Sei sulla pagina 1di 2

METODOLOGIA DELLA VALUTAZIONE MOTORIA

Colpire la pallina con forza è l’obiettivo di: colpire una pallina con una racchetta da tennis
Cosa intende Danesi per direzionalità: inserire le forme da apprendere in contesti significativi in
modo che risultino pratiche, realistiche e coinvolgenti
Cosa intende Danesi per formalizzazione: dare forma ai concetti attraverso la sensorialità e la
contestualizzazione
Gli atti motori: sono l’insieme di scelte ed azioni messe in atto per la
gestione del sé
Henry Wallon forni un’adeguata sintesi concettuale sullo il periodo del corpo vissuto, della discriminazione
sviluppo della personalità attraverso lo schema corporeo, percettiva e quello dell’organizzazione definitiva dello
individuando tre momenti fondamentali di tale processo schema corporeo  
evolutivo:
I più importanti test per la valutazione qualitativa del test di Cooper, test di Margaria, test di Wintage, ETC
gesto motorio sono:
I principali ambiti di indagine della motricità sono:   la psicologia, la neuro-fisiologia e la sociologia  
Il grafico proposto dal Wedell è esaustivo per delineare coordinati spaziali 
la presenza/assenza e la capacità di riprodurre:
Kelly, attraverso la realizzazione del suo modello ogni persona sviluppa un sistema costruttivo per anticipare
interpretativo sostiene che: eventi nel modo più utile  
La corsa, il galoppo, il salto in lungo da fermo, sono abilità di locomozione
riferibili a: 
La disprassia verbale delineata dall’assenza di linguaggio disprassia in ambiti specifici
per deficit di coarticolazione, è una forma di:
La progressiva perdita della coordinazione muscolare, atassia
rendendo difficoltosi alcuni movimenti è:
Lev Vygotskij sostiene che il linguaggio pre verbale sia imitazione o per assimilazione in contesti reali  
appreso per:  
Lo schema corporeo è costituito da:   ambiente e la rappresentazione
Ogni scelta o decisione è prodotta dalla correlazione tra rappresentativa e produttiva
due principali funzioni cerebrali:
Sono inviati dal talamo alle corteccie associative, gli emotigeni
stimoli:
Tra i possibili movimenti umani esistono i “movimenti espressioni motorie che coinvolgono una sola articolazione
fondamentali” cioè:  
Tra le forme più importanti di intervento terapeutico, la pratica psicomotoria
nella pratica motoria, troviamo:
Un soggetto con alto grado di efficacia nelle abilità trasformare queste capacità in competenza d’uso
grosso-motorie di base può:  
1.
2.

3.
4.  

Potrebbero piacerti anche