Completo di kit per la raccolta dell'acido


❑ Il kit è composto da:
1 sessola
1 mascherina FFP1
1 paio di guanti lattice pesante
1 paio di occhiali

NEUT POTERE
RA
PROD LIZZANTE
OTTO D
28,5 EL
l

FUNZIONAMENTO
La sua natura chimica consente la rapida neutralizzazione dell'acido solforico attraverso una reazione effervescente ed esotermica. La neutra-
lizzazione è da considerarsi completa nel momento in cui sparisce l'effervescenza (friggitura) del prodotto, tale reazione da origine ad un com-
posto denso e farinoso molto facile da asportare.
Un sovra-dosaggio del PH-RULE non comporta alcun tipo di pericolo e compatta maggiormente il prodotto di risulta.
Tutti i contenitori sono dotati di esplicita etichettatura di sicurezza a norme, identificazione del contenuto e simbologia di sicurezza, conformi
al DL 81 e successive modifiche.
Il prodotto risultante da tale reazione è una sostanza densa e compatta che presenta un pH molto vicino al valore 7, corrispondente alla per-
fetta neutralitá, e che può essere pertanto facilmente raccolta ed eliminata come rifiuto speciale non tossico.

SMALTIMENTO
Il composto farinoso derivante dalla reazione di neutralizzazione tra la PH-RULE e l’elettrolito sversato va smaltito, secondo le normative vigen-
ti come rifiuto speciale non tossico.
Disponibile scheda di sicurezza aggiornata (16 punti)

RIFERIMENTO NORMATIVO
Decreto Ministeriale n.20 MINISTERO DELL'AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE
GAZZETTA UFFICIALE N. 60 DEL 14/03/2011; TESTO IN VIGORE DAL 29/03/2011
ll recepimento del Decreto del Ministero dell'Ambiente numero 20 del 24 gennaio 2011 “Regolamento recante l'individuazione della misura delle
sostanze assorbenti e neutralizzanti di cui devono dotarsi gli impianti destinati allo stoccaggio, ricarica, manutenzione, deposito e sostituzione
degli accumulatori”, impone alle aziende ed agli esercizi ove si utilizzano, vendono o movimentano batterie al piombo , di tenere a disposizio-
ne un opportuno quantitativo di prodotto inertizzante necessario a neutralizzare eventiuali fuoriuscite o spargimenti di acido.
LONGO 12/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

Tale normativa convolge direttamente quindi:


• Aree di ricarica batterie
• Depositi batterie nuove e centri commerciali
• Ricambisti, concessionarie ed elettrauto
• Manutentori e installatori di batterie
• Automezzi per il trasporto di accumulatori da smaltire
• Aree di stoccaggio e smaltimento accumulatori esausti
• Aree di smantellamento e recupero batterie
• Mezzi elettrici per il trasporto pubblico
• Stazioni e officine ferroviarie
• Automezzi dei Vigili del Fuoco, Polizia, Carabinieri e Polizie Municipali e Provinciali.

06.65
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa - Zoom +
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

DIMENSIONI (mm) LAMPEGGIANTE FLASH


ALTEZZA Ø BASE

125 148
NON OMOLOGATO STRADALE
SOLO PER CARRELLI SOLLEVATORI
articolo descrizione

013600.230 LAMPEGGIANTE FLASH

VOLTAGGIO: 10 ÷ 100 Vdc


POTENZA: 10 Vdc 220 mA
100 Vdc 50 mA
STRUTTURA: Cupola in policarbonato
Base in ABS
FISSAGGIO: Standard ISO 4148 – B type
TEMPERAT. DI UTILIZZO: - 30° C / + 50° C
GRADO DI PROTEZIONE: IP 54
EFFETTO LUCE: Triplo effetto flash (3F)

PROIETTORE FLASH
NON OMOLOGATI STRADALE
SOLO PER MULETTI
articolo descrizione
005392.000 PROIETTORE FLASH
005386.010 CUPOLA POLICARBONATO RICAMBIO

❑ Tensione: 10-100 V. cc.


❑ Lampadina: tubo a scarica allo xenon.
❑ Resa luminosa: Cd (p) 1800.
❑ Assorbimento: Circa 3 W.
❑ Grado di protezione: IP 54.
❑ Doppia lente di Fresnel: - interna trasparente in metacri-
lato; - esterna colorata in policarbonato infrangibile con
fissaggio a vite.
❑ Base: in polipropilene moplen A 60 K6.
❑ Guarnizione: OR tra base e cupola.
❑ Fissaggio: secondo standard internazionale ISO 4148 forma B1.
Avanzato e sofisticato circuito multitensione di sicura
affidabilità, trattato con procedimenti speciali, con verni-
ciatura epossidica, al fine di ottimizzare la robustezza e
la resistenza alle vibrazioni.

LAMPEGGIANTE FLASH
OMOLOGATO STRADALE
articolo descrizione

013600.370 LAMPEGGIANTE XENON 12/24 V BASE PIANA


013600.371 LAMPEGGIANTE XENON 12/24 V BASE MAGNETICA
013600.373 MODULO XENON 12/24 V RICAMBIO

TENSIONE NOMINALE: 12/24 V


FREQUENZA LAMPEGGIANTE: 2-4 hz
TEMPERATURA ESERCIZIO: -30°C a + 70°C
LONGO 11/14 È vietata la riproduzione, anche parziale.

ASSORBIMENTO TOT LAMPADA: 2,2 A (12V)


1,1 A (24V)
GRADO DI PROTEZIONE: IP54

❑ Omologazione: E24 10-020119

DIMENSIONI (mm)
ALTEZZA Ø BASE

160 155

06.65A
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

PROIETTORE GIREVOLE
ARANCIO 12/24 V
articolo descrizione

013600.220 PROIET. GIREV. BASE PIANA 12/24 V


013600.221 PROIET. GIREV. INNESTO TUBOLARE 12/24 V
013600.222 PROIET. GIREV. BASE MAGNETICA 12/24 V
013600.223 CALOTTA DI RICAMBIO
013600.224 GRUPPO MOTORINO RICAMBIO
720111.001 LAMPADINA ALOGENA H1 12V/55W
720111.002 LAMPADINA ALOGENA H1 24V/70W

❑ Tensione: 12/24 V.
❑ Frequenza: 160g/min
❑ Grado di protezione: IP 54.
❑ Omologazione EMC 89/336 EEC
❑ Non fornito di lampadina

PROIETTORE GIREVOLE ARANCIO


 12V CON LAMPADINA
articolo descrizione misure bxh (mm)

005380.100 PROIET. GIREV. BASE PIANA 12 V A 155X154


005380.101 PROIET. GIREV. INNESTO TUBOLARE 12 V B 155X178
005380.102 PROIET. GIREV. BASE MAGNETICA 12 V C 155X154
005380.103 PROIET. GIREV. INNESTO TUBOLARE FLESS. 12 V D 155X265
720111.001 LAMPADINA ALOGENA H1 12V/55W

❑ Proiettore girevole ideale per applicazioni a 12V nel mondo agricolo e delle
macchine movimento terra.
❑ Calotta in policarbonato altamente resistente all’urto e agli agenti atmosferici.
❑ Omologazione A1 E13
❑ Idoneità secondo regolamento ECE 65
 ❑ Assorbimento corrente Amps 4,6 a 12V
❑ Completo di lampadina H1 12V/55W
❑ Velocità di rotazione: 160 giri/minuto +/- 20
LONGO 12/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

❑ Riflettore: metallizato con alta diffusione luminosa, studiata appositamente


per garantire un’ottimale diffusione luminosa.
❑ Il meccanismo di trascinamento brevettato su cuscinetti a sfera che consen-
tono un funzionamento costante nel tempo, é stato studiato per garantire
una bassa rumorosità ed un attrito minimo.
 ❑ Il sistema d’aggancio brevettato e i contatti in bronzo fosforoso, consentono
una rapida sostituzione della lampadina ed una connessione elettrica sicura.
❑ Il proiettore magnetico art. 005380.102 è omologato per velocità massima
sino a 80 Km/h.

06.66B
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +


PROIETTORI GIREVOLI
DI SEGNALAZIONE
❑ Funzionamento: 12/24 V.
 ❑ Omologati: A E2 0092094.
❑ Frequenza giri: 90 giri/min.
❑ Assorbimento motore: 5 W.
❑ Costruiti in: policarbonato antiurto.
❑ Forniti senza lampadine.

ACCESSORI - RICAMBI
 articolo descrizione fig.

005485.035 CALOTTA ARANCIO DI RICAMBIO D


 720111.001 LAMPADINA ALOGENA H1 12V/55W
720111.002 LAMPADINA ALOGENA H1 24V/70W
005476.000 LAMPADINA 24 V 45 W
005485.040 GRUPPO PARABOLA DI RICAMBIO E
005485.060 CINGHIA RICAMBIO TRASMISSIONE (1pz).
005485.065 GRUPPO MOTORINO RICAMBIO F

articolo descrizione fig.



005485.005 PROIETTORE GIREVOLE ARANCIO A
153 x 165 mm 12V/24V. Base piana
005485.010 PROIETTORE GIREVOLE ARANCIO B
 153 x 165 mm. 12V/24V. Base magnetica
005485.015 PROIETTORE GIREVOLE ARANCIO C
153 x 165 mm 12V/24V. Innesto tubolare

PROIETTORI GIREVOLI
DI SEGNALAZIONE BASE PIANA
❑ Grado di protezione: IP 54.
❑ Omologazione Europea: E2 88072.
❑ Uscita luce: Ø 126 mm.
❑ Ø base punti di fissaggio (per base piana): 130 mm.
❑ Assorbimento motore: 5 W.
❑ Assorbimento motore: con lampadina 12V/55W = 5A
con lampadina 24V/70W = 3,5 A.
❑ Frequenza giri: 160 g./min.
❑ I proiettori sono forniti completi di lampadina.

articolo descrizione

005438.000 PROIETTORE GIREVOLE ARANCIO (E2 88072)


165 X 210 MM. H1 24V/70W.
005440.000 CALOTTA ARANCIO (E2 88072) DI RICAMBIO.
720111.001 LAMPADINA ALOGENA H1 12V/55W
720111.002 LAMPADINA ALOGENA H1 24V/70W

PROIETTORE GIREVOLE
DI SEGNALAZIONE
LONGO 12/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

articolo descrizione

005490.010 PROIETTORE GIREVOLE ARANCIO


155 X 188 mm 12V/24V BASE PIANA.
005490.035 CALOTTA DI RICAMBIO ARANCIO.
720111.001 LAMPADINA ALOGENA H1 12V/55W.
720111.002 LAMPADINA ALOGENA H1 24V/70W
005490.045 GRUPPO MOTORINO DI RICAMBIO
005490.050 CINGHIETTA RICAMBIO TRASMISSIONE - 1 pz.

❑ Grado di protezione: IP 54.


❑ Omologazione: TPFSL (F) - K8621 (D)
CH1 2002 (CH) - A73347 12V (A) - A73348 24V (A)
❑ Frequenza giri: 160 g/min.
❑ Fornito senza lampadina.

06.65C
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

PROIETTORE GIREVOLE
ARANCIO BASE PIANA
articolo descrizione

005380.000 PROIETTORE GIREVOLE ARANCIO BASE PIANA


005386.010 CUPOLA POLICARBONATO RICAMBIO

❑ Tensione: 12/24 V.
❑ Grado di protezione: IP 44.
❑ Base: in polipropilene rinforzato fibra di vetro.
❑ Anello adattatore: con fissaggio mediante viti.
❑ Cupola: con fissaggio a vite.
❑ Trasmissione: a ingranaggio a vite senza fine.
❑ Rotazione: su bronzina sinterizzata.
❑ Specchio: in acciaio metallizzato con contrappeso e dispositivo
frizionato per rotazione manuale.
❑ Filtro: antiradiodisturbo e circuito stabilizzatore di tensione.
❑ Guarnizione: OR tra base e cupola.

PROIETTORE GIREVOLE
ARANCIO FISSAGGIO TUBOLARE
articolo descrizione

005382.000 PROIETTORE GIREVOLE ARANCIO - FISS. TUBOLARE


005386.010 CUPOLA POLICARBONATO RICAMBIO

❑ Tensione: 12/24 V.
❑ Grado di protezione: IP 44.
❑ Base: in polipropilene rinforzato fibra di vetro.
❑ Anello adattatore: con fissaggio mediante viti.
❑ Cupola: con fissaggio a vite.
❑ Trasmissione: a ingranaggio a vite senza fine.
❑ Rotazione: su bronzina sinterizzata.
❑ Specchio: in acciaio metallizzato con contrappeso e dispositivo
frizionato per rotazione manuale.
❑ Filtro: antiradiodisturbo e circuito stabilizzatore di tensione.
❑ Guarnizione: OR tra base e cupola.

PROIETTORE GIREVOLE
ARANCIO BASE MAGNETICA
articolo descrizione

005384.000 PROIETTORE GIREVOLE ARANCIO - BASE MAGNETICA


005386.010 CUPOLA POLICARBONATO RICAMBIO


LONGO 12/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

Tensione: 12/24 V.
❑ Grado di protezione: IP 44.
❑ Base: in polipropilene rinforzato fibra di vetro.
❑ Anello adattatore: con fissaggio mediante viti.
❑ Cupola: con fissaggio a vite.
❑ Trasmissione: a ingranaggio a vite senza fine.
❑ Rotazione: su bronzina sinterizzata.
❑ Specchio: in acciaio metallizzato con contrappeso e dispositivo
frizionato per rotazione manuale.
❑ Filtro: antiradiodisturbo e circuito stabilizzatore di tensione.
❑ Guarnizione: OR tra base e cupola.

06.66D
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

PROIETTORE GIREVOLE
ARANCIO
INNESTO TUBOLARE FLESSIBILE
articolo descrizione

005386.000 PROIETTORE GIREVOLE ARANCIO INN. TUB. FLESSIBILE


005386.010 CUPOLA POLICARBONATO RICAMBIO

❑ Tensione: 12/24 V.
❑ Grado di protezione: IP 54.
❑ Base: flessibile, in gomma termoplastica antivibrazione
ed a tenuta stagna. Fissaggio standardizzato ISO A.
❑ Anello adattatore: con fissaggio mediante viti.
❑ Cupola: in policarbonato infrangibile, con fissaggio a vite.
❑ Trasmissione: a ingranaggio a vite senza fine.
❑ Rotazione: su bronzina sinterizzata.
❑ Specchio: in acciaio metallizzato con contrappeso e
dispositivo frizionato per rotazione manuale.
❑ Filtro: antiradiodisturbo e circuito stabilizzatore di tensione.
❑ Guarnizione: OR tra base e cupola.

PROIETTORE GIREVOLE
SFERA INNESTO TUBOLARE FLESSIBILE
articolo descrizione

005388.003 PROIETTORE GIR. SFERA INN. TUB. FLESSIBILE 12 V

❑ Tensione: 12 V.
❑ Grado di protezione: IP 66.
❑ Base: flessibile in gomma, antivibrazioni ed a tenuta
stagna. Fissaggio standardizzato ISO A.
❑ Cupola: in policarbonato infrangibile, innesto a pressione.
❑ Trasmissione: ad ingranaggio a vite senza fine.
❑ Specchio: in acciaio metallizzato con contrappeso di
equilibratura e dispositivo frizionato per rotazione manua-
❑ le.
❑ Filtro: antiradiodisturbo.
Completo di lampadina.

ø 110 x H 230 mm
LAMPEGGIANTE 12/24V
MICROBOULE
OMOLOGATO STRADALE
ø 110 x H 165 mm articolo descrizione figura

005381.001 LAMPEGGIANTE MICROBOULE


BASE MAGNETICA 12/24 V 1
005381.002 LAMP. MICROBOULE TUBOLARE 12/24 V 2
005381.003 LAMPEGGIANTE MICROBOULE
FIG . 3
BASE FLESSIBILE 12/24 V 3
ø 110 x H 230 mm
005381.004 CALOTTA RICAMBIO MICROBOULE
720111.001 LAMPADINA ALOGENA H1 12V/55W
LONGO 08/13 È vietata la riproduzione, anche parziale.

720111.002 LAMPADINA ALOGENA H1 24V/70W

❑ Tensione: 12/24 Volt


❑ Frequenza: 160 g/min
❑ Grado di protezione: IP44
FIG . 1 ❑ Omologazione EUR A1 E9 004024 95/54CE E9 024155
❑ Cupola con attacco a baionetta e meccanismo
FIG . 2 antisvitamento
❑ Trasmissione a ingranaggio a vite senza fine
❑ Rotazione a bronzina sinterizzata
❑ Specchio in metallo con contrappeso e dispositivo fri-
zionato per rotazione manuale
❑ Filtro antiradiodisturbo secondo DIR.95/54/CE
❑ Fornito senza lampadina

06.65E
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

LAMPEGGIANTI SCAR

LAMPEGGIANTE SCAR
BASE PIANA 12/24V

articolo descrizione

013600.515 LAMPEGGIANTE SCAR BASE PIANA 12/24 V


013600.505 CUPOLA DI RICAMBIO

K Compatto e resistente
K Fornito senza lampadine:
lampadina alogena H1 12V 55 W art. 720111.001
lampadina alogena H1 24V 55W art. 720111.002

LAMPEGGIANTE SCAR
BASE MAGNETICA 12/24V

articolo descrizione

013600.516 LAMPEGGIANTE SCAR BASE MAGNETICA 12/24 V


013600.505 CUPOLA DI RICAMBIO

K Compatto e resistente
K Fornito senza lampadine:
lampadina alogena H1 12V 55 W art. 720111.001
lampadina alogena H1 24V 55W art. 720111.002

LAMPEGGIANTE SCAR
INNESTO TUBOLARE 12/24V

articolo descrizione

013600.513 LAMPEGGIANTE SCAR INNESTO TUBOLARE 12/24 V


013600.505 CUPOLA DI RICAMBIO

K Compatto e resistente
K Fornito senza lampadine:
lampadina alogena H1 12V 55 W art. 720111.001
LONGO 08/13 È vietata la riproduzione, anche parziale.

lampadina alogena H1 24V 55W art. 720111.002

06.66F
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

LAMPEGGIANTI A LED
12/24V
FIG . 1 articolo descrizione fig.

013602.051 LAMP. A LED AMBRA BASE PIANA 12/24V 1


013602.052 LAMP. A LED AMBRA BASE MAGNETICA 12/24V 2
013602.053 LAMP. A LED AMBRA INNESTO TUBOLARE 12/24V 3

K Materiale base: PA6 (Nylon)


K Materiale calotta: policarbonato
K Tensione di alimentazione: 10 - 100 Vdc
K Potenza assorbita: 13W
K Frequenza lampeggio: 2 Hz
K Durata impulso: 150 ms
K Tipo di illuminazione: n°8 LED ambra
K Grado di protezione: IP54
K Temparatura di funzionamento: - 20° C ÷ + 60° C
K Fissaggio: standard ISO 4148 forma B1
K Cablaggio: cavo bipolare, lunghezza 165 mm
K Conforme normativa: EMC 2004/104/CE
K Produttore: COBO

FIG . 2

FIG . 3
LONGO 08/13 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.65G
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

MINIBARRA 2 MODULI
ROTANTI
articolo descrizione

013600.212 MINIBARRA 2 MODULI ROTANTI 12 V


013600.213 MINIBARRA 2 MODULI ROTANTI 24 V
720111.001 LAMPADINA ALOGENA H1 12V/55W
720111.002 LAMPADINA ALOGENA H1 24V/70W
013600.216 CALOTTA ARANCIO x MINIBARRE

 ø fori laterali 7,5 mm


 ø vite centraggio 16 mm
DIMENSIONI (mm.)  Grado di protezione IP 54
LUNGH. LARGH. ALTEZZA
 Frequenza giri: 160 g/min
430 200 130  Omologazione EMC 89/336 EEC
 Non fornita di lampadina


ACCESSORI DI
TRASFORMAZIONE
articolo descrizione fig

005490.060 PIASTRA PER FISSAGGIO AD INNESTO TUBOLARE A


005490.070 SUPPORTO TUBOLARE PER IL FISSAGGIO B
CON PIASTRA ART.005490.060
005490.075 PIASTRA PER IL FISSAGGIO MAGNETICO C
DELL’ ART. 005490.010
005476.000 LAMPADINA 24 V - 45 W D

ACCESSORI
articolo descrizione fig.

005394.010 SUPPORTO PIANO PER FISSAGGIO TUBOLARI A


005394.020 SUPPORTO FISSAGGIO RIGIDO B
B PER TUBOLARI - ATTACCO LATERALE
005394.060 CAVO SPIRALATO CON SPINA ACCENDISIGARI. C
005394.070 SPINA ACCENDISIGARI. D
LONGO 08/13 È vietata la riproduzione, anche parziale.

D
A
C

06.66H
Cercare Menu OFF/ON
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Indice Stampa - Zoom + MANAGEMENT SERVICE

ACCESSORI PER TRASPORTO ECCEZIONALE E


SCORTE TECNICHE - DM 18/07/97

articolo descrizione

019154.014 cartello trasporto eccezionale 1250 X 250 con relativa struttura di sostegno zincata

695020.200 cartello di pericolo completo di relativa struttura di sostegno zincata

019154.016 cartello 900 X 900 in lamiera ferro 10 / 10 completo di relativa struttura di sostegno zincata

695020.125 cartello diam. 90 in lamiera ferro 10 / 10 scatolato completo di relativa struttura di sostegno zincata

695007.602 kit lampeggianti a luce gialla per cartelli

695020.135 barriera normale in ferro 10 / 10 scatolata 120 X 120 completa di 2 gambe

695020.136 coppia cavalletti

proiettore girevole a luce arancione 12 / 24 V. - fissaggio a viti o magnetico

695020.115 bandierine segnaletiche in tessuto colore arancio fluorescente diam. 80 X 60

695020110 palette diam. 30 tipo da movieri

698800.050 gilet di sicurezza con bande riflettenti cl. 2 - cert. EN 471

695006.812 coni in gomma H 50 con fasce riflettenti in pellicola cl. 2


LONGO 10/04 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.67
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom MANAGEMENT SERVICE
+

TARGA TRASPORTO
ECCEZIONALE
articolo descrizione

019165.000 TARGA ”TRASPORTO ECCEZIONALE”

❑ Targa in alluminio con pellicola gialla rifrangente / testo in


nero con 4 fori agli angoli.
❑ Indica l’eccedenza in lunghezza e va applicata anteriormen-
te e posteriormente.
❑ Dimensioni: 150 x 600 mm

TARGA ECCEDENZA
IN LUNGHEZZA
articolo descrizione

019166.000 TARGA ”ECCEDENZA IN LUNGHEZZA”

❑ Targa in alluminio con pellicola gialla rifrangente con 4 fori


agli angoli.
❑ Indica l’eccedenza in lunghezza e ne vengono applicate 2
sul lato sx e 2 sul lato dx, in modo che ogni pannello corri-
sponda alla sezione di semilunghezza del veicolo.
❑ Dimensioni: 50 x 900 mm

COPPIA PANNELLI
ECCEDENZA IN
LARGHEZZA
LONGO 10/04 È vietata la riproduzione, anche parziale.

articolo descrizione

019167.010 COPPIA PANN. ”ECCEDENZA IN LARGHEZZA”

❑ Coppia pannelli in alluminio con pellicola rifrangente a strisce


alternate bianche e rosse.
❑ Indica l’eccedenza in larghezza e ne viene applicata una
coppia nella parte anteriore ed una nella parte posteriore,
con il lato più lungo in posizione verticale e con il bordo
esterno coincidente con la sezione di massima larghezza del
veicolo.
❑ Dimensioni: 300 x 600 mm

06.68
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom + MANAGEMENT SERVICE

CARTELLO BIFACCIALE
“TRASPORTO ECCEZIONALE”
articolo descrizione dim. (cm)

019154.014 CARTELLO IN ALLUMINIO 25X125

❑ Cartello bifacciale “trasporto eccezionale” - D.M. del 18/07/1997 del Min.


dei LL.PP.
❑ In alluminio spessore 30/10, con angoli arrotondati .
❑ Interamente in pellicola retroriflettente in classe 2, marcata 10 anni come
richiesto dal D.P.R. N. 495 del 16/12/92.

SUPPORTO PANNELLO
articolo descrizione

695020.205 COPPIA SUPPORTI PANNELLI

❑ Coppia di supporti per fissaggio al portapacchi del cartello bifacciale “tra-


sporto eccezionale” e per il fissaggio di 2 lampeggianti.
❑ Il supporto è realizzato per essere posto sul tetto di qualsiasi tipo di vei-
colo ed arrivare ad un’altezza minima di 2 metri, come richiesto dal decre-
to ministeriale.
❑ Nella parte superiore si trova la predisposizione per i lampeggianti.

BANDIERINA SEGNALETICA
articolo descrizione

695020.214 BANDIERINA SEGNALETICA

❑ Bandierina segnaletica in tessuto, da esporre sulle macchine che fungono


da scorta tecnica.
❑ Colore: rosso
❑ Dimensioni: 80 x 60 cm

SEGNALE COMPLETO

PERICOLO - INCIDENTE”
articolo descrizione dim. (cm)

695020.200 SEGNALE COMPLETO PERICOLO INCIDENTE

❑ Segnale completo montato su cavalletto, costituito da:


- cartello indicante “pericolo generico” su fondo giallo, lato 90 cm, finitura in classe I
marcata 7 anni, come richiesto dal D.P.R. N. 495 del 16/12/92.
- cartello indicante “incidente” su fondo rosso, lato 80 x 80 cm, finitura in pellicola a
normale risposta luminosa in classe I marcata 7 anni, come richiesto dal D.P.R. N. 495
del 16/12/92.
- cavalletto di sostegno

SEGNALE CONFORME AL NUOVO CODICE DELLA STRADA D.L.


N. 285 DEL 30/04/92 ED AL REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE
D.P.R. N. 495 DEL 16/12/92 E SUCCESSIVE MODIFICHE.
LONGO 11/07 È vietata la riproduzione, anche parziale.

Il tutto è realizzato per essere ripiegabile su se stesso, e quindi di faci-


le trasporto e grande manegevolezza.

06.73
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom
MANAGEMENT SERVICE
+

120 cm
BARRIERA STRADALE
PER TRASPORTI ECCEZIONALI
12 cm

articolo descrizione dim. (cm)

695020.135 BARRIERA STRADALE largh.120 cm


695020.136 COPPIA CAVALLETTI alt. 120 cm

❑ In lamiera, a strisce oblique bianche e rosse.


❑ Di notte e in condizioni di bassa visibilità deve essere inte-
grata da lanterne a luce rossa fissa.

BANDIERA
SEGNALETICA
PER MOVIERI
Per la barriera completa articolo descrizione

vanno ordinati i 2 articoli. 695020.115 BANDIERA SEGNALETICA

❑ Tela in nylon spalmato PVC colore


arancio
❑ Fluorescente, 60 x 80 cm con asta in
legno lunga cm 100

ASTA GRADUATA
TELESCOPICA
articolo descrizione
691600.456 ASTA GRADUATA TELESCOPICA

❑ Asta per la misurazione dell’altezza dei trasporti eccezionali.


