Sei sulla pagina 1di 32

34567

OTTO BRE 2 0 19

ARTICOLI DI STUDIO PER IL PERIODO:


2-29 DICEMBRE 2019
1919NEL 1919 la Grande guerra (in seguito
chiamata Prima guerra mondiale)
CENTO
ANNI
FA

mini coinvolti in quella conferenza di pace. Nel


1919 iniziò una nuova era per l’opera di predi-
cazione: Geova diede al suo popolo la forza di
era finita. Verso la fine dell’anno predicare come mai prima. Era necessario,
precedente, dopo più di quattro anni però, che prima si verificasse un cambiamento
di ostilità, le nazioni coinvolte avevano radicale per gli Studenti Biblici.
smesso di combattere e il 18 gennaio UNA DECISIONE DIFFICILE
1919 fu dato il via alla Conferenza L’elezione annuale dei membri del consiglio
della Pace di Parigi. La conferenza direttivo della Watch Tower Bible and Tract So-
portò tra le altre cose al Trattato di ciety era stata fissata per sabato 4 gennaio
1919. All’epoca Joseph Rutherford, che orga-
Versailles, che fu firmato il 28 giugno nizzava le attività dei servitori di Geova, era
1919 e pose ufficialmente fine alla stato ingiustamente imprigionato ad Atlanta
guerra tra gli Alleati e la Germania. insieme ad altri sette fratelli. A quel punto ci si
chiedeva se i fratelli con mansioni direttive che
Il trattato sancì la nascita di una nuova orga-
ora si trovavano in prigione avrebbero dovuto
nizzazione chiamata Società delle Nazioni, il cui
essere rieletti o sostituiti.
obiettivo era quello di “promuovere la coope-
Mentre era in prigione, il fratello Rutherford
razione internazionale [e] realizzare la pace e la
era preoccupato per il futuro dell’organizza-
sicurezza degli Stati”. Molte confessioni religio-
zione. Sapeva che alcuni fratelli avrebbero
se della cristianità sostennero tale organizza-
preferito eleggere un altro presidente. Per que-
zione. Il Consiglio Federale delle Chiese di Cristo sto aveva scritto ai fratelli che si sarebbero riu-
d’America l’acclamò come “l’espressione politi- niti una lettera in cui raccomandava Evander
ca del Regno di Dio sulla terra”. Il Consiglio di- Coward per la carica di presidente. Ruther-
mostrò il suo sostegno inviando delegati alla ford descrisse Coward come un uomo “calmo”,
Conferenza della Pace di Parigi. Uno di quei de- “giudizioso” e “leale al Signore”. Comunque
legati dichiarò che la Conferenza “segnava l’ini- molti fratelli preferivano una soluzione diversa,
zio di una nuova era nella storia del mondo”. quella di rimandare di sei mesi l’elezione. I le-
È vero che stava per iniziare una nuova gali che avevano difeso i fratelli in prigione era-
era, ma non sarebbe stata introdotta dagli uo- no d’accordo con questa opzione. Man mano

2 LA TORRE DI GUARDIA
che la discussione proseguiva, l’atmosfera si cava. Tutti i membri del consiglio direttivo (i
faceva sempre più tesa. fratelli Rutherford, Wise, Van Amburgh, Barber,
Poi accadde qualcosa che, come disse il fra- Anderson, Bully e Spill) erano stati rieletti e Jo-
tello Richard Barber, servì a calmare le acque. seph Rutherford e William Van Amburgh erano
Uno dei fratelli presenti prese la parola e dis- stati riconfermati rispettivamente come presi-
se: “Io non sono un avvocato ma, se si vuole dente e segretario-tesoriere.
discutere della legalità della situazione, di cer-
FINALMENTE LIBERI
to so cosa significa essere leali. La lealtà è pro-
prio ciò che Dio richiede. Non riesco a immagi- Mentre gli otto fratelli erano in prigione,
nare come potremmo dimostrare maggiore gli Studenti Biblici si attivarono per presenta-
fiducia in lui se non tenendo un’elezione e rie- re una petizione che ne richiedeva il rilascio. Le
leggendo presidente il fratello Rutherford” (Sal. firme raccolte da quei coraggiosi fratelli e so-
18:25). relle furono più di 700.000. Mercoledì 26 mar-
Alexander Macmillan, anche lui detenuto, in zo 1919, prima ancora che venisse presentata
seguito raccontò che il giorno dopo il fratello la petizione, Rutherford e gli altri fratelli con
Rutherford bussò alla parete della sua cella e mansioni direttive furono rilasciati.
disse: “Allunga la mano”. Il fratello Rutherford In un discorso rivolto ai fratelli che lo riac-
gli porse un telegramma. Macmillan lesse quel colsero a casa, Rutherford disse: “Sono con-
messaggio stringato e capì subito cosa signifi- vinto che quello che abbiamo affrontato sia
servito a prepararci per tempi peggiori. [...] La
vostra battaglia non è stata quella di far libera-
re i vostri fratelli dalla prigione. Questa era solo
una questione marginale. [...] La battaglia che
avete sostenuto è servita allo scopo di dare
testimonianza alla verità, e coloro che vi han-
no preso parte sono stati benedetti in maniera
straordinaria”.
Quello che accadde in relazione al pro-
cesso a carico dei nostri fratelli fa pensare che
Geova abbia guidato le cose. Il 14 maggio 1919
la corte d’appello si espresse in questo modo:
“Gli imputati in questa causa non hanno avuto
il processo [...] imparziale a cui avevano diritto,
e per questa ragione la sentenza viene annul-
lata”. I fratelli erano stati condannati per reati
gravi, e la loro fedina penale sarebbe rimasta
macchiata se fossero stati graziati o se le
pene fossero state semplicemente commuta-
te. Nei loro confronti non vennero mosse ulte-
riori accuse. Di conseguenza il fratello Ruther-
ford, che in passato aveva svolto la funzione di
giudice, poté avvalersi delle sue qualifiche per
difendere i servitori di Geova davanti alla Corte
suprema degli Stati Uniti, cosa che fece molte
Il fratello Rutherford mentre parla
volte dopo il suo rilascio.
al congresso del 1919 a Cedar Point (Ohio)
OTTOBRE 2019 3
A B

A. Joseph Rutherford E. Annuncio di giornale che pubblicizza


B. Evander Coward la conferenza “Speranza per l’afflitta
umanità”, tenuta dal fratello Rutherford
C. Richard Barber nel 1919 a Los Angeles (California)
C D D. Alexander Macmillan

DECISI A PREDICARE l’evento”, disse il fratello Macmillan, “avremmo


“Non avevamo nessuna intenzione di ri- capito che era la fine di tutto”.
manere seduti a girarci i pollici aspettando che Così domenica 4 maggio 1919, nonostante
il Signore ci portasse in cielo”, disse il fratello un serio problema di salute, il fratello Ruther-
Macmillan. “Capimmo che avremmo dovuto ford tenne a Los Angeles, in California, la con-
fare qualcosa per scoprire qual era veramente ferenza dal tema “Speranza per l’afflitta uma-
la volontà del Signore”. nità”. I presenti furono circa 3.500, senza
contare le centinaia di persone che non pote-
I fratelli della sede centrale, però, non
rono entrare per mancanza di posto. Il giorno
potevano semplicemente ricominciare a svol-
successivo ci furono altri 1.500 presenti. I fra-
gere l’opera che avevano svolto per anni.
telli ebbero la risposta che aspettavano: di
Come mai? Mentre i fratelli erano in prigione le
gente interessata ce n’era eccome!
lastre usate per stampare le pubblicazioni
Quello che i fratelli fecero in seguito pose le
erano andate distrutte. Tutto questo era demo-
basi per l’opera di predicazione che i Testimoni
tivante, e alcuni fratelli si chiedevano se l’opera
di Geova compiono tuttora.
di predicazione fosse finita lì.
Il messaggio del Regno predicato dagli Stu- PRONTI PER UNA CRESCITA FUTURA
denti Biblici interessava ancora a qualcuno? La Torre di Guardia del 1° agosto 1919 (ingle-
Per avere risposta a quella domanda, il fratello se) annunciò che all’inizio di settembre si sa-
Rutherford decise di tenere una conferenza rebbe tenuto un congresso generale a Cedar
pubblica. “Se nessuno avesse assistito a quel- Point, nell’Ohio. “Nessuno di noi voleva perder-

4 LA TORRE DI GUARDIA
G

F. Fratelli a Brooklyn (New York) con


un carico di riviste L’Età d’Oro
G. Copertina del primo numero dell’Età
F d’Oro, datato 1° ottobre 1919

selo”, raccontò Clarence Beaty, giovane Stu- un grande privilegio prestare servizio e colga
dente Biblico del Missouri. A quel congresso ora l’opportunità di partecipare a questa gran-
assisterono più di 6.000 fratelli e sorelle, molti de opera di testimonianza mondiale”. Il risultato
più di quanto ci si aspettava. A rendere l’atmo- fu eccezionale! A dicembre gli zelanti procla-
sfera ancora più elettrizzante ci fu il battesimo matori del Regno avevano già totalizzato più di
di oltre 200 persone nel vicino lago Erie. 50.000 abbonamenti alla nuova rivista.
Il 5 settembre 1919, il quinto giorno del con- Per la fine del 1919 il popolo di Geova era
gresso, il fratello Rutherford annunciò nel suo stato riorganizzato e rinvigorito. Inoltre si era-
“Discorso ai collaboratori” la pubblicazione di no adempiute diverse importanti profezie ri-
una nuova rivista, L’Età d’Oro, che avrebbe ri- guardanti gli ultimi giorni. Le prove e il raffina-
portato le notizie di attualità di maggior rilievo mento del popolo di Dio predetti in Malachia 3:
e spiegato con le Scritture perché si verificava- 1-4 erano giunti al termine. I servitori di Geo-
no determinati avvenimenti. va erano stati liberati da “Babilonia la Gran-
Tutti gli Studenti Biblici furono esortati a pre- de”, che li teneva simbolicamente prigionieri, e
dicare con coraggio usando quella nuova pub- Gesù aveva costituito “lo schiavo fedele e sag-
blicazione. Una lettera che dava istruzioni su gio” (Riv. 18:2, 4; Matt. 24:45). Ora gli Stu-
come organizzare l’opera diceva: “Ognuno che denti Biblici erano pronti per compiere l’opera
sia stato consacrato [battezzato] ricordi che è che Geova aveva in mente per loro.
 Il nome di questa rivista fu poi cambiato in Consolazio-  Vedi La Torre di Guardia del 15 luglio 2013, pagine 10-
ne nel 1937 e in Svegliatevi! nel 1946. 12, 21-23, e di marzo 2016, pagine 29-31.

