Sei sulla pagina 1di 2

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II

SCUOLA POLITECNICA E DELLE SCIENZE DI BASE


CdS in INGEGNERIA MECCANICA – AEROSPAZIALE (A-Z)
Corso di Disegno Tecnico Industriale
A.A. 2019/2020 Esercitazione n°5

PROIEZIONI, SEZIONI E QUOTATURA

A. L’allievo deve realizzare i disegni dei componenti (1), (2) e (3) del dispositivo tendicinghia di figura.
Per ogni elemento deve rappresentare le sole viste necessarie e sufficienti con eventuali sezioni,
rispettando le relative norme UNI-EN-ISO. Deve poi completare con le indicazioni di tolleranza e
rugosità superficiale le tavole dei singoli elementi disegnate.

Docenti: Segreteria didattica:


Prof. Ing. Antonio Lanzotti Sig. Luigi Calvanese
www.ideas.unina.it
Prof. Ing. Fabrizio Renno
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II
SCUOLA POLITECNICA E DELLE SCIENZE DI BASE
CdS in INGEGNERIA MECCANICA – AEROSPAZIALE (A-Z)
Corso di Disegno Tecnico Industriale
A.A. 2019/2020 Esercitazione n°5

B. L’allievo deve realizzare il disegno d’assieme del tendicinghia completo di riquadro delle iscrizioni
(cartiglio) e di “Distinta componenti” (con la corretta sequenza di montaggio). I componenti sono:
1) Supporto (Ghisa), 2) Albero (Acciaio), 3) Puleggia (Ghisa), 4) Supporto (Acciaio), 5) Base (Ghisa).

Per compilare correttamente la Distinta componenti nella tavola del disegno d’assieme l’allievo deve:

 assegnare a tutti gli elementi dell’assieme (sia quelli unificati che quelli non unificati) un numero
in ordine crescente in modo da definire una corretta sequenza di assemblaggio, in accordo con
la norma UNI EN ISO 6433:2012 (N.B.: elementi uguali avranno numero uguale);
 copiare la Tabella 1 (Distinta componenti) sul foglio da disegno sopra il cartiglio e
successivamente compilarla, inserendo nella prima colonna il numero degli elementi in ordine
crescente (dal basso verso l’alto), nella seconda la denominazione (con l’eventuale designazione
se si tratta di componente unificato), nella terza la quantità, nella quarta il materiale e
nell’ultima eventuali note.

Per approfondimenti si consultino le lezioni del corso di DTI disponibili sul sito: http://www.federica.eu.

Tabella 1 - Esempio di Distinta componenti

Docenti: Segreteria didattica:


Prof. Ing. Antonio Lanzotti Sig. Luigi Calvanese
www.ideas.unina.it
Prof. Ing. Fabrizio Renno

Potrebbero piacerti anche