❑ Corpo rettangolare, in lega leggera di alluminio, con rivesti-
mento protettivo anodizzato.
❑ Scala millimetrata.
❑ Lunghezza chiusa: 1 m
❑ Capacità: 5 m

CARTELLO
PASSAGGIO OBBLIGATORIO
LONGO 10/04 È vietata la riproduzione, anche parziale.

articolo descrizione

019154.016 CARTELLO PASSAGGIO OBBLIGATORIO


PALETTA SEGNALETICA
❑ Cartello passaggio obbligatorio per veicoli operativi, in lamiera zin-
cata.
PER MOVIERI
articolo descrizione
❑ Freccia orientabile bianca su fondo blu classe 2.
❑ Cartello e losanghe rosse / bianche, pellicola classe 2. 695020.110 PALETTA SEGNALETICA
❑ Dimensioni: 90 x 90 cm ❑ Dischi rifrangenti rosso/verde, conformi alla fig. 403 del Codice
della Strada.
❑ Disco ø 30 mm, manico lungo 20 cm
❑ In polietilene alta densità.

06.74
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

CARTELLO
DIREZIONE OBBLIGATORIA
GIREVOLE
articolo descrizione

695020.125 CARTELLO DIREZIONE OBBLIGATORIA

❑ Cartello in lamiera blu, freccia bianca.


❑ Diametro: 90 cm.
❑ Da montare preferibilmente su cavalletto sostegno per cartelli
(art. 695020.100), completo di staffe fissaggio.

GILET ALTA VISIBILITÀ


CLASSE 2 - EN 471/1994
articolo descrizione taglia

698800.050 GILET FLUO ARANCIO UNICA

CONO SEGNALETICO
FLUORESCENTE
IN GOMMA BIANCO/ROSSO CLASSE 2
articolo descrizione dimensioni

695006.812 CONO FLUO CLASSE 2 ALTEZZA 50 cm


LONGO 09/09 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.79
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

DISPOSITIVI LUMINOSI A FLASH PER CANTIERE


Il dispositivo luminoso è indispensabile in tutti i cantieri stradali per integrare le segnalazioni ordinarie nelle ore nottur-
ne e nei casi di scarsa visibilità. Tutti i lampeggiatori Scar sono a flash, cioè sono provvisti di LED. Questo rappresen-
ta un notevole vantaggio in quanto il LED ha un assorbimento di corrente parecchio inferiore alla lampadina, e quindi
con una durata notevolissima della batteria.

DISPOSITIVO
LUMINOSO PER
CANTIERE CON
INTERRUTTORE
INTERNO
articolo descrizione

695007.600 LAMPEG. ARANCIO


695007.601 LANTERNA LUCE ROSSA
695007.620 BATTERIA 6 VOLT
695007.621 STAFFA PER LAMPEG.
721502.002 LAMPADINA 6 V 0,9 A

❑ Interruttore crepuscolare accessibile


tramite apposita chiave.
❑ Entrambe si attivano automaticamen-
te al buio.
❑ Le lampade necessitano di due
batterie.

DISPOSITIVO
LUMINOSO
MONOBATTERIA
PER
CANTIERE CON
INTERRUTTORE
INTERNO
articolo descrizione

695007.603 LAMPEG. ARANCIO


695007.604 LANTERNA LUCE ROSSA
LONGO 09/09 È vietata la riproduzione, anche parziale.

695007.620 BATTERIA 6 VOLT


695007.621 STAFFA PER LAMPEG.
721502.002 LAMPADINA 6 V 0,9 A

❑ Interruttore crepuscolare accessibile


tramite apposita chiave.
❑ Entrambe si attivano automaticamen-
te al buio.
❑ Le lampade necessitano di una sola
batteria.

06.80
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO - Zoom +

LAMPEGGIATORE GIALLO
articolo descrizione

695007.611 LAMPEGGIIATORE GIALLO


695007.620 BATTERIA 6 VOLT
695007.621 STAFFA UNIVERSALE DI FISSAGGIO

❑ Lampeggiatore giallo con lente trasparente


❑ Mono led a 2 batterie
❑ Alimentazione mediante 2 batterie 4R25 7 Ah
❑ Sorgente luminosa: led giallo 3 W
❑ Alimentazione: 6 V
❑ Interruttore On/Off: esterno
❑ Lente: lente di Fresnel
❑ Crepuscolare: presente (sempre attivo)
❑ Durata: 120 h
❑ Dotato di un attacco triangolare per l’installazione su
diversi supporti oltre che di una staffa posteriore di anco-
raggio
❑ Grazie all’innovativa lente Fresnel garantisce una eleva-
ta superficie di emissione luminosa visibile anche a
grandi distanze
❑ Consumi ridotti grazie all’unico mono led presente
❑ Certificazione: approvazione ministeriale
❑ Intensità luminosa: UN ENI 12352:06 (Classe L8G)
❑ Dimensioni massimo ingombro: 36,5 X 20 X 9,5 cm
❑ Peso: 0,700 kg
LONGO 03/13 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.85
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa - Zoom +
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO - Zoom + MANAGEMENT SERVICE

ROTOLO ADESIVO
NASTRO
RIFRANGENTE
GIALLO / NERO
CLASSE 1 / LUNGHEZZA 25 m
articolo descrizione altezza (cm)

019180.022 NASTRO DX 10
019180.023 NASTRO SX 10

❑ Nastro adatto per aumentare la visibilità di ostacoli, come


ad esempio attrezzature fisse.
❑ Il nastro giallo / nero è molto utilizzato negli aeroporti.
❑ L’utilizzo di questo nastro rifrangente è richiesto dalla
normativa 626.

BARRIERA STRADALE
120 cm PER CANTIERI STRADALI
12 cm

articolo descrizione dimensioni

695020.135 BARRIERA STRADALE largh.120 cm


695020.137 COPPIA CAVALLETTI alt. 100 cm

❑ In lamiera, a strisce oblique bianche e rosse.


❑ Di notte e in condizioni di bassa visibilità deve essere
integrata da lanterne a luce rossa fissa.

Per la barriera completa


vanno ordinati i 2 articoli.
LONGO 10/06 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.133
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

SEGNALI PER CANTIERE


Conformi: D.Lgs. 30 Aprile 1992 N.285 / D.P.R. 16 Dicembre 1992 N.495

FIG. A FIG. B FIG. C FIG. D


LAVORI IN CORSO STRETTOIA ASIMETRICA STRETTOIA ASIMETRICA PERICOLO GENERICO
A SINISRA A DESTRA

articolo descrizione figura

695020.000 CARTELLO LAVORI IN CORSO A


695020.010 CARTELLO STRETTOIA ASIMMETRICA A SINISTRA B
695020.015 CARTELLO STRETTOIA ASIMMETRICA A DESTRA C
695020.025 CARTELLO PERICOLO GENERICO D

❑ Misura lato 90 cm
❑ In lamiera spessore 1,5 mm
❑ Pellicola rifrangente classe 1 CARTELLI PER CANTIERE

BARRIERA STRADALE
PER CANTIERI STRADALI

120 cm
12 cm

LONGO 11/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

Per la barriera completa


vanno ordinati i 2 articoli.

articolo descrizione dimensioni


articolo descrizione
695020.135 BARRIERA STRADALE largh.120 cm
695020.137 COPPIA CAVALLETTI alt. 100 cm 695021.000 CARTELLO PER CANTIERE

❑ In lamiera, a strisce oblique bianche e rosse. ❑ Dimensione 1000 x 1400 mm


❑ Di notte e in condizioni di bassa visibilità deve essere ❑ In PVC rigido spess. 1,5 mm
integrata da lanterne a luce rossa fissa. ❑ Cartello a norma DPR 524 del 08.06.1982 - CEE 92/58

06.134
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

SEGNALI DI LIMITE/OBBLIGO
Conformi: D.Lgs. 30 Aprile 1992 N.285 / D.P.R. 16 Dicembre 1992 N.495

FIG. A FIG. B

FIG. C

articolo descrizione articolo descrizione fig. articolo descrizione

695020.065 CARTELLO DIREZIONE OBBLIGATORIA 695020.075 LIMITE MASSIMO DI VELOCITA A 695020.110 PALETTA SEGNALETICA PER MOVIERI
695020.080 LIMITE MASSIMO DI VELOCITA B
❑ Ø 60 cm 695020.085 LIMITE MASSIMO DI VELOCITA C ❑ Dischi rifrangenti rosso/verde, conformi alla
❑ In lamiera spess. 1 mm fig. 403 del Codice della Strada.
❑ ❑ Ø 60 cm ❑ Disco Ø 30 mm, manico lungo 20 cm
Pellicola rifrangente classe 1
❑ ❑ In lamiera spess. 1 mm ❑ In polietilene alta densità.
Girevole
❑ Pellicola rifrangente classe 1

FIG. A FIG. B FIG. C

articolo descrizione articolo descrizione

695020.115 BANDIERA SEGNALETICA X MOVIERI 695020.100 CAVALLETTO BASSO B


695020.105 CAVALLETTO LEGGERO A
❑ Tela in nylon spalmato PVC colore 695020.195 CAVALLETTO MEDIO UNIVERSALE ALTEZZA 120 cm C
arancio
❑ Fluorescente, 60 x 80 cm con asta in
legno lunga cm 100

SACCHI
DI APPESANTIMENTO

articolo descrizione misure (cm)

695006.899 SACCO DI APPESANTIMENTO IN PVC TELATO 70 X 38


LONGO 07/11 È vietata la riproduzione, anche parziale.

ANTISTRAPPO C/VALVOLA
695006.979 SACCO DI APPESANTIMENTO IN JUTA 70 X 40

06.139
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom MANAGEMENT SERVICE

SEGNALI DI DIVIETO
Norme di riferimento: D.Lgs. 493 del 14.8.96 - UNI 7543 - CEE 92/58 - B5 - DIN - NF - UNE - ISO

articolo descrizione articolo descrizione articolo descrizione

695021.120 SEGNALE DI DIVIETO 695021.125 SEGNALE DI DIVIETO 695021.130 SEGNALE DI DIVIETO

❑ Dimensioni: 330 X 500 mm ❑ Dimensioni: 330 X 500 mm ❑ Dimensioni: 166 X 262 mm


❑ In alluminio spess. 0,7 mm. ❑ In alluminio spess. 0,7 mm. ❑ In alluminio spess. 0,8 mm.
❑ Visibile da 10 m. ❑ Visibile da 10 m. ❑ Visibile da 6 m.

articolo descrizione articolo descrizione

695021.005 SEGNALE DI DIVIETO 270 X 370 mm 695021.020 SEGNALE DI DIVIETO


695021.010 SEGNALE DI DIVIETO 435 X 603 mm
❑ Dimensione 270 x 370 mm
❑ In alluminio spess. 0,8 mm ❑ In alluminio spess. 0,8 mm
❑ Visibili da 6 / 10 m. ❑ Visibile da 10 m.

SEGNALI DI OBBLIGO
Norme di riferimento: D.Lgs. 493 del 14.8.96 - UNI 7543 - CEE 92/58 - B5 - DIN - NF - UNE - ISO LONGO 10/06 È vietata la riproduzione, anche parziale.

articolo descrizione articolo descrizione articolo descrizione

695021.140 SEGNALE DI OBBLIGO 695021.035 SEGNALE DI OBBLIGO 695021.150 SEGNALE DI DIVIETO

❑ Dimensione 330 x 500 mm ❑ Dimensione 330 x 500 mm ❑ Dimensione 330 x 500 mm


❑ In alluminio spess. 0,7 mm ❑ In alluminio spess. 0,7 mm ❑ In alluminio spess. 0,7 mm
❑ Visibile da 10 m ❑ Visibile da 10 m ❑ Visibile da 10 m

06.140
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa - Zoom +
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa - Zoom +
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom + MANAGEMENT SERVICE

articolo descrizione articolo descrizione articolo descrizione

695021.055 SEGNALE DI OBBLIGO 695021.235 SEGNALE DI OBBLIGO 695021.065 SEGNALE DI DIVIETO

❑ Dimensione 330 x 500 mm ❑ Dimensione 270 x 330 mm ❑ Dimensione 330 x 500 mm


❑ In alluminio spess. 0,7 mm ❑ In alluminio spess. 0,8 mm ❑ In alluminio spess. 0,7 mm
❑ Visibile da 10 m ❑ Visibile da 10 m ❑ Visibile da 10 m

SEGNALI DI PERICOLO
Norme di riferimento: D.Lgs. 493 del 14.8.96 - UNI 7543 - CEE 92/58 - B5 - DIN - NF - UNE - ISO

articolo descrizione

695021.240 SEGNALE DI OBBLIGO articolo descrizione

695021.105 SEGNALE DI PERICOLO


❑ Dimensione 330 x 500mm
❑ In alluminio spess. 0,7 mm ❑ Dimensione 360 X 360mm
❑ Visibile da 10 m ❑ In alluminio spess. 0,8 mm
❑ Visibile da 10 m

FIG. A
LONGO 10/06 È vietata la riproduzione, anche parziale.

FIG. B

articolo descrizione fig.

695021.070 SEGNALE DI PERICOLO A


695021.250 SEGNALE DI PERICOLO B
695021.245 SEGNALE DI PERICOLO C

❑ Dimensione 350 X 125 mm


FIG. C ❑ In alluminio spess. 0,5 mm
❑ Visibile da 4 m

06.145
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom MANAGEMENT SERVICE

SEGNALI VARI
Norme di riferimento: D.Lgs. 493 del 14.8.96 - CEE 92/58

articolo descrizione articolo descrizione articolo descrizione

695021.160 CARTELLO ESTINTORE 695021.165 CARTELLO OBBLIGO VARIO 695021.175 CARTELLO NORME

❑ Dimensioni: 160 x 210 mm ❑ Dimensione 500 x 330 mm ❑ Dim. 695021.160: 160 x 210 mm
❑ In alluminio spess. 0,5 mm ❑ In alluminio spess. 0,7 mm ❑ In alluminio spess. 0,5 mm
❑ Visibile da 6 / 10 m ❑ Visibile da 6 / 10 m

articolo descrizione articolo descrizione articolo descrizione

695021.180 CARTELLO ATTENZIONE SCAVI 695020.215 CARTELLO ORARIO LAVORO 695020.210 CARTELLO PRONTO SOCCORSO

❑ Dimensione 500x330 mm ❑ Dimensione 320 x 200 mm ❑ Dimensione 250 x 310 mm


❑ In alluminio spess. 0,7 mm ❑ In alluminio spess. 0,5 mm ❑ In alluminio spess. 0,5 mm

FIG. A FIG. B FIG. C

articolo descrizione

695021.200 CARTELLO USCITA DI EMERGENZA A


695021.205 CARTELLO USCITA DI EMERGENZA B
695021.225 CARTELLO USCITA DI EMERGENZA C
LONGO 10/06 È vietata la riproduzione, anche parziale.

❑ Dimensione 250 x 310 mm


❑ In alluminio spess. 0,5 mm
❑ Visibile da 10 m

06.146
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

RETE PER RECINZIONE


CANTIERE
articolo descrizione alt. (m) lungh (m)

699900.602 TELO RETE 1,20 50,00

❑ Polimero in polietilene ad alta densità


❑ Stabilizzata ai raggi U.V.
❑ Peso al m2: 250 g
❑ Resistenza in direzione longitudinale: 7200 N/m
❑ Resistenza in direzione trasversale: 6300 N/m
❑ Dimensione maglia: 70x45 mm
❑ Colore: arancione

TELO PER PROTEZIONE


IMPALCATURE
articolo descrizione alt. (m) lungh (m)

699900.608 TELO RETE 1,80 25,00

❑ Monofilo in polietilene ad alta densità


❑ Stabilizzata ai raggi U.V.
❑ Fissaggio con asole rinforzate lungo le cimose ogni 6.5 cm
❑ Peso al m2: 50 g
❑ Resistenza in direzione longitudinale: 420 Kg/m
❑ Resistenza in direzione trasversale: 300 K/m
❑ Colore: verde
❑ Potere coprente alla luce 25%
❑ Resistente ai raggi U.V. 300 Kly

TELO A RETE PER COPERTURA


CASSONI AUTOMEZZI
articolo descrizione dimensioni (m)

699900.616 TELO A RETE 3,9 x 8,0


699900.615 TELO A RETE 3,5 x 7,0
LONGO 07/11 È vietata la riproduzione, anche parziale.

❑ Monofilo in polietilene ad alta densità


❑ Fissaggio con con bordatura ad anelli metallici ogni 50 cm
❑ Peso al m2: 145 g
❑ Resistenza in direzione longitudinale: 32.200 N/m
❑ Resistenza in direzione trasversale: 13.200 N/m
❑ Colore: verde scuro
❑ Potere coprente alla luce 284%
❑ Stabilizzata ai raggi U.V.
❑ Resistente ai raggi U.V. 500 Kly

06.157
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - ZoomMANAGEMENT SERVICE

Rilevatori di temperatura
I rilevatori di temperatura sono strumenti che adempiono alla normativa HACCP (D.L. 26 maggio 1997, n. 155),
ovvero sistema di autocontrollo in materia di igiene dei prodotti alimentari.

SISTEMI SCAR PER LA MISURAZIONE DELLA TEMPERATURA

Caratteristiche:
POCKET DIGI TEMP Tenuta stagna
MISURATORE DI TEMPERATURA Registrazione della temperatura a contatto in 1 secondo
Funzione Max-Min-Hold (blocco registrazione effettuata)
UNIVERSALE Funzione acceso-spento
Dopo 10 min. il termometro si spegne automaticamente
articolo descrizione
Dati Tecnici
706000.000 MISURATORE POCKET DIGI TEMP
Sensore: ntc
Intervallo: da -40°C a + 200°C
❑ Pocket-digi-temp è un misuratore universale per il controllo Risoluzione: 0,1°C
della temperatura dei generi alimentari. Esattezza: +/- 1,0°C
❑ La sonda ad ago permette di raggiungere il cuore dell’ali- Temperatura d’esercizio: da -20°C a + 50°C
mento e di rilevarne la temperatura. Temperatura di trasporto/deposito: da -20°C a +70°C
Visualizzazione: LDC altezza cifre 6,5 mm
Durata delle batterie: circa 12 mesi

LONGO 02/07 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.158
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO - Zoom +
LONGO 01/14 È vietata la riproduzione, anche parziale.

PROTEZIONE CORPO
06.159
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

PROTEZIONE CORPO
NORMATIVA EUROPEA - ABBIGLIAMENTO MONOUSO
Sono indumenti idonei alla protezione da particolari sostanze specificate dal
costruttore nella nota informativa e debbono essere usati una sola volta (monou-
so) o per un certo periodo secondo la nota informativa del costruttore.
L’Unione Europea ha determinato sei livelli di protezione nell’ambito della
Categoria III (Certificazione CE), per favorire la scelta dell’indumento protettivo
adatto.
La certificazione per un tipo di protezione particolare rappresenta l’ermeticità che
presenta l’indumento contro una forma particolare di esposizione (gas, liquido o
polvere).
Questo non significa che l’indumento sia impermeabile al 100% al tipo di espo-
sizione, ma indica che l’indumento è adatto a soddisfare solo i requisiti minimi e
che non supera una perdita definita.
Obbligo del produttore è indicare a quale tipo (o tipi di classe) corrisponde un
indumento e quali livelli di performance può soddisfare il materiale utilizzato per
la confezione.

DEFINIZIONE DEL TIPO DI INDUMENTO PROTETTIVO


INDUMENTO IDONEO ALLA PROTEZIONE DAGLI AGENTI CHIMICI
CATEGORIA III

TIPO PITOGR. DESCRIZIONE NORMATIVA

TIPO 1 Indumento impermeabile ai gas EN 943-1


EN 943-2

TIPO 2 Indumento non impermeabile ai gas EN 943-1

TIPO 3 Protezione dagli agenti chimici liquidi sotto EN 14605


pressione

TIPO 4 Protezione dai liquidi nebulizzati EN 14605

TIPO 5 Protezione dalle particelle solide trasparenti EN ISO


dall’aria 13982-1

TIPO 6 Protezione limitata dai liquidi nebulizzati EN 13034

Protezione dalla contaminazione causata da EN 1073-2*


LONGO 01/14 È vietata la riproduzione, anche parziale.

particelle radioattive

Protezione dagli agenti biologici EN 14126

Protezione elettrostatica EN 1149-1**

* Non offre alcuna protezione dalle radiazioni radioattive


** Il trattamento antistatico è efficace solo con un’umidità relativa >25%

06.160
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

TUTA IN PLP
DPI CAT. I
EN 340 CE RISCHI MINIMI
articolo descrizione taglia

000409.000 TUTA IN PLP L


000410.000 TUTA IN PLP XL
000411.000 TUTA IN PLP XXL

❑ Tuta in SPP propilene


❑ Grammatura: 40 g/m2
❑ Composizione: 100% polipropilene con cappuccio e tasca posteriore, elasti-
co su: cappuccio, polsi, vita e caviglie
❑ Imballo: 25 pz
LONGO 01/14 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.161
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

TUTA IN TNT LAMINATO


DPI CAT. III
EN 13982-1 - TIPO 5 / EN 13034 - TIPO 6 / EN 1149
EN 1073-2 / EN 14126

000420.000 TUTA LIFEGUARD PLUS L


000420.001 TUTA LIFEGUARD PLUS XL
000420.002 TUTA LIFEGUARD PLUS XXL
000420.003 TUTA LIFEGUARD PLUS XXXL

❑ Tuta protettiva in tessuto non tessuto laminato


❑ Grammatura: 63 g/m2
❑ Composizione: 55% TNT Polipropilene, 40% Film Laminato Traspirante
Polietilene, 5% Colla
❑ Cappuccio con elastico
❑ Polsini e caviglie elasticizzati
❑ Vita con elastico
❑ Cerniera lampo nella parte anteriore con patta copri cerniera e striscia adesiva
❑ Giro manica ampio per garantire la massima vestibilità
❑ Assenza di silicone
❑ Rilascio di particelle nullo
❑ Ottima trasparibilità
❑ Imballo: 50 pz.

❑ Rischi:
Studiato per proteggere i lavoratori da sostanze pericolose e i prodotti o pro-
cessi sensibili alla contaminazione umana.
Per la protezione nei casi di spruzzi leggeri, aerosol liquidi o a bassa pressione
(TIPO 6) e nei casi di particelle solide (TIPO 5)

❑ Settori di utilizzo:
Cantieristica Navale
Chimica e Farmaceutica
Rifiuti pericolosi
Operazioni di manutenzione
Verniciatura

PROTEZIONE TIPO 5: TIPO 6: PROTEZIONE PROTEZIONE IN CONFOR-


CAUSATA A TENUTA DI LIMITATA ELETTROSTA- RISCHI BIO- MITA’ CON LE
DALLA CON- PARTICELLE TENUTA DI TICA LOGICI DIRETTIVE
TAMINAZIONE EN SCHIZZI DI EN 1149-1 EN 14126 EUROPEE
DI PARTICEL- ISO 13982-1 LIQUIDI PER GLI
LE RADIOAT- EN 13034 INDUMENTI DI
LONGO 01/14 È vietata la riproduzione, anche parziale.

TIVE PROTEZIONE
EN 1073-2 CHIMICA

06.162
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

TUTE TYVEK EASYSAFE


DPI CAT. III
EN 13982-1 - TIPO 5 / EN 13034 - TIPO 6 / EN 1149
articolo descrizione taglia

000408.351 TUTA DUPOINT EASYSAFE L


000408.352 TUTA DUPOINT EASYSAFE XL
000408.353 TUTA DUPOINT EASYSAFE XXL

❑ Tuta protettiva in tessuto non tessuto polietilene


❑ Composizione: 100% polietilene monostrato alta densità
❑ Cappuccio in due pezzi
❑ Trattamento antistatico su un lato
❑ Zip e patta in nylon
❑ Cuciture esterne ricucite di colore giallo
❑ Elastico attorno al viso, ai polsi e alle caviglie
❑ Imballo: 100 pz

❑ Vantaggi:
Non tiene troppo caldo
Offre protezione superiore rispetto al tessuto in sms

❑ Settori di utilizzo:
Ideale per applicazione in fibra di vetro, esposizione a sostanze farmaceutiche a
bassa tossicità, bonifiche e pulizia industriale, produzione in generale

TIPO 5: TIPO 6: PROTEZIONE IN CONFOR-


A TENUTA DI LIMITATA ELETROSTATI- MITA’ CON LE
PARTICELLE TENUTA DI CA EN 1149-1 DIRETTIVE
EN ISO SCHIZZI DI EUROPEE
13982-1 LIQUIDI PER GLI
EN 13034 INDUMENTI DI
LONGO 01/14 È vietata la riproduzione, anche parziale.

PROTEZIONE
CHIMICA

06.163
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

TUTA IN TYVEK CLASSIC EXPERT


DPI CAT. III
EN 13982-1 - TIPO 5 / EN 13034 - TIPO 6 / EN 1149-5
EN 1073-2 / EN 14126

000408.330 TUTA TYVEK CLASSIC EXPERT L


000408.335 TUTA TYVEK CLASSIC EXPERT XL
000408.331 TUTA TYVEK CLASSIC EXPERT XXL

❑ Tuta protettiva in polietilene alta densità


❑ Composizione: 100% polietilene monostrato alta densità
❑ Cappuccio in 3 pezzi per una aderenza perfetta
❑ Zip e patta in tyvek
❑ Elastico in vita incollato (e non cucito)
❑ Elastico (privo di lattice) attorno a viso, polsi e caviglie
❑ Elastico attorno al viso, ai polsi e alle caviglie
❑ Cuciture tradizionali rinforzate
❑ Imballo: 25 pz

❑ Vantaggi:
1 strato e dunque omogeneo con:
alta resistenza meccanica
alto livello di protezione chimica e alle particelle su tutto lo spessore dell’indu-
mento
traspirante
idrorepellente

❑ Tirazip più grande consente di tirare su e giù la cerniera più facilmente anche se
si indossano i guanti

❑ Elastico in vita incollato e quindi maggiore protezione

❑ Settori di utilizzo:
Chimica
Verniciatura a spruzzo
Alimentare
Gas e sostanze oleose
Decontaminazione e bonifica

PROTEZIONE TIPO 5: TIPO 6: PROTEZIONE PROTEZIONE IN CONFOR-


CAUSATA A TENUTA DI LIMITATA ELETTROSTA- RISCHI BIO- MITA’ CON LE
DALLA CON- PARTICELLE TENUTA DI TICA LOGICI DIRETTIVE
TAMINAZIONE EN SCHIZZI DI EN 1149-1 EN 14126 EUROPEE
DI PARTICEL- ISO 13982-1 LIQUIDI PER GLI
LE RADIOAT- EN 13034 INDUMENTI DI
LONGO 01/14 È vietata la riproduzione, anche parziale.

