Sei sulla pagina 1di 2

#Transurfing

LIBRO: LO SPAZIO DELLE VARIANTI

CAPITOLO 1 - IL MODELLO DELLE VARIANTI

Appunti personali

Enigma del Guardiano

«Ascolta: ogni uomo può ottenere la libertà di scegliere tutto quello che vuole . Eccoti un enigma:
come ottenere questa libertà? Se indovini, le tue mele cadranno nel cielo».

Ogni uomo è libero di scegliere qualsivoglia destino. Il Transurfing è un modo di scegliere il


proprio destino, insegna a fare una scelta.

Quando ci si trova in una vita che non piace, si pensa al karma oppure al fatto che non si è lottato
abbastanza per i propri sogni e che bisogna cambiarsi per cambiare il destino.

La nostra scelta si realizza sempre. Otteniamo sempre quello che scegliamo.

Lo Spazio delle Varianti

La realtà presenta una infinita varietà di forme di manifestazioni ed esiste una molteplicità di
varianti.

Lo Spazio delle Varianti è ciò che contiene tutto ciò che è stato, è e sarà. È una struttura di
informazione, che contiene tutte le possibili varianti di tutti gli eventi che possono avere luogo.

In ogni punto dello Spazio esiste una variante dell’uno o altro evento. Ogni variante ha uno
scenario e una decorazione.

La decorazione è l’aspetto esterno o la forma di manifestazione.

Lo scenario è il percorso lungo il quale si muove la materia.

Lo Spazio delle Varianti è diviso in settori, ognuno con la sua decorazione e scenario. Più i settori
sono distanti fra loro e più diversi saranno gli scenari e le decorazioni.

Settori con parametri concatenati, legati da rapporti di causa ed effetto, si dispongono l’uno
dietro l’altro lungo determinate linee della vita. I loro scenari e decorazioni sono più o meno
omogenei.

La realtà si evolve lungo la linea della vita a seconda del punto di partenza prescelto.

Quando si produce un evento che cambia scenari e decorazioni, il destino prende una svolta e si
cambia linea di vita.

Nessuno vi impedisce di scegliere il destino che vi piace.

Ricapitolando, lo Spazio delle Varianti contiene tutte le possibili varianti con i loro scenari e
decorazioni. La realizzazione materiale dell’una o altra variante determina uno spostamento nel
tempo e nello spazio, ma contemporaneamente tutte le varianti restano al loro posto: è solo la
loro materializzazione a «muoversi».

Un uomo che attraversa un bosco di notte con una lampada in mano, illuminerà solo il settore da
lui attraversato, anche se il bosco continua a esistere nel suo complesso. Tutto il bosco oscuro è
come lo Spazio delle Varianti, mentre la zona illuminata è la realizzazione di una variante nella data
zona.

Ma cosa fa sì che si illumini cioè si materializzi una certa zona dello spazio delle varianti?

I pensieri

I pensieri influiscono sulla realtà, al pari delle azioni materiali. È l’emissione di energia mentale a
illuminare e materializzare una determinata variante, rendendola da potenziale a effettiva.

Tutti gli esseri del nostro mondo contribuisce alla creazione della realtà attraverso i parametri della
loro emissione mentale. Tutte le manifestazioni della natura materiale hanno sotto di sé una base
energetica.

L’energia dei pensieri dell’uomo non resta nella sua testa, ma si diffonde nello spazio e
interagisce con i campi energetici circostanti. L’energia che esce dall’uomo assume i parametri
dei suoi pensieri e tramite tali parametri agisce sullo specifico settore dello Spazio delle Varianti,
materializzandolo.

Le circostanze della vita si formano non solo in seguito ad azioni concrete, ma anche per effetto
del carattere dei pensieri di una persona.

Fino a che i vostri pensieri sono più o meno omogenei per direzione, resterete in una stessa linea
di vita. Ma appena il vostro rapporto con la realtà cambia, i parametri dell’energia mentale
acquisiscono nuove caratteristiche e di conseguenza cambia la realizzazione materiale che essi
determinano, spingendovi su un’altra linea di vita.

Se, incontrando degli ostacoli, reagite negativamente, esprimendo disappunto o cadendo in


depressione, non farete che disporre la vostra energia mentale verso la linea di vita dove tagli
ostacoli saranno sempre più presenti... Se scegliete di lottare contro gli ostacoli, ne troverete in
abbondanza.

Scegliere un’altra variante

In realtà non è possibile cambiare uno scenario dello Spazio delle Varianti. Si può solo scegliere
per sé un altro scenario, un’altra variante ottimale.

Mentre cercate di cambiare ciò che è sgradevole, pensate inevitabilmente a quello che non vi
piace, allora la vostra «scelta» si realizza perfettamente e ottenete quello che non volete.

Non si passa su una nuova linea di vita per semplice desiderio. Non tutti i pensieri trovano
realizzazione materiale e non tutti i desideri si avverano. Il fatto è che un semplice sogno o
desiderio non significano una scelta. Ecco perché sogni e desideri non si avverano.

La scelta non è dunque un semplice desiderio, ma qualcosa di diverso. Di cui parleremo più
avanti.

Potrebbero piacerti anche