Sei sulla pagina 1di 16

Video di presentazione:

https://www.youtube.com/watch?v=J-5nvdeXGYs
Partecipazioni societarie

Roberto Germano 48.05%


Francesco Paolo Tuccinardi 34.45% PROMETE Srl
Erre Evolution Srl 17.50%

42.0% 2.99% 5.00% NA 3 quote

Med.Hydro Srl HUB SpA Artema Srl Rete RITAM BCC Napoli
10.0% Rete di Imprese e Partner
Scientifici per la RIcerca e
Applicazione di Tecnologie
Avanzate per Materiali per
Med.Hydro s.r.l. Coastal and HUB spa è un network di ARTEMA Srl è uno Spin-off Motori: (Europea Microfusioni Banca di Credito Cooperativo
Hydraulic Engineering and aggregazione di talenti, dell'Università della Campania Aerospaziali S.p.a. C.m.d. di Napoli – BCC NAPOLI
Research nasce come spin-off innovatori e visionari che si “Luigi Vanvitelli”, fondato da Costruzioni Motori Diesel S.p.a.,
accademico della Facoltà di pongono come obiettivo aziende e professionisti con Crdc Nuove Tecnologie Per Le
Ingegneria della Università degli principale l’innovazione sociale. esperienza decennale nel settore Attività Produttive Scarl,
Studi di Napoli Luigi Vanvitelli. della realtà aumentata ed Mosaico Monitoraggio Integrato
olografica, e da professori S.r.l, Promete S.r.l, Tecnologica
universitari e dottori di ricerca. S.r.l., C.i.r.a. (Centro Italiano
Ricerche Aerospaziali) - S.c.p.a.,
Univ. Degli Studi Federico Ii Di
Napoli, Univ. Degli Studi Del
Sannio, Univ. Degli Studi Di
Salerno
CEO Organigramma
R. Germano

Amm. e controllo MKGT & Commerciale Relazioni Esterne R&D


F.P. Tuccinardi R. Germano R. Germano R. Germano

Pianificazione strategica e Prototipi


Prodotti
partecipazioni societarie
F.P. Tuccinardi
Ingegneria di prodotto
V. Laguzza, G. Campagnano
HUB SpA
SW
F.P. Tuccinardi
F. Pastore
Membro del CdA
Ricerca
Artema Srl E. Allahyari

RETE RITAM
Consulenza
R. Germano
tecnico-
economica
Med.Hydro Srl
Tecniche e metodologie di
F.P. Tuccinardi
misura
Presidente del Servizi E. Allahyari, A. Cajora,
CdA
V. Laguzza
R. Germano
Membro del CdA
Mercato di riferimento e principali fattori di competitività

