Sei sulla pagina 1di 1

Lutero sosteneva che sia il corpo che il sangue sono presenti “in, con e sotto” le specie del pane

e del vino;
c’è uno scambio di proprietà tra il corpo e il sangue di Cristo, il pane e il vino. In questo modo si crea
un’unione sacramentale tra il pane e il corpo di Cristo, il vino e il sangue di Cristo. Questo tipo di unione che
si è formata dalla condivisione delle proprietà è simile all’unione della natura divina e della natura umana in
Cristo. Lutero rifiutò, pertanto, il termine transustanziazione.

In teologia, transustanziazione, è il termine che indica la conversione della sostanza del pane nella sostanza
del corpo di Cristo e della sostanza del vino nella sostanza del sangue di Cristo, che avviene, durante la
celebrazione eucaristica, al momento della consacrazione.

Per Lutero vi è la cosiddetta unione sacramentale, in quanto nel sacramento vi è la presenza reale, cioè il
vero Corpo ed il vero Sangue di Cristo, ma allo stesso tempo il pane e il vino mantengono la loro natura.

Appunti religione

La risposta che la chiesa da al protestantesimo, tramite il concilio.

I motivi furono 2

1: Perché l’imperatore carlo V voleva più potere, ma il papa pensa di essere dimesso dal protestantesimo,
lui avrebbe perso sia l’autorità e sia di dimetterlo da papa

Lo scopo della chiesa ha istituito la confermazione, che è la conferma del battesimo

La chiesa riconferma i sette sacramenti, dove trovano forza nei vangeli e riconferma transustanziazione

La vulgata(bibbia non tradotta) viene riconfermata, è l’unica attendibile,

La chiesa dice che non si può interpretare la bibbia a modo proprio e deve essere data una linea guida,
mediante i sacerdoti

La chiesa ribadisce il concetto che ognuno di noi può capire ciò che bene e ciò che è male

Dentro di noi, avviene una lotta tra il bene e il male(puntualismo)

Il celibato, il clero deve mantenere il celibato

Il primato della gerarchia, il concilio conferma la gerarchia ecclesiastica

Punti dottrinali del concilio di trento