Sei sulla pagina 1di 32

Università delle LiberEtà Principianti assoluti PC da zero

IL COMPUTER
Esistono principalmente due tipi di computer di uso comune:

IL PC, PERSONAL COMPUTER


è un computer che viene posato su un tavolo e che per la sua considerevole mole ed accessori a seguito,
non viene generalmente spostato.

IL NOTEBOOK O LAPTOP
è un computer portatile che, dato il suo peso leggero ed il suo minimo ingombro, si può tranquillamente
portare con se in ogni momento ed usarlo in ogni luogo, grazie alla sua alimentazione a batteria

COM'È COMPOSTO IL PC
Il computer è composto essenzialmente da due componenti
L' HARDWARE ed il SOFTWARE

COS'È L'HARDWARE
L'Hardware sono le componenti fisiche del computer, quelle che posso toccare con mano:

Il MONITOR
è quello che sta proprio di fronte ai tuoi occhi, e che stai osservando con grande interesse!!

La TASTIERA
è l'elemento che sta sopra il tuo tavolo, composto da numerosi tasti.

Il MOUSE (leggi "maus")


è quello che molto probabilmente stai maneggiando in questo momento con la mano.

http://www.pcdazero.it/000partodazero.php 1
Università delle LiberEtà Principianti assoluti PC da zero

Il TOUCHPAD
Se stai usando un Notebook, molto probabilmente stai maneggiando il touchpad invece del mouse.

Il CASE
è quella scatola dove sono collegati con dei fili il Monitor la Tastiera, il Mouse, la Stampante ed altro.
All'interno del case ci sono i fondamentali componenti del computer, il vero Hardware.
Nel Notebook non esiste il case, i componenti si trovano sotto (all'interno) la tastiera.

LA TASTIERA
La Tastiera serve per digitare le istruzioni che il computer deve elaborare.

IL MOUSE
Il Mouse Sposta il puntatore sullo schermo.
Premendo i suoi pulsanti vengono trasmessi dei comandi al computer.

IL MONITOR
Il Monitor visualizza le istruzioni che vengono fornite al computer e visualizza il risultato delle elaborazioni
richieste.

COS'È IL SOFTWARE
Il Software è la parte INTANGIBILE, che non si puo' toccare con mano.
Sono più in generale delle ISTRUZIONI che vengono fornite al computer.
Sono come i suoni (linguaggio) che noi usiamo per parlare con i nostri simili
Sono i PROGRAMMI ( APPLICAZIONI ) che fanno funzionare l'hardware e che permettono di tradurre le
istruzioni che noi forniamo al computer in un formato ad esso comprensibile.

COSA TI VENDONO QUANDO ACQUISTI UN


COMPUTER
Quando acquisti un computer, ti viene venduto l'hardware:
- il case (la scatola) con i suoi componenti interni (che poi vedremo quali sono);
- il monitor (è opzionale, se già lo possiedi, puoi fare a meno di acquistarlo);

http://www.pcdazero.it/000partodazero.php 2
Università delle LiberEtà Principianti assoluti PC da zero

- la tastiera ed il mouse (sono opzionali)


Se acquisti un notebook tutti gli elementi sopra elencati sono compresi in un unico blocco (il mouse è
sostituito dal touchpad che ha le stesse funzioni)

Il software che ti viene venduto è opzionale. Generalmente, però, ti viene venduto insieme all'hardware,
come minimo, un SISTEMA OPERATIVO che ti permetta di essere operativo fin da subito, dal primo
momento che lo accendi (altrimenti senza il sistema operativo vedresti lo schermo nero e delle parole poco
comprensibili)

IL SISTEMA OPERATIVO
WINDOWS è il sistema operativo più diffuso.
UNIX e LINUX sono altri sistemi operativi (Linux è gratuito).