Il passaggio da un'economia basata sulla produzione industriale ad una economia orientata all'informazione e alla
conoscenza, ha determinato l'intensificarsi dei legami tra scienza e tecnologia e il sorgere di diversi meccanismi di
interazione e collegamento tra organismi di ricerca e realtà produttive manifatturiere e di servizi, con una crescente
attenzione ai processi di trasferimento e sfruttamento dei risultati della ricerca scientifica dai produttori agli utenti.
In particolare, in alcuni settori si è determinato un ambiente favorevole alla nascita di nuove iniziative
imprenditoriali fondate sulla capacità di “vendere” e "valorizzare" i risultati della ricerca. Tra queste si collocano le
imprese spin-off della ricerca, ossia quelle realtà imprenditoriali nate per gemmazione da ambienti accademici o
istituzioni pubbliche di ricerca, che ricoprono un ruolo particolare nel "mercato della conoscenza", poiché
rappresentano il meccanismo con cui la conoscenza, spesso frutto di una ricerca pre-competitiva, trova poi una
reale applicazione industriale. Tra le imprese spin-off è opportuno distinguere tra imprese che rispondono a
processi in outsourcing della grande industria e quelle che invece operano in una logica technology-push nel
tentativo di portare sul mercato finale dei prodotti e dei servizi innovativi basati su competenze maturate
nell'ambito della ricerca. In questa tipologia rientra sicuramente PROMETE, che opera principalmente con soggetti
presenti nel mercato regionale anche se spesso interlocutori di profilo internazionale, o anche aprendosi a nuove
collaborazioni nazionali ed internazionali. In questa ottica la società opera in un mercato di nicchia dove spesso il
singolo operatore presenta peculiarità talmente uniche dal punto di vista del know-how posseduto da renderlo
singolare rispetto ad un generale scenario competitivo. Infatti, le competenze possedute o anche maturate da
PROMETE in specifici ambiti della conoscenza tecnica e scientifica, hanno permesso alla società di beneficiare in
questi anni di commesse dirette di ricerca da parte di enti pubblici ed imprese, fra i quali: Strago SpA; Edilgen
SpA; Dip. di Scienze Fisiche – Univ. “Federico II” di Napoli; Saes Getters SpA; Consorzio Nazionale Inteuniversitario
Scienze Fisiche della Materia (CNISM); Centro Manzoni SRL; Ist. di Cibernetica “E. Caianiello” (CNR); Ente
Nazionale Energia e Ambiente (ENEA); Consorzio di Ricerca su Sistemi di Telesensori Avanzati (CORISTA);
Consorzio di Ricerca per l'Energia e le Applicazioni Tecnologiche dell'Elettromagnetismo (CREATE); Boiron Italia
SpA, Europea Microfusioni Aerospaziali SpA_Rolls Royce Group, CIS SpA; Metronapoli SpA; Telespazio SpA, ecc…
Mercato di riferimento e principali fattori di competitività

Clienti ultimi 3 anni


Centro Servizi Metrologici e Tecnologici Avanzati (CeSMA)
Next Geosolution SpA
Europea Microfusioni Aerospaziali SpA
Technogenetics Srl
Consiglio Nazionale delle Ricerche - Istituto di Fisica Applicata
DSO National Laboratories (DSO, Singapore)
Data Driven Insights Ltd (Ireland)
Ebris - European Biomedical Research Institute of Salerno
Eng3 Corporation (US)
Ce.M.O.N. S.r.l.
Medinok SpA
AcquaPhi AG (Switzerland)
Technical University of Denmark, Bioengineering Dept
Fondazione Belladonna
ILSB, University of Maryland Baltimore County (US)
Adam Mickiewicz University (Poznan, Poland)
Aurora Biosearch Srl
Clean Sud Industriale Srl
CAM Hospital Srl
Ma.t.i. Sud srl
Arcadia Srl
TR.IN.CO.N.E. S.r.l.
Officina Servizi Srl
C.E.A. Consorzio Energie Alternative SpA
Mercato di riferimento e principali fattori di competitività

Per quel che concerne i principali fornitori, dal punto di vista di materiali e componenti, PROMETE acquista
materiale elettronico (spesso parte integrante dei prototipi) dai più grossi distributori internazionali, quali RS
Components, Digi-Key Electronics, Mouser Electronics, Thorlabs, ecc., mentre per quanto riguarda la realizzazione
della parte meccanica in stampa 3D i principali fornitori sono Coesum (Italia) e Sculpteo (Francia). Dal punto di
vista dei servizi esterni, pur nella consapevolezza che la progettazione elettronica sia spesso un aspetto chiave nei
programma di sviluppo e/o ingegnerizzazione, la società ha sempre considerato non strategico internalizzare una
funzione che per tipologia dei progetti da attuare avrebbe richiesto competenze molto elevate e perciò sia
difficilmente reperibili sul mercato sia non direttamente rivendibili in altri servizi per una impresa che non fa
dell’elettronica il suo core business. Pertanto negli anni PROMETE ha sviluppato forti collaborazioni con imprese
del territorio regionale con questa specifica prerogativa, come Megaris Srl o Mosaico Monitoraggio Integrato s.r.l.
(spin-off dell’Università del Sannio). Per altri servizi che la società eroga, ma anche per consulenze specifiche in
programmi di sviluppo sia propri che di terzi e che presuppongono prove e test di laboratorio, PROMETE spesso
commissiona lavori a Dipartimenti universitari, spesso dell’Università degli Studi “Federico II” di Napoli.
Proprietà intellettuale

