Sei sulla pagina 1di 86

,~ • e

~idea di questo Ii bro nasa, dalla constatazione che la lingua italiana oa11i"co&,orm,n
·1· ~
rice.a di riferimenti culinari die appatOOO nei proverbi, nei modi di dire, canzoni. Gruppo CSC
• nell'arte, nef cinema, nella letteratura.
La cosa non sorprende perche l'ltalia ha senza dubbio un primate indiscuS50 di
originalit~ e variet:\ gastronomica in un ambito geografico relativamente esiguo
Suon •PP•tltof presenta In breve le caratteristiche culinarie di ogni regione
italiana, oltre a piatti da realizzare. Non sl tratta per6 di un semplice ricettario,
perche le ricette servono anche a sviluppare campi semantici e strutture
, . grammaticali e linguistiche ad esse correlati.
I destinatari sono studenti di L2 di tutte le nazionalita con conoscenza
intermedla dell'italiano, appasslonati di cucina e desiderosi di rafforzare le
loro conoscenze linguistiche e ampliare ii lore vocabolario in questo ambito.
(·~

'

I
i
!
I
)
! Bonacci editore In
l IE Bonacci editore
V UROMA
ROMAU
I

tra lingua italiana e cucina regionale


livello intermedio

Bonacci editore
L'idea di questo libro e nata dalla conStatazionc chc \a lingua italia-
na C particolarmcntc ricca di riforimcnti culinari chc :1pp:1iono nci
provcrbi, nci modi di dire, nclle canzoni, ncll'artc, ncl cincmn, nC'lla
lctteraturn. La cosa non sorprcndc pcrchC l'halia ha senz.a dubbio un
primato indiscusso di originalit3 c varict;l gastronomica in un ambi-
to gcogrnfico rdativamcntc csiguo. 111101111/JJ)e tito! prcscma in breve
le cara u cristichc culinarie di ogni rcgione, ohre a piatti da rcalizza-
re. Non si tratta pcrO di un semplice ricettario, perch~ le riccllc scr•
vono anche a svilu pparc campi semantici c struttu rc grnmmaticali e
linguistiche ad csse correlati . 1.'ap proccio usato C divulgativo, per cui si C ccrc:no di cvitarc ii pii1
possibilc ii mctalinguaggio negli acccnni grammaticali c nclle istruzioni dcgli cscrcizi.

Dcstinatari : sono studenti di L2 con conoscc nza intcrmedia dcll'italiano, appassionati di cucina
e desidcrosi di rafforLare le loro conosccnze linguistichc e ampliare ii loro vocabolario in qucsto
ambito. II libro non si basa su un'analisi contrasti va con aim~lingue, per cui si rivolge a studcnti
di lutte le nazionalit3 cd C stato sludiato per potcr csserc usato sia in autoapprcndimenlo chc
come supporto ad un corso di lingua.

Struttur:1 : ii libro C diviso in 20 unit3 diclattiche corrispondenti alle rcgioni itali:mc.


Ogni unita didattica prcsenta:
- una ricetta regionalc illustrata con l'abbinamento di un vino;
- una ricetta regionalc su cui lavorare linguistica mentc;
. un vocabolario illustrato;
- una struttura grammaticale;
• attivitil grammatica li e lessicali;
II Gmppo CSC-Ccntro Studi Cassia - Ccompos10 da (in ord inc :1lfobc1ico): - una sezione di espressioni id iomati che;
Barbaro Fiorcn1ino - una sezione di giochi;
Gnbricll11 laco\'Olli - una sezione d i curiosita.
r1dia Pcrsiani

Progcttazionc gmfic:i c d.t.p. : lnterno,EZ:J In ap pendice vengono presc nt ate:


- una schcda di co nvcrsione di pesi, ca pacitil c temperature;
Fotogrnfic di Alessandra Rosati . una schcda con cscmpi di piatti de llc feste;
La fo1ogrnfia di pagim1 95 CStnla rc:1lizza1a da Riccardo Fidcnzi
- una scheda degli in gredicnti di base pil1 co muni; . . ..
Illustmzioni di Rt11h Valencia _ schedc riassunti ve de! vocabolario illustrato prescntato nellc va ne um~a, . ..
_ chiavi di autoco rrczione degli cscrc i7J e dei giochi oltrc all c risposte 31 numcrO!,I queMt i poSli
L'c~itorc Ca <lisllOSizionc dcgli mcemi diriuo con i qm,li non gli Cstmo ,ossibilc comunicnrc, non- all ' interno di ogn i unita.
c_hc per cvcntun i involonrnrie omissioni o incsanczzc nclb cirnzione de 1le fonti <lei brnni riprodot -
u ncl prescmcvolumc.
L'abbinamcnto dci vini Ca cura di Dario Ca_ppcll,oni _de) Ga~bero Ro~s:~ Mollica er i prezio•
1dirini di _,m_duzionc, di mcmori;,..;,.azioncclcuronica, di riproduzionc e di adruwmcnto 101nlc o po~lialc, Le autrici dcsidcrano espressamcnte ringraz1arc I am,co prorcssor Ant Y P
con qualsms 1mc;,.zo kompresi i microfilm c le copic fotostacichc), sono riscrvati per tuni i pucs1. si consigl i dati durantc la stcsur~ del libr~d d IG b Rosso chc oltrc- 3 fornire utili sug·
Dcsiderano altresi_~ing_raziare. ~inda Davi ~OJ~ul~ori :11:::1cina italia~a.
Bonacci editore
Via Paolo Mercuri a gcrim enti , ha stab,hto i contatt1 con espert e ~ b" D I sse e Audrey Curnock chc hanno
00193 ROMA Cltal'ia) Un ringrazia mento va anche alle studcntessc l·a 1cnne e .cu
tel:(+ • 39) 06.68.30.00.04 contribuito alla revisionc dcl testo.
fa,t:{++39) 06.68.80.63.82 Printed in Italy
e•mail: infoObonaccl.it o Bonacci editore. Roma 2oo4
ht tp://www.bonacci.it
ISBN 88•7573-386•4
P1efulone1Juo,,~IJ
Pagina Regione Ricette
Forme linguistiche Vocabelario
7 la Valle d'Aosta • Costolette
un11a 1 • lltgliare, friggere, • la tavela
alla valdos1ana
• Caffe valdostano riempiro (infin110) apparecchia1a
- un t<l'/due te
(pluraliirrego1ari)
13 II Piemonte - Giardiniera
um1a 2 • (1nf1n1 to) • le verdure
di verdure
- una zucch1na verde I (13 parte)
• Brasa10 al Barolo due zucchrne verdi
(accon:kidetl'aggettivo)
19 l a Uguria • Trenette al pesto
uni1ll 3 - ,o aggiungo, • 1recipienti
- Tonno alla genovese
io condisco da cucina
(presente indicative)
25 l a lombardia - Mariconda
unita 4 • (prescnto indicative) • la cucina
- Risotto alla milanose

31 It Trentino Alto-Adige - Strudel di mele


unitil 5 • mescolate, cuocete - la frutta
• Patate alla trentIna (lmperat1vo plurate) (1" pane)
37 II Vene to • Fegato alla veneziana - trira, unisci • , negozi
unitc'.I 6 -TiramisU {imperativo singolare)
- vado in fnmeria I
dal frurtivendolo
(preposizioni di
luogo "in" c ~da1")

45 II Fr iuli Venezia Giulia • Polenta • aggiungete i funghi • il pesce


unita 7 - Baccata atta triestina e cuoceteli
(p<onomi diretti con
imperative plurale)

51 CEm ilia Romag na . Gnocchi di zucca - sco/are 9/i gnocchi -isalumi


unitc'.I 8 • Piadina e condirli
(pronomi direni
con infinito)

57 l a Tosca na - Frittelle di castagne - si aggiunge l'aglio, si • le verdure


unita 9 • Fagioli all'uccelletto aggu,gono i pomodori (2" pane)
("si" impersonale)

63 l e M arche - Coniglio in porchena • ("si" impersonale) • le carni


unit.110 - Olive all'ascolana

69 CUmbria - Riso e lenticchie - davanti al/a laUina, - i contenitori


uni1a 11 • Spaghetti vicino a/le mele, su/
alla norcina uwo/o, nel frigorifero
(preposizioni per
collocare le cose
nello spazio)

75 11 l azio - Abbacchio arrosto • risotto a/la milanese, - la pas1a secca


unita 12 con patate al forno panino con prosciutto
- Bucalini (preposizioni "a",
all'amatridana "con")

Syllabus8uou ~ ~ f S
Forme Unguistlche Vocabolario
Ricatte
Paglna Region•

83 L:Abruizo
.Maccheronialla
ch,tarraal ragUdi
. tagl,a1e
d,;pomodo,,
• la pasta frosca
LA VALLE
D 1AOSTA
umt.\13 ("d1" par111,vo)
.-•pomodoo>
agnello e peperoni

• Scrippelle ,n brodo
• Quante uova usi? • le uova l2tu!Jla YCfjione. 1t.ide1tle., pc,,, ta lilt«- po.,ilzionc
89 II Molise Ne uso quattro g(!o91t.llfica, tli i11/t ttd1' i. {ltw1co.•p -YOVCll'U1ti.
• Fnttata coo c,polle
umtA 14 ("ne" part1t1vo)
Jla, 11dC<J mp&uo., u11aa.1ci1m pot1em
. M, piace la rorta, • i1 pane in cu i pwWmUw,10. i fotticini.
• Piua marghenta
95 LaCampanla mi piacciono ; biscotti
-Mmzarella
unit,115 (pronomid1rctt1 "mi"
,ncarroua
e "ti"/ sing, c plur.
dci vcrbi: mancare,

~ ~ cdfa -wdd(!)4UVl'ta
servire e piacerc)

101 La Puglia
unit6 16
• Orecchiette con
p0modori at fomo
• A Paolo piacciono
le orecchiette? Si, gli
piacciono I A Maria
• le bevandc
.§ lngredienti per 4 persone
-Alici in tortiera .....,. 1> 8 costolette di vitello
piace ii formaggio?
Si, le piace ... ~ ~ un uovo
(pronomi ind1rcni "g!i" ~ ... 100 g di fontina ~ pint@ e,,,,. ·""""""' -raWJ<04"
e "le" I sing. e plur. farina
dei verbi: mancare,
1> e,ufadle~
servire c piacere) 1> 100 g di burro
1> sale e pepe
107 La Basilicata . Spagheni - Anna ha mangiato I • ii menU 1> pangrat'tato
uniti\17 con fagiolini Anna eo'ldata a pranzo
• Pollo alla potentina (passato prossimo)

115 La Calabria - Sfoonatn d melanzane • (passato prossimo) • i dolci Preparazione


unitA 18 • Mostaccioli
• rngliarc a mct:'I le
121 La Sicilia -Pastaalla Norma - la fruua costolcttc fln o all'osso
unit6 19 • Macedonia di frutta (2 11 parte) per forma rc una tasca
127 La Sardegna • Calamari ripieni - i formaggi • ri empirc ogni tasca con
unit/1 20 • Torta al formaggio la fontina tagli ata a fottine
sotLili
133 Chiavi di correzione
• richiudcre la tasca
141 Tabelle di conversione di pesi, capacita e temperature battendo leggcrmcnte le
143 Alcuni piatti tipici delle feste estremi t:'I con ii battica rnc
144 Schede di vocabolario illustrate: • condirc con llll po' di sale c pcpc
144 lebevande 1SO gli ingredienti 1S6 1salumi • passarc le costolette ripicne prima nell a farina, poi nell 'uovo sbattuto cd infinc nd pangrottato
145 lecarni di base 157 le uova
146 idoki 152 ii pane
158 le verdure
• friggcrc le costoleu c a fuoco moderate ncl burro
147 iformaggi 153 la pasta
148 lafrutta 154 ii pesce
• scrvire subito hen calde.

160 Schede dei vini


Vino regionale consigliato
165 Riferimenti bib1iografici
VINO Valle d'Aosta Torrette
t:.:) Vocabolario illustrato LA OOTT_IOLIA \!~ . .
~ Nella ncetta ha1 trovato 'condire', ' friggere', 'tagliare' ...
LA CAFF£TT1f.RA
IL l3ICCHl£R£
Us,amo spesso questa forma per dare istruzioni scritte.
LA!lR()<,CA
DA/1COUA

LA TOVf!liLIA
[
~
:
IL BICCHIERE
DA :VINO
~
I
Cnlfo 1,1a/c/oaUl/lt,(9.
~ In d; n p r 4 p
,., t> 4 tazzine di caffe
t> un bicchierino di liquore

: (Grand Marnier, Cognac)


3 tazzine di grappa

I• v zucchero a piacere
scorza di limone

3. Com~a la ricetta scegliendo alcuni dei verbi tra quelli elencati

.
_: IL CUCCHIAIO
l. aggiungere
riempire
aromatizzare
sea/dare servire
condire
tagliare
preparare
versare
, / IL TOVACiL/OLO

LA FORCH£TTA :
: IL' COLTELLO
... ;J cam,
1L CORNETTO IL PIATTO FONDO ......... ii liq uorc, la grappa c lo zucchcro
/t.. PIATT/NO
IL PIAITO PIANO
............... con la scor1.a di limonc

~ Usa ii vocabolario illustrate .................. a fuoco moderate


................... ii calle nclla ''grolla" (tipico recipicntc dclla Valle d'Aosta sopra illu~trato)
1. Vero o Falso? V
.. subito.
I. Mangiamo gli spaghetti con ii cucchia io. • •
2. Bcviamo ii caffC in una tazzina.
3. Usiamo ii cucchiaino per mcttcrc lo zucchero ncl tC.
4. Mangiamo la minestra in un piano piano.






e Perche ...
... le arole elencate non camb~ingolare al lurale?
~ s_
erv
_ .ec..?_ __

un caffc due caffo


I. Per mangiare le palate serve ..
Ull tC due lC
2. Per tagliarc la bistecca serve .. due bob:l
un babo
3. Per here l'acqua serve .. un suppli due suppli

4. Per coprirc ii tavolo 3 pranzo O 3 cena serve ..

UnlU1 La Valle d'Aol1'B..o,,~l 9


8 llco,,~I Ur,iti, 1 l..aValle d'Aolta
4. Collega ii verbo con l'immagine. 6. Completa con una delle seguenti parole.

formaggio latte liquore sale v,no zucchero

I . una fella di 4 . un p iuico di


2. un hi cchicrc di 5. una laz,.a di
3. un cucchiaio di 6. un bicchicrino di

\~
~ Cosa sig nifi ca?
F
Tro va ii nome di questi ogg etti e__eoi completa le espressioni.

E
A B

c ~ D
affettare condire friggere mescolare tritare versare

5. Adesso usa alcuni dei verbi illustrati nell'esercizio recedente er com letare queste frasi. I. A Roberta piacc mangiare bcne. I:. proprio un a buona .....

Cosa dobbiamo fare ... ? 2. C arla lavorn dalla mattina alla sera senza fc rm arsi un attimo.

I. ... per prcparare un dolcc? Prim a o poi la raccoglicremo col ...


································ le uova, lo zucchcro c la farina.
2. ... prima di fri ggere le palate? 3. Dai Anna , chc preparare una crostata e semplicissimo.
......... ....................... l'oli o in una padclla c sc:tldarlo.
I:. come bcrc un . .. d'acqua!
3. ... per prcpararc i crostini ?
•······ ···· ····················· ii pane.
4. Marco pretendc un aumcnto di stipendio perche crcde di esserc indispcnsabilc per la sua
4. ··· prima di mangiare l'insalata?
•·········· ·············--··· ··· con olio c accto.
azicnda . I:. sicuro di avcre ii . . dalla parte del manico.

10 11..o., ~ l Unitl 1 La vaii. d'Aom


~ ~angolo d ef gioco
Una signora distratta entra in un negozio di casalinghi per comprare un oggetto di cui non IL PIEMONTE
ricorda_eiti ii nome. lndovin_a cos·e. '2u rutn !U!fJfouc C. 1ticcti. di umt utvcictlc.
,Ii p wcloUi, h acuii, pU:a mo.do pw.Uulta.
CLvt11i, futtieiui, it m.•i:o. la,'f.lu(.o. e ,wtwml,ne,it.e
it Wo., coftwato. in ffr<Ul. qtuutlitll
uelle 1tfo a i.e delta ® Ila.

~ ~adi~
. ~ lngredienti per 4 persona
~ t> 400 g di carote La 9,auluue1a
... ~ 1> 400 g di cipol/ine e ol/"M1ta pe1
"'1 1> 300 g di cimette di cavolfiore
na;tH1t/"'9'Hftle
t> 300 g di coste di sedano
t> 300 g di fagiolini ;/iMIPp«4U
t> 2 peperoni gialli ,,,,Cici
ed
t> 2 peperoni verdi odt,'li;.
t> un litro di aceto di vino bianco
t> 2 bicchieri di vino bianco secco
t> ½ bicchiere di olio
extravergine di oliva
t> un cucchiaio di zucchero
t> un cucchiaio di sale
t> un cucchiaino di pepe in grani
t> una foglia di alloro

Preparazione
• tagliarc le carotc a fcttine
• immorgere le cipollinc per un minuto in acqua
boll cnte, passarlc poi in acq ua fredda c spellarle
• dividcrc in due o in q uattro le cimette di cavolfiorc
• ripulirc da i fili le costc di sedano e tagliarlc a pczzetti
• spuntarc i fogi olini c tagliarli in due o trc pczzi
• tagliarc i peperon i a lista rclle dopo averli privati dei semi c dclle parti bianche
• versa re l'accto in una casseruola non di allumi nio
\9) Losa pevi? • unirc ii vino, l'olio, lo zucchero, ii sale, ii pcpc, l'alloro
• mcttcrc la casscruola sul fu oco
II ca~e corretto non e un caffe senza errori' Si chiam
ta d1 un po' di liquore. ·
• • , "
a cos, perche e corretto" con l'agg iun-
• portarc a cbollizione, unire le carotc, ii scdano, i fogiolini e dopo un paio di minuti
ii cavolflorc c le cipollinc gi

12 11.o,, ~ I UniU 1 La V.U. d·Aoiu


• aggiungl'rC i peperoni dopa ahri 3 minuti
• mcscolarl' e poi spcgncre ii fuoco
. , rJffreddare le- verdure dentro la casseruola . . . .

r
~:~::r:• le V('rdure in bar:moli di ,·ctro a chiusura ermct1<::1 e copn rc con ii l1quido di <:ottura
• conscr\'are in luogo fresco.

i/,nc , ,or I .o, 9li to IL PREZZEMOLO IL RAVANELLO ILROSMARINO


Roero Arneis

t::) Vocabolario il/ustrato


Le verdure

66 Q
LA SALVIA

Usa ii vocabo lario illustrato


LA ZUCCA
I
LA ZUCCHINA

UIOL/0 LALLORO IL BASIL/CO IL CARCIOFO 1. Indovina cos'e.

I. I-l a form:1 al lungata c i suoi fiori si mangiano.

I
2. I?. l'ingredi ente essen.dale per preparare ii sugo.

3. C resce sotto tcrra e si mangia al fomo, fritta o lcssa.

4. Pu6 essere giallo, rosso o verdc.

5. t un ti po di insalata.
LA COSTA
LA CAROTA LA CIPOLLA DISE:DANO LA LATTU&A 2. Trova ii contrario de lie_e_arole in corsivo.

I. Le verdure possono esscre cotre o .. .... .

2. Possiamo cuoccrc i cibi a fuoco alto o ..

3. I carciofi hanno foglic te11ere o ..

4. Possiamo bere ii latte ca/do o ...

5. Beviamo ii cafTC dolce o .


LA M[LANZANA
LA PATATA IL P[P[RONE 6. Le fette di prosciutto possono cssere tagli:1tc spesse o ... •·
IL POMODORO
5. Metti gli ingredienti al_posto giusto.
3. Di che co/ore sono?
• infllare ii larclo nclla carne prima di cuoccrln
L<' rnrot<.· sono .... • lritarc flnemcntc ii . , la salvia, ii ro!lmarino
e lo :.pinhio d' .. •·· c mcucrli in una ciotola
2. I.<' mdanzanc sono ..
• aggiungcre sale e ························. e un po· di nocc moscata
3. Le zuc<.:hine sono . • mcttcrc in una casscruola I" ................................. , poco .
4. I pomodori sono .. cb. ..................... tagliata a fottine
• pas~arc la came nella .................................... e poi sistcmarla nclla casseruola
4. Associa ai colori i seguenti alimenti in modo da form are 'c~ isse'. • fore soffriggcre
• aggiu ngcre ii trito prcccdentementc prcparato, la fogli a di
la tte limone mela pomodoro salmone
la .................................... c la costa di ..................... a pczzctti
• fare rosolare la ca m e e poi toglierla dall a casseruola
giallo rosa vcrdc.
• versarc un b icchiere d i Barolo e fa re cvaporare
bianco ... rosso. • ri mcttc re la came ncl recipiente con ii rcstante
• conti nua re la cottura per 3 o 4 ore a fuoco basso

\cj) Perche ...
servire la ca me lagliata a fe tte non sottili .

... si dice "una tovaglia giallo limone - due tovaglie giallo limone "'c·..._ _ _ _ _ _ __ 6. Nelle unita 1 e 2 hai trovato i verbi 'condire' , 'friggere', 'scaldare', 'tagliare', 'versare' .
Quale verbo corrisponde alla definizione?

condire friggere tagliare sea/da re versare

~ 8~ d 8~ I. cuocerc nell 'oli o bollentc

• ~ lngrP.dienti per 6 persone 2. portare a un livello di temperatura pill alto

"- 1> un chilo di came magra di manzo 3. fa r uscire un liquido dal recipiente che lo contiene
~ 1> una bottigfia di Barolo
~ 1> 50 g di lardo a striscio/ine
4. di videre un alimcnto usando un coh ello
1> prezzemolo, salvia, rosmarino 5. rendere un cibo pill saporito con l'aggiunta di sale, olio, pepc...
I> una foglia di alloro

~ Cosa significa?
'•1> uno spicchio d'aglio
v una carota

I
1>
I>
una costa di sedano
una cipolfa
poca farina
Unisci le frasi.

I> olio extravergine di oliva I . Roberta si mctte sempre in mezzo. a. Sona pronti anche a mangiare pane e cipolla.
1> poco burro b. Come al solito ii mio capo ha lasciato a me
1> noce moscata
2. Paola C molto timida.
la patat.a bollcnte.
I> sale e pepe 3 . Per comprare casa, Paolo e Anna
devono risparmiare su tutto.
4. In ufficio c·e un grosso prob lema. d.
1110? f" -II,,
~ - , 11
"
ll(ll. I~
16 &.o,, apfdifol UIIIU, 2 U ~ t •
6-( 1 JJ {fl(
~

-
i.:angolo del gioco

Usa ii vocabolario i/lustrato pe r completare questo cruciverba.


LA LIGURIA
[/'e,t ta i, ua colf.ocwzio.u.e geofpwfica
fimi~ tt1- CU, un fotc,_ dat trUIJfe e ,fott'
atbw.
da9f.i (lpf}Clt11i11i, &, £igw,io, e'fic«t
,I~c.o.thvte i11W111 iue clie clcuuw. male1ie p-time
~-' g1twule q«atila in cuciua, come if lJa..,itico.

,~,:~
tif}wre uoato. nef pe.,t0-.

Itpe4@ e ""',,,
~ t> 350 g di trenette
daf4a,u/ndfe
c-. ~ ~ 2 patate
~ .,. 200 g di fagiolini aJl!ClV/.-ed.e
di~
per ii pesto:
a -wziipiatt/i
t> 30 g di pecorino grattugiato cM!t.i?',wa:A,i
Definizioni
t>
t>
uno o due spicchi d'aglio
30 g di parmigiana .ItdH?,dl, e
~
Orizzontali grattugiato
I. I suoi mmeu.i sono usati per dare sa po re ad alcuni piatti. t> sa le ,,,d/a~
t> 40 foglie di basilica
3. Si mangia crudo e ha un sapore leggermente piccante.
6. P!anta _dalle ~oglie molto profumate usate come condim ento pe r ii sugo. t> 4 cucchiai di olio d8Jli
7. S1 usa m cucma e quando si taglia fa lacrirn are gli occhi . extravergine d'oliva "119~-
8. I: diviso in spicchi ed e molto usato nella cucina italiana. t> 30 g di pinoli

Verticali Preparazione
2. I: di colore viola e ha fonna allu ngata O tonda.
4. I: un prodotto dell'orto di colore arancione
5. I?. di colore rosso e si usa sull a pizza. ·
Maria aspetta tre amici :1 cena e decide
di pre pararc un menll della Li gu ri a: per pr ime le
trenette al pesto e per sccondo ii tonno all a genovesc.
--------===== j
Mette nel frull atore le foglie di basilica preccdcntcmente lavatc e asci ugate. Unisce i pinoli, lo
spicchio d ' aglio, ii fo rmaggio grattugiato e un pizzico di sa le. Aggiungc l'olio c frulla tutto fino ad
ot tenere una sa lsa o mogenea e cremosa. Po i Jessa in abbondan te acqua salata le patate sbucciatc
© Losapevi? e tagli ate a fett ine e i fa giolini puliti. Quando Pacq ua bolle, unisce le trenctte. Poi diluisce ii pesto,
precedenteme nte prcparato, con un paio di cucchiai dell 'acqua di couura dclla pasta. Quando la
Al mercato, al banco della frutta e v d . pasta e le verdure sono cotte le scola. lnflnc Maria condisce le trencu c c le serve subito.
prezzemo/o rosmarino sal . d er ura , prend,amo spesso g li o d o ri: alloro, basilica,
per insaportre ii cibo. ' via, se ano ... Si chiamano cosl per via de l loro aroma e si usano
~ Vino re gionale consigl iato
l!!lhJ Riviera Ligure di Ponente Pigato
lS 8.o,l~IUnitl2 11Pl~t• UniU3 L.1Uguria &ct1af+dilol 19 J
t:::) Vocabolario illustrato
\""1\ Ha; notato ...
Re_£Pienti da cucina \~
:·· l_e forme, •~aria scola la p asta', 'aggiunge l'olio', 'serve le tren '? .
1nd1care un az,one nel temoo presente. Prova a c ette S1 _usano per
.c amp 1etare 1o schema qu, sotto.

~ (io) ~ (io)
.!'! ~ -~~ (io)
0
:;: (tu) § (lu) e: (tu)
sco/a
LA PAD£LLA J\laria -~ J\ larfa ... -~.!!~'.~-~~~.. serve

,0- ,- -"~ . :.-:-:. _


LA 1315TECCHl€RA LA CA55€RUOLA LA P£NTOLA J\ \aria
(no;J "' (noi) (noi)
(voi)

~
(vo;J (vo;J
(loro) (loro) (loro)
~,
\\ . . ..
. ., . .
... le forme 'Maria unisce i pinoli ', 'diluisce ii pesto ', 'condisce le trenette'?
LA P€NTOLA A PR€5510N€ LA PIROFILA LO SCOLAPASTA Prova a com letare lo schema qui sotto.

iC:
0
(io)
(tu)
'-'
condisce
tvlaria
(noi)
IL T€GAI'\€ CON IL COP€RCHIO LA T€GL/A LA T€1?RINA
(vo;J
[;!;) Usa ii vocabola rio illu strate (loro)
1. Vero o Falso? V

I. La pirofila C un recipiente in vctro trasparente. D D


2- II tegame e usato per preparare ii sugo.
D D 1 = :p: :s~
3. Lo scolapasta si usa per cuocere la pasta. D D ~ t> 4 fette di tonno fresco, circa 650 g
4. La tcrrina si usa per servirc la bistecca.
D D
....tsi t> 30gdiburro
~ t> 15 g di funghi secchi
2. Ouale recipiente serve per fare queste cose? t> aglio
t> prezzemolo
I. per cuoccrc la pasta serve... t> 2 acciughe sotto sale
t> un cucchiaio di farina
2. pe, preparare !'impasto d; una torta serve... t> mezzo limone
3. per friggcrc serve ... t> olio extravergine di oliva
t> sale
4. per cuocere le patate al forno serve... t> pepe

Unit.lo l L.. Ug..,ia .6.o,, ~ I 21


3. Metti i verbi tr~rentesi alla form a corretta de ~resente. • o I
\j.. Cosa significa?

Maria (/,ware} .... lava .... i funghi c Ii (mertere) .... in acq ua ti epida ad ammorbi-
Completa le seguenti espression_i._ _
dire. (P11 1in·) .. ... .. ...... le acci ughc, le [favare} .. ······ c poi le (rri rare) .

insicmc .1 una mancia t:1 di prczzcmolo, un o sp icchio d'aglio eel i fun ghi ben scolati . I . .. PO\'l'rO Luciano! I la :1ppcna lasciato quell 'a ntipatica di t-.fonica corn cscc con Cristina.
Ma h ... sccondo me, C caduto dalla ............................ nclla brace."
(Mmere) .... ....... wtto in una teglia rotonda, (w1ire) . ........ mezzo bi cchicre d'o-
padella pento/a teglia terrina
lio l'Xtrnvcrgine d'oliva c un cucchiaio di fa rina . (Soffriggere) ..................... bc nc, poi (11ersare)

..... ii vino, lo fo evaporarc e (sistema re) . .... ncl recipicnte le fcu c di tonno. 2. "Quanta C noioso mio padre! Brontola sempre. I:. proprio una ....................... .. ... di fo gioli ."

