Sei sulla pagina 1di 3

Tu sei il tuo cervello

Tutto ciò che hai mai sentito o fatto nella tua vita era dovuta alla funzione cerebrale. Al livello più
elementare, le intricate reti e i modelli del tuo cervello determinano entrambi chi sei stato, e cosa più
importante, chi diventerai. Tutto il cambiamento umano rappresenta cambiamenti nel sistema nervoso di
quell'individuo. Tutto ciò che siamo è derivato dal cervello. O, più semplicemente, "Sei il tuo cervello".
Tutta la tua esistenza, tutto ciò che provi — viste, suoni, tatto, odori, sapori, ecc. — è solo un'accensione
elettrica che si verifica all'interno della tua testa. L'intera esperienza umana si riduce a quali neuroni si
attivano, quando e con quale frequenza. Questo è tutto (Tutto qui. La tua vita sta in questo… )Questa è la
tua vita: l'attività elettrica.
Ma la parte più importante di questa idea per i nostri scopi risiede in due parole: cambiamento umano.
Contrariamente alla credenza popolare, il nostro cervello non smette di svilupparsi dopo una certa età. NOi
costantemente impariamo, ci adattiamo, cresciamo e cambiamo durante tutta la nostra vita. Sviluppiamo
nuovi neuroni, forgiamo nuove vie neurali e creiamo nuove connessioni, ogni giorno.

Questo continuo cambiamento neurale si chiama neuroplasticità, anche se nel mio lavoro lo chiamiamo
la scienza della speranza. Perché se sei sempre di cambiare, allora puoi sempre migliorare. Non importa
quanti anni hai o cosa è successo nel tuo passato. Non hai ancora finito di crescere.
A così tante persone è stato detto: "Questo è solo come tu sei" o "Non otterrai qualcosa migliore di questo”
Ma la neuroplasticità ci dice che noi possiamo migliorare.
Quella speranza è il fondamento di questo libro e della Filosofia Z-Health. Ci concentriamo su sistemi di
esercizio scientificamente progettati e su neurologia applicata per prendere di mira il cervello umano, e
quindi, le prestazioni umane. E perché sei il tuo cervello, la verità è che sei sempre una neurologia
praticante. È solo se tu lo fai di proposito o no.
Ho messo insieme questo breve libro per darvi un primer degli strumenti e delle conoscenze che puoi
iniziare a usare per valutare e allenare il cervello, creando così risultati positivi nel corpo.
Tutto ciò in cui i tuoi clienti vogliono essere migliori, tutto quello che vogliono migliorare, le cose che non
amano di se stessi - i segreti per tutto questo si trovano nel cervello.

Cosa accadrà
Questo libro presenta un corso accelerato in nozioni di base di neurologia e sistema nervoso e come questi
sistemi influenzano il movimento.
Naturalmente, non possiamo coprire tutte le sfumature e dettagli del cervello in un libro. Ma anche una
educazione fondamentale neuroanatomica può aiutarti a iniziare a cambiare prospettiva da biomeccanica a
una neurologica.
In tutto il libro, fornirò l'essenziale esercitazioni ed esercizi che puoi applicare per testare il materiale. Con
una migliore comprensione del il cervello e delle sue operazioni, inizierai a imparare a valutare i problemi
ed elevare le prestazioni per aiutare i tuoi clienti a essere la migliore versione di se stessi.

CAPITOLO 1
Neurologia 101
Le quattro funzioni critiche del tuo sistema nervoso
Nel 1906 fu assegnato il Premio Nobel per la Medicina a uno spagnolo di nome Santiago Ramón y Cajal,il
padre della dottrina del neurone. La teoria di Cajal ipotizzò che il sistema nervoso non fosse uno, un sistema
fisicamente continuo, ma piuttosto una rete di miliardi di cellule individuali non connesse (in seguito
chiamati neuroni) che comunicavano attraverso sinapsi elettriche per realizzare diversi funzioni.
La Dottrina del Neurone è ormai universalmente accettatacome verità fondamentale del sistema nervoso.
Miliardi di neuroni comunicano attraverso sistemi elettrici, ponendo le basi per qualsiasi compito nel corpo
umano. Questo complesso e elaborato sistema di comunicazione deve funzionare in totale sincronizzazione
per noi per sollevare semplicemente il nostro braccio o fare un passo avanti.
Con un sistema così elaborato (l'umano cervello da solo contiene più di 86 miliardi di neuroni), gli scienziati
possono trascorrere tutta la loro vita ricercando connessioni sinaptiche e ancora non avvicinarti a svelare
tutti i suoi misteri.
Di conseguenza, la neurologia è considerata un campo ostile, troppo complesso da capire.
Ma in realtà il sistema nervoso è pratico e ordinato. Una volta che hai capito la sua base anatomica e i
principi organizzativi, sarai in grado di sbloccare le sue applicazioni pratiche per migliorare il movimento, il
dolore e le prestazioni.
.