Tipologia Numero Titolo Titolo di Titolo di Nome Marchio


proprietà disponibilità disponibilità commerciale
intellettuale giuridico economico
Brevetto PD2008A000204 Metodo e apparato Istituto Nazionale Licenza d’uso e RAMONA Marchio 2020
di rilevamento della per la Fisica sfruttamento
frazione di origine Nucleare (INFN) commerciale in
remota di radon Italia (100%)
presente in un sito
di misura

Design Modello Strumento per la Promete (100%) Promete (100%) RAMONA - Marchio 2020
0000103543 rilevazione del gas DESIGN
radon
Proprietà intellettuale
Tipologia Numero Titolo Titolo di Titolo di Documentazio Nome Marchio
proprietà disponibili disponibilità ne attestante commerciale
intellettuale tà economico la sussistenza
giuridico dei requisiti
Know-how NA Rifrattometro in Titolare Titolare 1. TOPDESS - REFIBRI Marchio 2020
fibra laser Two-phase
https://www.r passive thermal
efibri.eu/ devices for
deployable space
systems -
Programma
SciSpacE
Microgravity
Application
Promotion
Programme
dell’ESA

2. Innovative
Wickless Heat
Pipe Systems for
Ground and
Space
Applications
(INWIP) - ESA
MAP PROGRAM
Proprietà intellettuale

Tipologia Numero Titolo Titolo di Titolo di Documentazione Nome Marchio


proprietà disponibilità disponibilità attestante la commerciale
intellettuale giuridico economico sussistenza dei
requisiti
Modello di 202018000 Dispositivo di Promete Licenza d’uso e Situazione Modello di TRYLIGHT Marchio
Utilità 003368 funzionalizzazione (25%), sfruttamento utilità sito UIBM 2020
di un materiale, in Università commerciale
particolare di un degli Studi di (100%) Contratto d licenza
https://www.tr metallo per la Napoli d’uso 2020 Università
ylight.eu/ fabbricazione di Federico II degli Studi di Napoli
un trasduttore (50%), Rossi Federico II
per biosensore Sabrina (25%)
Contratto d licenza
d’uso 2020 Sabrina
Rossi
Proprietà intellettuale
Tipologia Numero Titolo Titolo di Titolo di Nome commerciale Marchio
proprietà disponibilità disponibilità
intellettuale giuridico economico

Brevetto RM2010A000659 Dispositivo e Promete (100%) Promete LIGHT-TUBE NA


metodo per la (100%)
riduzione della
carica batterica in
fluidi quali acqua e
aria
Brevetto NA2009A000045 Sistema di Promete (50%) Promete (50%) NA NA
identificazione con Evoluzione di Evoluzione di
tag magnetostrittive F.M. Sacerdoti F.M. Sacerdoti
multiple srl (50%) srl (50%)

Brevetto RM2012A00022 Procedimento ed Promete (100%) Promete OSSIDROELETTRICO NA


3 apparato per (100%)
l’estrazione di
energia elettrica
dall’acqua
Know-how

Tipologia Numero Titolo Titolo di Titolo di Documentazion Nome Marchio


proprietà disponibili disponibilità e attestante la commerciale
intellettuale tà economico sussistenza dei
giuridico requisiti
Know-how NA Immunosensore Titolare Titolare 1. Programma ME
Magnetoelastico SENSOSTRICTIVE
Invitalia, 2013
"Incentivi per lo
sviluppo
economico dei
brevetti”.