.. con sale c pepc e (coprire). ...... con un copcrchio. padella pentola pirofila teglia
(Com/ire) ..
Dopo 5 minuti (gim re) . ... .... le fc n e di to nno e (proseguire) ......... ............. la colturn in 3. - .. Sa i cos'C successo? I miei compagni hanno rubato ii rcgistro dell 'inscgnantc,
forno a !SOC>. Quando ii tonno e cotto lo (sistemare) ...................... nel piatto da portata . ma sono stati scopcrti ".

Fa sciogliere ii burro nclla teglia c poi (aggiw1gere) . . . ......... ii succo di mezzo limon c. • "I:. proprio vcro, ii diavolo fa le pcntolc, ma non i.

Alla fin e (11ersare) ...................... la salsa sulle fettc di tonno. coperchi tegami scolapasta terrine

4. "Che cosa bolle in .. . ...... ? C'C qua\cosa chc io non so?"


4. Unisci in mo do d a form are una frase.
casseruola padella pentola tegame
I. Piero scola ... 3. le acc iughe
2. II cuoco trita .. b. ii latte con ii cacao
3. Paola mescola .. C. la pasta
4. Ma rco affetta .. d. le palate
5. Ca rla pul isce .. e. l'aglio

5. Trova la pa ro la che ha ii sig nificat o di q ue lla in corsivo e mettil a ne ll a stessa form a.

diluire rosolare tagfiare tritare unire

I. Maria aggi1mge un po ' di pomocloro alle verdure tagliatc a pezzctti .


2. Carl a spezzetra ii prezzcmolo.
3. II Cuoco al/w,ga la sa lsa con un cucchiaio di brodo.
4. Cristi na divide a meta le fcttin e di came.

5. Luigia soffrigge la cipolla.


~ rangolo def gioco
Scrivi ii nome degli oggetti raffigurati. Poi ri ...
Formeranno ii nome di un rec· . t _porta le loro inmali nelle caselle.1 b
1p1en e usato rn cucina. n asso.
LA LO MBARDIA
£a .fomli.cvtdia. C. wut 1tef!W1te camtte,'li,,z,w,t.a.
cla. un' e.., llu!nuc. vtvticlh. cli cucitie

...
cfovu la ad, w 1.- te'tJUW.'tia cfie p a~; "
dal&Cltpi all.a piwuvia.
~l~i p iatt~ ti~,~ di tu tta ea •"'¥JiDlle
e. ,t cltwi.,ico. 'Udatla alta mil!tuiei,e".

-
~ ll?avtc<94tda
. ~ lngred1enti per 4 persone La ,v,aua94ttla e
Mt liu1tlVJt.Mtale
~ 1> un l,tro e un quarto
~~ di brodo di came pialr<>f>9"""'
~ t> 200 g di mo//ica di pane de 1/11, ,-,,-,1,,
60 g di parmigiana grattugiato
1>
"~
1> 40 g di burro ¢,n,va-JVJ-i
1> un quarto di litro di latte aipa-m,.
1> due uova
1> sale e pepe
1> noce moscata
Preparazione
(A l tclefono... )
Paola: C iao mamma, mi serve ii tuo
aiuto...
Mamma: Dimmi!
Paola: Vorrei preparare la mariconda; ho gli
~ Lo sapevi? ingredicnti, ma non so bcne come fore. £ difficile?
Ma111mt1: Ma no... adesso ti dico come la foccio io...
Sbriciolo la mollica di pane in una terrina e aggiungo ii latte ticpido.
II pest? si chiama_ co~I perche tradizionalmente ii basilico era ' pestato' con un pestello di Dopo mezz'ora mctto sul fuoco una padella con ii burro, lo lascio sciogliere e unisco la mollica di
legno m un morta10 d, marmo. Oggi e ammesso l'uso del frullatore anche se i buongustai ... pane strizzata bene, mescolo sul fuoco flno a quando ii composto si addensa. Poi metto questo
storcono ii naso. composto in una terrina, aggiungo le uova e mcscolo; unisco la meta de) fonnaggio, ii pepe, la noce
moscata c ii sale c lavoro !'impasto flno a quando C bcn amalga mato. Dopo copro la terrina e lascio
riposarc per un'ora. Poi metto sul fuoco la pentola con ii broclo fino a quando bollc e lascio cadere
ncl brO(!o !'impasto, mezzo cucchiaino alla voha . Cuocio per cinquc minuti e... la zuppa e pronta!
Ah, ricordati di scrvire la mariconda con ii pnrmigiano grattugiato!

Vino regionale consigliato


vu«) O/trep0 Pavese Bonarda

2A '3.wn ~ I Unlu 3 L.. Ug,;ri•


t::::) Voca bo la rio illust ra to
La cucina
)f;;:) Usa ii vocabolario illustrato
1. Dove fai queste cose?

I Dove la\'J k ,,erdun..•1 Nel.

2. Do,e cuoc i la torta? Nd


3 Dove conservi ii burro? Ne! ........................... .
LA CAPPA I FORNELL/
IL FORNO
4. Dove bulli l'im mondizia? Nclln ...
5. Dove tagli ii sa lamc? Slll .,

2. Vero o Falso? ___v_


I . Asciugo le posatc con ii canovaccio. n a
2. Stappo ii vino con l'aprisca tolc. a a
3. Servo la mincstra con ii forchcnonc. a a
IL FRIGORIFERO IL FRULLATORE LA LAVASTOVIGLJE 4. Uso una prcsina per non sconarmi.
IL LAVELLO a a
5. Uso ii frullat orc per cuoccre la pasta. a a

3. Ou esti ragazzi si vogliono sposare e devono comprare i mobili per la cucina:


uali sceglierann_o_? _ __

LA PATTUM/ERA I PENS/LI LA PRES/NA I. Paolo c Frnnccsca hanno 3. Cucina "COUNTRY": mobili rustici;
IL RUD/NETTO
un appartamento moho picco lo, pcnsili con vetri; c:vstcl li di vimini.
Gli strument i d a cuci na con una piccol issima cucina; Pi ano di cotturn di marmo,
hanno un budget moh o limitato. cappa a vista.

2. Giovanni e Simona andranno b. Cucina "CON1 EA": mobili classici


a vivere in una villctta in campagna in legno massello. Piano di cottura
a poch i chilomctri da Roma . in mattondlc. Lava.-,toviglic, forno,
fr igoriforo a in casso.
3. l\Jl:irgherita c Alessio tcngono
LAPRIBOTT/GLJE LAPRISCATOLE IL BATT/CARNE
molto all a cucina che per loro c. Cucina "'l'AOJ.A": semplice,
e ii cemro dclla casa. essenzia le, adatta ad una seconda
Vogliono mobili chc durino casa o ad un angolo cottura.
ncl tempo. Prczzo di concorrenza.

LA GRATTUGIA ILMESTOLO

26 Sum app41liu,I Unit.lo 4 La Lombard!,


~ l?#&d& at/a ~ \j. Casa significa?
.~/ lngrediu1t 1per 4 pt rsonE
Fo rma d ei mini dialoghi.
~i 1> 350g di riso
due bustine di zafferano
~ : un litro e un quarto di brodo di came I. t\nna:" arlo fa semp re qucllo che a. Claudia: MSai che li dic:o? ·1uno fa brodo!"
p, SOgdiburro . vuolc, non ascolta mai i miei consigli!"
1> 60 g di parmigiana grattug,ato b. Maria: "Eh si, trova !JCmprc la m in cstra
2. ~~rio: "Non m i piacciono i film gia lli; bc\la e pronta!"
1> sale e pepe c: c sempre un assassino, un commissa rio,
c. Paolo: "Ma chc ti importa? Lascialo
una vi nima .... "
cuoce re ncl suo b rodo!"
4. Com~ con l~arte finale del verbo. a 11per ~•~g_1-'---------
_, 3. Giulia: "I lo trova to un secondo lavoro· d. Luca: "I lai ragionc ... t: sempre la stessa
no n mi pagano m olto, ma ... " ' mine!itra! "
4. Elena: "Franco non crescera mai!
Per prcparnrc ii risouo Federica sciogli..~.. la mct.i de! burro in una casscruola, a ,iung.... la cipolla Sua madre fa sempre lullo per lui. .
aITeu:na souile c la lasci .... appassire. Poi logli ... la cipo ll a, vers .... ii riso c lo lasci .... tosta re.

Dopo vcrs.... ii broc.lo boll cnte poco per voha e cuoc .... a fuo co vivace m csco l:mdo. J\ggiung ... \~
~ ~angolo del gioco
la bustina di zaffcr:rno c spcgn .... ii fuoco. Alla fin e m ett . ... s ul ri so tto ii bur ro rimasto c ii Siste ma i g ruppi d i 1ette re qui sotto neg li spazi vuoti , in modo da ottenere ii nome di
oggetti che si trovano in cuci na.
parmigiana.

/V\f. ......... .LO Pf.N .. ..LA FOR ... LO


5. Associa le domande all e risposte.

RU. TO FRUL ..... Rf. FRI.... ..... RO


I. Hai fa me, Anna? a. No, grazie, non mi piacc propri o!
2. Casa prendl' per primo, signora? b. No, per me u n'insal arn, non ho molta fo mc...
B/Nf.T GOR/Ff. LATO Nf.L STO TO
3. Vuoi dcl vino rosso? c. Trenette a I pesto.
4. PcrchC non assaggi un po' di lonno? d. Una bottigli a d 'acqua m incrale, ho una setc...
5. Cosa prcndiamo da berc? c. 1o, no... sono astc mi a !

~ \
6. Comp1eta con i verbi dati nella forma corretta. ~ Lo sa pevi?
Lo zafferano era usato un tempo solo come colorante dai pittori. La leggenda dice che, net
aggiungere condire lavare mettere portare tagliare versare 1374, durante la costruzione del duomo di Milano, un allievo del maestro vetraio era chia-
preparare
mato 'Zafferano' perche usava molto spesso questo colorante per le sue vetrate. II suo mae-
Marta \'uole fa re un 'insalata mista. Prim a
stro, scherzando, gli diceva: "Una volta o l'altra metterai lo zafferano anche nel risotto!" .
...... P..':.~P.':.':.':.. tutti gli ingred ie nti sul\ a ta vola, poi (1 ) Allara, come regalo di nozze per ii matrimonio della figlia del maestro, l'allievo ha inventa-
...................... 1, lattuga, la (2) to ii risotto con lo zafferano.
(4) ···· ················· lc olive snocc;~;:~~·· ;- ········ ' pezze:ti e la (3) ...................... in un a terrina. Poi
un pi .zico di sale ' pomodon e I uovo sodo. Alla f'in e (5) ... con
1
' (G) ................ ...... l'olio e l'aceto e (7) ..................... in rnvola l' insalata .

28 !'1-t~lun13, ~Lomb.Md,•
IL TRENTI NO
ALTO ADIGE
-~ex fa 6Ult, po4vz.io1ie·g·cog.w,fica qu .edltt ,icgio,ie
"ltbeille., da.. m t i.atJJ.., ,l, 111 f.lu4i,i cul.imvti uencli e
datl' ~ltw., U/(o~i. !liaUi ca11umi CL tu.I.ta. fa u;.u.me
ocuw. i ca1t.e.de'ifi. e fu paf.et,u,, cuei11aUt i11, ouw.iati modi.

~ St:wdd ,u· 4nde


• ~ lngredienti
~ per la pasta:
~ t> 350 g di farina L~ ,J$,,u/et-u~ ,,na p,£ptzuv.,iM<e
t> 50 g di burro ~ wpuzto,t@ pe• ~ pa4Bt-
1> un uovo
t> un pizzico di safe
o 100 g di burro
t> o in afternativa 500 g
di pasta sfoglia surgelata
per ii ripieno:
t> un chilo di mete renette
o 100 g di burro
t> 150 g di uvetta sultanina
o 150 g di pinoli
t> zucchero a velo
t> un cucchiaino di cannella
1> la scorza grattugiata
di mezzo limone
t> pangrattato
1> 2 cucchiai di zucchero

Preparazione
• lavoratc in un robot <la cucina gli ingred icnti per la pasta fino ad otlcnere un composto
omogcneo
• toglietc dal robot !'impasto e sbattetelo per qualche minute sulla spianatoia
• formate con ii composto una palla
• avvolgete in un tovagliolo umido e lasciate riposare in un luogo tiepido
p n 1 5 va

UniUSIIT,.,,1inoAl!oAdlge6'o.l ~ t 31
ticpida per circa I 5 minuli
• Jmmorbiditc l'uvc:lla in acqua
. . • I· mele t• ia~li:atd<" a (cuine ~ Usa ii vocabola ri o illu strat o
• \buwatt t I· fottine di mda, l'uvc tta bcn sgocc iolata c..• i pinoli,
1. Indovina cos'e.
• mct_tctt.' in ,';~tn~~:l:n:rJ:tugiata, lo zucchcro, la c:a nnclla ,
la \corta dt . ·a te riposare per mczz ora
olate tutti ..:li ingrcd1cnt1 c 1asc1 . t. di lOlort• ara 1Kione L' >,1 puO sprcmcre.
• mcsc con un mattcrdlo su 1111 tovaglio lo infonna to m modo da ricavarc una
3 13
~,cndctt• b P ~ • . , . ccntimctro di spes~ore z. t. un fruno ,11nunnalc l' ~1 puO m::mgiare arrosto.
fi •lia rotonda c/1 urc.i maz0 .
s og I fi lia con un pcnncllo da c uc ma
scioglictt• ii burro t' ungcte J s og . . . J. PuO ._,..-.er<' doke o ainara e ha un gusc:io.
• . , . mementc ii pangrnttato e poi ii rip1cno sulla sfogli:1 , lasciando un bordo
• dismbu1ll' umfor . I, 1c• con due cucchiai. di zucchcro 4 I la un suc:co aspro c si puO mctte rc nel tC.
vuoto tutto intorno c spo H'r.l . . . . . . .
. , !>rcmetc le estrem1t:1 per non for fuo n usc1rc 1I np1eno c
arrotolatl' la past:1 su se ste~sa, S. Pu6 l',;scn.• giall a, rossa o vcrde. Si puO mangiare con o scn.r.a buccia.
ungctc lo strudel con ii burro nmasto , . ·.. , ..
• rnocctc in fomo giOca ldo ( 180°) per circa un or.t c scrv1te spolvc n zz,llo d1 zucchcro a velo.
2. Ris~di a lle domande

Vino regionale consigliato


I . Quali frutti si possono spremere?
Alto Adige Moscato Rosa
2. Q uali si dcvono schi :1cciare per potcrli n13ngiare?

C) Vocabolario illustrate 3. Quale frutto si lavor.t per la produzionc del vi no?

La frutt a 4. Quale frult o si pu6 mangiare con ii prosciuno per antipasto?

tJ).
,\ Hai notato ..

LARANCIA LAOANANA LA CASTAGNA IL FICO


0ILL/MONE
... le fo rm e 'sbu cciat e le mele', 'cuocete in forno ', 'servite freddo'?
Si usa no pe r d a re istruzio ni a pill persone e sono molto comuni ne lle rice tte .
E e r d a re istruzio ni a una sola~ ona come si dice? Prova a completare .

Paola, lav........ bcne l' insalata!


t~;,, Anna, men ........ ii polio nel forno!
IL MANDARINO
LAMANDORLA LAMELA LA NOC£ Carlo, riemp ........ la brocca dell' acqua!

LA NOCCIOLA
LA PERA
IL POMPEI.MO LWA

Unil~ S IITrtntinoAhoM,ge lJ.u,,~~dilol 33


Al corso di cucina
Ir 4. Completa le risposte dello chef. Metti i verbi sott olineati alla forma corretta.
j, ~' ::Jr
I>
800 9 di patate gli allievi lo chef
una dpolla
J '" l)ohhi.11110 ~ la lL"glia'.' " ··No, .... ........... hi tortiera! "
: 112 fitro di fa~te
100 9 di fontma 2. "Dobbi,rnio [Q!i.tlh1n- l'aglio?" "No, ... lu dpolla."
: 4 cuccliiai di o~io .
exuavergine d, of,va 3. ~Dohhia mo ~ un 'araru.:ia?" "No, . un limo1\c."
1> un po' di burro
4 '"l)obhiamo ,·t;"r);Jr~ l'olio?·· "No,. .... l'an•to."
I> sale e pepe
5. "Oobbiamo m ·.¼ill,1.a: IL· uova
<.on lo ,. ucc hL• ro?" "'No, IL· uova con ii latte."
( da indicazioni ai cuochi per prepa ra re le patate a.Ila tre ntina. 5. Con qua le utensile d a cucina ..
3. Uno ch~ . ,bi alla forma corretta pe r completare la ncetta.
Utilizza 'seguent1 ve
I. ... ungcte la supL• rfl<. i(' di un dolcc? a. Con un cohdl o.
condire continuare coprire cuocere distribuire lasciare mescolare mettere mettere 2 .. \tcndclc la pa,ta? b. Con un cucchiaio.
rosolare sbucciare versare 3 ... tagli atc dd lL• fott 1ne di ca m e? c. Con un mattcn.·llo.
4. . mcscolatl' pi(1 ingrcdi enti ? d. Con una meualuna.
5 .... tritate l'aglio con ii prezzemolo? l'. Con un pcnnello.
sbucc~?.:'.! ...... Ir patalc c rngliatelc a fcttc sot ti Ii

.. sul fuoco unn padclln con l'olio, ii burro e la cipoll n a fottinc

... soffri ggc re per alcuni minuli


f Cosa significa?

Trova ii nome di questi frutti e oi com.eleta le e~ressioni.


.. le parntc ne lla padell a
• ··········.

8.-
..... bcnc
. ii tutto a fuoco vivo per q ualche minuto

..... ii latte C D

... con sa le c pepe

.... la padclla con un copcrchio I . I.a prima volta chc Roberto ha visto Cristina si ~ innamorato come una . ........... cotta.

2. C'C stata una rapina in banca. 1 ladri sono stati presi in . proprio mentre
...... a fuoco basso per circa 20 minuti
cen.:avano di scapparc.
.... sullc patate ii formaggio tagliato a fettine
3. Peccato ch e Luigi non abbia risposto a quclla domanda. Eppurc (•ra focilc!
........ a cuoce rc a fuoco vivo per altri 5 minuti
I?. scivolato su una buccia di ..
per fare assorbire bene ii latte c sciogli crc ii formaggio.
4. In qu esto ufficio tulto scmbrava perfouo. Eppurc hanno rnbato <lei soldi.

Deve csscrd una ........... marcia.

Unit1 S ttT,entiooAltoAd1ge i6wo ~ I JS

34 lk>tl op/letitol Unit) S II Tronllno Aho Adigo


~ rango/o de/ gioco
Metti in ordine I~ _lettere per tr.ova~: ii frutto ~he corrisponde alle definizioni
In ogni gru o c e una lettera m ,u che a/la fine formera ii nome di ·
- u n1a t r o f ~ IL VENETO
(2ue.,ltt .yegfoue p1tC6c11tti. mill cucilu, w ,tica,
Ha fonrn1 sfcrica, C' piccolo ed C a spicchi. NADAMPIRNO tticctr c. utVtiata. peJt fa plfc.,cu,,u c. cli ma,u!
e mo11tt,911a. fi1ttL i piaUi tipici i,i l-touC11w.

---
a11coJU1, f.a. pa&11tn, if Oace<,fli
t un frutto a grappoli. e atl•tipc.,ci cli utvtio. tipa,.
EVUA

Ha la buccia gialla e non e origi naria dell ' ltal in. 'RA73ANNA

~ r~cdta~
Ha un riccio e si trova spcsso nei boschi. &ATASCANA ~ Al telefono.. . ,.,,
-~ tt,Jt,puut<P
"' Clam : /-c,;&
"Ciao Roberta , tu chc sci csperta, lU rr· 'e
t\S),
) Lo sa p evi? ~ aiutami. Volcvo cucinarc ii fogato p 1epau7-7UJ,?te
alla vc neziana , ma .non mi ri,~ordo e ,&_1eve
moho bene comes, prcpara.
La pa rola strudel e di origine tedesca e significa "vortice". II dolce prende questo nome per Roberta:
e,Jl!C/1'3(8'11£.
la sua forma a rrotolat a. Hi'fon e difficile, ma ora non posso /M,l@pt,•
stare al telcfono perchC c,f,i,tn ;.-:,"
sto preparando la cena. Se vuoi,
dopo ti invio la riccll3 via e-mail."

inarPdlenti PPC 4 PfCS00P


400 9 di fegato di vitello In fettlne sottm
200 g di cipolle blanche
1/2 blcchlere di vino blanco secco
J cucchiai di olio extraverglne di ollva
una manciata di prczzcmolo
sale e pepe • agglungl le fettlne di fegato

=

-
trfta II prezzemoro
taglla le clpolle a fettlne sottlli
e alza la fiamma
- continua ta cottura per altri S mlnutl
voltando contlnuamente le fettfnc
di fegato
- mettl sul fuoco un tegame con l'olio - agglungl II sate e II pepe
- unlsci U prezzemolo e le ctpolle all'ultlmo mlnuto
- mescola, versa II vino p()Co alla volta, - metti II fegato su un piatto da portata
copri II redplente e cuocl a fuoco basso lnsleme a del crostini di pane frfttl
per circa 20 mlnutl nel t>Yrro.

Vino regionale consigliato


Vafpoficefla Cfassico Superiore

36
• UnlU6 IIVene10S.-, ~ I 37
6 - i ~ I UnltioS HT1entlooA1toAdigo
--
t:::) Vocabolario illustrato
i:::} Usa ii vocabola rio illustrato
I negozi
,. Vero o Falso? V

I. In pasti cccri a si p uO co mprarc la pasta . • •


2. In fruttcria si pu6 comprarc la l::m uga . • •
3. In panctte ria ~i puO comprarc la pizza bianca. • •
4. In un 'enoteca si pu O comprarc una bottiglia di coca•cola. • •
LA F11trTT£RIA
5. In maccl leria si puO comprare un polio arrosto. • •
/LDAR L£NOT£CA

2. Indovina cos' E!.

I. Locale dove si vc ndo no o si ass3ggiano vini prcgiati

~ u ~ 2. Negozio in cui si vc ndc la ca rnc.

PASTICCERIA <> 3. Luogo dove si prc parano c vendono dolci.


t). 4. Ncgozio dove si vcnde ii pesce.

LA MAC£LL£RIA LA PAN£ TTl RIA LA PASTICClRIA


5. Negozio che vcndc cibi gi3 cotti, so prattutto arrosto o fritti.

3. La signora Ca rl a e a ndata a fare la spesa nei negozi sbagliati.


Fai le correzioni necessarie.

La signo ra C arla ha ospiti a ccna. Questa mattina e usc ita a fore la spesa. Prima di tutto C anda•
ta in pasticceria a compra re ii pan e. Poi in peschcria dove ha comprato \.In po' di verdura c di
frutta di stagion e pe r prcpara re una ma ccdonia . Dope e passata in rosticceria per comprare dcllc
fc ttine di vite llo e infinc, prima di lOrnare a casa, ha deciso di prendere un caffC in un 'enoteca.

LA P£5CHERIA
LA PIZZcRIA IL RISTORANTl

LA ROSTICCERIA
LA TRAITOR/A
. d. andare queste persone?
4. In quale locale sceglreranno , .
no appl'nJ uscit i dal teat ro e vorrcbht.•ro nung,a rc quako~a di leggcro.
50
Guido e ' .' nna . ,. amici c h an no intcn1ionc d i a ndarl' a mangiare ii .....
ori Conti escono con • 10•0 • ,·CSC:e. 7

2. S1aSt'r:i I sign , _ er ii p ranzo pcrciO ha deciso di pre ndcrc due suppl i L' 1> 500 g di mascarpone
J. Oggi Andrea ha solo me// or,1 P ' una 1> 80 g di zucchero
1> 4 uova
c0ta-coln. . . ·n visita a Roma. Amano la cuc:i na sempli ce. 1> 250 g di biscotti savoiardi
4. Bart l' Susan sono due stra rncn ,
1> una tazza di caffe
t> un bicchiere d i Marsa la
1> cacao amaro in polvere
RISTORANTE

. II Buongustaio


6 . Aiuta la sig nora Adriana a ritrovare l'ordine della ricetta del tiramisU che lo ha dato
• SPECIALITA MARINARE
APERTO PRANZO E CENA
LUNEDI RIPOSO
la sua amica.

A Aggiu ngi un secondo strata di bi:,cotti c copri con la rimancntc crcma .


8 . Miscela ii Marsala con ii cafle, aggiungi 2 cucchiai d 'acqua c immergi vdoccmcntl. " i savoiardi
in q ucsta misccl a (i biscoui dcvono risultarc hen imbcvut1, ma non complctamcntc 1.uppi,
D
ENOTECA altrimcnti si sbriciolano).

c~M~~.!,;!~;i~,j. L.
Dold dtlla U H,

11J,..,,11u1tllfl o • lr
5FIZJ &. VIN I
... _.\ (,
OEOUSTAZIONE DEi MIGLlORl VlNI ITAUJ\NI
E RICCA SCELTA DI SPECIAi.iT,\
GASTRONOMICI I E REG10NALI
C. Spolvera ii dolcc con abbo ndantc cacao amaro e met ti in fri gorifcro per almcno 6 ore
p ri ma di servire.
D. Prima di tutto separa i tuorli dagli albu mi. t-.fonta i t uorli insicmc allo i'.ucchcro fin o
ad o n cncrc un composto schiumoso. Unisci ii mascarponc c amalgama bcnc.

e,~ --
\I.\RTIO)
E. Disponi su una piro fil a uno strata di savoiardi c !rttcndi poi uno strata di crcm:1 :1\ moscarponc.

Perche ... F. Manta poi gli alburni a ncvc con un piz;,jco di sale e aggiungili alla crema di uova e mascarponc.

.. . si dice ..
L'ordine dell a ricetta e:
... l'{itlo iu macelleria ma 11mlo dal macellaio?
... ,mdo in pescheria ma 11ado dal pescivendolo?
... 11mlo iu fnmeria ma 7. Un cuoco un po' distratto ha dato istruzioni sbagliate .
,ulo dal fn1 11ive11dolo?
11
Correggile usando i seguenti verbi.

5. Dalo in? affettare condire friggere mesco/are versare

I. Stascra andiamo .............. pizzeria.


I. "Ragazzi, lessate le pal ate nell 'olio bollentc."
2· Sara va ·····•· ....... forna io a comprarc ii pane.
2. "Antonio c Paolo, scioglicte ii succo di arancia in una ca raffa."
3. Claudio ,,a .............. rosticccria a comprare un po llo arrosto.
4 3. "Elena, scola la polcnta.''
· Paola ,,a ·············· P35t iccere ad ordinarc la sua torta di co mpleanno.
5. Vado .............. cuoco a formi dare la ricetta. 4. "Ragazzc, tagliate la cam e con sale c pepe."

G. Domenica and iamo a pranzo ............. . una trattoria molto carin a. 5. "Roberto, scalda la ci po lla."
UniU16 U\l..,.10 & . o . , ~ I 41
~ Cosa sign;lica ? ~ t:angolo del gioco
Guarda i disegni e comp/eta le frasi. La signora ~aria ~a consigliato alla sua amica Carla di andare a fare la .
mercato da1 prez21 molto convenienti. spesa in un super-
Segui le indicazioni e scopri in quale dei quattro su ermercati la signora andra a fare la 5
esa.

I . Taro ha gli occh i a .