OTTOBRE 2019 5
I GIUDIZI DI DIO
Proclamati con sufficiente anticipo?
IL METEOROLOGO guarda con attenzione mancanza di fede. Così persero la vita: “ven-
l’immagine del radar: una pericolosa tempe- ne il diluvio e li spazzò via tutti” (Matt. 24:39;
sta si sta avvicinando a un’area densamente Ebr. 11:7). Quando capirono che stavano per
popolata. Dato che è preoccupato per l’inco- morire non poterono certo dire di non essere
lumità delle persone, fa di tutto perché ven- stati avvisati da Dio.
gano avvertite prima che sia troppo tardi. In altre circostanze Geova avvertì le perso-
In modo simile, Geova sta avvertendo ne poco prima di eseguire il suo giudizio. Ep-
gli abitanti della terra dell’arrivo di una “tem- pure si assicurò che avessero sufficiente tem-
pesta” che è più minacciosa della peggiore po per agire. Per esempio, avvertì in anticipo
allerta meteo mai diramata. Come lo sta fa- che l’Egitto sarebbe stato colpito da 10 pia-
cendo? E come sappiamo che sta dando alle ghe. Pensiamo a quello che successe prima
persone il tempo necessario per mettersi in della settima piaga. Geova mandò Mosè e
salvo? Per rispondere a queste domande, ve- Aronne ad avvisare il faraone e i suoi servito-
diamo prima alcuni avvertimenti che Dio die- ri della devastante grandinata che stava per
de in passato. abbattersi sul paese. Avrebbe iniziato a
grandinare il giorno dopo. Le persone avreb-
AVVERTIMENTI CHE DIO DIEDE IN PASSATO
bero avuto abbastanza tempo per mettersi al
Nei tempi biblici Geova avvertì che avrebbe riparo? Nella Bibbia si legge: “Coloro che,
fatto abbattere varie “tempeste”, o giudizi, su fra i servitori del faraone, temettero la parola
quelli che disubbidivano deliberatamente ai di Geova portarono immediatamente i propri
suoi comandi (Prov. 10:25; Ger. 30:23). Ogni servi e il proprio bestiame al riparo, ma chi
volta avvisò con largo anticipo le persone non prese sul serio la parola di Geova lasciò
coinvolte, dicendo loro che dovevano cambia- i propri servi e il proprio bestiame nei campi”
re e adeguarsi alla sua volontà (2 Re 17:12-15; (Eso. 9:18-21). È evidente che l’avvertimento
Nee. 9:29, 30). Per incoraggiarle ad ascoltare era stato dato abbastanza in anticipo. Infatti
i suoi avvertimenti e a capire l’importanza di le persone che non temporeggiarono si ri-
agire subito, spesso trasmise i suoi giudizi at- sparmiarono le più terribili conseguenze di
traverso uomini fedeli (Amos 3:7). quella piaga.
Noè fu uno di questi. Per molti anni avvertì Il faraone e i suoi servitori erano stati av-
con coraggio i suoi contemporanei immorali vertiti da Dio anche della 10a piaga. Decisero
e violenti che su tutta la terra si sarebbe però stoltamente di ignorare l’avvertimento
presto abbattuto un diluvio (Gen. 6:9-13, 17). (Eso. 4:22, 23). Le conseguenze furono tragi-
Disse loro anche cosa dovevano fare per non che: i loro primogeniti morirono davanti ai
essere distrutti, e lo fece con così tanto impe- loro occhi! (Eso. 11:4-10; 12:29). Ma l’avver-
gno che in seguito fu definito “predicatore di timento era stato dato con sufficiente antici-
giustizia” (2 Piet. 2:5). po? Certo. Mosè aveva avvertito tempesti-
Nonostante gli sforzi di Noè, gli uomini vamente gli israeliti che stava per abbattersi
di quell’epoca ignorarono gli avvertimenti di la 10a piaga e aveva detto loro cosa avrebbe-
Dio, dimostrando in questo modo una grave ro dovuto fare per proteggere le loro famiglie

6 LA TORRE DI GUARDIA
(Eso. 12:21-28). Quante persone ascoltaro- gli eventi predetti da Gesù (Matt. 24:3-12;
no l’avvertimento? Secondo alcune stime, Luca 21:10-13).
quelli che non subirono il giudizio di Dio e che Di conseguenza, Geova sta invitando tutti
poi lasciarono l’Egitto furono tre milioni o più a riconoscere la sua autorità. Desidera che le
tra israeliti e “una numerosa folla mista” di persone che scelgono di ubbidirgli vivano
non israeliti ed egiziani (Eso. 12:38; nt.). meglio ora e abbiano una vita ancora più bel-
Come dimostrano questi esempi, Geova ha la in futuro, nel suo giusto nuovo mondo
sempre fatto in modo che le persone avesse- (2 Piet. 3:13). Per aiutarle ad avere fede nelle
ro il tempo necessario per mettersi in salvo sue promesse, Geova sta facendo proclama-
(Deut. 32:4). Perché? L’apostolo Pietro dis- re un messaggio di salvezza: la “buona noti-
se: “Geova [...] desidera che non sia distrutto zia del Regno”, che in base alle parole di Gesù
nessuno ma che tutti giungano al pentimen- viene “predicata in tutta la terra abitata, per-
to” (2 Piet. 3:9). È chiaro che Dio teneva alle ché sia resa testimonianza a tutte le nazio-
persone. Voleva che si pentissero e agissero ni” (Matt. 24:14). Geova ha organizzato i suoi
in base ai suoi avvertimenti prima che fosse servitori in modo che potessero ‘rendere te-
troppo tardi (Isa. 48:17, 18; Rom. 2:4). stimonianza’, cioè annunciare il suo messag-
gio, in circa 240 paesi. Desidera che più per-
AVVERTIMENTI CHE DIO DÀ OGGI sone possibile ascoltino il suo avvertimento
Anche oggi è fondamentale che le per- e sopravvivano al giusto giudizio che sta per
sone diano ascolto a un avvertimento che portare (Sof. 1:14, 15; 2:2, 3).
viene trasmesso con urgenza in tutto il mon- Quindi la domanda non è se Geova av-
do. Mentre era sulla terra, Gesù disse che verte con sufficiente anticipo dei suoi giudizi,
questo sistema alla fine sarebbe stato di- perché è evidente che lo fa sempre. Piuttosto
strutto durante “una grande tribolazione” la vera domanda è: le persone ascolteranno
(Matt. 24:21). Pronunciò una profezia detta- l’avvertimento di Dio mentre saranno ancora
gliata su quello che i suoi discepoli avrebbero in tempo? Da parte nostra, continueremo a
visto e vissuto man mano che si sarebbe av- proclamare il messaggio di Dio e ad aiutare
vicinato quel giudizio. Oggi a livello mondiale più persone possibile a sopravvivere alla fine
si stanno verificando proprio le circostanze e di questo sistema.

È importante che
le persone ascoltino
l’avvertimento di Dio
mentre il suo giudizio
si avvicina come una
tempesta
ARTICOLO
DI STUDIO 40

Serviamo Geova
nella parte finale
degli “ultimi giorni”
CANTICO 58
Cerchiamo gli amici “Siate saldi, irremovibili, e abbiate sempre molto da fare
della pace nell’opera del Signore” (1 COR. 15:58)

IN QUESTO ARTICOLO QUASI tutti siamo nati dopo il 1914, quindi sin dalla nascita
Sappiamo che presto stiamo vivendo negli “ultimi giorni” di questo sistema di cose
le nazioni annunceranno (2 Tim. 3:1). E tutti noi abbiamo sentito notizie degli eventi
di aver raggiunto “pace e predetti da Gesù per i nostri giorni. Tra questi eventi ci sono
sicurezza”. Questo indiche- guerre, carestie, terremoti, epidemie, aumento della malvagi-
rà che la grande tribola- tà e persecuzione dei servitori di Geova (Matt. 24:3, 7-9, 12;
zione sta per cominciare. Luca 21:10-12). Vediamo anche le persone comportarsi come
Cosa dobbiamo fare men- predetto dall’apostolo Paolo. (Vedi il riquadro “Oggi gli uomi-
tre aspettiamo questo sto- ni sono... ”) Noi servitori di Geova siamo sicuri che stiamo vi-
rico evento? Questo arti- vendo “nella parte finale dei giorni” (Mic. 4:1).
colo ci aiuterà a capire 2 Dato che è passato così tanto tempo dal 1914, è ragione-
cosa si aspetta Geova da
vole pensare che ci troviamo ormai nell’ultima parte degli
noi.
“ultimi giorni”. Per questo è importante rispondere a due
domande: Quali eventi si verificheranno alla fine degli “ulti-
mi giorni”? E cosa ci dice di fare Geova mentre aspettiamo
quegli eventi?
COSA ACCADRÀ ALLA FINE DEGLI “ULTIMI GIORNI”?
3 Leggi 1 Tessalonicesi 5:1-3. Paolo menziona “il giorno
di Geova”, espressione che in questo contesto si riferisce al
periodo di tempo che comincia con l’attacco a “Babilonia la
Grande”, l’impero mondiale della falsa religione, e finisce
con Armaghedon (Riv. 16:14, 16; 17:5). Appena prima che ini-
1. Perché siamo sicuri che stiamo vivendo negli “ultimi giorni”?
2. A quali domande dobbiamo rispondere?
3. Secondo la profezia di 1 Tessalonicesi 5:1-3, quale annuncio faranno le
nazioni?

8
zi “il giorno di Geova”, le nazioni annunce- (Giov. 15:19). Sappiamo che il Regno di Dio
ranno di aver raggiunto “pace e sicurezza”. è l’unica speranza per ottenere la pace a li-
I leader del mondo a volte usano espressio- vello mondiale.
ni simili per riferirsi al miglioramento dei 6 Non solo dobbiamo rimanere svegli noi,
rapporti tra le nazioni.1 Comunque, l’an- ma vogliamo anche aiutare altri a prestare
nuncio di “pace e sicurezza” di cui parla la attenzione a ciò che la Bibbia dice riguardo
Bibbia sarà qualcosa di diverso. Perché? agli avvenimenti futuri. Teniamo a mente
Quando verrà fatto, le persone penseranno che le persone non potranno cominciare a
che i governanti siano riusciti a rendere servire Geova dopo l’inizio della grande tri-
il mondo più sicuro. Invece, subito dopo bolazione: sarà troppo tardi. Ecco perché è
ci sarà “un’improvvisa distruzione” (Matt. importante predicare ora!1
24:21).
4 Riguardo alla dichiarazione di “pace e CONTINUIAMO A IMPEGNARCI
sicurezza”, ci sono cose che sappiamo e al- NELL’OPERA DI PREDICAZIONE
tre che non sappiamo. Per esempio, non 7Nel poco tempo rimasto prima che co-
sappiamo cosa porterà a questa procla- minci “il giorno di Geova”, lui si aspetta
mazione o come verrà fatta, e nemmeno che continuiamo a impegnarci nell’opera di
se consisterà in un’unica dichiarazione o predicazione. Dobbiamo avere “molto da
in una serie di annunci. Qualunque cosa fare nell’opera del Signore” (1 Cor. 15:58).
accada, non dovremo lasciarci ingannare Quando predisse tutti gli avvenimenti che
pensando che i leader del mondo possano
1 Vedi l’articolo “I giudizi di Dio: proclamati con sufficiente
davvero portare la pace. Quella sarà la di- anticipo?”, in questo stesso numero.
chiarazione a cui ci era stato detto di pre-
stare attenzione. Indicherà che “il giorno di 6. Cosa vogliamo aiutare gli altri a fare, e perché?
Geova” sta per cominciare. 7. Cosa si aspetta Geova da noi oggi?
5 Leggi 1 Tessalonicesi 5:4-6. Dalle pa-

role di Paolo capiamo come possiamo assi-


curarci di essere pronti per “il giorno di
Geova”. Non dovremmo ‘dormire come gli
altri’, ma piuttosto ‘restare svegli’ e stare Oggi gli uomini
all’erta. Per esempio, dobbiamo rimanere sono. . .
neutrali stando attenti a non farci coin-
volgere nelle questioni politiche. Altrimen- “egoisti, attaccati al denaro, gradassi,
ti potremmo diventare “parte del mondo” superbi, bestemmiatori, disubbidienti
ai genitori, ingrati, sleali, snaturati,
1 Per esempio, sul loro sito le Nazioni Unite dicono di svol- non disposti a nessun accordo, calun-
gere la funzione di “mantenere la pace e la sicurezza inter-
niatori, senza autocontrollo, spietati,
nazionali”.
senza amore per la bontà, traditori,
4. (a) Cosa non sappiamo ancora riguardo alla di- testardi, pieni d’orgoglio, amanti
chiarazione di “pace e sicurezza”? (b) Cosa sappia- dei piaceri piuttosto che di Dio,
mo già riguardo a questa dichiarazione?
persone con una parvenza di religio-
5. In che modo 1 Tessalonicesi 5:4-6 ci aiuta a esse-
re pronti per “il giorno di Geova”?
sità, della quale però rinnegano il
potere” (2 Tim. 3:1-5)
FINALMENTE
PACE E
SICUREZZA!

