Sei sulla pagina 1di 9

Progetto e costruzione di macchine 2/ed

Joseph E. Shigley, Charles R. Mischke, Richard G. Budynas


Copyright © 2009 – The McGraw-Hill Companies srl

Esercizi aggiuntivi capitolo


relativi al6 Capitolo 4, Flessibilità, e rigidezza

5-3 Una barra di torsione è generalmente a sezione circolare, con un’estremità fissa ed un
momento torcente applicato all’altra. Un ingegnere necessita di una barra di torsione più
rigida del normale e decide di realizzarla unendo le estremità di due barre e di applicare il
momento torcente in un punto all’interno della barra risultante, come mostrato in figura. Se la
barra ha diametro uniforme, cioè d = d1 = d2, si studi come variano l’angolo di torsione
ammissibile, il momento torcente massimo e la rigidezza in funzione del punto x a cui è
applicato il momento torcente. Suggerimento: Si considerino due molle in parallelo.

5-4
McGraw-Hill
Nella barra del Prob. 5-3, Tutti i diritti
un ingegnere riservati
è costretto per ragioni geometriche ad
applicare il momento torcente nella posizione x = 0,2⋅l. Se le due barre hanno uguale
diametro, ciò determinerebbe un sottoutilizzo del tratto lungo. Se il diametro dell’asta lunga
fosse sufficientemente ridotto, le tensioni tangenziali nei due tratti diventerebbero uguali.
ome cambierebbero sotto questa ipotesi l’angolo di torsione ammissibile, il momento torcente
massimo e la rigidezza?

5-9 Quando un’asta rettilinea è soggetta ad un carico trasversale, si flette e le estremità si


contraggono, dato che la superficie neutra né si allunga né si contrae. La lunghezza della
superficie neutra deformata è uguale alla lunghezza iniziale della trave l. Si consideri un

R.G. Budynas, J.K. Nisbett, Shigley - Progetto e costruzione di macchine, 3e, © 2014, McGraw-Hill Education (Italy) srl
Progetto e costruzione di macchine 2/ed
Joseph E. Shigley, Charles R. Mischke, Richard G. Budynas
Copyright © 2009 – The McGraw-Hill Companies srl

tratto di trave rettilinea ∆s. Dopo l’inflessione, la componente in direzione x, ∆x, è più corta
di ∆s. La contrazione dell’elementino è ∆s-∆x; sommando questi contributi per tutti i tratti
della lunghezza l, si ottiene la contrazione delle estremità λ. Si mostri che:
2
1 l ⎛ dy ⎞
λ = ∫ ⎜ ⎟ dx
2 0 ⎝ dx ⎠

5-10 La superficie neutra di una trave appoggiata ha l’espressione:


4ax
y=− (l − x)
l2
dove a è il valore della deformata in mezzeria. Utilizzando il risultato del Prob. 5-9, qual è la
contrazione delle estremità rispetto alla condizione iniziale?

5-11 La superficie neutra di una trave appoggiata ha l’espressione:


πx
y = a sin
l
Utilizzando il risultato del Prob. 5-9, qual è la contrazione delle estremità rispetto alla
condizione iniziale?

McGraw-Hill Tutti i diritti riservati

R.G. Budynas, J.K. Nisbett, Shigley - Progetto e costruzione di macchine, 3e, © 2014, McGraw-Hill Education (Italy) srl
Progetto e costruzione di macchine 2/ed
Joseph E. Shigley, Charles R. Mischke, Richard G. Budynas
Copyright © 2009 – The McGraw-Hill Companies srl

5-19 In figura è rappresentata una barra in acciaio a sezione rettangolare, appoggiata alle
estremità e caricata da una forza F in mezzeria; la barra si comporta come una molla. Il
rapporto tra larghezza e spessore è b/h = 16 e la rigidezza voluta è di 2400 lbf/in.
(a) Si determinino le dimensioni unificate per la sezione trasversale.
(b) Quale deformazione porterebbe a snervamento la barra, sapendo la tensione
normale di snervamento è 90 kpsi?

5-22 La struttura di una locomotiva è essenzialmente costituita da una trave che sorregge
una piattaforma. Sulla piattaforma sono montati il motore diesel, il generatore o l’alternatore,
i radiatori, il cambio e gli ausiliari. Sotto alla piattaforma si trovano i serbatoi del
combustibile e del lubrificante, riserve d’aria e piccoli ausiliari. Questo assemblaggio è

McGraw-Hill
supportato dai carrelli che alloggiano i motori per la trazione e i freni. Questo
equipaggiamento è distribuito il più uniformemente possibile tra gli appoggi.
Approssimativamente si può supporre il carico uniformemente distribuito tra i carrelli e
semplicemente appoggiato. Poiché la copertura che ripara l’equipaggiamento dall’esterno
Tutti i diritti riservati
presenta numerose porte, prodotte in serie, è importante che sia costituita da superfici
orizzontali e verticali e che appoggi su una piattaforma perfettamente orizzontale. Anche
l’estetica riveste un ruolo rilevante. La trave centrale ha un momento di inerzia I=5450 in4,
gli appoggi sono lontani 36 ft e la piattaforma presenta un carico distribuito di 5000 lbf/ft.
(a) Quale deve essere lo spessore della trave affinché la locomotiva abbia una
piattaforma piana?
(b) Quale equazione si utilizzerebbe per determinare l’andamento dello spessore
della trave al punto (a)?