2. Marco ha ii naso a .

3. Mario ha la testa a MARIA


·cARLA. PR£NVI LA STRADA PRINCIPAL£ PROPRIO
VI FRONT£ A CASA TUA
GIRA ALLA S£CONVA A S/NISTRA £ VA VRITTO FINO
AL PRIMO INCROCIO.
QUI GIRA A V£STRA £ VOPO 100 M£TRI SUB/TO A S/NISTRA.
CONTINUA S£MPR£ VRITTO, ATTRAV£RSA LA PIAZZA
£ SUB/TO VOPO GIRA A SINISTRA
Tl TROV£RAI VIR£TTAM£NT£ N£L PARCH£GGIO V£L SUP£RM£RCATO.

4. Cristina ha i capelli lunghi e sottili com e.


yj) Lo s apevi?

II Tiram isU si chiama cosl per ii suo alto valore energetico e la sua grande ricchezza di calorie.

42
llw,, aNidik,f UIVti 6 nVtneio Uni~ 6 llv.M10 8 ' ° " ~ l 4 3
IL FRIULI
VENEZIA GIULIA
'Un' u11ioue di due -wue mofl.o. diuCJtOc. W(. f{J.v.o..·
it :i1tiufi cliittc.1 0. e. di ttwult'f}ua,
fo_Vcmvzia, (jiutia apextLt e di ,,uvte.

-~
1:~,
~ t>
~ t>
4 persone
350 g di farina giafla
'/, cucchiaio di sale
Lapde,tla
edi,ffe=
4<9p,ato,/119 4r£l
Preparazione Msndit'atia
• mettctc 2 li tri d 'acq ua e4-i:-,
in una penlOb (JIJl,fl-(/J,e a!Mt
• aggiunge tc ii sa le q uando m1af1n""1e
l' acqua bolle
<1a1iela ,4:
• unile la farina una man ciata
per volta C<Mtdin1ttmlZ.
• mescolatc per non formare grumi
• cuoccte pe r SO minuti
semp re mescolando
• sc rvite la polcnta nei
carattc ristici pi atti di legno

.. .e ii condimento?

lngredienti Preparazione
o 600 g di funghi t> 50 g di burro • tritate ii prez.zemolo e lo spicchio d'aglio
t> olio extravergine t> uno spicchio • m cttetc ii trite in un a padclla
d 'oliva d'aglio con poco olio e lasciatclo soffriggere
t> una manciata t> sale • aggiungete i funghi c ii sale
di prezzemolo • cuocetcli a fu oco moderate
per circa 20 minuti
[Wl Vino regionale consigliato
• distribuitcli poi sulla polcnta

loo Collio Pinot Bianco


11'1\ Hai notato ... t:::) Vocabolario il lustrate
\Y . . .1
adella e lasciatelo soffriggere " ? "lo" si usa per non r'
1 1!.__pesce
forma "mettete 1tnto un~ ~gete i funghi e cuoceteli", "Ii" si usa per non ripete •p~~
...1a
~
. ,. Nella forma agg1u re •

1$
tere "iltnto.
fu~g_!,i". Pro~a a :c.:oc..m_,_letare.
_ __ --------- - -

Pu lite ii pesce c hl\'3te.. ....... .

Asciugatc l'i11sa/nu, e condite....... .

1_ Forma una frase.


Cuocetc gli spaghett i c scolatc...

Sbucc iatc le melr111z1111e c tagli atc ...

LACCIUGA LARAGOSTA
4f?
IL CALAMARO

a. asc iu grn cb bene prinrn di co nd irl a


I. sbucciate le rnclc c •··

2. scioglicte ii burro c •· b. pu litele bc nc

3. fasciate raffreddarc ii doke c • c. scolatcla


d. tagli atele a fe ttinc sottili LA CERNIA LE; COZZI;; IL DE;NTICE;
4_ prendete trc acciughc e •··

~
5. cuocete la pasta per IO minuti e . e. ve rsatclo ncll a te rrina

6. lavate la lattuga e ... decoratelo con dello zucchero a velo

1 ~ !Jaccda
lngredienti per 4 persone
-. • 600 g di patate
tdta ~ IL GAM B E;RO ILME;RWZZO LORATA

... ~ t>
~
400 g di bacca/a ammolfato
t> 4 acciughe sotto sale
t> una manciata di prezzemolo
(!}
t> o/io extravergine d'oliva LOSTRICA IL PE;SCE;SPADA IL ROMZ30

2. Completa la ricetta con lo, Ii, le. (ricetta comp/eta a pag. 135)

• pulite ii bacca13
• tagliate..... in piccoli pezzi
• tagliate le patate a fotte rotonde


e disponete. •··· in una pirofila con
un po' di olio

salate. ···· , aggiungete uno strata


di baccala, c copritc. .... con prezzemolo
tritato e pezzeui di acciughe lavate e pulite


conti nu ate a disporrc gli ingrcd ienti a strati
e condite ..... con un filo di olio

aggiungete un bicchiere d'acqua

• mettete ii baccal3 e le pa tate in fomo


a 170° e cuocete per circa un 'ora, fino
a quanclo le patatc avran no preso
un bel colorc dorato.
~
*LA SOGUOLA

LA TRIGLIA
~
LA SP/GOLA

,r -
LA TROTA
@Q
IL TONNO

LE; VONvOLE;

Unit.lo 7 II F,luli v-zia Giuli, &.o.i ~ I 47


't::::J Usa ii vocabolario i/lu strato

----
5. Riordin a ii dia logo a l ristora nte.
V F
3. Vero o Falso?

I.
l.'acci uga C un peso:- di gr.indi dimensioni.
0 0 ..
I!! I. I.a nostrn specialit.i
·c 2. E per contorno?
~ ii pcscc all a griglia.
1
(1) a. l--•lc t.Zo litro di bia nco dcll a casa c acqua
mi nerale fri7.za ntc.
0 0 E
2. L'ar:igosta cost:i poco. "'u 3. Buongiorno, signore. h. Va bene grazie. Posso avere ii mcm'.t
0 0 per favo rc?. '
La trig/ia C un pcscc di colore rosso. 4. C'C pcsccspad a, spi1,;ola, orata ..
3.
II rombo prendc nomc da lla sua fo rma. 0 0 c. Lei cosa mi consigli a?
4. 5. Questa ta volo va hcnc?
0 d. Un 'insalata di ruchctta c pomodori.
0
5. ii ton no si consuma fresco e in scatola . 6. Si, gliclo porto subito.
c. Buongiorno
7. Da bcre?
C he pcscc alla griglia?
g. Bene, allora prendo la spigola .
4. Com'€! cud nato ii esce in ueste immagini ? Associa i diseg ni alle aro le corris ondenti.

~ -,f
~ Casa signifi ca?

Completa la sto ria con le espressioni date.

si sente come un pesce fuor d'acqua


C pigiata come le sardine
muta come un pesce
si butta a pesce
non sa che pesci prendere

Lisa si pre para per anda re ad u na fcsta .

Qua ndo e pronta sale in macchina, accendc ii motore c partc. Ma, a mctll strad a, la macchin a si
rompe. Lisa non cap iscc nicntc di motori c ( I) ..
E
Cosi lascia la sua macchina c prcnde ii primo autobus che passa, ma e pieno di gcntc (2) ...
D~
Dopo du e ore di viaggio Lisa e stanca e di ca ttivo umore.

Alla festa no n conoscc nessuno e (3) ...

Cosi Lisa passa mezz'ora sed uta in un angolo, (4) ....

al cartoccio Po i d ecid e di fare un g iro c conoscc <le i raga;,.z i simpat ici, cosi (5 ) ..
arrosto fritto grigliato /esso
·· ···---·-- ·· ··--·········--·····--···· ·--· nclla conversazione.

48 Jl.o,,~IU~7 11Friu!i V&rieriaGiutla


UoiU> 7 11 Friuli Venezie Giulia 8uo,, ~ I 49
~ Cangolo del g;oco

Indovina ii roverbio .

L 1EMILIA
ROMAGNA
'llna IU!fjiot1e C£16 i lfiCC<t dal pw ,to. cli oi.,la

....
culiuww.tda ruc,eye defiuita " fttglf.(t.,c,a".
1Ja qu.i ~w.ueu~ono. tagtialelle, ltllf]it , ta,w.gue,
uvddti,u, p'Wdcmtlo. e Umti al.tu atfeUa.tL

-
11~:::,~.~
~ 1>
~ ~ 1>
un chilo di zucca
250 g di farina
£ap,epa,"1'-.,_
,u· '1""'4>
p,;,m. e
iMep,,'~;,a
~ 1 1> noce moscata e 4,f.,U6,Jn,

:"'• ~~,:~~ano grattugiato 4114. ..

50 g di burro =-vale
.
v

sa/via &.p,,11a/
I safe

Preparazione
• tagliarc la zucca a spicchi e,
scnza sbucciarla, privarla
<lei semi e <lei filam enti
• sistcmare gli spicchi in una
teglia con la buccia in basso
e lasciarli cuocere per ci rca un 'orn
nel forno preriscaldato a 180°
• passarc la polpa al passavcrdure,
unirc l'uovo, quasi tutta la farina, una granata di nocc
moscata, ii sale e mcscolare
• mcttcrc ii composto sulla spianatoia inforinata, lavora rlo e formare
dcgli gnocchi
• fo r bollirc )'acqua c, ncl frattcmpo, far soffri ggerc ii burro con le foglic di salvia a fuoco basso
• geua rc gli gnocchi ncll 'acqua bollcnte e cuocerli fino a quando vcngono a galla
• scolarli e condirli con ii burro c ii parmigiano grattugiato
~ \ Lo sapevi?
\ )/ rlferimento al valore del • servirli caldissi mi .
Pagare un conto salato vuol dire pagare un conto molto caro, con
Vino regionale consigliato
sale che nell' antichit8 veniva usato anche come moneta.
Lambrusco di Sorbara

Unit18LEmilll Rorntgn,1 6 - , ~ I S1
1. Che cosa fanno queste er sone? Associa le immagini atle parole co .
rns Ondenti.
8 4. E dopo?
Dc\•i ···················· allo spcssorc di 2 millimctri.
5. E con qucsta pasta stesa?
Devi .................... in dischi di 15 ccntimetri.
G. E con qucstc piadinc cosa focdo?
Dc"i .................... da cntr.:unbc le parti.
7 E come ll' mangio poi?
Puoi ·······• ... ,........ con prosciutto o salamc.

C) Vocabolario illustrate

I salumi

LA DRESAOLA IL COT£CHINO LA LONZA LA fo\ORTAD£LLA

colazione pranzo cena merenda

~ Piadhta
• ~ lngredienti
LA PANCETTA IL PROSCIUTTO COTTO IL PROSCIUTTO CRUDO

""
"- t> 500 g di farina
~ 1> una bustina di lievito
t> sale

2. Marta prepara la piad ina per la prima volta. Aiutala! (ricetta comp/eta a pag. 1.36)

aggiunge rli cuocerle /asciarlo mangiarle metterla stenderlo tag/iarla


Devi .... metter}'!. . . ncl robot.
l . Cosa devo fare con la fa rina?
alla farina. LA SALSICCIA LO SPt:CK
2. Econ l'acqua, ii sale e ii lievito 7 Devi ... . ILSALAME
.. Jievitare per medoni
Devi ....... .
3. Econ )' impasto? UnlUS L'E~ R~ &o.t,.,.,.., 53
':::::J Usa ii vocabofario illustrat o
3. Elimina l'intruso.

JI s.ilame pu6 esserc •·································


2. II prosciurto pub cssere ·····•·"······· . ---·· .. .
arrosto picca nte stagionato
arrosto d olce picca nte
magra stagiona ta co tta
---- 5. Com leta con lo, la, Ii, le.

I. Bello qucsto prosci utto di Sa n Daniele! Posso assaggia r......... ?

2. Mi da due salsiccc frcschc? Devo cuoccr...

3. I la pisclli surgcl ati ? Vorrei prcparar...

4 . Mi t:1glia un po' di lonza? Voglio mcttcr...


a\l a brace.

con la pancetta.

ncl panin o.
3. La lonz,1 puO essere ························ ....... .
fresca affumicata dolce 5. Mi passi ii salamc? Deva melter......... sul piatto da portata.
La salsiccia pu6 essere ....................... .

4. Com leta ii dialogo dal salumiere con le arole date.


W
\~ Cosa significa?
fonza prosciutto salame stagionato
affumicato bresaola Completa con la parola adatta.
affettati
salumiere: Buongiorno, dica ... . .
. ~ir rnogli c mi ha chiesto d1 comp rare degli ( I) un maiale un sa/sicciotto un salame ii prosciutto
clienre: Buong1orno. I ia . . .
misti per un antipasto. Abbiamo ospiti, siamo in d1ec1. I . Linda C cosi innamorata di quel brutto tipo... ha proprio . ................ sugli occhi!

s.: Cosa le serve di preciso? 2. Quando C arri vata la polizia ii gioielli ere era legato come

c.: lo veramente non sono esperto, mi aiuti lei. 3. Mario deve far e una dicta! Sembra prop rio
4. Sandro ha se mpre fame .. rna ngia come
s.: Mah, io co rnincerei con du e etti di (2) · ........ crudo.

c.:Va bene, ma me lo dia (3) .


~ ~angolo del gioco
s.: Poi metterei un etto di (4) .
Pao lo e sua moglie Anna va nno al ristorante con Giacomo e la sua fidanzata Giovanna.
c.: Scusi, ma .. C manzo o maiale? Ordinano tutte cose dive rse: tortellini alla panna, pasta al sugo di salsiccia, pollo alla dia-
vola, spaghetti ai fiori di zucca. Paolo e vegetariano e sua mog lie non sopporta i primi in
s.: £ manzo essiccato e salato. bianco. Giacomo invece questa sera non vuole prendere ii primo. Secondo te, cosa hanno
ordinate?
c.: Va bene.

s.: Vuole anche un po' di (5) . ... ?


Pt,o/o:.

c.: Si, ma non piccante.


Gincomo:.

s.: Le metto anche lo speck?


J\mlfl: .
. . Aggiunga invecc della
c.: No, non mi piace perche e (6) .
Giovam,a: .
(7) ........... ma che sia magra.

Unit.Ii 8 L:Em~ia Romagfla wo ~ I SS

S4 I.Lo., aN1.diJol Unitio 8 L'Em Romagrw1


©- lo sapevi?

Pe rche ii pa rmigia no si chiama cosl?


Se mplicissimo: si produce a Pa rma una citta de ll'E ·1· R
' m, •a omagna.
LA TOSCA NA
~ u c..,tt1 ycgfo ne. fi ,1 w ra cu.cim1
Jemr, lice, -,a,u, c. t111lictL
5 ro i pit1lti lltmli,zianofi 'ti111011go110
fo p n f>pa cc€ pcmwclo,.ra. 1
la '(iOoltitc« e ta cli1Mic.o tJi., tccca
all<i (.i(JJ(.(!11lim1.

.....
11::::~:,:~,~ ~
...,. I>
~ I t>
250 g d~ farina di cast~gne
100 g d, uvetta sultan,na
ufumUe
4 9118
{nal i
.~ 1> 50 g di p inoli (kl, p1epnu11e
1> 3 cucchiai di olio e ()/«:m e pe1
1> ~~r~a;:;gine d i oliva fo,,L pn4fdl
1> rosmarino <9 f-'81 IIHl1

JJtlJI/Yllt/n pt!l
Prepa razione
• !ii passa la fa rina al sctaccio
kt,111,,&,tiH,1~
in un reci pi cnlc per non
forma re gru mi
• !>i aggiungc piano piano
circa mezzo litro d i acq ua
e si mcscola benc,
con un cucchi aio di lcgno
• ~i un iscc un cucchiaino di sale,
In met:\ dell 'olio, l'uvctta precedentementc
ammollal:l in acq ua ti cpida c asciugata, i pinoli
c qualche fogli oli na di rosmarino
• si versa ii composto, un cucchiaio alla volta, ncll 'olio bollcnte c si friggc
• si scolano le fritt cllc c si mcttono su carta assorbcnte
• si dispongono poi su un pia tto da porta ta
• \j servono sia caldc chc freclde.

Vino •gionale cons,gliato


\'I! Bofgheri Rosso

UniU9 UT~ J1-- ~ l s7


56 Si:wn tr/'/J"litol Unit J, 8 L' Emilia Rom&g~
e
--
Perche ..
2. Come s~reparano i fagioli all'uccelletto?
... diciamo: "si aggiunge /'acqua" ma "si sco/ano le fritt e lle"?
-- Si (sgrmu1rt') ....
lcggermcntc salata .
-~~:.~~~no
···· i fogio li e poi si (lessare) ············ .. ··•············ in acqua frcdda

1. Unisd i verbi con le_ immagini.


a:;.::.;___ _ _ _ _ _ • Si .(11Crsare)
, . _............................ l'olio in un tcgamc c si (nggi,mgen:
dud agho mtcri pochc fogJ· d' . ) ·············· .. ,-......... , gli spic-
, . ' ie i sa 1via e un pinico di pcpc.

A • Quando 1 aglio avr,\ preso colore, si (,mire) .


.. i fagioli scolnti dall'acqua c si
(lasciare) . ························ insaporirc per qualchc minuto.
• Si (w,ire) ... . ......... poi i pomodori pelati, scnza semi c ~pc1.zcttati.

D
• lnfin e si (aggi,wgere)
.......................... ii cop~;~l;,~
• Si (seroire) .
~;i ~l~~~:,il sale, si (mescoforc) ························' si (melfere)
·························· cuoccrc i fogiol i per circa 15 minuti .
········· caldissi mi ncllo Sl C'SSO rccipicntc di cottura .

Q Voca b ola ri o illu strate

Le verdure

Si affetta Si condiscono Si pufisce Si sbuccia Si spremono

~~ -d i ~ vLI ASPARAvl IL CAVOLFIOR£ /Cf.cl ILC€.TRIOW

• ~ lngredienti per 6 persone


<'\;j I> un chilo e mezzo di fagioli freschi
~ I " SOO 9 di pomodori freschi
I> 100 g di olio extravergine d'oliva

': :~~~:i:!'i: ~~:via


IFAGIOU IFAVIOUNI LEFAVE. IL FINOCCH/0

I v sale

• pepe

fLFUN60 LE. LE.NTICCHIE. IP/SE.LU GLJ SPINACI

Unit~ 9 LaTo,una ll,lwo1 ~ 1 59

58 &o,, t•/Jll"lito/ Unit.a 9 La Tosc:ana


Z-:) Usa ii vocabolario illustrate /\fa proprio ora! lo cro vcn uta a dirti sc anclavamo a ccna al ristorantc ci nese!

3. Indovina cos'£>.

I. Sono P
iccoli verdi e di forma sforica
' . . 0550110 mangi:uc, allri sono vclcnos i
Si trov,ino nei boschi. Akulll s1 p . .
- I'.. molto chc non ci andiamo piU.
Cris1i11a: I:. una buona idea, ma do,•c?

Sam: Do,•c vuoi, cc nc sono cosi tanti! Oggi i ristoranti cinesi (2) __
Cris1i11a: Va benc, ma diciamolo anchc a Slcfonia.
2. . angki crudo m msaln ta
3. I: \'erde, di forma ;illungata e s1 m,
Sam: /\h si, mi fo piaccrc incomrarla , tra \'altro dcvo ancora restituirlc ii libro di ricctte
Sono molto piccole e di forrna schiacciata
he mi :wcva prcstato due mesi fa. Cosi (3) ..
f ·olo ma
5. I: 5imile a un grosso agt ,
e di colon: verde
,I>"\
~ t:ango lo de l gioco
4. Completa le frasi con l'ingrediente giusto.
A qua le verbo co rri spondono le definizioni? Completa lo schema .
............. co n la pancetta.
I. Per contomo la manuna ha preparato i • Alla fin e nelle caselle evi de nziate comparira un altro verbo usato in cucina.
2. A Capodanno in Italia si mangiano le ... . .............. con ii cotcchino.

3. Per ii Io maggio molti italiani mangiano le .... .. ............. con ii pccorino.

·L Ho mangiato dei deliziosi r:wioli con ricotta e ...

5. Domenica al ristorante abbiamo mangiato le tagliatclle ai . ... porcini.

s. Trova la risposta corretta.

Che cosa si puO...

1. ...stendere? 3 .... rosolare? 5. ...sgranare?

2. ... grattugiare? 4. ... schiaccia re? 6. .dili sca re?

ipisefli le acciughe la pasta /'aglio ii parmigiana le nocciole


Definizioni
I . far passare una sostanza dallo stato solido a quello liquido.
~!J.
\;:;,,'_ Cosa significa?
2. tagliare a fette.
3. gira rc; con un cucchiaio o con un mestolo.
lnserisci al posto giusto le seguenti espressioni in modo da comp leta re ii dialogo . 4. cuoccre nell 'olio f1n chC ii cibo prende un colorc dorato.
5. libcrnrc ii cibo dall'acqua in cui e stato cotto o lavato.
prendo due piccioni con una fava capiti proprio a (agiolo spun tano come funghi
6. lagliarc in pezzi molto piccoli.
Suo11m10 alla pona ... 7. sou oporre i c ibi crudi all'azione del fuoco.
Crisrina· Ciao Sara, (I) . Vol evo prcparare lo strudel di mele,

ma non mi ricordo bcne la ricetta che mi avcvi data.


UnltA9 UITOICIN g _ ~ I Ol
\~ \ Lo sapevi? .
\y . d ll'in Iese e significa "sbarra". lnd1ca la sbarra che un te mpo, nei loc .
II nome bar denv~ a 9 I consumo degli alcolici dal resto dell'ambie nte. ali,
LE MARCHE
divideva la zona nservata a i:. wui, 1t.Cfji'11u!. CLVt.t,Ue'tW..a.ta
da mu, cuciua ,Ii t1UtJte, f.cuno""·
pe,t, if emu. " 61toclelto.'\
e di Wtlfa, fauw~a pc.'t. &-, 0 1u1.
pa.eta /alt.a. in Cll6a .

~ ~,inp~
. ~ lngredienti per 4 persona
....~ 1> un coniglio def peso

~ 1> ~~; ;;hi~osciutto crudo


1> 50 g di salame
1> ofio extravergine d i o liva
1> 300 g di finocchio
se/va tico fresco
1> 50 g di pance tta
1> qualche sp icch io d i aglio
1> sa le e p epe

Preparazione
• si pulisce ii coniglio, si lava
con cura, si asci uga e si cond is c
con sale c pcpe
• si la va ii fi nocchio sclva tico (si usa
solo la pa rtc vcrcl c, no n ii fl a re
c i semi), si mcn c in una pcnto la,
si aggiungono due o trc spicchi d 'aglio,
si copre co n acq ua c si cuoce
• qua ndo ii fi nocchio e pro nto si leva (ma si conserva l'acqua e si tolgono gli spicchi d'aglio),
si strizza c si fo insaporirc in un tegamc con olio c un battuto di prosciutto, pam:ctta e salamc
• si mctte tutto all ' intcrn o de! conigli o. Si cucc l'apcrtura con lo spago da cuci na,
si mettc ii coni gli o in una teglia, si condiscc con l'olio c si meu c in forno a 170°
• quando ii coniglio C cornplctamcnte dorato, si bagna con l'acqua del finocchio
fi no a cottu ra ultimata . Dcvc cuoccre per ci rca un 'ora .

Vino regionale consigliato


Verdicchio Superiore Riserva

62 ,8 - ~ I Ullill9 LaT01C,1na
-
1. Giulio v~~I~ p~eparare un secondo per una cena con amici;
c:J Vocabolario illustrato ha m~~ carne, ma non sa bene come utilizzarli. Aiutalo!
=.:..::;:.:;=-------
a. con la ca rn c m::icinata si pub prcparnrc ..

IL POLLO
b. con le fcttinc di vitcllo si possono preparare ..
c. con ii gircllo si p uO prcpararc ..

cl. con ii vitcllo t::igli at a pczzctti si puO prepararc ..


c. con pczzctti di polio, salsicc ia , vitello si possono prcpararc ..

D~ <! lo spezzatino ii p olpettone g/i sp iedini gli invo/tini f'arrosto

2. Consiglia a qu este persone cosa mangiare .


IL TACCHINO
.. ~.~~IST. , I. Anna C una bambina anemi ca. II dottore le ha ordinate di mangiare carni rossc
pcrchC sono ricche di fe rro.
LA 13RACIOLA
2. Paolo ha solo mezz'ora di pausa per ii pranzo. Spesso va alla tavola cald::i
e man gia un bocconc in picdi.
3. Franca ama i sapori scmplici e la cucina casalinga.
4. Moni ca C co mplctamente astcmia e ama i piani raffinati.

IL CONlvL/0 coniglio scaloppine panino bistecca


in crosta al vino con hamburger al sangue

3. Anna va da l macellaio; completa ii dialogo con ii contrario d e lle parole sottolineate.

ILV/TlLLO
Atma: Buongiorno!
Macellnio: Buo ngiorno signo ra .. desidera?
IL vlRlLLO

:~
•..
Amu~: Volcvo dellc fc ttinc di vitello ..
.......... ....~ Macellnio: Come le vuolc?
IL FILETTO
.. e mi raccomando, non dY,a::,
m= le voglio (!) .....

••
•····· Anna: Non le voglio

(2) ..
.. ·· LA f'£TT/NA
Maccllaio: Le serve altro?
LA 13/STlCCA . .. e
Anna: Si .. vorrci anche due etti di macinato, chc non sia gram. ma (3) ...

lritato fin.2, non ( 4) ...

M~~IUnitlo10leMa,~
4. Elimin a con una X ii verbo non corretto.

I . Carla affetta sciogfie soffrigg e trita le c ipollc.


2. laria diluisce frigge fe ssa sbuccia h.~ palate. s. Completa la ri cetta con i verbi dati nella forma corretta.