WINDOWS, MANDRAKE, RED-HAT, SUSE, UBUNTU


Windows è un sistema operativo (S.O.) a INTERFACCIA GRAFICA ( G.U.I. ).Ovvero ti permette di dialogare
con il computer in modo facile e comprensibile.
Anche le versioni grafiche di Linux (MANDRAKE , RED-HAT, SUSE, UBUNTU , ecc.) si basano su un'interfaccia
grafica semplice ed intuitiva.

WINDOWS XP - WINDOWS VISTA - WINDOWS 7


(SEVEN)
XP è una delle molte versioni di Windows.
VISTA e 7 (SEVEN) sono le ultime versioni di Windows.
È su questi sistemi operativi che su questo sito inizierai imparare ad usare il computer.

I PROGRAMMI INTEGRATI AL SISTEMA OPERATIVO


WINDOWS
BLOCCO NOTE , CALCOLATRICE , WORDPAD , PAINT , giochi vari, INTERNET EXPLORER , WINDOWS LIVE
MAIL , Lettore CD e tanti altri, sono alcuni programmi che vengono installati insieme al sistema operativo
Windows.
(apro un'altra parentesi - anche con il sistema operativo LINUX vengono installati programmi di svariato
tipo, e sono molti di più e di ottima qualità)

PROGRAMMI OPZIONALI
WORD, EXCEL, POWERPOINT, ACCESS sono programmi opzionali che generalmente vengono venduti a
parte.
Quindi, non affannarti.
Se non li trovi nel tuo computer, avrai due alternative:
1 - Acquistare il Pacchetto Office che comprende appunto, i programmi sopradescritti (spesa prevista:

http://www.pcdazero.it/000partodazero.php 3
Università delle LiberEtà Principianti assoluti PC da zero

qualche centinaio di euro);


2 - Installare un programma gratuito come OPENOFFICE o LIBREOFFICE, > clicca qui per sapere come fare.

WORD e WRITER
Word e Writer sono programmi di ELABORAZIONE TESTI con i quali si possono creare lettere, volantini e
libri completi di immagini.

EXCEL e CALC
Excel e Calc sono programmi di calcolo (FOGLIO DI CALCOLO ) che permettono di eseguire calcoli, gestire le
spese, creare grafici, archiviare numeri telefonici, libri, cd, ricette.

INTERNET EXPLORER, MOZILLA FIREFOX, OPERA,


CHROME
Internet Explorer, Mozilla Firefox, Opera e Google Chrome, sono anch'essi programmi.
Servono per navigare in Internet.
Se stai usando il sistema operativo Windows, sicuramente hai già nel tuo PC, Internet Explorer.

WINDOWS LIVE MAIL, FOXMAIL, THUNDERBIRD


Nel tuo PC, se hai il sistema operativo Windows,
troverai sicuramente il programma Windows Live Mail.
Serve per ricevere e spedire messaggi di POSTA ELETTRONICA
Foxmail, Thunderbird sono programmi alternativi, per gestire la posta elettronica.

Visual Web Developer, Aptana, Dreamweaver


Visual Web Developer, Aptana Studio e Dreamweaver sono alcuni tra i molti programmi che servono per
COSTRUIRE PAGINE WEB.

POWERPOINT e IMPRESS
Powerpoint ed Impress servono per creare delle PRESENTAZIONI ANIMATE (album fotografici, tesi di laurea,
prodotti e servizi commerciali).

COM'È COMPOSTO IL PC
Nella pagina PARTO DA ZERO hai visto che il computer è composto essenzialmente da due componenti
L' HARDWARE ed il SOFTWARE

http://www.pcdazero.it/000partodazero.php 4
Università delle LiberEtà Principianti assoluti PC da zero

FACCIAMO UN PARAGONE

Se vogliamo fare una paragone,

L' HARDWARE è una stanza o un UFFICIO VUOTO,


IL SISTEMA OPERATIVO è l' ARREDAMENTO - armadio, scaffali, scrivania (sono quelle cose che ti
permettono di mantenere ordine).
I PROGRAMMI o APPLICAZIONI sono gli attrezzi che vengono usati comunemente in ufficio - macchina da
scrivere, calcolatrice, tavola da disegno, proiettore diapositive.

