Sei sulla pagina 1di 2

L’obiettivo di questo libro è aiutarti concretamente a vivere in

maniera più eco-sostenibile. Scoprirai che per aiutare l’ambiente


non occorre dedicarsi a una cupa vita di privazioni, ma che è
grazie ai piccoli gesti di ogni giorno che noi possiamo fare davvero
la differenza. Considera inoltre, che vivere green, in maniera più
consapevole e ambientalista, è un meccanismo di benessere
circolare che si ripercuoterà in tutti gli aspetti della tua vita. Meno
inquiniamo infatti e meno sprechiamo risorse, questo ci porta a
sua volta ad un grande risparmio economico e dunque a uno stile
di vita più sano e soddisfacente. Ricorda che il nostro benessere,
la nostra salute e felicità, sono strettamente legate alle condizioni
del pianeta che ci ospita, come potremmo infatti vivere bene in
una casa sporca e inquinata? Non ne facciamo una questione
ideologica e astratta, lontana dai nostri bisogni più concreti, è
della nostra felicità che si tratta, della nostra salute, e perché no?
Anche del nostro portafoglio. Sarai sorpreso di quanto incida in
termini economici, uno stile di vita eco-consapevole. Il cibo
sprecato ogni anno a livello globale si aggira intorno ai 1.000
miliardi di euro, un numero da capogiro, che è solo la punta di un
iceberg, fatto di sprechi idrici e tonnellate di immissioni
inquinanti. Tutto questo ovviamente ha un alto costo anche in
termini economici, per lo stato ma anche per noi singoli cittadini.
Si stima che una famiglia italiana sprechi oltre 37kg di cibo ogni
anno, con un costo di 250 euro circa, soldi letteralmente buttati
nella spazzatura, che avrebbero senz’altro fatto comodo nel
bilancio familiare. Ma non è solo una questione di soldi, in ballo
c’è il nostro stesso futuro, l’eredità che saremo capaci di lasciare
ai nostri figli, in termini di salute, risorse naturali, salubrità
dell’aria, eticità e bellezza. In questa guida ti porterò un passo alla
volta a vivere una vita ad impatto il più possibile vicino allo zero.
Troverai consigli pratici su come organizzare la spesa, pulire casa

SPESA SOSTENIBILE

Come abbiamo visto il cibo è un aspetto fondamentale del


problema ambientale. Per produrlo si utilizzano tante risorse
preziose come l’acqua e si immettono nell’ambiente pericolosi
inquinanti, come pesticidi e gas serra, per questo è necessario
essere ben consapevoli di quello che mettiamo nel piatto e di
come ciò influirà sull’ambiente. Ad esempio la produzione di 1 kg
di carne bovina emette 60 chilogrammi di gas serra, mentre per
1 Kg di piselli si emette 1 solo Kg di gas serra. La produzione di
carne per il consumo domestico immette il 25% del quantitativo
di C02, e i derivati del latte destinati al consumo casalingo
contribuiscono per il 20%. Perciò il nostro orientamento
alimentare sarà per lo più spostato sul vegetale.