Sei sulla pagina 1di 3

PER POTER DETERMINARE LA FORUMLA DI UN COMPOSTO OCCORRE

IMMAGINARE GLI ATOMI CHE CEDONO O ACQUISTANO ELETTRONI ,


ACQUISTANO UNA CARICA CHE E’ PORMALE O FITTIZIA.

QUESTA CARICA VIENE DENOMINATA COME NUMERO DI OSSIDAZIONE


(ELETTRONI DI LEGAME SONO DATI ALL’ELEMENTO PIU’
ELETTRONEGATIVO)

NUMERO DI OSSIDAZIONE= RAPPRESENTA LA CARICA FORMALE CHE SI


PUO’ ATTRIBUIRE A UN ELEMENTO IN UN COMPOSTO

IL NUMERO DI OSSIDAZIONE, NUMERO INTERO PICCOLO PRECEDUTO DA


UNA CARICA POSITIVA O NEGATIVA. MOLTO SPESSO PER ASSEGNARE I
NOMI DEI COMPOSTI SI VALUTA ANCHE LA VALENZA CHE RAPPRESENTA
IL NUMERO DI ELETTRONI CHE UN ATOMO PERDE O METTE IN COMUNE
QUANDO SI LEGA CON GLI ALTRI ATOMI.

NEL 1919 NASCE UN METODO PER IDENTIFICARE LE MOLECOLE, METODO


IUPAC. AL POSTO DELLA VALENZA, IUPAC, VA A CONSIDERARE IL
NUMERO DI OSSIDAZIONE CHE RAPPRESENTA LA CARICA FORMALE E
OGNI ATOMO ASSUMEREBBE SE GLI ELETTRONI DI LEGAME FOSSERO
ASSEGNATI ALL’ELEMENTO PIU’ ELETTRONEGATIVO.

IL NUMERO DI OSSIDAZIONE RISPETTA ALCUNE REGOLE

1) OGNI ELEMENTO ALLO STATO ATOMICO O MOLECOLARE HA NUMERO


DI OSSIDAZIONE=0 (no=0)
2) L’IDROGENO HA SEMPRE NUMERO DI OSSIDAZIONE +1 QUANDO SI
LEGA AD ATOMI PIU’ ELETTRONEGATIVI,INVECE HA NUMERO DI
OSSIDAZIONE -1 QUANDO SI LEGA NEGLI IDRURI CHE CONTENGONO
SODIO, POTASSIO E CALCIO.
3) L’OSSIGENO HA SEMPRE NUMERO DI OSSIDAZIONE -2. ECCEZIONI:
LEGANDOSI AL FLUORO , L’OSSIEGENO HA NUMERO DI OSSIDAZIONE
+2. NEI PEROSSIDI COME AD ESEMPIO L’ACQUA OSSIGENATA (H2O2),
L’OSSIGENO HA NUMERO DI OSSIDAZIONE -1. NEI SUPEROSSIDI IL
NUMERO DI OSSIAZIONE è E’ -1/2.
4) GLI IONI MONOATOMICI (SODIO,CALCIO,BROMO,FERRO) HANNO IL
NUMERO DI OSSIDAZIONE PARI ALLA CARICA DELLO IONE.
5) NEI COMPOSTI GLI ELEMENTI DEL PRIMO GRUPPO HANNO SEMPRE
NUMERO DI OSSIDAZIONE= +1. QUELLI DEL SECONDO GRUPPO HANNO
SEMPRE NUMERO DI OSSIDAZIONE = +2. L’ALLUMINIO (Al) HA SEMPRE
NUMERO DI OSSIDAZIONE +3. IL FLUORO HA NUMERO
DI OSSIDAZIONE= -1.

6) IN UNO IONE POLIATOMICO, COME LO IONE FOSFATO LA SOMMA


DI TUTTI I NUMERI DI OSSIDAZIONE DEI SINGOLI ATOMI CHE LO
COMPONGONO DEVE ESSERE= ALLA CARICA DELLO IONE

7) IN UNA MOLECOLA LA SOMMA DEI NUMERI DI OSSIDAZIONE DEVE


ESSERE NULLA. =0.

ESERCIZIO: QUAL E’ IL NUMERO DI OSSIDAZIONE DELLO


ZOLFO NELL’ACIDO SOLFORICO? (H2SO4)
H2. no= +1
H2S04. H2= no=+1----s=x-------O4=no=-2
MOLTIPLICARE I NUMERI DI OSSIDAZIONE PER L’INDICE
X+2(1)+4(-2)=0
X=6
SOMMA NUMERI DI OSSIDAZIONE 6+2-8=0

ASSEGNARE NUMERO DI OSSIDAZIONE AD OGNUNO DEI


SEGUENTI ELEMENTI:
H2S03; CACI2; HCL04; FE(OH)2.

Potrebbero piacerti anche