Sei sulla pagina 1di 1

18

una società forse ormai condannata ad una Come vorrei essere la stella sonnambula e vagare nell’infinito senza Paulina Chiziane (Manjacaze, Mozambico
fine inesorabile. meta tutte le notti di luna piena. Mi piacerebbe essere una lucciola, 1955) è considerata la prima romanziera
Chi sogna il ritorno a un’Africa tribale accendermi e spegnermi spensierata, sorvolando le chiome nere degli mozambicana, poiché il suo Ballata d’amore
stia lontano da questo libro, che proprio di anacardi. al vento, uscito originariamente nel 1990, è
quell’Africa fa un ritratto retrivo e bigotto. stata la prima opera di prosa lunga scritta da
Aprii gli occhi ancora vestita di fantasia. Qual è l’importanza di questa una donna in tale paese. Di certo in Mozam-
massa anonima chiamata gente, quando dentro di sé non racchiude un bico non erano mancate valenti poetesse, a
sacco di sogni? I migliori giorni della mia vita sono quelli in cui sono partire da quella figura che è considerata il
riuscita a sognare.
tramite di una certa estetica negritudinista
tra la traduzione inglese e francese e quella
La felicità, come il fiore, si apre sensuale per compiacere il sole. Allo
in portoghese, e cioè Noémia de Sousa, atti-
zenit ribolle, morendo nella semioscurità crepuscolare. Come il giraso-
va negli anni Cinquanta.
le, la felicità dura solo un sole.
Eppure si dovrà attendere altri quattro
decenni per vedere un’opera letteraria al
femminile, e da allora Paulina Chiziane ha
Urogallo. Frontiere perdute. 18 composto un’opera in prosa tutt’ora in fieri,
composta da ben nove titoli. Il nome di Pau-
lina Chiziane non dovrebbe essere del tutto
nuovo per il lettore italiano, visto che ben tre
romanzi sono già stati tradotti e pubblicati

Paulina Chiziane | Ballata d’amore al vento


per i tipi de La Nuova Frontiera di Roma
(Il settimo giuramento, 2003; Niketche. Una
Paulina Chiziane storia di poligamia, 2006 e L’allegro canto
Ballata d’amore al vento della pernice 2010).
La sua opera ruota tutta intorno a una
certa idea e un certo status della femmi-
nilità e del ruolo della donna nelle società
contemporanee africane. La presente Balla-
ta d’amore al vento è il suo primo romanzo,
nel quale s’intreccia un amore meraviglioso
che dovrà fare i conti con le tradizioni tribali
ISBN/EAN
di quell’angolo d’Africa nel quale è sboccia-
to. Eppure, più forte della poligamia istitu-
zionale e del gioco di forze e di poteri che
9 788897 365518
s’instaura tra gli individui di sesso opposto,
euro 13,00 Edizioni dell’Urogallo quest’amore saprà risorgere ai margini di
www.urogallo.eu