Sei sulla pagina 1di 1

Italo Svevo, Senilità (1898 → 1927), c.

Suddivisione in sequenze e riassunto

a. L’incontro fra Emilio e Angiolina (1-77)


1) la visione di Angiolina, donna che Emilio riconoscerebbe anche soltanto vedendone l’ombra (1-8)
2) l’incredulità di Emilio nel poter vedere Angiolina (9-23)
3) il bacio tra Emilio e Angiolina (24-48)
4) Emilio racconta le confessioni del Sorniani ad Angiolina (49-77)

b. Emilio si offre maestro di vita ad Angiolina, credendola una giovane innocente ed inesperta (78-168)
1) l’arte dell’approfittarne in cambio dell’amore ricevuto da Angiolina (78-89)
2) Emilio compiange Angiolina di “essere caduta fra le mani di un uomo come lui, povero di denaro e anche
di qualcos’altro, energia e coraggio” (90-117)
3) Angiolina si offende e afferma che non sarebbe stata la stessa cosa essere avvicinata da lui o un altro
uomo (118-135)
4) la differenza tra donna ricca e donna onesta (136-168)

c. La storia d’amore tra Emilio e Angiolina (169-245)


1) l’amore di “Ange” nei confronti di Emilio (169-180)
2) l’amore nei luoghi solitari e lo “scialacquamento” di Emilio (181-218)
3) le preoccupazioni e le perplessità del Brentani (219-245)

d. Il ritorno di Emilio da Amalia, triste per aver perso la sua compagnia e il suo conforto: Emilio
rimane del tutto indifferente all’amarezza della sorella, a tal punto che durante il suo sconforto egli
pensa solamente ad Angiolina (246-297)