Non lasciamoci ingannare


quando le nazioni
asseriranno di aver
raggiunto “pace e
sicurezza”
(Vedi i paragrafi da 3 a 6)

avrebbero caratterizzato gli ultimi giorni, Cristo? (Giov. 17:3). Non lo sappiamo. Ma
Gesù parlò anche dell’opera che avremmo sappiamo che, finché la grande tribolazio-
svolto dicendo: “E in tutte le nazioni si deve ne non sarà iniziata, chiunque abbia “la
prima predicare la buona notizia” (Mar. 13: giusta disposizione per ricevere la vita eter-
4, 8, 10; Matt. 24:14). Ogni volta che parte- na” potrà ancora decidere di servire Dio
cipiamo al ministero, contribuiamo all’a- (Atti 13:48). Come possiamo aiutare que-
dempimento di questa profezia biblica. ste persone prima che sia troppo tardi?
8 Cosa possiamo dire del progresso del- 10 Attraverso la sua organizzazione Geo-

l’opera di predicazione del Regno? Que- va ci sta dando tutto ciò di cui abbiamo bi-
st’opera si espande anno dopo anno. Pen- sogno per insegnare la verità alle persone.
siamo per esempio all’aumento del numero Per esempio, ogni settimana riceviamo ad-
dei proclamatori che c’è stato in tutto il destramento all’adunanza infrasettimana-
mondo negli ultimi giorni. Nel 1914 c’erano le. A questa adunanza impariamo cosa dire
5.155 proclamatori in 43 paesi. Oggi ci sono al primo contatto e alle visite ulteriori, e
circa 8 milioni e mezzo di proclamatori in come tenere studi biblici. L’organizzazione
240 paesi! Ma c’è ancora da fare: dobbiamo di Geova ci fornisce anche gli strumenti del
continuare a insegnare alle persone che il Kit dell’insegnante. Queste pubblicazioni ci
Regno di Dio è l’unica soluzione ai proble- aiutano a...
mi dell’umanità (Sal. 145:11-13). ˙ iniziare conversazioni
9 L’opera di predicazione del Regno an-
˙ suscitare interesse
drà avanti finché Geova non dirà che è
˙ motivare le persone a voler conoscere me-
terminata. Quanto tempo è rimasto alle
glio la Bibbia
persone per conoscere Geova Dio e Gesù
˙ insegnare la verità a chi studia la Bibbia
8. Come si sta espandendo l’opera di predicazione con noi
del Regno?
9. Perché dobbiamo continuare a predicare il mes- 10. Cosa ci sta dando Geova per aiutarci a insegna-
saggio del Regno? re la verità alle persone?

10 LA TORRE DI GUARDIA
˙ invitare chi mostra interesse a visitare il no- ˙ come la Bibbia può aiutare le persone
stro sito e ad assistere alle nostre adunanze ˙ chi sono Geova, Gesù e gli angeli
Naturalmente non basta soltanto avere a ˙ perch Dio ha creato gli esseri umani
disposizione questi strumenti: dobbiamo ˙ perch esistono il male e le sofferenze
usarli.1 Ad esempio, se dopo una bella con- Le lezioni spiegano anche come Geova...
versazione con qualcuno che ha mostrato
˙ eliminer le sofferenze e la morte
interesse gli lasciamo un volantino o una ri-
˙ riporter in vita i morti
vista, quella persona potrà leggere qualche
informazione in più fino a quando parlere- ˙ sostituir i governi umani con il suo Regno
mo di nuovo con lei. Ognuno di noi ha la re- 13 Le lezioni online non sostituiscono gli
sponsabilità di continuare a impegnarsi ogni studi biblici. Gesù ci ha dato il privilegio di
mese nell’opera di predicazione del Regno. fare discepoli. Speriamo che le persone esa-
11 Le Lezioni online per lo studio della Bib- minino le lezioni online, apprezzino ciò che
bia, che si trovano su jw.org˙, sono un al- imparano e vogliano saperne di più. Così
tro esempio di come Geova sta aiutando le forse accetteranno uno studio biblico. Alla
persone a conoscere la verità.2 Perché si è fine di ogni lezione la persona è invitata a
compilare un modulo online per richiedere
pensato a delle lezioni online? Ogni mese
che un Testimone studi la Bibbia con lei. At-
migliaia di persone in tutto il mondo navi-
traverso il nostro sito riceviamo in media
gano su Internet alla ricerca di lezioni bibli-
più di 230 richieste di studio biblico al gior-
che. Quelle che si trovano sul nostro sito
no! È fondamentale che le persone studino
possono spingere una persona a voler co-
la Bibbia con un Testimone a livello indivi-
noscere meglio la verità della Parola di Dio.
duale.
Alcuni di coloro a cui predichiamo potreb-
bero esitare ad accettare uno studio bibli- CONTINUIAMO A IMPEGNARCI
co. In questo caso, potremmo mostrare NELL’OPERA DI FARE DISCEPOLI
loro questa sezione del sito o inviare loro 14 Leggi Matteo 28:19, 20. Mentre te-
un link alle lezioni. niamo studi biblici con le persone, dobbia-
12 Le Lezioni online per lo studio della mo fare del nostro meglio per ubbidire a
Bibbia sviluppano questi soggetti: “La Bib- questo comando di Gesù: “Fate discepoli
bia e il suo Autore”, “I personaggi principa- [...] insegnando loro a osservare tutte le
li della Bibbia” e “Il messaggio di speranza cose che vi ho comandato”. Dobbiamo aiu-
della Bibbia”. Le lezioni spiegano... tare le persone a capire quanto è importan-
te che si schierino dalla parte di Geova e del
1 Per maggiori informazioni su come usare gli strumenti del suo Regno. Per riuscirci è necessario cerca-
Kit dell’insegnante, vedi l’articolo “Insegniamo la verità”
nella Torre di Guardia di ottobre 2018. re di motivarle a far propria la verità met-
2 Queste lezioni al momento sono disponibili in inglese e tendo in pratica ciò che imparano, dedican-
portoghese, e in futuro saranno disponibili in altre lingue. do la loro vita a Geova e battezzandosi.
11. Perché si è pensato alle Lezioni online per lo stu- 13. Le lezioni online sostituiscono forse gli studi bi-
dio della Bibbia? blici? Spiegate.
12. Cosa si può imparare dalle Lezioni online per lo 14. In base alle istruzioni di Gesù riportate in Matteo
studio della Bibbia? 28:19, 20, cosa dobbiamo fare, e perché?

OTTOBRE 2019 11
Grande. Prima di conoscere la verità, una
persona che studia la Bibbia forse apparte-
neva a una religione falsa. Magari assisteva
alle sue funzioni religiose e partecipava alle
sue attività. O ancora, potrebbe aver do-
nato del denaro a quella organizzazione.
Prima che possa essere approvato come
proclamatore non battezzato, chi studia la
Bibbia deve troncare ogni rapporto con
la falsa religione. Dovrebbe inviare all’or-
ganizzazione religiosa a cui apparteneva
una lettera in cui comunica di non voler
più farne parte o dovrebbe comunque in-
terrompere definitivamente la sua apparte-
Quando predichiamo mostriamo alle persone che solo nenza alla confessione religiosa che fre-
il Regno di Dio potrà rendere il mondo davvero sicuro quentava e a qualsiasi altra organizzazione
(Vedi i paragrafi da 7 a 9)
legata a Babilonia la Grande.1
17 I veri cristiani devono assicurarsi che il

lavoro che svolgono non abbia nulla a che


Solo così potranno sopravvivere al “giorno fare con Babilonia la Grande (2 Cor. 6:14-
di Geova” (1 Piet. 3:21). 17). Per esempio, un cristiano non accette-
15 Come abbiamo detto, manca davvero
rebbe di essere dipendente di una confes-
poco alla fine di questo sistema di cose. Per sione religiosa. Inoltre, chi è dipendente
questo motivo non possiamo permetterci di di un’azienda non vorrà svolgere lavori di
continuare a studiare la Bibbia con persone una certa entità presso una struttura usata
che non dimostrano chiaramente di voler di- per la falsa adorazione. Sicuramente chi ha
ventare discepoli di Cristo (1 Cor. 9:26). un’attività in proprio non farà un’offerta di
Non c’è tempo da perdere! Ci sono ancora lavoro a nessuna componente di Babilonia
molte persone che devono sentire il messag- la Grande né accetterà di fare un lavoro in
gio del Regno prima che sia troppo tardi. appalto per essa. Perché prendiamo questo
CONTINUIAMO A STARE ALLA LARGA argomento tanto sul serio? Perché non vo-
DALLA FALSA RELIGIONE
1 Dobbiamo anche evitare di far parte di organizzazioni
Leggi Rivelazione 18:2, 4, 5, 8. In
16 collegate alla falsa religione che gestiscono strutture ricrea-
tive o organizzano campi per i giovani. Per esempio, riguar-
base a questi versetti, c’è qualcos’altro che do all’YMCA (Associazione Cristiana dei Giovani), vedi “Do-
Geova si aspetta dai suoi servitori. Tutti i mande dai lettori” nella Torre di Guardia del 15 giugno 1979.
veri cristiani devono assicurarsi di esse- Le stesse indicazioni valgono per l’YWCA (Associazione
Cristiana delle Giovani). Anche se alcune associazioni locali
re completamente separati da Babilonia la affiliate cercano di far passare in secondo piano gli aspetti
religiosi delle loro attività, si tratta in effetti di organizzazioni
15. Cosa non possiamo permetterci di fare, e per- con origini e obiettivi religiosi.
ché?
16. In base a Rivelazione 18:2, 4, 5, 8, cosa deve fare 17. Cosa deve evitare un cristiano per quanto riguar-
ognuno di noi? (Vedi anche la nota in calce.) da il lavoro, e perché?