TIVE PROTEZIONE
EN 1073-2 CHIMICA

06.164
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa - Zoom +
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

TUTE MICROGARD 2300 PLUS


DPI III CAT.
EN 14605: 2005 + A1:2009 TIPO 3
EN 14605: 2005 + A1:2009 TIPO 4
EN 13982-1: 2004 + A1:2010 TIPO 5
EN 1073-2: 2002 / EN 14126: 2003 / EN 1149-5: 2008

articolo descrizione taglia

000410.200 TUTA MICROGARD PLUS 2300 L


000410.201 TUTA MICROGARD PLUS 2300 XL
000410.202 TUTA MICROGARD PLUS 2300 XXL

❑ Tuta protettiva in tessuto non tessuto bicomponente PP/PE rivestito con


polietilene
❑ Grammatura: 65 gr/mq
❑ Cuciture trapuntate e nastrate
❑ Cappuccio a tre pezzi
❑ Cappuccio, polsini, passadito, punto-vita e caviglie elasticizzati
❑ Cerniera a doppio cursore con copricerniere richiudibile
❑ Cuciture saldate ad ultrasuoni
❑ Imballo: 25 pz

Vantaggi:
❑ Il sistema a doppia cerniera assicura la massima protezione dagli liquidi
❑ Polsino doppio permette di poter unire i guanti protettivi assicurando la massi-
ma protezione dagli agenti liquidi
❑ Cappuccio si adatta bene ai respiratori pieno facciale

Settori di utilizzo:
❑ Manipolazione e trasporto di sostanze chimiche
❑ Produzioni industriali
❑ Industria chimica
❑ Bonifiche ambientali
❑ Pulizie industriali

TIPO 4: TIPO 5: TIPO 3: PROTEZIONE PROTEZIONE IN CONFOR- PROTEZIONE


A TENUTA DI A TENUTA DI PROTEZIONE ELETTROSTA- RISCHI BIO- MITA’ CON LE CAUSATA
SPRUZZI EN PARTICELLE DAGLI AGENTI TICA LOGICI DIRETTIVE DALLA CON-
14605 EN CHIMICI EN 1149-1 EN 14126 EUROPEE TAMINAZIONE
ISO 13982-1 LIQUIDI PER GLI DI PARTICEL-
SOTTO INDUMENTI DI LE RADIOAT-
LONGO 09/14 È vietata la riproduzione, anche parziale.

PRESSIONE PROTEZIONE TIVE


EN 14605 CHIMICA EN 1073-2

06.166
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO - Zoom +

PROTEZIONE VISTA
LONGO 06/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.175
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

PROTEZIONE VISTA
NORMATIVA EUROPEA - PROTEZIONE PERSONALE DEGLI OCCHI

NORME DI RIFERIMENTO: NORME PER APPLICAZIONI SPECIFICHE:

EN 166 REQUISITI DI BASE EN 169 FILTRI PER SALDATURA


EN 167 METODI PER TEST OTTICI EN 170 FILTRI PER UV
EN 168 METODI PER TEST NON OTTICI EN 171 FILTRI PER IR
EN 172 FILTRI SOLARI PER UTILIZZO INDUSTRIALE
EN 1731 SPECIFICHE PER VISIERE A RETE
EN 175 DISPOSITIVI DI PROTEZIONE VISO E OCCHI
DURANTE LA SALDATURA E PROCESSI
RELATIVI
EN 379 SPECIFICHE PER FILTRI AUTOMATICI
DI SALDATURA

LONGO 07/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.176
Cercare Menu OFF/ON
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Indice Stampa - Zoom +

Significato della marcatura EN

NUMERO DI SCALA (NUMERO DI CODICE + NUMERO DI GRADAZIONE)

Numero di codice Numero di gradazione* Intervalllo di VLT


2 Filtro UV 1.2 Clear 100% ÷ 74,4%
2C o 3 Filtro UV con 1.7 In/Out, gialle, clear specchiate, UVR 58,1% ÷ 43,2%
buon riconoscimento
dei colori
4 Filtro infrarossi 2.5 Brown, fumo 29,1% ÷ 17,8%
5 Filtro solare 3.1 G15, fumo specchiate 17,8% ÷ 8,0%
6 Filtro solare con 3,4,5... 11 Saldatura
specifica IR
* Filtro saldatura un numero unico per filtro e gradazione (ove presente)

CLASSE OTTICA

Potere rifrattivo sterico Potere rifrattivo astigmatico Differenza del potere rifrattivo
1 1
m m prismatico cm/m
orizzontale orizzontale verticale
base esterna base interna
1 ± 0,06 0,06 0,75 0,25 0,25
2 ± 0,12 0,12 1 0,25 0,25
3 ± 0,12 / -0,25 0,25 1 0,25 0,2

PROTEZIONE CONTRO PARTICELLE AD ALTA VELOCITA’


Resistenza Livello di impatto Velocità Diametro Grammi Materiale della lente Occhiali Maschere Visiere
meccanica max
A (T) Impatto ad alta energia 190 m/s ø 6 mm 0,86 gr Policarbonato O
B (T) Impatto a media energia 120 m/s Policarbonato O O
F (T) Impatto a bassa energia 45 m/s Policarbonato Acetato O O O
S (T) Robustezza incrementata 5,1 m/s ø 22 mm 43 gr CR39, Vetro temperato O O O
Se la lettera relativa all’impatto (F, B e A ) è seguita dalla lettera T significa che la montatura protegge dell’impatto alle temperature esterne (-5°/+55%)

REQUISITI OPZIONALI PER OCCHIALI, MASCHERE E VISIERE

K Resistenza all’abrasione
N Resistenza all’appanamento
T Resistenza agli impatti a temperature esterne (-5°/+55°)
H Montatura adatta a teste piccole
R Riflettanza incrementata nell’infrarosso

CAMPI D’IMPIEGO
LONGO 09/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

SIMBOLO DESIGNAZIONE DESCRIZIONE DEL CAMPO DI UTILIZZO MASCHERE VISIERE


nessun simbolo Utilizzo base Pericoli meccanici non specificati e pericoli dalle
radiazioni ultraviolette, visibili, infrarossie e solari
3 Liquidi Liquidi (goccioline e spruzzi) O O
4 Particelle di polvere Polvere con particelle di dimensioni 5 pm O
di grandi dimensioni
5 Gas e particelle Gas, vapori, spruzzi, fumo e polvere con particelle O
di polveri fini di dimensioni < 5 pm
8 Arco elettrico Arco elettrico dovuto a corto-circuito nell’impianto elettrico O
da corto- circuito
9 Materiali fusi e solidi caldi Spruzzi di metalli liquidi e penetrazione di solidi caldi O O

06.177
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

TIPO DI FILTRO E MATERIALE DELLA LENTE:

NEUTRA POLICARBONATO G15

CARATTERISTICHE: CARATTERISTICHE:
• Protegge da impatti e raggi UV • Lente solare progettata sulla
• Può essere utilizzata per un uso base della curva di efficienza
prolungato in quanto non crea luminosa spettrale dell'occhio
distorsioni e affaticamento visivo umano
• Nessuna distorsione dei colori • Molto rilassante
APPLICAZIONI: Lavori meccanici in buone condizioni • Perfetto riconoscimento dei colori
(TSR)
di visibilità
APPLICAZIONI: Lavori all'esterno, cantieri edili, lavori
NORMATIVE: EN 166/EN 170
stradali, guida di automezzi
MARCATURA: 2C - 1.2
NORMATIVE: EN 166/EN 170
VLT: 89%
MARCATURA: 2C -3/5-3.1
VLT: 15%
FUMO EQUIVALENTE SOLARE: Gradazione 3

CARATTERISTICHE:
• Protegge da impatti, raggi UV
e luce visibile
• Per condizioni di intensa luce LEGENDA:
solare e di abbagliamento
• Buon riconoscimento dei colori - TSR peso
(Traffic Signal Recognition)
• Versione FM (Flash Mirror) con sovrapponibile
specchiatura superficiale per una
incrementata protezione da abbagliamento
aste regolabili in lunghezza
APPLICAZIONI: Lavori all'esterno, lavori meccanici
con rischio di abbagliamento aste regolabili in inclinazione
NORMATIVE: EN 166/EN 170/EN 172
lente con trattamento anti-appannante
MARCATURA: 2C - 2.5/5-2.5, 2C-3/5-3.1
VLT: 16% lente con trattamento ANTI-FOG-PLUS
EQUIVALENTE SOLARE: Gradazione 3
lenti con trattamento anti-scratch

lenti con trattamento ANTI-SCRATCH PLUS


IR 1.7/3/4/5/6/7

CARATTERISTICHE: protezione contro UV400


• Protegge da impatti, raggi UV,
raggi infrarossi (IR) e abbagliamento flash mirror
generati da processi di saldatura
APPLICAZIONI: • IR 1.7 aiuto-saldatore Il coating Anti-fog Plus è un film depositato sull'intera
superficie interna della lente dello spessore di pochi um che
• IR 3, 4 saldobrasatura, saldatura a gas grazie alle sue capacità chimico-fisiche, previene la forma-
• IR 5, 6, 7 saldatura a gas, ossitaglio zione della condensa assorbendo le gocce di umidità.
Tale tecnologia evita che l'appannamento del DPI impedis-
NORMATIVE: EN 166/EN 169
ca lo svolgimento sicuro della propria mansione, consen-
LONGO 09/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

MARCATURA: 1.7, 3, 4, 5, 6, 7 tendo una visione nitida.


VLT: IR 1.7: 45% IR 3: 16% IR 4: 6% Il coating Anti-fog Plus è permanente ed è certficato secon-
do il requisito N della norma di protezione europea EN 166.
IR 5: 2% IR 6: 0,6% IR 7: 0,2%
Anti-Scratch Plus è un trattamento applicato alla superficie
esterna della lente che, grazie alla sua durezza, costruisce
una barriera contro i danni superficiali che possono com-
promettere la visione. Le lenti sono protette dai graffi e dalle
abrasioni causati dallo sfregamento con particolato solido
conseguente all'utilizzo in ambienti polverosi o alle opera-
zioni di pulizia.
Il trattamento Anti-scratch è certifcato secondo il requisito
K della norma di protezione europea EN 166.

06.178
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO - Zoom +

OCCHIALI

SKYLIGHT SCAR
articolo descrizione

698300.170 OCCHIALE SKYLIGHT SCAR

❑ Occhiale estremamente leggero e moderno dalla linea sportiva


❑ Lente neutra EN 166 / EN 170
❑ Nasello in gomma antiscivolo
❑ Ripari sopraccigliari integrati
❑ Avvolgente lente in policarbonato con protezioni laterali
integrate
E NEUT ❑ Aste in materiale sovrastampato garantiscono ottima
NT vestibilità e comfort
RA
LE

❑ Supera il test di impatto secondo la


normativa MIL-PRF-31013 (195-201 m/s)
❑ Montatura: rosso/grigio

25 g

SKYLIGHT DARK SCAR


articolo descrizione

698300.180 OCCHIALE SKYLIGHT DARK SCAR

❑ Occhiale estremamente leggero e moderno dalla linea spor-


tiva
❑ Lente solare specchiata Flash Mirror in policarbonato
EN 166 / EN 170 /EN 172
❑ Nasello in gomma antiscivolo
❑ Ripari sopraccigliari integrati
FUMO ❑ Avvolgente lente in policarbonato con protezioni laterali
TE
integrate
LEN

FM

❑ Aste in materiale sovrastampato garantiscono ottima vesti-


bilità e comfort
❑ Supera il test di impatto secondo la normativa MIL-PRF-
31013 (195-201 m/s)
Montatura: nero/verde

25 g

SUPERLIGHT PLUS SCAR


articolo descrizione

698300.150 OCCHIALE SUPER LIGHT PLUS SCAR

❑ Occhiale estremamente leggero ed avvolgente



LONGO 09/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

Lente neutra in policarbonato EN 166 / EN 170


❑ Struttura elastica, flessibile e resistente
❑ Ripari sopraccigliari integrati
❑ Placchette nasili in morbida goma antiscivolo
❑ Cordino incluso nella confezione
E NEUT ❑ Montatura: neutra
NT
RA
LE

23 g

06.179
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

DARKSKY SCAR
articolo descrizione

698300.190 OCCHIALE DARKSKY SCAR

❑ Occhiale dal design moderno


❑ Lente G15 in policarbonato EN 166 / EN 170
❑ Estrema leggerezza per comfort anche durante usi prolun-
gati
❑ Placchette nasali in morbida gomma antiscivolo
❑ Aste flessibili con inserti sovrastampati in gomma per una
eccellente vestibilità
NTE G15 ❑ Lente avvolgente con protezioni laterali integrate
LE ❑ Protezione sopracciliare
❑ Montatura: fumo/verde

29 g

SAFE
articolo descrizione

698300.210 SOVRAOCCHIALE SAFE

❑ Monolente in policarbonato EN 166 / EN 170


❑ Ripari sopraccigliari e laterali integrati
❑ Sistema di aereazione ricavato nelle protezioni laterali
❑ Sovrapponibile ai comuni occhiali da vista
❑ Montatura: neutra

NEUTRA
TE
LEN

UC

43 g

LONGO 09/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.180
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

UVEX I-3
articolo descrizione

698300.215 OCCHIALE UVEX I-3

❑ Occhiali innovativi progettati per aderire perfettamente al


viso
❑ Lente policarbonato incolore EN 166 / EN 170
❑ Astine laterali flessibili con inclinazione regolabili che posso-
no essere adattate individualmente
❑ Ponte nasale SOFTFLEX: estremamente morbido anche
quando indossato per lunghi periodi senza punti di pressio-
LORE UV 2 ne sulle aree sensibili e rimanendo saldamente in posizione
CO ❑ Montatura: antracite/blu
C-
PC IN

1,2

Trattamento Rivestimento Trattamento lenti Trattamento opti- Inclinazione per- Effetto "easy to
supravision NCH: supravision tecnologia optidur dur 4C PLUS: sonalizzata delle clean":
trattamento specia- performance: NCH: trattamento che stanghette: gli occhiali sono
le per cui all'interno rivestimento in le lenti trattate con combina 4 caratte- grazie alla regola- particolarmente
l'occhiale è resi- base al quale l'oc- questa tecnologia ristiche in un'unica zione dell'inclina- facili da pulire e si
stente ai graffi e chiale ha un effetto sono estremamente lente: zione delle stan- sporcano meno
antiappannante, antifog 3 volte resistenti ai graffi durevoli proprietà ghette gli occhiali facilmente
verso l'esterno superiore a quanto ed offrono una resi- antiappannanti, possono adattarsi
estremamente resi- richiesto dalla stenza eccellente antigraffio, pro- ad ogni conforma-
stente alle abrasio- norma. Ideale nei alle sostanze chimi- prietà antistatiche, zione della testa
ni e alle sostanze casi di appanna- che. Consente di nonchè protezione
chimiche e facile mento improvviso o pulire senza proble- anti-UV al 100%
da pulire grazie alla in ambienti di lavo- mi macchie di
nanotecnologia. Un ro che richiedono natura acquosa o
trattamento di altis- una frequente puli- oleosa.
simo livello zia degli occhiali.
L'effetto antifog si
mantiene a lungo

UVEX PHEOS BLUE BIO-ECO


articolo descrizione

698300.220 OCCHIALE PHEOS BLUE BIO-ECO

❑ Occhiale dal design moderno ECO COMPATIBILE


❑ Occhiale realizzato utilizzando materie prime naturali
(organiche)
❑ Lente policarbonato incolore EN 166 / EN 170
❑ Lente duosferica che offre un ampio campo visivo
LONGO 09/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

❑ Elevato livello di antigraffio sul lato esterno e antiappan-


namento permanente sulla parte interna
❑ Montatura: sabbia/blu
❑ Materiale montatura: PA/TPE (elastomero termoplasti-
LORE UV 2 co) BIO
CO
C-
PC IN

1,2

Trattamento supravision HC-AF


conferisce alla lente straordinarie caratte-
ristiche antigraffio verso l'esterno e dure-
voli proprietà antiappannanti all'interno.
30 g Proteggono al 100% dai raggi UV

06.181
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

UVEX PHEOS BLUE BIO-ECO


OCCHIALE DI SICUREZZA ECO-COMPATIBILE

Le soffici stanghette sono pro-


dotte con amido di mais

LONGO 09/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

Le bioplastiche usate per la


montatura derivano dall’olio di
ricino

Il bicarbonato delle lenti viene


estratto dall’olio di ricino

06.182
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

UVEX PHEOS SOLAR


articolo descrizione

698300.221 OCCHIALE UVEX PHEOS SOLAR

❑ Occhiale dal design moderno e dalla tecnologia innovativa


❑ Lente policarbonato grigia protezione solare EN 166 / EN
172
❑ Lente duosferica che offre un ampio campo visivo
❑ Elevato livello di antigraffio sul lato esterno e un antiap-
pannamento permanente sulla parte interna
❑ Montatura: nero/arancione
OT. SO
PR
A

L.
GRIGI

UV 5-2,5
PC

Trattamento supravision HC-AF


conferisce alla lente straordinarie caratte-
ristiche antigraffio verso l'esterno e dure-
voli proprietà antiappannanti all'interno.
Proteggono al 100% dai raggi UV

UVEX I-VO UV-IR


articolo descrizione

698300.225 OCCHIALE I-VO UV-IR

❑ Occhiale da saldatura di nuova generazione


❑ Lente policarbonato grigia EN 166 / EN 169 / EN 172
❑ Protezione per saldatori 3
❑ Un'innovativa tecnologia che offre protezione dai raggi UV
e IR (luce infrarossa), purt mantenendo un ottimo ricono-
scimento del colore, come da norma EN 172
❑ Rivestimento speciale infradur AF previene l'appanna-
E PC GRI mento all'interno delle lenti e garantisce estrema resi-
NT stenza al graffio all'esterno
G
LE

IA

❑ Montatura: nero/verde

Inclinazione Trattamento Regolazione Uvex quattroflex:


personalizzata infradur UV-IR personalizzata in quatto cuscinetti
delle stanghette: Protezione per sal- estensione: assicurano una
grazie alla regola- datori 3 Infradur AF grazie alle stanghet- confortevole calza-
LONGO 09/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

zione dell'inclina- te regolabili in lun- ta ed eliminano i


zione delle stan- ghezza in più posi- fastidiosi punti di
ghette gli occhiali zioni, gli occhiali si pressione nella
possono adattarsi adattano ad ogni zona delicata del-
ad ogni conforma- viso e garantiscono l'orecchio
zione della testa una confortevole
calzata

06.181A
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

MASCHERE

CLEAR VISION
articolo descrizione

698300.230 MASCHERA CLEAR VISION

❑ Frame essenziale ideale per ogni tipo di calzata


❑ Montatura in PVC trasparente
❑ Lente incolore in policarbonato EN 166
❑ Fascia elastica regolabile in tessuto
❑ Lente in policarbonato
❑ Sistema di ventilazione indiretta
E NEUT ❑ Sovrapponibile agli occhiali correttivi
NT ❑ Montatura: trasparente
RA
LE

❑ Campi d'impiego: 3 4

118 g
OMICA
ERGON E
FORMAUNA VISION 0°
PER M IC A A 18
PANOR
A
SAFE VISION
articolo descrizione

698300.240 MASCHERA SAFE VISION

❑ Occhiale a maschera dal design lineare e compatto


❑ Visione panoramica
❑ Lente in policarbonato EN 166 / EN 170
❑ Sovrapponibile a tutti gli occhiali da vista grazie alla
lente sferica
❑ Sistema di areazione indiretta
E NEUT ❑ Ampia fascia elastica, completamente regolabile
NT ❑
RA

DPI III° CATEGORIA


LE

❑ Montatura: blu - ventilazione indiretta


❑ Campi d'impiego: 3 4 9

86 g

DOUBLE
articolo descrizione

698300.250 MASCHERA- OCCHIALE DOUBLE

❑ Sintesi perfetta tra occhiale e maschera: l'intercambiabilità


LONGO 09/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

tra aste regolabili dotate di tecnologia SoftPad e banda ela-


stica offre una versatilità assoluta
❑ Ampia lente per un campo visivo senza distorsioni
❑ Sofisticato sistema di ventilazione indiretta
❑ Soffice gomma interna per un comfort senza pressioni locali
E NEUT ❑ Certificato secondo la norma EN 166 punto 3 (gocce e spruz-
NT
RA

zi) e punto 4 (polveri di grosse dimensioni)


LE

❑ Montatura: gun metal/verde

06.182B
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

VISIERE

VISIERA PROTETTIVA
IN POLICARBONATO 1 mm
articolo descrizione misure (mm)

698300.260 VISIERA PROTETTIVA IN POLICARBONATO 390x195x1

❑ Visiera in policarbonato EN 166


❑ Protezione contro: Gocce e spruzzi, impatti meccanici
❑ Campi d'impiego: 3

VISIERA PROTETTIVA
IN POLICARBONATO 2 mm
articolo descrizione misure (mm)

698300.270 VISIERA PROTETTIVA IN POLICARBONATO 395x240x2

❑ Visiera neutra in policarbonato EN 166


❑ Schermo iniettato
❑ Resistente a calore radiante fino a 400°C
❑ Protezione contro: Radiazione UV, gocce e spruzzi, impatti meccanici,
metalli fusi e solidi incandescenti, arco elettrico da corto circuito
❑ Campi d'impiego: 3 8 9
❑ DPI di III° Categoria

VISIERA PROTETTIVA
IN ACETATO 1 mm
articolo descrizione misure (mm)

698300.280 VISIERA PROTETTIVA IN ACETATO 395x230X1

❑ Visiera neutra in acetato EN 166


❑ Schermo iniettato
❑ Resistente a temperature estreme
❑ Protezione contro: Gocce e spruzzi di liquido, agenti chimici
❑ Campi d'impiego: 3

Art. Scar 698300.290

CONSENTE DI
Art. Scar 698300.295 RECLINARE LA
LONGO 09/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

VISIERA CON
ELMETTO
SEMICALOTTA PER VISIERA
❑ EN 166 / EN 175: certificato per protezione da schizzi di
SUPPORTO PER VISIERA ALLUMINIO liquidi, arco elettrico e proiezioni di metallo fuso.
❑ Resistente ad impatti.
❑ EN 166: certificato per protezione di schizzi di liquidi e proiezioni di ❑ Semicalotta ergonomica in materiale anallergico
metallo fuso. ❑ Fascia frontale in spugna antisudore
❑ Resistente ad impatti. ❑ Rotella di regolazione per una perfetta aderenza alla testa
❑ Raccordo universale in alluminio anodizzato (regolazione circonferenza cranica (da 53 a 61 cm)
❑ Molla sul retro per una perfetta aderenza ad ogni tipo di casco ❑ Banda superiore per la regolazione dell'altezza della calotta
❑ 5 punti di aggancio per lo schermo ❑ 5 punti di aggancio per lo schermo
❑ Ribaltabile di 90° tramite due scatti ❑ Ribaltabile di 90° tramite frizioni
❑ Versione studiata per l'utilizzo con elmetto ❑ Montatura: blu
❑ Campi d'impiego: 3 9 ❑ Campi d'impiego: 3 8 9

06.181C
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa - Zoom +
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO - Zoom +

PROTEZIONE DEL CAPO


LONGO 07/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.183
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

PROTEZIONE DEL CAPO


NORMATIVA EUROPEA - PROTEZIONE DEL CAPO
Gli elmetti ed i caschi sono copricapi a coppa, generalmente di materiale plastico resistente (policarbonato ter-
moplastico) o rinforzato (fibra di vetro) o metallico (alluminio o altra lega leggera) usati come protezione della testa
dall'impatto e dalla caduta di oggetti. Sono destinati a proteggere le zone parietali, la sommità del capo e la nuca,
quindi la parte della testa compresa al di sopra di un piano orizzontale di riferimento (basic-plane) delimitato dalle
linee congiungenti la sommità del condotto uditivo esterno con il bordo inferiore dell'orbita.
Le principali caratteristiche che caschi ed elmetti devono possedere sono:
1) assorbimento agli urti
2) resistenza alla perforazione
3) resistenza alla pioggia ed alla luce solare
4) infiammabilità
5) proprietà dielettriche (tensione di perforazione non inferiore a 10 kV)

NORME DI RIFERIMENTO

EN 397:1995 ELMETTI DI PROTEZIONE PER L'INDUSTRIA


EN 812:2012 COPRICAPO ANTI-URTO PER L'INDUSTRIA

EN 397:1995
Ai sensi delle norme UNI EN 397 "Elmetti di protezione nell'industria" gli elmetti di protezione sono formati da un
guscio esterno e da un rivestimento interno. Il rivestimento interno è formato dalle fasce portanti, dalla fascia peri-
metrale, dalla fascia posteriore, dalla fascia antisudore e dall' imbottitura interna.
L'elmetto di protezione deve possedere un'elevata resistenza agli urti e alla penetrazione,conformemente alle pre-
scrizioni di prova contenute in UNI EN 397. La distanza tra il cranio e la parte interna del guscio dà la deflessione
utile per l'esaurimento dell'energia d'urto. La conformazione dell'elmetto deve deviare, possibilmente in modo tan-
genziale, gli oggetti che vi urtano. La struttura interna dell'elmetto deve ripartire i carichi che gravano sul capo
attraverso l'elmetto.
La fascia antisudore deve essere formata da materiale ben tollerabile alla pelle e garantire una calzata confortevo-
le dell'elmetto. La fascia posteriore deve permettere, insieme con la fascia perimetrale regolabile, una buona cal-
zata dell'elmetto anche in posizione china.
Gli elmetti devono eventualmente essere assicurati dal cadere o dal volar via mediante un sottogola.
A seconda dell'impiego, gli elmetti devono garantire l'aerazione, l'eliminazione dell'acqua, la riflessione, la resi-
stenza al fuoco, cosi' come l'isolamento elettrico.

Ogni elmetto deve avere un marchio stampato o impresso che riporti le seguenti indicazioni:

- indicazione delle norme UNI EN 397;


LONGO 07/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

- nome o marca del fabbricante;


- anno e trimestre di fabbricazione;
- tipo dell'elmetto (indicazione del costruttore);
- taglia o scala taglie
- marchio di conformità CE

06.184
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

Gli elmetti di sicurezza, che rispondono a esigenze ulteriori, devono essere contrassegnati come segue:

REQUISITI PARTICOLARI CONTRASSEGNO

Protezione per temperature basse "-20°C" o "-30°C" a seconda dell'impiego previsto

Protezione per temperature molto alte "+150°C"

Isolamento elettrico "440 Vac"

Resistenza alla deformazione per carichi laterali "RL"

Protezione contro gli spruzzi di metallo fuso "MM"

Ogni elmetto di protezione deve essere poi provvisto delle seguenti informazioni nella lingua del paese in cui viene
commercializzato:
• nome e indirizzo del costruttore;
• indicazioni o consigli concernenti la conservazione, l'uso, la pulizia, la manutenzione e la disinfezione;
• indicazioni relative agli accessori e alle parti di ricambio idonee;
• il significato del contrassegno, delle informazioni ulteriori e delle indicazioni relative ai limiti d'impiego
dell'elmetto, corrispondentemente ai rischi relativi;
• limiti d'impiego o durata d'impiego dell'elmetto e dei suoi componenti;
• indicazioni particolareggiate relative al tipo d'imballaggio idoneo per il trasporto degli elmetti di protezione

EN 812:2012

La norma specifica i requisiti fisici e prestazionali, i metodi di prova nonchè i requisiti di marcatura per i copricapo
anti-urto per l'industria. I copricapi antiurto per l'industria sono destinati a proteggere chi li indossa dagli effetti di
un urto della testa contro un oggetto duro e immobile che può provocare delle lacerazioni o altre ferite superficia-
li o stordire chi li indossa. Sono prevalentemente destinati a degli utilizzatori che lavorano in interni.