2. Immunosensori
magnetoelastici
per la rivelazione
multipla di
patogeni in
alimenti – CUP
B63D1800090000
7 - FESR
CAMPANIA
Know-how

Tipologia Numero Titolo Titolo di Titolo di Documentazion Nome Marchio


proprietà disponibili disponibilità e attestante la commerciale
intellettuale tà economico sussistenza dei
giuridico requisiti
Know-how NA Tecniche/ Titolare Titolare PROGETTO NA
metodologie MATEMI -
controllo PON 'RICERCA E
impasti COMPETITIVITÀ
industriali 2007-2013'
SVILUPPO/POTE
NZIAMENTO DI
DISTRETTI AD
ALTA
TECNOLOGIA E
DI LABORATORI
PUBBLICO
/PRIVATI
Pubblicazioni scientifiche internazionali

V. Elia, E. Napoli, R. Germano, D. Naviglio, M. Ciaravolo, G. Dal Poggetto, D. Caputo, R. Oliva, T. A. Yinnon, New physicochemical properties of liquid water resulting from
recurrent contact with hydrophilic polymers. Characteristics of the resulting supramolecular aggregates: the Xerosydryle, submitted to WATER
V.Elia, E.Napoli, R.Germano, D.Naviglio, M.Ciaravolo, G.Dal Poggetto, D.Caputo, R.Oliva, T. A.Yinnon, A study on the changes in physical properties of distilled water put in
contact with porous hydrophilic materials: experimental evidences on Neapolitan Yellow Tuff, submitted to Journal of Thermal Analysis and Calorimetry
C. Dal Lin, R. Grasso, A. Scordino, A. Triglia, F. Tona, S. Iliceto, G. Vitiello, V. Elia, E. Napoli, R. Germano, F. Musumeci, Electric conductivity and delayed luminescence changes in
human sera of subjects undergoing the Relaxation Response: a pilot study, Organisms. Journal of Biological Sciences, 4, (2), 17-29 (2021) DOI: 10.13133/2532-5876/16997
R. Campanile, E. Scardapane, A. Forente, C. Granata, R. Germano, R. Di Girolamo, A. Minopoli, R. Velotta, B. Della Ventura, V. Iannotti, Core-shell Magnetic Nanoparticles for
highly sensitive Magnetoelastic Immunosensor, Nanomaterials, 10, 1526 (2020)
V. Elia, E. Napoli, R. Germano, V. Roviello, R. Oliva, M. Niccoli, A. Amoresano, M. Toscanesi, M. Trifuoggi, A. Fabozzi, T. A. Yinnon, Water perturbed by Cellophane: Comparison
of its physicochemical properties with those of water perturbed with cotton wool or Nafion, Journal of Thermal Analysis and Calorimetry, https://doi.org/10.1007/s10973-020-
10185-0 (2020)
V. Elia, E. Napoli, R. Germano, R. Oliva, V. Roviello, M. Niccoli, A. Amoresano, D. Naviglio, M. Ciaravolo, M. Trifuoggi, T. A. Yinnon, New chemical-physical properties of water
after iterative procedure using hydrophilic polymers: the case of paper filter, Journal of Molecular Liquids, 296, 111808 (2019)
P. Signanini, G. Vessia, V. Elia, E. Napoli, R. Germano, A study on the changes in physical properties of demineralized water put in contact with porous hydrophilic materials:
experimental evidences on metabrick material, Journal of Porous Media, 22 (12), 1609-1625 (2019)
C. Verzegnassi, R. Germano, Magnetic effects on the polarization parameters of free electrons in quantum field theory, WATER, 11, 14-21 (2019)
V. Elia, R. Oliva, E. Napoli, R. Germano, G. Pinto, L. Lista, M. Niccoli, D. Toso, G. Vitiello, M. Trifuoggi, A. Giarra, T. A. Yinnon, Experimental evidences of physicochemical changes
in water by iterative contact with a natural hydrophilic polymer Cellulose: a comparison with the synthetic hydrophilic polymer Nafion, Journal of Molecular Liquids,268, 598-609
(2018)