12 LA TORRE DI GUARDIA
gliamo partecipare alle opere e ai peccati di mo evento importante che si verificherà
organizzazioni religiose che Dio considera sulla scena mondiale sarà la proclamazione
impure (Isa. 52:11).1 di “pace e sicurezza” da parte delle nazio-
18 Anni fa a un anziano che aveva un’atti- ni. Grazie a ciò che Geova ci insegna, sap-
vità in proprio fu chiesto di fare un piccolo piamo che le nazioni non raggiungeranno
lavoro in una chiesa della cittadina in cui vi- vera pace. Cosa dovremmo fare prima di
veva. Il fratello aveva sempre detto di non quell’evento e dell’improvvisa distruzione
voler eseguire lavori su edifici religiosi, e che seguirà? Geova si aspetta che conti-
l’imprenditore edile che lo aveva contatta- nuiamo a tenerci impegnati nell’opera di
to lo sapeva, ma quella volta era alla dispe- predicazione del Regno e che cerchiamo
rata ricerca di qualcuno che facesse quel la- di fare nuovi discepoli. Dobbiamo anche
voro. Il fratello, comunque, si attenne ai stare alla larga dalla falsa religione, il che si-
princìpi biblici e rifiutò l’offerta. La setti- gnifica smettere di far parte di Babilonia la
mana successiva il giornale locale riportava Grande ed evitare qualsiasi lavoro che ab-
una foto in cui un lavoratore installava una bia a che fare con essa.
20 Quali altri eventi accadranno durante
croce sulla chiesa. Se il fratello fosse sceso
a compromessi, in quella foto ci sarebbe l’ultima parte degli “ultimi giorni”? Cos’al-
stato lui! La sua reputazione agli occhi de- tro si aspetta Geova da noi? E come possia-
gli altri fratelli sarebbe stata rovinata. E im- mo prepararci per tutto ciò che avverrà tra
maginiamo come si sarebbe sentito Geova! breve? Nel prossimo articolo vedremo le ri-
sposte a queste domande.
COSA ABBIAMO IMPARATO?
19 Secondo le profezie bibliche, il prossi-
1 Per un esame più approfondito del punto di vista biblico
su lavori che hanno a che fare con organizzazioni religiose,
________________________________________________________________________________________________________________________________
vedi “Domande dai lettori” nella Torre di Guardia del 15 apri-
le 1999. DESCRIZIONE DELL’IMMAGINE. Pagina 10: L’atten-
zione dei clienti di un bar è catturata da una notizia
18. In che modo un fratello si attenne ai princìpi bibli- dell’ultim’ora trasmessa in TV che riguarda un annun-
ci per quanto riguarda il lavoro? cio di “pace e sicurezza”. Una coppia di Testimoni,
19-20. (a) Cosa abbiamo imparato in questo artico- che sta facendo una pausa durante il servizio, non si
lo? (b) Cosa vedremo nel prossimo articolo? lascia ingannare dalla notizia.

COSA AVETE IMPARATO RIGUARDO. . .

˛ alla proclamazione di “pace ˛ all’importanza di predicare ˛ a come stare alla larga dalle
e sicurezza”? e fare discepoli ora? organizzazioni della falsa
religione?

CANTICO 71
Siamo le schiere di Geova!
ARTICOLO
DI STUDIO 41

Rimaniamo
fedeli durante la
“grande tribolazione”
CANTICO 129
Continueremo “Amate Geova, voi tutti suoi leali. Geova protegge
a perseverare chi gli è fedele” (SAL. 31:23)

IN QUESTO ARTICOLO PENSIAMO a quando le nazioni faranno la tanto attesa pro-


Sappiamo che presto una clamazione di “pace e sicurezza”. Probabilmente si vante-
“grande tribolazione” si ranno asserendo che il mondo non è mai stato così sicuro.
abbatterà sul genere uma- Vorranno farci credere di avere la situazione sotto control-
no. Cosa significa questo lo. Ma in realtà non potranno affatto controllare ciò che ac-
per noi? Cosa si aspetterà cadrà dopo! Perché no? Come profetizzato nella Bibbia, “si
Geova da noi durante quel abbatterà su di loro un’improvvisa distruzione, [...] e non
periodo? E quali qualità potranno sfuggire in alcun modo” (1 Tess. 5:3).
dobbiamo coltivare ora 2 A questo punto sorgono delle importanti domande a cui
per rimanere fedeli? Trove- è necessario rispondere: Cosa accadrà durante la “grande
remo le risposte in questo
tribolazione”? Cosa si aspetterà Geova da noi durante quel
articolo.
periodo? E come possiamo prepararci ora per rimanere fe-
deli durante la “grande tribolazione”? (Matt. 24:21).
COSA ACCADRÀ DURANTE LA “GRANDE TRIBOLAZIONE”?
3Leggi Rivelazione 17:5, 15-18. “Babilonia la Grande”
sarà distrutta. Come abbiamo detto, le nazioni non po-
tranno affatto controllare ciò che accadrà a quel punto. Per-
ché no? Perché “Dio [metterà] nel loro cuore il desiderio di
realizzare il suo intento”. Di che intento si tratta? Dio inten-
de distruggere l’impero mondiale della falsa religione, di cui
1-2. (a) Quale proclamazione faranno le nazioni tra breve? (b) A quali do-
mande è necessario rispondere?
3. Secondo Rivelazione 17:5, 15-18, in che modo Dio distruggerà “Babilo-
nia la Grande”?

14
fa parte la cristianità.1 Metterà questo suo no continuamente nella politica. Oppure
intento nel cuore delle “10 corna” del- potrebbero affermare che quelle organiz-
la “bestia feroce di colore scarlatto”. Le zazioni religiose hanno accumulato trop-
“10 corna” rappresentano tutte le poten- pa ricchezza e troppe proprietà (Riv. 18:
ze politiche che sostengono la “bestia fe- 3, 7). Sembra ragionevole concludere che
roce”, cioè l’Organizzazione delle Nazioni in questo attacco non saranno distrutti tut-
Unite (Riv. 17:3, 11-13; 18:8). Quando quel- ti i membri di quelle religioni. A quanto
le potenze politiche si rivolteranno contro pare, le nazioni elimineranno le organizza-
la falsa religione, questo indicherà che la zioni religiose. A quel punto coloro che ne
grande tribolazione è iniziata. Si tratterà di facevano parte si renderanno conto che i
un evento davvero catastrofico che riguar- loro leader religiosi hanno deluso le loro
derà l’intera terra. aspettative, e probabilmente cercheranno
4 Non sappiamo quali motivazioni po- di prendere le distanze da quelle religioni.
trebbero dare le potenze politiche per giu- 5 La Bibbia non dice quanto ci vorrà per

stificare il loro attacco a Babilonia la Gran- distruggere Babilonia la Grande, ma sap-


de. Potrebbero dire che le religioni sono piamo che questo avverrà in un tempo re-
un ostacolo alla pace e che si immischia- lativamente breve (Riv. 18:10, 21). Geo-
va ha promesso di “[abbreviare] i giorni”
1 COSA SIGNIFICA: Con il termine cristianità ci riferiamo
all’insieme delle religioni che asseriscono di essere cristiane della tribolazione affinché i suoi “eletti” e
ma non insegnano ad adorare Geova nel modo che lui ha la vera religione sopravvivano (Mar. 13:
stabilito.
19, 20). Ma cosa si aspetterà Geova da noi
4. (a) Cosa potrebbero dire le nazioni per giustifica- durante il periodo compreso tra l’inizio
re il loro attacco a Babilonia la Grande? (b) Come è
probabile che reagiscano coloro che facevano parte 5. Cosa ha promesso Geova riguardo alla grande tri-
delle religioni false? bolazione, e perché?

Non dobbiamo trascurare


di riunirci insieme, nemmeno
in tempi difficili
(Vedi il paragrafo 7)
della grande tribolazione e la guerra di Ar- zia del Regno e ci impegniamo per fare di-
maghedon? scepoli. Ma è probabile che in quel periodo
trasmetteremo un messaggio forte, para-
CONTINUIAMO A PRATICARE
LA PURA ADORAZIONE gonabile a una violenta grandinata (Riv.
16:21). Forse proclameremo la fine immi-
6 Come abbiamo detto nell’articolo pre-
nente del mondo di Satana. Col tempo ca-
cedente, Geova si aspetta che i suoi servi- piremo esattamente quale sarà il nostro
tori si separino da Babilonia la Grande. messaggio e in che modo lo trasmettere-
Questo, però, significa più che troncare i mo. Useremo gli stessi metodi che stiamo
legami con la falsa religione. Dobbiamo usando da più di 100 anni per svolgere il
anche essere decisi a praticare la vera reli- nostro ministero? O ne utilizzeremo altri?
gione, cioè la pura adorazione. Vediamo Al momento non lo sappiamo. In ogni caso
due modi in cui possiamo farlo. pare che avremo il privilegio di proclamare
7 Primo, dobbiamo continuare a sostene-
coraggiosamente il messaggio di giudizio
re le giuste norme morali di Geova. Non di Geova (Ezec. 2:3-5).
possiamo accettare i valori e le norme del 9 Molto probabilmente sarà a motivo del
mondo. Per esempio, non approviamo nes- nostro messaggio che le nazioni cerche-
suna forma di immoralità sessuale, inclusi ranno di metterci a tacere una volta per
i matrimoni tra persone dello stesso sesso sempre. Proprio come confidiamo nell’aiu-
e altri comportamenti omosessuali (Matt. to di Geova per svolgere il nostro ministe-
19:4, 5; Rom. 1:26, 27). Secondo, dobbia- ro ora, avremo bisogno di confidare nel
mo continuare a riunirci per l’adorazione suo aiuto anche in quel momento. Possia-
con i nostri compagni di fede. Ci riuniamo mo essere sicuri che Dio ci darà la forza ne-
indipendentemente dal luogo in cui è pos- cessaria per compiere la sua volontà (Mic.
sibile farlo, che sia in una Sala del Regno, 3:8).
in casa di fratelli o in altri posti, se neces-
sario anche di nascosto. Qualsiasi cosa ac- TENIAMOCI PRONTI
PER L’ATTACCO DI GOG
cada, non possiamo smettere di radunarci
per l’adorazione. Anzi, abbiamo bisogno
10 Leggi Luca 21:25-28. Durante la
di riunirci, “tanto più che [vediamo] avvi- grande tribolazione le persone rimarranno
cinarsi il giorno”. (Leggi Ebrei 10:24, 25.) scioccate vedendo che tutto ciò che aveva-
8 Durante la grande tribolazione il mes-
no considerato stabile comincerà a crolla-
re. Trovandosi nel periodo più buio della
saggio che proclamiamo probabilmente
storia umana, le persone “saranno in pre-
cambierà. Oggi predichiamo la buona noti-
da all’angoscia” e temeranno per la propria
6. Perché non basta troncare i legami con la falsa re- vita (Sof. 1:14, 15). A quel tempo le cose di-
ligione? venteranno più difficili anche per noi servi-
7. (a) Come possiamo continuare a sostenere le giu-
ste norme morali di Geova? (b) In che modo Ebrei 10: 9. Come potrebbero reagire le nazioni al nostro mes-
24, 25 sottolinea l’importanza di riunirci, specialmen- saggio, ma di cosa possiamo essere sicuri?
te ora? 10. In base a quanto predetto in Luca 21:25-28,
8. Come cambierà probabilmente il messaggio che come reagirà la maggioranza delle persone a ciò che
proclamiamo? accadrà durante la grande tribolazione?

