Sei sulla pagina 1di 1

PROGRAMMA SCIENZE MOTORIE

(possibili indicazioni per Esame)

ARGOMENTO Abilità/conoscenze/competenze

RESISTENZA: GESTIONE DELLO SFORZO Differenza tra attività aerobica ed attività anaerobica; esempi di sport
PROLUNGATO prevalentemente aerobici o anaerobici.
Frequenza cardiaca: se vado oltre le pulsazioni di “soglia” cosa succede
nell’organismo?
Cosa consiglieresti a chi deve affrontare una corsa campestre della
durata di 10 minuti?

SAPE R STARE INSIEME: ATTIVITA’ DI Oltre la sconfitta e soprattutto oltre la vittoria, saper perdere e saper
SQUADRA ED INCLUSIONE vincere.
La forza del gruppo e della comunicazione al suo interno.
Il Valore del confronto.
Che caratteristiche deve avere una buona “guida” all’interno della
squadra?
Differenza tra leader tecnico e leader “emotivo”.

MI METTO IN GIOCO: ATTIVITA’ Atletica leggera: corsa, salti e lanci.


INDIVIDUALI Le fasi del salto in alto: rincorsa, fase di volo, valicamento e caduta.
Ritrovi alcuni gesti tecnici delle discipline dell’atletica leggera all’interno
degli sport di squadra?

ALIMENTAZIONE E SPORT Macronutrienti: carboidrati, lipidi e proteine.


Cosa mangi prima di una gara/partita? E dopo? Perché?
Riconoscere l’importanza del rapporto alimentazione-esercizio fisico-
benessere.
Prevenzione delle malattie attraverso lo sport e il cibo.

SPORT E COORDINAZIONE: IMPARO A Durante gli anni scolastici abbiamo giocato a sport inventati dalla nostra
GESTIRE IL MIO CORPO IN RELAZIONE fantasia dove diverse discipline venivano mescolate (basket con la rete
ALLA SITUAZIONE da pallavolo e la palla da rugby, switchball con pallavolo e dodgeball,
calcio-tennis ecc ecc)
Che caratteristiche deve avere una persona per riuscire a svolgere al
meglio questi sport?
Cosa significa essere coordinato?

EFFICIENZA FISICA Consapevolezza del proprio stato di efficienza fisica attraverso


l’autovalutazione delle capacità personali.

LE DIPENDENZE (STILE DI VITA) Dipendenze comportamentali, uso ed abuso di videogames e Internet.


Le droghe, il doping e la storia del doping.

IL LINGUAGGIO DEL CORPO IN RELAZIONE Utilizzare in forma creativa il corpo in diverse modalità espressive.
ALLE EMOZIONI Saper assumere e controllare le diverse posture del corpo.
Saper assumere un proprio modello di comportamento in ogni
situazione.
Relazionarsi con gli altri in modo rispettoso e con senso critico.

Potrebbero piacerti anche