Questi copricapo non sono destinati a proteggere dagli effetti provocati dalla caduta o dal lancio di oggetti oppu-
re da carichi sospesi o in movimento e non devono in alcun caso sostituire un elmetto di protezione per l'in-
dustria regolato dalla norma EN 397.
LONGO 07/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.185
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

ELMETTO
PER PONTEGGI
articolo descrizione

698200.106 ELMETTO GIALLO


698200.107 SOTTOMENTO PER ELMETTO art. 698200.106

❑ EN 397:1995
❑ Elmetto in polietilene ad alta densità
❑ Frontalino ridotto per una migliore visibilità
verso l'alto
❑ Bardatura tessile
❑ Sottogola a 4 punti d'attacco
❑ Clips a rottura certificate antistrangolamento
(EN 397)
❑ Cinghie tipo rocciatore per evitare la caduta dell'el-
metto
❑ Isolato elettricamente a 440V
❑ Resistente al test del metallo liquido MM
❑ Resistente al test alla deformazione laterale LD
❑ Adatto a lavori in altezza con imbracatura e consi-
gliato per lavori su ponteggi
❑ Durata: 5 anni dalla data di produzione impressa
sull’elmetto

BERRETTI DI PROTEZIONE

COOL CAP
articolo descrizione

698200.108 BERRETTO DI PROTEZIONE COOL CAP

❑ EN 812:2012
❑ Copricapo antiurto destinato a proteggere chi lo
indossa dagli effetti di un urto della testa contro un
oggetto duro e immobile
❑ Destinato prevalentemente a degli utilizzatori che
lavorano in interni
LONGO 10/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

❑ Struttura in ABS rivestita da un berretto tio baseball


❑ Rivestimento in cotone e lycra
❑ Supporto interno:centrale in spugna per assorbire
l'impatto
❑ Banda tergisudore: spugna incorporata nella banda
del cappello PVC
❑ Chiusura: a fermaglio metallico
❑ Ampia ventilazione laterale protetta da una spugna
assorbente
ATTENZIONE! Questo berretto non sostituisce in alcun caso gli elmetti di ❑ Peso: 155 gr
protezione per l’industria regolati dalla norma EN 397 ❑ Durata: 5 anni dalla data di produzione impressa
sull’elmetto
❑ N.B. Articolo non personalizzabile

06.185A
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

ELMETTI

ELMETTO PROTETTIVO
articolo descrizione

698200.101 ELMETTO GIALLO


698200.102 ELMETTO BIANCO
698200.103 ELMETTO ARANCIO
698200.104 SOTTOMENTO PER ELMETTI

❑ EN 397:1995
❑ DPI III CATEGORIA
❑ Elmetto in polietilene HD
❑ Interno: nastro in poliestere
❑ Bardatura in polietilene con regolazione nucale
tra 53 e 62 cm
❑ Fascia anteriore con parasudore in spugna e tessuto
❑ Resistenza termica: da -20°C a +50°C
❑ Punti di aggancio: 4
❑ Peso: 311 gr
❑ Durata: 3 anni dalla data di produzione impressa
sull’elmetto

ATTENZIONE! L’ELMETTO E’ SPROVVISTO DI SOTTOMENTO,


CHE VA ORDINATO A PARTE

IN ABBINAMENTO CON:

OPPURE OPPURE +

art. 698300.260 art. 698300.280 art. 698300.270 art. 698300.295


VISIERA POLICARBONATO VISIERA ACETATO VISIERA POLICARBONATO SUPPORTO IN ALLUMINIO
390 x 195 x 1 mm 395 x 230 x 1 mm 395 x 240 x 2 mm

ELMETTO PROTETTIVO
C0N REGOLAZIONE AUTOMATICA

698200.105 ELMETTO GIALLO FALCO

❑ EN 397:1995
LONGO 10/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

❑ DPI ARIEGGIATO II CATEGORIA


❑ Elmetto certificato in polietilene HD
❑ Resistente ai raggi UV
❑ Interno: nastro in poliestere
❑ Arieggiato: 3 + 3 fori
❑ Bardatura in polietilene con regolazione nucale
automatica grazie ad un sistema brevettato
❑ Fascia anteriore: parasudore in spugna e tessuto
❑ E' possibile l'abbinamento con visiera
e supporto del precedente elmetto
❑ Punti di aggancio: 6
❑ Peso: 415 gr
❑ Durata: 3 anni dalla data di produzione impressa
sull'elmetto

06.186
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa - Zoom +
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO - Zoom +

PROTEZIONE UDITO
LONGO 06/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.187
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

PROTEZIONE UDITO
NORMATIVA EUROPEA - PROTEZIONE ANTIRUMORE
Il rumore è un problema presente in moltissime situazioni lavorative: per questo esistono diversi tipi di protettori ed
è importante delineare criteri di scelta per garantire ai lavoratori il protettore più idoneo.
La norma vigente si è preoccupata di fornire delle linee guida per determinare quale tipo di protettore auricolare
sia più idoneo a proteggere l'udito a seconda delle situazioni lavorative. L'art. 4 del Decreto legislativo 626/94
richiede che il datore di lavoro faccia una valutazione dei rischi per la sicurezza e la salute durante il lavoro esi-
stenti nella propria azienda, individui le misure di prevenzione e protezione idonee a salvaguardare la sicurezza e
la salute dei lavoratori oltre a presentare il programma di attuazione di tali misure.
A seconda dei risultati emersi dalla valutazione, il datore di lavoro dovrà fornire dei protettori auricolari risponden-
ti ai requisiti di sicurezza CE definiti dalla norma EN 352 (EN 352-1 cuffie, auricolari, EN 352-3 cuffie per elmetto,
EN 352-4 cuffie attive).

NORME DI RIFERIMENTO:

EN 352/1 CUFFIE
EN 352/2 INSERTI AURICOLARI
(TAPPI, ARCHETTI)
EN 352/3 CUFFIE PER ELMETTO
EN 352/4 CUFFIE ELETTRONICHE
(CON RADIO INCORPORATA)
EN 352-6 CUFFIE CON COMUNICAZIONE AUDIO
prEN 352-8 CUFFIE CON RICEZIONE AUDIO

Nell'indicazione dell'attenua-
zione media di un DPI com-
paiono i valori espressi in
decibel H, M, L che rappre-
sentano l'attenuazione media
del dispositivo alle ALTE,
MEDIE e BASSE frequenze.
L'SNR indica invece l'atte-
nuazione media del protettore MISURE LIVELLO DI ESPOSIZ. PRESSIONE
su tutto lo spettro di frequen- VALORI LIMITE DI PROTEZIONE GIORNALIERA AL ACUSTICA
ze. In attuazione della RUOMORE dB (A) DI PICCO dB (C)
Direttiva 2003/10/CE relativa VALORE Informazione, formazio-
all'esposizione dei lavoratori INFERIORE ne e fornitura di DPI (uti- > 80 dB (A) > 135 dB (C)
ai rischi derivanti dal rumore è DI AZIONE lizzo volontario)
entrato in vigore il D.Lgs. Informazione, formazio-
VALORE
195/06 che abroga il D.Lgs. SUPERIORE ne e fornitura di DPI > 85 dB (A) > 137 dB (C)
277/91 e l'art. del DPR 303/56 DI AZIONE (utilizzo obbligatorio) e
sorveglianza sanitaria
(per il danno all'udito). I cam-
LONGO 07/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

biamenti più significativi del VALORE LIMITE I lavoratori non posso-


nuovo Decreto stabiliscono no essere sottoposti a
DI ESPOSIZIONE
rumori che superino i Valore limite 87 dB (A) Valore limite
livelli di soglia più bassi di "valori limite di esposi- 140 dB (C)
quelli precedenti. I valori di zione" tenuto conto
esposizione rappresentano i delle protezioni acusti-
valori a partire dai quali devo- che indossate
no essere attuate specifiche
misure di tutela per i soggetti SCELTA DEL PRODOTTO SECONDO IL METODO SNR
esposti con la definizione dei OBIETTIVO = LIVELLO SONORO - VALORE DI ATTENUAZIONE SNR
ES. Lavorazione dei metalli: livello sonoro 100 dB (A) / Cuffie economiche SOUND 25: SNR 25
"valori inferiori di azione" e Obiettivo = 100 - 25 = 75 dB
"valori superiori di azione": L'obiettivo da raggiungere con l'attenuazione sonora corrisponde a valori compresi tra 75 dB e 80 dB.

06.188
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

INSERTI AURICOLARI

INSERTI AURICOLARI
MONOUSO X-FIT
articolo descrizione

698100.350 CONF. 200 PAIA INSERIT X-FIT


698100.355 BUSTINA DA 5 COPPI INSERTI X-FIT

❑ EN 352/2:2002
❑ Inserti auricolari in poliuretano espanso
❑ Idonei per utilizzo prolungato in ambienti molto rumorosi
❑ Morbidi e confortevoli
❑ Superficie liscia non poro-
sa che impedisce la pene-
trazione di corpi estranei
❑ Design ergonomico
❑ Perfetta aderenza al cana-
le uditivo
❑ Colore: giallo fluorescente
❑ Tempo di utilizzo: max una
giornata lavorativa
DATI DI ATTENUAZIONE:
Frequenza (Hz) 63 125 250 500 1000 2000 4000 8000
Attenuazione
Media dB (A) 35,3 38,4 39,3 40,8 38,9 37,8 45,9 45,1

H= 36 DB (A) M= 34 DB (A) L= 34 DB (A) SNR= 37 DB (A)

INSERTI AURICOLARI
MONOUSO
articolo descrizione

698300.070 CONF. 200 PAIA INSERTI COM4-FIT


698300.080 BUSTINA DA 5 COPPIE INSERTI COM4-FIT

❑ EN 352/2:2002
❑ Inserti auricolari in poliuretano espanso
❑ Idonei per utilizzo prolungato in ambienti molto rumorosi
❑ Facili e veloci da utilizzare
❑ Morbidi e confortevoli
❑ “X-GRIP” che rende più agevole la presa dell’inserto e ridu-
ce la pressione nel canale uditivo
❑ Design ergonomico più
compatto ideale per colo-
ro che hanno un canale
uditivo più stretto
❑ Colore: magenta

DATI DI ATTENUAZIONE:
Frequenza (Hz) 63 125 250 500 1000 2000 4000 8000
Attenuazione
Media dB (A) 28,9 31,0 33,6 33,8 33,6 36,2 40,6 44,3
LONGO 04/13 È vietata la riproduzione, anche parziale.

H= 33 dB (A) M= 30 dB (A) L= 29 dB (A) SNR= 33 dB (A)

06.189
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

INSERTI AURICOLARI
XACT-FIT
articolo descrizione

698300.090 COPPIA INSERTI AURICOL. XACT-FIT C/ASTINA E CORDINO


698300.110 CAPSULE DI RICAMBIO (CONF. 5 PAIA)

❑ EN 352/2:2002
❑ Inserti auricolari innovativi che si adattano perfettamente
alla forma dell’orecchio e presentano un design rivoluzionario
che ricalca l’anatomia di ciascun orecchio
❑ Forma ovale ergonomica dell’inserto, che imita la forma
del canale riducendo la pressione nel condotto uditivo
❑ Impugnatura preformata per un rapido e facile inserimento
❑ Cordino regolabile
❑ Igienico (non è necessario toccare e arrotolare le capsu-
le prima dell’inserimento), con riduzione di rischio di infe-
zioni
❑ Senza PVC e colla, supporto riutilizzabile
❑ Lunghezza cordino: 350 - 650 mm (regolabile)
❑ Materiale:
Capsule in schiuma: PU espanso
Supporto riutilizzabile: polipropilene
Cordino: polipropilene/poliestere
FORMA OTTIMALE Clip regolazione cordino: gomma SEBS
La forma ovale di schiuma IMPRONTA ERGONOMI- ❑ Colore: lime
degli inserti auricolari CA DEL POLLICE
imita la forma del condot- L'impugnatura preforma- ❑ Tempo di utilizzo capsule in schiuma:
to uditivo e migliora il ta consente il facile e cor- max 1 giornata lavorativa
comfort retto inserimento dei tappi CORDINO REGOLABILE

DATI DI ATTENUAZIONE:
Frequenza (Hz) 63 125 250 500 1000 2000 4000 8000
Attenuazione
Media dB (A) 16,6 19,4 22,0 25,6 27,5 31,8 34,4 36,9

H= 28 dB (A) M= 23 dB (A) L= 19 dB (A) SNR= 26 dB (A)

INSERTI AURICOLARI
CON ARCHETTO
articolo descrizione

698300.100 INSERTI AURICOLARI CON ARCHETTO


698300.200 CONF. 50 PAIA INSERTI DI RICAMBIO

❑ EN 352/2:2002
❑ Convenienti in caso di esposizione intermittente al rumore
❑ Forma anatomica
❑ Indossati con l'archetto sotto il mento si ottiene libertà di
movimento senza contatto
❑ Materiale: poliuretano, poliossimetilene
❑ Estremamente leggero - solo 12 gr
❑ Pressione dell'archetto solo 1,2 N
❑ Comfort eccellente
LONGO 03/13 È vietata la riproduzione, anche parziale.

DATI DI ATTENUAZIONE:
Frequenza (Hz) 63 125 250 500 1000 2000 4000 8000
Attenuazione
Media (dB) 25,2 26,1 25,4 22,2 25,2 33,7 40,7 42,6

H= 30 dB M= 23 dB L= 22 dB SNR= 27 dB

06.190
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa - Zoom +
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

CUFFIA ANTIRUMORE
SNR 31
articolo descrizione

698100.310 CUFFIA ANTIRUMORE SNR 31


698100.340 SET IGIENICO DI RICAMBIO

❑ EN 352/1:2002
❑ Cuffia antirumore pieghevole con bardatura temporale e
attacchi in acciaio
❑ L’archetto temporale si adatta perfettamente evitando il
rischio che la cuffia cada anche nelle posizioni più difficili
❑ Leggera e dal volume ridotto
❑ Ottimo comfort
❑ Set igienici realizzati in materiale anallergico
❑ Si raccomanda la sostituzione dei set igienici ogni 6 mesi
❑ Peso: 239 gr

DATI DI ATTENUAZIONE:
Frequenza (Hz) 125 250 500 1000 2000 4000 8000
Attenuazione
Media dB (A) 17,9 21,6 33,2 38,2 35,2 36,2 38,8

H= 34 dB (A) M= 29 dB (A) L= 21 dB (A) SNR= 31 dB (A)

LONGO 07/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.192
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

CUFFIA ANTIRUMORE
SNR 36
articolo descrizione

698300.120 CUFFIA ANTIRUMORE SNR 36


698300.130 SET IGIENICO DI RICAMBIO

❑ EN 352/1:2002
❑ Cuffia antirumore pieghevole con bardatura temporale e
attacchi in acciaio
❑ L'archetto temporale si adatta perfettamente evitando il
rischio che la cuffia cada anche nelle posizioni più difficili
❑ Soddisfa tutte le esigenze di una cuffia che deve proteggere
dall'esposizione a livelli di rumore estremamente elevati
❑ Set igienico sostituibile e realizzato in materiale anallergico
❑ Si raccomanda la sostituzione dei set igienici ogni 6 mesi
❑ Peso: 220 gr

DATI DI ATTENUAZIONE:
Frequenza (Hz) 125 250 500 1000 2000 4000 8000
Attenuazione
Media dB (A) 20,9 29,1 35,7 41,6 39,4 41,7 42,4

H= 38 dB (A) M= 34 dB (A) L= 26 dB (A) SNR= 36 dB (A)


LONGO 07/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.191A
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa - Zoom +
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO - Zoom +

PROTEZIONE
VIE RESPIRATORIE
LONGO 07/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.193
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

PROTEZIONE VIE RESPIRAZIONE


NORMATIVA EUROPEA - PROTEZIONE DELLE VIE RESPIRATORIE
Le fonti di rischio per le vie respiratorie sono: l'insufficienza di ossigeno, le temperature estreme e la presenza di
sostanze contaminanti nell'aria.

I contaminanti sono così suddivisi:


1) POLVERI: particelle solide generate dalla frantumazione di materiali solidi (sabbiatura,
macinazione, schiacciamento, perforazione, ecc..);
2) NEBBIE: minuscole goccioline liquide a base organica o a base acquea che si creano da operazioni di spruzzo
o nebulizzazione (verniciatura, mescolatura, placcatura, ecc..);
3) FUMI: particelle solide molto fini, si formano quando si fonde o vaporizza un metallo che si raffredda
velocemente (saldatura, fusione di metalli, ecc..);
4) GAS: sostanze in fase aeriforme a pressione e a temperatura ambiente. Possono essere inodori e incolori e
diffondersi rapidamente anche ad una rilevante distanza dalla loro fonte.
Ad esempio il monossido di carbonio, il cloro, ecc..;
5) VAPORI: forma gassosa di sostanze che, a temperatura ambiente, si trovano allo stato liquido o solido
(benzine, solventi contenuti nelle vernici, ecc..)
6) INSUFFICIENZA DI OSSIGENO: quando la percentuale di ossigeno nell'aria scende sotto il 17 %
(a causa del fuoco, reazione chimica, ecc..)

La protezione delle vie respiratorie si ottiene pertanto mediante:


- un filtro per gas, quando il rischio si presenta sotto forma di gas;
- un filtro per aerosol, quando il rischio si presenta sotto forma di particelle solide o liquide.

Spesso si raccomanda di associare le due tipologie di filtro, in particolare quando ci trova in presenza di vapori, a
temperatura ambiente, che possono dare origine a condensa.

I filtri per aerosol sono dunque filtri che rimuovono delle particelle sospese nell'aria (contenute in polveri, nebbie e
fumi). Esistono a tal proposito due tipi di dispositivi filtranti antipolvere:
a) FACCIALI FILTRANTI, indicati con FFP;
b) MASCHERE (SEMIMASCHERE O MASCHERE INTERE) ABBINATE A FILTRI, indicate con P

La scelta del respiratore più indicato va fatta in base a tre criteri ben definiti:
1. Tipo di contaminante
2. Tipo di concentrazione del contaminante espressa in T.L.V. (Valore Limite di Soglia), ovvero la concentrazione
media di una giornata di 8 ore (40 ore settimanali) alla quale si ritiene che il lavoratore possa essere esposto senza
effetti nocivi per la salute. Tali valori vengono citati in specifiche tabelle che variano a seconda della sostanza
3. Il Fattore di Protezione Nonimale (FPN), ovvero il rapporto tra la concentrazione del contaminante nell'am-
biente e la sua possibile concentrazine all'interno del facciale

Il fattore di protezione dei DPI delle vie respiratorie si riferisce al dispositivo integro e utilizzato in modo corretto.
Esiste un valore più cautelativo del livello di protezione associato a ciascun dispositivo denominato Fattore di
LONGO 07/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

Protezione Operativo (FPO), valore più realistico dell'FPN, perchè ottenuto da valori misurati nell'ambiente di
lavoro.

06.194
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

Di seguito un repilogo:

DISPOSITIVO PROTEZIONE FPO

FACCIALE FILTRANTE FFP1 4


A SEMIMASCHERA FFP2 10
FFP3 30

FILTRO ANTIPOLVERE P1 4
C/SEMIMASCHERA P2 10
P3 30

FILTRO ANTIPOLVERE P1 4
C/MASCHERA PIENO P2 15
FACCIALE P3 400

FILTRO ANTIGAS
C/SEMIMASCHERA 30

FILTRO ANTIGAS
C/MASCHERA PIENO 400
FACCIALE

Riportiamo di seguito alcuni ambiti di utilizzo per quanto riguarda i facciali filtranti:

EFFICENZA ALCUNI ESEMPI


CLASSE
FILTRANTE DI UTILIZZO
MINIMA

FFP1 78% fino a 4xTLV In presenza di ferro, ruggine, calce-


struzzo, pietra, rifiuti, collanti, ecc..

FFP2 92% fino a 10xTLV In presenza di stucco, legno, vernici,


silicone, carbone, fibra di vetro, farine,
muffe, fuliggine, ecc..

FFP3 98% fino a 30xTLV In presenza di acciaio inox, vernici,


amianto,piombo, cromo, calce, ecc..
LONGO 07/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

Le specie di contaminanti possono essere presenti in forme diverse: come particolato, in forma gassosa, o come
combinazione delle due. Di conseguenza bisogna scegliere il tipo di filtro in grado di offrire la protezione maggio-
re per il rischio derivante dai diversi contaminanti. Secondo le EN 14387 e EN 143 i diversi tipi di filtro sono rico-
noscibili attraverso colori distintivi riportati di seguito insieme alle relative protezioni:

06.195
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

GUIDA AL RICONOSCIMENTO DEI FILTRI PER MASCHERE E SEMIMA-


SCHERE IN BASE ALLA SOSTANZA CONTAMINANTE

COLORE
TIPO CAMPI D'IMPIEGO
FILTRO
Gas e vapori organici (solventi e idrocarburi) con punto di
A ebollizione superiore a 65°C

Gas e vapori organici (solventi e idrocarburi) con punto di


AX ebollizione inferiore a 65°C

Gas e vapori inorganici (cloro, idrogeno solforato, acido ciani-


B drico)

Gas e vapori acidi (anidride solforosa)


E

Ammoniaca e derivati organici amminici


K

Polveri, fumi e nebbie


P

Vapori di mercurio
Hg

Fumi azotati
NO

Monossido di carbonio
CO

Sostanze specificatamente indicate


SX

Iodio
I

Oltre al tipo del dispositivo filtrante è necessario scegliere opportunamente la classe del filtro. Di seguito sono
riportate le concentrazioni di prova richieste dalle UNI EN 14387 e UNI EN 143 delle sostanze tossiche in funzio-
ne della classe di filtrazione del dispositivo:

CLASSE DI MASSIMA
TIPO DI FILTRO
FILTRAZIONE CONCENTRAZIONE
CONSENTITA

CAPACITA’
1 0,1% vol
FILTRI ANTIGAS 2 0,5% vol
3 1,0% vol

EFFICIENZA
1 4* T.L.V.
FILTRI 2 12* T.L.V.
LONGO 07/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

ANTIPOLVERE 3 50* T.L.V. (con semimaschera)


100* T.L.V. (con maschera pieno facciale)

I filtri comunque devono essere selezionati in funzione:


• delle sostanze tossiche dalle quali si desidera proteggersi
• del lavoro che si deve svolgere
• della modalità d'esecuzione e della durata dell'intervento
• degli apparecchi di cui si dispone
In conclusione sono da considerarsi dispositivi filtranti di protezione delle vie respiratorie: facciali filtranti per par-
ticelle, facciali filtranti per gas e vapori, semimaschere con filtri, maschere intere con filtri.

06.196
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

NORME DI RIFERIMENTO
FACCIALI MONOUSO
EN 149:2001 + A1:2009 FACCIALI FILTRANTI ANTIPOLVERE
EN 405 FACCIALI FILTRANTI ANTIGAS E VAPORI

FACCIALI RIUTILIZZABILI
EN 140 SEMIMASCHERE
EN 136 MASCHERE INTERE
EN 143 FILTRI ANTIPOLVERE
EN 148 FILETTATURA PER MASCHERE
EN 14387 FILTRI ANTIGAS E COMBINATI

VENTILAZIONE ASSISTITA
EN 12941 APPARECCHI FILTRANTI CON CASCHI O CAPPUCCI CONTRO PARTICELLE,
GAS E VAPORI
EN 12942 APPARECCHI FILTRANTI CON MASCHERE COMPLETE, SEMIMASCHERE O
QUARTI DI MASCHERA CONTRO PARTICELLE, GAS E VAPORI

NUOVA NORMATIVA EN 149:2001 + A1:2009


Nel 2009 è entrata in vigore la revisione della norma europea EN 149:2001 + A1:2009 che sostituisce la precedente
norma EN 149:2001.
Nella nuova norma sono stati stabiliti nuovi requisiti minimi di filtrazione per i vari livelli di protezione dei
facciali filtranti.
La nuova norma introduce la differenziazione tra facciale filtrante monouso (utilizzo del dispositivo per un solo turno
di lavoro, 8 ore) e facciale filtrante riutilizzabile (per più turni di lavoro).

Per identificarne la classificazione sul prodotto, si utilizzano le seguenti marcature:


- "NR" per facciali non riutilizzabili
- "R" per facciali utilizzabili per più di un turno di lavoro

PROVA DI DOLOMITE "D"

La nuova norma ha reso poi il test di intasamento:


• opzionale per i facciali filtranti "NR"
• obbligatorio per i facciali filtranti "R"

La lettera "D" indica che i facciali hanno passato il test di intasamento con polvere di Dolomite e quindi risultano
essere particolarmente performanti e duraturi anche in ambienti con elevata polverosità.
ESEMPIO NUOVA MARCATURA:

FACCIALI FILTRANTI USA E GETTA FACCIALI FILTRANTI RIUTILIZZABILI


(CLASSIFICAZIONE E MARCATURA "NR") (CLASSIFICAZIONE E MARCATURA "R")
Nuova prova di esposizione prolungata: Nuova prova di esposizione prolungata:
LONGO 07/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

obbligatoria obbligatoria

Prova di intasamento con polvere di Dolomite (classificazione e Nuova prova di immagazzinamento di 24 ore dopo la prova prece-
marcatura "D"): facoltativa dente: obbligatoria

Esempio di classificazione Nuova prova di pulizia e disinfezione sul prodotto prima della prova
EN 149:2001 + A1:2009 FFP2 NR di penetrazione: obbligatoria

Nuova prova di penetrazione: obbligatoria

Prova di intasamento con polvere di Dolomite (classificazione e


marcatura "D"): obbligatoria

Esempio di classificazione
EN 149:2001 + A1:2009 FFP2 R D

06.197
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

SCELTA DEL RESPIRATORE E DEL FILTRO PIU' ADATTI


La scelta deve sempre partire dalla corretta valutazione del rischio:
- valutare la natura del contaminante
- valutare la concentrazione del contaminante per determinare il tipo di respiratore e la classe di filtro da utilizzare

Dividendo la concentrazione media sul luogo di lavoro per il TLVdel contaminante si ottiene il fattore di protezione
richiesto. E il fattore di protezione fornito dal dispositivo dovrà essere superiore al fattore di protezione richiesto.
Sono disponibili delle tabelle che indicano per i più comuni contaminanti il tipo di filtro più idoeno.

DURATA DEI FILTRI ANTIPOLVERE


I filtri devono essere sostituiti quando si avverte un aumento della resistenza respiratoria.

Per i facciali filtranti è opportuna la sostituzione dopo ogni turno di lavoro. La nuova normativa ha comunque a tal
proposito stabilito l'obbligo di apposizione se il facciale è riutilizzabile o non riutilizzabile. Nel caso il facciale sia
riutilizzabile verificare ad ogni turno la corretta tenuta del respiratore.

Inoltre verificare sulla confezione la scadenza naturale dei filtri.

E' assolutamente necessario utilizzare le maschere PER TUTTO IL TEMPO nel quale si è esposti ai conta-
minanti. Togliere la protezione anche per un periodo di tempo limitato fa cadere drasticamente il livello di
protezione.

DURATA DEI FILTRI ANTIGAS


La durata del filtro dipende dalla natura e dalla concentrazione del contaminante, dall'umidità, temperatura, ritmo
respiratorio e capacità polmonare. Non è pertanto possibile stabilire a priori la durata dei filtri.

Il filtro di sicuro va sostituito quando si avverte l'odore o il sapore della sostanza.


Questo significa che il filtro è saturo e non assorbe più.

