Sei sulla pagina 1di 1

DOSKUOTIDIANO

N. 6140

L’esercito in villa
Lord Scurlock
assume un piccolo
esercito privato a
guardia della sua
magione
È successo tutto la scorsa notte, quando una nave Lord ci viene in aiuto: «Ho degli affari da difendere, e
«Non mi sento sicuro, e le mercenaria proveniente dalle Isole del Pugnale ha non voglio affidarmi all’inefficacia delle Giubbe Blu,
Giubbe Blu si sono spesso attraccato al Canale di Punta Nord, facendo che hanno permesso la strage della settimana scorsa».
scendere una ventina di soldati stranieri ben armati. Come biasimarlo? In fin dei conti la barbarie accaduta
mostrate inadeguate alla Sebbene alcuni dicano che il numero dei miliziani a Nightmarket è stato un evento veramente terribile,
sia maggiore, le nostre fonti ufficiali smentiscono che ha dimostrato l’impossibilità di vivere tranquilli,
sicurezza della città» con queste una simile ipotesi. Ovviamente la paura rimane, chi persino nei giorni di festa. Ancora si sta indagando a
pesanti parole Lord Scurlock ha ci assicura che Lord Scurlock non abbia secondi riguardo, ma la pista di una gang di teppisti brutali di
fini? Lui stesso prova a frenare le voci affermando: origini skovlanesi sembrerebbe essere quella battuta
giustificato la presenza di una «Ho dato tutto per Doskvol, è la mia casa, è la mia dagli Ispettori. Nella speranza che Lord Scurlock
famiglia, non mi permetterei mai di usare la forza riacquisisca la fiducia nell’istituzione, confidiamo nella
legione armata attorno alla sua contro di essa». Ma, allora, quali sono le giustizia: che consegni questi malfattori alla galera.
proprietà. motivazioni di un simile gesto? Ancora una volta il

A cosa? Vi starete domandando. Carbolic


Il coraggio del La risposta è semplice, ci dice:
«Alle ingiustizie, alle cattiverie
gratuite di questi bulli da quattro

mercante soldi, che si nascondono


nell’ombra sperando di non
essere visti nella loro vera natura
da pezzi di sterco». Sono parole
dure e colorite che la redazione
non ha voluto censurare, proprio
perché importanti. Secondo
Alan Klein, figlio di immigrati «Circa due settimane fa» ci Klein, questi criminali si
skovlanesi, ha una piccola racconta «Il magazzino del suo troverebbero in netta difficoltà se
bottega nei pressi di Silkshore. negozio ha preso fuoco, dopo che tutti i commercianti si unissero
Barcamena, tende a sopravvivere qualcuno ha fatto scoppiare un contro di loro e, a quel punto, le
con quel poco che guadagna, o petardo ed inondato la via di Giubbe Blu dovrebbero solo
sarebbe meglio dire “con quel volantini propagandistici. Posso nell’orario di chiusura. Carbolic, la pasta dentale
«seguire la puzza di sterco che
poco che gli strozzini gli capire il rancore skovlanese, ma Forse questo aiuterà il signor Usala, non fa mica male
emanano» per scovare questi
lasciano”. Ebbene sì, Alan, come non possiamo rimetterci sempre Klein a dormire tranquillo per Per avere dei perfetti denti
ratti.
molti commercianti ha subito noi povera gente». Il suo è un svegliarsi in forze per combattere Più bianchi e splendenti!
Il coraggio di Alan è da ammirare,
ripetute rapine o estorsioni negli appello disperato, ma – come il crimine, a modo suo, ogni
ma spesso questa qualità va di
ultimi anni, ha sopportato per un dicevamo – questo è solo l’ultima giorno, accompagnato dalla
pari passo col pericolo. Lanci di
po’, ma adesso è arrivata la goccia disgrazia accaduta ad Alan. Per giustizia nelle strade di Doskvol. Prova Carbolic e non tornerai più
uova e sassi contro la sua attività
che ha fatto traboccare il vaso. questa ragione, ha deciso di Non sarai mai solo, Alan Klein, indietro!
ha spinto il Commissariato
puntare i piedi a terra e dire forza e coraggio.
Centrale e gli Ispettori a fornirgli Attenzione, Carbolic può corrompere l’integrità dei denti
“NO”. una scorta con conseguente caduta degli stessi e gengive sanguinanti!

Pagina 1