Sei sulla pagina 1di 2

Queste situazioni giuridiche hanno una vita: nascono e si estinguono.

Acquisti a titolo originario e derivativi


Acquisto a titolo:
Originario --> non esisteva prima, si origina al momento dell'acquisto
Derivativo --> trasmessa da qualche d'un altro, diritto che pre-esisteva e ci è stato trasferito
ESEMPIO nasce un bambino che ha una serie di diritti che gli competono dalla nascita,
diritto alla salute è suo e finché non era nato non c'era, al contrario se compro una casa
prima quella era di un'altra persona, c'era un diritto di proprietà che è stato trasferito.
Rilevante perché ciò che viene acquistato a titolo originario nasce ed è insensibile rispetto ai
fatti avvenuti precedentemente alla sua nascita, al contrario un diritto acquistato a titolo
derivativo lo ottengo da altri e tutte le vicende verificate prima dell'acquisto mi interessano
perché il diritto mi viene trasferito nello stato in cui è.
Normalmente i diritti si acquistano in seguito ad atti o fatti.

Per quanto riguarda l'estinzione, ci sono due principali istituti: estinzione può avvenire anche
per prescrizione o per decadenza.
Ordinamento ha interesse alla stabilità dei rapporti giuridici (chiarezza, stabilire una
certezza). Se esiste un rapportto giuridici che non interessa, c'è l'interesse che si estingua.
Avere un diritto significa che dall'altra parte (situazione passiva) d'è dovere o obbligo e pov
economico è un problema ESEMPIO io ho casa e terreno e solo io posso usarli. Se quella
casa mi interessa, la abito, ma se ho mille case e non ne uso nemmeno una sto sottraendo
risorse e beni a chi ne ha bisogno, se ho crediti nei confronti di un sacco di gente ma se io
non me ne faccio nulla, non chiedo. La gente magari ha bisogno di quei soldi e magari
dovrebbero tenerli fermi perché io non li chiedo ma loro me li devono. Pov economico -->
risorse devono essere produttive. Prescrizione e decadenza si caratterizzano per il fatto di
produrre l'estinzione di situazione giuridica soggettiva dopo un certo periodo di tempo, ma
sono diversi per quanto riguarda le finalità

Decadenza
Finalità --> garantire la certezza dei rapporti nel tempo (un certo rapporto deve essere
chiaro, riprendiamo ESEMPIO scarpe da amazon in 30 giorni posso essere sicuro che
posso mandare o tenere le scarpe, e ci vuole uno stop (quindi la decadenza è la data di
scadenza) --> certezza nei rapporti, certe cose si fanno entro un certo limite di tempo, la
situazinoe giuridica poi si estingue e incorri in decadenza, cosa terribile del diritto che molti
faticano a capire. Prevale interesse a certezza nei rapporti.

Prescrizione
Simile a decadenza ma diversa per finalità
I fatti illeciti invece hanno la prescrizione.
Nasce per la volontà del legislatore per sanzionare chi ha posizioni giuridiche soggettive e
non le esercitano. Ti do diritti e tutto, a te servono, ti interessa averli? Se li vuoi tieniteli se no
liberiamo gli altri da una posizione giuridica passiva. Discorso sottile, decadenza si sa il
termine, prescrizione invece inizia a decorrere quando il diritto non viene più esercitato
ESEMPIO hai un diritto e se lo eserciti la prescrizione no inizia a decorrere, se non lo
eserciti inizia a decorrere la prescrizione. Buttare oggetti nel dimenticatoio, il diritto fa lo
stesso ragionamento per i diritti, dopo che l'hai buttato li lo perdi.
Periodo ordinario di prescrizione --> 10 anni (perdo il diritto dopo 10 anni che non lo
esercito)
Interruzione
Meccanismo tale per cui il tempo riparte. ESEMPIO se io dopo 4 anni esercito di nuovo quel
diritto. Se uso quel diritto prima che passino 10 anni dalla volta prima va bene. Questo
meccanismo non c'è per la decadenza (o si esercita o non si esercita)

Sospensione (per prescrizione)


Istituto che ferma il tempo quando ci sono situazioni che mi impediscono di esercitare quel
diritto ESEMPIO il mio datore di lavoro mi da fastidio e mi "molesta" e io dovrei far causa al
datore, lavoro per lui da 20/30 anni, dopo 30 anni mi licenzia e vorrei far valere quel torto
subito 30 anni fa. Sospensione --> tu non eri nelle condizioni di esercitare il tuo diritto, quindi
ora puoi. ESEMPIO il marito picchia la moglie e lei ha diritto di ottenere soldi. 15 anni dopo
si lasciano e lei denuncia lui --> prescrizione sospesa.