3. Luisa aggiunge condisce scafda versa l'o lio ne lla casseruola aggiungere bagn.a,e .condire . cuocere friggere mettere
passare pu/,re- riemp,re serv,re snocciola,e
4. Piero condisce cuoce mescofa tagfia le fottinc.
5. Anna asciuga grattugia fava serve l'insalata .
.. f.uUscono It.~ n,•rdurt." e <,i. a fu(}(o ha\So con poco hurro

• " la earn'-' ndlo !.l<'!.SO rt'tipientc c !.i rnn ii vino biunco

~ Otweatt'a-~ rnn 11 !:iak ii pepc e ii trno di pren.emolo

• dopo mea.'ora !>i


. ~ lngredienti per 4 persone
•. tutto nd frullatorc unendo parmiv.iano, bun.ia di \imonc,
sale', pe pe, noce lllO!.l.ata e uovo
~ t> circa trenta olive verdi ascofane in sa/amoia
• dopo si ... .. le o li ve, si . .. ....... rnn ii compo!.tO pn.• parnto, .,i
~ ~ un uovo
..... .. m.• lb farina , ne\l ' uovo sba ttuto c ncl pangrattato
t> farina
• poi si . .. ......... I<' o li ve in o lio bollcntc t' si hen caldc.
t> pangrattato
olio per friggere

f
t>

per ii ripieno Cesa significa?

t> poca cipolfa tritata Trova ii nome di questi anim a li e oi CO"!f)leta le espressioni .

t> una carota piccola


A B C D
t> un pezzetto di gambo di sedano
t> un trito di prezzemolo

t>
50 g di came di maia/e
20 g di came di vitellone
20 g di petto di po/lo
un po' di vino bianco secco
t;? rt~)i
I . Marco ha paura di tutto : di front c al pericolo scappa come un
t> poco burro
2. Lucia racconta sempre bugic e suo padre c i casca sempre comc un
~ 20 g di parmigiano grattugiato
3 . Matteo non rispondc moi alle provoca7joni: (: mansueto come un
t> un pizzico di noce moscata
4 . Sarn e molto sentimcntalc; quando vede un film commovente piangc comt'
t> un pezzetto di scorza di limone
un.
t> un uovo
~ sale e pepe

Un!U 10 LI Macche Jlw., ~ I 67


~ ~angolo del gioco
Trova nello schema le parole ele ncate. Ricordati che possono ess

C 0
u
E
s T 0
N y A A QT T
s J C X A B
C T B R A C 0
w L y B C p E M
L E T
M
M

A
T

L
A
B
B
A
C
E
u
y
B
X

N
J
p

J
V
M
V
V
A
G
z G
F M
y M
T 0
I
-- .
destra a sinistra, dal basso verso l'alto, o viceversa e in diagonale~re scntte anche da

abbacchio
arrosto
bistccca
braciola
coniglio
L 1UMBRIA
l t'w,iu , ,icgicm e clef£' J tati.<t m il'Ulh
c_lle non lia, aJ1tli1lt.c. am. it nui<te.
l fcm,o"a f' C4 i c, uoi &!gmui,
I) pecittfm e11te. le. &uiti.ccliie} pe,,i it twd.ufo. tte1to.

e pe1- fa. 9,ymule uwtietlt di ctvtn.i cm ine


di .NMcia.

coscia
0 0 G H wa E T y C p A R w
X V I A
s N 0 L
0 I L
p F E T
G X z E
T K B T s
T
D 0
H
I
X E
N A
B L
L
X
y
E N
E J
T 0
costoletta
fcttina
filctto
involtino
1~l?-uoe~
~ t>
lngredienti per 4 persone
200 g di riso
&,,,.,,,,., pind,9 ,.a& ,,,,, ,:,,,p,edie1t/i!
p,,ve1<P,
(I/HA,
le /e,,,t'ia:Aie, & a,i ""'"" puxl,,da
«ttiel.a
,, ~ t>
0 T T E L I F R R C R 0 y J z 150 g di lenticchie
macinato ~ t> 50 g di prosciutto crudo
N Q G K G E N y L C B I C J J
maialc t> una cipol/a
I A R R 0 s T 0 y T u G u J G
petto
t> una carota

0 F 0 X I QA I C s 0 C L p y t> una costa di sedano


t acch ino t> uno spicchio d' ag/io
E G H F y oc Q V w C u X B 0 vitello t> 2 cucchiai di olio extravergine
di o/iva
t> 100 g di passata di pomodoro
t> pecorino o parmigiano
~ Losapevi? t> sale e pepe
e
L'hamburger nato nelle macellerie di Amburgo, dove si consumava crude, condito con spe. Preparazione
zie. Gli emigranti tedeschi poi hanno portato la ricetta in America , dove l' hamburger ha_ot- le fenticchie
tenuto un grande successo perche, schiacciato tra due pezzi di pane, poteva essere mangiato
• l:wate le lenticchie c tcnc tcle a mollo in
comodamente anche a cavallo. abbonda nte acqua t iep ida per due o trc ore
• mettetele poi in una casseruo la con acqua
frcdda
• unite mezza cipoll a, la carota, la costa di
scdano e sa late appena l'acq ua comincia a bollire
• cuocetc a fuoco basso per circa un 'ora a rccipientc copcrto
ilriso
• tritate la mezza cipolla rim asta insicme allo spicchio d'aglio e al prosciutto
• mettete ii tri to in un a casscruola con l'olio e rosolatelo leggermente
• a~i ungete la passa ta di pomodoro, sa le e pepc e lascia te cuocere ii sughetto per quakhe
mmuto prima d i un ire ii riso
• mcscol:itc c aggi ung<'lc acq ua bollen te, u n rm.'\to lo nlla volta,
p<.• r porrnre a cottura ii ri!>O
unite Jc Jcn ti cchic, g i,i \COl:i te, e cuoccte per altri 5 mmuti 2. Elimina l'int ruso.
• mcscol:itc ii riso c servitelo bcn caldo
J un bar.1twlo J1 ,.iffr m,1m_1rllma f'(mw,lon \1410> di /nm,1
• ,ompletatc con ii formagg io grattugiato. unJ txm1~ha J1 11(,11111 n1111mwl, olw l'lnv
una IJttina J1 ar,rnt'"ima l,rrri1 <0 ,,1 01/0 l11111ort
4 un p,1<.1...0 <.h l11i,c1to mam1dlt1r11 " " ' :-urdal'm
Vino rPgionale consigliato
5. Ull .l '¾..ltOlt•tt,1 J, tt1n1l' wdmo11t- ltirtlml' zu,daem
Assisi Rosso

t2:) Vocabolario illustrato 3. Co~leta con a/lo, all', al/a.

I contenito ri
-- JI bildliere
t.• dav.mh
I. l ,t• !lal.ll mt.• ~mo dava nt1 lattm,1dl ,iran<.int,1.
allaboniglia 2. II tl• l• tfovant1 :t u1.:dwro
I. atc.>lo C Javant1 o\11,

4. Completa con alle, a/la, ai.

I.a lattina I. Le rnrarnc>lle )Ono vili no . 'iuitolri


LA BOTT/OLIA LA LATTINA ~ vicino
I DARATTOLI IL PACCHETTO
al barau olo 2. I.(' arante \Ono vicino nwl1.•
l..e pn'\1nt• )Ono vit ino harauolt

~ I. 1.e pentolr sono fonw lli


~ 2. Gli spinaci M) n O pia n o da port.Ila.
IL ?ACCO LA SCATOLA LA SCATOLETTA IL TUIJETTO
JI piatto e sul tavolo. 3. La bmta dl•lla <:,pe!>a C . ..... ... 'it•din

Q Usa ii vocabolario illustrato


6. Completa con nei, nella, nel.

1. In quale contenitore com ri amo queste cose da mangiare?


II latte I. L'acq ua C .............. brocca.
I. cioccolatini e ue/
2. maioncse fri gori fcro. 2. Le len ticchie sono ., . .. ....... ttgamc.

3. pasta 3. J fogioli sono ........ ..... barattoli.

4. palatine
5. tonno
UniU11 L'Utnbriil i l - i ~ l n
70 B.o.t ~ I Unldi 11 L:Umbrl•
7. Completa con al, a/le, nel, nella, sul.

I. l.e patate sono . ........... pirofila.


2. I cioccolatini so no vicino
3. L'arrosto C . .......... forno.
......... ca ramellc.

4 . I bicchi eri sono . . .......... v.issoio.


5. II p i.ino e dava nti .............. bi cchic rc.
---
-- 9. Trova ii titolo che corrisponde all'articolo.

Ade1u1o<M
M eu-o·
smer,02003
II 7~. dci consumaton na11onali rmrnc chc
dovrcbbe CS)Cre obbligatona un'c11chc1t1, chc
ripor11 l'onQ1nc dcllc matcric pnmc. lnohrc ii
461/1 C d1)jlOSIO I pagarc di piU UI\ ahmcnto
pur d, aver ganm11ta la pro\:cn,cnza dcl\1

e~·p::
ma1cria prima agricola ut11iu111

~ A1cuni espcrti comunitari di sicu-

~~
3.
Ade1111od, rcua alimcntarc non nascondo- 2.
• 400 g di spaghetti n_o la loro prcoccupazionc sul
,.....
i. R~ '
-'<Mllftoda
8tNrl02003 c1bo chc si mnngia oggi ncl•
~ 1> 150 g di tartufi neri fre schi lfotcm SOcictAoccidcntalc. Lo. Hf•bb<-2001
pn:xiut.ionc di cibo sempre rncno
1> 100 g di olio extravergine di o/iva natumlc rischia di privarc l\iomo
dcgh clcmcnti curativi contcnuli Ada1t.11od.1
1> 2 acciughe sotto sale m molti alimcnti. "1Co,...,1dalaS....1

1> aglio
'---------.....1 llap,At200l

t> sale a I Frutta : occhio a ll' eticbetta c. I UE & cibo sano]

b. Biscotti per l'infanzia: 4 indagati d. Bene llallul 111 10


8. Utilizza le pa ro le date per completare la ricetta . (ncetta comp/era a pag 137' ohledono olbl plil olanrl

acciughe bassissimo casseruola forchetta fomello


pasta spaghetti spicchio sugo tiepida 1. 2. 3. 4.

• Lavate i tartufi in acqua .


poi grattugiatcli
c spazzolateli a lungo per climinarc ii terriccio,
f Cosa significa?

• mettete sul fuoco una . .. co n abbondante acqua lnserisci le se ue nti espressio..!!!._al osto giusto in modo da completare ii dlalogo.
• inticpidite l'olio in una piccola padella non ha aperto bocca e sulla bocca di tutti erimasta a bocca aperta tenevo la bocca cucita
• all ontanate la padell a dal . ......... 'vcrsate i tartufl e mescolatc molto bene finche Sil1ria: Hai sen tito la novit3.?
la sa lsa sa ra omogenea Ctlrla No, quale?
.. d'aglio
• cuocete in pade lla a fu oco ... . ... ... , poi aggiungete uno .... Sil1ria: Paola e Marrn non si sposa no pii1.
diviso a meta e schiacciato Carla: Davvcro?
d lo, in rcaha,
• sciacquate bene le . . ... e d iliscatelc, unitel e alla sa lsa di tartufi c, mcscolao o Sil1rin. PerchC, non lo sa i? Ormai (I)
con una ......................... , disfatcle comple tame nte lo sa pevo da un po', ma (2).
Cllrln: Ma sembravano tanto innamorati!
• cuoccte la salsa per poch i minuti
Sil1ria: Eh, ma Jui avcva un 'altra relazionc e quando Paola l'ha scopcrto (3) ·
• salate l'acqua quando ha raggiunto l'ebollizione c mettete gill gli ............................ .
Cllrla· Ecco perchC ieri quando e uscita rnn nw c Lucia (4) •··
• scolate la . per tuna la sera
.. ai tartufi .
• versatela in una z uppiera c conditela con ii ....
~ tangolo de l gioco
In ogni riquadro c·e u~ element~ c~e. no~ va d'accord~ con gli ~Itri. Ouale?
Alla fine le iniziali d egh element• ehmmat1 formeranno ,I nom e d1 un p rodotto dell'orto
-....:....._
IL LAZIO
[, wta ,regio11.e clov.e oi oouo. cwutfgw,ucti
i gu.d ti e i. McplJJU p (J,'f.tati clofte uwtic.
po.polWLioui cott(1uile a :llama
udl'<Vtc.o. di Uurli oca1/L

i ~~.~ C<9/Jt pauue dfo,v,w


C
~ t> un chilo di agnel/o
da latte
~ t,t,,,,pWO.tk~~


1> qua/che rametto
Atm,,a a11a -6'a t1e11~-
di rosmarino
ZJeve e,J41J1e 1B< l,,de, aiioe ,mr,I/,, ~ -
1> patate
1> burro
1> sale e pepe

Preparazione
• ungere una lcglia
con ii burro
• l:ware la came, asciugarl a
e guarn irla co n pezzctti
di rosma rin o
• salarla, peparl a
e metterl a ncll a leglia
• distribuire le patatc
tagliate a pczzetti
in torno alla cam e
• cuocere l'a bbacchio a I 80° per circa un 'ora

• • • clurante la cottura mescolare le patate e rivoltare spesso la came


• servire l'abbacchio in un pezzo unico e tagliarlo in tavola.
\i Lo sapevi?
Vino regionale consig liato
II tartuf 0 _51· trov~ sotto terra, e molto profumato e pregiatissimo. Le vaneta
• · piu
· · note sono ii
Cerveteri Rosso
tartufo bianco d1 Alba, in Piemonte, e ii tartufo nero di Norcia, in Umbria.

7• 8 - a ~ t Unitii11 L'Urnbria
Untta 12 II Lazio 6uot. yfMlilol is
, Comple ta la ricett a con a, con, con, in, in.
1-'f\ Ha; notato ...
\y
u~bare 11 guanualL· dadi ni
• nu.• tterlo una padd la l' olio t' 11 p l·pcront ino \Pl'lll'tl,\to
• far rm olare dolu .•mente l' aggiungere dci pomod ori spl' i.1eu :ni
• Luoc.er c i bu ta uni abbondame acqu., bolll•nte ,alata ,
\lolarl i c cond irli 11 guant iale e ii pl'C.:Orino

~ Ha; notato ...

.. .la fo rma 'alra matriciana'? 'All a' indica qui ii modo di preparare un piatto tipico di una
determinata zo na e significa 'come'. 'All' amatriciana' significa quindi 'come si cucina ad
Amat rice'.

A. Prova a comple tare usando all' , alla , alla


Martino inforna ii pescc co11 le palate.
Valerio mangia ii risotto .. mi lanest.•.

2. Franca assaggia ii pesto ........... gcnovese.

Martin a mescola la pasta con un fo rchcttonc. 3. ome antipasto prcpa ro le olive ........... ascolana

Ora guarda questo esempio:


~ lngredienti per 4 per'iione Marta ha cucinato ii brasato 'al Barolo'. 'Al ' ha ii significato di J'r!ea rato con'.
"'
"'- 1> 300 g di bucatini 8. Prova a completare usando al, alla , ai.
~ • 150 g di guanciale
I . Ti piace ii gelato .... ........ fragola?
t> 20 g di olio extravergine di oliva
1> un peperoncino piccante 2. Per me risou o .... . fun ghi!

1> 60 g di pecorino grattugiato 3. Per cena mangio spcsso la pasta ........... sugo.
t> qualche piccolo pomodoro maturo
1> sale

76 &.o.,, ~IUnltJo1 2 11Luio


2. Com leta usando al, al/a, con.

I. In Em ili a Ro rn agrrn si mnng ia la pastn ............ ragll .

2. Di so lito l' insa fot n si condiscc ............ o lio, sa le c :iceto. ----- c::::J Usa ii vocabolario illustrato
3_ Scrivi ii nome d e lla pasta i_llu_s_tr_at_a_. - - ~

3. Per pra nzo abbiam o m ang ialo un p nni no ............ la m o n acld la.
I. Ti piacciono le ................................... all 'arrabbiata?

4. Che b uono q ues to riso tto ........... . pcscato rn !


2 _ 1lai assaggiato gli ...... ............................... all a ca rbonara?

5. Sbuccio le pa tate . ... ii co ltc llo.


3_ icssuno sa p repararc le ~ ......... ........................ .. al pesto come Marisa!

4. Le ~ . .. ............................ al salmonc sono buonissimc!

/2) Vocabolario illu s tra te

La asta
4. Q uanti ti i di ast a! Com le t a con ue ll a iU adatta.

pasta sfoglia pasta frolla pastina pasta a/l'uovo pasta secca

(iJ CJ@ I. Prcparo le to rte salatc con la .

IBUCATINI LE. CONCHIGL/£. 2. Fabio stosera vuolc man giarc lcggero; p rende solo un po' di . .. .. ... in brodo.
LE FAl?FALI.£

3. Per fa re la crostata, b isogna prepara re bcne la ..

~
4. L'a mat ricia na si fa con la

Q I FUS/LL/
~ L£.P£.NN£. I 'RIGATONI
le lasagne con la .

5. Completa con le parole date .

ii pasta la pasta i p asti le p aste

0 I. Per p rimo preferisci ii riso o . .?


OL - - - -
GU SPAGH£.TTI Lc T'R£.NETT£. .... . principale.
2. Nelle grandi citta la ce na C diventata ..

3. Ogni clomcnica co mpro .. ... in questa pasticccria .

4. Non dev i here tro ppa acqua durantc .... ·'


UnlU 12 U LMJo &on oftl-lOI 79
Cibo e .. . musei

6. Giovanni e Paola stanno leggendo dei d e pliant di va ri musei de l cib


Guarda le imma ini e com /eta con le arole date 0· ~ Cosa sign ifica?
botti farfalle olio pasta rigatoni vino
~ Unisci in modo da formare dei mini dialoghi.

A. Mario: "Lorenzo mi scmb rava pill sinccro


I. Franca: "'Si, C proprio una pasta
di suo fratcllo, ma mi sbagliavo ... " d'uomo!"
)!USEO {~ZIO:SALE B. JJnmo: .. Dallc indagi ni dclla pol izia C risultato 2. Antonio: '"Eh, giL. sono fotti
chc quasi tutti i fun ziona ri er.mo corrotti" dclla stessa pasta!"
PAsrE'K~i•;;EmRI C Sandra: Mil professor Ricci C cosi disponibilc 3. Milena: wG i3 ... crano tan ti quclli
con gli studen ti ... e gent ilissi mo! " chc avcvano le mani in pasta!~

ie. ~a ngolo d e ) gioco

II commendator De Carolis e stato ucciso fra le 20.30 e le 21.00 mentre la casa era al buio
per un black out. II commissario indaga ... Di chi sos etta ii commissario? E erche?

Giovanni: Guarda com'e ca rino questo logo! Sembra un area.


Paola: Si, ma e fatto di (I) .
Giovan,ii: Si, sono (2) .................................... e (3) .

Giovanni: Ma tu gua rd a che buona idea: hann o create un museo dell' (4) ·························

£ PERCHCI
Paola: Guarda che belle (5)
Giovanni: Si, servono per l'invccchiam ento del (6) .
\S) Lo sapevi?

Perch€! si dice che la pasta deve essere 'al dente '?


Perch€! deve essere poco cotta pe r risultare consistente sotto i denti.
L'ABRUZZO
Ju quruta .ycgfo11e l<tovicmw. u,u, cw:i,u1,
,Ii m<c..'lle. a cui 11 i Ct1,i10ciA wut cucinn
cli 11w11la911a. Yicat di p't,ufoui <ii pn.,to.Yia.ia
c di pt,b la /:alla i11 ~a .

~ /J1aa:Mt<9,?U. cdta ditivua at Ut9U


-~ di ~ t & e 1 2 ~ ·
~ lngred1ent1 per 4 persone ,--------.:::__
~ t>

t>
500 g di maccheroni
a/la chitarra freschi
200 g di came di agnel/o
I t,p[U//Wna/,i,
41,aa:Ae1.<>1£i
al/a ciifana
~
L
• ..# '-

• 2 peperoni 4"""' p,/bia ti,


•1> 22pomodorima
spicchi d'aglioturi ,,,,.,,, pifllb ' .·•,-'II'
, ~...,
• 2 foglie di a//oro pile tleMi
1> 112 bicchiere di vino bianco secco atdtJta
t> olio extravergine di oliva a&i~ e
• sale e pepe ,,...a,,.,u,.
Preparazione
• tagliare a pezzetti l'agnello
e insa porirlo con sale c pepc
• meuerc quattro o cinquc cucchiai
di oli o in una piccola casscruola
c unirc gli spicchi d'aglio e l'a llo ro
• mettere la casseruo la sul fuoco c dopo qualchc minuto aggiungerc l'agnello
• mcscolare e lascia rc rosolare
• vcrsarc poi sulla ca m e mezzo bicchiere di vino c lasciarlo evaporarc una dccina di minuti
• unire i pomodori spczzcttali c i peperoni tagliati a listardlc
• finirc di cuocere a fuoco molto basso per circa due ore a rccipiente copcrto
• porta rc ad cbolli zionc l'acqua in un a pcntola c vcrsarvi i macchcroni
• a couura ultimata scolarc la pasta e co ndirla con ii ragl1 precedentcmcnte prcparato.

Vino regionale consigliato


Montepu/ciano d'Abruzzo

Unltl ll L'Abnmo Su,., ~ I t!_J''"


c:J Vocabolario illustrate
Pasta fresca

-- W
I"',\ Hai not ato .. .
... la forma
"vorrei delle tagliatelle
ai funghi porcini"?
"Delle" si usa per indicare
una quantita non definita.

I CANNE:LLONI LE: LASAGNE:

(E)
(!!j
LE: O"RE:CCHIITTE:
~~
):;/:) Usa ii vocabolario illustrate
I RAVIOLI

1. Quale pasta si prepara in questi modi?


-
LE: TAGUATE:LLE: I TORT!.LUNI
~ $'2,lv;ddta cd~~
. ~ lngredienti per 4 persone

~
~ 1>
~ t\l ~
Fette di pane casereccio
pomodori San Marzano
., uno spicchio d'agfio
1> quafche Foglia di basifico
1> olio extravergine di oliva
1>
1>
safe
pepe

I. Per preparnre i ............................... si mette ii ripieno su quadrnti di pasta che si richiudono


a met.i, premendo bcnc i bordi. 3. Completa la ricetta con dei, dell', de/le, de/le. (r,ceti,Hompet.:i .,89 131,:

2. Per preparare le .... .......................... si sovrappongono delle sfogli e d i pasta condite • si lavano ..... ............. pomodori
con ii ragUe i pczzerti di mozzarell a.
• si privano dei semi c si tagliano a cubctti
3. Per preparare i ................................ si mette ii ripieno su piccoli rettangoli di pasta
che poi si arrotolano.
• si mettono in una tcrri na e si condiscono con olio c sale
• si abb rusto liscono ............. ..... fette d i pa ne
4. Per preparare le ................................ si tagl iano delle strisce so ttili di pasta.
• si strorinano con .................. aglio e si coprono con i pomodori prccedentemente preparati
2. Completa con ii tipo di pasta adatta. • prima di scrvire si aggiungono sopra .................. fogliolinc di basilica.

I. Al ristorante ho mangiato degli ottimi ~ ~ -- ...... di ricotta e spinaci. 4. Completa con de/, dell', de/la, dei, de/lo .

~ ..
I. Per pranzo ho preparato ............ ..... . panini con ii prosciutto.
2. La domenica mangiamo spesso le . ....... al forno. 2• Al mercato ho comprato ................. insalata.
3· Se la spremuta di :-.rancia non C abbastanza dolce, aggiungi . . ........ zucchero.
3
· Adoro i ~ - ································ : mi piacciono con ii sugo, la pan na e anche in brod~
4· Non ho molta fame, mangio soltanto . . .... fo rmaggio.
4. La zia Carla prepara spesso le al ragt1. S. Sc l'impasto e troppo morbido aggiungi . . farina.

UnltJ, 13 t:Ab1"11uo 8.w.1 ~ I 85


Cibo e ... libri . . . descritti in q u e ~ l i ?
5. Qual e ii titolo _de1 l1bn
~ Ca ngolo de l gioco

2. V .1 mi dei vari t ipi di pasta e scrivili nelle caselle. (l e lettere gia inserite servono da
a,uto). ;~a fine le. lette re inse rite nelle caselle evidenziate fo rmeranno ii nome di oggetti
T~ova
11 libro Cuna lunga storia di donnc, vttthic molto usati ~ 1na.
0 giovani, sncllc o floride, borghesi o conta -
dinc, cittadinc o pacsane, legate dat filo
dell'amore per la cucina.

ta storia de\ cinema_ italia~


Ripercorrendo i, l'autricc ncostru1-
dal dop09uerra ad 099 rto dcgli italiani con
In questo manuale l'appassionato di cucina set. ii comp\esso rap7ico con la fame e t'a'l>-
3. trova pii, di 200 ricctte e c-uriosita di ogni il c.ibO, in modo spec,
genere suJrargomento gelato. lnollre ha a t,ondan1.a.
~ispos~zion_e una ~esaizione csauriente degli
mgred,rnt, e deg/, strumenli indispensabi/i
al ge/ataio dilettante. 0
IAdattalOdAI\IOOt.l·l.,br,·
111 Gambet-o ROS$0, Mtltembr1 2000 I ~lO 200?1 C H L
A
A 11 grande llbro del gelatl C. Dalla fame aJl'abbondanza
E.

B. I Donne e ricette I D. 11 gusto In 100 ricette


del cinema Italiano
T E.

1. 2. 3. 4.
F R L T

\ ~ Cosa significa? V L
\;1/
Associa le es ressioni con le situazioni.

Alberto e innamorato di una dcllc sue com pagne a. Ne hanno dcttc di cotte
di classc. e di crude. L
2. Alla festa i bambini hanno combinato b. Certo chc i:: stata proprio p H T
un disastro: hanno scritto sui muri, hanno rotto una cosa cotta e mangiata.
i bicchicri c hanno sporcato i tappcti.
c. Ne hanno fatte di cottc
3. Tutti gli abilanti del palazzo hanno sempre
parlato male di quella famiglia. e di crude.

4. Jeri Fabio ha telcfonato a Sara e Lucia per d. t proprio cotto.


invitarle a cena a casa sua. Sen1..a pcnsarci troppo,
loro hanno preso la macchina c sono andatc.

UMlo13 l:Abnw:06-~ ~ l a7
\9) Lo sapev;?

Ci sono chitarre che non suonano. .


La "chitarra ", infatti, pub essere anche un te la,o IL M OLIS E
di legno di forma rettangola:~ o quadrata sul qua/e lQ,iruta picc.ola '"¥} ioue numtu~ a
sono tesi numerosi fili di acc1a10. . . fw. pa"co.ti Cd le.,i Me f,aOOJtklC1Jno.
~ usata in alcune regioni per preparare I macche ro n,. l 'affevam C11W cld lJe., tiam e .
V t«6ltc. C. p eJtciiJ. ta ,,wd wziotte. di latticilli.
J\felft, gaot.Yo,w m ia p 'U!Ua4Jouo. piaUi
(tBrue di cwcu~, 60.p '((tllutui. ,telle ,zone illle'ftte..

1:~=~p.: .~
~ 1> 4uova
Le aoiippelle ,,.,_ ""' p,nm.
~ 1> 2 cucchiai di latte
&;faci,/ee.iec,~e,--
1> pecorino e parmigiana
grattugiati 1!44Ble p,£1»,1n/'e ande idt, f>uw,

1> burro am~&; cal/Jte e "lt""'J'l",LI,&,.


1> sale
1> farina
1> una manciata
di prezzemolo
1> un litro e m ezzo
di brodo di poflo
1> noce moscata

Preparazione
• rompetc le uova
in un a terri na e sbattc tcl e
con una forc hctta
• unite ii latte, ii prezzemolo tritato, un cucchiaio di parmigiano,
un pizzico di sa le e di noce moscata
• mescolate be ne gli ingredie nti unendo anche la farina fino ad ottenere
un composto consiste nte
• dil uite poi ii composto con un po' d i acqua Fredda
• ungetc di burro una padell a larga circa 20 centimetri , mcttetela sul fu oco
e quando C calda ve rsate un cucchiaio di composto
e fo rmate un a "fritta tin a" larga e sottilissima

• Unltlo14 t l ~ ~.,.,,..,la,
• fotd:i cuoccrc dn entr:imbi i l:lli
• cosparR«••k
quando iuued;lepecorino :;ono )r
"frittatincc~parm;~;~;~c, arrotolatclc, d;str;buhcl .
t ·J
• al momcnto d; scrvfre vcrsoe , I,rodo bollente su ll , . e nc , ph,u; fo nd·' c
. c scnppcll e Quante uova u~ er pre parare le scnppelle?
.

V,no reg;on ,le con,;gJ;, to ·


.. N!l. ... uso quanro.
HJ Biferno Bianco

Ora com 1eta tu .


CJ Vocabolario illustrato
I. Qu.111t1 p1att1 t
,. ········ prepara due.
Le uova z. Quante person•:::•,,l,.','.,"'.apaprraa ,M1··,o•r,ta' ....
. QumHc scrippcll · · ············ in vito ,,,,,,.

@)~
3 c mangi?. .. mangio sempre mofte.
.1_L GUSCIO {L TUORLO LUOVO ALLOCCHIOD

'i2:; usa ilv oca 6o la ri o illu strato

1. Completa la frase.

I. Paolo monta a ncvc .. a. i tuorli con lo .zucchcro.


LUOVO SJWIPAZZATO 2. t-,ilon ica sbattc .. b. gli albumi.
3. Gabriella passa .. c. la chiara dal tuorlo.
4. Stefonia separn .. d. le uova m
· una terrina.
: LAUlUM£ 5. Si mona rompc .. e. le fettine nell 'uovo.

2. Trova la definizione.

I. uova all 'occhio di buc a. uova bollite per trc m· . .


b. uova sbattut . mut1 circa
e c fntt e in padell
2. nova sode e altri ingredicnti a, spesso con verdure
LUOVO 3. uova in camicia
ALLA COQU£ c. uova bollitc per scltc m· .
d. uova cone . mut1 circa
m un tegamc co O Or10
4. uova all a coquc
mescolando o burro
e. con una forchcua ,
5· frittata
uova cottc in un tcgamc c .
per due o tre . . on oho o bu rro,
6. uova strnpazza te uova cotte . mmut1, lasciando ii tuorlo intero
m acqua bollcntc, ma scnza guscio
Cibo e ... arte

3. Com leta con le arolec...c


d.:...
atc::e.:...
. _ _ __ ~ 'fvitfa/a C(9/}t, otp<Ufe
frutta ostriche pesci pere uova uva
~ 1ngredienti per
~
,one
·~ p, SOO 9 di cipolle
{In u,1 11wseo .. .)
~ p, suova
1. p, o/io extravergine d'oliva
Mouica: G uarda che bclla que ll a foto! t> origano
Nfarco: Q uella con tante bottiglie? p, sale e pepe
Mouicll: Si, ma a sin istra c'C anchc un cesto

con della ...