C. Verzegnassi, R. Germano, P. Kurian, Quantum field theory treatment of magnetic effects on a system of free electrons, Journal of Magnetism and Magnetic Materials, 449,
482-484 (2018)
V. Elia, T.A. Yinnon, R. Oliva, E. Napoli, R. Germano, F. Bobba, A. Amoresano, DNA and the chiral water superstructure, Journal of Molecular Liquids, 248, 1028-1029 (2017)
P.M. Biava, F. Burigana, R. Germano, P. Kurian, C. Verzegnassi, G. Vitiello, Stem Cell Differentiation Stage Factors and Their Role in Triggering Symmetry Breaking Processes
during Cancer Development: A Quantum Field Theory Model for Reprogramming Cancer Cells to Healthy Phenotypes, Current Medicinal Chemistry, 24, 42 (2017)
V. Elia, T.A. Yinnon, R. Oliva, E. Napoli, R. Germano, F. Bobba, A. Amoresano, Chiral micron-sized H2O aggregates in water: Circular dichroism of supramolecular H2O
architectures created by perturbing pure water, WATER, 8, 1-29 (2017)
T.A. Yinnon, V. Elia, E. Napoli, R. Germano, Z-Q Liu, Water ordering induced by interfaces: an experimental and theoretical study, WATER, 7, 96-128 (2016)
R. Germano, Water’s Permanent Dissipative Structures Quantum Origin And Life, Electromagnetic Biology and Medicine, 34, 2, 133-137 (2015)
Pubblicazioni scientifiche internazionali
V. Elia, R. Germano, E. Napoli, Permanent Dissipative Structures in Water: Experimental Evidences and their Quantum Origin, Current Topics in Medicinal Chemistry, 15, 6,
559-571 (2015)
A. Capolupo, E. Del Giudice, V. Elia, R. Germano, E. Napoli, M. Niccoli, A. Tedeschi, G. Vitiello, Self-similarity properties of nafionized and filtered water and deformed coherent
states, Int. J. Mod. Phys. B, 28, 3 (2014)
V. Elia, G. Ausanio, A. De Ninno, F. Gentile, R. Germano, E. Napoli, M. Niccoli, Experimental Evidences of Stable Water Nanostructures At Standard Pressure And Temperature
Obtained by Iterative Filtration, WATER, 5, 121-130 (2014)
V. Elia, G. Ausanio, F. Gentile, R. Germano, E. Napoli and M. Niccoli, Experimental evidence of Stable Water Nanostructures in Extremely Diluted Solutions, at Standard Pressure
and Temperature, Homeopathy, 103, 1, 44-50 (2014)
V. Elia, G. Ausanio, A. De Ninno, F. Gentile, R. Germano, E. Napoli, M. Niccoli, Experimental evidence of stable aggregates of water at room temperature and normal pressure
after iterative contact with Nafion polymer membrane, WATER, 5, 16-26 (2013)
E. Del Giudice, C. Hison , R. Germano , A. De Ninno, Hydrogen-Induced Amorphization of Intermetallics and QED Coherence, Key Engineering Materials, 543, 338-341 (2013).
R. Germano, E. Del Giudice, A. De Ninno, V. Elia, C. Hison, E. Napoli, V. Tontodonato, F. P. Tuccinardi, G. Vitiello, Oxhydroelectric Effect in bi-distilled water, Key Engineering
Materials, 543, 455-459 (2013).
R. Germano, V. Tontodonato, C. Hison and F.P. Tuccinardi, Oxhydroelectric Effect: oxygen mediated electron current extraction from water by twin electrodes, Journal of
Optoelectronics and Advanced Materials, submitted.
V. Elia, G. Ausanio, A. De Ninno, F. Gentile, R. Germano, E. Napoli, M. Niccoli, Experimental evidence of stable water nanostructures – in both the liquid and solid phase – at
standard pressure and temperature, submitted.
D. Cirillo, R. Germano, V. Tontodonato, A. Widom, Y.N. Srivastava, E. Del Giudice, and G. Vitiello, Neutron generation by plasma discharge at the tungsten cathode of an
electrolytic cell, Journal of Optoelectronics and Advanced Materials, in press 2013.