Anche in questo caso come per i filtri antipolvere:


è assolutamente necessario utilizzare le maschere PER TUTTO IL TEMPO nel quale si è esposti ai conta-
minanti. Togliere la protezione anche per un periodo di tempo limitato fa cadere drasticamente il livello di
protezione.

LONGO 07/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.198
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO - Zoom +

FACCIALI FILTRANTI MONOUSO

MASCHERINA USA E GETTA


articolo descrizione

698100.180 MASCHERINA NON DPI

❑ Mascherina non DPI


❑ Confezione: 50 pz

MASCHERINA FFP1 NR D
EN 149:2001+A1:2009

articolo descrizione

698100.190 MASCHERINA FFP1 NR D

❑ Facciale filtrante monouso


❑ Corpo costituito da una conchiglia anatomica termoformata
e multistrato
❑ Setto filtrante antiaerosol racchiuso da due strati protettivi
❑ Doppia bardatura elastica che consente una uniforme ade-
renza sul viso dell'utilizzatore
❑ Spugnetta interna per migliorare la tenuta in corrispondenza
del setto nasale
❑ Confezione: 20 pz
❑ Peso: 11 g circa

DESTINAZIONE D'USO:
❑ Protezione contro particolati solidi (polveri) e liquidi (nebbie)
in concentrazione fino a 4 volte il TLV
❑ Conformità alla norma EN 149:2001 + A1:2009
❑ Efficienza maggiore o uguale all'80%
LONGO 07/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.199
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

MASCHERINA FFP2/V NR D
EN 149:2001+A1:2009

articolo descrizione

698100.201 MASCHERINA FFP2 NR D CON VALVOLA

❑ Facciale filtrante monouso


❑ Corpo costituito da una conchiglia anatomica termoformata
e multistrato
❑ Setto filtrante antiaerosol racchiuso da due strati protettivi
❑ Valvola di espirazione: la valvola favorisce l'espulsione dalla
maschera dell'aria espirata fornendo minore resistenza all'e-
spirazione e minore umidità residua all'interno della masche-
ra con maggiore comfort e durata del DPI
❑ Doppia bardatura elastica che consente una uniforme ade-
renza sul viso dell'utilizzatore
❑ Spugnetta interna per migliorare la tenuta in corrispondenza
del setto nasale
❑ Confezione: 12 pz
❑ Peso: 17 g circa

DESTINAZIONE D'USO:
❑ Protezione contro particolati solidi (polveri) e liquidi (nebbie)
in concentrazione fino a 10 volte il TLV
❑ Conformità alla norma EN 149:2001 + A1:2009
❑ Efficienza maggiore o uguale al 94%

MASCHERINA FFP2/V
COMBI NR
EN 149:2001+A1:2009

articolo descrizione

698100.206 MASCHERINA FFP2 COMBI NR CON VALVOLA

❑ Facciale filtrante monouso


❑ Corpo costituito da una conchiglia anatomica termoformata
e multistrato
❑ Setto filtrante antiaerosol racchiuso da due strati protettivi
❑ Setto filtrante antiodore impregnato di carbone attivo
❑ Valvola di espirazione blu: la valvola favorisce l'espulsione
dalla maschera dell'aria espirata fornendo minore resistenza
all'espirazione e minore umidità resiuda all'interno della
maschera con maggiore comfort e durata del DPI
❑ Doppia bardatura elastica che consente una uniforme ade-
renza sul viso dell'utilizzatore
❑ Spugnetta interna per migliorare la tenuta in corrispondenza
del setto nasale
❑ Elemento stringinaso blu
❑ Confezione: 12 pz
❑ Peso: 15 g circa
LONGO 07/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

DESTINAZIONE D'USO:
❑ Protezione contro particolati solidi (polveri) e liquidi (nebbie)
in concentrazione fino a 10 volte il TLV
❑ Capacità di arresto di odori sgradevoli non tossici nè nocivi
nè irritanti
❑ Conformità alla norma EN 149:2001 + A1:2009
❑ Efficienza maggiore o uguale al 94%

06.200
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

MASCHERINA FFP3/V NR D
EN 149:2001+A1:2009

articolo descrizione

698100.204 MASCHERINA FFP3 NR D CON VALVOLA

❑ Facciale filtrante monouso


❑ Corpo costituito da una conchiglia anatomica termoformata
e multistrato
❑ Setto filtrante antiaerosol ad altissima efficienza racchiuso
da due strati protettivi
❑ Valvola di espirazione: la valvola favorisce l'espulsione
dalla maschera dell'aria espirata fornendo minore resistenza
all'espirazione e minore umidità resiuda all'interno della
maschera con maggiore comfort e durata del DPI
❑ Doppia bardatura elastica che consente una uniforme ade-
renza sul viso dell'utilizzatore
❑ Lembo continuo di tenuta in materiale espanso
❑ Confezione: 5 pz
❑ Peso: 30 g circa

DESTINAZIONE D'USO:
❑ Protezione contro particolati solidi (polveri) e liquidi (nebbie)
in concentrazione fino a 30 volte il TLV
❑ Conformità alla norma EN 149:2001 + A1:2009
❑ Efficienza maggiore o uguale al 99%

MASCHERE

MASCHERA PIENO
FACCIALE
articolo descrizione

698100.970 MASCHERA PIENO FACCIALE SELECTA

❑ Maschera panoramica compatta di taglia universale


❑ Conforme alla norma EN 136
❑ Per l'impiego con filtri antipolvere, antigas e combinati
dotati di raccordo filettato EN 148-1
❑ Materiali costitutivi non provocano allergie o irritazioni
❑ Tenuta superiore al 99,95% pari ad un fattore di protezione
maggiore di 2000
❑ Ampio campo visivo: oltre il 72% del campo naturale com-
plessivo e oltre il 93% del campo naturale bioculare
❑ Perfetto disappannamento dello schermo
❑ Adattabilità a qualsiasi tipo di viso
❑ Schermo standard in policarbonato ad elevata resistenza
agli urti e resistente agli acidi anche concentrati
Facciale in GOMMA SINTETICA con ampio lembo interno di tenuta ❑ Rapidità di indossamento e disindossamento: la tracolla
Ampio schermo panoramico in policarbonato con armatura in resina sinte- consente di tenere addosso la maschera pronta per un uso
LONGO 07/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

tica rinforzata immediato


Bardatura elastica in gomma stampata, a 5 tiranti, con fibbie di regolazione ❑ Lunga conservabilità: elevata resistenza all'ozono delle
mescole di gomma e impiego di resine idonee all'esposizio-
ne sia a basse che ad alte temperature e insensibili all'umi-
Raccordo di inspirazione filettato secondo dità
la norma EN 148/1, senza dispositivo fonico ❑ Facilità di manutenzione,lavaggio e disinfezione: tutti i com-
ponenti sono smontabili con semplici attrezzi
Due gruppi valvolari di espirazione dotati ❑ Peso: 580 gr circa
di precamere compensatrici
N.B: la maschera viene fornita priva di filtri

06.203
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

SEMIMASCHERA ROSSA
articolo descrizione

698100.845 SEMIMASCHERA BETA EPDM

❑ Semimaschera di taglia universale


❑ Conforme alla norma EN 140
❑ Materiali costitutivi non provocano allergie o irritazioni
❑ Design moderno e piacevole
❑ Rapidità di indossamento e disindossamento
❑ Buona resistenza alla fiamma e autoestinguenza
❑ Ridotto ingombro che comporta buon confort, libertà di
movimento ed ottimo campo visivo
❑ Ottima conformazione della superficie di accoppiamento sul
viso comportante una ottima tenuta con distribuzione unifor-
me e confortevole della pressione sulla pelle.
❑ Presenza di una nervatura a soffietto sul naso per permette-
re un accoppiamento ottimale e confortevole con tutte le
conformazioni anatomiche
❑ Bardatura tessile elasticizzata che non tira i capelli nella
regolazione e permette la respirazione della pelle
Facciale in EPDM: gomma sintetica ❑ Quattro fibbie di regolazione autobloccanti
Bardatura a due tiranti con passanti di regolazione incorporati nella fibbia ❑ Posizione arretrata delle fibbie e dei tratti liberi della barda-
di aggancio tura in modo tale che siano lontane dal campo visivo. Questa
Due raccodi di inspirazione filettati speciali è una caratteristica unica di questa maschera mentre le rea-
Gruppo valvolare di espirazione dotato di precamera compensatrice lizzazione della concorrenza solitamente presentano i riccio-
li liberi della bardatura sul facciale vicino agli occhi.
❑ Lunga conservabilità: elevata resistenza all'ozono delle
mescole di gomma e impiego di resine idonee all'esposizio-
ne sia a basse che ad alte temperature e insensibili all'umi-
dità
❑ Compatibilità con l'uso di occhiali
❑ Facilità di manutenzione, lavaggio e disinfezione
❑ Espulsione dell’aria espirata orientata verso il basso con eli-
minazione del rischio di appannamento degli occhiali ed otti-
ma protezione della valvola di espirazione
❑ Peso: 145 gr circa

N.B: la semimaschera viene fornita priva di filtri

LONGO 07/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.204
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

SEMIMASCHERA GIALLA
articolo descrizione

698120.120 SEMIMASCHERA BETA SILICONE

❑ Semimaschera di taglia universale


❑ Conforme alla norma EN 140
❑ Materiali costitutivi non provocano allergie o irritazioni
❑ Design moderno e piacevole
❑ Rapidità di indossamento e disindossamento
❑ Buona resistenza alla fiamma e autoestinguenza
❑ Ridotto ingombro che comporta buon confort, libertà di
movimento ed ottimo campo visivo
❑ Ottima conformazione della superficie di accoppiamento sul
viso comportante una ottima tenuta con distribuzione
uniforme e confortevole della pressione sulla pelle.
❑ Presenza di una nervatura a soffietto sul naso per permette-
re un accoppiamento ottimale e confortevole con tutte le
conformazioni anatomiche
❑ Bardatura tessile elasticizzata che non tira i capelli nella
Facciale in GOMMA SILICONICA regolazione e permette la respirazione della pelle
Bardatura elastica costituita da elementi tessili elasticizzati che non prova- ❑ Quattro fibbie di regolazione autobloccanti
no al contatto fastidiose sensazioni di riscaldamento ❑ Posizione arretrata delle fibbie e dei tratti liberi della barda-
Doppio raccordo filettato per una coppia di filtri tura in modo tale che siano lontane dal campo visivo.
Gruppo valvolare di espirazione posto all'altezza delle labbra ❑ Questa è una caratteristica unica di questa maschera men-
tre le realizzazione della concorrenza solitamente presenta-
no i riccioli liberi della bardatura sul facciale vicino agli
occhi.
❑ Lunga conservabilità
❑ Compatibilità con l’uso degli occhiali
❑ Facilità di manutenzione, lavaggio e disinfezione
❑ Espulsione dell’aria espirata orientata verso il basso con eli-
minazione del rischio di appannamento degli occhiali ed
ottima protezione della valvola di espirazione
❑ Peso: 145 gr circa

N.B: semimaschera viene fornita priva di filtri

FILTRI

FILTRI ANTIPOLVERE
PER MASCHERA PIENO FACCIALE
articolo descrizione

698100.960 FILTRO P3 R BIOSTOP

❑ Filtri compatibili con la maschera pieno facciale


art. Scar 698100.970
❑ Conformi alla norma EN 143:00+A1:2006
❑ Filtri che offrono protezione contro polveri, fumi e nebbie
LONGO 07/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

❑ Presenza di un diaframma elastico brevettato che tiene


pressato il carbone, compnesandone eventuali variazioni di
volume nel tempo
❑ Presenza della carta filtrante BIOSTOP che presenta un
trattamento fungicida e battericida particolarmente efficien-
te in caso di aerosol di tipo biologico
❑ Confezione: 8 pz
POLVERI FUMI NEBBIE

06.205
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

FILTRI ANTIPOLVERE
PER SEMIMASCHERA
articolo descrizione

698100.980 FILTRO P3 R BIOSTOP

❑ Filtri compatibili con le semimaschere art. 698100.845 e


698120.120
❑ Conformi alla norma EN 143:00+A1:2006
❑ Filtri che offrono protezione contro polveri, fumi e nebbie
❑ Contengono un setto pieghettato a fibre di vetro e legante
sintetico
❑ Il materiale è reso idrorepellente in modo da non alterarsi
anche se mantenuto o usato in ambiente umido
❑ Presenza della carta filtrante BIOSTOP che presenta un
trattamento fungicida e battericida particolarmente efficien-
te in caso di aerosol di tipo biologico
POLVERI FUMI NEBBIE ❑ Confezione: 12 pz

FILTRI COMBINATI
PER MASCHERA PIENO FACCIALE
articolo descrizione figura

698100.130 FILTRO COMBINATO A2-P3 R BIOSTOP A


698100.150 FILTRO COMBINATO A2-B2-E2-K1-P3 R BIOSTOP B

❑ Filtri compatibili con la maschera pieno facciale ART.


698100.970
❑ Conformi alla norma EN 14387:2004+A1:2008
❑ Filtri che offrono due tipi di protezione: antigas grazie al car-
A bone attivo granulare che blocca chimicamente e/o fisica-
B
mente gas e vapori contaminanti e antiaerosol grazie ad un
setto pieghettato filtrante di classe P2 o P3, a fibra di vetro
A o legante sintetico
❑ Presenza di un diaframma elastico brevettato che tiene
GAS E VAPORI ORGANICI pressato il carbone, compensandone eventuali variazioni di
volume nel tempo
POLVERI FUMI NEBBIE ❑ Presenza della carta filtrante BIOSTOP che presenta un
trattamento fungicida e battericida particolarmente efficien-
B te in caso di aerosol di tipo biologico
❑ Confezione: singola
POLIVALENTE COMBINATO

LONGO 09/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.206
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO - Zoom +

FILTRI COMBINATI
A PER SEMIMASCHERA

698100.160 FILTRO COMBINATO EF+VS A1-P1 A


698100.170 FILTRO COMBINATO B1-P3 BIOSTOP B
698100.990 FILTRO COMBINATO A1-B1-E1-K1-P3 BIOSTOP C

❑ Filtri compatibili con le semimaschere art. 698100.845 e


ART. 698120.120
❑ Conformi alla norma EN 141
❑ Filtri costituiti da un filtro antigas combinato ad un filtro
antiaerosol e proteggono sia dai contaminati gassosi che
particellari (polveri, fumi e nebbie)
GAS E VAPORI ORGANICI ❑ Nei filtri ART. 698100.170/698100990. è presente la carta
filtrante BIOSTOP che presenta un trattamento fungicida e
battericida particolarmente efficiente in caso di aerosol di
VERNICIATURA A SPRUZZO tipo biologico
❑ Confezioni: art. 698100.160 12 pz
ESTERI FOSFORICI art. 698100.170 8 pz
art. 698100.990 8 pz
POLVERI FUMI NEBBIE

GAS E VAPORI INORGANICI


POLVERI FUMI NEBBIE
LONGO 07/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

POLIVALENTE COMBINATO

06.205A
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

DISPOSITIVI DI FUGA

RESPIRATORE
DI EMERGENZA
articolo descrizione

698100.995 RESPIRATORE POLIBLITZ ABEK 15

❑ Respiratore di emergenza a filtro per la fuga da ambienti


o aree industriali in caso di inquinamento da gas o vapori
tossici
❑ Taglia universale
❑ Indossamento molto rapido
❑ Filtro di tipo A1-B1-E1-K1 per almeno 15 min
❑ Conforme alla norma DIN 58647-7
❑ Non offre protezione da polveri o fumi nè da ossido di
carbonio: non è quindi adatto per l'emergenza "incendio"
❑ Dispositivo di fuga monouso
❑ Peso: 410 gr ca.

❑ ELEMENTI COSTITUTIVI:
Semimaschera in gomma
Bardatura in gomma facilmente regolabile
Filtro antigas polivalente per la protezione da Gas e Vapori
organici e inorganici (compresi cloro, acido cianidrico,
idrogeno solforato), anidride solforosa, ammoniaca e
derivati
Contenitore in resina sintetica antiurto, riutilizzabile, con
istruzioni stampate. La perfetta tenuta è realizzata tramite
nastro adesivo. Dotato di gancio in acciaio per la cintura
dell'utilizzatore e di un'asola per alloggiare una tracolla, un
moschettone o per essere appeso a parete

LONGO 07/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.206B
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO - Zoom +
LONGO 07/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

ANTICADUTA
06.205C
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

ANTICADUTA
LA BASE DI UN SISTEMA INDIVIDUALE DI PROTEZIONE ANTICADUTA
PUNTO DI ANCORAGGIO E CONNETTORE

Punto di ancoraggio: punto in cui il sistema di protezione anticaduta è collegato in modo affidabile (fettuccia di
ancoraggio, treppiedi, linee di vita ecc..)
- deve avere una resistenza > 10 kN per almeno 3 minuti (EN 795 Classe B)
- deve trovarsi ad una altezza sufficiente per evitare, in caso di caduta, l'impatto dell'operatore contro il suolo o
una struttura sottostante il piano di lavoro
Connettore: elemento di collegamento tra il sistema di collegamento e il punto di ancoraggio (pinza d'ancoraggio,
moschettone di grande apertura, ecc..)
- deve avere una resistenza > 15 kN per almeno 3 minuti (EN 362)

IMBRACATURA ANTICADUTA

- In caso di caduta deve essere in grado di trattenere l'operatore e di garantire un arresto senza causare ferimenti
- L'unica imbracatura in grado di sostenere una persona in caso di caduta garantendone l'arresto è quella
completa, munita di bretelle e di cosciali a norma (EN 361)
- Essa deve essere scelta secondo il tipo di lavoro da svolgere e l'ambiente di lavoro
- Tutti i punti di aggancio sull'imbracatura devono avere una resistenza superiore a 15 kN per una durata di
almeno 3 minuti (EN 358 e EN 361).

DISPOSITIVO
DI COLLEGAMENTO

Elemento che collega l'imbracatura


anticaduta al punto di ancoraggio o al
connettore (cordino anticaduta,
dispositivo retrattile, ecc...)
- deve limitare la caduta e deve esse-
re selezionato in funzione dell'am-
biente di lavoro
- deve essere calcolata l'altezza di
caduta potenziale per determinare
l'elemento di collegamento necessa-
rio

Nell'esempio seguente è riportato lo


schema di un sistema di arresto
caduta con dispositivo guidato (EN
353), dove appaiono i tre elementi
base (punto di ancoraggio + disposi-
LONGO 07/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

tivo di collegamento + imbracatura


anticaduta). Nel caso in esame il
dispositivo di collegamento risulta
costituito da dispositivo guidato dota-
to di assorbitore di energia e connet-
tore di aggancio.

06.206D
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

NORME DI RIFERIMENTO: GUIDA PER LA SCELTA DEI


EN 353-1 DISPOSITIVI DI TIPO GUIDATO SU LINEA DISPOSITIVI ADEGUATI
DI ANCORAGGIO RIGIDA
EN 353-2 DISPOSITIVI DI TIPO GUIDATO SU LINEA SISTEMI DI PREVENZIONE CADUTA
DI ANCORAGGIO FLESSIBILE (conformi alla EN 358)
EN 354 CORDINI Lavori di guardafili e montapali:
EN 355 ASSORBITORI DI ENERGIA cintura di posizionamento abbinata ad un cordino di
EN 358 SISTEMI DI POSIZIONAMENTO posizionamento (in alternativa alla cintura di posiziona-
SUL LAVORO mento si pò proporre l'imbracatura anticaduta con cin-
EN 360 DISPOSITIVI ANTICADUTA TIPO tura di posizionamento)
Il posizionamento sul lavoro, non è da considerarsi
RETRATTILE
come anticaduta, il rischio di caduta non deve supera-
EN 361 IMBRACATURE PER IL CORPO
re i 50 cm.
EN 362 CONNETTORI
EN 795 (b) DISPOSITIVI DI ANCORAGGIO SISTEMI DI ARRESTO CADUTA
CLASSE B (conformi alla EN 363)
EN 1731 SPECIFICHE PER VISIERE A RETE Lavori su ponteggi e impalcature, lavori su finestre
EN 363 SISTEMI DI ARRESTO CADUTA aperte, lavori su superfici in altezza senza adeguata
EN 813 IMBRACATURA CON COSCIALI protezione, lavori con spostamenti laterali sotto una
linea di ancoraggio orizzontale:
imbracatura anticaduta con attacco dorsale o attacco
GUIDA PER LA SCELTA dorsale/sternale o imbracatura con o senza cintura di
DELL'IMBRACATURA ADEGUATA posizionamento unita ad un dispositivo dissipatore con
assorbimento di energia.
Vuoto d'aria necesario di 6 mt.
PUNTO DI AGGANCIO DORSALE
• Punto di aggancio di base di un'imbracatura Lavori di ascensione e discesa (facciate, travature,
anticaduta tetti ed altre superfici inclinate, piloni, scale):
• Consente di connetttere qualsiasi sistema imbracatura anticaduta con attacco dorsale/sternale
di arresto caduta con dispositivo anticaduta scorrevole (fallstop).
• Non adatto per lavorare in sospensione Vuoto d'aria necessario di 2 mt.
PUNTI DI AGGANCIO FRONTALI
Lavori su ponteggi e impalcature, lavori in pozzi o
• Collegamento del sistema di arresto di caduta cisterne o silos, costruzioni di impalcature con il
frontale punto di ancoraggio fisso in alto, lavori di sposta-
• Può essere utilizzato anche per il recupero menti in orizzontale e in verticale sotto una linea di
ancoraggio orizzontale:
ASOLE DI AGGANCIO STERNALE imbracatura anticaduta con attacco dorsale con o
• Le due asole devono essere obbligatoriamente senza cintura di posizionamento assieme ad un dispo-
congiunte con un moschettone, a cui si collega un sitivo anticaduta avvolgibile con fascia tessile o cavo in
dispositivo di collegamento anticaduta acciaio con moschettone.
• Adeguate per vari utilizzi in quota e per il lavoro in Vuoto d'aria necessario di 2 mt.
spazi confinati

ANELLI DI AGGANCIO LATERALI PER


POSIZIONAMENTO GUIDA ALLA REVISIONE DEI DISPOSITIVI
• Utilizzati in caso di lavoro eseguito in ANTICADUTA
LONGO 07/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

posizionamento
• Permettono di mantenere il lavoratore nella La EN 365:2005 specifia che le ispezioni periodiche
posizione di lavoro devono essere fatte al massimo ogni 12 mesi (solo
• Non devono essere utilizzati per l'arresto nel caso non si siano verificati incidenti) ed esegui-
delle cadute te unicamente da persona competente e nel severo
rispetto delle procedure di ispezione periodiche del
PUNTO AGGANCIO VENTRALE fabbricante.
• Utilizzati in caso di lavoro eseguito in Si raccomanda di tenere una scheda di controllo per
posizionamento consigliato dove sia richiesto ogni componente del sistema.
un punto di ancoraggio basso

06.207
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

LINEA AKROBAT STANDARD

IMBRACATURA
DORSALE E STERNALE
articolo descrizione

698100.480 IMBRACATURA AKROBAT

❑ EN 361: 2002
❑ Materiale: cinghia in poliestere
❑ Punti di ancoraggio 2: dorsale e sternale
❑ Peso: 0,655 Kg

IMBRACATURA
DORSALE E STERNALE
articolo descrizione

698200.110 IMBRACATURA AKROBAT


C/ CINTURA DI POSIZIONAMENTO

❑ EN 361: 2002 - EN 358: 1999


❑ Materiale: cinghia in poliestere
❑ Punti di ancoraggio 2: dorsale e sternale più cintura di
posizionamento
❑ Peso: 1,300 Kg
LONGO 07/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.208
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

LINEA AKROBAT PLUS


Rispetto alla linea AKROBAT la linea AKROBAT PLUS propone:

cintura di posizio- porta cellulare


namento di dimen-
sioni maggiorate

moschettone per doppia regolazione


attacco sternale per meglio adattare
la cintura al corpo

TESTER DI CADUTA: indica


quando l'imbracatura "ha lavora-
to", assorbendo una forza tale da
consigliare la sostituzione dell'im-
bracatura stessa (potrebbe aver
fibbia di prolunga- cinghia sottoglutei perso una parte della propria effi-
mento e trattenuta cienza)
dorsale per una
maggiore praticità
d'uso

IMBRACATURA
DORSALE E STERNALE
articolo descrizione

698200.111 IMBRACATURA AKROBAT PLUS

❑ EN 361: 2002
❑ Materiale: cinghia in poliestere
❑ Punti di ancoraggio 2: dorsale e sternale
❑ Accessori: doppio rullo di regolazione, moschettone, porta
telefono, cinghia sottoglutei, fibbia di prolungamento e
trattenuta dorsale
❑ Peso: 1,122 Kg
LONGO 07/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.211
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

IMBRACATURA
DORSALE E STERNALE
articolo descrizione

698200.112 IMBRACATURA AKROBAT PLUS


C/ CINTURA DI POSIZIONAMENTO

❑ EN 361: 2002 - EN 358: 1999


❑ Materiale: cinghia in poliestere
❑ Punti di ancoraggio 2: dorsale e sternale
❑ Accessori: doppio rullo di regolazione, moschettone, porta
telefono, cinghia sottoglutei, cintura di posizionamento
maggiorata, fibbia di prolungamento e trattenuta dorsale
❑ Peso: 1.780 Kg

CORDINO AKROBAT PLUS


articolo descrizione

698100.496 CORDINO AKROBAT PLUS

❑ EN 358: 1999
❑ Cordino di posizionamento regolabile con moschettone
autobloccante in alluminio
❑ Materiale cordino: poliamide ø 14 mm
❑ Lunghezza: 2 mt (si intende dal moschettone fino all’anello
finale)
❑ Peso: 0,770 kg

NOTA: da utilizzare con cinture di posizionamento (vedi


nota art. 698100.483)

CINTURA AKROBAT PLUS


articolo descrizione

698100.483 CINTURA AKROBAT PLUS

❑ EN 358: 1999
❑ Cintura di posizionamento con due anelli laterali
❑ Materiale cintura: poliestere
❑ Lunghezza: 2 mt
❑ Peso: 0,530 Kg

NOTA: non è un sistema anticaduta, ma esclusivamen-


70 cm te un sistema di posizionamento sul lavoro, utilizzando
il cordino art. 698100.496
LONGO 07/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.212
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

MOSCHETTONE
articolo descrizione

698100.489 MOSCHETTONE

❑ EN 362: 2004
❑ Moschettone in acciaio con bloccaggio a vite
❑ Resistenza 25 KN
❑ Apertura: 17 mm
❑ Peso: 170 gr

Il moschettone girevole
è dotato di tester d'uso.
Se compare il colore
rosso il dispositivo deve
essere revisionato

ARROTOLATORE TESSILE DISPOSITIVO RETRATTILE


articolo descrizione articolo descrizione

698100.487 ARROTOLATORE TESSILE 698200.114 DISPOSITIVO RETRATTILE


LONGO 07/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

❑ EN 360: 2002 ❑ EN 360:2002


❑ Materiale arrotolatore: poliestere ❑ Dispositivo anticaduta retrattile
❑ Dispositivo retrattile a nastro con lunghezza 2,25 mt e dissipato- ❑ Cavo in acciaio galvanizato lunghezza 10 mt
re di energia ❑ Fornito di moschettone girevole a doppio comando di sicurezza
❑ Fornito con guscio in materiale plastico e 2 moschettoni ❑ Tester d'uso
di sicurezza ❑ Cassa in ABS resistente agli urti
❑ Peso: 1,18 Kg ❑ Peso: 6,00 kg

06.215
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

CORDINO CON DISSIPATORE


articolo descrizione

698200.115 CORDINO CON DISSIPATORE

❑ EN 355: 2002
❑ Cordino con dissipatore di energia fornito con gancio ad
apertura 60 mm ed un moschettone
❑ Materiale cordino: poliamide ø 12 mm
❑ Lunghezza: 2 mt (si intende dal gancio al moschettone e
non solo il cordino)
❑ Peso: 0,990 Kg

Si consiglia di verificare che tra il punto di ancoraggio e il


suolo o piano di rischio caduta, ci siano almeno 6 mt.