1\llarco: Si, mi sembrano dellc
4
. Com leta la ricetta con le parole d ate, senza cambiarle. ,, ,np t _P_'_
. e de ll '..
affettarecondirle cuocere cuocer/e girar/a mettere
metterle sbattere sea/dare servirla toglierle unire versare

2.
.. le cipollc, .... ............ in un tegame, ..... con sale,
1\11011ica: Guarda che stra no qucl quadro!
pepc c un pizzico di origano .. . ........... a fuoco lento ncll'olio.
Marco: Quale? Quell o con tantc ..................... ?
Poi ........... . ... dal fuoco .. . ............ le uova in una ciotola, ..

ii sale e .... . ...... le cipolle amalgamando bene.

. ... l'olio in una padella e .. .. ii composto di uova c cipolle .

.... la frittata da un Jato c poi . ... dall'altra partc .

.... calda o fredda.


Felke Cnou1ti, ·uov11 $UI ca$$Otlone•. 1920

3. 5. Com leta con ne, lo, la, Ii, le.


Monica: Qui invece ci sono tanti
I. Dove cuoci la frittata? . . ........ cuocio nella padclla .
........................... , ma non Ii so riconosce re.

Marco: Forse in fondo ci sono delle 2. Ch i cuci na le scrippelle? . . .... cucina Marta.

3. Quanti piatti italiani conosci? . ... . ... conosco molti.

4. Dove butti i gusci dclle uova? . . .. butto nclla pattumiera.

S. Come servi ii brodo? . . .. servo bcn ca ldo.


rt:,
---
Cosa significa?

C~eta le frasi con ii modo di di,r~•:..:•:.:d:.:•::.:


tt:.:oc..
.--- LA CAMPANIA
1!a cuciua di que..,ta 'U!.flloue,
cammina sulle uova ha combinato una be/la frittata cerca ii p elo nell'uovo
a mre i .,uoi a6ilwrli, e pie11a di fan«l6ia .
I. Marta: "Da quando Sara ha comp rnto q ucll c sc,1rpc .Nee "" e..,empfo. ta pVZIU{,: piatto. pouew.,
e.., poJtU,ta in tutta if. mondo. in mil,& ua'Uattli.
col tacco alto ....

2. St1ndm: "II dircttore e cosi mcticoloso, an che qu ando

tutti lavorano benc Jui ...

3. Giulio: "Mio padre e furi oso pcrchC mia sorella gli ha ra ccontato c he ho prcso

la sua macchin3 di nascosto. Certo, qu ell a ch iacc hie rona


1:?.!:i:~
~ 1>
"~ :
600 g di pasta di pane
JOO g di pomodori pelati
~ Cango lo del gioco '\'! .,. una mozzarella
t> 40 g di o/io extravergine
Indovina ii proverbio. di oliva
t> basilica
t> sale e pepe

f'\£6UOUN O Carla: Stascra per i mic i amici


OvG/ vorrci prepararc la pi zza
CHE UNA marghcrita . Sai cosa mi se rve?
Cristi/In: Non ti sc rvono tan li
DOMAN/. ingrcdienti, e abbas tanza fa c ile!
Tieni la riceua.
Carin: Ah ! Mi serve an che
ii basilica ... allora vado subito
da l fr uui vendolo.
Pre pa razion e

• stendere la pasta finche raggiunge lo spessorc di circa mezzo centimetre


• mettcrla in una tcglia unta di olio o foderata con carta da forno

\9), Lo sapevi? •
distribuire su lla supe rficie i pomodori a pezzetti
condire co n ii sale, ii pepc e l'olio
mcttcre in forno prcrisca ldato a 220° e cuocere per circa 15 - 20 minuli
l'espressione uovo di Colo b . d ' . .. . . • 3
ggiungere la mozzarella a fettine e le foglioline di basilica
prima. Secondo la tradizi nm _0 m _ica una soluz1one fac1hss1ma che nessuno ha ma1 trovato
lasciare cuoccre per altri 7 - 8 minuti
perta dell'Amerka era ~ e, infatti, qualc~no aveva detto a Cristoforo Colombo che la sco·
5 • servire subito.
uovo in piedi sulla tavola a~a una cosa facile. Lu i, al/ora, aveva sfidato tutti a far re~tar~ un
un po' la base dell'uovo .e opo che ne~suno e~a ri~scito a farlo, Co lombo ave~a sch1acc1at~
una soluzione sembra f~cilequesto era nmasto tn p1edi. Cosl Co lombo aveva d1mostrato ch rWl Vino regionale consigliato
solo dopa che qualcuno l'ha trovata. oo.oo.J Sannio Falanghina
t::::) Voca bola rio illust rat o
11..e__ane
Vero o Falso?
V
LA MOLLICA La moll ica e la parlc dura del pane.
La fa rina C l'ingrcdi cntc principale dcl pane.
a a
a a
J. La ro.se lla si usa per prcparare i to ast. a a
4. L:i pagnow1 Im u1w forma allu ngata. a a
5 II grissino e croccante, lungo e souile. a a

LA CROSTA
IL PAcco DI FARINA 1",
~ \ Hai notato .. .
LA PAGNOTTA
... le forme " non ti servono ta nti ingredienti" e "mi serve anche ii ba 5 ir "?
Perche diciamo "servono " ne l rimo case e "serve " nel secondo?

~,o
ico ·

3. Serve o servono?
IL PANGRAITATQ

I. Per prcpararc ii pesto seroe I servono ii basilica.


2. Per prcpararc gli spaghe tti all a norcina seroe I servrmo i tartufi neri .
IL PANE IN CASSETTA 3. Per prepararc lo strudel se111e I seroouo le melc.
IL FILONE 4. Per prcpararc ii tiramisi1 sen,e I seruo110 ii mascarpone.

~
5. Per preparare ii coniglio in porchetta sen,e I servcmo ii finocchio se\vatico.
LA PIZZA 13/ANCA

~
<Z:a(fff;) I PAN/NI ALCOL/O
I",
\ Ha i notato ...
\j/
I GRISS/N/
mi piace la torta di mele, mi pia cciono i biscotti al cioccolato
LA ROSETTA manca la farina per preparare la polenta
a) Usa ii vocabolario illustrate manca no i bucatini er re arare la asta a ll'amatriciana

1. Con quale tipo di pane Ii prepariamo? 4. Metti servire - piacere mancare alla forma giusta.

I. Non possiamo fare la spremuta, perche [mancare) . .. le arance.

2. Marco, ti [piacere) ........................... .. le tagliatellc al ragi1?

3. Vado al me rcato pcrchC mi [servire) .. .. le zucchine c le melanzane.


4 - Mi (piacere) ....... moltissimo ii risotto alla milanese.
5· Claudia, non puoi frigge re, [mmzcare) . ·· l'olio.
rosetta 6 - Michela, ti [sen,ire) . . ii latte per fare colazione?
filone pane in cassetta pizza bianca

....., .. - a-.,,,...,.i ..
Cibo • · cinema

11 pane, simbolo di un'ltalia povera, 8 un alimento f d


benessere e delle diete dei nostri giorni. on amentale anche nell'halia dol
"'It I> una mozzarella di bufala def peso di circa 300 g

" un ft/one di pane 6. Quale ii titolo di questi film ?

1> 3 uovn
1 Qm'\to film, inh·1,-,rl'l•1~0 dJIJ',ntril..l' Gina l..ollnhngid.1, .1 PANP I TUI IPANI
" untl manciara di farina u nur-,tra ,·Jnt• !ilOnt· d amort• m un J')lll.Olo pat"'-l'
Jcll'lt.al1a c.:t·ntrall·. H'P,ta S,h io So\Jin1, .innu 2{XXl
" poco latte
2 Qm..,to film par!J dl•i prohkm1l'(Onomid, !iC.Xiah
" 541fe t· ..._-nt1mentali du.• 1m·ontrJ un 1tali ano emigrato
1> olio per friggerc m SHlll'rJ, pat~ fomo'-ll pt•r la produz10n~•
J1 un ll'rtll tipo d1 dolu
l Qm'\to film '>l"gUl' lJ rivolu,.ione nd!J vita J 1 una ' l'ANI-. I CIO( C 01 AIA
nH)t,tlie mad re c.:a!>.1 l111ga dw da ll ' Ahru11.o va fl•g1a· l r,inrn Bru,,1t1, JIUll\ \ll/'I
S. Molli I seguenti verbi al posto giusto . J ,·in·rt• a Venezia dove larnra in un nego1 io ch j\ 011
t' 1ni.:ontr.1 ii , l'rO amort'.
d,sponete fr,ggele girale mettete ricavate sbattete
scaldnto scol.lte serv1te tagfiate togliete

cl.1lla mo11arl'll.1 8 fottr da f.:irca un n·n timctro di spcssorc


16 h'ttl' dip.int· in modo t:hl• ahbiano le \lC"'!Sc dimcn\ioni d1 qudle
dt'lla mo, ,ardla
IJUO\tJ

una ft·ttm,1 cli 0101.1:arella tra <lul' di pane e inforinatr lcg.grrmmtc


...••• IIAlf1111
rul1~
1 "pJnim in un largo piatto da portata profondo

It• uma rnn 5 rnu:hiai di latte f• V<'rsatdc sui "panini "


--~.::__ ,
--~lfl':.-= I
dd1 t,1t,m1cn ll' un pnio <li volt~ l' la,;ciatc riposarc fino a quando
.wr,rnno a\\Orhito tutto l'uovo
~ Cosa signilica?
l'olio m una p:uldla
Unisci le due frasi.
i ~pa nini" 1,t1r,mdoli una volta c la,;d,mdoli cuoccrc per (in.:a S minull
CJrlo mi piacc proprio perche (• molto smct·ru. S, guadagnJ 11 pJm' da qu;1ndo
t' pa..,,atc i "pamni" su un <loppio foglio d1 carta da nu..:ina
l'fJ moho g,ovJnc•
CIJudao non ha mai l.h iC'\lo \Old i alla sua famiglia
quando ,nno ancom cald i.
h. Non i• JW:1lutamt·ntt• r.mna
Luciano t' sempre d1\posto ad aiutarc tutti dd \UO\Jl,.CO.
e non farehhe mai del malt• a ne\1;uno.
c Oice semprt• pam· al panr
4. II comp t d M
lhc- J'ab~: f:ttoa~~~ C pcrf("tto. Non credo proprio <' vino al vino.
d £ proprio un pr'llO di pan".
e
---
Cangolo def gioco

Nell'immagine B mancano a/cuni particolari. Ouali?

A 8
LA PUGLIA
!Jw,giuue. IUCCa cli ufivi. e qU.Uuli di oUimo. ofio.
C!dx,tWe.Jtgiue, cli pwdotti i, i(e, di wvm
cfr.e di mwt~ cfcdlcvtati Ut nuutieut Cltcatiut,
{k,i, aciwulo. opeoo 0, le ue-ulu,Ye ai p'timi pittUi.

~ o~C<9//1,~-a1~
. ~ lngredienti per 4 persone
~ 1> 350 g di orecchiette secche
(o 500 g fresche) P1epa1a;i,-e lt'1f9", ,n,a fnd/e.
~ 1> 700 g di pomodori f.e 6'U/a:,f.idf"e- ,,,de~~

1>
San Marzano ben maturi
2 cucchiai di olio
,,,,,,. 4i t,,._ "''"" ,.,rd.e - ~ ,I'ft,,/i,,.
extravergine d'ofiva
t'> 2 spicchi d'aglio
t'> pecorino
o ricotta salata grattugiati
t'> prezzemolo
t'> origano
t'> sale e pepe
Preparazione
• pul ite, lavate c tritate fin issimo
ii prezzcmolo insicme agli

wLo sa p evi?
spicchi d'agli o
• aggiungete un be! pizzico
di origane
• lavatc i pemedori, tagliateli in due nel sense della lunghezza c togliete i semi
La pizza Margherita prende ii nome dalla regina Margherita che durante una visita a Napali
decise di assaggiare la pizza che un pizzaiolo aveva create apposta p_e r l'occasio~t~tessi co- ~ll ineateli in una p iro fil a rettangelare, con la pa. rte tagliata verso )'alto
Per condirla erano stati usati basilico, mozzarella e pomodoro perche avevano 9 • msaporitcl i con sa le e pcpe e distri buitc ii trite preparato e l'olio
lori della bandiera italiana : bianco, rosso e verde. • mettcte la pi rofila nel fo rn o gi:\ sca ldato a 160° e lasciate cuocere i pomodori
per circa tre q uarti d'ora
• qualche minute prima che siano pronti cuoccte la pasta, scolatela c versatcla nella pirofila
con i pe modo ri che avrete tolto dal forno
• mescolate be ne c servi le le orecchi ette spolveratc di forma ggio grattugiato.

-~
Vino regionale consigliato
Ca 5tel de/ Monte Rosso

............... ...
(!\ Ha i notato ...

A Paolo piacciono le orecchiette al pomodoro? Si, gli pi~cciono.

-- -----
A Francesca iace ii formaggio sulla asta? No , non le 1ace.

Or~rova a~ondere alle doma nde usando g/i o le.


IL CAFFt
RISTRETTO
IL Tt IL CAPPtJcc1No
A Giulia piace la bistecca ,11 s.ingue? Si, WNGO
AL UMON£
l'\ACCHIATO
A Federico piacciono le melanzane? ALLA P£5CA ALVETRO
AL LATT£
CORRETTO
3. A Mario piace ii ,•i no rosso? No, • D£CAFF£1NATO
DORZO

D
4. A :+.lilena piacciono le orecchiette?
~
V
1. Collega le domande alle risposte. 0 LAT/SANA
LA CIOCCOLATA
I. Che cosa serYe a Sara per fore la cioccolata calda? A. Gli se rvono le oli ve. CAI.DA

2. Che cosa serve a i\•lichelc per accompagnarc l'aperitivo? B. Le serve ii cacao in polvere. Q Usa ii vocabolario illustrate
3. Che cosa mi serve per fore la sprcmuta? C. Mi se rve l'acqua calda. 2. Come ossono esse re queste bevande?
4. Che cosa ti serve per preparare la tisa na ? D. Ti scrvono le arnnce.
I. cioccolata a. alla pesca
2. ca ffe b. analcolico
0 Vocabolario illustrate 3. tC C. con panna

Le bevande
4. acqua d. lungo
5. aperiti vo e. naturale

&LI AP[RITIVI IL SUCCO


3. Scegli la bevanda ad a_
t t_a_. _ _
ANALCOL/CI DARANCIA
DANANAS I. In Italia dopo pranzo pre ndiamo sempre .. ii cappuccino I ii c4/e.
DIM€LA 2. Durante i pnsti beviamo spesso .. ii te I ii 1,i110.
DI P€RA
DI P£5CA
3. A colazione prendiamo ii cornetto e... ii cappuccit10 / la tism1t1..
4. Prima di cena prendiamo .. l'aperiri110 / lt1cioccolaui.

4. Sai cos'e ii caffe ..

I. .. .lungo? a. un caff~ in un bicchicrino


LA SPRlMUTA 2.... ristrctto? b. un cafTe con t:mta acqua
VARANCIA 3. ... macchiato? c. un caffe con un po' di liquore
DIPOMP€LM0 4.... al vetro?
d. un cafTC molto concentrate
S. .. .corretto? e. un cafTC con un po' di latte

l02 lLo.i a/,i#lddol UniUI 16 La Pugt;,


J, n H, 4 p rson '( Cosa sign ifica?
"'- 1:> 600 g di alici fresche
completa le frasi con l'espressione adatta.
1:> 3 cucchiai di pane sbriciolato
"' prezzemolo fa acqua da tu tte le p arti ho f'acquolina in bocca
eun'acqua che ta acqua in bocca
" aglio
1:> ofio extravergine d'oliva i\h raccomanclo, C un segrcto, non dcvi ra contarlo a nessuno:

1:> sale e pepe


Ch(• bdla pasta al forno chc hai prcparato ... non vcdo l'ora di assaggiarla!.

5. Riordina la ricetta.

Fare un sccondo strato e ripctcre l'operazionc.


- - ---- 3. Non mi f1clo di Giovann i; C troppo tranquillo, Secondo

Non sono cl 'acco rdo con tc: la tua tcoria


me

b. Scrvirc le alici ca ldc.

c. Mctterc la torticra in forno (180°) c lascia rc dora rc la supc rficic. ~ t angolo de l gioco
d. Spinarc c lavarc le alici. Indovina chi ha fatto queste o rd ina zio ni; le inizia li de i nomi dei client i, nell'ordine giusto,
daranno ii nome di una be van d a.
c. Cospargerc i pt'SCi di un trito di aglio e prezzemolo, sa le c pcpc, mollica sbriciolata
e un ftlo di olio.
Anna: ha frcddo ed C molto golosa
Ungcre con olio una torticra e allin eare un o strato di pcsci. Nadia: C raffrcddata c vuolc una bcvanda sa na c ricca di vitam inc
Alberto: dcvc fo re un lungo viaggio in macchina c vuolc restarc hen wcglio
L'ordine de/la ricetta e Sandro: tra mczz'ora va a cena
Tiziana; oggi {· molto ncrvosa
Isa bella: ha mangiato troppo
6. Sai come fun ziona no g ueste cose in It a li a ? Pro va a ri~ondere.
"un caffi: clccaffcinato!"
I . Quanto si usa lasciarc di mancia? niente a piacere
"un digcstivo ... "
2. La consumazionc servita al
si no
banco, ha lo stcsso prczzo di
"per me un apcritivo, grazic!~
q uclla rvita al tavoli no?
"una cioccolata calda con panna!"
3. 1.'astcri!,Co (•) vicino ad un piatto
ncl menu sign ifica chc l'a li mcn to si no
"una sprcmuta d'arancia"
puo tSS<.·rc su rgcla to?
"un cafTC, per favorc!"
Cosa significa "fa r<" all a roma na"?

5. II contorno e comprcso
ncl c.econ do?
ognuno paga per

si, sempre
se paga chi ha invitato

no, nella maggior parte


,t
11
Lo sape vi ?

dei casi nome cappuccino de riva d a lla t o naca d e i fr ati Cappuccini, che ha lo stesso colore del latte
mesco lato con ii ca ffe .

Ullltt16 La l'ugia ll.on.,...I I05


LA BAS ILICATA
£'eamo.mit, di qu~ta ltef!Ume e p'«Wol.ei,tet,.~ ,te
ag,iic;ota. a11clre 1'C 1l te.Vtilo-'tio. ClllOJ1(ulJ.do..
atfa 0ad e cl.Jl'afunf!l t1«4ione c'e fu cwme

...
di maitde da cui <.1 i -ii.ccwa tma i, p eciafiU.:
'l!a6tctmica', wta dalo icciaf.w,ga e i, lJteita,
C(J(ji diiam.atci da 'l!.u cania', a11liaJ. 1wme della. !lkwitimta.

Jeri Barbara t! an~ata ~ ~r~n~o da ll a ~ua am ica Sabrina e ha manginto


gli spaghetti con I fag1olm1. Ecco In n cetta.

~ Sp~etu· C < 9 / / 1 , ~ -
' ~ lngredienti per 4 persone
:::; • 350 g di spaghetti
• ~ •• 500 g di fagiolini Cm pin/ti, di />•'l"'VVJ<-- ~
'-.! un barattolo da 500 g
di pomodori pelati
d e ,_,. ,u d,,~ f"'de eJ/"'Wl"1"·
t> 3 cucchiai di olio
extravergine d 'oliva
t> 2 cipol/otti freschi
t> basilica
t> pecorino
o parmigiana grattugiato
t> safe e pepe

Preparazione
• pulire i cipollo ui e affettarli
sottilm cntc
• scalclarc l'olio in una padella
e fore soffriggere i ci pollotti
• unire i pomodori, insaporirc
con sa le e pcpe e lasciare c uoce re pe r c irca 10 mi nutia fuoco vivace
• mentre ii sugo cuoce, spuntare i fagiolin i all e estrcmi t.i e lavarli
• mcttcre su l fuoco l'acq ua p er la pasta c, appcna boll c, cuoccrc i fagiolim
: coprirc con un copcrc hio, fa re riprendere ii bollor(' c aggiungcre gli spaghetti
quando la pasta e cotta , scolarla insie m c ai fagioli ni
• versarJa in una zuppiera e cond irla con iJ fonnaggio, il sugo di pomodoro e ii ha.silico spe-a.ettato
mescolarc bcnc e sen •ire subito.

Vino regionale consigliato


AgJianico def Vulture
Q Voca bo lario if/ust rato bo la ri o illustrato
~ , u sa ii vo ca .
Menu

-- t,,,,J
1
· C P
e al (orno, cro
. lnserisci i pi atti al posto 91usto.
om ila qu esto menu. ~ . .

. on salmone affumicato, spaghetti con le vongole, •~ghole 1n salsa rosa,


5t .
in,,
c menta, sorbetto al Umone, fun gh, t_nf~/at,, of,v~ all ascofana,
patat I tte d'agnello a!~- l tt coniglio in agrodolce, file tt, d, trota al l1mone
,oslt:r://e verdi, bigne ' ru a,
,ag1 ~--------,
0S{;concl,·
cir' ,/2eJce

Antip:1sto misto Spaghetti all a ca rbo narn Ora ta alla grigli a


di pcscc
Risotto all a pescatorn Sca mpi
Prosciutto di Parm a
Risotto ai funghi porcini Rambo al forno
Prosciutto c fl chi
Spaghetti allc vongole Fritto misto di pcsce
Prosci utto
e mozzarella di bufola

cf'Tecomi; ?;?()/Jr,1()/Jt/)1-f,; ~ o/et·


d,; CCMtn.e c:Ve'co nd,.: Yi?MU(),?t/)Z,i Pl)ofot·
cl,; CCMt.ne

Saltimbocca alla romana lnsalata verde Torta dell a nonna


Straccetti Melanzane grigliate Tiramisl1
Filctto al pc pe verde Fagiolini all 'agro Crostata alla crcma
Scaloppine al Marsala Patate fritle Panna cotta

Unldi 17 l..lBasiliueaBuo,.,~l ,09


2. Completa ii dialogo con le parole mancanti. Leggi questi esemp i.
C arlo c i s uoi am ici sono anclat i in pizzeria
Alrlstorimte.
Cltm1: Diamo un'O(chiat,1 .11 ( !) ...
~~:;:~r:i~
. i' :1nd:1to al ristora ntc.
and:it:i da l fornaio. Robert:, c Patriz ia sono anclatc al supermcrcato.

Paolo: Mmh ... , ouimc le tartinc alla brcsaola! Le prcndi nnch c tu ? B. Ora co~ leta tu .
.... nlt rimcn t i non mangio nic nt'n ltro.
Clam: No, non prcndo 1'(2). .... ··· ~\:1rco c Fabio so no ancfo t.. .. a ccna in trattoria .
... cosn prcnd iamo? I to rtellini con la pan nn va nn o bcnc
P,io/o: Per (3) ......... · _ Elena i! ri tornat.. ... cla u n pra n zo con le coll cgh c.
;111c h l' pl'r te?
2
3. Sandra c r-. lonia sono vc nut.. .. al m ercato con me .
Clam: Si. Per (•I). . invecc p rovia mo ii co niglio in ngrodo lcc. Che nc dici?
.i. ~lanco i! arrival.. ... tardi al riccvimc nto .
Paolo: Si, pcrfcu o. E per (SJ.... ....... cosa prefcrisci? Un 'insa lata vcrdc
o i fagiolini allc erbe?
Clllm: Un'insalnta vcrdc.
Paolo, chc nc did sc per fi ni rc prcndiamo anchc turn fcua di to rtn nl cioccohno?
11::I:ti~ p:.o: :~
J>aolo: ~la non eri a dicta?
f'lo t> un po/lo di circa 1 chifo I 1 chifo e mezzo
Clam: Ehm ... da domani .. e poi al (6). . ..... proprio no n posse rinunciare! • ~ t> 300 g di pomodori maturi
"! I t> prezzemo/o
t> basilica
11"1
\Y \ Hai notato ... t> sale
t> olio extravergine di oliva
... le forme "Barbara e andata a pranzo" e "ha mangiato gli spag he tti con i fagiolini"? t> una dpofla
Sono forme che indicano azioni passate. _ __ t> un bicchiere di vino bianco secco
t> peperoncino in polvere
~ggi uesti esem i.

prcpararc sprcmcrc cond irc ~ i verbi alla forma__c_o_rr.cecctt..a.:c .d: .e:c.l.=••::•:.:•c:to:::·_ _.::llc___.:,:'P:::."-..!'c.2!.o_ _ _ _ __ __
Mari:i C I.aura h:11rno prcparnto un dokc. lcri la mia am ica C laud ia (p repara rc) .... ~~-P':".~P.~'..~.~~ .. ii poli o alla potc nti na.
Daniela Im sprcmuto un'arancia. (Pulirc)
Paolo ha cond ito l'insalata. •·· ····, (lavarc) .............................. e (ta gli arc) ....... ii polio
3
J){'zzi. (Lavare)
···· ·· ···· ···--···· ii prczzemolo e ii basilico e (tritare) ... ......... ii
A. Ora com leta tu.
tutto. (1'agli arc) · .... ......... i pomodori a pezze ui d opo averli pclati. Ha fatto rosolare
l'olio in una pa<lella, (unire)
I. Luca ha (sbucciarc) ··········--·········--·--····· la mcla. . ..... ..................... i pczzi di polio e la cipolla a fettine. Poi (bagnare)

2. Giulia, hai (scolarc) ............................... la pasta? ······--.................. .... ii polio, poco alla volta, con ii vino bianco; infin e (unirc) .
un Pizzico di pc 1>eron . . . .
3. La mamma ha (ricmpirc) ii . crno. Quanclo ii vmo c evapora te (unirc).. . .... i pomodori,
............................... i cannello ni con la ca m e.
Prczzcmolo c 1·1b ·1·
4. II cuoco ha (sbattcre) I . as, ico tritnti c ii sa le. C laud ia (m cscolarc) .. . .... tutto e poi
............................... i tuorli d ' uovo. ( 3Sctarc)
5. Carla ha (finire) I fi .................. c uocc rc a rccipic nte copcrto ca fuo co moderato per ci rca un 'ora.
······················· ········ di prepa rare le lasagne. n1nc(~rvirc)
.............................. ii polio con un conto rn o di pntatc arrostite a spicchi grossi.
2. Completa ii dialogo con ~arole ma ncanti.
---- ~g•
. questi esemeL

• C ancla w al ristora ntc.


C:1rlo c i suo i amici so no andati in pizzeria
Alrisronmr,•... ~~;~:;:l':'I ~ andata (bl for naio. Robc rrn c P:itri zin sono andatc nl supermcrca to.
Clam: Diomo un'occhint.1 al( !) ... ····
Ptiolo: ~lmh ... , ottimc le tartinc alla bresaola! Le prendi anchc tu ? B. Ora comeleta tu .

Clam: No, non prcndo 1'(2) .......... · ··· .. altrim cnti non mangio nicnt 'ahro.
I. ~larco c Fabio 50110 :mdnt.. .. n ccna in trattoria .
.. cosa prcndiamo? I tortellini con la pan na van no bcnc
Pt,olo: Per (3) ..... _ Elena C ritornat. .... da un pr:inzo con le coll cgh c.
anchc per tc? 2
3. Sandt.I c Ionia sono venut. .... al mercato con me.
Clam: Si. Per(~) ............. ..... invecc proviamo ii co ni gli o in agrodolcc. C he nc dici?
. ~lattco c arrival ..... tardi al riccvimcnto.
Paolo: Si, pcrfotto. E per (5)..... .. cosa prcfori sci? Un'insalata vcrdc 4
o i fagiolini allc crbc?
Clam: Un'insalata vcrdc.
Paolo, chc nc dici sc per f'inirc prcndia mo :rnchc una fctta di to rt a al cioccolato?
~1p,9/t& dta p~wna
-~ lngredienti per 4 persone
Paolo: fi.,fo non cri a dieta ?
~ 1> un po/lo di circa 1 chilo I 1 chilo e mezzo
Clam: Ehm ... da domani .. c poi al (6).. .................. prop ri o non posso rinunciarc! • W 1> 300 g di pomodori ma turi
'1 1> prezzemolo
basilica
\J) Hai notato ...
1>
1> sale
o- olio extravergine di oliva
.. .le form e uBarbara e andata a pranzo " e " ha mangiato gli s p aghe tti co n i fagio li ni"? 1> una cipolla
Sono fo rme che indicano azion i passat e. _ _ __ o- un bicchiere di vino bianco secco
1> peperoncino in po/vere
leggi uesti esem i.