16 LA TORRE DI GUARDIA
tori di Geova. Dato che continueremo a 12 “Lo schiavo fedele e saggio” ci sta pre-
non far parte del mondo, è probabile che parando affinché rimaniamo fedeli duran-
affronteremo delle difficoltà. Forse dovre- te la grande tribolazione (Matt. 24:45). Lo
mo fare a meno di alcune cose necessarie. sta facendo in molti modi, per esempio at-
11 A un certo punto le persone che face- traverso i congressi che si sono tenuti dal
vano parte delle religioni ormai distrutte 2016 al 2018. Questi congressi ci hanno in-
probabilmente saranno infastidite veden- coraggiato a coltivare sempre di più le qua-
do che i Testimoni di Geova stanno ancora lità di cui abbiamo bisogno man mano che
praticando la loro religione. Possiamo solo si avvicina il giorno di Geova. Parliamo
immaginare il subbuglio che questo po- brevemente di queste qualità.
trebbe suscitare, anche sui social network. CONTINUIAMO A COLTIVARE LEALTÀ,
Le nazioni e il loro capo, Satana, ci odie- PERSEVERANZA E CORAGGIO
ranno perché la nostra sarà l’unica religio- 13 Lealtà. Il tema del congresso del 2016
ne a essere sopravvissuta. I riflettori saran- era “Rimaniamo leali a Geova”. Questo
no puntati su di noi, perché le nazioni si congresso ci ha insegnato che riuscire-
renderanno conto di non essere riuscite a mo a rimanere leali a Geova se abbiamo
spazzare via tutte le religioni dalla faccia una forte relazione con lui. Ci è stato ri-
della terra. A quel punto assumeranno il cordato che possiamo avvicinarci a Geo-
ruolo di Gog di Magog.1 Si alleeranno per va attraverso preghiere significative e uno
lanciare un violento attacco contro il po- studio diligente della sua Parola. In questo
polo di Geova (Ezec. 38:2, 14-16). Forse modo avremo la forza per superare anche
siamo un po’ preoccupati pensando a ciò gli ostacoli più grandi. Man mano che il
che potrebbe accadere, dato che non ne mondo di Satana si avvicina alla sua fine,
conosciamo i dettagli. Ma una cosa è cer- possiamo aspettarci che la nostra lealtà a
ta: non dobbiamo aver paura della grande Dio e al suo Regno venga messa alla prova
tribolazione. Geova ci darà istruzioni che in misura sempre maggiore. Probabilmen-
serviranno a salvarci la vita (Sal. 34:19). te continueremo a essere oggetto di scher-
Potremo ‘alzarci e sollevare la testa’, per- ni (2 Piet. 3:3, 4). E questo potrebbe av-
ché sapremo che ‘la nostra liberazione si è venire soprattutto perché continueremo a
avvicinata’.2 mantenere una posizione neutrale. Dob-
biamo coltivare la lealtà ora, così da rima-
1 COSA SIGNIFICA: L’espressione Gog di Magog (o, in bre-
ve, Gog) si riferisce a una coalizione di nazioni che attac- nere leali durante la grande tribolazione.
cherà il popolo di Geova durante la grande tribolazione. 14 Durante la grande tribolazione ci sarà

2 Per un approfondimento riguardo a tutti gli eventi che un cambiamento per quanto riguarda i
porteranno alla guerra di Armaghedon, vedi il capitolo 21
del libro Il Regno di Dio è già una realtà! Per maggiori detta-
12. In che modo “lo schiavo fedele e saggio” ci sta
gli sull’attacco di Gog di Magog e su come Geova difenderà
il suo popolo ad Armaghedon, vedi i capitoli 17 e 18 del libro
preparando per ciò che accadrà nel prossimo futuro?
La pura adorazione di Geova: finalmente ristabilita! 13. Come possiamo coltivare la lealtà a Geova, e per-
ché dobbiamo farlo ora?
11. (a) Perché a un certo punto i riflettori saranno 14. (a) Quale cambiamento ci sarà per quanto ri-
puntati su di noi? (b) Perché non dobbiamo aver guarda i fratelli che qui sulla terra ci guidano?
paura della grande tribolazione? (b) Perché dovremo mostrare lealtà?

OTTOBRE 2019 17
Prepariamoci ora per sopravvivere
alla grande tribolazione
(Vedi i paragrafi da 13 a 16)
15 Perseveranza. Il tema del congresso
del 2017 era “Non ti arrendere!” Questo
congresso ci ha aiutato a sviluppare mag-
giormente la capacità di resistere alle pro-
ve. Abbiamo imparato che la perseveranza
non dipende dall’avere circostanze favo-
revoli. Possiamo coltivare questa qualità
confidando in Geova (Rom. 12:12). Non
dovremmo mai dimenticare ciò che Gesù
ha promesso: “Chi avrà perseverato sino
alla fine sarà salvato” (Matt. 24:13). Que-
sto significa che dobbiamo rimanere fedeli
nonostante le difficoltà che affrontiamo.
Gli uomini Perseverando nelle prove ora, possiamo
saranno. . . diventare più forti prima dell’inizio della
grande tribolazione.
altruisti, amanti delle ricchezze spirituali, 16 Coraggio. Il tema del congresso del
modesti, umili, che lodano Dio, ubbidienti
2018 era “Sii coraggioso!” Questo con-
ai genitori, grati, leali, molto legati alla famiglia,
gresso ci ha ricordato che non sono le
disposti all’accordo, sempre pronti a parlare
nostre capacità a determinare se siamo
bene degli altri, capaci di controllarsi, miti,
pieni di amore per la bontà, fidati, arrendevoli,
coraggiosi. Come nel caso della perseve-
non orgogliosi, amanti di Dio piuttosto che ranza, il vero coraggio dipende dal confi-
dei piaceri, sinceramente devoti a Dio dare in Geova. Come possiamo rafforzare
la fiducia che abbiamo in lui? Possiamo
farlo leggendo la Bibbia ogni giorno e me-
ditando su come Geova ha salvato il suo
popolo nel passato (Sal. 68:20; 2 Piet.
2:9). Quando le nazioni ci attaccheranno
durante la grande tribolazione, avremo bi-
fratelli che ci guidano. A un certo pun-
sogno di essere coraggiosi e di confidare in
to tutti gli unti ancora sulla terra saranno
Geova come mai prima (Sal. 112:7, 8; Ebr.
radunati in cielo per partecipare alla guerra
13:6). Se confidiamo in Geova ora, avremo
di Armaghedon (Matt. 24:31; Riv. 2:26, 27). il coraggio necessario per affrontare l’at-
Questo significa che il Corpo Direttivo non tacco di Gog.1
sarà più con noi sulla terra. Comunque la
grande folla continuerà a essere organizza- 1 Il congresso del 2019, dal tema “L’amore non viene mai
meno”, mette in risalto che sotto l’amorevole protezione di
ta. Saremo guidati da fratelli qualificati che Geova siamo sempre al sicuro (1 Cor. 13:8).
fanno parte delle altre pecore. Dovremo
15. Come possiamo coltivare la perseveranza, e per-
mostrare lealtà sostenendo quei fratelli e ché è importante farlo ora?
seguendo le istruzioni che ci daranno. La 16. Da cosa dipende il vero coraggio, e come possia-
nostra sopravvivenza dipenderà da questo! mo coltivare questa qualità ora?

18 LA TORRE DI GUARDIA
IL NUOVO MONDO È VICINO! nel futuro. Sappiamo che “Geova protegge
17 Come abbiamo detto nell’articolo pre- chi gli è fedele” (Sal. 31:23). Tutti coloro
cedente, quasi tutti noi stiamo vivendo sin che amano e lodano Geova saranno felici
dalla nascita negli ultimi giorni. Ma abbia- di assistere al momento in cui rivendicherà
mo anche la prospettiva di sopravvivere il suo santo nome (Ezec. 38:23).
19 Pensiamo a come potrebbe essere for-
alla grande tribolazione. La guerra di Ar-
maghedon sarà il grandioso culmine del- mulato il passo di 2 Timoteo 3:2-5 se
la conclusione di questo sistema di cose. dovesse descrivere le persone nel nuovo
Comunque non abbiamo nulla da temere. mondo, quando non ci sarà più l’influenza
Perché? Perché sarà la guerra di Dio (Prov. di Satana. (Vedi il riquadro “Gli uomini sa-
1:33; Ezec. 38:18-20; Zacc. 14:3). Quando ranno... ”) Il fratello George Gangas,1 che
Geova darà l’ordine, Gesù Cristo condurrà servì nel Corpo Direttivo, disse: “Come
gli eserciti celesti in battaglia. Avrà al suo sarà bello il mondo quando tutti saranno
fianco gli unti risuscitati e miriadi di ange- fratelli e sorelle! Presto avrete il privilegio
li. Insieme combatteranno contro Satana, di vivere nel nuovo sistema di cose. Vivre-
i demòni e i loro eserciti terreni (Dan. 12:1; te tanto quanto vive Geova. Vivremo per
Riv. 6:2; 17:14). sempre”. Che meravigliosa prospettiva!
18 Geova ha promesso: “Nessun’arma
1 Vedi l’articolo “Le sue opere lo seguono” nella Torre di
fabbricata contro di te avrà successo” (Isa. Guardia del 1° dicembre 1994.
54:17). “Una grande folla” di fedeli servito-
19. Quale meravigliosa prospettiva ci attende nel
ri di Geova sopravvivrà alla “grande tribo- prossimo futuro?
lazione” e continuerà a rendergli sacro ser-
vizio. (Leggi Rivelazione 7:9, 13-17.) La
________________________________________________________________________________________________________________________________
Bibbia ci dà ogni ragione per aver fiducia
DESCRIZIONE DELLE IMMAGINI. Pagina 15: Duran-
17. Perché non dobbiamo aver paura di Armaghe- te la grande tribolazione un piccolo gruppo di Testi-
don? (Vedi l’immagine in copertina.) moni si riunisce coraggiosamente in una foresta per
18. (a) Cosa ha promesso Geova? (b) In che modo tenere un’adunanza. Pagina 18: Una grande folla di
Rivelazione 7:9, 13-17 vi dà ragione di aver fiducia nel fedeli servitori di Geova avrà la gioia di sopravvivere
futuro? alla grande tribolazione.

COSA AVETE IMPARATO RIGUARDO. . .

˛ alla distruzione di Babilonia ˛ all’importanza di continuare ˛ all’importanza di coltivare


la Grande? a praticare la pura adora- lealtà, perseveranza e
zione? coraggio?

CANTICO 122
Saldi, incrollabili
ARTICOLO
DI STUDIO 42

Geova può farci diventare


qualsiasi cosa!
CANTICO 104
Lo spirito santo, Dio agisce in voi dandovi sia il desiderio che la forza
un dono di Dio di agire (FILIP. 2:13)

IN QUESTO ARTICOLO GEOVA può diventare qualsiasi cosa sia necessaria per
Alcuni vorrebbero fare di realizzare il suo proposito. Ad esempio, diventa un Inse-
più nel sacro servizio ma si gnante, un Confortatore e un Evangelizzatore, e questi
sentono in qualche modo sono solo alcuni dei molti ruoli che assume (Isa. 48:17;
limitati. Altri si chiedono se 2 Cor. 7:6; Gal. 3:8). Eppure, spesso usa degli esseri umani
sono ancora utili per Geo- per realizzare ciò che si propone (Matt. 24:14; 28:19, 20;
va. Altri ancora non vedo- 2 Cor. 1:3, 4). Geova può dare anche a noi la saggezza e la
no la necessità di mettersi forza per diventare qualsiasi cosa sia necessaria per com-
a disposizione per essere
piere la sua volontà. Tutti questi aspetti sono inclusi nel si-
usati da Geova in qualsiasi
gnificato del nome di Dio, Geova, così come viene spiega-
modo lui desideri. In que-
sto articolo vedremo diver- to da vari studiosi.
2 Tutti noi vogliamo essere utili per Geova, ma alcuni po-
si modi in cui Geova può
darci il desiderio e la forza trebbero non essere sicuri che lui li stia usando davvero.
di diventare qualsiasi cosa Perché? Perché si sentono in qualche modo limitati a causa
sia necessaria per adem- dell’età, delle circostanze o delle proprie capacità. D’altro
piere il suo proposito. canto, alcuni potrebbero essere soddisfatti di ciò che stan-
no già facendo e non vedere la necessità di fare di più. In
questo articolo parleremo di come Geova può dare a ognu-
no di noi ciò di cui ha bisogno per contribuire alla realizza-
zione del suo proposito. Vedremo anche episodi narrati nel-
la Bibbia che mostrano come Geova diede ai suoi servitori,
sia uomini che donne, il desiderio e la forza di agire. Infine,
vedremo come possiamo permettere a Geova di usarci.
1. Cosa può fare Geova per adempiere il suo proposito?
2. (a) Perché a volte potremmo non essere sicuri che Geova ci stia usan-
do? (b) Di cosa parleremo in questo articolo?

