Sei sulla pagina 1di 2

PAESE :Italia AUTORE :N.D.


PAGINE :34
SUPERFICIE :30 %

5 dicembre 2021 - Edizione Pesaro

Il Rotary Club di Urbino


dona50 cardiofrequenzimetri
peril progetto“ MoviS“
Sostegnoall’attività Un progetto, quello di MoviS il
dell’ospedaleche segue movimento oltre la cura,partito
due anni fa coinvolgendo circa
pazientida riabilitare novanta donne.«Il prossimo ar-
URBINO ruolamento sarà a gennaio –
Cinquanta cardiofrequenzime- prosegue Emili –. Nel progetto
tri per il progettoMoviS, il Movi- possonoentraredonnecon tu-
mento oltre la cura: l’iniziativa more mammario chesonostate
dell’ospedale di Urbino con operateda circa un anno, che
l’Università per le donneopera- non hannometastasie che ab-
te di tumore al seno.A donarli, biano terminatochemio e radio-
nel pieno spirito del “ service“, il terapia. Il progetto sta andando
RotaryClub di Urbino che assie- molto bene,tanto è che i primi
risultati hanno portato un mi-
me al presidenteAndrea Paoli-
nelli ha ospitato nell’ultimo in- glioramento della qualità della
vita per le nostrepazienti. Sia-
contro le ideatrici di MoviS. La molto orgogliosi e onorati
dottoressaRita Emili, dell’onco- mo che in questocammino il Rotary
logia, e la professoressaElena Club sia diventato un nostro
Barbieri del Dipartimento di
compagnodi viaggio ».
scienze biomolecolari dell’Uni- «L’Università degli studi di
Urbi-
versità di Urbino hannospiega-
no collabora con il Dipartimen-
to gli interessantirisultati che di scienzebiomolecolari. Pro-
stannoottenendo.Il progetto si to prio in questogruppo – spiega
rivolge alle pazienti in follow-
la professoressaElena Barbieri
up, ovvero dopoaver ricevuto i – ci sono ricercatoriche hanno
trattamenti per la cura della ma- le competenzesull’eserciziofisi-
lattia e quindi tornare alla nor- co, ma anchetutti gli aspetti bio-
malità. chimici e biologici cheprevedo-
«Con il Rotary Club ducalestia-
no la valutazione dei benefici in-
mo diffondendo il progetto Mo- dotti da stili di vita nelle donne
viS che riguarda le pazienti con coinvolte in MoviS. Quindi af-
fianchiamo dal punto di vista
tumoremammario in follow-up della ricerca, ma anchedella for-
oncologico e proprio in questa
mazione e iniziative sul territo-
fasevengono guidate nel corret-
rio. Questo progetto serve an-
to stile di vita. Nello specifico che per valutare e parametrare i
una sana alimentazione, attività risultati ottenuti ».
fisica e un corretto supportopsi- FrancescoPierucci
cologico. Questainiziativa na-
LA FORZA DEL MOVIMENTO
sce da una collaborazione
dell’oncologia dell’ospedale di La ricercadimostra
Urbino, la Scuoladi scienze mo- che il corretto stile
torie del Dipartimento di scien- di vita è necessario
ze biomolecolari dell’Università
di Urbino», spiegala dottoressa per chi ha avuto
RitaEmili. problemi oncologici

Tutti i diritti riservati


PAESE :Italia AUTORE :N.D.
PAGINE :34
SUPERFICIE :30 %

5 dicembre 2021 - Edizione Pesaro

Sopra, al centro, ilpresidentedel


RotaryAndreaPaolinelli.
Sotto, dasinistraRita Emili edElena
Barbieri intervenute alla serata

Tutti i diritti riservati