Il sistema nervoso
Nonostante la sua complessità, il sistema nervoso è organizzato in modo molto ordinato. Ci sono due
divisioni principali: Il Sistema Nervoso Centrale (SNC) e il Sistema Nervoso Periferico (SNP).
Il sistema nervoso centrale è costituito dal tuo cervello, che riceve ed elabora informazioni, e il midollo
spinale, che conduce i segnali da e verso il cervello.
Il sistema nervoso periferico è un po' più complesso, costituito da neuroni sensoriali e motoneuroni, spesso
raggruppati ingangli.
I due cervelli
Guardando specificamente al cervello, possiamo suddividere questo organo complesso in due parti: The
Primo Cervello (Old Brain) e Secondo Cervello (Nuovo Cervello).
Il Primo Cervello è considerato il cervello non-razionale. La sua preoccupazione principale è tenerti al sicuro
dalle minacce. È il custode di tutti le informazioni che alla fine fluiranno verso l'alto al Secondo Cervello, ed
è composto dalle strutture anatomiche inserite nella parte più profonda e verso la sezione posteriore del
cervello, omprendente:
 Il tronco cerebrale
 I Colliculi Superiore e Inferiore
 L'amigdala
 L'ippocampo
 Il Talamo
 Le strutture limbiche

Il Secondo Cervello è la casa della maggioranza delle qualità che ci rendono umani e ci distinguono dagli
altri organismi .. Il Secondo Cervello controlla diversi funzioni come:
 Pensiero Conscio
 Memoria
 Lingua
 Creatività
 Processo decisionale
 Movimento
 Coscienza
Anche se possiamo pensare che il nostro Secondo Cervello sia il più responsabile, la verità è che la funzione
umana è una partnership, una danza continua tra i due cervelli che è influenzata da indizi del contesto
ambientale e pulsioni cerebrali ad alta priorità, o azioni basate sulla sopravvivenza.
Fondamentalmente, è importante ricordare che il compito del Primo Cervello è la sopravvivenza e la
sicurezza, quindi è molto meno interessato alla coscienza, pensiero superiore.
Il lavoro principale del Secondo Il cervello, quindi, è quello di inibire il Primo Cervello.
La capacità del Secondo Cervello di scavalcare il primo è ciò che ci permette di funzionare normalmente nei
contesti sociali e lavorare in modo costruttivo e creativamente.

Il ciclo del sistema nervoso/nerous system loop


Ora che abbiamo gli elementi costitutivi di base del sistema nervoso e del cervello in atto, noi possiamo
vedere come funzionano come un sistema a circuito chiuso per stabilire la nostra realtà.
Il sistema nervoso si scompone in quattro semplici fasi: Input, Interpretazione, Decisione, e Uscita.
Innanzitutto, il sistema riceve input sensoriali o informazioni afferenti da un'ampia rete di recettori
posizionati su tutto il corpo, dai tuoi occhi alle tue articolazioni e muscoli, orecchie, naso, lingua, ecc. Le
informazioni afferenti includono sensazioni come luce, calore, odori, consistenza e altro ancora. Queste
informazioni vengono inviate dai tuoi recettori al sistema nervoso e fino al tuo cervello.
Una volta raggiunto il cervello, le informazioni afferenti sono integrate o interpretate in un modo per
capirlo. Il nostro cervello allora usa queste informazioni per prendere decisioni su cosa fare dopo. Infine,
creiamo azioni o potenza motoria in base alla decisione che è stata presa.