20
GEOVA CI DÀ IL DESIDERIO UOMINI CHE GEOVA DECISE DI USARE
E LA FORZA DI AGIRE 5 Geova fece diventare Mosè il liberatore
3 Leggi Filippesi 2:13.1 Geova può dar- degli israeliti. Ma decise forse di usarlo
ci il desiderio di agire. Come? Se veniamo a quando Mosè si sentiva pronto, dopo che
sapere che nella congregazione c’è bisogno era stato “istruito in tutta la sapienza degli
di fare qualcosa in particolare o se gli an- egiziani”? (Atti 7:22-25). No, Geova lo usò
ziani leggono una lettera della filiale che ci solo dopo averlo fatto diventare un uomo
informa di un bisogno che c’è da qual- umile e mite (Atti 7:30, 34-36). Gli die-
che altra parte, forse ci chiediamo: “Cosa de il coraggio di comparire di fronte alla
posso fare per dare una mano?” O maga- persona più potente d’Egitto (Eso. 9:13-
ri veniamo invitati a svolgere un incarico 19). Cosa impariamo pensando a come e a
difficile e ci chiediamo se ne saremo all’al- quando Geova usò Mosè? Geova usa colo-
tezza. O ancora, forse leggiamo un passo ro che mostrano qualità che gli piacciono e
della Bibbia e pensiamo: “Cosa mi insegna- che si affidano a lui per avere forza (Filip.
no questi versetti sul modo in cui posso 4:13).
6 Secoli dopo Geova usò Barzillai per
aiutare altri?” Geova non ci obbliga a fare
nulla; ma quando vede che ci chiediamo provvedere il necessario al re Davide. Da-
come possiamo renderci utili, può darci il vide e i suoi uomini, in fuga a motivo di
desiderio di agire di conseguenza. Absalom, soffrivano a causa di “stanchez-
4 Geova può darci anche la forza di agire za, fame e sete”. Barzillai, che ormai era un
(Isa. 40:29). Può affinare le nostre doti na- uomo anziano, rischiò la vita insieme ad al-
turali tramite lo spirito santo (Eso. 35:30- tri per provvedere generi di prima necessi-
tà a Davide e a quelli che erano con lui.
35). Attraverso la sua organizzazione può
Barzillai non pensò che, data la sua età,
insegnarci a svolgere certi compiti. Se ci
non poteva più essere usato da Geova. Al
capita di non sapere bene come assolvere
contrario, mise generosamente a disposi-
un certo incarico, chiediamo a qualcuno di
zione ciò che aveva per aiutare dei servito-
aiutarci. Possiamo anche chiedere al no-
ri di Dio che erano nel bisogno (2 Sam. 17:
stro generoso Padre celeste “potenza oltre
27-29). Cosa impariamo dal suo esempio?
il normale” (2 Cor. 4:7; Luca 11:13). Nella
Indipendentemente dalla nostra età, Geo-
Bibbia sono riportati molti esempi di uo- va può usarci per provvedere alle necessi-
mini e donne a cui Geova ha dato il deside- tà di compagni di fede che sono nel biso-
rio e la forza di agire. Vediamone alcuni e gno, nella nostra zona o altrove (Prov. 3:
pensiamo a come Geova può usare anche 27, 28; 19:17). Anche se non siamo in grado
noi in modo simile. di fare personalmente qualcosa per loro,
1 Anche se Paolo scrisse la sua lettera ai cristiani del I seco- potremmo contribuire per l’opera mondia-
lo, in linea di principio le sue parole si applicano a tutti i ser- le affinché ci siano fondi disponibili per
vitori di Geova.
5. Cosa impariamo pensando a come e a quando
3. In che modo Geova può darci il desiderio di agire, Geova usò Mosè per liberare gli israeliti?
come ci garantisce Filippesi 2:13? 6. Cosa impariamo dal modo in cui Geova usò Bar-
4. In che modo Geova può darci la forza di agire? zillai per aiutare il re Davide?

OTTOBRE 2019 21
aiutare i nostri fratelli quando e dove ce ne apprezzò molto il suo gesto (Atti 9:21, 26-
sia bisogno (2 Cor. 8:14, 15; 9:11). 28). In seguito, gli anziani di Gerusalemme
7 Geova promise all’anziano Simeone, un videro la necessità di dare incoraggiamen-
uomo leale che viveva a Gerusalemme, to ai fratelli che vivevano nella lontana An-
che prima di morire avrebbe visto il Mes- tiochia di Siria. Chi inviarono? Barnaba!
sia. Quella promessa dovette incoraggiare E quella si rivelò un’ottima scelta, perché
molto Simeone, perché stava aspettando il leggiamo che Barnaba “incoraggiò tutti a
Messia già da molti anni. La sua fede e la rimanere fedeli al Signore con cuore riso-
sua perseveranza furono ricompensate. Un luto” (Atti 11:22-24). Anche oggi Geova
giorno, “guidato dallo spirito, Simeone si può far diventare ognuno di noi un “figlio
recò al tempio”. Lì vide il piccolo Gesù e fu di conforto” per i compagni di fede. Ad
usato da Geova per pronunciare una profe- esempio, può usarci per confortare qual-
zia riguardo a quel bambino, che sarebbe cuno che ha perso una persona cara oppu-
diventato il Cristo (Luca 2:25-35). Anche re può spingerci a far visita o a telefonare
se probabilmente non visse abbastanza a a chi è malato o depresso per dirgli qualco-
lungo da vedere Gesù compiere il suo mini- sa di incoraggiante. Permetteremo a Geo-
stero, Simeone fu grato del privilegio che va di usarci come usò Barnaba? (1 Tess.
gli era stato concesso. E nel futuro riceverà 5:14).
9 Geova aiutò un fratello di nome Vasilij
molte altre ricompense! Nel nuovo mondo
quell’uomo fedele vedrà con i suoi occhi le a diventare un pastore spirituale capace.
benedizioni che il dominio di Gesù recherà Quando Vasilij fu nominato anziano, al-
a tutte le famiglie della terra (Gen. 22:18). l’età di 26 anni, temeva di non essere in
Anche noi possiamo essere grati di qualsia- grado di aiutare spiritualmente i fratelli
si privilegio Geova ci conceda nel servizio della congregazione, in particolar modo
che gli rendiamo. quelli che stavano affrontando problemi.
8 Nel I secolo un uomo generoso di nome Comunque ricevette valido addestramen-
Giuseppe si mise a disposizione per essere to da parte di anziani esperti e partecipò
usato da Geova (Atti 4:36, 37). Gli aposto- alla Scuola di Ministero del Regno. Vasilij si
li lo chiamavano Barnaba, che significa “fi- impegnò molto per migliorare. Ad esem-
glio di conforto”, probabilmente perché pio, fece un elenco di piccoli obiettivi e,
confortava gli altri in maniera straordina- man mano che li raggiungeva, si sentiva
ria. Per esempio, quando Saulo si convertì, più sicuro. Ora dice: “Ciò che all’inizio
molti fratelli avevano paura di avere con- mi spaventava adesso mi dà molta gioia.
tatti con lui a causa della sua reputazione Quando Geova mi aiuta a trovare il verset-
di persecutore dei cristiani. Ma Barnaba, to giusto per dare conforto a un fratello o
che era un uomo di teneri sentimenti, ven- a una sorella, provo grande soddisfazio-
ne in aiuto di Saulo, il quale sicuramente ne”. Fratelli, se come Vasilij vi mettete a di-
sposizione per essere usati da Geova, lui
7. In che modo Geova usò Simeone, e perché questo potrà darvi la capacità di svolgere incarichi
ci incoraggia?
8. In che modo Geova potrebbe usare noi come usò 9. Cosa impariamo dal modo in cui Geova aiutò Va-
Barnaba? silij a diventare un pastore spirituale capace?

22 LA TORRE DI GUARDIA
di maggiore responsabilità nella congrega- disposte a svolgere quel lavoro impegnati-
zione. vo e pericoloso (Nee. 4:15-18). Non erano
affatto come “gli uomini più in vista” tra i
DONNE CHE GEOVA DECISE DI USARE
tecoiti, che “non si abbassarono a lavora-
10 Davide e i suoi uomini erano braccati re” (Nee. 3:5). Immaginiamo quanta gioia
dal re Saul e avevano bisogno di aiuto. Gli avranno provato le figlie di Sallum quando,
uomini di Davide chiesero a un ricco israe- dopo soli 52 giorni, i lavori furono comple-
lita di nome Nabal di dar loro un po’ di tati! (Nee. 6:15). Oggi sorelle volenterose
cibo, ‘qualunque cosa avesse da offrire’. sono felici di rendersi utili partecipando a
Pensarono di poter fare questa richiesta una speciale forma di sacro servizio: la co-
perché avevano protetto le sue greggi nel struzione e la manutenzione di edifici de-
deserto. Ma Nabal era un egoista e non vol- dicati a Geova. Le loro capacità, il loro
le dar loro nulla. Davide si infuriò e decise entusiasmo e la loro lealtà sono indispen-
di uccidere Nabal e tutti i maschi della sua sabili per la riuscita di quest’opera.
casa (1 Sam. 25:3-13, 22). Comunque la 12 Geova spinse Tabita a fare “molte ope-
moglie di Nabal, Abigail, era tanto saggia re buone e molti doni di misericordia”,
quanto bella. Con grande coraggio si gettò in particolare a favore delle vedove (Atti
ai piedi di Davide e lo implorò di non ven- 9:36). Dato che mostrava grande gene-
dicarsi e di non rendersi colpevole di spar- rosità e benignità, molti piansero quando
gimento di sangue. Con tatto suggerì a Da- morì. Ma quando l’apostolo Pietro la risu-
vide di lasciare la questione nelle mani di scitò provarono grande gioia (Atti 9:39-
Geova. L’umiltà con cui si espresse e la sag- 41). Cosa ci insegna l’esempio di Tabita?
gezza con cui agì toccarono il cuore di Da- Tutti, che siamo giovani o anziani, uomini
vide, il quale concluse giustamente che era o donne, possiamo fare qualcosa di prati-
stato Geova a mandarla (1 Sam. 25:23- co per aiutare i nostri fratelli (Ebr. 13:16).
28, 32-34). Abigail aveva sviluppato quali- 13 Una sorella timida di nome Ruth vole-
tà che l’avevano resa utile per Geova. Allo va diventare missionaria. Quando era pic-
stesso modo, le sorelle che coltivano tatto cola le piaceva tantissimo correre da una
e saggezza possono essere usate da Geova casa all’altra distribuendo volantini. Pre-
per rafforzare i componenti della propria sentarsi alle porte delle persone e parlare
famiglia e altri nella congregazione (Prov. loro del Regno di Dio, invece, era una vera
24:3; Tito 2:3-5). sfida per lei. Nonostante la timidezza, a
11 Molti secoli dopo le figlie di Sallum fu-
18 anni Ruth iniziò a servire come pioniera
rono tra coloro che Geova usò per ese- regolare. Nel 1946 frequentò la Scuola di
guire i lavori di riparazione delle mura di Galaad e in seguito servì nelle Hawaii e
Gerusalemme (Nee. 2:20; 3:12). Anche se in Giappone. Geova la usò potentemen-
Sallum era un principe, le sue figlie furono te per diffondere la buona notizia in quei
10. Cosa fece Abigail, e cosa imparate dal suo esem- 12. In che modo Geova potrebbe usare noi come usò
pio? Tabita?
11. Cosa fecero le figlie di Sallum, e chi imita oggi il 13. In che modo Geova usò una sorella timida di
loro esempio? nome Ruth, e cosa riconobbe lei?