A COSA SERVONO I PROGRAMMI


I programmi servono per creare:
documenti di testo, fogli di calcolo, immagini, disegni, musica, diapositive, e tanto altro

I FILE
Tutte queste creazioni, vengono archiviate nel computer sotto forma di FILE (leggi: fail).

L'ARCHIVIAZIONE
Il sistema operativo si occupa di archiviare questi file.

"IL MOTORE"
L'hardware può anche essere paragonato ad un motore...

LE COMPONENTI
... e alcune componenti di questo "motore" sono
la MEMORIA RAM e le UNITÀ DISCO

LA MEMORIA RAM
La RAM è un'area di memoria temporanea che è attiva mentre il computer è acceso.
La memoria di un computer si misura in termini di byte , Kilobyte , Megabyte , Gigabyte, Terabyte.

http://www.pcdazero.it/000partodazero.php 5
Università delle LiberEtà Principianti assoluti PC da zero

LE UNITÀ DI MISURA DELLE UNITA' DISCO


La Tabella che segue, che al momento potrebbe essere di difficile comprensione, sarà di più facile lettura
quando avrai acquisito più nozioni nel proseguo delle lezioni.

Tabella delle unità di misura delle unità disco

unità di misura simbolo equivale a ... ovvero a

byte B 8 bit un carattere alfanumerico

kilobyte kB 1024 byte = 2 10 byte un terzo di pagina di testo

1024 kilobyte
megabyte MB circa 300 pagine di testo
1 048 576 byte = 2 20 byte

1024 megabyte
gigabyte GB 1 048 576 kilobyte circa 300 000 pagine di testo
30
1 073 741 824 byte = 2 byte

1024 gigabyte
terabyte TB circa 300 milioni di pagine di testo
1 048 576 megabyte = 2 40 byte

LE UNITA' DISCO
Le unità disco servono per memorizzare le informazioni anche quando il computer è spento.

COME LE MEMORIE LAVORANO MENTRE CREI FILE


La memoria RAM memorizza i dati in modo TEMPORANEO,
mentre le Unità Disco li memorizzano in modo PERMANENTE .
Quando lavori con il computer la memoria RAM memorizza autonomamente i dati che vengono inseriti.
In seguito, dovrai dare dei comandi al computer, affinchè memorizzi in modo permanente i dati, sotto
forma di file, sulle unità disco.

http://www.pcdazero.it/000partodazero.php 6
Università delle LiberEtà Principianti assoluti PC da zero

QUALI SONO LE UNITÀ DISCO


Il DISCO FISSO o HARD-DISK, la PENDRIVE e il CD-ROM
sono alcune delle unità disco, nelle quali potrai memorizzare i tuoi lavori che creerai con il computer.

IL DISCO FISSO o HARD-DISK

il disco fisso si trova all'interno del PC ed ha una capacità variabile di 100, 200, 500, 1000
gigabyte. Questa capacità viene superata in continuazione per la continua evoluzione della tecnologia
informatica.

LETTORE CD e DVD

Il LETTORE CD e DVD è un apposito contenitore nel quale viene inserito il cd-rom (o il DVD),
e serve solamente per leggerne il contenuto.

MASTERIZZATORE CD e DVD
Il MASTERIZZATORE è un apposito contenitore che oltre ad avere le stesse funzioni del lettore di CD e DVD,
può anche memorizzare dati.

CD-R e CD-RW

Il CD-R è un dischetto (come un cd musicale) nel quale è possibile memorizzare e leggere i file.
Ha una capacità di circa 650 MB.
Nel CD-R si possono memorizzare i dati una sola volta.
Il CD-RW è un CD riscrivibile (si può cancellare e riscrivere dati).