~ i verbi all a form a corre tta d e l passato.


prcpara rc sprcmcrc condirc
lcri la mia amica C laud ia (prepara rc) .... ~~.P.1:.~P.~r.~t~ .. ii polio alla potcntina.
Maria e Laura hanno prcpa rato un dolce.
Daniela ha sprcm uto un'arancia. (Pul irc) ·····························• (lavarc) .............................. c (tagli arc) . ...... ii polio
Paolo ha condito l'insalata.
3 pczzi. (Lava re) ............... ii prezzem o lo e ii basilico c (tritare) . ..ii
A. Ora com leta tu. tutto. (Tagliarc) ............................... i pom od o ri a pczzctti d opo avcrli pelati. Ha fatto rosolare

l'olio in una padella, (u nirc) ........................... i pczzi di polio c la cipolla a fe uine. Poi (bagnare)
I. Luca ha (sbucciarc) ............................... la mcla.
.. ............................ ii polio, poco all a volta, con ii vin o bi anco; infinc (unirc) .
2. Giulia, hai (scolare) ............................... la p ast a?
~npizzicodi peperoncino. Q u ando ii vino e eva po rate (unire) . .. i pomodori,
J. La mamma ha (riempirc) ............................... i can nello ni con la ca rnc.
ii prczzcmolo c ii b351l . .• . . lUltO e poi
I . ico tntat1 c ii sal e. C laudia (mcscolarc) .
4. 11 cuoco ha (sbattcre) ............................... i tuo rli d ' uovo. (ascoarc) ..
..................... cu oce rc a recipicntc copcrto e a fu oco moderato per circa un 'ora.
5. Carla ha (finirc)
............................... di prepararc le lasagne. lnflnc (sen•irc)
.. ............................ ii po lio con un contorno di patatc arrostitc a spicchi grossi.

a UnlU17 LaS.~IQu, 8 w , . ~ l 111


. . le seguenti parole al posto giusto. S. Prova a risponde re.
4. /nsensc1

biscotti cena
colazione

d. -
cornetto

r nt'ntari
frutta pizza pranzo rosticceria spunrino

stanno ca mhi ando soprallullo nr lk· gra ndi cina a ca


r Trentlno
Frlull
Vo not la
Glull11
I. Q ualc rcgionc C famosa per la produzionc

'rgli uhimi anni , I(' abitu !Ill au • , u~ di tartufo bianco?


. .
degli orari lavorJ t1\'1 a tempo
-,
p 1..: 110 ,
dl'I maggior num ero clc!IC' don,w la voratri i c clclle grandi
I pj1 mont• Emilia Romagna
distJnzc chc ci sono tra la propria casa c ii posto di lavoro. Liguria 2. In qualc rcgionc C prodotto ii parmigiana rcggiano?
Marcho
... dunquc non costituiscc piu ii pnsto principalt' dcgli ita liani. Si mangia
11(1)................... .
spesso uno (2) .. .... vdocc al bar, o un pcuo di (3) ........................... al taglio m I Umbrla

l nio
Abruuo 3. In qual e rcgionc si mangia ii risotto allo zafTcrano?
Mollse Puglia
(4) ... ····· ···········.
..... (: di vental3 ii momenta in c.:ui tutta la fami gli a, riuni- Campanla
Nelle grandi cilt:i la (5) Basillcata 4. Da qualc rcgionc provicnc
Sardog na
ta, mangia un pasta composto di primo, secondo c (6) ..
la pappa col pomodoro?
Calabrla
I.a (7)...... . ... che si fa la mattin a prima di andare a sc uola o al lavo ro, C rimasta pili

o mcno invariata.
5. Da qua lc regionc provcngono
Di solito gli italiani mangiano piuttosto poco, caffolattc c (8) ............................ a casa, cappuc- Sidlla
le orccchicttc?
cino e (9) ......................... al bar.

~ Cosa significa?
Com leta le frasi con un a di queste espressio ni.

mangia come un uccellino mangia p er quattro

I mangia con g fi occhi mangera queffo che passa ii convento

I. Sc vicne an chc Daniele a ccna dcvi prcpararc qualcosa in pii1.


l.ui .

2· Chiara non ha mni appetito, mangia pochissimo.

1suoi amici le dicono sempre chc

3
· Pietro ha gust i cl iffici li e 11011 si acco11 ten ta mai.
St ascra, pcrO, per una volta
4
· Ogn; volta chc laudia passa davanti alla vctrirrn
clclla pa~ticccria . tutti i doki l'sp<>,Sti
- ~ t angolo del gioco . .
~
Ne/ completare q
.
uesto menu 1o c
hef ha fatto deglr erro n . In ogni lista ha messo un piatto
tflo al osto giusto.
LA CALABRIA
U.ua !!Cf)iouc mout<uuvra ,w.11ac, t,mtc
sbag~to. Trova_lo e me '
r., ia. ciYcoudala ,lat ma.'te.
& r., pie,lu.., fo 91ti9fia.. e if. f.a,tuo.
r., 0110. i tipi ,Li w Uw ta piU dif,fU6i.
cJfeco nc/i
dr'J eJce
Riso con gamberc lli Pesce spada alla grigli a
~ ~- &· ~
Bruschcttc con pomodori
AITettatim isti
Penn ette al salmone Straccetti con rughetta

Torta con frutta Risotto con i fu nghi Orata al fo rno . ~ lngrediE nti per 4 persone
e cioccolato bianco Filctti di rombo To nno con cipolla !:' e,. 600 g di melanzane
Tartine con crema con pomodorini e origano in agrodolce ~~ : un peperone rosso
di salmone "J .,. una zucchina
t> 2 uova
t> 50 g di cacioricotta
t> 2 cucchiai di ofio
extravergine d 'oliva
t> basilico
t> safe e pepe
dfeco/lcl pe r la salsa
cl caJ•Jte t> 500 g di pomodori maturi
t> 2 cucchiai di o lio
extravergine d 'ofiva
Carote al burro Patatine fritt e Mousse al cioccolato t> 2 spicchi d ' agfio
Scaloppine di vitello t> basilica
Verdure alla griglia Creme caramel
1> safe e pepe
Petto d'analra all 'arancia lnsalata mista Prosciutto e melonc 1> un po' di burro
Spiedini di came Tortellini con zucca Cappetta di fruua per gli stampini
al\o yogurt
Preparazione
• pulitc, lava tc e asciugatc le mclanzane
• dividetele in due, in cidete lc, spe nnell atclc con l'olio
e t uocctcle ncl fo rno a 200° pe r ci rca mczz'ora

ilosapevi?
• pulitc e lavate la z ucchina e ii peperone e tagliatcli a dadini piccolissimi
• toglietc la polpa alle me lanza nc e mettete la in una terri na con le verdure, le uova,
"Mangiare in bianco" si T . . . d ue ii caciori cotta gra u ugiato, ii basili co spezzcttato, sa le c pepc
poco ... colorati. gm ,ca mangtare c1b1 le gge ri e poco c on d iti , se nza sa lsa, unq
• imburratc 4 stampin i e distribuite vi ii composto

uiwt11a t..c.iabr11 & - ~l 11s


• cuocete gli sformat ini , a bagnomaria, ncl fo rn o a 180°, pe r circa 40 minuti
_ Co~leta con la p arola giusta.
• nel fratte m po pcl atc i pomodori, tagliatcl i a pczzcttin i e privateli <lei S('mi 2
basi/ico caffe pep e rosma rino
• spellate e sc hiacciate gli spicchi d 'aglio, fo tcl i imbiondirc nc ll 'olio, unitcvi i pomod . aglio
ii basili co, sale e pepe c fat e c uocerc a fuoco vivace per un a decina di minu ti on,
\. un:i foglia di
• a fine cottura toglic te l' aglio, vcrsatc mezzo c ucchi aio di sal sn da un lato O Su O•ni
sforma tino e servite. g 2. uno spicchio di
un nin1ello di
Vino regionale consigliato
4. 1111 gra no di
VlhO CirO Rosato
;. un chicco di

1. Associa que sti a rticoli di giorn a le con i tito li.

1. adattato da •11 Mouaggcro ' 24•02•03

Golosi della moda unitcvi! Quell a ~ci ~r~ss imi


giomi sari una vera scorpncciata d~ m1m.go~ne 2.
c manicaretti. di anni Scssanta c g1andu1ott1 ...
in un lussuria party ii corpo dclla ragazza snn\
copcrto di cioccolata.

~ /Jt~ -
.§ lngredienti
"'I t> 500 g di fa rina bianca
.. t\l : 5009 di miele
"1 ,,. liquore all'anice
t> burro

ad alllllO d 11 •la Ropubb1ica' 08·03-03

a.
I cibi del mondo sul bancone all'ONU di Roma Lorcdana (prc parare) .~.'!..P.'..~P.~:..'!.~.'!... i mostaccioli. Prima (vc rsarc) ............. ···· .. · ··· la

b. farina sull a sp ianato ia, poi (unire) . . mezzo bicchicrino di liquore c ii mielc:
I nuovi modelli sanno di cioccolato
(impastarc) . . fino ad ottcnere una pasta come quclla <lei pane. Poi, con ii

c. \ Domatrici di pasticceri al circo del cioccolato mattercllo, (spianare) . . una sfoglia alta un ccntimetro c mezzo c da qu~ta

(ricavare) . .. de i biscotti di varic form e: pcsci, cavalli , bambole ... Dopo


d.
Dolce o sale.to? (inforna re) ..... i mostaccio li a I 50" su una tcglia imburrata e Ii ha cotti per circa

mezz'ora.

1. 2. 3. 4.

IUntUi11LaCelab,1•
/2) Vocabolario illustrato
S. Completa con le parole d ate.
---
---- biscorti

1
gefa to pas te past iccini

Ogni mattina, a c.:olazionc, mangio caffclaue e ..

Quando e¼O
torta

i.:on r-.larta, verso le cinquc ci sediamo in una sala dn tC c ordiniamo tC

J. f,.lia madre Im prcparato un'onima ................................. di mclc.


ILBUPINO IL /JISCC!TTO
4 Ci siamo st'<luti in un bar e abbiamo mangia to due belle coppc di
S. Quanclo f\farco C vcnu to a pr.mzo da me ha portato un be! vassoio di ....

LA CROSTATA
6. Com le ta ii di alo g o con le paro le d ate .

copperta crema grande gusti panna


Giacomo: Vorrci un gela to ..
Gelataio: Cono o ( I ) .... •· ••· ... •· •· -· •••.. •· •· •· ... ?
Giacomo: Cono.
IL Gt:LATO
Gelaraio: Lo vuole piccolo, medi a o (2)
IL CONO
LA COPPt:TTA Giacomo: l\-ledio.
LA COPPA
Gela1aio: Che (3) ................................ vuole?
Giacomo: (4) ...................... , nocciola e cioccolato.
Gelmaio: Con (SJ .. .................... '
Giacomo: Si, gra zie.

~ Usa ii vocabolario illustrate f Cosa sign ifi ca?


4
· Collega ogni dolce alla definizione giusta.
S~~.gli uale di uesti roverbi e quello a ro riato.
a. budino
I. dolce di pasta fro lla con o al fo rn o, ricopcrto d i marmellata. a. chi troppo vuole, nu/la stringe
b. tona
2. dolce a base di farin a, uova c zucchero, con un buco ncl mezzo. b. non tutte le ciambelle riescono col buco
c. crostata
3. dolce a b ase di latte, uova e zucchero, con o in fo rno c lasciato c. gallina Vecchia fa buon brodo
raffreddare in uno stampo.
d. ciambel!one
4 · dolce 3 base di succhi di frutta latte zucchcro e ahri ingredienli
Paolo: Guarda, mia m ad re mi ha fatt o un maglionc. Di solito e brava a lavorare a maglia,
1
ma Questa volta ..
c. gelato Si mangia freddissimo. ' •

5 Marina: Eh Si .. Le manic he sono troppo lunghe ... e mi pare anch~ un po' troppo largo!
- dolce tondo cotto al forno, a base di farina, latte, uova, zucchcro
con aggiunta di altri ingredie nti. PaQfo: Gia, ma che vuoi ...
- - - - - - - - -•

\~\ Cangolo de / gioco


\~ _.
Risolvi ii rebus. Avra1 rl nome
. . .
di un piatto de/la cuc1na 1tal1ana. LA SICILIA
:iam~a p e-i if pruce in 9e11e•wf.e
e jf, prucc '-' p ada in ,,a"tticofa-re,
peJt. tvwuce, tlmm ti e nuuula,'U11i, e, iu{!iue,
p e<t una l'tatlfna ta a'tle p <ti>ticcem ,
,wta pe1t. ctumali e ctic,o atc.

~ /J,v.;/4 atfa AJ-(9/l,,ffla


. ~ lngredienti per 4 persone It 4WIIW tU <j'mJ@ p,",,tr.<9
tleuva tbft'?,a 'iflc,,,,,,,a"
"" • 350 g di spaghetti
• ~ • BOO g di pomodori tlef Cl94Jt~ t e f/'V1ta>11/)'9 Bdt,;,,i,
'\J San Marzano ben maturi ck ma tU (},/i,41,ia
3 melanzane de/ tipo Jungo
t> 2 spicchi d' aglio
t> 100 g di ricotta salata
grattugiata
\s) l osapevi? t>

t>
olio extravergine di oliva
basilica
Cuocere a bagnomaria significa cuocere in un recipiente immerso in un altro recipiente, posto
t> safe e pepe
sul fuoco e contenent e acqua in ebollizione. Secondo la le gg e nda, que sto procedimento
prende nome da un 'alchimista di nome Maria ch e scioglieva gli e lem enti chimici in qu esto
modo. Preparazio ne
• lavarc le melanzane
e tagliarlc a fctt inc sot ti li
senza sbuccia rlc '
• disporle a stra ti in uno
scolapasta, sala rlc c metterlc sotto un peso, per ci rca un 'ora, per climin arc l'amaro
• immergcrc per pochi secondi i pomodori in acq ua bollentc, passa rli poi in acqu a fredda
c pelarli

• dividcre in due i pomodori, priva rli dei semi e tagliarl i a pezzetti piccolissimi
• scaldare due cucchiai d i o li o in u na grande padell a e fa r rosolare gli spi cchi d'aglio
• vcrsarc i pomodo ri c un pa io di fog lie d i basilico
• salarc, pcparc c lasciarc cuocere a fu oco vivace per una deci na di minuti

~ ,t u Sldlll &on~l 121


• ,, i.iuiu,irt· It· mc•l.tntJn1 • t· J',(IUj!Jtlt• ht·nt• um un t.1/lo\ Jlqo u l.lrta J.1,,1,.uu
• \talil.in- ,1hhund,1nh' oho in una p.1ddl.i t· fn,IO{t·n • It· kllmt J 1 me-1.iuian
• \tOl:irle \Iii \·ia thi· ,ono prunt1 c· pa,, .1rlt· ,u un J o ppto fo~lm <l1 l;lrta da '-lit.ma
• 1
uCKf'fC°, \tubrc· gh ,p,1J,::lwt11 ,. m1·tt,·rli ndl ,1 pad1 •ll,1 lO ll ii Mago l..i klo "'ii P un'arancia
P 2 ,nele
,pn/\'t'r.lrli ton /, 1 ntolt,l t' ltlll quakht• fogliolulJ J1 h ,l\.1liu) , p,·11t•ttata t' nw:-.,olar,• ht·nt·
una pera
• divuli•n· In p,i,t,l 111 q 11 ,1ttro pi,1t11 t ' to_,pargt•rt· !J , upt•rfilit· Ji ugni J){) flUl tW ni n I.& n·,ta P 2 albicocche
ritoll,i ,. ton I,· ft•tt1n1• d1 nwl.1111am• fnttt· ntc• P 2 pesche
un cestino di f~agole
11 succo di un /1mone
I to P zucchero a piacere

' Etna Rosso


51 presta a molte varianti a seconda de/le stagion,.

1. Quale parola raggruppa tutte le altre? Saivi sotto ogni lmmagine le indicazioniper preparare la macedonia.

ngrumi /atticini legumi odori ortaggi spezie


B C
A
n·u fagiol1 pisdli
2. hu\ ilito rmmanno ,ah-i.1

t:,1111wlfo pt'pc- z.1ffl•rano


11111 \-.:arponr mozz.irt·lln <, tra -.:chino
5. M,1nda l1111onl' mandarin o
6, fino\,c hi o pomodoro I.\KCJ sbucciote

2. Quale sapore hanno questi alimenti?


E F
,. (:ane a. pil:tilllll'

2. limont' b. :unaro
3. mirlc c ,1spro
'-l . pt•pcroncino d. dokc

UniU 19 USidl• IJuo.l~l 12]


Cibo e ... canzoni
Q Voca b o la ri o illu strato
. Trova la rima delle seguenti canzoni.
La frutta 6

•Viva Li pappa i.:ol ... (Lina Wertmu/ler I Ni110 Rora)


IL COCOMCRO
LALl.lJCOCCA Viv,1 la pappappappa i.:ol popopopopo - .
Vi\·a l;1 pappapp.1ppa l ht• t' un c.:apopopopolnvoro.

prezzemolo peperone pomodoro

LA FRAvOi..A
LC CIL/Cv /C
JLMCLONC "Gclatoal ..... . .. ...... ....... "(Pu/">)


Doke c un po' sa lato
tu, gdato al ....

cacao cioccolato limone


LAMORA LA PRUONA

LA PCSCA
3. "II calTi, della Pepp;na'' (11/,,/1er \la/di)
La Pepp ina fa ii cam~
fo ii ca ffe con la cioccolata
l::/ Usa ii vocabolario illustrato maci meuc la .

4. Vero o Falso?
V
crema marmellata panna

I. La cilicgin e un frutto di piccolc dimcnsioni, rosso e rotondo. •


2. Con le albicocchc si puO prcpa rarc la marmell ata.
3. La pescn e un frutto senza nocciolo.

C





f Cosa s;gn;fica?

4. II cocomero ha picco li semi ncd . Quale proverbio si adatta a queste situazioni?


5. La frngola C un frutto chc si puO spremc re. •
a. e tutto fumo e niente arrosto I. Giovmma ;"Faccio l'inscgnantl' da Vl' llll anni.
Non guadagno tanto, ma amo moho ii mio lavoro~
5. Com leta co~~role date. b. non si vive di solo pane
2. Roberto: "Quando mi sono 'icduto a tavola
ciliegie fragole me/one pesche mi scmhrava di non avcrc fomc, pcrO dopo questo
c. l'appetito vien mangiando antipasto cosi invitantc ho cambiato idl•a".
I . Come dessert abbiamo ordinnto le . . co n la panna.
3. Ca.rlo: "Sai chc ho incontrato Enrico c mi ha dctto
. sc iroppatc. chc ha trovato un lavoro favolo'io e ch(' guadagna
2. Mia nonna prepara sempre le
un sacco di soldi?"
3. Prosciuuo e . .......... e un tipico antipasto estivo. Marco: "Davvcro! Ma sci proprio ~icuro? Qudlo
esagcra sempre!"
4. Non mi piacciono le ......... candite sull a torta.
~ Cangolo del gioco . .
Scrivi ii nom• dei cibi raffoguraU. Poi riport• le loro iniziali negli spazi Sotto. Formeranno ii
LA SARDEGNA
~ l~ 'tCfJ~ll.e.C. ~' t ~ cii pe.6ca , ma tlOll. ..) 0&_
nome di un frutto. 'Un p iaU0- tipu:a c. tf p OJtcelliuo. da fol.le.
allo." pictlo., com e pu1te. i fo,tmog9i
cwitti. e ca.pv.iui.

I
i:; ~ · · · ·
~i ~
. ~ lngriidienti per 4 pero;one
~ t> 4 calamari de/ peso e,.,,, d 6''9'"
~ complessivo di circa 800 g
tU C<9/tina.
t> 2 cucchiai di pecorino
grattugiato 6-it-4'9M
t> 2 cucchiai di olio C(9,1tLUde
extravergine d'oliva 6M'eta
t> 2 spicchi d' aglio c94,-{48.
t> prezzemolo
t> peperoncino
t> un cucchiaio di pa ngra ttato
t> un UOVO

t> 400 g di polpa di pomodoro


1/2 bicchiere di vino bianco

I: secco
sale e p ep e

Preparazione
• pu litc i ca lam ari e lavateli

\3)-Losapevi?
• tritate grossolanamente i tcntacoli
e mctteteli in un a ciotola
La parola "macedonia" deriva dal francese macedoine e fa riferimento alla varieta dei popo& • ~nite ii prezzemolo e uno spicchio d'aglio tritati , ii pangrattato,
che abitavano la regione della Macedonia. 11pecorino, l'uovo, ii sa le e ii pepe e rnescolate bene
• asciuga tc le sacchc <lei ca lamari an che all'interno c riempitele per circa due tcr1.i
con ii com posto
• cuc:i te l'apertura con ago e filo bianc:o

126 &o,, ~ I Uni~ 19 ~Sicil"


• ,udtlalt' l'olio in un l<'ganw r fott· imbicmdin· lo ,pit<. hio d 'aglm t' ii 1.,t'JWront ino _ irova ii nomo cho corrispondo alla p a rola in corsivo.
2
• umt1 • i taLunMi l" hl\ti;itdi rmolnn·
• h,igi1;1tdi ~on ii \'lllO t', quandu t' <'Vapor;1to: aggi,ungl'll' la pol pa di pomodoro, ,,,lalt- rni•tt Paolo 50//riKJ:t' la upolla d<•v,• pn·parnn.· 11 ..... /!.'?.f.fr.,~t.f.~. .... pt.•r ii ri'>Ol\o
ii topt·rduo t' pro-.t·gu1ll' la <.ott ura p<·r or<.a un or,1 ~•r.rndo I t,ilanun tn· 0 quaun,'volt,, <'le
2. Ell·na non cmulm.,• l'111<,;1lata J')(.'rd1l• (• a dit•ta; pn•fC"r"•¼<:, mang,1.arl a \t•nza.
• ,,•rvitdi t..i lcli. Com<· antipa ,w pN In u•nn di \la<;<:ra affmo1ialanw, I)rosc1.uu o c mnrtadl'lla
......

✓• r on, I r.ons1gli to p1,.•rlh(' I'.......... .. .... p iat<' sempre a tutti.

VJ Vormcntino di Galfura Marta fa bollire la <.,mu· <.:on le v<.· rdurr; a suo marito piace molto ii .......... .. ,, .....
,

5. 5 /,rl'ntU le aranu· l' i pompdmi perch(- voglio bt·rc una ,.,.


1. Ma quanti corsi di cucina! Trova ii tit o/o giusto. ··· pi('n::i di vitamine.
6. La signora Marisa friPJ{e i <.:alamari; prcpara !ICmprc· un 'ottima, ....................... di p C$C C.
1. itd,11,10 dll 1',ov.rom•' 20176 1'1/lflO 7003

Abblamo Imparato a conlugare sapore e


salute, che devono essercl entrambl perchOse ~ r&da d ~ w-
e
una pletanza soltanto "healthy'\ sana, ma
•~ lngredienti
catUva di sapore, non la manglamo.
~ 1> 500 g di p ecorino sard o grattugiato
~ : ~ui: ~: ro
4. 1> zucchero a velo
1> farina
Un,1 med ia di :i.u:olti di milioni 1> za ffe ra no in pofvere
di pcr~nc. E non pcm.ale chc 1> burro
solo cualinghc! 11 livd lo di
$i:1110 1> sale
immjonc C:ibbast:1111.a alto.

~11.110 d, 'Salute' ltlWflO de 'la Ropubbht,'


3, Riordina la ricetta. r,1 ,., , ,rnf!I'-' 1 1 _r:,1g_ 1,11

a. I,avor:irc benc gli ingn.-di cnti con un cucchinio di lcgno.


b. A cottura ullimata sfornn rc la torta c dopa JO minuti ca povolgcrl a su un pi atto da portata
a. Sapori e salute: i riti e le socialita degli italiani spolv<.•rizzandola di zucchcro a vela,
c. Sbattcrc con una forchctta le uova intc rc.
h. Viva la pappa .. . Lolli in cucina ! d. Servin: calda .
t•. Vcrsarc ii com po!,lO in unn tort icra imburrata c mettcrlo in fo rno caldo (1 70°).
La tavola in TV Mcu cre ii forma ggio grnttugi ato in una terrina con 3 cucchi aiat1,.• di farina , una di zucchcro,
le uova ,ba ttu tc, un pi zzico di sa le c di zaffcrano.
d ProC,11111111 ooelll Cuoct.•n.· la torta J1L'r una vc ntina di minuti.
da douo t laWUII

1.
L'ordine defla ricetta e
2. 3. 4.
S. Come ossono essere uesti form agg i?
,t;::) Vocabolario il/ust rato
1forn_:iaggi ---------------------- I . sc.1mor1.a a. stagionato
2. pann igian o b. piccante
LA MOZZARELLA LA RICOTTA
LACACIOITA J. gorgon1.0la c. affumi cata

f Cosa sig nifi ca ?

See Ii ii forma io iusto.


/L PARl'\lv/ANO
I. "Marina non prcnde mai ii sole; e bianca come una .

3
caciotta I mozzarella
IL (j()RvONZOLA ,' ·. LAS:AMORZA
2. "Marco! Ma fa i se mpre cadere tutto? Hai proprio le mani di
ricotta I caciotta

-
@) '.
)
3. "Questa invito a teatro e proprio come ii ....................................... sui maccheroni! Volevo
proprio vcderlo q uesto spcttacolo! "
formaggio I cacio

LAvROVIERA
IL PECOR/NO
LO STRACCHINO
~ ~a ngolo del gioco
Risolvi ii rebus . Avrai ii nome di un p iatto della cucina italiana.

'£l) Usa ii vocabolario illustrato


4. Quale formaggio ...
~RI
I . . .. si mette sulla pizza Margherita?
~ lo sapevi?
a. ii parmigiana
2. ... si grattugia sulla pasta ? Perche lo stracchino si ch iama cosi? Perche e fatto con ii latte di mucche stracche (che signi-
b. la grov iera
3. ... ha i buchi? fica "st anche"), in quanto utilizza te nel lavoro dei campi.
c. la m ozzare lla
4. ...si puO spalmare e ha una forma rettangolare? d. la scamorza
5.... somiglia alla mozzarella, ma ea pasta dura? e. lo stracchin o

,..
1
't J0'1.ot1~lun1~20 Lt s.,degna Vnlclo201..15Mcwgru,&o,..,,,..._liJI
UNITA 1 LA VALLE D' AOSTA
Esercizio 1 I. fo lso; 2. vcro; 3. vcro; 4. fo lso.
Esercizio 2 I. la forchcua; 2. ii coltcllo; 3. ii bicchicrc; 4. la tovaglia.
Eserdzio 3 CAFFI! VALDO~'l:'NO • prcpararc ii cafTC - aggiungcrc ii liquorc, l::i grappa c lo zucchcro
aromatizzare con la scorza cit bmonc • scaldarc a fuoco modcrato _ vcrsarc ii caffC ncll _ ~ . . ·
rccipicntc dclla Valle d ' Aosta) · servirc subito. 3 grolla (t1p1co
Perche? Le parole sono invariabili pcrche finiscono con una vocalc acccntata.
Esercizio 4 8. affcttarc; E. condire; D. friggcrc; F. mcscolarc; C. tritarc; A. \'Crsarc.
Eserdzio 5 I. mescolarc; 2. vcrs:ue; 3. affctta rc; 4. condirc.
Esercizio 6 I. formaggio; 2. \• ino; 3. zucchero; 4. sale; 5. latte; 6. liquorc.
Cosa significa? A. bicchicre; 13. coltcllo; C. cucchiaino; D. forchctta. 1. forcheua; 2. cucchiaino; . bic-
3
ch iere; 4. coh cllo.
L'angolo d e l gioco un a catTcuiera.

UNITA 2 IL PIEMONTE

Esercizio 1 I. la zucchina; 2. ii pomodoro; 3. la patata; 4. ii peperonc; 5. la lattuga.


