Sei sulla pagina 1di 7

Dipartimento di prevenzione

Unità Operativa Prevenzione Sicurezza Ambienti e Luoghi di Lavoro


Servizio delle Professioni Sanitarie

Referente aziendale Covid-19

Aprile12020
Il referente COVID-19 in azienda

2
Il referente COVID-19 in azienda (1)
Figura prevista come raccomandazione contenuta nell’Ordinanza del Presidente della Provincia del 15 aprile 2020

Chi può essere individuato come referente COVID-19 ?

• La figura del referente COVID-19 è individuata dal datore di lavoro all’interno


della propria organizzazione. In relazione ai compiti richiesti è opportuno sia
attribuita ad un soggetto che riveste un ruolo con competenze in materia di
salute e sicurezza ai sensi del D.Lgs. 81/08.

• Considerate le funzioni specifiche del referente è opportuno che il ruolo venga


esercitato costantemente all’interno del contesto aziendale.

• Il referente Covid-19 può altresì coincidere con il datore di lavoro, in particolare nei casi
in cui lo stesso svolga direttamente i compiti propri del servizio di prevenzione e
protezione.

Nella individuazione del referente dovrà essere informato e consultato il RLS/RLST.

3
Il referente Covid-19 in azienda (2)

Quale può essere il contributo del referente al sistema aziendale?

• Il referente Covid-19 coadiuva/supporta/collabora il datore di lavoro nella


promozione di sistemi efficaci volti a garantire le condizioni di salubrità e
sicurezza degli ambienti di lavoro, per il contrasto alla diffusione del virus
COVID-19.

• In particolare il referente Covid-19 rappresenta per le aziende un punto di


contatto con le strutture del Sistema Sanitario Provinciale (Dipartimento di
Prevenzione, UOPSAL, Igiene Pubblica, ecc) con il compito di supportare il
datore di lavoro (al quale rimangano in capo le relative responsabilità) nelle
attività di prevenzione del rischio Covid.

In relazione alla complessità aziendale il datore di lavoro potrà implementare le figure di


referenza e/o individuare e definire ruoli e compiti deputati all’attuazione e verifica delle
misure di prevenzione e contenimento del contagio individuate.

4
Quali sono le funzioni del Referente COVID-19 in azienda?

SUPPORTO SENSIBILIZZAZIONE
Fornire supporto in azienda affinché Sensibilizzare i lavoratori circa l’importanza
ogni misura adottata possa essere di adottare le norme igienico sanitarie di
condivisa e resa più efficace dal prevenzione; favorire la diffusione di
contributo esperienziale delle persone informazioni/formazione per l’adozione di
che lavorano, in particolare degli RLS comportamenti corretti al fine di prevenire
e degli RLST, tenendo conto della la diffusione del virus; promuovere la
specificità di ogni singola realtà responsabilizzazione dei lavoratori per
produttiva. autocontrollo-sintomatologia.

MONITORAGGIO
RACCORDO
Monitoraggio continuo
dell’implementazione delle Raccordo con le strutture del
misure adottate e delle Sistema Sanitario Provinciale, ed i
condizioni che assicurano soggetti interni ed esterni
alle persone adeguati livelli l’azienda. Raccolta segnalazioni e
di protezione. risoluzione criticità .

5
Il corso è stato curato da UOPSAL e realizzato con la collaborazione di:

Ferro Antonio Direttore Dipartimento di prevenzione;


Mirko Mazzurana, Dirigente del Servizio professioni sanitarie, Dip. di Prevenzione;
Torre Francesco, Posizione organizzativa gestionale, Dip. di Prevenzione;
Vivori Cinzia, Posizione organizzativa professionale, Dip. di Prevenzione.

Dario Uber, Direttore UOPSAL


Alberta Tonello, Dirigente Medico UOPSAL;
Paolo Ducati, Tecnico della prevenzione UOPSAL;
Alessandro Moreo, Tecnico della prevenzione, UOPSAL;
Andrea Misseroni, Tecnico della prevenzione, UOPSAL;

Francesca Maffei, tsm- Trentino School of Management


Nicola Villa, tsm - Trentino School of Management
6
Contatti utili per informazioni:
E-mail: sportellouopsal@apss.tn.it
Tel. 0461/904502/4529
Provincia Autonoma di Trento, n. verde dedicato: 800867388;
Emergenze: 112

Sulla home page di APSS troverai il


banner qui a fianco per un puntuale
aggiornamento

Potrebbero piacerti anche