Sei sulla pagina 1di 1

Tradizione Monastica

Via della Forza Psionica


Questa tradizione monastica combina l'uso di arti marziali e Assalto Mentale
la manipolazione del Ki con l'attento utilizzo di doti psioniche A partire dall'11° livello il Monaco può emettere un ondata di
innate. I membri di questa tradizione monastica sono energia psichica per danneggiare e stordire i suoi nemici. Il
estremamente selettivi nella scelta di potenziali allievi, tali monaco può emettere energia psichica in un cono di 4,5
individui devono aver mostrato una qualche forma di talento metri, ogni creatura in quell'area deve superare un tiro
psionico e devono essere necessariamente in tenera età in salvezza su intelligenza altrimenti subisce danni psichici pari
modo che le loro menti siano ancora prive di preconcetti e a 4 tiri del dado di arti marziali del Monaco + il suo
possano essere formati secondo le usanze di quest'ordine. modificatore di Saggezza ed è stordita per 1 round. Una
I monaci che praticano questa tradizione apprendono l'arte creatura che supera il tiro salvezza subisce metà dei danni e
del controllo e della soppressione delle proprie emozioni con non viene stordita. Il monaco recupera la capacità di usare
lo scopo di mantenere la mente lucida per meglio controllare questo tratto al termine di un riposo lungo.
le proprie doti psioniche, tuttavia esistono anche gruppi che
sono contrari a questa corrente di pensiero, questi monaci Mente Inviolabile
credono che la massima espressione del potenziale di un A partire dal 17° livello il Monaco ottiene immunità ai danni
individuo possa essere ottenuta solo se veicolata da forti psichici ed è immune agli stati affascinato e spaventato e non
emozioni, generalmente rabbia ed odio. Questi gruppi sono può essere addormentato da effetti magici. Inoltre può
anche contrari all'addestramento di menti troppo giovani concentrare i suoi poteri psionici per condizionare il suo
poiché ancora immature. Per questi gruppi l'allievo ideale corpo in modo tale da subire meno danni. Con un azione
deve essere un soggetto adulto che abbia sperimentato il bonus il monaco può entrare in uno stato di concentrazione
dolore di una perdita in modo da usare la sofferenza di quel nel quale ottiene resistenza ai danni contundenti, perforanti e
ricordo per meglio scatenare i suoi poteri psionici. taglienti per 1 minuto. Il monaco recupera la capacità di
usare questo tratto al termine di un riposo lungo.
Colpo Telecinetico
A partire da quando sceglie questa tradizione al 3° livello, il
monaco può potenziare i suoi attacchi senz'armi e con armi
da monaco usando la sua forza psionica. Quando il Monaco
colpisce una creatura con un attacco senz'armi o con un'arma
da monaco, può spendere fino ad un massimo di 2 punto ki,
per infliggere danni da forza al bersaglio pari ad un numero
di tiri del suo dado di arti marziali uguali al numero di punti
ki spesi in aggiunta ai danni dell'attacco senz'armi o dell'arma
da monaco. Quando il monaco arriva ai livelli superiori, il
massimo dei punti ki che può spendere in una sola volta
aumenta a 3 punti ki al 5° livello, 4 punti ki all'11° livello e 5
punti ki al 17° livello.
Arti Psioniche
A partire da quando sceglie questa tradizione al 3° livello, un
monaco può duplicare gli effetti di certi incantesimi. Il
monaco può lanciare gli incantesimi Individuazione dei
pensieri, Levitazione, Passo velato e Suggestione una volta
ciascuno senza bisogno di fornire componenti materiali,
recupera la capacità di lanciare questi incantesimi al termine
di un riposo lungo a meno che non spenda 2 punti ki per
lanciare uno degli incantesimi di nuovo. Inoltre ottiene il
trucchetto Mano Magica se già non lo conosce, e la mano è
invisibile quando lancia il trucchetto.
Campo di Forza
A partire dal 6° livello il Monaco ottiene resistenza ai danni
psichici inoltre può creare un campo di forza attorno a sé per
proteggersi da danni altrimenti letali. Quando subisce danni
da acido, freddo, fuoco, forza, fulmine, tuono o veleno può
usare la sua reazione per ridurre i danni subiti di 1d10 + il
suo livello da Monaco.