Sei sulla pagina 1di 2

Chiedere e dare indicazioni stradali

Chiedere indicazioni stradali

 Mi scusi signora/signore, salve. Mi potrebbe aiutare, per favore? Mi sono perso.


 Per favore, mi sa dire dove posso trovare la via Mazzini?
 Mi scusi, come faccio a raggiungere la spiaggia/la posta/il supermercato da qui?
 Mi scusi signore, per favore, mi sa dire come posso raggiungere la stazione ferroviaria?
 Per favore, dove si trova la stazione della metropolitana più vicina?
 Buongiorno. L’autobus 13 si ferma davanti alla stazione dei treni/stazione ferroviaria?
 Salve signore, per caso, sa ogni quanti minuti passa l'autobus/la navetta per l’aeroporto?
 Scusi, a quale fermata devo scendere per raggiungere Piazza del Popolo/il museo delle Scienze?

Dare indicazioni stradali
Una volta chieste le informazioni necessarie, dobbiamo essere in grado di capire cosa ci risponde il nostro interlocutore. Le frasi che seguono sono eventuali risposte di chi dà le
indicazioni stradali.
 Vai dritto/diritto
 Gira a sinistra/destra
 All'angolo, gira a destra
 Prendi la prima/seconda/terza a destra/sinistra
 All'incrocio gira a destra
 Procedi fino al prossimo incrocio
 Cammina fino alla fine della via
 È dall’altra parte della città
 È due blocchi più avanti
 Ti/Le converrebbe andare a piedi/in metro/in macchina
 È troppo lontano per andare a piedi. Devi prendere il taxi o l’autobus
 Vai diritto, all'incrocio gira a destra. Continua ad andare diritto e poi prendi la terza a sinistra. La stazione ferroviaria è alla fine della strada.
 Vai diritto, poi gira subito a destra, vai sempre diritto e alla terza strada gira a sinistra. Dopo circa 200 metri all'angolo sulla sinistra vedi il supermercato.
 Allora, la banca è molto vicina, deve andare diritto e poi deve girare a sinistra, sulla destra qualche metro più avanti trova la banca.
Dopo tocca di nuovo a chi chiede le informazioni che deve ringraziare dicendo per esempio:
 Grazie mille signore/a, buona giornata!
 Grazie mille, molto gentile!
In macchina
Quando in macchiana le indicazioni potrebbero somigliare a queste:
 Segui le indicazioni per Venezia/l’aeroporto
 Prendi l’uscita per Verona
 Quanto è lontana Roma?/Quanto dista Roma? È a circa 200 chilometri di distanza
 È a 5 minuti in auto
 Stai andando nella direzione sbagliata
 Fai un’inversione a U
 Segui la strada fino alla rotatoria
 La direzione è ben indicata/non è ben indicata
Preposizioni di luogo e locuzioni preposizionali
Le preposizioni di luogo e le locuzioni preposizionali (cioè gruppi di parole che vengono usate come preposizioni) forniscono dettagli specifici utilissimi quando si danno indicazioni
stradali. Le preposizioni più comuni che si usano in tal caso sono:
 vicino a
 a fianco/a fianco di
 dietro a
 di fronte a/faccia a faccia
 davanti a
 nel mezzo di
 tra
 accanto
Un altro po' di vocabolario utile
Segnaletica orizzontale

l'autostrada la tangengiale
il corso/il viale la via
il vicolo la piazza
la corsia riga continua
il ponte riga tratteggiata
la rotatoria l'uscita
il pedonale il pedone
le striscie pedonali il marciapiede
i mezzi di trasporto il guidatore
la metropolitana l'autobus/il bus
il filobus la scuolabus
il tram il motorino
la moto la multa stradale
l'automobilista il ciclista
la bicicletta/la bici il motociclista
il camion il furgone
la carreggiata il semaforo
il parcheggio
la fermata dell'autobus
attraversare la strada
le indicazioni stradali/i segni stradali
il vigile urbano
l'ora di punta/il traffico
zona pedonale/isola pedonale
violazione del codice della strada
Nei mezzi di trasporto

 Dov'è la biglietteria?
 Posso acquistare il biglietto sull'autobus?
 A che ora parte il prossimo autobus/treno per Milano?
 Quanto costa un biglietto di sola andata per Venezia?
 Vorrei un biglietto andata e ritorno per Verona, per favore.
 A quale binario devo andare per Roma?
 È libero/occupato questo posto?
 A che ora arriviamo?
 Le dispiace se apro il finestrino?
 Il treno è in ritardo.

Potrebbero piacerti anche