OTTOBRE 2019 23
GEOVA TI DARÀ
“SIA IL DESIDERIO CHE
LA FORZA DI AGIRE”
FILIPPESI 2:13

Se ti metti a disposizione, Geova potrà farti


diventare un evangelizzatore zelante, un insegnante
capace, un bravo confortatore, un abile operaio,
un buon amico o qualsiasi altra cosa sia necessaria
per compiere la sua volontà
(Vedi i paragrafi da 14 a 16)

24
paesi. Dopo aver partecipato al ministero zioni ci sono più anziani che servitori di
per quasi 80 anni, Ruth riconobbe: “Geova ministero. Ragazzi, potete coltivare il desi-
è stato per me un aiuto rafforzante. Mi ha derio di fare di più nella congregazione? A
aiutata a vincere la timidezza. Sono ferma- volte alcuni fratelli dicono: “Mi basta esse-
mente convinta che Geova può impiegare re un semplice proclamatore”. Se la pensa-
chiunque confidi in lui”. te in questo modo, implorate Geova di aiu-
tarvi a coltivare il desiderio di diventare
PERMETTIAMO A GEOVA DI USARCI
idonei per essere servitori di ministero, e
14 Nel corso della storia Geova ha usato di darvi la forza di fare tutto ciò che pote-
i suoi servitori in modo che ricoprissero te nel servizio che gli rendete con amo-
molti ruoli diversi. E noi? Ciò che Geova ci re (Eccl. 12:1). C’è bisogno del vostro aiu-
farà diventare dipende molto da quanto to! (Leggi 1 Timoteo 4:12, 15.)
noi siamo disposti a impegnarci. (Leggi 16 Geova può farci diventare qualsiasi
Colossesi 1:29.) Se ci mettiamo a disposi-
cosa sia necessaria per adempiere il suo
zione, Geova potrà far diventare ognuno
proposito. Quindi, chiediamogli di darci il
di noi un evangelizzatore zelante, un inse-
desiderio di svolgere la sua opera e poi la
gnante capace, un bravo confortatore, un
forza di cui abbiamo bisogno. Che siamo
abile operaio, un buon amico o qualsiasi al-
giovani o in là con gli anni, usiamo il no-
tra cosa sia necessaria per compiere la sua
stro tempo, le nostre energie e le nostre ri-
volontà.
sorse per onorare Geova ora (Eccl. 9:10).
15 Che dire di voi, giovani fratelli che sta-
Non permettiamo che timore o sentimenti
te per diventare adulti? C’è un gran bi- di inadeguatezza ci impediscano di coglie-
sogno di uomini pieni di energia che si re preziose opportunità di fare di più nel
assumano maggiori responsabilità come servizio che rendiamo a Geova. Che privi-
servitori di ministero. In molte congrega- legio avere anche solo una piccola parte
14. Secondo Colossesi 1:29, cosa dobbiamo fare per nel dare al nostro amorevole Padre l’onore
essere usati da Geova? che merita!
15. In base a 1 Timoteo 4:12, 15, cosa dovrebbero
chiedere a Geova i fratelli giovani? 16. Cosa dovremmo chiedere a Geova, e perché?

COME RISPONDERESTE?

˛ Cosa ci dà Geova per ˛ Quale degli esempi riportati ˛ Quale desiderio sono inco-
aiutarci a compiere la in questo articolo vi è pia- raggiati a coltivare i fratelli
sua volontà? ciuto particolarmente, e giovani?
perché?

CANTICO 127
Che tipo di persona sono?
ARTICOLO
DI STUDIO 43

Rendiamo a Geova
devozione esclusiva
CANTICO 51
Siamo dedicati a Dio! “Geova è un Dio che richiede devozione esclusiva” (NAUM 1:2)

IN QUESTO ARTICOLO GEOVA è il Creatore e ci ha dato la vita, e per questo meri-


Tutti noi serviamo Geova ta che gli rendiamo devozione esclusiva (Riv. 4:11). Co-
con devozione. Ma la no- munque, far questo può non essere facile. Anche se amia-
stra devozione è esclusiva? mo e rispettiamo Geova, potremmo essere indotti a non
Le decisioni che prendia- rendergli la devozione esclusiva che merita. È importante
mo rivelano qual è la ri- capire come questo possa succedere. Prima, però, vediamo
sposta a questa doman- cosa significa rendere devozione esclusiva.
da. Vediamo come le scelte 2 Secondo la Bibbia, essere devoti a Dio implica avere un
che facciamo in due cam- profondo amore per lui. Se gli rendiamo devozione esclusi-
pi possono aiutarci a capi-
va, adoreremo solo lui. Non permetteremo a niente e a nes-
re se la nostra devozione a
suno di prendere il posto che Geova ha nel nostro cuore.
Geova è davvero esclusiva.
(Leggi Esodo 34:14.)
3 La nostra devozione a Geova non è infondata: si basa su

ciò che abbiamo imparato su di lui. Ammiriamo le sue me-


ravigliose qualità; sappiamo cosa gli piace e cosa non gli
piace, e la pensiamo come lui; comprendiamo il suo propo-
sito per gli esseri umani e agiamo in armonia con esso. Ci
sentiamo onorati perché ci dà la possibilità di essere suoi
amici (Sal. 25:14). Tutto ciò che impariamo sul nostro
Creatore ci avvicina a lui (Giac. 4:8).
1. Perché Geova merita che gli rendiamo devozione esclusiva?
2. In base a Esodo 34:14, se rendiamo devozione esclusiva a Geova, cosa
faremo?
3. In che senso la nostra devozione a Geova non è infondata?

26
4 Il Diavolo controlla questo sistema di adeguato. Ma dobbiamo stare attenti a
cose e lo usa per far leva sui nostri deside- non sviluppare amore per il denaro. Molti
ri naturali e sulle debolezze della nostra che fanno parte del mondo di Satana sono
carne imperfetta (Efes. 2:1-3; 1 Giov. 5:19). “attaccati al denaro” e alle cose che il de-
Il suo obiettivo è fare in modo che il nostro naro può comprare (2 Tim. 3:2). Gesù sa-
cuore sia diviso, così che non rendiamo de- peva che i suoi seguaci avrebbero potuto
vozione esclusiva a Geova. In questo arti- essere tentati di sviluppare l’amore per
colo prenderemo in esame due modi in cui il denaro. “Nessuno può essere schiavo
il Diavolo potrebbe riuscire nel suo inten- di due padroni”, disse, “perché o odierà
to. Primo, ci spinge a ricercare le ricchez- l’uno e amerà l’altro, o si legherà all’uno
ze; secondo, tenta di farci prendere deci- e disprezzerà l’altro. Non potete essere
sioni poco sagge in fatto di svago. schiavi di Dio e della Ricchezza” (Matt.
6:24). Una persona che serve Geova ma
STIAMO ATTENTI
A NON AMARE IL DENARO
dedica troppo tempo ed energie a cercare
di ottenere le ricchezze di questo mondo
5Tutti noi desideriamo avere cibo a suf- sta cercando, in un certo senso, di servire
ficienza, vestiti decorosi e un alloggio due padroni. Non sta rendendo a Geova
4. (a) Cosa usa il Diavolo per indebolire la nostra de- devozione esclusiva.
vozione a Geova? (b) Cosa prenderemo in esame in 6 Nella congregazione di Laodicea, verso
questo articolo?
5. Perché dobbiamo stare attenti a non sviluppare 6. Cosa impariamo dalle parole che Gesù rivolse alla
amore per il denaro? congregazione di Laodicea?

E COME LI VEDEVANO
GEOVA E GESÙ
(Vedi il paragrafo 6)

COME ALCUNI LAODICESI


VEDEVANO SÉ STESSI. . .
la fine del I secolo, c’era chi si vantava 7 Prendiamo il caso di David, un anzia-
dicendo: “Sono ricco, mi sono arricchi- no esemplare che vive negli Stati Uniti.
to e non ho bisogno di nulla”. Ma agli Racconta che in passato era molto dedito
occhi di Geova e di Gesù quei cristiani al suo lavoro. Aveva ricevuto una promo-
erano ‘miserabili, infelici, poveri, ciechi e zione nella sua azienda ed era stato an-
nudi’. Gesù diede loro consigli non per- che premiato con un riconoscimento a
ché erano ricchi ma perché il loro amo- livello nazionale nel campo in cui lavora-
re per le ricchezze stava danneggiando la va. “Pensavo che quei successi fossero un
loro relazione con Geova (Riv. 3:14-17). segno della benedizione di Geova”, dice
Se ci accorgessimo che nel nostro cuo- David. Ma era veramente così?
8 A un certo punto David iniziò a ca-
re sta crescendo il desiderio di ottenere
ricchezze, dovremmo agire rapidamente pire che il suo lavoro stava avendo un
per correggere il nostro modo di pensare effetto negativo sulla sua amicizia con
(1 Tim. 6:7, 8). Altrimenti il nostro cuo- Geova. “Mi ritrovavo a pensare a pro-
re sarebbe diviso e Geova non accettereb- blemi di lavoro durante le adunanze e
be l’adorazione che gli rendiamo, perché perfino quando partecipavo al ministe-
lui “richiede devozione esclusiva” (Deut. ro”, ricorda. “Guadagnavo parecchio,
4:24). Ma come potremmo perdere l’equi- ma ero sempre più stressato e comincia-
librio e iniziare a dare troppa importanza 7-9. Cosa imparate da ciò che fece un anziano di
al denaro? nome David?