Esercizio 2 I. crude; 2. basso\ mode rate; 3. du re; 4. freddo; 5. amaro; 6. sottili.
Esercizio 3 I. arancioni; 2. viola; 3. verdi; 4. rossi.
Ese rcizio 4 Gia ll o limone; rosa salmone; verdc mela; bianco latte; rosso pomodoro.
Pe rche? Si dice '\ma tovaglia gia llo limonc - d ue tovaglie giallo limonc~ pcrche i nomi chc si usano per
indicarc una gracb zionc di colore restano inva riabili.
Esercizio 5 BRASATO AL BAROLO - infllare ii lardo nclla ca me prima di cuocerla . tritarc finemente ii
prezzemolo, la salvia, ii rosmarino e lo spicch io d·aglio c menerli in una ciotola. aggiungere sale e pepe
e un po' di noce m osca ta - m cttcre in una casseruola l'olio, poco burro c la cipolla tagliata a fettine - pas·
sare la came nella farina c poi sistem arb nella casscruola - fare soffriggerc - aggiungere ii trito prcct-dcn•
temente p reparato, la foglia di alloro, la carota c la costa di sedano a pezzetti • fore rosolare la carne e poi
toglierla dalla casseruola - versa re un bicchiere di Barolo e fare e\•apomre • rimettere la came ncl reci-
picnte con ii restante vino / Barolo - continua.re la cottura per 3 o 4 ore a fooco basso · servirc la came
tagliata a fettc non sottili.
Eserdzio 6 I. friggcre; 2. scaldare; 3. vcrsarc; 4. tagliarc; 5. condirc.
Cosa significa? I c; 2. d; 3. a; 4. b.
L'angolo del gioco R O s ~ 1 A R. 1 N 0

RAVANELLO re
N A
z,
n A s I I. I 'C 0 ,o
N M T
,\ C I p 0 I. LJ A
D
A G I. I 0

0
..
L.A UGlJRIA

Hai notato---
\'cro; 2. n:-ro; 3· (Jls~; ~-;a::o.padclla· 4. la tcg\ia / la pirofila.
::::::;: 2,.Ja pentoli~:~,~:;;,rnna, . . .
11

(io)
(tu)
·
seal~
scol•
(Jui/lei) scoln
(io)
(tu)

(noi)
AGG:U~GliHt'.
aggiungo
aggiungi
(lui/ lci) aggiungc
:1ggiungia1110
_
(10)
S1:RVllU:
servo
(lU~ _ scrvi
(lm/lc1) serve
(noi) scrvi:11110
-- Esercizio 3 PATA"~E_A l'. I.A TRENTINA - ~ le patatc c ta J·
un:i padcll:i con I oho, 11 burro c la cipolla a fcttinc _ ~ g l~tclc a fouc souili - ~ s
patatc ncl rccipicntc -

ti _ ~
~ bcnc - ~ ii tutto a fuoc so~nggcre per alcuni minuti - ul fuoco
_ ~ c o n sal e c pcpc - ~ la padella con un copcrchio vivo per qualchc minuto _ ~
sullc p~tatc ii formaggio tagliato 3 fcttinc _
O

- ~
Eserc'.z~o 4 I. ungc tc, 2. rosofotc; 3. sprcmete; 4. versatc; 5. mcscolate
Eserc1z10 5 I. e; 2. c; 3. a; 4. b; 5. cl .
3
minu~i !'er fore as~~r~ 1re benc ii latte c scioglicrc ii formagg~ cuoccrc a fuoco vivo per::~\
11 le
a fuoco basso p e r ~ l_aue

(noi) scoli:uno (voi) aggiungctc (voi) scrvitc Cosa significa: A. banana; 8. castagna; C. mcla; D. pera. I. era· 2
(,·oi) scol:itc (loro) aggiungono (loro) scrvono L'angolo del 91oco mandarino: P; uva : E.· banana · R· t p ' · caSlagmi; 3. banana· 4. mela
' ' ' . 'cas agna: A. II name de! frutto C: ~ra. .
(JoroJ scolnno
Hai notatO--· cONDIME UNITA 6 IL VENETO
(io) condisco
(tu) con&,ci Esercizio 1 I. fal so; 2 vcro; 3. vero; 4. folso; 5. falso.
(Jui/lei) condi,;ce Eserc~z~o 2 I. e~otcca; 2. macellcri_a'. 3. pasticceria; 4_pescheria; S. rosticceria
(noi) condimuo EserCIZI0 3 L~ signora Carla h3 osp1tt 3 cena. Qucst3 mattina c uscita 3 far I3 · 11 .
(\'Oi) condi1c
t~ in panctten a a comp rare ii p~ne. Poi in fruttcria dove ha comprato un c , s~a. nma di_ tullo Canda-
(loro) condiscono _ _ . . _ gmne _per p~epara rc la mncedonia. D opo C passata in mocclleria per com ~o ~• \crdu~ e d1 fruna di sta-
Esercizio 3 TONNO ALLA GENOVESE - ~ana _(l:n:ar~) l.i!YU t fun gh1 e_ l1 lfil.1.li! in ac:qmi ticpida ad ne, pr~~1a d1 tornarc a casa, ha deciso di prcndere un caffc in un bar. P · re ellc fott mc di vitello c infl-
ammorbidire. ~ le acciughe, le ~ e poi _le U1lil rns_,emc a una n~anc1arn cli p~czzcmolo, uno spic- Eserc1Z10 4 I. D.; 2. B.; 3. A. ; 4. C.
chio d'aglio ed i funghi ben scolati. ~ tut~o m uno tcgl_111 roto~da.' ~ m ezzo b1cchicrc d'olio cxtra- Perche? Si dice vado ~in macellcria" perchC si tratta di u n ncgoz10, . perche si tratta di uno
. · "d a1macclla10~
persona.
\'crginc d'oli\'a e un cucchioio ~i fonna . ~ bene, poi ttrsa 11 ,,mo, lo ~a cvapora;c c_siru:ana nel reci-
picntc le fettc di ton no. ~ con sale e ~epc c ~ con u1~ cope rch10._ Oopo :, mrnuti W le fctte Esercizio 5 I. in; 2. da l; 3. in; 4. dal; 5. dal; 6. in.
di tonno e ~ la cottura in forno a I80 . Quando ii to n no e cotto l o ~ nel piatto da portata. Esercizio 6 T IRAM!SO - Prima di tutlo separa i tuorli dagli albumi. Manta i tuo 1· • .
Fa sciogliere ii burro nclla tegli:1 c p o i ~ ii su cco di mezzo limone. Alla flnc ~ \a salsa sulle fcttc ro_ flno ad o ttenere un composto schiumoso. Unisci ii mascarponc c amal ama b r i ms1cmc all~ z~cche-
di tonno.
~
m1 nev~ co1~ un pizzi_c~ di sale e aggiungili alln crema di uova e masca g ne ~~e. ~o.nta poi gh alb~-
Esercizio 4 I. c; 2. e; 3. b; 4. d; 5. a. cafT~, aggmng1 2. cucch1a '. d'acqua e immergi vclocemcntc i savoiardi in q~sta. mi-::i: {\ M_arsal~ co,n ii
Esercizio 5 I. unisce; 2. trita; 3. di luisce; 4. taglia; 5. rosola. no nsultare hen _m1bc~•ul1, ma non complctamcnte zuppi, altrimenti si sbriciolano). Dis on~~:o~t1 dc_vo-
Cosa significa? I. padella; 2. pentola; 3. coperch i; 4. pentola . fl!a un~ strata _ch savo1a_rdi e stendi poi uno strata di crema al mascarponc. Aggiun i un ~econdo na pir::
l'angolo del gioco scdano, copcrchio, o lio, 13ttuga, acqua, padella, aglio, sale, tcgamc, acciughc. ~1scott1 c cop n con la nn:-ancn~c cre_ma. Spolvera ii dolce con abbondante cacao a!oro e mctti i:~~t:ri~
ii nome dcl recipiente usato in cucina i!; scolapasta. 1ero per almeno 6 ore pnma dt serv1re. g
L'orcline della ricetta C: D.; F.; B.; E.; A .; C.
Esercizio 7 I. friggctc; 2. vcrsate; 3. mescola; 4. condite; 5. afTena.
UNITA 4 LA LOMBARDIA Casa significa? I. mandorla; 2. patata; 3. pera; 4. spaghetti.
Esercizio 1 1. lavello; 2. forno; 3. frigorifcro; 4. pattumicra; 5. tagliere. l'angolo del gioco I.a signora Carla andr:i a fare la spcsa ncl supcrmcrcato numero I.
Esercizio 2 I. vcro; 2. false; 3. folso; 4. vcro; 5. fo lso.
Esercizio 3 I. c; 2. a; 3. b.
UNITA 7 IL FRIULI VENEZIA GIULIA
Esercizio 4 • RISUITO ALLA MILANESE - Per preparare ii risotto Federica scioglic la meta dcl burro in
una casseruola, aggiunge la cipoll a affettata sottile e la lascia appassi re. Poi toglic la cipolla, versa ii riso e lo
~t n~tato .. · Pulite ii pescc c lavatc12.. Asciugate l' insala ta c conditel.a. Cuocete gli spaghetti e scolateli.
ucc1ate le mclanzanc c tagliatek:.
lascia tostare. Dopo versa ii broclo bollente poco per volta e cuoce a fuoco vivace mescolando. Aggiungc 13 Esercizio 1 I. d; 2. c; 3. f; 4. b; 5. c; 6_a.
bustina di zafferano e spegne ii fuoco. Alla fine m ette sul risotto ii burro rimasto e ii parmigiana. Esercizio 2 - BACCALA ALLA TRIESTINA - pulite ii baccala - tagliatek2 in piccoli pezzi • tagliate le pata·
Esercizio 5 I. b; 2. c; 3. e; 4. a; 5. d. ;~ a fette _rotonde e disponetek: in una p iroflla con un po' di olio - salatck, aggiungcte uno strato di ~cca·
Esercizio 6 I. lava; 2. taglia; 3. mctte; 4. aggiunge; 5. condisce; 6. versa; 7. porta. ~.' e ~opntc}Q con prczzemolo lritato c pczzctti di acciughe la\•ate c pulitc - continuotc a disporre gli mgre-,
Cosa significa? I. c; 2. d; 3. a; 4. b.
~ icr• a strati c conditcli con un Alo di olio _ aggiungete un bicchiere d'acquo mcttctc ii baccali c le patate
~1 on_1~ a 170° c cuocctc per circa un'ora, flno a quando le patate avranno prcso un bcl colorc dorato.
L'angolo del g ioco Mestolo Pe ntola Fornello
sercmo 3 I. folso; 2. fa lso; 3. vcro; 4. vero; 5. vero.
Rubinetto Frullatore Figorifc ro
:serc~z~o 4 A. fritto; B. grigliato C. al cartoccio; D. lesso; E. arrosto.
~U'-N--'IT--'A'-5'-l:...
L..:.
T..:.
RE::N
:...T:.::IN
:...O
=-.::A:::LT
.:_:O
::_·::::
A:::D::_:
IG:::E:......_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _
_ c::r:•:t ~ _3-c; 5-b; 6-c; 1-f; 4-g; 2-d; 7-a. .
d'ac ua~~•fica? I . non sa c he pes:i prenderc; 2. piginta come le sardine; 3. si St'ntc come un pesce fuor
Esercizio 1 I. l'arancia; 2. la castagna; 3. la mandorla; 4. ii limonc; 5. la m e la . 4 .1 fico. L' q • · muta come un pescc; :,. si butta a pcsce.
Esercizio 2 I. l'arancia, ii limone, ii pompelmo; 2. la mandorla, la nocciola, la noce; 3. l'uva; ·~ 11~ qua! a ngolo d e l gioco II provcrbio e : "Chi dorme non piglia pesci".
Hai notato .. • Paola, lava bene l' insalata! - Anna, metti ii polio ncl fomo! - Carlo, riempi la brocca e ac

134 8.w,i aN,i,filo l Chlavi di torrezione


L'ango lo del gioco COSTOLETTA EJVG I
U N Y A AOT T M ~ U P MZG
CEMILIA ROMAGNA . -
UN ..
1
\ mcrcnda ; B. ccn::i; C. colazion~; ~;:;;~vi~ nd
Eserc_1z_10 2 (ilADINJ\: 1. c~ ck\'O fo_rc co11·- ~pasto; Devi ~
robot; 2. F. con l'a<:qua ii sale c ·1
licvitarc pe r m ea'ora; 4. E dopo' D
e;
E I SJ C X A B MB
C TBRACIOLA
W L YB CPEMAC
YXVF M
BJ V Y M
I NATO

l~;:::r~cvi ~ - ~-ct~o~
3 !1 3 ~:i~n::;i, qu~ ta.pasta stesa? Dc~•i~ in dischi d_i 15
~ allo 5pcssorc d12 mill_•"; : ,- ~ da entmmbc le pa ru; 7. E come le mang10 po i? Puoi lllilll.:
ccntim~tri; 6'. O O G t:t WO ET Y C
X V 1 A T K B T S H X E L E
P A R WJ
N~I
S NOL P FETT I NA X E
E con qucstc piadinc cosa focc10. De, I OI I LG XZE D OB LYT
~ con prosciutto ~ ~ la~:: :inht 3. cotta; 4. dolce. . o--rTELIF R RCRO YJZ
i
Esercizio 3 I. nrrost0,__ P' rosciu~to· _stagionato; 4 _bresaola; 5. salamc; 6 . affum1cato; 7. lo1w:1.
3 N OGKG EN YLC BI C J
Eserc'.z!o 4 I. a!Tc\ta_ti;~ ; _cuoecrk:; 3. prcpararli; 4. mcttcrla; 5. mcttcr~- I ARROSTO Y TU G U G
Eserc1z_10 ~ _1 ; ssJ~ !Orosc~itto; 2_un salmnc; 3. un salsicciotto; 4. un mai:tl~- OFOXIO A I C S O C LP Y
Cosa s1gn1fica , I . ii P h . . fior · di zu cca . Giacom o: polio all a chavola. An na: pasta al sugo di EGHFYOCO V W CU XBO
L'angolo del gioco Paolo: spag ctt1 a, , i
salsicda . Giovannn : tortellini alla panna .
UNITA 11 tuMBRIA
UNITA 9 LA TOSCAN A Esercizio 1 I . scatola; 2. tubctto\baratto lo; 3 . pacco; ,1_ pacchcuo; 5. scatolclla .
PerchO? Dici mo ~si aggiungc l'acqua" ma "si scolano le fritt cllc" pcrch C "acqu a" C singolarc m cntrc ~frit•
3 Esercizio 2 I succo di fru tta ; 2. maio ncsc; 3 . liq uorc; 4. marmcllata; 5. zucchcro.
tcllc" ~ _rht~l'~i arfcua· C. si condiscono; E. si pulisce; A . si sbuccia; D. si spremono. Esercizio 3 I. alla; 2. allo ; 3 . all '.
:::~~;:;: i:Ac10 LI t\LL'UC CEL LETIO • S i ~ i fo ~io l! e J~oi ,si ~ i_n acq ua frcc~da ~cggc~-
Esercizio 4 I. alla; 2 . all c; 3 . ai.
mcnte salota . . S i ~ l'olio in un tcgam e c si ~ gli _sp1cch ~d a~h ~ inte n '. poc~c foghc ~ 1 sal~1a
2 Esercizio 5 I . sui ; 2. sul; 3 . su ll a.
c un inico di pcpe. • Qua ndo \'aglio a\•r:'l p rcso colo rc, s1 ~ • '.ag1o h scolat_i dall acq ua c_s1lilKii.: Esercizio 6 I. nella; 2. nel; 3 . nci.
1W in~a,~rirc per qualchc minuto. . Si llIUKQ.ll2 po i i pom odon pebt1, s~nza_s~m1 c s_pczzcttat'.. · l~fl n~ Esercizio 7 I . nel la; 2 . allc; 3. nel; 4. sul ; 5. al.
si ~ ii sale, si ~ si ~ ii co?erchio c si ~ c uo cc rc I fag10 \1 per circa 15 mmut1. · S1 Esercizio 8 S PAG H ETI"I ALLA N OR C INA • Lavatc i tartufl in acqua 1kl2iwl. c spazzolatcli a lungo per
di min::i rc ii tcrriccio, po i grattugiate li • mc tte tc sul fu oco una ~ con ahbond::intc acqua · inticpi·
~ caldissimi ncllo stcsso rcc1p1cntc d , cottura . . _
di tc l'olio in una picco b padella • allontanatc la paclcll a da l fu.rwill2, vcrsatc i tartufl e mcscolt1tc molto
Esercizio 3 I. i pisclli; 2. i fu ngh i; 3 . ii cct riolo; 4. le lc nt1cch1 c; 5. la fa va.
bcnc fln che la salsa sar3 o m ogcnca • m en e tc in padclla a fu oco ~ . poi aggiungctc uno ~
Esercizio 4 I. pisclli; 2. lcnticchic; 3. fove; 4 . spinaci; 5. fun gh i - _ d 'aglio d iviso a m et:i e sc hi acciato. sciacquatc bcne le ~ e diliscatclc, unitdc alla salsa di tartufl c,
Esercizio S I. l:l pasta; 2. ii parmigia na ; 3. l'aglio; 4. le noccio lc; 5. i piselli ; 6. le ac~m ~hc:
mescolando con una ~ . disfatele complctam ente . cuocetc la salsa per pochi minuti · salate l'ac·
qua q uando ha raggiunto l'ebo llizione e m ettctc gilt gli ~ • scolate l o ~ · vcrsatcla in una ,up·
Casa significa? I. capiti p roprio a fagiolo; 2. spuntano co m e funghi; 3. p rendo 2 p1cc1om con una fa va.
L'angolo del gioco ,s c 1 o G L I F. R E picra c conditel a con ii rugQ ai tartufi.
T T A R E Esercizio 9 I. d ; 2. a; 3. b; 4. c. 4 3
Casa significa? I . e sulla bocca di tutti; 2. tcnevo la bocca cucita; 3. C rimast.a a bocca apcrta; . non h
CO i. ARE
apcrto bocca.
~ROSO i. A R E L'angolo del gioco A . Janina; B. arancia; C. ta1.z:1; D. tcrrina; E. uva; F. gt1mbcro; G. aglio. 11 nomc dcl pro·
sSCOLARE <lotto clell' orto C: lattuga.
6
T R I T A R E
UNITA 12 IL LAZIO
'cuoCF.RE

UNITA 10 LE MARCHE
ccr~ 1 bucatini in abbo ndantc acqua bollente salata, scolarh c condirh t21l ,I gu
r::::~sr;:;;:~~~
Esercizio 1 BU CATIN I ALL' AMATRIC IANA • tagliarc ii guancialc i dadini · mctterlo 1ll una p:1della 02D
l'olio_e ii pcpcro nci no spczzetlato • far rosolare dolcc mcnt~ C aggii~n~crc d~i cuo-

Eserdzio 1 a. ii polpettone; b. gli involtini ; c. \'arrosto; d . lo spe1.zatino; e. gli spiedini. Ha, notato ... A I . alla; 2, alla; 3 . all ". B I. alla; 2. ai; 3. al.
Esercizio 2 l . bistecca al sangue; 2. panino con hamburge r; 3. scalo ppine al vino ; 4. coniglio in crosta . Esercizio 2 I. al; 2. con ; 3 . con ; 4. alla; 5. con.
Esercizio 3 l. sottili; 2. tcnerc; 3 . magro; 4. grosso. Eserc!z!o 3 I. pcnnc; 2. spaghe tti; 3. trencttc; 4. farfa lk•. a all'uovo.
Eserc'.z'.o 4 1. scioglie; 2. diluisce; 3 . condisce; 4 . m cscola; 5. grattugia. _ basso con poeo :sercizio 4 I. pasta sfoglia; 2. past.ina; 3 . pasta frolla; 4. pasta secca · paSl
Eserc121~ 5 ~LIVE ALL' ASCOLANA . si ~ le verdure c ~i ~ _fu oco_ ~ con ii sale, ii
3
Eserc'.z'.o 5 I . la pasta ; 2. ii pasta; 3. le paste; 4._ 1 pasti. ·. ,
burro· S i ~ la came ncllo stcsso rccipie nte e si b..a.cn.a con ii vino b1anco • ~
51 sercizio 6 I . pasta; 2. rigatoni; 3 . forfollc; 4. oho; 5. botti, 6. \lllO.
bocda d1
~epc e ii trite di prczzcmo\o • dopa mezz'ora si m..tru:. tutto nel frullat~ r~ unc ~do parmiilg~::~to pre- ~osa significa? A . 2; B. 3 ; C. J. _ . • 30 c le Z i .00 mancava la lucc- C'
20
hmonc, ~ale, pcpc, nocc ~oscata c uo\'o - dopo si ~ le olive,_ s1_ ~ c~~vc in olio bollente an~olo del gioco JI commissario sospctta clcl cuoco; mfotti tra le ·
parato, Si i1iruD..2 nclla fanna, ncll 'uovo sbattuto e nel pangrauato • poi s1 ~ le
0
pcrciO non era possibilc usarc ii mixer.
c si ~ - hen calde. cllo· 4 _vitdlo.
Casa s1gnif1ca? A. polio; B. " itello; C. coniglio; D . agnello. I. coniglio; 2. pollo; 3 . agn '

ll6 fLo.i ~ I Chi.vi di torrezlon1


Esercizio 5 MOZZA RELLA IN CA RROZZA.~ dalla mozzarella
re . ~ 16 fc u c di pane '." m~o ch c abbiano le stessc dimen~ioni di fcttc di circa un cm di spesso.
8
li! la crosta - ~ una fc uma d 1 mozzarella tra due d i pane c infarinate ~ucllc dclla mou.arcl!a · 12&1&
A 1 CABRUZZO
~~ , lasa nc 3 cannelloni, 4 taghatcllc
Eseretzto 1 I nwioh, - g '3 tortellini 4 taghatclle ni" in llll largo piatto da port~ta ~rofondo - ~ le U0\'3 con 5 cucchia' rcrmcnte. ~ i ·pani-
1 1
Esercizio 2 I ro\lOh, 2 lasa~~t POMODORO _ 51 Javano dci pomodon - s1 pnvano dc1 scm , c s1 tagl,a- • IDlJlli! dclicat:unente un paio d, volte e lasciatc riposare flno 3 d latte c versatcle sui •panini•
Esercizio 3 BRUSCI fETrA 1 • tcrnna e 51 condiscono con 0110 c sale - s 1 abbn.1stohscono drlk fcnc di ~ l'olio in una -~adel~a -~• ~ i '"panini" girnndoli una volt~:a~:i:;ran_no assorbito tu tto \'uovo .
no cubctt1 . s, menondclr~;i~o c coprono con I pomodon prcccdcntcmcntc prcpar:n1 - pnma di scr- ti _ ~ c passatc I pamm su un d oppio foglio di Carta da cucina _ . doli cuocere per circa S minu-
51
3
pane. s1 strofinano con d.clk. fogliohnc d1 bas1hco. Esercizio 6 I . b; 2. c; 3. a. ~ quando sono ancora caldi.
\1re s1 agg1ungono SOPd",u· 3 dcllo, 4 dcl, 5 dclla Cosa significa? I. c; 2. a; 3. d ; 4. b.
Eserc1z10 4 I dc1, 2 , L'angolo del gioco Nell'immagine B mancano: l' apribottiglie, ii mestol d ..
Eserc1z10S I 0 ,2 B,J A, 4 Cb latore, due presinc, una bottiglia di vino. o, uc tazze, due coperchi, ii frul-
Cosa s19mfrca? I d, 2 c, 3 a, 4 I G I I r
L'angolo del gioco c O NC H UNITA 16 LA PUGLIA
A
Hai notato ... I . Si, le p iacc; 2. Si, gli p iacciono; 3 . No, non gli piacc· 4 s·1 I • .
Esercizio 1 I. B; 2. A; 3. D ; ii. C. ' · ' e prncciono.
Esercizio 2 I. c; 2. d; 3. a; 4 . e; 5. b.
TORTE L L I NI
Esercizio 3 I . ii ca ffC; 2. ii vino; 3. ii cappuccino; 4. l'aperitivo.
T Esercizio 4 I. b; 2. d ; 3. c; 4 . a; 5. c.
FARFALLE
RAV I OLI Esercizi_o 5 A! .IC I IN TO RT_IERA: ~p in ar~ e lava re le alici - Ungerc con olio una torticra c allincare uno
0
strato_ d1 .pcsc1 - Cospargcre I pcsc1 d1 ~n tnto d i aglio e prczzemolo, sale c pcpc, mollica sbriciolata c un
N filo cit oho· Fare u n secondo stralO e npctcre l'operazionc - Mcttcre la tortiera in fo rno (1 80°) e lasc:iare
R I GATONI dorarc la superflcie - Ser\'i rc le alici ca lde.
e:
L'orclinc dclla rice tta d .; f.; e.; a.; c.; b.
SPAGHETTI Esercizio 6 I . a piaccre; 2. no; 3. si; 4. ognuno paga per sC; 5. no, nclla maggior partc dci casi.
·T Cosa significa? I . acq ua in bocca; 2. ho l'acquolina in bocca;3. C un'acqua chcta; 4. fa acqua da tunc lc parti.
L'angolo del gioco. I . T iziana; 2. Isabel la; 3. Sandro; 4. Ann::a; 5. Nadia; 6. Alberto. II nomc dclla bcvanda
c:TISANA
P RES I NE
UNITA 17 LA BASILICATA
UNITA 14 ll MOUSE Esercizio 1 A ntipasti: crostini con salmo ne affum icato; olive all 'ascol::ana. Primi : spaghetti con le vongole;
tagliatclle verdi. Secondi di pesce: sogliole in sa lsa rosa; fil etti di trota al limonc. Sccondi di came: coni-
Hai notato ... I. nc; 2. ne; 3. nc.
glio in agrodolce; costolc u e d 'agne llo alla m cnta. Conto rni : patate al fo mo; fun ghi trifolati. Dold: sorbet-
Esercizio 1 l .b;2.a;3.c;4.c;S.d.
to al li monc; bignC di fruua.
Esercizio 2 \ .c; 2.c;3. f; 4. a; 5. b; 6. d.
Esercizio 2 I . m c nl,; 2. a ntipasto; 3. primo; 4. secondo; 5. contorno; 6. dolcc.
Esercizio 3 I. frutt::a, pcrc, uva; 2. uo\'a; 3. pcsci, ostrich e.
Hai notato ... A. I . sbucci ato; 2. scolato; 3 . riempito; 4. sbattuto; 5. finit e. 8. I. andati; 2. ritomata; 3. venu-
Esercizio 4 FRrrrATA CON LE CJPOI.LE. ~ \e cipolle, ~ in un tcgam c, ~ con sale,
tc; 4. arriva to.
pcpe ~ un pizzico di origano. ~ a fuoco lento nell 'olio. Po i ~ clal fu oco. ~ le uova in
Esercizio 3 PO LLO ALLA PO TENT INA - Jeri la mia amica C l a u d i a ~ ii polio alla potcntina.
~na ciotola, ~ ii sale c .u.nin! le ci pollc amalgamando bcne. ~ l'olio in una pad clla c ~
~ . ~ c ~ ii polio a pezzi. ~ ii prezzemolo c ii basilico c ~ ii_ tutto.
~r: :a: lo di uo\'a c cipollc. ~ la frittata da u n Jato e p o i ~ d all 'altra partc. ~ calda
0
~ i pom oclori a pe:zzcni do po averli pelati. Ha fott o rosolarc l'olio in una padella, humi12 ,_pew
d ~P~llo e la cipolla a fe ttine. Poi ~ ii polio, poco alla \'Oita, con ii \oino bionco; in~nc ~ - un
Esercizio 5 I. la; 2. lc; 3. nc; 4. Ii; 5. lo.
~osa significa? I. cammina su\lc uova; 2. cerca ii pelo nell'uovo·1 3 ha combinato una bell a frittat a. ~ 1:z.ico di peper~nci no. Quando ii vino e evaporato .ha....llnil2 i pomod_
,I sale. C laud1 .1 ha m escobto tutto e poi ~
o~i, ii 7
te
..zemolo
cuocere a rcc1p1enti.: coperto e
3
_
e~!:!:i::;~
~~r ci ~c~ un 'ora. ln fl ne ~ ii polio con un conto~o di patate arrostit~ a7 spicch!og:~~: biscotti; 9.
angolo de1 gioco II provcrbio C: Meglio un uovo oggi che u na gailina dom ani .