D. Cirillo, R. Germano, V. Tontodonato, A. Widom, Y.N. Srivastava, E. Del Giudice, G. Vitiello, Experimental Evidence of a Neutron Flux Generation in a Plasma Discharge
Electrolytic Cell, Key Engineering Materials, 495, 104-107 (2012)
D. Cirillo, E. Del Giudice, R. Germano, S. Sivasubrammanian, Y.N. Srivastava, V. Tontodonato, G. Vitiello, A. Widom, Water Plasma Modes and Nuclear Transmutations on the
Metallic Cathode of a Plasma Discharge Electrolytic Cell, Key Engineering Materials, 495, 124-128 (2012)
R. Germano, V. Tontodonato, C. Hison, D. Cirillo, F.P. Tuccinardi, Oxhydroelectric Effect: Electricity from Water by Twin Electrodes, Key Engineering Materials, 495, 100-103
(2012)
C. Modonesi, L. Farina, I. Licata, R. Germano, J.P. Zbilut, and A. Giuliani, A contemporary pathology of science, Ann. Ist. Super. Sanità 44, 3, (2008) 211-213.
V. Elia, E. Napoli, and R. Germano, The ‘Memory of water’: an almost deciphered enigma. Dissipative structures in the extremely diluted aqueous solutions, Homeopathy 96, 3,
(2007) 163-169.
G. Ausanio, V. Iannotti, C. Hison, L. Lanotte, A. D’Agostino, and R. Germano, Novel elastic magnets as actuators core, Applied Electromagnetics and Mechanics 19 (2004) 395-
398.
Pubblicazioni scientifiche internazionali
G. Ausanio, V. Iannotti, L. Lanotte, C. Luponio, R. Germano, A. D’Agostino, M. Inverno, and R. Sorrentino, Potential application of innovative magnetoelastic resonators for vibration detection, Sensors
and Actuators A: Physical 91, 1-2 (2001) 123-125.
G. Ausanio, C. L. Hison, V. Iannotti, L. Lanotte Jr., L. Lanotte, “Magneto-piezoresistance in elastomagnetic composites”, J. Appl. Phys. (in press 2011)
A.De Candia, M. Mauro, A. Coniglio, “Dynamical behavior of a lattice glass model on a random graph: comparison with Mode Coupling Theory”, EPL - Europhysics Letters (2009)
M. Neagu, M. Lozovan, M. Dobromir, L. Velicu, C. Hison, S. Stratulat “Permalloy thin films obtained by pulsed laser deposition: magnetic and galvanomagnetic behaviour”, Journal of Optoelectronics
and Advanced Materials 10 (3) (2008) 632-634
M. Dobromir, M. Neagu, G. Popa, H. Chiriac, V. Pohoaţă, C. Hison “Surface and bulk magnetic behavior of Fe-Si-B amorphous thin films”, J. Magn. Magn. Mater. 316 (2) (2007) e904-
e907
C. Nappi, E. Sarnelli, M. Adamo, M. A. Navacerrada, "Fiske steps in Josephson junctions with alternating critical current density, Journal of Physics: Conference Series 43, 1131–1134 (2006)
E. Sarnelli, C. Nappi, M. Adamo, M. Ejrnaes, M. A. Navacerrada, "Fiske resonances in mesoscopic "0-p" grain boundary junctions", Physica C 437-438, 274-277 (2006)
M. Neagu, M. Dobromir, G. Popa, H. Chiriac, Gh. Singurel, C. Hison, N. Apetroaiei “Optical and magneto-optical studies of Fe-Cu-Nb-Si-B amorphous thin films deposited by pulsed laser ablation”,
Journal of Optoelectronics and Advanced Materials 8 (5) (2006) 1755-1757
E. Sarnelli, G. Testa, D. Crimaldi, A. Monaco, M. Adamo, M. A. Navacerrada, “Properties of [100] tilt Y-Ba-Cu-O bicrystal grain boundary junctions”, IEEE Trans. on Appl. Supercond. 15, 245
(2005)
M. Neagu, H. Chiriac, M. Dobromir, I. Petrou, M. Lozovan, C. Hison, “Magnetic and magnetoresistive properties of Fe-based amorphous thin films”, Technical Digest of the Soft Magnetic Materials
Conference (SMMM 17), September 7-9, 2005, Bratislava, Slovakia