CORDINO DI TRATTENUTA
articolo descrizione

698200.116 CORDINO DI TRATTENUTA

❑ EN 354:2002
❑ Cordino lunghezza 1,5 mt
❑ Diametro: 12 mm

Consigliato primo livello ponteggi

LONGO 07/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.216
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO - Zoom +

CALZATURE
ANTINFORTUNISTICHE
LONGO 06/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.217
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

CALZATURE ANTINFORTUNISTICHE
NORMATIVA EUROPEA PER LE CALZATURE DI SICUREZZA
PROTEZIONE DEI PIEDI

NORME DI RIFERIMENTO MARCATURA DELLE CALZATURE


UNI EN ISO 20345:2004
UNI EN ISO 20344:2004
La marchiatura CE attesta che la calzatura soddisfa i Categoria SB - requisiti richiesti:
requisiti essenziali della Direttiva Europea REQUISITI MINIMI DI BASE
89/686/CEE:
- puntale dii acciaio assorbimento energia 200J
1) Ergonomia e contro schiacciamento da 15KN
2) Innocuità - suola in qualsiasi tipo di materiale, anche liscia
3) Comfort
CLASSE I: tutti materiali in pelle o similari
4) Solidità CLASSE II: tutti materiali in polimeri naturali o sintetici
5) Protezione dalle caduta per scivolamento
Categoria S1 - requisiti richiesti:
UNI EN ISO 20345:2004 REQUISITI DI BASE INTEGRATI DA
Le calzature da lavoro a Norma EN 20345 sono con- - antistaticità
traddistinte da una “S” (dall’inglese safety=sicurez- - capacità di assorbimento di energia del tallone
za) come calzature di sicurezza. - zona del tallone chiusa
Troviamo la scarpa “di base” che è marcata con le let-
tere “SB” (S=Sicurezza - B=Base). Categoria S1P - requisiti richiesti:
Questa calzatura deve avere i seguenti requisiti mini- REQUISITI DI BASE + S1 INTEGRATI DA
mi:
- resistenza alla perforazione
1) altezza della tomaia
2) puntale assorbimento di energia di 200J
3) fodera anteriore
Categoria S2 - requisiti richiesti:
4) sottopiede REQUISITI DI BASE + S1 INTEGRATI DA
5) suola in qualsiasi tipo di materiale - impermeabilità dinamica della tomaia
(può essere liscia)
6) la tomaia nella calzatura bassa può essere aperta. Categoria S3 - requisiti richiesti:
REQUISITI DI BASE + S2 INTEGRATI DA
UNI EN ISO 20346:2004 - suola anti-perforazione
Le calzature da lavoro a Norma EN 20346 vengono - suola carrarmato
denominate “calzature protettive”. Esse sono
sostanzialmente identiche alle calzature di sicurezza. Categoria S4 (STIVALI) – requisiti richiesti: ambienti
Le uniche differenze sono: con forte presenza di liquidi, CLASSE II INTEGRATA DA
1) puntale di protezione con assorbimento di energia - antistaticità
di 100 J - capacità di assorbimento di energia nel tallone
2) sono marcate con “P” (dall’inglese “protective”) al
posto della “S”(calzature di sicurezza).
Categoria S5 (STIVALI) - requisiti richiesti: ambienti
N.B.: impiego in tutti i posti di lavoro dove è suffi- con forte presenza di liquidi, S4 INTEGRATA DA
ciente la protezione di 100 J.
- suola anti-perforazione
- suola carrarmato
LONGO 06/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

UNI EN ISO 20347:2004


Le calzature da lavoro a Norma EN 20347 vengono
denominate “Calzature da lavoro” o “professionali”.
Esse sono sostanzialmente identiche alle calzature
analizzate precedentemente. Si differenziano per non
avere un puntale di protezione e la marcatura avviene
sostituendo la lettera “S” e “P” con “O” (dall’inglese
“occupational” = lavoro) e pertanto si identificano con
O1, O2, O3

06.218
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

LEGENDA:
Puntale di acciaio Resistenza suola agli Lamina antiforo
idrocarburi

Resistenza Assorbimento di Impermeabilità


allo scivolamento energia del tallone dinamica Insert EVA: materiale ammor-
della tomaia tizzante, che viene espanso e
inserito nella suola vicino al tal-
lone. Questo procedimento
permette di ridurre le onde
Antistaticità d’urto sulla colonna vertebrale

REQUISITI SUPPLEMENTARI CALZATURE DI SICUREZZA


SB S1 S1P S2 S3

ZONA DEL TALLONE CHIUSA • X X X X


PUNTALE RESISTENTE AD UN URTO DI 200 J X X X X X
A CALZATURA ANTISTATICA • X X X X
E ASSORBIMENTO DI ENERGIA DEL TALLONE • X X X X
P LAMINA ANTIFORO • • X - X
WRU IMPERMEABILITÀ DINAMICA DELLA TOMAIA • - - X X
FO (EX ORO) RESISTENZA SUOLA AGLI IDROCARBURI • X X X X
CI ISOLAMENTO DAL FREDDO • • • • •
HI ISOLAMENTO DAL CALORE • • • • •
C CALZATURA CONDUTTIVA • • • • •
HRO RESISTENZA AL CALORE PER CONTATTO DELLA SUOLA • • • • •
I ELETTRICAMENTEISOLANTE (DIELETTRICA) • • • • •
WR RESISTENZA ALL’ACQUA DELLA CALZATURA • • • • •
M PROTEZIONE METATARSALE • • • • •
CR RESISTENZA AL TAGLIO DELLA TOMAIA • • • • •

X = Requisito obbligatorio per la categoria indicata


• = Requisito facoltativo aggiunto a quelli obbligatori, se riportato sulla marcatura
- = Requisito non applicabile

RESISTENZA ALLO SCIVOLAMENTO


1. SRA: prova su ceramica/soluzione detergente
LONGO 06/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

2. SRB: prova su acciaio/glicerina

3. SRC: SRA + SRB (N.B: massima resistenza allo scivolamento)

06.223
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

CALZATURE S1P

Basily
ALTA
CALZATURA ALTA CON TOMAIA
PELLE FIORE

articolo descrizione misura

698337.038 CALZATURA BASILY ALTA 38


698337.039 CALZATURA BASILY ALTA 39
698337.040 CALZATURA BASILY ALTA 40
698337.041 CALZATURA BASILY ALTA 41
698337.042 CALZATURA BASILY ALTA 42
698337.043 CALZATURA BASILY ALTA 43
698337.044 CALZATURA BASILY ALTA 44
698337.045 CALZATURA BASILY ALTA 45
698337.046 CALZATURA BASILY ALTA 46
698337.047 CALZATURA BASILY ALTA 47

❑ EN ISO 20345: 2011 S1P SRC


❑ Calzatura alta con tomaia pelle fiore
❑ Tomaia: pelle crosta
❑ Suola: PU bidensità ad iniezione antiscivolo
❑ Sottopiede: Mesh nero + EVA
❑ Puntale: acciaio
❑ Lamina antiperforazione: acciaio
❑ Linguetta: poliuretano
❑ Giro caviglia: poliuretano
❑ Parte frontale priva di cuciture per ridurre il
rischio rotture e garantire una maggiore robustezza

BASSA
articolo descrizione misura

698339.038 CALZATURA BASILY BASSA 38


698339.039 CALZATURA BASILY BASSA 39
698339.040 CALZATURA BASILY BASSA 40
698339.041 CALZATURA BASILY BASSA 41
698339.042 CALZATURA BASILY BASSA 42
698339.043 CALZATURA BASILY BASSA 43
698339.044 CALZATURA BASILY BASSA 44
698339.045 CALZATURA BASILY BASSA 45
698339.046 CALZATURA BASILY BASSA 46
698339.047 CALZATURA BASILY BASSA 47

❑ EN ISO 20345: 2011 S1P SRC


❑ Calzatura alta con tomaia pelle fiore
❑ Tomaia: pelle crosta
❑ Suola: PU bidensità ad iniezione antiscivolo
LONGO 06/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

❑ Sottopiede: Mesh nero + EVA


❑ Puntale: acciaio
❑ Lamina antiperforazione: acciaio
❑ Linguetta: poliuretano
❑ Giro caviglia: poliuretano
❑ Parte frontale priva di cuciture per ridurre il
rischio rotture e garantire una maggiore robustezza

06.224
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO - Zoom +

590 g
r. Fox
BASSA
articolo descrizione misura

698095.038 FOX BASSA 38


698095.039 FOX BASSA 39
698095.040 FOX BASSA 40
698095.041 FOX BASSA 41
698095.042 FOX BASSA 42
698095.043 FOX BASSA 43
698095.044 FOX BASSA 44
698095.045 FOX BASSA 45
698095.046 FOX BASSA 46
698095.047 FOX BASSA 47

❑ Calzatura bassa estremamente robusta, consigliata


per diversi utilizzi.
❑ EN ISO 20345 S1P SRC
❑ Tomaia: pelle scamosciata, con inserti in tessuto
mesh antiabrasione
❑ Suola: PU bidensità con disegno che permette
grande aderenza anche nelle situazioni più difficili
❑ Puntale: composito
❑ Lamina antiperforazione: tessile
❑ Soletta interna: Issa Air Control Systemn ammor-
tizzante e traspirante
❑ Supporto plantare: TPU antitorsione e per prote-
zione dagli urti
❑ Spunterbo antiurto e antiabrasione in TPU con
rifinitura antigraffio
❑ Linguetta: imbottita
❑ Giro caviglia: pelle crosta e tessuto a rete antiba-
brasione

620 g
Camel
ALTA
r. articolo descrizione misura

698056.038 CAMEL ALTA 38


698056.039 CAMEL ALTA 39
698056.040 CAMEL ALTA 40
698056.041 CAMEL ALTA 41
698056.042 CAMEL ALTA 42
698056.043 CAMEL ALTA 43
698056.044 CAMEL ALTA 44
698056.045 CAMEL ALTA 45
698056.046 CAMEL ALTA 46
698056.047 CAMEL ALTA 47

❑ Calzatura alta estremamente robusta, consigliata


per diversi utilizzi.
❑ EN ISO 20345 S1P SRC
❑ Tomaia: pelle scamosciata, con inserti in tessuto
LONGO 06/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

mesh antiabrasione
❑ Suola: PU bidensità con disegno che permette
grande aderenza anche nelle situazioni più difficili
❑ Puntale: composito
❑ Lamina antiperforazione: tessile
❑ Soletta interna: Issa Air Control Systemn ammor-
tizzante e traspirante
❑ Supporto plantare: TPU antitorsione e per prote-
zione dagli urti
❑ Spunterbo antiurto e antiabrasione in TPU con
rifinitura antigraffio
❑ Linguetta: imbottita
❑ Giro caviglia: pelle crosta e tessuto a rete antiba-
brasione

06.225
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

Carving
articolo descrizione misura

698480.138 CARVING 38
698480.139 CARVING 39
698480.140 CARVING 40
698480.141 CARVING 41
698480.142 CARVING 42
698480.143 CARVING 43
698480.144 CARVING 44
698480.145 CARVING 45
698480.146 CARVING 46
698480.147 CARVING 47

❑ EN ISO 20345:2011 S1P SRC


❑ Tomaia: in pelle crosta scamosciata
❑ Suola: PU bidensità resistente alle abrasioni e alle
flessioni, antiolio, antiscivolo, antistatica
❑ Battistrada: ad elevata densità per una maggiore
resistenza
❑ Puntale: composito
❑ Lamina antiperforazione: non metallica realizzata
con strati di fibre ad alta tenacità, ceramizzati
❑ Fodera: 100% poliammide con lavorazione a nido
d’ape
❑ Soletta: FTG SPORT LITE a doppia densità con
schiuma a celle aperte. Anatomica e traspirante
❑ Giro caviglia: poliuretano

450 g
r. Gibson
BASSA
articolo descrizione misura

698065.038 GIBSON BASSA 38


698065.039 GIBSON BASSA 39
698065.040 GIBSON BASSA 40
698065.041 GIBSON BASSA 41
698065.042 GIBSON BASSA 42
698065.043 GIBSON BASSA 43
698065.044 GIBSON BASSA 44
698065.045 GIBSON BASSA 45
698065.046 GIBSON BASSA 46
698065.047 GIBSON BASSA 47

❑ Calzatura sneaker bassa


❑ EN ISO 20345 S1P SRA
❑ Tomaia: pelle scamosciata e forata
❑ Suola: PU
❑ Soletta interna: morbido Eva preformato
❑ Puntale: Composito
LONGO 07/14 È vietata la riproduzione, anche parziale.

❑ Lamina antiperforazione: Kevlar


❑ Linguetta: 100% Nylon
❑ Giro caviglia: 100% Nylon

06.226
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO - Zoom +

Arno
articolo descrizione misura

698280.138 ARNO 38
698280.139 ARNO 39
698280.140 ARNO 40
698280.141 ARNO 41
698280.142 ARNO 42
698280.143 ARNO 43
698280.144 ARNO 44
698280.145 ARNO 45
698280.146 ARNO 46
698280.147 ARNO 47

❑ EN ISO 20345:2011 S1P SRC


❑ Tomaia: in pelle crosta scamosciata
❑ Suola: PU bidensità ad iniezione
❑ Puntale: acciaio
❑ Lamina antiperforazione: acciaio
❑ Fodera anteriore: tessuto non tessuto bianco
❑ Fodera posteriore: cambrelle arancio
❑ Sottopiede: mesh nero + eva
❑ Giro caviglia: poliuretano

Eagle
SANDALO IN PELLE SCAMOSCIATA
CON PRATICA CHIUSURA A VELCRO
articolo descrizione misura

698270.139 SANDALO EAGLE 39


698270.140 SANDALO EAGLE 40
698270.141 SANDALO EAGLE 41
698270.142 SANDALO EAGLE 42
698270.143 SANDALO EAGLE 43
698270.144 SANDALO EAGLE 44
698270.145 SANDALO EAGLE 45
698270.146 SANDALO EAGLE 46
698270.147 SANDALO EAGLE 47

❑ EN ISO 20345 S1P SRC


❑ Sandalo in pelle scamosciata con pratica chiu-
sura a velcro
❑ Tomaia: pelle crosta
❑ Suola: PU bidensità
❑ Puntale: composito
LONGO 07/14 È vietata la riproduzione, anche parziale.

❑ Lamina antiperforazione: tessile Texson


❑ Sottopiede: tessuto a rete BK e EVA
❑ Supporto plantare: TPU antitorsione
❑ Linguetta: foderata mesh non imbottita
❑ Giro caviglia: pelle crosta e tessuto a rete anti-
babrasione
❑ Ottimo grip sul terreno

06.227
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

CALZATURE LOTTO S1P

Energy 500
articolo descrizione misura

698350.038 ENERGY 500 38


698350.039 ENERGY 500 39
698350.040 ENERGY 500 40
698350.041 ENERGY 500 41
698350.042 ENERGY 500 42
698350.043 ENERGY 500 43
698350.044 ENERGY 500 44
698350.045 ENERGY 500 45
698350.046 ENERGY 500 46
698350.047 ENERGY 500 47

❑ EN ISO 20345:2011 S1P SRA HRO


❑ Tomaia: in microfibra con microiniezione in
❑ mesh traspirante
❑ Suola: gomma HRO/EVA
❑ Puntale: Flycap (materiale composito)
❑ Lamina antiperforazione: flessibile non metallica
❑ in tessuto
❑ Fodera: tessuto traspirante con fodera antiscalzan-
❑ te in microfibra
❑ Sottopiede: polietilene anatomico + EVA
❑ Dotata di doppi lacci
❑ Dotata di Stabilizer

Jump 500
articolo descrizione misura

698360.038 JUMP 500 38


698360.039 JUMP 500 39
698360.040 JUMP 500 40
698360.041 JUMP 500 41
698360.042 JUMP 500 42
698360.043 JUMP 500 43
698360.044 JUMP 500 44
698360.045 JUMP 500 45
698360.046 JUMP 500 46
698360.047 JUMP 500 47

❑ EN ISO 20345:2011 S1P SRC


❑ Tomaia: in Nabuck e tessuto traspirante

LONGO 07/14 È vietata la riproduzione, anche parziale.

Suola: PU bidensità
❑ Puntale: Alcap (alluminio)
❑ Lamina antiperforazione: flessibile non metallica
❑ in tessuto
❑ Fodera: Air Mesh con fodera antiscalzante in
❑ microfibra
❑ Sottopiede: polietilene anatomico + EVA
❑ Dotata di doppi lacci
❑ Dotata di Stabilizer

06.228
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO - Zoom +

CALZATURE LOTTO S3 SRC

Jump 900 Mid


articolo descrizione misura

698490.138 JUMP 900 38


698490.139 JUMP 900 39
698490.140 JUMP 900 40
698490.141 JUMP 900 41
698490.142 JUMP 900 42
698490.143 JUMP 900 43
698490.144 JUMP 900 44
698490.145 JUMP 900 45
698490.146 JUMP 900 46
698490.147 JUMP 900 47

❑ EN ISO 20345:2011 S1P SRC


❑ Tomaia: Nubuck e tessuto idrorepellente
❑ Suola: PU bidensità
❑ Battistrada: ad elevata densità per una maggiore
resistenza
❑ Puntale: Alcap (alluminio)
❑ Soletta: antiperforazione zero ad alta flessibilità
(tessuto)

1. POLIURETANO BIDENSITA’
Poliuretano di nuova generazione che garantisce un
ottimo Grip ed una elevata resistenza all’abrasione

2. PUNTO FLEX
Speciale accorgimento tecnico che permette la cor-
retta flessione del piede

3. SHOCK OFF
Sistema di ammortizzazione, contribuisce alla pro-
tezione del piede, assorbendo e disperdendo le
forze da impatto
LONGO 07/14 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.229
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

CALZATURE S3 LINEA BASE ACCIAIO

Comfort
ALTA
CALZATURA ALTA
CON TOMAIA PELLE FIORE

articolo descrizione misura

698040.238 CALZATURA COMFORT ALTA 38


698040.239 CALZATURA COMFORT ALTA 39
698040.240 CALZATURA COMFORT ALTA 40
698040.241 CALZATURA COMFORT ALTA 41
698040.242 CALZATURA COMFORT ALTA 42
698040.243 CALZATURA COMFORT ALTA 43
698040.244 CALZATURA COMFORT ALTA 44
698040.245 CALZATURA COMFORT ALTA 45
698040.246 CALZATURA COMFORT ALTA 46
698040.247 CALZATURA COMFORT ALTA 47

❑ EN ISO 20345: S3 SRC


❑ Tomaia: in pelle fiore bovino
❑ Suola: PU bidensità
❑ Puntale: acciaio
❑ Lamina antiperforazione: acciaio
❑ Imbottitura al malleolo
❑ Sfilamento rapido

BASSA
CALZATURA BASSA
CON TOMAIA PELLE FIORE

articolo descrizione misura

698050.238 CALZATURA COMFORT BASSA 38


698050.239 CALZATURA COMFORT BASSA 39
698050.240 CALZATURA COMFORT BASSA 40
698050.241 CALZATURA COMFORT BASSA 41
698050.242 CALZATURA COMFORT BASSA 42
698050.243 CALZATURA COMFORT BASSA 43
698050.244 CALZATURA COMFORT BASSA 44
698050.245 CALZATURA COMFORT BASSA 45
698050.246 CALZATURA COMFORT BASSA 46
698050.247 CALZATURA COMFORT BASSA 47

❑ EN ISO 20345: S3 SRC


❑ Tomaia: in pelle fiore bovino
❑ Suola: PU bidensità
❑ Puntale: acciaio
❑ Lamina antiperforazione: acciaio
❑ Imbottitura al malleolo
LONGO 11/13 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.230
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO - Zoom +

CALZATURE S3 LINEA BASE COMPOSITO

Sile
articolo descrizione misura

698038.038 SILE ALTA 38


698038.039 SILE ALTA 39
698038.040 SILE ALTA 40
698038.041 SILE ALTA 41
698038.042 SILE ALTA 42
698038.043 SILE ALTA 43
698038.044 SILE ALTA 44
698038.045 SILE ALTA 45
698038.046 SILE ALTA 46
698038.047 SILE ALTA 47

❑ EN 20345: S3 SRC
❑ Tomaia: in pelle fiore stampata
❑ Suola: PU bidensità ad iniezione
❑ Puntale: composito
❑ Lamina antiperforazione: kevlar
❑ Fodera anteriore: tessuto non tessuto bianco
❑ Fodera posteriore: cambrelle grigio
❑ Sottopiede: mesh nero + eva
❑ Giro caviglia: poliuretano
LONGO 11/13 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.231
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa - Zoom +
Cercare Menu OFF/ON
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Indice Stampa - Zoom +

LINEA TOP COMPOSITO

FLESS
REZZA
LEGGE ILITA’
IB
Giove
ALTA
C O M FORT
articolo descrizione misura
PU
E LA NTALE 698430.038 GIOVE ALTA 38
M
COM INA IN 698430.039 GIOVE ALTA 39
POS
ITO 698430.040 GIOVE ALTA 40
698430.041 GIOVE ALTA 41
698430.042 GIOVE ALTA 42
698430.043 GIOVE ALTA 43
698430.044 GIOVE ALTA 44
698430.045 GIOVE ALTA 45
698430.046 GIOVE ALTA 46
698430.047 GIOVE ALTA 47

Giove
BASSA
articolo descrizione misura

698440.038 GIOVE BASSA 38

S3 SETTORE EDILE SETTORE LAVORI


LEGGERI
SETTORE LAVORI
PUBBLICI
698440.039
698440.040
698440.041
GIOVE BASSA
GIOVE BASSA
GIOVE BASSA
39
40
41
698440.042 GIOVE BASSA 42
698440.043 GIOVE BASSA 43
698440.044 GIOVE BASSA 44
698440.045 GIOVE BASSA 45
698440.046 GIOVE BASSA 46
698440.047 GIOVE BASSA 47

REZZA Novità!!! PUNTALE NON METTALLICO MA IN


LEGGE ILITA’ COMPOSITO, SOLETTA ANTIPERFORAZIONE
IB
FLESS NON METALLICA (HRP)
ORT
COMF Rispetto al tradizionale puntale in acciaio, pur mante-
nedo la stessa resistenza all’urto di 200J, garantisce
PU
E LA NTALE una riduzione di peso a paio di 130 g sullo stesso
M modello, maggior isolamento termico e amagneticità.
COM INA IN Rispetto alla tradizionale lamina in acciaio. la lamina
POS
ITO HRP garantisce maggior flessibilità alla calzatura,
protezione del 100% della pianta del piede, riduzione
di peso, maggior isolamento termico e amagneticità.

❑ Normativa EN ISO 20345: 2004 classe S3


❑ Protezioni: top composite TOE CAP: puntale in
composito resistente allo schiacciamento a 200I,
sistema di assorbimento di energia nel tallone,
resistente allo scivolamento
❑ Suola: poliuretano bidensità traslucido, resistente
LONGO 11/13 È vietata la riproduzione, anche parziale.

alle flessioni ed abrasioni, antiolio, antiscivolo,


antistatico
❑ Tomaia: pelle fiore liscia nera con imbottitura al
malleolo in cordura
❑ Fodera: 100% poliamide blu a nido d’ape

S3 SETTORE EDILE SETTORE LAVORI


LEGGERI
SETTORE LAVORI
PUBBLICI
❑ Sottopiede: High Resisten Perforation (HRP):
sottopiede antiperforazione in composito resisten-
te a 1100 Newton
❑ Soletta: evadry antistatica e traspirante
❑ Categorie di sicurezza maggiormente utilizzate:
lavorazioni in settori metalmeccanici, settore edile,
movimentazioni merci, operatori su macchine da
cantieri e/o muleti, artigiani montatori.

06.233
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa - Zoom +
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

CALZE

CALZE INVERNO
CALZA LUNGA GRIGIA
NORME CE RISCHI MINIMI

articolo descrizione taglia

698370.010 CALZE INVERNO S (35/38)


698370.011 CALZE INVERNO M (39/42)
698370.012 CALZE INVERNO L (43/46)
698370.013 CALZE INVERNO XL (47/50)

❑ La taglia S è conformata donna,


❑ Calza tecnica che mixando materiali diversi riesce a
garantire ottima protezione a chi lavora in ambienti parti-
colarmente freddi.
❑ La fascia elastica antisudore, i rinforzi e la soletta di atte-
COMPOSTO DA:
35% lana nuazione impatti rendono l’articolo idonea anche ad uso
30% acrilico sportivo.
20% cotone
15% poliammide

CALZE ESTATE
CALZA CORTA GRIGIO CHIARO
NORME CE RISCHI MINIMI

articolo descrizione taglia

698370.020 CALZE ESTATE S (35/38)


698370.021 CALZE ESTATE M (39/42)
698370.022 CALZE ESTATE L (43/46)
698370.023 CALZE ESTATE XL (47/50)

❑ La taglia S è conformata donna.


❑ Grazie al Coolmax la calza fornisce elevata traspirabilità
COMPOSTO DA:

70% coolmax
e comfort tecnico anche nei periodi piu caldi dell’anno.
25% poliammide ❑ L’intera pianta del piede è protetta da una soletta a
5% elastomero
media densità per attenuazione impatti.
❑ La fascia elastica antitorsione ed il polsino anti-stress
esaltano la versibilità e le prestazioni sia in ambito lavo-
rativo che sportivo
LONGO 06/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.235
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

STIVALI STIVALI GOMMA


NITRILICA
articolo descrizione misura

695017.239 STIVALE PVC MARRONE 39


695017.240 STIVALE PVC MARRONE 40
695017.241 STIVALE PVC MARRONE 41
695017.242 STIVALE PVC MARRONE 42
695017.243 STIVALE PVC MARRONE 43
695017.244 STIVALE PVC MARRONE 44
695017.245 STIVALE PVC MARRONE 45
695017.246 STIVALE PVC MARRONE 46

❑ EN ISO 20347: 2012 SRC


❑ Materiale: gomma sintetica (pvc nitrilico)
Migliore resistenza al freddo
❑ Suola carroarmato in pvc nitrilico alta densità
Resistente a idrocarburi
❑ Campi di impiego: agricoltura, lavaggio, giardinag-
gio, ittica, ecc.