UNITA 1S LA CAMPANIA e rc,zio 4 I. p ranzo; 2. spuntino; 3 . pizza; 4. rosticceria; 5. ccna; 6. fruua, - colazi '
Cornetta.
Esercizio 1 A. pane in casse . B Ese rcizio 5 I . Pie m om c; 2. Emilia Ro magna; 3 . Lombardia; 4. Tosc3 na; 5 - Puglia. . . to·
Esercizio 2 fol . tta, · roscu a; C. filonc; D. pizza bianca. I1
1 2 Cesa significa? I . rn angia per 4; 2. mangia come un uccellino; 3. manger.i qucllo che pas.sa con\en •
Perche? Diciam:~se::~: 3. fol~; 4. fa~so; -~· v~ro.
· basilico· c singolarc. tanto mgredienti c serve ii basilica" pcrch e "tanti in grcdic nti" C plurale c ~- mangia con gli occhi.
Esercizio 3 t . serve· 2 se .
Esercizio 4 1_man~an.o; ; o~;c~~:~•ono; 4. sc~e; s_. sci'\•:·
A:~:,:'o. d e l gioco .
. . 1 Sli . hruschcttc con pomodori; affettati mist 1; tt11 te "s l
. . i con crema cfj salmone; pro-
ftliMe, tart nc
p ' 3 · scrvono, 4. p1ace; :> . mancai 6 . serve.
scnmo c mclonc.

ll81Lo,,~tChit-.ldiconulo,...
1sa
lmonc· risotto con i fungh i; f:"ileu · £-Ii 1e1 ho rn 1m, fHie, i11-t~ ~ t/4' ~
~ ! tori~~~-;
Second1 di ~t-_ •
;::~~~~a
Primi: ri\0 con ~ambcrcni; pcnncttc ii ,
alla griglia; :i+futeeHi ::e , ghet h1; orata al forno; tonno con cipollc in agro-
xuuo<lorini c origa no. , , . . . _ .
ck /2~ ~ e t"e?np~
dokc; fi/ct11 d1 romho co 11 1 _scaloppinc di vitcllo; pctto d anatra all arnncia; sp1cdm1 d1 carnc; strac.
Sc-cond1dicamc.~'
ccui LO"_ rughcmi ~. c· verdure alla griglia; insalata mista; te teU-1 i ea, u1~ee; cnrotc nl burro.
Contorni: patatine ntt • C mcl· pia3e"t He e 1elo11e; coppctta cit frutta allo yogu rt; tortn con TABELLA DI CONVERSIONE PES I
Dold: mousse al doccolato; er me cam ,
fniua e cioccola10 bianco.
Unita di misu ra internazionali Unita di misura anglosassoni
UNITA 1B LA CALABRIA I !_ _ _ _ _ _ _::_0,'035
.:'. o unce

Esercizio 1 I. b; 2. c; 3. cl; 4- 3 • ffi 50 ! 1,75 o unce


Esercizio 2 I. basilico; 2. aglio; 3. rosmarino; 4. pcpe; ~- ca C. . . l . . I etto= 100 ! 3,527 o unces
Esercizio MOSTACCIOI.I . J.orcdana ~ •. moslll~c1oh. I nma ha. . ~!Cll12..la fo rina sulla spia-
3 1/2 K_!l_ = 500 g'::-_ _ _ _ _ _ _--:;1~7,~635::...::o:::un:::c::::cs~(~c~
irc~acclc.JP':;O'un
.".~d!!)
n:itoia, poi buullli! mcuo bicchicrino di liq~1orc e ii m1clc: ~J2a£1iill2 fi_no ad o~tc ncr~ una pasta come 7
quclla de\ pane. Poi , con ii mattcrcllo, ~~ una sfogha aha un cc_nt1mc; ro ~ m eao c_ d~ quest~ ha Ki;_ = I000 g 2,205 pounds
~ dci bi~cott i di varic fo r~1e: pc_sc1 1 cava!I'., bambolc ... Dopo ~ 1 m ostacc1o h a I SO su
una tcglio imburr:ita c Ii ha corn per Circa mea om..
Esercizio 4 a. 3; b. 5; c. I; d. 2; c. 4.
Esercizio S 1. biscoui; 2. pasticcin i; 3. torta; 4. gcla to; 5. paste. TABELLA DI CON V ERSIONE CAPACITA
Esercizio 6 I. coppctt:i; 2. gr.mde; 3. gusti; 4. crcma; 5. panna.
Cosa significa? h. Non luttc le ciambclle riescono col buco. Unita di misura internazionali Unita di misura anglosassoni
~angolo del gioco Rchus: OLIVE ASCO LANE I litro I quart (4 cups)
1/2 litro _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ ___.l:'...:!:pi:::n:::
l(~2c'.c_'u'.: .'.!ps~)' - - -
UNITA 19 LA SICl.c_
LI_A_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ __

Esercizio 1 1. lcgumi; 2. odori; 3. spc1.ic; 4. latticini; 5. agrumi; 6. ortaggi. 1/4 di litr_o_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _l::./::.
2_cP::.i"::.'-'(:._
1 :::'":,:P'!_)_ _ __
Esercizio 2 I. b; 2. c; 3. d; 4. a.
Esercizio 3 MACEDONIA DI FRlJITA • A. sbucciate la frutta • 8. tagli ate la frutta a pczzctti • C. sprc-
mctc un limonc · D. \'Crs:ilc ii succo de! limone nella terrina con la frutta • E. aggi ungetc q u alche cuc·
TABELLA DI CONVERSIONE TEMPERATURE
chiaio di zucchcro - F. mcscolatc bcnc.
Esercizio 4 I. \•cro; 2. \'ero; 3. folso; 4. vcro; 5. fo lso.
Esercizio S I. fr:igolc; 2. pcschc; 3. melonc; 4. ci licgie. Gradi Gradi
Esercizio 6 I. pomodoro; 2. cioccolato; 3. marmcllata. Centigradi Fahrenheit
~osa significa? I. non Si vive di solo pane; 2. l'appeti to vicn m ::m giando; 3. C tullo fumo c nientc arrosto. 140"C 284
Langola del gioco nco; ravancllo; asparagi; gel::ito; o li va; latte; aragosta. II no m c dcl fruuo C: fragola. 150°C 302
160°C 320
UNITA 20 LA SARDEGNA
170°C 338
Eserdzio 1 I. a; 2. c; 3. b; 4_d.
:serc~z'.o; 2. condimento; 3. afTcttato; 4. bollito; 5. spremuta· 6 frittura
~ 356

-
190°C 374
gi:e~:~~o . :O.RTA Al. FORMAGGIO · Sbattcre con una f;rcl~e tta le ~1ova intcre • Mcttc rc ii formag·
sale c di
1
:!
ffc::; u_n~_;::::: ~:~; c~i~chiaia_tc ~i farina , una di zucchero, le uova sbattute, un pi1.~ico di
0
torticra imburrata c mctterlo in for~~ mgredientt con un cucchiai o di legno • Vcrsa~e ii ~o~pos~o 111 una
200°C
210"C
392
0 4 10
tura ultimata sfornarc la torta c do cald~ (I ~O) • C uocere la torta per una vcntma dt inmut1 • A cot~ 220"C
z~cc~cro :i vclo. Scf\•irc calda. po IO mmuti capovolgcrl a su un piano da portata spolvcrizzandola d1 428
230°C 446
Lord1_n~ dcllo riccttn C: c; f; a; c; g; b· d
Eserc'.z'.o 4 I. c; 2. :i; 3. h; 4. e; 5. d., . 240°C 464
Esercmo s I. c; 2. :i; 3 _b.
Cosa significa? I m . . ,
l:angolo del . . o1.1.nrc11 a; 2. ncott:i; 3. c:icio.
g1oco Rebus: RISOTTO Al GAMBER!
IL CARNEVALE

LE FRAPPE LE CASTAGNOLE

IL PANETTONE

IL PANFORTE

IL PANDORO IL TORRONE

IL CAPODANNO

IL carECHINO
CON U UNTICCHI!
-- - LA C05TOL£TTA

~AGNEL
'
~·· · ·· .
'\
~-.
• ·. IL COSCIO
IL POLLO

LA SPREMUTA LA CIOCCOLATA
\LSUCCO
L'ACOUA DARANCIA CALDA
DARANCIA
vASSATA D/?01'\P£Lf'\0
DANANAS
NATlfRAL£
Dll'\£LA
Dl?£RA
L-~~:s;;;;s IL TACCHINO

DJ?£SCA . •• •• • .• · . , , , ,LA DRACIOLA

IL MAIAL: ~ ~:: ?\,-: > .............. ~


- ,,V.',' _,, ''.

IL CONIGLIO

GLI APERITIVI
IL T~ IL CAFF~
R/STR£TTO ANALCOLICI
AL LIMON£
ALLA?t:SCA LUNvO
AL LATTE MACCHIATO
ALV£TRO
CORR£TTO IL VITELLO

.,
D£CAFf£/NATO ILGIR£LW
CAFft DORZO ................. ,,(,i)
IL FIL£TTO .
. ...........
·• ,
·· .. ··...

••
144
IL CAPPUCCINO

ILon ~ I Sch.de di voubol.,io lllust,ato


LA TISANA
LE BIBITE
LA Dl5T£CCA

- LA. F£TTINA
( ,

./ tl&ta'

~ ILBUDINO
<Jf!!J,
IL BISCOTTO IL CIAMBELLONE LACACIOTTA
'~~ ·-~·~' J1:
IL GORGONZOLA LA GROVIERA

• LA CROSTATA ILGELATO
ILCDNO
6'@
~ <9
~Q
LE PASTE
~e:j)
.

LA MOZZARELLA
ii@
IL PARMIGIANO
,
_,....r .
.
~
IL PECORINO

l.A COPPETTA
l.A COPPA

i 1 6~
ea ~
I PASTICCINI LA TORTA
LA RICOTTA
5LA SCAMORZA
~ .
LO STRACCHINO
0
,ALBICOCCA
,ARANCIA LA BANANA
IL MANOARINO LA MANDORLA LA MELA

LA CASTAGNA LE CIUEGIE IL COCOMERO


IL MELONE •LA MORA LANOCCIOLA

• CJ
LA PESCA
LA NOCE LA PERA

ILFICO LA FRAGOLA IL UMONE

-~-......-
, UVA
IL POMPELMO LA PRUGNA

~,,..,
1"8 &o,,,~
-l ~dlvoa.bolarioil1u1tr1to
---

Rceto

LA FARINA IL SALE VACETO IL LATTE LOZUCCHERO


VOLIO
pu6 essere: puO esse re: pu6 esse re: pu6 essere: fresco / a lunga conscrva7jone pu6 cssere:
- di vino bianco o rosso: puO essere:
. extravergine di oliva: - di grano tenero: - f'ino : usa to pe r sa lare - semolato: di colore bianco.
adatto per condire salse, insa latc, ca rni , usato sia a ca ldo - intero ~ ii pill usato perche
• 00 (doppio zero). che a freddo per tutti
a crudo. pesci, perche si scioglie - parzialmente scremato si scioglie focilmente.
I: lafarina pill raffinata.
i comuni usi di cuci na.
- di oliva: Utilizzata in cucina focilme nte. (che contiene una - di canna: di colore scuro.
adatto per cuocere. per prepa rare - grosso: usa to so prattutto - di melc: usato per quantit:i ridotta di grassi) Non e raffinato c si usa
dolci e paste. pe r salare l'acqua di condire insalate de lica te. soprattutto per ricette
- di semi di arachidi - scremato (senza grassi)
cottura dclla pasta di frutta cruda.
o girasole: ada uo · 0 (zero). - balsa mico: usa to
per friggcre. f: meno raffinata e per prcparare salamoie soprattutto a crudo - a vela: usato soprattutto
ed C utili zzata di carni e pesci. per esaltare i sapori. per spolverizzare i dolci.
soprattutto
per fore ii pane
o dolci rustici.
- di grano duro:
e la farina
usata sop rattutto
per le paste alimentari .
LA PASTA FRESCA

IL FILONE I GRISSINI
LACROSTA
LA MOLLICA

I CANNELLONI LE LASAGNE

LA PAGNOTTA IL PANE IN CASSETTA I PANINI ALl:OLIO


~
e1
LE ORECCHIETTE

LA PASTA SECCA
~~
I RAVIOLI

LE TAG LIATELLE I TORTELLINI

I BUCATI NI
B
LE CONCHIGLIE
~~
LE FARFALLE I FUSILLI

IL PACCO IL PANGRATTATO LA PIZZA BIANCA LA ROSETTA


DI FARINA

"
GU SPAGHETTI
• LE TRENETTE
LE PENNE I RIGATONI
/ / ~- - -

L:ARAGOSTA IL CALAMARO
~ACCIUGA ~OSTRICA IL PESCESPA DA IL ROMBO

LA CERNIA LE COZZE IL DENTICE LA SOGLIOLA LA SPIGOLA IL TONNO

OG
ILGAMBERO LA TRIGLIA LA TROTA LE VON GOLE
IL MERLUZZO L:ORATA

Sch.dedlvoubourioUlu1tn1to8-l~l 1ss /
Le ., :uswa

. . ..0
·y~~
LA BRESAOLA
IL COTECHINO
LA LONZA LA MORTADELLA

. /<· · · · · 0 r. . . ... .
....... •
IL GUSCIO cALsuJE IL TUORLO

~
LA PANCETTA
a
IL PROSCIUTTO COTTO IL PROSCIUTTO CRUDO ~ @)
cUOVO SODO cUOVO ALcOCCHIO DI BUE cUOVO STRAPAZZATO

~ IL SALAME
~ LA SALSICCIA LO SPECK
@ LA FRITTATA
cUOVO IN CAM ICIA cUOVO ALLA COOUE

156' & - . ~l x h e c l . d i ~ llh,t.trato


~Q
~(J
GUASPARAGI IL BASIUCO ILCARCIOFO LA MELANZANA LAPATATA
l'AGLIO tALLORO IL PEPERONE I PISELLI

I
LA CAROTA IL CAVOLFIORE
(B>G;
([)©
ICECI
8 /ILCETRIOLO ILPOMODORO
f!J r' /
IL PREZZEMOLO ILRAVANELLO IL ROSMARINO

LA CIPOLLA LA COSTA DI SEDANO IFAGIOU I FAGIOLINI LE FAYE


~LA SALVIA GU SPINACI LA ZUCCA
I
LAZUCCHINA

LALATTUGA LE LENTICCHIE
UNITA 5 ALTO ADIGE MOSCATO ROSA (o ROSEN MUSKATELLER)
Jf\l A TORRETT_E_
Caratu·rist1che dcll'Aho Adigc Mosca10 Hosa DOC ---
Cantteristiche Jcl Valle d'Aosu1Torrctlc !)QC
Regao11e: Trentino Aho-Adige
6:~~:'~;,!t~::mplesri1,a minima · 11 Gradazio11e alcolica complessi11a mimma: 12,5~,
Carmteris1icl1e: tr:mquillo, dolcc.
Cnmtttristirht: tranquillo, s«cO.
O:,lorr rosso \'iuce con nn~ 1 uolacei
Co/ore: da rosso a rosso rubino chiaro.
Odmr· profumo d1 rosa seh·at1ca. I Odore: ddicato, gradevole, con sfumature di rosa
St,po,;.: secco, H~llutato, di buon corpo. con fondo amarogno o. St,pore: dolcc, gradc'"olmcnte di moscato.
Vitigno di 1km: Petit Rouge
Vi11gno di base: Moscato Rosa
Si acc-ompagna a cdntt, jonnag;io Oiffdure co,ulue e dal S11pore imporurnre e corposo. Si bet,e a fine pasto.

IN 1A 2 ROERO ARNEIS UNITA 6 VALPOLICELLA CLASSICO SUPERIORE

y ~ e d e l ~is DOC Carattcristiche dcl Va lpoliccll a C la\sico Superiorc DOC

=i~e:w::a compkssi1,a minima: I0,5


Carat1mstidrL: tnnquillo, s«co.
Regio11e: Veneto
Gradazio11ealcolia1 complesriva minima: 12
Caratteri.Jtiche: tranquillo, secco, classico supcriore
Colfm!: paglierino pill o meno intl!nso con rifles.si leggermente ambrati. Colore: rosso rubino d1 media intensn.i tendentc al granato c.on 1·mv<.-cchiamcnto.
Odorr: ddicato, fresco ed erbacco. Odore: vinoso, c.on profumo gradevole, dclicato, caratteristico, chc rlcorda talvoha le mandorle amarc.
5'1Pf1": asc:iutto, gr2de\"Olmente amarognolo cd erbaceo. SafJore: asciutto o vellutato, di corpo, amarognolo, sapido, armonico.
Vilig,w di ~: Ameis Vitig110 di base: Corvina o Cruina
S, a«Dmpt1p1 ad un pas10 ,Ii wuo /XSll Si aa:ompag,ia a piatti dal sapore forte di came, pesa e 1wdure t a P,,mi impona,m

UNITA :J RIVIERA LIGURE DI PONENTE PIGATO UNITA 7 COLLI O PINOT BIANCO


------ ---- --------
Car.atterist1chc dd Rhiera Llgurc di Ponente Pigato DOC Carattcristichc dcl Collio Pino1 Bianco
~:Llguria Regione: Friuli Vcnc7Ja Giulia
GraJmm ala,/ia1 romp/.essiva minima; 11 % Gmdaziorie alcolica complessil'a minima 11,5%
Cnnit1trisrithe: ll'anquillo, sccco. Cam1terisriche: tr.mquillo, secco, riscrva
Coltm: gia0o paglierino pill o meno carico. Colore: paglierino pill o meno in1cnso.
Otlin?- mtenso., canttenstico, leggennente aromatico. Odore: dclicato, carattcristico.
SaJ>O": asciutto, p1eno, lievemcnte amarognolo mandorlato. Sapore: asciutto, armonico, pieno.
Vitipo di I.wt: Pigato Vitigno di base: Pinot Bianco
Si a«oi,tpQpa a /X5a e l-'~r,lure in dtlicati a«osramenri come tortini, creme o alTOsti. Si accompagna a verdure e pesa.
UNI' 4 OLTREP() PAVESE BONARDA UNITA 8 LAM BRUSCO DI SORBARA ROSSO SECC_O_ _ _ _
Cuattcrist1chc dell'Ohrepo Pa\ ~ Bonarda Caratteristiche del Lambrusco di Sorbara Rosso Secco DOC
R,pnt; Lomhard1a RegUme: Emilia Romagna
Gnulazione ala,lica complmim minima: 11' Gradazione alcolica compl.essiva mi,rima.· 10.5
Cnmttmsricht. tnnquillo, sccco. Caratrerisriche: friu..ante, secco.
C-okne: rCIS.)O rub1no intenso. Co/ore: ros.so rubino o granato di vana intens,t.a

Vi=~l~==t.e
~ : . profumo interuo e gradc-.·ole. Odore: gradevole profumo chc ricorda qucllo ddla \ioletta
Sapore: secco o asciutto, d, corpo, fr<'$Co, sapido ed armonico.
tannico, fresco.
Vitigno di base: 1..ambru.sco di Sorbara
Si aronnpagw a catnL ~ ~ alTDftiri am Si aca,mpagna a prim,, rimballi t torre salare di vmlure. pesu.
amtomi di ~mi, fonnnggi stagio,iati.
UNIT r 9 BOLGHERI ROSSO
Car.1t1eriuichl' Jd Uolghcri Ro~~o DOC
UNITA 13 MONTEPULCIANO D'ABRUZZO ROSSO

CarattcriMichc dd ~lohcpuki:1110 d'Abruzzo Ros~o Doc


R1•gio,w: Ahn1110
- ~- ~ ~- -
~'!~ 1
;:0-::~;;:;;im cmnpft'SStt'fl """""(I 11 ,5% Crmftdone alcolica complessiva mim"u1 · 11,5%
Cc1m11erisricl1e: tranquillo, sccco.
Cllr,i1tt'ris1iche: tnmquillo. StXc O
Co/on': ,1 11 rooo rubino J granato.
~ : : : ; : . : : ~1t;;:c~'.~~~so con licvi sfumature violacec con tcndenza all'arandonc con l'inve<:chiamento.
O,lore: inll'n~mcntc \ 'lllOSO 0
Sapon': asciutto, armomco. S11pore: asLiutto, morbido, sa pido, di corpo.
,f,
Vitigno lllm-: Cabcrnel Sau\·ignon Vi1ig110 di base: ~lohcpulciano
Si flCO)lllf'(lg,111 ,, zrip/H' ,f, fe,,,,,m; t st'C'011tli ,Ii cani<' imporrmrti. Si accom/mg,w " seamdi di came.
UN/TA 10 VERDICCHIO DEi CASTE:'.ll::_ID'.:'.:lc::J:::_ES:::1.:.:R:.::15:::.
ER.:.:V:A:__
:. _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ __
Cannmistichl· dcl Vtrdicd1io dci C1s1dli di Jcsi !Hscn •a DOC

R.rgio11e:~lard1e
Gratlm:io11t'11lrofiCd romplessim 111i11ima: 12,5%
UNITA 14 BIFERNO BIANCO
Carn llcristichc dcl llifcrno Bi anco DOC
Regio11e: Molisc
---
Gmdmio11c alcolict1 co111plessi1m minima: 10,5%
Crm11tm'sticl11': trnnquillo, sccco, riscrva. Caratteristicl1e: trunquillo, sccco.
Co/ort: paglkrino tcnue.
Co/ore: p ::iglieri no con riflcssi \'Crdognoli.
O1/ore: Jelic:110,carJ1teristico.
Odore: grndcvolc, dclicato, lcggcrmcntc aromatico.
5'ipon': asciutto, armonico, con retrogusto grudC'volmcntc :um1rogno lo c mincrulc. Sapore: asciutto, am10 nico, fresco.
Vitigno di bast: Verdicchio
Vitig110 di base: Trcbbiano 'Ioscano
Si t1cromf'(lg,111 11 primi ,ltliCdti, 1'l!rd11re t pesce.
Si mx:ompagna II pimti di pesce c 1-erd11re dal mpore deficmo.
UNITA 11 ASSISI ROSSO
UNITA 15 SANNIO FALANGHINA
Carancristiche dcll 'A,si,i Rosso DOC
Carnttcristichc dcl Sn nnio Fnla ngh ina DOC
Rrgio11t':Umbri:i
Gmdaziont' t1lrofim romples.sim m111i111a: 12% Regione: Campania
Camrtt'ris1iche: tranquillo, ~ccco. Gradazio11e alcolica complessi,"' mi11ima: 11 %
Colono: rosso mhino. Camtteristiclae: lranquillo, sccco.
Odore: \'inoso, c::irattcris1ico, profumato. Co/ore: p::iglicrino pil1 o mcno intcnso.
5',porr,: dSCiuuo, corposo, arnmnico, intcnso, pc~istcntc. Odore: carnttcris tico, leggcrmcntc 0orcalc.
Vitig110 ,Ii base: Merlot c Sangiovese Sapore: sccco, fresco, licvcmcntc addu lo, a volte Vi\'3CC.
\li1ig110 di base: Falanghina
Si aro:,111pr1gn1111 pimti ,Ii mme e primi imponmui.
Si acrompt1g,111 a piatti di 11erd11re 1• pesce '"'I Stlpore tlelimto.
UNIT 12 CERVETERI ROSSO SECCO
UNITA 16 CASTEL DEL MONTE ROSSO
Carntteristichc de] Cer.·c1eri lto~~o Secro DOC
Caruttcristichc de! Castel d c l Monte Rosso DOC
Rtgio11e; Uz.io
Gnulmione afcolim romple,m,,11 minima: 1 I,S% Regio11e: Puglia
G1mttm.sticht': tranquillo, St..-cco. Gradazione alco/ia, complessiva mimma: 12%
~ ; : ~ruhino pill o meno intcnso. Camtteristiclre: tranquillo, sccco.
Colon.•: dal rosso mbino al granato.
!'".°": secco, ~pido, armonico, di giw.to corpo. Odore: vinoso, graclc\'ole, caru tteristico.
lflgtro d, iHiY: Montepukiano St,pore: a.sciuno, armonico, giustamcntc tannico.
Vitigno di base: Montcpulciano
Si ,1cxumpagtra a puma di ~ t i~rdure dal sapore delicato.
Si acrompt1g,it1 11 primi di pasu, e StC011di di mme impo,tmiti.

Scti.d.lMl'llnl&.o.,~l 163 7
UNITA 17 AGLIANICO DEL VULTURE SE:'.:C:':C~O~ - - - - - - - - - - - - - - - -
• Adorno P., 1992, L'arte iralfrrna, vol. II , vol. Iii, Fi renze, casa cditricc G. D'Anna.
Car.1ttcris1~ dd ~ O dcl Vulture Sccco DOC
• Artusi P., 2003, La scieuw in c1tci11a e /'arte di mat1giar be11c, Firenze, Giunti .

~;!i::;: ~;s:,~;;:a
0 comp/essil'll minima: 11,5%
• AA. VV., 199 1, Le 11erdure, Milano, Fabbri cd itore.
• Barbagli A., 2002, Lt1c11ci11a di Cllsa, Roma, Cambero Rosso Editorc.
Canmeris1icl1t: lmnqu_i~lo, ~:co. ·nlcnso O grnnato vivace, con rincssi arnncion i d opo l'i nvccchiamcnto.
O
Cofore: rosso mbino pm m~; l~c~to carattcristico c chc migliorn con l'invccchiamcnto. ,. . • Boni A., 1999, II Talismm10 della felicitti, Roma, ed . Colombo.
Odore: \·1noso con profumo . . mcnte tannico. chc tcndc al \'Cillltato con I 11wccchrnmcnto.
!x1pore: asciutto, sapido, fresco, annomco. gius1a • Cesa ri Sartori M., Molinari Pradclli A., 2003, La cucina bologne.se in 400 ria!tte trtulizio,wli,
Vitig,io ,Ii /Jay: Aglianico dd Vultu re . Roma , Newton & Compton cdi tori, supplcmcnto a II Messaggero dcl 20/02/2003.
Si t1cromf1i1g,w a mi11tstre ,Ji liogumi, came spe:ilun, forte saft1te d, uerdure.
• Di atale F., Zacchci N., 2000, In boceti al lupo, Perugia, Guerra cdizioni.
UNITA 18 CIR• ROSATO D'Onofrio C., 1997, II cuccl,ia io d'argemo, Mazza di Rho (M ilano), Editorialc Donms.
Carnucris1ichc dcl CirO l?os1110 DO C • Farinott i P., 2002, Oizio11mio di 1111ti i film , Mi lano, Cart.an ti.
Regioue:Calabrfa • Fava E, 1998, C11ci11a regionale, Mil ano, La Spiga Languages.
Grmlmiout alcolica complt'ssi1111 miriima · 12,5%
Ct1m1teristid1e: tr.mquillo, sccco.
• Goretti Dell a Sa lda A., 1999, Le ricette regionali ira finne, Milano, casa cditricc Solares.
Co/ore: rOSC pil1 o mcno intcnso. • Landra L. e M. , 2002, La cucina regionale italimu1, Milano, De Vecchi editorc.
Odore: dt'licato c \1inoso.
Snpore: )C(CO, fresco, armonico c gradc\•Olc. • Picci nardi A., 1993, JI pesce, Milano, Giorgio Mondadori.
l'itigno ,Ii base: Gaglioppo • Piet ravalle N., 2002, La palla di Sau Giuseppe, Roma, De Luca cditore d'arte.
Si t1cromJ1(ig,1t1 a piarti importtmti e piccm1ti. • Radicchi S., 1985, 111 ltnlia. Modi di dire e espressio11i idiomnticl,e, Roma, Bonacci editore.
UNITA 19 ETNA ROSSO
Caraucrtitiche Jcll'Etna Rosso DOC Giornali e riviste
&gione: Sicilia • JI Coniere della Sera
Grllllazioue a/oo/ie41complessim mi11ima: 12,5%
Cm111eri.s1iche: tranquillo, sa-co. • la Repubblica
Co/ore: rosso rubino (che con l'invccchiamcnto prescnta leggeri riflcssi di granato). • Leggo
Odort: ,•inoso con profumo intcnso canmcristico.
Saporr!; sccco, caldo, robusto, picno, armonico. • Merro
\lirig110 ,Ii base: Ncrcllo Mascalcsc
• Salute, supplcmento a ill Repubblica
Si r1«ompi1g,1<1 a stccmdi di came.
• Trovaroma, supplcmento a la Repubblica
~ · 20 VE RMENTI NO DI GALLURA • Ca mbero Rosso, seu embre 2000, marzo 2003
C:irattcristichc dcl Vcrmcmino di Callum DOC
Rtgt0ne: Sardcgna
Grrula:i~n': alcolica oomplt'S$T11{l mi11ima: 12%
Ulra11ens11d1e; tranquillo, sccco.
~:ore: gialflo paglic~no con lcggcro rifll'SSO \'Crdognolo.
On>. pro umo sott1\c, intcnso.
e;::::.,.
~~ct~i-~\~orbid~, lcggcm1cntc amarognolo.
cl mut". vcrmcntmo
Si c1cro mfl(1gim ,1 primi ,lelkmi, alle l¥ rd11re e ,1 stamdi di pesce.