M. Dobromir, Maria Neagu, G. Popa, H. Chiriac, Gh.Singurel, C. Hison, “Surface magnetic characterisation of FeSiB amorphous ribbons” Digests of the IEEE International Magnetics Conference
(INTERMAG ASIA Nagoya, Japan, April 2005), 147
G. Ausanio, C. Hison, V. Iannotti, C. Luponio, L. Lanotte, “Mechanical vibrations sensor based on elastomagnetic composite”, Sensors and Actuators A 129 (2006) 25-28
M. Dobromir, M. Neagu, G. Popa, H.Chiriac, Gh. Singurel, C. Hison, “The surface magnetism investigation of FeSiB amorphous thin films obtained by evaporation technique”, Sensors and Actuators
A 129 (2006) 172-175
C. Hison, H. Chiriac, N. Lupu, M. Neagu, “Nanocrystalline Fe87Zr7Al2B3Cu1 ribbons”, Sensors and Actuators A 129 (2006) 45-49
G. Ausanio, A. C. Barone, C. Hison, E. Pepe, L. Lanotte, “Magnetoelastic sensor for real-time monitoring of elastic deformation and fractures alarm”, Sensors and Actuators A 125 (2005) 10-14
G. Ausanio, C. Hison, V. Iannotti, A. C. Barone, G. Mannara, L. Lanotte, “Magnetoelastic sensor application in civil buildings monitoring”, Sensors and Actuators A 123-124 (2005) 290-295
G. Pica, F. Castaldo, M. R. Santovito, R. Fusco, S. Mattei, N. Spinelli, “New prototype of very compact LIDAR for atmospheric particulate monitoring”, Proceedings of 23rd Symposium EARSeL
(European Association of Remote Sensing Laboratories), Gent (Belgium) June 2nd -5th, 2003
M. Salluzzo, C. Aruta, G. Ausanio, A. D'Agostino, U. Scotti di Uccio, "Effect of strain on the structure and critical temperature in superconducting Nd-doped YBa2Cu3O7- δ" Physical Review B 66
(2002) 184518
M. Salluzzo, G. Ausanio, M. G. Maglione, C. Aruta, S. Bals, A. D'Agostino, "Role of Nd/Ba substitution on the growth mode and on the structural properties of Nd-rich Re1(NdxBa2-x)Cu3O7-δ(Re =
Nd, Y) thin films", Physica C 372-376 (2002) 675-678
F. Castaldo, M. Armenante, A. Boselli, X. Wang, “Simultaneous air quality monitoring by Lidar and Ground Based Network in Naples urban area”, INFMeeting 2002 – Bari (Italy)
G. Ausanio, C. Hison, V. Iannotti, C. Luponio, L. Lanotte “Magnetoelastic Stress and Strain Sensors” Encyclopedia of Sensors, Craig A. Grimes, Elizabeth C. Dickey, Michael V. Pishko (Eds.), American
Scientific Publishers, Stevenson Ranch, California, vol 5 (2006) 489-528 - Chapter in Encyclopedia of Sensors
Breve storia
Anno 2003 PROMETE partecipa alla costituzione del “Consorzio per lo Sviluppo dei distretti industriali per le Osservazioni della Terra - COS(OT)”. Da Nov 2010
a Feb 2012 l’ing. Francesco Paolo Tuccinardi (socio PROMETE) è membro del CdA.
Anno 2006 PROMETE è fra i soci fondatori della Banca di Credito Cooperativo di Napoli – BCC NAPOLI
Anno 2008 PROMETE acquisisce una quota del 50% nella società Novaetech Srl, prima spin-off company dell’INAF nata nel 2005 da un’idea dei soci fondatori provenienti da
una consolidata esperienza nel campo della ricerca scientifica nell'ambito della fisica, della tecnologia e dell'ingegneria aerospaziale testimoniata anche dalla collaborazione in vari progetti
scientifici e tecnologici con l’Università Federico II e l’Università Parthenope di Napoli, l’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) e l’Agenzia Spaziale Europea (ESA) (ad es. per la realizzazione dello
strumento per l’analisi di polveri cometarie a bordo della sonda spaziale ESA Rosetta). Nel periodo 2013-2015 l’ing. Francesco Paolo Tuccinardi (socio PROMETE) è Presidente del CdA.