STIVALI
ANTIFORTUNISTICI PVC
articolo descrizione misura

695017.039 STIVALE PVC GIALLO 39


695017.040 STIVALE PVC GIALLO 40
695017.041 STIVALE PVC GIALLO 41
695017.042 STIVALE PVC GIALLO 42
695017.043 STIVALE PVC GIALLO 43
695017.044 STIVALE PVC GIALLO 44
695017.045 STIVALE PVC GIALLO 45
695017.046 STIVALE PVC GIALLO 46

❑ EN ISO 20345: 2007 S5 SRC


❑ Stivale in PVC e gomma nitrilica
❑ Suola carroarmato pvc
Resistenza agenti chimici e idrocarburi
❑ Campi di impiego: agricoltura, lavaggio, giardinag-
gio

STIVALI
ANTIFORTUNISTICI PVC
NITRILICO
articolo descrizione misura

695017.139 STIVALE PVC BLU 39


695017.140 STIVALE PVC BLU 40
695017.141 STIVALE PVC BLU 41
695017.142 STIVALE PVC BLU 42
695017.143 STIVALE PVC BLU 43
695017.144 STIVALE PVC BLU 44
LONGO 04/14 È vietata la riproduzione, anche parziale.

695017.145 STIVALE PVC BLU 45


695017.146 STIVALE PVC BLU 46

❑ EN ISO 20345: 2011 S5 SRC


❑ Materiale: gomma sintetica (pvc nitrilico)
Migliore resistenza al freddo
❑ Suola carroarmato in pvc nitrilico alta densità
Resistente a idrocarburi
❑ Puntale: acciaio verniciato
❑ Lamina: acciaio verniciato
Antischiacciamento e antiperfezione
❑ Suola carro armato in pvc nitrilico
❑ Campi di impiego: edilizia, agricoltura

06.236
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO - Zoom +

GUANTI DI PROTEZIONE
LONGO 06/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.257
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa - Zoom +
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

NORME RELATIVE AI GUANTI DI PROTEZIONE


DIRETTIVA 89/686/CEE
La Direttiva precisa le esigenze fondamentali che devono rispettare i DPI immessi sul mercato: prestazioni, misure dei guanti, innocuità dei mate-
riali, destrezza, marcatura, imballaggio, manutenzione e stoccaggio. La Direttiva specifica 3 categorie di dispositivi di protezione individuale secon-
do il grado di rischio al quale è esposto l'utilizzatore.

RISCHI MINORI
CATEGORIA 1:
Guanti semplici per rischi minori, i cui effetti non hanno conseguenze per la salute dell'utilizzatore o sono facilmente reversibili (per esempio guan-
ti di pulizia per usi casalinghi.
Un guanto di cat.1 apporta semplicemente comfort ed è obbligatorio indossare un guanto di cat. 2 o 3 se il lavoro presenta il minimo rischio.
Guanti di questo tipo recano la marcatura CE.

RISCHI INTERMEDI
CATEGORIA 2:
guanti per rischi intermedi che sono soggetto di test di conformità alle norme e sottoposti ad un esame CE di tipo, rilasciato da un laboratorio
notificato (esempi di guanti di questo tipo sono quelli destinati alla manipolazione di oggetti in generale che richiedano buone resistenze all'abra-
sione, alla perforazione e al taglio). Tali guanti recano la marcatura CE.

RISCHI GRAVI O IRREVERSIBILI


CATEGORIA 3:
Guanti per rischi gravi, irreversibili o mortali che sono soggetti alle stesse verifiche dei guanti di cat. 2 completati da un controllo qualità obbliga-
torio della produzione. I guanti di questo tipo recano la normatura CE 0493.

STANDARD EN 420:2003
REQUISITI GENERALI PER I GUANTI DI PROTEZIONE
Questa norma specifica i requisiti generali di ergonomia, realizzazione dei guanti, alta visibilità, innocuità, pulizia, comfort ed efficienza, marcatu-
ra ed istruzioni. Si applica a tutti i guanti di protezione e ai guanti permanentemente contenuti in contenitori chiusi. Non si applica ai guanti per
elettricista e ai guanti chirurgici.

STANDARD EN 388:2003
GUANTI CHE PROTEGGONO DA RISCHI DI NATURA MECCANICA
Questa norma si applica a tutti i tipi di guanti di protezione contro aggressioni fisiche e meccaniche causate da abrasione, taglio da lama, strap-
po e perforazione. Non è applicabile ai guanti di protezione contro le vibrazioni.
LONGO 12/10 È vietata la riproduzione, anche parziale.

La protezione dai pericoli di natura meccanica è rappresentata da un pittogramma seguito da 4 numeri (indici di prestazione), ciascuno dei quali
indica il livello di prestazione del guanto rilevato dalla prova per un determinato rischio.

EN 388
RISCHI MECCANICI LIVELLO DI PRESTAZIONE

LIVELLO A 0a4 RESISTENZA ALL’ABRASIONE


LIVELLO B 0a5 RESISTENZA AL TAGLIO
LIVELLO C 0a4 RESISTENZA ALLO STRAPPO
LIVELLO D 0a4 RESISTENZA ALLA PERFORAZIONE
ABCD

06.259
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

STANDARD EN 374:2003
GUANTI CHE PROTEGGONO DA SOSTANZE CHIMICHE E DA MICRO ORGANISMI
La presente norma definisce la capacità dei guanti di proteggere l'utilizzatore dalle sostanze chimiche e/o microorganismi.

PENETRAZIONE
Per penetrazione si intende il passaggio di una sostanza chimica o di un microorganismo attraverso la porosità dei materiali, le cuciture, even-
tuali microforature o altre imperfezioni del materiale del guanto di protezione a livello non molecolare.
Un guanto non deve presentare perdite se sottoposto a prove di tenuta dell'aria e/o acqua e deve essere testato e controllato in conformità
con il livello medio di qualità (AQL) (indice di prestazione da 0 a 3).

LIVELLO DI PRESTAZIONE LIVELLO MEDIO DI QUALITA’ (AQL)

LIVELLO 3 < 0,65


LIVELLO 2 < 1,50
LIVELLO 1 < 4,00

EN 374-2
RISCHI DA
MICROORGANISMI
Il pittogramma "Microorganismi" viene apposto se il guanto è conforme almeno alle specifiche di prestazione 2 della
prova di penetrazione.

La norma EN 374-2 specifica un metodo di prova per la resistenza dei guanti alla penetrazione di prodotti chimici e/o
microorganici. Quando i guanti resistono alla penetrazione, e sono testati secondo questa parte della norma EN 374,
costituiscono una barriera efficace contro i rischi microbiologici.

PERMEAZIONE
I film di gomma e/o plastica di un guanto talvolta funzionano come spugna: si impregnano di liquido trattenendolo a contatto con la pelle. E'
pertanto necessario misurare il tempo di permeazione o il tempo impiegato dal liquido pericoloso per venire a contatto con la pelle. Ogni
sostanza chimica testata viene classificata in termini di tempo di permeazione (indice di prestazione da 0 a 6)

INDICE DI PERMEAZIONE 0 1 2 3 4 5 6
TEMPO DI PERMEAZIONE (minuti) < 10 10 30 60 120 240 > 480

EN 374-3
RISCHI CHIMICI

Il pittogramma "Resistenza ai prodotti chimici" deve essere seguito da un codice a tre caratteri. I caratteri, espressi
con una lettera, si riferiscono ai codici di 3 sostanze chimiche (da una lista di 12 sostanze chimiche standard prede-
finite), per le quali è stato ottenuto un tempo di permeazione di almeno 30 minuti.

La norma EN 374-3 riguarda la determinazione della resistenza dei materiali con cui sono fatti i guanti alla permeabi-
lità rispetto a prodotti chimici che non siano gas e siano potenzialmente pericolosi in caso di contatto continuo.
ABC
TABELLA SOSTANZE CHIMICHE
PRODOTTO CLASSE
A METANOLO ALCOL PRIMARIO
B ACETONE CHETONE
C ACETONITRILE COMPOSTO DI NITRILE
D DICLOROMETANO PARAFFINA CLORATA
E DISOLFURO DI CARBONIO ZOLFO CONT. COMPOSTO ORGANICO
LONGO 12/10 È vietata la riproduzione, anche parziale.

F TOULENE IDROCARBURO AROMATICO


G DIETILAMINA AMINA
H TETRAIDROFURANO ETILE COMPOSTO ETEROCICLICO E DI ETERE
I ACETATO DI ETILE ESTERE
J N-EPTANO IDROCARBURO SATURO
K IDROSSIDO DI SODIO 40% BASE INORGANICA
L ACIDO SOLFORICO 96% ACIDO MINERALE INORGANICO

06.260
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

STANDARD EN 407:2004
GUANTI PER LA PROTEZIONE DAL CALORE
La presente norma specifica i metodi di prova, requisiti generali, livelli di prestazione termica e marcatura dei guanti di protezione contro il calore
e/o il fuoco. Si applica a tutti i guanti che proteggono le mani contro il calore e/o le fiamme in una o più delle seguenti forme: fuoco, calore per
contatto, calore convettivo, calore radiante, piccoli spruzzi o grandi proiezioni di metallo fuso.
La natura e il grado di protezione vengono indicati da un pittogramma seguito da una serie di sei cifre che precisano il livello di prestazione per le
relative condizioni di rischio.
EN 407
LIVELLO DI PRESTAZIONE
RISCHI DA CALORE
E FUOCO
LIVELLO A 0a4 RESISTENZA ALL’INFIAMMABILITA’
LIVELLO B 0a4 RESISTENZA AL CALORE DA CONTATTO
LIVELLO C 0a4 RESISTENZA AL CALORE CONVETTIVO
LIVELLO D 0a4 RESISTENZA AL CALORE RADIANTE
LIVELLO E 0a4 RESISTENZA A PICCOLI SPRUZZI DI METALLO FUSO

ABCDEF LIVELLO F 0a4 RESISTENZA A GRANDI PROIEZIONI DI METALLO FUSO

NOTA: "X"= il guanto non è stato provato


I guanti devono presentare un livello di prestazione minimo pari a 1 per la resistenza all'abrasione e allo strappo.

STANDARD PREN 12477:2001


GUANTI DI PROTEZIONE PER SALDATURA
Questo progetto di norma precisa le esigenze e i metodi di prova per i guanti utilizzati per la saldatura manuale dei metalli, il taglio e le tecniche
connesse. I guanti per la saldatura sono classificati in due tipi: B quando è richiesta una gran destrezza e A per gli altrI procedimenti di saldatu-
ra.

STANDARD EN 511:1994
GUANTI PER LA PROTEZIONE DAL FREDDO
La presente norma definisce le esigenze e i metodi dei test sui guanti di protezione contro il freddo trasmesso tramite convenzione o conduttività
fino a -50°C. Questo freddo può essere legato alle condizioni climatiche o ad una attività industriale.
La protezione dal freddo è rappresentata da un pittogramma seguito da un numero di 3 cifre che rappresenta gli indici di prestazioni relativi alle
proprietà di protezione specifiche.

EN 407
LIVELLO DI PRESTAZIONE
RISCHI DA
FREDDO
LIVELLO A 0a4 RESISTENZA AL FREDDO CONVETTIVO
LIVELLO B 0a4 RESISTENZA AL FREDDO DA CONTATTO
LIVELLO C 0a1 IMPERMEABILITA’ ALL’ACQUA

I guanti devono presentare un livello di prestazione minimo pari a 1 per la resistenza all'abrasione e allo strappo.
Resistenza al freddo convettivo: si basa sulle proprietà di isolamento termico del guanto ottenute misurando la tra-
ABC smissione del freddo per via convettiva.
Resistenza al freddo da contatto: si basa sulla resistenza termica del guanto quando viene esposto al contatto con
un oggetto freddo.
Impermeabilità all'acqua: 0 = penetrazione d'acqua dopo 30 minuti di esposizione; 1= nessuna penetrazione d'acqua
dopo 30 minuti.
LONGO 12/10 È vietata la riproduzione, anche parziale.

reg. 1935/2004/CE e DIR. 2002/72/CE


GUANTI CONFORMI PER IL CONTATTO CON ALIMENTI
Questo simbolo conferma che i guanti protettivi sono conformi alla direttiva UE 1935/2004 che stabilisce le caratteristi-
che generali dei materiali e degli oggetti destinati al contatto con gli alimenti. Questo contesto regola anche il compor-
tamento di migrazione (possibili cessioni di materiale del prodotto in determinate condizioni ambientali) a contatto diret-
to con gli alimenti. Ciò significa che i materiali interessati non devono cedere un quantitativo tali di componenti che
possa rendere pericolosi per la salute umana gli alimenti o le materie prime utilizzate per la realizzazione di questi o cau-
sare una alterazione inaccettabile della qualità degli alimenti.
In caso di prodotti fabbricati con materiale sintetico (es. vinile) si applica la versione attuale della direttiva specifica
2002/72/CE sui materiali e oggetti in plastica destinati al contatto con gli alimenti.

06.261
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

GUANTI IN PELLE BOVINA


GUANTI IN PELLE FIORE
DRESS & SAFE
articolo descrizione taglia

698100.060 GUANTI IN PELLE FIORE DRESS & SAFE 9


698100.061 GUANTI IN PELLE FIORE DRESS & SAFE 10
698100.062 GUANTI IN PELLE FIORE DRESS & SAFE 11

Caratteristiche:
❑ Guanti in fiore di bovina, semplici orlati, polsino bordato,
elastico stringi polso interno, modello driver.
Vantaggi:
❑ Morbidezza, destrezza.
Applicazioni:
❑ Trasporti, edilizia, lavori di manutenzione.

RISCHI MECCANICI
2° CATEGORIA
EN 388:2003

RESISTENZA ALL’ABRASIONE 0 1 2 3 4
RESISTENZA AL TAGLIO 0 1 2 3 4 5
RESISTENZA ALLO STRAPPO 0 1 2 3 4
RESISTENZA ALLA PERFORAZIONE 0 1 2 3 4

LONGO 07/13 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.262
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO - Zoom +

GUANTI PELLE OVINO


articolo descrizione taglia

698100.879 GUANTI PELLE OVINO 9


698100.880 GUANTI PELLE OVINO 10

Caratteristiche:
❑ Guanti in palmo fiore ovino bianco
❑ Dorso in cotone blu
❑ Chiusura a velcro

Vantaggi:
❑ Buona resistenza all’abrasione

Applicazioni:
❑ Guanti da lavoro ad uso generale
❑ Lavori di manutenzione e manipolazione

RISCHI MECCANICI
2° CATEGORIA
EN 388:2003

RESISTENZA ALL’ABRASIONE 0 1 2 3 4
RESISTENZA AL TAGLIO 0 1 2 3 4 5
RESISTENZA ALLO STRAPPO 0 1 2 3 4
RESISTENZA ALLA PERFORAZIONE 0 1 2 3 4

GUANTI BLU MICROFIBRA


articolo descrizione taglia

698100.889 GUANTI BLU MICROFIBRA 9


698100.890 GUANTI BLU MICROFIBRA 10

Caratteristiche:
❑ Guanti in microfibra
❑ Dorso in cotone blu
❑ Polsino elastico

Vantaggi:
❑ Molto sensibile
❑ Ottimo grip
❑ Lavabile con acqua a 30°
❑ Traspirante

Applicazioni:
❑ Guanti da lavoro ad uso generale
❑ Lavori di manutenzione e manipolazione
❑ Non adatto al contatto con olii e grassi

RISCHI MECCANICI
2° CATEGORIA
EN 388:2003
LONGO 07/14 È vietata la riproduzione, anche parziale.

RESISTENZA ALL’ABRASIONE 0 1 2 3 4
RESISTENZA AL TAGLIO 0 1 2 3 4 5
RESISTENZA ALLO STRAPPO 0 1 2 3 4
RESISTENZA ALLA PERFORAZIONE 0 1 2 3 4

06.261A
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa - Zoom +
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO - Zoom +

GUANTI IN CROSTA BOVINA


GUANTI IN CROSTA
DRESS & SAFE
articolo descrizione taglia

698121.100 GUANTI IN CROSTA DRESS & SAFE 9


698121.101 GUANTI IN CROSTA DRESS & SAFE 10

Caratteristiche:
❑ Guanti in crosta, semplice orlati, polsino bordato
Vantaggi:
❑ Adatto a lavori pesanti, costo inferiore rispetto ai guanti
in pelle fiore
Applicazioni:
❑ Carpenteria metallica

RISCHI MECCANICI
2° CATEGORIA
EN 388:2003

RESISTENZA ALL’ABRASIONE 0 1 2 3 4
RESISTENZA AL TAGLIO 0 1 2 3 4 5
RESISTENZA ALLO STRAPPO 0 1 2 3 4
RESISTENZA ALLA PERFORAZIONE 0 1 2 3 4

GUANTI IN CROSTA
BOVINO
articolo descrizione taglia

698100.860 GUANTI CROSTA BOVINO RINFORZATO UNICA

Caratteristiche:
❑ Guanti tipo "docker", pollice aperto, indice cucito
❑ Palmo in crosta
❑ Dorso e manichetta in tela
❑ Rinforzo nel palmo, pollice e indice
❑ Elastico sul dorso

Vantaggi:
❑ Buona resistenza all'abrasione e allo strappo
❑ Livello 3 di resistenza al taglio e perforazione
❑ Lunga durata

Applicazioni:
❑ Edilizia, stoccaggio, scarichi, manutenzioni generiche

RISCHI MECCANICI
2° CATEGORIA
EN 388:2003

RESISTENZA ALL’ABRASIONE 0 1 2 3 4
LONGO 12/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

RESISTENZA AL TAGLIO 0 1 2 3 4 5
RESISTENZA ALLO STRAPPO 0 1 2 3 4
RESISTENZA ALLA PERFORAZIONE 0 1 2 3 4

06.263
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

GUANTI RINFORZATI
IN CROSTA CON MANICHETTA
articolo descrizione taglia

698100.861 GUANTI IN CROSTA C/MANICHETTA 7 cm UNICA

Caratteristiche:
❑ Guanto in pelle di bovino completamente in crosta
❑ Manichetta 7 cm
❑ Palmo rinforzato
❑ Per la realizzazione vengono selezionati pellami di alta
qualità

Vantaggi:
❑ Buona resistenza all'abrasione e allo strappo
❑ Livello 3 di resistenza alla perforazione
❑ Lunga durata

Applicazioni:
❑ Carpenteria metallica e lavori di manutenzione generali

RISCHI MECCANICI
2° CATEGORIA
EN 388:2003

RESISTENZA ALL’ABRASIONE 0 1 2 3 4
RESISTENZA AL TAGLIO 0 1 2 3 4 5
RESISTENZA ALLO STRAPPO 0 1 2 3 4
RESISTENZA ALLA PERFORAZIONE 0 1 2 3 4

LONGO 09/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.264
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO - Zoom +

GUANTI IN NAPPA
GUANTI IN NAPPA
articolo descrizione taglia

698131.000 GUANTI IN NAPPA UNICA

Caratteristiche:
❑ Guanto tipo "docker" fiore pezzame forma americana,
pollice aperto, proteggi-arterie, indice cucito
❑ Rinforzo salva-cuciture sopra al pollice e alla base delle
dita
❑ Palmo foderato e composto di 2 o 3 pezzi
❑ Elastico di chiusura sul dorso e rinforzo in pelle
❑ Inserto di rinforzo sulle unghie
❑ Manichetta di sicurezza in tela di cotone
Materiale:
❑ Palmo, unghie e rinforzo sul dorso in fiore pezzame
bovino
❑ Spessore 1,00 mm a 1,20 mm
❑ Dorso in tela di cotone: 300 g/m2
❑ Manicheta in tela di cotone: 500 g/m2
Vantaggi:
❑ Resistenza all'abrasione, morbidezza
Applicazioni:
❑ Carpeneria leggera, ad uso generale in ambienti secchi

*I colori dei guanti sono assortiti, possono essere diversi


di volta in volta a seconda del tipo di fiore pezzame
impiegato

RISCHI MECCANICI
2° CATEGORIA
EN 388:2003

RESISTENZA ALL’ABRASIONE 0 1 2 3 4
RESISTENZA AL TAGLIO 0 1 2 3 4 5
RESISTENZA ALLO STRAPPO 0 1 2 3 4
RESISTENZA ALLA PERFORAZIONE 0 1 2 3 4
LONGO 12/10 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.265
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

GUANTI PER SALDATURA


GUANTI IN CROSTA

articolo descrizione taglia

698100.825 GUANTO IN PELLE CROSTA BOVINO KEVLAR UNICA

Caratteristiche:
❑ Guanto in crosta bovino per saldatore con cuciture in
kevlar
❑ Dorso, palmo e manichetta in crosta bovino
❑ Cuciture in kevlar
❑ Lunghezza totale 26 cm
❑ Altezza manichetta 12 cm
Vantaggi:
❑ Resistenza 15 secondi al calore per contatto con tem-
peratura 100°C
Applicazioni:
❑ Carpenteria metallica e lavori di manutenzione generale

RISCHI MECCANICI
2° CATEGORIA
EN 388:2003

RESISTENZA ALL’ABRASIONE 0 1 2 3 4
RESISTENZA AL TAGLIO 0 1 2 3 4 5
RESISTENZA ALLO STRAPPO 0 1 2 3 4
RESISTENZA ALLA PERFORAZIONE 0 1 2 3 4

SALDATURA
EN 12477:2001

RISCHI TERMICI (CALORE E FUOCO)


2° CATEGORIA
EN 407:2004

RESISTENZA ALL’INFIAMMABILITA’ 0 1 2 3 4
RESISTENZA AL CALORE 0 1 2 3 4 5
DA CONTATTO
RESISTENZA AL CALORE 0 1 2 3 4 X
CONVETTIVO
RESISTENZA AL CALORE RADIANTE 0 1 2 3 4 X
RESISTENZA AI PICCOLI SCHIZZI 0 1 2 3 4 X
DI METALLO FUSO*
RESISTENZA A GRANDI PROIEZIONI 0 1 2 3 4 X
DI METALLO FUSO*

*Indice non realizzato


LONGO 12/13 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.266
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO - Zoom +

GUANTI SPALMATI IN LATTICE


GUANTI ANTISCIVOLO
articolo descrizione taglia

699515.000 GUANTI ANTISCIVOLO UNICA

Caratteristiche:
❑ Guanto in lattice rugoso giallo
❑ Dorso e manichetta in tela
Vantaggi:
❑ buon grip antiscivolo
Applicazioni:
❑ Edilizia, maneggio di manufatti, autodemolizioni

RISCHI MECCANICI
2° CATEGORIA
EN 388:2003

RESISTENZA ALL’ABRASIONE 0 1 2 3 4
RESISTENZA AL TAGLIO 0 1 2 3 4 5
RESISTENZA ALLO STRAPPO 0 1 2 3 4
RESISTENZA ALLA PERFORAZIONE 0 1 2 3 4

GUANTI GRIP HV
articolo descrizione taglia

698100.276 GUANTI GRIP HV 8


698100.275 GUANTI GRIP HV 9
698100.278 GUANTI GRIP HV 10

Caratteristiche:
❑ Guanto in filo continuo nylon
❑ Palmo rivestito in schiuma di lattice
❑ Polsino bordato nero elasticizzato
Vantaggi:
❑ Eccellente presa grazie al lattice
❑ Eccellente sensibilità
❑ Alta visibilità grazie al colore giallo
Applicazioni:
❑ Lavori di manutenzione, giardinaggio, magazzinaggio,
agricoltura ed officina

RISCHI MECCANICI
2° CATEGORIA
EN 388:2003

RESISTENZA ALL’ABRASIONE 0 1 2 3 4
RESISTENZA AL TAGLIO 0 1 2 3 4 5
RESISTENZA ALLO STRAPPO 0 1 2 3 4
RESISTENZA ALLA PERFORAZIONE 0 1 2 3 4
LONGO 12/11 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.267
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

GUANTI THERMO GRIP


DRESS & SAFE
articolo descrizione taglia

698100.239 GUANTI THERMO GRIP 9


698100.240 GUANTI THERMO GRIP 10

Caratteristiche:
❑ Guanto in maglia acrilica senza cuciture
Spalmatura in lattice microfinish
❑ Dorso areato
❑ Polsino elasticizzato
Vantaggi:
❑ Ottima protezione dal freddo unita ad una buona
destrezza
❑ La tecnologia microfinish garantisce un elevato grip in
condizioni di bagnato, asciutto e polveroso
❑ Particolarmente consigliato in ambienti esposti a basse
temperature
❑ Il colore arancione consente una maggiore visibilità e
maggiore sicurezza in condizioni di scarsa luce
Applicazioni:
❑ Condizioni di freddo, costruzioni, officina, magazzino,
giardinaggio, spedizionieri, agricoltura

RISCHI MECCANICI
2° CATEGORIA
EN 388:2003

RESISTENZA ALL’ABRASIONE 0 1 2 3 4
RESISTENZA AL TAGLIO 0 1 2 3 4 5
RESISTENZA ALLO STRAPPO 0 1 2 3 4
RESISTENZA ALLA PERFORAZIONE 0 1 2 3 4

RISCHI CONTRO IL FREDDO


2° CATEGORIA
EN 511:1994

RESISTENZA AL FREDDO 0 1 2 3 4 5
CONVETTIVO
RESISTENZA AL FREDDO 0 1 2 3 4 X
DA CONTATTO
IMPERMEABILITA’ 0 1 2 3 4 X
ALL’ACQUA

LONGO 12/10 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.268
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

GUANTI IN NBR
GUANTI NBR ANSELL PARZ. RIV
GUANTI NBR ANSELL
articolo descrizione taglia

695008.009 GUANTI NBR ANSELL PARZ. RIV 9


695008.010 GUANTI NBR ANSELL PARZ. RIV 10
695008.309 GUANTI NBR ANSELL TOTAL. RIV 9
695008.310 GUANTI NBR ANSELL TOTAL. RIV 10

Caratteristiche:
❑ Guanti con rivestimento in nitrile e fodera morbida in
cotone jersey
❑ Parzialmente rivestiti / Interamente rivestiti
❑ Con manichetta
❑ Senza cuciture nelle aree più sollecitate
❑ Lunghezza: 250 mm tg.9 – 260 mm tg.10
GUANTI NBR ANSELL TOTAL. RIV ❑ Senza siliconi
❑ Lavabili in lavatrice

Vantaggi:
❑ Dura tre volte di più dei guanti di pelle rinforzati per
applicazioni gravose
❑ Rivestimento idrorepellente respinge olii, grassi e
sporco
❑ Ottima presa asciutta: permette manipolazioni agevoli e
sicure

Applicazioni:
❑ Materiali da costruzioni, mattoni, tegole e piastralle,
blocchi in cemento/calcestruzzo
❑ Legno non piallato, muri a secco e compensato
❑ Pezzi di fonderia non sbavati
❑ Particolari in plastica stampati freddi
❑ Barre di acciaio, lamiere, lattine e altri lavorati metallici
❑ Cavi pesanti
❑ Nettezza urbana e raccolta rifiuti

RISCHI MECCANICI
2° CATEGORIA
EN 388:2003

RESISTENZA ALL’ABRASIONE 0 1 2 3 4
RESISTENZA AL TAGLIO 0 1 2 3 4 5
RESISTENZA ALLO STRAPPO 0 1 2 3 4
RESISTENZA ALLA PERFORAZIONE 0 1 2 3 4
LONGO 09/14 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.269
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

GUANTI IN NBR
INTERAMENTE RIVESTITO
articolo descrizione taglia

695009.010 GUANTI IN NBR INTERAMENTE REVISTITO UNICA

Caratteristiche:
❑ Guanti in cotone jersey impregnati in NBR, tutti ricoperti
❑ Guanti con manichetta di sicurezza in tela
❑ Guanti di supporto in cotone 100% felpati
Vantaggi:
❑ Eccellenti proprietà di presa
❑ Copertura totale per proteggere la mano in condizioni
umide
❑ Forte, ma sensibile
Applicazioni:
❑ Ideale nel settore trasporto, edilizia, raccolta rifiuti, indu-
stria meccanica

RISCHI MECCANICI
2° CATEGORIA
EN 388:2003

RESISTENZA ALL’ABRASIONE 0 1 2 3 4
RESISTENZA AL TAGLIO 0 1 2 3 4 5
RESISTENZA ALLO STRAPPO 0 1 2 3 4
RESISTENZA ALLA PERFORAZIONE 0 1 2 3 4

GUANTI IN NBR GIALLO


articolo descrizione taglia

698110.009 GUANTI IN NBR GIALLO 9


698110.010 GUANTI IN NBR GIALLO 10

Caratteristiche:
❑ Guanto con polso a maglia e dorso areato
❑ Copertura in nitrile leggero
❑ Guanto di supporto in cotone 100%
❑ Dorso areato per ventilazione della mano in ogni condi-
zione
Vantaggi:
❑ Buona resistenza agli olii minerali e lubrificanti e grassi
❑ Buona manegevolezza e presa
❑ Morbido e di grande sensibilità
❑ Ideale alternativa ai guanti in pvc e di cuoio leggero
Applicazioni:
❑ Ideale per assemblaggio, industria e maneggio materiali

RISCHI MECCANICI
2° CATEGORIA
EN 388:2003

RESISTENZA ALL’ABRASIONE 0 1 2 3 4
RESISTENZA AL TAGLIO 0 1 2 3 4 5
LONGO 09/14 È vietata la riproduzione, anche parziale.