R.G. Budynas, J.K. Nisbett, Shigley - Progetto e costruzione di macchine, 3e, © 2014, McGraw-Hill Education (Italy) srl
Progetto e costruzione di macchine 2/ed
Joseph E. Shigley, Charles R. Mischke, Richard G. Budynas
Copyright © 2009 – The McGraw-Hill Companies srl

5-26 Per l’albero mostrato in figura siano a1=4 in, b1=12 in, a2=10 in, F1=100 lbf,
F2=300 lbf ed E=30 Mpsi. L’albero deve essere dimensionato in modo che la massima
pendenza della deformata dell’albero in corrispondenza dei cuscinetti non superi 0,001 rad. Si
determini un diametro d adatto.

5-27 Se il diametro dell’albero del Prob. 5-26 è 1,375 in, si determini lo spostamento della
trave in corrispondenza di x = 8 in.

5-28
McGraw-Hill
Si veda il Prob. 5-26 e la figura corrispondente. I carichi e le dimensioni siano
F1=800 lbf, F2=600 lbf, a1=4 in, b1=6 in e a2=7 in. Si determini il diametro dell’albero
necessario per limitare la pendenza della deformata dell’albero in corrispondenza dei
Tutti i diritti riservati
cuscinetti a 0,001 in/in. Si utilizzino un coefficiente di progetto nd=1,5 ed E=29,8 Mpsi.

5-34 Si dimostri che per una trave a sezione trasversale uniforme, semplicemente
appoggiata alle estremità e caricata da una forza concentrata, lo spostamento massimo non si
presenta mai all’esterno dell’intervallo 0,423l ≤ x ≤ 0,577l, indipendentemente dalla
posizione del carico lungo la trave. La rilevanza di questo risultato è che si è in grado di avere
una stima veloce di ymax ponendo x = l/2.

5-35 Si risolva il Prob. 5-7 riportato sul libro utilizzando le funzioni di singolarità. Si
determinino le reazioni utilizzando le equazioni della statica.

R.G. Budynas, J.K. Nisbett, Shigley - Progetto e costruzione di macchine, 3e, © 2014, McGraw-Hill Education (Italy) srl
Progetto e costruzione di macchine 2/ed
Joseph E. Shigley, Charles R. Mischke, Richard G. Budynas
Copyright © 2009 – The McGraw-Hill Companies srl

5-36 Si risolva il Prob. 5-8 riportato sul libro utilizzando le funzioni di singolarità. Si
determinino le reazioni utilizzando le equazioni della statica.

5-37 Si risolva il Prob. 5-9 riportato sul libro utilizzando le funzioni di singolarità. Si
determinino le reazioni utilizzando le equazioni della statica.

5-39 Si risolva il Prob. 5-10 riportato sul libro utilizzando le funzioni di singolarità. Data la
simmetria della struttura, si scrivano le equazioni solo per metà trave e si utilizzi la pendenza
della deformata in mezzeria come condizione al contorno. Si determinino le reazioni
utilizzando le equazioni della statica.

5-40 Si risolva il Prob. 5-20 riportato sul libro utilizzando le funzioni di singolarità. Si
determinino le reazioni utilizzando le equazioni della statica.

5-45 Si risolva il Prob. 5-12 riportato sul libro utilizzando il teorema di Castigliano.
Suggerimento: Si scriva l’equazione dei momenti usando una variabile di posizione avente
origine all’estremità destra della trave e direzione positiva verso sinistra.

5-46 Si risolva il Prob. 5-20 riportato sul libro utilizzando il teorema di Castigliano.

5-47 McGraw-Hill
Si risolva il Prob. 5-21 riportato sul libro utilizzando il teorema di Castigliano.

TuttiL iè diritti
5-52 Una barra di torsione di lunghezza costituita riservati
da un cuore circolare di rigidezza
(G⋅J)c e da una parte esterna di rigidezza (G⋅J)s. Se a questa barra è applicato un momento
torcente T, quale percentuale del momento complessivo agisce sulla parte esterna?