28 LA TORRE DI GUARDIA
Chi prepara lo svago che scegliamo?
(Vedi i paragrafi da 11 a 14)

rispetto al passato, hanno ogni mese de-


naro sufficiente per coprire le spese. Vo-
gliono che Geova abbia la priorità e hanno
sperimentato di persona che lui ha cura di
chi mette gli interessi del Regno al primo
posto (Matt. 6:31-33).
10 Che abbiamo molto o poco a livello

materiale, dobbiamo stare attenti a non


sviluppare amore per le ricchezze. Inol-
tre, non dobbiamo permettere che il lavo-
ro diventi più importante del servizio che
rendiamo a Geova. Come possiamo capire
se ci sta succedendo una cosa del genere?
Potremmo farci domande come: “Mi capi-
ta spesso di pensare al mio lavoro quando
sono alle adunanze o nel ministero? Sono
costantemente preoccupato per la mia si-
vo anche ad avere problemi con mia mo- curezza economica nel futuro? Il denaro e
glie”. i beni materiali stanno creando proble-
9 David si rese conto che doveva rivalu-
mi nel mio matrimonio? Sarei disposto a
tare le sue priorità. “Decisi fermamente di fare un lavoro che viene considerato umi-
mettere a posto la mia situazione”, dice. liante se questo mi permettesse di avere
Pensò a come riorganizzare il suo pro- più tempo per servire Geova?” (1 Tim. 6:
gramma di lavoro e ne parlò con il suo 9-12). Mentre riflettiamo su queste do-
capo. David, però, fu licenziato. Come mande, non dimentichiamo che Geova ci
reagì? “Il giorno dopo feci domanda per ama e che fa questa promessa a chi lo ser-
servire come pioniere ausiliario a tempo ve con devozione: “Non ti lascerò né ti
indeterminato”, ricorda David. Per man- abbandonerò mai”. Per questo l’apostolo
tenersi lui e la moglie cominciarono a fare Paolo scrisse: “Il vostro modo di vivere
lavori di pulizia. Dopo un po’ lui diven- sia libero dall’amore del denaro” (Ebr. 13:
tò pioniere regolare, e in seguito anche 5, 6).
la moglie iniziò questo tipo di servizio. SCEGLIAMO LO SVAGO IN MODO SAGGIO
Quello che scelsero di fare David e la mo- 11Geova desidera che siamo felici, e lo
glie è un lavoro che molti considerano
svago può aiutarci a raggiungere questo
umiliante, ma per loro la cosa più impor-
tante non è il tipo di lavoro che svolgono. 10. A cosa dobbiamo stare attenti?
Anche se le loro entrate sono un decimo 11. Quale effetto può avere lo svago su una persona?

OTTOBRE 2019 29
obiettivo. Infatti la Parola di Dio dice mo decidere cosa far entrare nella nostra
che “per l’uomo non c’è niente di me- mente. Poi, però, si innescano dei proces-
glio che mangiare, bere e provare piacere si automatici, con delle conseguenze sulla
nel suo duro lavoro” (Eccl. 2:24). Tutta- nostra mente e sul nostro cuore. Lo sva-
via, molto di ciò che il mondo propone in go sano può ristorarci, mentre lo svago
fatto di svago può avere un effetto negati- sbagliato ci danneggia. (Leggi Giacomo
vo su di noi. Può portare una persona ad 1:14, 15.) Gli effetti dello svago sbaglia-
abbassare le proprie norme morali, inco- to potrebbero non vedersi subito, ma col
raggiandola a tollerare, o perfino ad ama- tempo saranno evidenti. Ecco perché la
re, cose che la Bibbia condanna. Bibbia ci avverte: “Non illudetevi, non ci
12 Dato che vogliamo rendere a Geova si può prendere gioco di Dio. Infatti l’uo-
devozione esclusiva, non possiamo man- mo raccoglie ciò che semina: chi semina
giare alla “tavola di Geova” e alla “tavola per la sua carne, dalla sua carne raccoglie-
dei demòni”. (Leggi 1 Corinti 10:21, 22.) rà rovina” (Gal. 6:7, 8). È davvero impor-
Mangiare con qualcuno è spesso segno tante rigettare lo svago che promuove ciò
di amicizia. Se scegliamo svaghi che pro- che Geova odia (Sal. 97:10).
muovono violenza, spiritismo, immoralità 15 Molti di noi adorano guardare

o altri desideri e atteggiamenti carnali, in JW Broadcasting˙ , la nostra Web TV. Una


effetti stiamo consumando con i nemici di sorella che si chiama Marilyn ha detto:
Dio un pasto preparato da loro. La conse- “JW Broadcasting mi aiuta a essere più
guenza è che non solo facciamo del male a positiva, e non ci sono mai contenuti che
noi stessi ma danneggiamo anche la no- devo evitare. Quando mi sento sola o sco-
stra amicizia con Geova. raggiata, guardo un discorso o un’adora-
13 Vediamo in che senso lo svago può zione mattutina che mi tirano su. Questo
essere paragonato al cibo. Quando man- mi fa sentire più vicina a Geova e alla
giamo possiamo decidere cosa mettere in sua organizzazione. JW Broadcasting ha
bocca. Ma dopo che abbiamo inghiottito il cambiato totalmente la mia vita”. Ci stia-
cibo, si innescano dei processi automatici mo avvalendo di questo regalo di Geova?
e le sostanze nutritive presenti nel cibo Oltre ai programmi mensili, su JW Broad-
vengono assimilate dal nostro corpo. Una casting troviamo numerosi contenuti au-
sana alimentazione ha un effetto positivo dio e video, e anche cantici e canzoni in-
sulla nostra salute, mentre un’alimentazio- coraggianti.
16 Dobbiamo stare molto attenti non
ne sbagliata la danneggia. Le conseguenze
potrebbero non vedersi da un giorno all’al- solo a quale svago scegliamo ma anche a
tro, ma col tempo saranno evidenti. quanto tempo gli dedichiamo. Altrimenti
14 Similmente, in fatto di svago possia- potremmo passare più tempo a divertirci
che a servire Geova. Per molti non è faci-
12. In base a 1 Corinti 10:21, 22, perché dovremmo
scegliere lo svago in modo saggio? 15. Quale regalo ci ha fatto Geova?
13-14. In base a Giacomo 1:14, 15, perché dobbia- 16-17. Perché dovremmo tenere sotto controllo il
mo stare attenti allo svago che scegliamo? Fate un tempo che dedichiamo allo svago, e come possiamo
esempio. riuscirci?

30 LA TORRE DI GUARDIA
le tenere sotto controllo il tempo che de- CONTINUIAMO A RENDERE A GEOVA
dicano allo svago. Abigail, una sorella di DEVOZIONE ESCLUSIVA
18 anni, ammette: “Guardare la TV mi aiu- Dopo aver parlato della fine del
18

ta a rilassarmi alla fine di una giornata in- mondo di Satana e del futuro nuovo mon-
tensa. Ma se non sto attenta passo ore da- do, l’apostolo Pietro scrisse: “Miei cari,
vanti allo schermo senza accorgermene”. dato che aspettate queste cose, fate tutto
Un fratello giovane di nome Samuel dice: il possibile per essere infine trovati da lui
“Mi ritrovo a guardare un’infinità di brevi immacolati, senza alcun difetto e in pace”
video su Internet. Inizio a guardarne uno, (2 Piet. 3:14). Se seguiamo questo consi-
ma poi mi rendo conto che sono già pas- glio e facciamo del nostro meglio per ri-
sate tre o quattro ore”. manere puri dal punto di vista morale e
17 Come possiamo tenere sotto control- spirituale, dimostriamo che stiamo ren-
lo il tempo che dedichiamo allo svago? Il dendo a Geova devozione esclusiva.
primo passo è scoprire quanto tempo gli 19 Satana e il suo sistema continueranno

dedichiamo davvero. Perché non tenerne a tentarci con l’obiettivo di farci adot-
il conto per una settimana? Potremmo an- tare una scala di valori sbagliata (Luca
notare su un calendario quanto tempo 4:13). Ma indipendentemente dalle sfide
passiamo davanti alla TV, su Internet o che dovremo affrontare, non permettere-
giocando sul nostro dispositivo mobile. mo a niente e a nessuno di prendere il po-
Se ci accorgiamo che è troppo, proviamo sto che Geova ha nel nostro cuore. Siamo
a fare un programma: prima riserviamo il decisi a rendere a Geova ciò che solo lui
tempo per le attività più importanti, e poi merita: devozione esclusiva!
per lo svago. Fatto questo, chiediamo a
18-19. Come possiamo dimostrare che stiamo ren-
Geova che ci aiuti ad attenerci al nostro
dendo a Geova devozione esclusiva?
programma. Così avremo il tempo e le
energie necessarie per lo studio della Bib-
________________________________________________________________________________________________________________________________
bia, l’adorazione in famiglia, le adunanze
e l’opera di predicazione e insegnamento. DESCRIZIONE DELLE IMMAGINI. Pagine 28-29:
Non vorremmo mai mangiare del cibo contaminato,
Inoltre, sarà meno probabile che ci sentia- preparato in un ambiente privo di igiene. Perché
mo in colpa per il tempo che dedichiamo allora scegliere svago contaminato, in cui è presen-
allo svago. te violenza, spiritismo e immoralità?

COME RISPONDERESTE?

˛ Cosa significa rendere a ˛ Che effetto ha sulla nostra ˛ Che effetto ha sulla nostra
Geova devozione esclusiva? devozione a Dio il nostro devozione a Dio lo svago
atteggiamento verso le che scegliamo?
ricchezze?

CANTICO 30
Mio Dio, mio Padre e Amico
34567 October 2019  Vol. 140, No. 13 ITALIAN
IN PI Ù SU JW.ORG

I GIOVANI CHIEDONO
IN QUESTO NUMERO Perch é dico sempre
_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
la cosa sbagliata?
Cento anni fa: 1919 2 Cosa può aiutarti a pensare prima di parlare?
_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
(Nella sezione COSA DICE LA BIBBIA ˛
I giudizi di Dio: proclamati RAGAZZI ˛ I GIOVANI CHIEDONO)
con sufficiente anticipo? 6
_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
AIUTO PER LA FAMIGLIA
Articolo di studio 40 (2-8 dicembre) 8
Cosa posso fare se mio figlio
Serviamo Geova nella parte finale è vittima di bullismo?
degli “ultimi giorni” Quattro consigli utili che aiuteranno tuo figlio
_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
ad affrontare il problema del bullismo.

Articolo di studio 41 (9-15 dicembre) 14 (Nella sezione COSA DICE LA BIBBIA ˛


FAMIGLIA E MATRIMONIO ˛ EDUCARE I FIGLI)
Rimaniamo fedeli durante
la “grande tribolazione”
_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Articolo di studio 42 (16-22 dicembre) 20


Geova può farci diventare qualsiasi cosa!
_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Articolo di studio 43 (23-29 dicembre) 26


Rendiamo a Geova devozione esclusiva

IN COPERTINA:
Gesù e i suoi eserciti celesti presto
combatteranno la guerra di Armaghedon
Questa pubblicazione non è in vendita. Viene distribuita nell’ambito per distruggere i nemici di Dio.
di un’opera mondiale di istruzione biblica sostenuta mediante (Vedi l’articolo di studio 41, paragrafo 17.)
contribuzioni volontarie. Per fare una donazione vai su donate.jw.org.
Salvo diversa indicazione, le citazioni della Bibbia sono tratte Visita il sito jw.org ˙ o scansiona il codice
dalla Traduzione del Nuovo Mondo delle Sacre Scritture.

s
`
La Torre di Guardia e un periodico mensile con supplemento quadrimestrale edito in Italia
dalla Congregazione Cristiana dei Testimoni di Geova,Via della Bufalotta 1281, Roma.
Direttore responsabile: Gabriele Nannini. Reg. Trib. Roma n. 14289 - 10/1/1972.
ISSN: 0271-3004
w19.10-I

Stampato in Germania da Wachtturm Bibel- und Traktat-Gesellschaft, Selters/Ts.


190625

˘ 2019 Watch Tower Bible and Tract Society of Pennsylvania.


Printed in Germany.
˘ Druck und Verlag: Wachtturm Bibel- und Traktat-Gesellschaft, Selters/Ts.,
V. i. S. d. P. Manfred Steffensdorfer, Selters/Ts.

Potrebbero piacerti anche