Sei sulla pagina 1di 2

Istruzioni per poter condividere in rete i

dischi, o le cartelle, di una macchina con


Windows XP
Luca Martinelli
26.03.2004

Per qualche strana ragione, quando qualcosa risulta comoda, questa verrà sicuramente cambiata nella successiva
versione dei sistemi operativi di Microsoft; in queste brevi note cercherò di spiegare la procedura che ho seguito per
condividere il disco del computer fisso in modo da poterlo “vedere” dal portatile. Durante l’installazione di XP, viene
automaticamente abilitata una modalità semplificata di condivisione dei dischi. Questa prevede che il contenuto di una
particolare cartella, chiamata “Documenti condivisi” sia accessibile da chiunque stia utilizzando una macchina
appartenente alla rete. Ovviamente, un poco in più di privacy non guasta. Per poter condividere in rete dischi e cartelle
solo con utenti abilitato ho dovuto:

1) installare il protocollo di rete NetBEUI


2) abilitare il controllo di accesso al disco da condividere

Il punto 1) è stato necessario perché altrimenti le due macchine, potatile e desktop, non si “vedevano” ma,
probabilmente, non è strettamente necessario. Comunque, ha il vantaggio di poter accedere direttamente a tutte le
macchine con un sistema operativo tipo Windows 95 o Windows 98.

1) Installazione del protocollo NetBEUI


L’installazione segue il contenuto del documento Microsoft “How to Install the Netbeui Protocol on a Windows XP-
Based Computer”, nella versione del 25 ottobre 2001.

Si tratta di copiare, dalla cartella “ValueAdd\Msft\Net\Netbeui” presente sul CD di installazione di Windows XP, il file
nbf.sys nella cartella “%SYSTEMROOT%\SYSTEM32\DRIVERS\” e il file netnbf.inf nella cartella
“%SYSTEMROOT%\INF\”. Con %SYSTEMROOT% si è indicata la cartella nella quale è stato installato Windows XP.

Compiuta questa operazione, si apra “Risorse di rete”, “Visualizza connessioni di rete”; tra le connessioni elencate si
evidenzi “Connessione alla rete locale (LAN)”, oppure la vostra corrispondente connessione alla rete locale, e si clicchi
il pulsante destro del mouse per scegliere la voce “proprietà” dal menu a tendina. Poi si clicchi sul pulsante “Installa…”

2) Abilitazione del controllo di accesso al disco da condividere


La procedura segue quanto descritto nel documento Microsoft n. 307874, “HOW TO: Disattivare la condivisione
semplice e proteggere mediante password una cartella condivisa”, di cui riporto le parti essenziali:

In questo articolo viene descritto come disattivare la condivisione file semplice. Non è
possibile disattivare la condivisione semplice in Microsoft Windows XP Home Edition.

In base all'impostazione predefinita la condivisione file semplice viene attivata in un computer basato su Windows XP
se tale computer non è membro di un dominio. La condivisione semplice consente di condividere cartelle con altri
utenti del gruppo di lavoro o in rete in modo semplice e rende private le cartelle presenti nel profilo utente. Se la
condivisione semplice è attivata, non è tuttavia possibile impedire a utenti e gruppi specifici di avere accesso alle
cartelle condivise. Disattivando la condivisione semplice, è possibile consentire a utenti e gruppi specifici di avere
accesso a una cartella condivisa, ma tali utenti devono disporre di una password per l'accesso.
Se la condivisione semplice è stata attivata, verrà visualizzata l'interfaccia utente Condivisione file semplice invece
delle classiche schede Protezione e Condivisione. Questa nuova interfaccia utente viene implementata in base
all'impostazione predefinita in Windows XP Home Edition e Windows XP Professional quando si opera all'interno di
un gruppo di lavoro. Se la condivisione semplice viene disattivata, verranno visualizzate invece le classiche schede
Protezione e Condivisione e sarà possibile specificare quali utenti e gruppi hanno accesso alle cartelle condivise nel
computer.

NOTA: le impostazioni relative alla protezione possono essere configurate solo in una partizione che utilizza il file
system NTFS. Se il gruppo Everyone viene rimosso dalle autorizzazioni NTFS, il file o la cartella risulterà inaccessibile
in rete.

Disattivazione di condivisione file semplice


Fare clic sul pulsante Start e scegliere Risorse del computer.
Scegliere Opzioni cartella dal menu Strumenti e fare clic sulla scheda Visualizzazione.
Nella sezione Impostazioni avanzate deselezionare la casella di controllo Utilizza condivisione file semplice (scelta
consigliata).
Scegliere OK.

Condivisione di una cartella o di un'unità con altri utenti


Fare clic sul pulsante Start, scegliere Risorse del computer, quindi individuare la cartella o l'unità che si desidera
condividere.
Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella o sull'unità, quindi scegliere Condivisione di rete e protezione.
Nella scheda Condivisione fare clic su Condividi la cartella.
Per modificare il nome della cartella o dell'unità condivisa, digitare un nuovo nome nella casella Nome condivisione. Il
nuovo nome assegnato sarà quello visualizzato da altri utenti quando viene effettuata la connessione alla cartella o
all'unità condivisa. Il nome vero e proprio della cartella o dell'unità non viene in realtà modificato.
Per aggiungere un commento relativo alla cartella o all'unità condivisa, digitare il testo nella casella Commento.
Per limitare il numero di utenti che possono connettersi contemporaneamente alla cartella o all'unità condivisa, fare
clic su Consenti in Limite numero utenti, quindi digitare il numero di utenti.
Per impostare le autorizzazioni di condivisione cartella nella cartella o nell'unità condivisa, fare clic su Autorizzazioni.

NOTA: per condividere cartelle o unità, è necessario effettuare l'accesso come membri del gruppo Administrators,
Server Operators o Power Users.

N.B.: una volta abilitata la condivisione sulla macchina “locale”, la risorsa sarà accessibile solo agli utenti con la
stessa login e password sulla macchina “remota” dalla quale vi accedono.

Collegamenti ai documenti originali o per approfondimento:


http://support.microsoft.com/default.aspx?kbid=307874&FR=1#5
http://www.microsoft.com/windowsxp/pro/using/itpro/networking/netbeui.asp
http://support.microsoft.com/default.aspx?scid=kb;EN-US;308419&FR=1#6
http://support.microsoft.com/default.aspx?scid=KB;EN-US;Q308418&ID=KB;EN-US;Q308418&FR=1&PA=1#8

Si consiglia anche il seguente documento:


http://www.wown.com/articles_tutorials/wxpsimsh.html