Anno 2009 PROMETE partecipa alla costituzione della società PUNTO QUANTICO Srl con una quota del 33.3%. La società (poi diventata spin-off del CNR) si propone di
indagare e sviluppare tecnologie innovative nel campo dei materiali avanzati. PROMETE rivende però la sua partecipazione dopo pochi mesi per non coincidenza di vedute strategiche con
gli altri soci fondatori.
Anni 2010-2011 PROMETE è artefice dei primi passi della costituenda società ALA Advanced LIDAR Applications S.r.l. ed è fra i proponenti della domanda di spin-off sia
all'Università Federico II di Napoli sia al Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), sia direttamente che indirettamente (attraverso l’allora socio di PROMETE dott. Valentino
Tontodonato). Nel 2010 ALA si classifica al quarto posto nella competizione nazionale start-cup del CNR con il suo business plan incentrato sulla valorizzazione di una tecnologia
proprietaria denominata LIDAR “back and forward”(LIDAR BF) per la misura quantitativa in tenpo reale del particolato in termini di distribuzione spaziale, concentrazione e dimensioni.
ALA si costituisce poi nel 2012 ma PROMETE per sua decisione strategica in assenza di coincidenza di vedute con l’allora futuro socio Prof. Nicola Spinelli rinuncia ad acquisire la prevista
partecipazione.
Anno 2012 PROMETE partecipa alla costituzione di Ritam “RIcerca e Applicazione di Tecnologie Avanzate per Motori”, prima rete di imprese in Italia che avesse al
suo interno anche enti pubblici di ricerca e orientata alla promozione di attività di R&S nel settore dei materiali innovativi e delle tecnologie avanzate per motori e componenti di motori
destinati prevalentemente al settore aeronautico e alla power generation.
Anno 2012 PROMETE è uno dei 71 soci fondatori di HUB SpA, con una quota del 2.99%. La società, poi divenuta start up, si propone come network di aggregazione di
talenti, innovatori e visionari che si pongono come obiettivo principale l’innovazione sociale. Dalla costituzione ad oggi l’ing. Francesco Paolo Tuccinardi (socio PROMETE) riveste la
carica di membro nei CdA che si sono succeduti.
Anno 2013 Il Consorzio COS(OT) viene sciolto.
Anno 2014 PROMETE acquisisce una quota del 29% in Med.Hydro s.r.l. Coastal and Hydraulic Engineering and Research, spin-off accademico della Facoltà di Ingegneria della
Università degli studi della Campania Luigi Vanvitelli. La società opera offrendo servizi nei settori idraulico-ambientale e idraulico costiero.
Anno 2014 PROMETE è fra i soci fondatori della web-TV PANDORA TV con una quota del 4.3%.
Anno 2015 PROMETE smobilizza la sua partecipazione in NOVAETECH vendendo alla FAI-INSTRUMENTS SRL
Anno 2018 PANDORA TV viene messa in liquidazione
Anno 2019 PROMETE incrementa la quota posseduta in Med.Hydro s.r.l. al 42%. L’ing. Francesco Paolo Tuccinardi (socio PROMETE) diventa Presidente del CdA eil dott.
Roberto Germano (socio PROMETE) diventa membro dello stesso CdA.
Anno 2019 PROMETE partecipa con una quota del 5% alla costituzione di ARTEMA Srl, spin-off della Università degli studi della Campania “Luigi Vanvitelli” fondato da aziende
e professionisti con esperienza decennale nel settore della realtà aumentata ed olografica.
Anno 2021 PROMETE sigla un accordo di collaborazione con l’Istituto di Scienze Applicate e Sistemi Intelligenti “E. Caianiello” del CNR, sede in Pozzuoli (Napoli)