R.G. Budynas, J.K. Nisbett, Shigley - Progetto e costruzione di macchine, 3e, © 2014, McGraw-Hill Education (Italy) srl
Progetto e costruzione di macchine 2/ed
Joseph E. Shigley, Charles R. Mischke, Richard G. Budynas
Copyright © 2009 – The McGraw-Hill Companies srl

5-55 Per valutare la vita ad usura dei denti delle ruote dentate, le ruote sono calettate in
modo da generare una pretorsione. In questo modo è presente un momento torcente elevato,
anche se la potenza in ingresso trasmessa dal motore è piccola. L’attrezzatura mostrata in
figura utilizza questo principio. Si noti il simbolo utilizzato per indicare la posizione dei
cuscinetti. Le ruote A, B e C sono montate per prime, quindi la ruota C viene fissata. La ruota
D viene montata ed accoppiata con la ruota C, ruotandola di un angolo di 4°, per assicurare
una pretorsione. Si determinino le massime tensioni di taglio, risultanti da questo precarico,
in ciascun albero.

5-58
McGraw-Hill
Si risolva il Prob. 5-36 riportato sul libro utilizzando il teorema di Castigliano e la
procedura 1 della Sez. 5-10.
Tutti i diritti riservati
5-61 Lo spostamento orizzontale dell’estremità destra della trave curva di Fig. 5-11 (vedi
libro) è dato dall’Eq. (5-36 – vedi libro) per R/h > 10. Con le stesse condizioni, si determini
lo spostamento verticale.

R.G. Budynas, J.K. Nisbett, Shigley - Progetto e costruzione di macchine, 3e, © 2014, McGraw-Hill Education (Italy) srl
Progetto e costruzione di macchine 2/ed
Joseph E. Shigley, Charles R. Mischke, Richard G. Budynas
Copyright © 2009 – The McGraw-Hill Companies srl

5-64 Per il filo avente la forma mostrata, si determinino gli spostamenti verticali dei punti
A e B. Si consideri solo momento flettente e che si possa applicare l’Eq. (5-29).

5-66 Per il filo avente la forma mostrata si determinino (a) le reazioni in A e B,


b) l’andamento del momento flettente lungo il filo e (c) lo spostamento del punto in
corrispondenza del punto di applicazione del carico F. Si assuma che l’energia complessiva si
esprimibile dall’Eq. (5-29 – vedi libro).

McGraw-Hill Tutti i diritti riservati

5-68 Si risolva il Prob. 5-61 utilizzando l’Eq. (5-33 – vdei libro).

R.G. Budynas, J.K. Nisbett, Shigley - Progetto e costruzione di macchine, 3e, © 2014, McGraw-Hill Education (Italy) srl
Progetto e costruzione di macchine 2/ed
Joseph E. Shigley, Charles R. Mischke, Richard G. Budynas
Copyright © 2009 – The McGraw-Hill Companies srl

5-69 Un anello sottile è caricato da due forze uguali ed opposte F, come mostrato nella
parte a della figura. Il diagramma di corpo libero di un quarto dell’anello è mostrato nella
parte b della figura. Si tratta di un problema staticamente indeterminato, poiché il momento
MA non può essere ricavato utilizzando le equazioni della statica. Si vuole determinare il
massimo momento flettente nell’anello dovuto alle forze F. Si assuma che il raggio
dell’anello sia grande, cosicché si può utilizzare l’Eq. (5-29 – vedi libro).

5-70 McGraw-Hill
Si determini l’aumento di diametro dell’anello del Prob. 5-69 a causa delle forze F
lungo l’asse y.
Tutti i diritti riservati
5-72 Con le stesse ipotesi del Prob. 5-43 riportato sul libro, si mostri che, in accordo con la
formula parabolica, l’ingobbamento si presenta quando il diametro esterno vale:

1
⎡ Pcr S yl 2 ⎤2
D = 2⎢ + 2 ⎥
⎣⎢ π S y (1 − K ) π CE (1 + K ) ⎦⎥
2 2

R.G. Budynas, J.K. Nisbett, Shigley - Progetto e costruzione di macchine, 3e, © 2014, McGraw-Hill Education (Italy) srl
Progetto e costruzione di macchine 2/ed
Joseph E. Shigley, Charles R. Mischke, Richard G. Budynas
Copyright © 2009 – The McGraw-Hill Companies srl

5-78 Si progetti l’asta CD della pressa a ginocchio manuale mostrata in figura. Si


determinino le dimensioni della sezione trasversale, dei cuscinetti, delle estremità dell’asta, il
materiale e il processo di realizzazione.

5-79 Si determinino le espressioni per la forza massima e il massimo spostamento del


sistema ad impatto mostrato in figura. Si può pensare a qualche applicazione realistica di
questo modello?

McGraw-Hill Tutti i diritti riservati

R.G. Budynas, J.K. Nisbett, Shigley - Progetto e costruzione di macchine, 3e, © 2014, McGraw-Hill Education (Italy) srl