RESISTENZA ALLO STRAPPO 0 1 2 3 4


RESISTENZA ALLA PERFORAZIONE 0 1 2 3 4

06.270
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO - Zoom +

GUANTI SPALMATO
IN NITRILE
articolo descrizione taglia

698100.770 GUANTI SPALMATI IN NITRILE 8


698100.771 GUANTI SPALMATI IN NITRILE 9
698100.772 GUANTI SPALMATI IN NITRILE 10

Caratteristiche:
❑ Guanto in filo continuo nylon, palmo e punta delle dita
rivestiti in nitrile
❑ Dorso areato
❑ Colore: bianco con spalmatura grigia
❑ Polsino bordato marrone
Vantaggi:
❑ Eccellente sensibilità e ottime resistenze meccaniche
all'abrasione e allo strappo
❑ Nylon favorisce sensibilità e traspirazione, il nitrile presa e
resistenza
Applicazioni:
❑ Specifico per le operazioni di montaggio, di precisione
nell'industria, ma anche in manutenzione ed edilzia

RISCHI MECCANICI
2° CATEGORIA
EN 388:2003

RESISTENZA ALL’ABRASIONE 0 1 2 3 4
RESISTENZA AL TAGLIO 0 1 2 3 4 5
RESISTENZA ALLO STRAPPO 0 1 2 3 4
RESISTENZA ALLA PERFORAZIONE 0 1 2 3 4

GUANTI SPALMATO
IN NITRILE FOAM
articolo descrizione taglia

698100.839 GUANTI SPALMATI IN NITRILE FOAM 9


698100.840 GUANTI SPALMATI IN NITRILE FOAM 10

Caratteristiche:
❑ Guanto in filo continuo nylon, palmo e punta delle dita
rivestiti in schiuma di nitrile effetto sabbia
❑ Polsino elastico
❑ Colore: blu/azzurro
Vantaggi:
❑ L'effetto sabbia conferisce al guanto una presa sicura
nella manipolazione di oggetti oleosi e grassi
❑ Eccellente sensibilità e buona resistenza all'abrasione
❑ Il Foam è un trattamento che rende microporoso il nitrile
garantendo l'impermeabilità del palmo (anche agli olii)
tipica della spalmatura in nitrile e la traspirabilità anche
nel palmo stesso
Applicazioni:
❑ Specifico per le operazioni di montaggio, di precisione
nell'industria, ma anche in manutenzione ed edilizia
LONGO 12/10 È vietata la riproduzione, anche parziale.

RISCHI MECCANICI
2° CATEGORIA
EN 388:2003

RESISTENZA ALL’ABRASIONE 0 1 2 3 4
RESISTENZA AL TAGLIO 0 1 2 3 4 5
RESISTENZA ALLO STRAPPO 0 1 2 3 4
RESISTENZA ALLA PERFORAZIONE 0 1 2 3 4

06.271
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

GUANTI IN NBR
NOCCHE RICOPERTE
articolo descrizione taglia

698100.850 GUANTI IN NBR NOCCHE RICOPERTE 9


698100.851 GUANTI IN NBR NOCCHE RICOPERTE 10

Caratteristiche:
❑ Guanto in filo continuo nylon, dorso completamente rive-
stito in nitrile nocche ricoperte
❑ Colore: nero spalmatura nero
❑ Polsino elastico bordato nero
Vantaggi:
❑ Eccellente sensibilità e ottima resistenza all'abrasione
la spalmatura del dorso in nitrile rende il guanto consi-
gliabile per tutti i lavori im ambienti sporchi e unti (es.
manipolazione in presenza di olii)
Applicazioni:
❑ Industria, officina e lavori dove superfici scivolose e
oleose richiedono buone performance di adesione speci-
fico per ambienti in cui le nocche dell'utilizzatore vengo-
no a contatto con liquidi

RISCHI MECCANICI
2° CATEGORIA
EN 388:2003

RESISTENZA ALL’ABRASIONE 0 1 2 3 4
RESISTENZA AL TAGLIO 0 1 2 3 4 5
RESISTENZA ALLO STRAPPO 0 1 2 3 4
RESISTENZA ALLA PERFORAZIONE 0 1 2 3 4

Nocche ricoperte in NBR

GUANTI FLEXLITE
DRESS & SAFE
articolo descrizione taglia

698100.288 GUANTI FLEXLITE 8


698100.289 GUANTI FLEXLITE 9
698100.290 GUANTI FLEXLITE 10

Caratteristiche:
❑ Guanto in maglia di naylon grigio
❑ Doppia spalmatura in schiuma di nitrile nera sul
palmo e sulla punta delle dita
❑ Polsino bordato viola elasticizzato
Vantaggi:
❑ La particolare spalmatura di nitrile sul palmo garantisce
a differenza di altri guanti più presa perchè non è liscia,
oltre a garantire una più elevata resistenza a materiali
unti come l’olio o bagnati
Applicazioni:
❑ Lavori di manutenzione, giardinaggio, magazzinaggio,
LONGO 12/11 È vietata la riproduzione, anche parziale.

agricoltura e officina

RISCHI MECCANICI
2° CATEGORIA
EN 388:2003

RESISTENZA ALL’ABRASIONE 0 1 2 3 4
RESISTENZA AL TAGLIO 0 1 2 3 4 5
RESISTENZA ALLO STRAPPO 0 1 2 3 4
RESISTENZA ALLA PERFORAZIONE 0 1 2 3 4

06.272
Cercare Menu OFF/ON Indice
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

GUANTI PROFI ERGO XG


articolo descrizione taglia

698500.008 GUANTI PROFI ERGO XG 8


698500.009 GUANTI PROFI ERGO XG 9
698500.010 GUANTI PROFI ERGO XG 10

Caratteristiche:
❑ Guanti in NBR speciale (gomma nitrilica) + spalmatura
antiscivolo XG
❑ Dorso parzialmente spalmato
❑ Polso in maglia
❑ Supporto: cotone interlock
❑ Lunghezza: 27 cm
❑ Colore: giallo/nero

Vantaggi:
❑ Unisce protezione, grip con un eccellente comfort e fles-
sibilità
❑ Elevata durata grazie al procedimento multilayer
❑ Buona resistenza a oli e grassi
❑ Eccellente presa sull'asciutto e sul bagnato
❑ Forma anatomica
❑ Altamente flessibile
❑ Eccellente vestibilità
❑ Ottima destrezza
❑ Elevato assorbimento del vapore acqueo della fodera di
cotone

Applicazioni:
❑ Manutenzione, montaggio, lavorazione media/leggera
dei metalli,
❑ Guanto per uso universale
Tecnologia Xtra Grip che conferisce
grip in ambienti bagnati e oleosi ATTENZIONE! Il guanto ha una vestibilità molto larga.
Esempio: la tg. 10 corrisponde a quella che si è soliti
vendere abitualmente come tg. 11

CAMPI D’IMPIEGO RISCHI MECCANICI


2° CATEGORIA
EN 388:2003

RESISTENZA ALL’ABRASIONE 0 1 2 3 4
RESISTENZA AL TAGLIO 0 1 2 3 4 5
RESISTENZA ALLO STRAPPO 0 1 2 3 4
RESISTENZA ALLA PERFORAZIONE 0 1 2 3 4
Sistema globale di prova e certificazio-
ne per prodotti tessili che assicura che
il prodotto è libero da sostanze nocive
LONGO 10/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.271A
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

XTRA GRIP TECNOLOGY

SICUREZZA GRAZIE ALLA STRUTTURA MULTILAYER:


3 STRATI PER UN'OTTIMA PRESA E ALTA FLESSIBILITA'

Rivestimento speciale per una presa più sicura

Robusto rivestimento in nitrile

Supporto in maglia di cotone per un eccellente


comfort

Superficie cutanea

Basata su un supporto in cotone altamente assorbente, la XTRA GRIP TECNOLOGY assicura un eccellente comfort e
grazie all'abbinamento con un rivestimento in nitrile garantisce una tenuta assoluta

LUNGA DURATA IMPIEGO IN AMBIENTI


OLEOSI E BAGNATI

I liquidi vengono "assorbiti" dalla struttura


macroporosa della Xtra Grip Tecnology.
Con la struttura multilayer, la particolare struttu- Rimane inalterata la presa sicura dei pezzi da
ra superficiale garantisce una lunga durata. lavorare.
LONGO 07/12 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.272B
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO - Zoom +

GUANTI FLEXLITE
GRIP DRESS & SAFE
articolo descrizione taglia

698100.689 GUANTI FLEXLITE GRIP 9


698100.690 GUANTI FLEXLITE GRIP 10
698100.691 GUANTI FLEXLITE GRIP 11

Caratteristiche:
❑ Guanti in filo continuo nylon/spandex in tessuto ela-
stico traspirante
❑ Spalmatura in schiuma PU con rivestimento in nitrile
su palmo, pollici e dita
❑ Polsino bordato nero elasticizzato
❑ Colore: grigio con spalmatura nera
Vantaggi:
❑ Superficie puntinata per una presa ottimale anche su
oggetti scivolosi
❑ Buona sensibilità
❑ Traspirante
❑ L’ideale per la presa di oggetti unti di olio e grassi
Applicazioni:
❑ Operazioni di montaggio e riparazione in industria e offi-
cina
❑ Magazzinaggio
❑ Trasporti
❑ Giardinaggio

RISCHI MECCANICI
2° CATEGORIA
EN 388:2003

RESISTENZA ALL’ABRASIONE 0 1 2 3 4
RESISTENZA AL TAGLIO 0 1 2 3 4 5
RESISTENZA ALLO STRAPPO 0 1 2 3 4
RESISTENZA ALLA PERFORAZIONE 0 1 2 3 4
LONGO 12/13 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.271C
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

GUANTI TOTAL NITRIL


articolo descrizione taglia

698100.394 GUANTI TOTAL NITRIL 8


698100.395 GUANTI TOTAL NITRIL 9
698100.396 GUANTI TOTAL NITRIL 10

Caratteristiche:
❑ Guanti in filo continuo nylon
❑ Rivestimento in nitrile lungo tutto il dorso
❑ Spalmatura in schiuma nitrile
❑ Polsino bordato nero elasticizzato
❑ Colore: blu con spalmatura nera

Vantaggi:
❑ Effetto foam garantisce una presa sicura nella
manipolazione di oggetti oleosi e grassi
❑ Il rivestimento lungo tutto il guanto garantisce una
resistenza ancora maggiore agli oli e solventi
❑ Buona sensibilità
❑ Traspirante
❑ L’ideale per la presa di oggetti unti di olio e grassi

Applicazioni:
❑ Operazioni di montaggio e riparazione in industria
e officina
❑ Magazzinaggio
❑ Trasporti

RISCHI MECCANICI
2° CATEGORIA
EN 388:2003

RESISTENZA ALL’ABRASIONE 0 1 2 3 4
RESISTENZA AL TAGLIO 0 1 2 3 4 5
RESISTENZA ALLO STRAPPO 0 1 2 3 4
RESISTENZA ALLA PERFORAZIONE 0 1 2 3 4

LONGO 07/14 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.272D
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO - Zoom +

GUANTI IN POLIURETANO
GUANTI PU GRIP
DRESS & SAFE
articolo descrizione taglia

698100.750 GUANTI PU GRIP 9


698100.752 GUANTI PU GRIP 10

Caratteristiche:
❑ Guanti in filo continuo nylon elasticizzato con palmo
ricoperto in poliuretano
❑ Colore bianco
Vantaggi:
❑ Eccelente destrezza, flessibilità e confortevole
❑ Ottima sensibilità, buona resistenza all’abrasione e allo
strappo
❑ Buoni a contatto con acqua, oli, grassi e vernici
Applicazioni:
❑ Settore meccanico, industriale, edile, agricolo, trasporto.
logistica, operazioni di assemblaggio e manipolazione di
piccoli oggetti

RISCHI MECCANICI
2° CATEGORIA
EN 388:2003

RESISTENZA ALL’ABRASIONE 0 1 2 3 4
RESISTENZA AL TAGLIO 0 1 2 3 4 5
RESISTENZA ALLO STRAPPO 0 1 2 3 4
RESISTENZA ALLA PERFORAZIONE 0 1 2 3 4

GUANTI PU BLACK
DRESS & SAFE
articolo descrizione taglia

698100.761 GUANTI PU BLACK 9


698100.762 GUANTI PU BLACK 10

Caratteristiche:
❑ Guanto in filo continuo nylon, palmo rivestito in poliure-
tano
❑ Guanto traspirante sul dorso
❑ Polsino elastico con bordino blu
❑ Colore: nero
Vantaggi:
❑ La spalmatura in poliuretano consente di mantenere
buone resistenze all'abrasione senza alcuna rinuncia alla
sensibilità delle dita
❑ Ottima sensibilità, buona resistenza all'abrasione e allo
strappo
Applicazioni:
LONGO 12/11 È vietata la riproduzione, anche parziale.

❑ Lavori di assemblaggio di composti elettronici, meccani-


ca di precisione, manipolazione di pezzi leggermente
grassi, industria, officina, agricoltura, logistica.

RISCHI MECCANICI
2° CATEGORIA
EN 388:2003

RESISTENZA ALL’ABRASIONE 0 1 2 3 4
RESISTENZA AL TAGLIO 0 1 2 3 4 5
RESISTENZA ALLO STRAPPO 0 1 2 3 4
RESISTENZA ALLA PERFORAZIONE 0 1 2 3 4

06.273
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

GUANTI PU GREY
DRESS & SAFE
articolo descrizione taglia

698100.775 GUANTI PU GREY 9


698100.776 GUANTI PU GREY 10

Caratteristiche:
❑ Guanto in filo continuo nylon, palmo rivestito in poliure-
tano
❑ Guanto traspirante sul dorso
❑ Colore: grigio
Vantaggi:
❑ La spalmatura in poliuretano consente di mantenere
buone resistenze all'abrasione senza alcuna rinuncia alla
sensibilità delle dita
❑ Ottima sensibilità, buona resistenza all'abrasione e allo
strappo
Presenta un livello 2 di resistenza alla perforazione
❑ Applicazioni:
Lavori di assemblaggio di composti elettronici, meccani-
ca di precisione, manipolazione di pezzi leggermente
grassi, industria, officina, agricoltura, logistica.

RISCHI MECCANICI
2° CATEGORIA
EN 388:2003

RESISTENZA ALL’ABRASIONE 0 1 2 3 4
RESISTENZA AL TAGLIO 0 1 2 3 4 5
RESISTENZA ALLO STRAPPO 0 1 2 3 4
RESISTENZA ALLA PERFORAZIONE 0 1 2 3 4

GUANTI ANTITAGLIO 5
GUANTI ANTITAGLIO
articolo descrizione taglia

698100.597 GUANTI ANTITAGLIO 9


698100.598 GUANTI ANTITAGLIO 10

Caratteristiche:
❑ Guanto antitaglio in filo continuo nylon, fibra di vetro,
spandex
❑ Spalmatura in poliuretano sul palmo e sulla punta delle
dita di colore grigio
❑ Polsino elastico
❑ Massimo livello di resistenza 5
❑ Vantaggi:
Ottima resistenza meccanica abbinata ad una notevole
destrezza e resistenza al taglio
❑ Applicazioni:
LONGO 03/13 È vietata la riproduzione, anche parziale.

Ideale nei lavori con rischio di taglio, settore vetrario,


metallurgia, carpenteria e maneggio lastre di plastica

RISCHI MECCANICI
2° CATEGORIA
EN 388:2003

RESISTENZA ALL’ABRASIONE 0 1 2 3 4
RESISTENZA AL TAGLIO 0 1 2 3 4 5
RESISTENZA ALLO STRAPPO 0 1 2 3 4
RESISTENZA ALLA PERFORAZIONE 0 1 2 3 4

06.274
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO - Zoom +

GUANTI LATTICE FOAM


articolo descrizione taglia

698100.295 GUANTI LATTICE FOAM ANTITAGLIO 9


698100.296 GUANTI LATTICE FOAM ANTITAGLIO 10

Caratteristiche:
K Guanto antitaglio in filo continuo di nylon, fibra di vetro,
spandex e fili sintetici
K Spalmatura in lattice foam
K Polsino elasticizzato con chiusura a velcro
K Massimo livello di resistenza al taglio: 5
K Resistenza alla perforazione: 3

Vantaggi:
K Alta protezione agli oggetti taglienti
K Resistenza al contatto con parti calde
K Spalmatura in lattice foam che permette un’ottima
presa su qualsiasi superficie
K Ottima resistenza meccanica abbinata ad una notevole
destrezza
K Ottima traspirazione e comfort

Applicazioni:
K Produzione del vetro
K Assemblaggio di elettrodomestici
K Iniezione e stampaggio di materiali plastici
K Industria automobilistica
K Montaggio di componenti e pezzi metallici
K Manipolazione di oggetti con bordo affilato, operazioni
di preassemblaggio, taglio di parti asciutte o legger-
mente oleate, manutenzione

RISCHI MECCANICI
2° CATEGORIA
EN 388:2003

RESISTENZA ALL’ABRASIONE 0 1 2 3 4
RESISTENZA AL TAGLIO 0 1 2 3 4 5
RESISTENZA ALLO STRAPPO 0 1 2 3 4
RESISTENZA ALLA PERFORAZIONE 0 1 2 3 4
LONGO 08/13 È vietata la riproduzione, anche parziale.

06.273A
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

GUANTI PU FOAM
articolo descrizione taglia

698100.285 GUANTI PU FOAM 9


698100.286 GUANTI PU FOAM 10

Caratteristiche:
❑ Guanti filo continuo nylon
❑ Spalmatura poliuretano foam
❑ Traspirante
❑ Polsino elasticizzato lungo circa 7 cm
❑ Spessore: 1,2 mm
❑ Colore: arancio con spalmatura nera
Vantaggi:
❑ Spalmatura in WATER PU FOAM a base d’acqua anzi-
ché solvente migliora la sicurezza del lavoratore
❑ Ottima traspirazione e comfort
Applicazioni:
❑ Industria in genere, attività di magazzino, lavori di manu-
tenzione, pulizia impianti, lavori con attrezzi, carpenteria
metallica, operazioni di sbavatura, falegnameria, giardi-
naggio, agricoltura, edilizia.

RISCHI MECCANICI
2° CATEGORIA
EN 388:2003

RESISTENZA ALL’ABRASIONE 0 1 2 3 4
RESISTENZA AL TAGLIO 0 1 2 3 4 5
RESISTENZA ALLO STRAPPO 0 1 2 3 4
RESISTENZA ALLA PERFORAZIONE 0 1 2 3 4

GUANTI ULTRA LIGHT PU


articolo descrizione taglia

698138.000 GUANTI ULTRA LIGHT PU 8


698139.000 GUANTI ULTRA LIGHT PU 9
698140.000 GUANTI ULTRA LIGHT PU 10

Caratteristiche:
❑ Guanti filo continuo nylon con lavorazione 18 aghi
❑ Spalmatura in PU
❑ Colore: blu con spalmatura nera
Vantaggi:
❑ Impareggiabile sensibilità e leggerezza
❑ Elevata traspirabilità sia nel dorso che nel palmo grazie
alla particolare maglina a 18 aghi
❑ Buoni livelli di resistenza all'abrasione
Applicazioni:
❑ Lavori di manutenzione, di assemblaggio di parti picco-
le, meccanica di precisione, magazzinaggio

RISCHI MECCANICI
LONGO 12/13 È vietata la riproduzione, anche parziale.

2° CATEGORIA
EN 388:2003

RESISTENZA ALL’ABRASIONE 0 1 2 3 4
RESISTENZA AL TAGLIO 0 1 2 3 4 5
RESISTENZA ALLO STRAPPO 0 1 2 3 4
RESISTENZA ALLA PERFORAZIONE 0 1 2 3 4

06.274B
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

GUANTI PER SOSTANZE CHIMICHE


GUANTI
IN GOMMA/NEOPRENE
articolo descrizione taglia

698100.789 GUANTI LATTICE DI NEOPRENE 9


698100.790 GUANTI LATTICE DI NEOPRENE 10

Caratteristiche:
❑ Guanto in gomma/neoprene con leggera felpatura inter-
na in cotone
❑ Materiale palmo e dorso: mescola di lattice e neoprene
❑ Palmo e dita zigrinate per una migliore presa
❑ Lunghezza: 320 mm
❑ Colore: nero
Vantaggi:
❑ Eccellente resistenza meccanica
❑ Protezione chimica in caso di utilizzo in presenza di pro-
dotti chimici di media aggressività
❑ Certificato per uso alimentare
❑ Trattamento Sanitized
Applicazioni:
❑ Settori edili, industria, lavorazioni di pellami e in tutti quei
lavori a contatto con acidi, detergente, detersivi e grassi
e trattamento dei rifiuti, industria agro-alimentare.

RISCHI MECCANICI
2° CATEGORIA
EN 388:2003

RESISTENZA ALL’ABRASIONE 0 1 2 3 4
RESISTENZA AL TAGLIO 0 1 2 3 4 5
RESISTENZA ALLO STRAPPO 0 1 2 3 4
RESISTENZA ALLA PERFORAZIONE 0 1 2 3 4

RISCHI CHIMICI
2° CATEGORIA
EN 374-3 AKL

GUANTO TESTATO PER LA RESISTENZA AGLI AGENTI CHIMICI

RISCHI DA MICRO-ORGANISMI
2° CATEGORIA
EN 374-2

GUANTO DI CUI SONO STATE PROVATE E ACCERTATE LE PROPRIETA’


DI RESISTENZA AI MICRO-ORGANISMI

RISCHI PER IL CONTATTO


CON GLI ALIMENTI
REG. 1935/2004/CE e DIR. 2002/72/CE
LONGO 02/13 È vietata la riproduzione, anche parziale.

CONFORMI PER IL CONTATTO CON GLI ALIMENTI COME DA REG.


1935/2004/CE E DIR. 2002/72/CE

06.275
CercareC O M P O N EMenu OFF/ON
NTI ED ACCESSORI
Indice
PER MEZZI IN MOVIMENTO
Stampa - Zoom +

GUANTI IN GOMMA
NITRILE
articolo descrizione taglia

698100.835 GUANTI IN GOMMA DI NITRILE 9


698100.836 GUANTI IN GOMMA DI NITRILE 10

Caratteristiche:
❑ Guanto in nitrile con leggera felpatura interna in cotone
❑ Materiale palmo e dorso: 100% gomma di acrylon nitrile
butadiene
❑ Palmo e dita zigrinate per una migliore presa
❑ Lunghezza: 320 mm
❑ Colore: verde
Vantaggi:
❑ Ottima resistenza all'abrasione
❑ Fornisce buone prestazioni grazie al nitrile in presenza di
idrocarburi e prodotti chimici
❑ Certificato per uso alimentare
❑ Trattamento Sanitized
Applicazioni:
❑ Industria chimica, raffinazione, operazioni di sgrassatura
nell'industria automobilistica, manovra di macchinari che
usano olio da taglio, produzione di batterie, accumulatori
e componenti elettronici, operazioni ed officine di verni-
ciatura, manutenzione, industria agro-alimentare.

RISCHI MECCANICI
2° CATEGORIA
EN 388:2003

RESISTENZA ALL’ABRASIONE 0 1 2 3 4
RESISTENZA AL TAGLIO 0 1 2 3 4 5
RESISTENZA ALLO STRAPPO 0 1 2 3 4
RESISTENZA ALLA PERFORAZIONE 0 1 2 3 4

RISCHI CHIMICI
2° CATEGORIA
EN 374-3 AJK

GUANTO TESTATO PER LA RESISTENZA AGLI AGENTI CHIMICI

RISCHI DA MICRO-ORGANISMI
2° CATEGORIA
EN 374-2

GUANTO DI CUI SONO STATE PROVATE E ACCERTATE LE PROPRIETA’


DI RESISTENZA AI MICRO-ORGANISMI

RISCHI PER IL CONTATTO


CON GLI ALIMENTI
REG. 1935/2004/CE e DIR. 2002/72/CE
LONGO 02/13 È vietata la riproduzione, anche parziale.

CONFORMI PER IL CONTATTO CON GLI ALIMENTI COME DA REG.


1935/2004/CE E DIR. 2002/72/CE

06.276
Cercare Menu OFF/ON Indice Stampa
COMPONENTI ED ACCESSORI PER MEZZI IN MOVIMENTO - Zoom +

GUANTI IN PVC
articolo descrizione taglia

699535.000 GUANTI IN PVC UNICA

Caratteristiche:
❑ Guanto spalmato in pvc
❑ Supporto in maglia di cotone impregnato in pvc
❑ Lunghezza: 35 cm
❑ Colore: bordeaux
Vantaggi:
❑ Ottima combinazione di resistenza meccanica e resi-
stenza agli agenti chimici confortevole e duraturo
Applicazioni:
❑ Per tutti i settori dell'industria grazie all'ottima resistenza
meccanica e ad agenti chimci, adatto per le lavorazioni
con olii, solventi, idrocarburi, alcoli, ecc…

RISCHI MECCANICI
2° CATEGORIA
EN 388:2003

RESISTENZA ALL’ABRASIONE 0 1 2 3 4
RESISTENZA AL TAGLIO 0 1 2 3 4 5
RESISTENZA ALLO STRAPPO 0 1 2 3 4
RESISTENZA ALLA PERFORAZIONE 0 1 2 3 4

RISCHI CHIMICI
2° CATEGORIA
EN 374-3 AKL
GUANTO TESTATO PER LA RESISTENZA AGLI AGENTI CHIMICI

RISCHI DA MICRO-ORGANISMI
2° CATEGORIA
EN 374-2