DVD-R e DVD-RW
Analogamente, il DVD-R è un dischetto (come un dvd video) nel quale è possibile memorizzare e leggere i
file.
Ha una capacità di circa 4700 MB (equivalente a circa 7 CD).
Nel DVD-R si possono memorizzare i dati una sola volta.
Il DVD-RW è un DVD riscrivibile (si può cancellare e riscrivere dati).

http://www.pcdazero.it/000partodazero.php 7
Università delle LiberEtà Principianti assoluti PC da zero

PEN DRIVE

La PEN DRIVE è una comodissima unità di memoria esterna, facilmente trasportabile


delle dimensioni di qualche centimetro.
I dati possono essere facilmente memorizzati e cancellati e le sue capacità di memoria variano da 1 GB ad
oltre 64 GB.
Ha soppiantato l'uso del Floppy Disk.

LA SCHEDA MADRE

All'interno del case troviamo la SCHEDA MADRE che è la base sulla quale vengono
inseriti tutti i componenti interni.

IL PROCESSORE

Il PROCESSORE è il vero cervello del computer, dove vengono elaborate le


informazioni.
La sua velocità viene calcolata in HERTZ .
Un computer che ha un processore di 2000 megahertz equivalenti a 2 gigahertz, significa che è in grado di
eseguire 2 miliardi di operazioni al secondo.

LA SCHEDA VIDEO

La SCHEDA VIDEO è un'altra componente che viene istallata sulla scheda madre e
che permette di visualizzare le informazioni sul monitor. Senza scheda video il monitor non può essere
collegato al computer-case.

http://www.pcdazero.it/000partodazero.php 8
Università delle LiberEtà Principianti assoluti PC da zero

LA SCHEDA AUDIO

Analogamente alla scheda video, la SCHEDA AUDIO ci permette di ascoltare suoni che
vengono emessi dal pc.

LE PORTE DEL PC
Situate generalmente nel retro del case, le porte del PC, servono per collegare tutte le PERIFERICHE del
computer.

LE PERIFERICHE
MONITOR, TASTIERA, MOUSE, STAMPANTE, SCANNER, MODEM sono un esempio di periferica (vengono
collegate mediante cavi al pc).

STAMPANTE

La stampante serve per stampare su carta le immagini o testi che vedi sul monitor.

SCANNER

Viceversa lo scanner, acquisisce e visualizza sul monitor un'immagine stampata su


carta.

IL MODEM

Il modem permette di collegare il pc alla rete telefonica e quindi di comunicare con gli
altri pc connessi alla rete telefonica (in sostanza è una componente fondamentale che ti permette di
navigare in internet).

http://www.pcdazero.it/000partodazero.php 9
Università delle LiberEtà Principianti assoluti PC da zero

SISTEMA OPERATIVO WINDOWS 7


La prima schermata (immagine) che vedi sul tuo monitor, dopo aver acceso il pc (e
dopo il caricamento del sistema operativo) è il DESKTOP.

Questo è il punto di partenza per accedere a tutte le risorse del PC.

LE ICONE

Quelle piccole immagini che si trovano nel desktop sono chiamate ICONE.
Le icone servono per aprire i programmi (detti anche, applicazioni).

LA BARRA DELLE APPLICAZIONI


In fondo al desktop c'è una striscia detta BARRA DELLE APPLICAZIONI .
Essa contiene i collegamenti di alcune applicazioni (programmi) e visualizza le applicazioni che si
stanno usando.

IL PULSANTE START

A sinistra della barra delle applicazioni trovi il pulsante START che è il punto di
partenza per accedere a tutte le risorse del computer.

IL PUNTATORE

Quella freccina che si trova sul desktop è il PUNTATORE del mouse.

INPUT E OUTPUT
Sposta il mouse a destra e a sinistra, in alto ed in basso,
vedi che il puntatore si muove.
Bene, hai eseguito il tuo primo comando.
Hai informato il computer che volevi spostare il puntatore tramite il mouse, e il computer tramite il
monitor ha eseguito il comando.
L'inserimento di informazioni nel pc viene detto INPUT, mentre l'uscita di informazioni dal pc
viene detto OUTPUT. Il mouse quindi è un oggetto di input e il monitor è un oggetto di output.

http://www.pcdazero.it/000partodazero.php 10
Università delle LiberEtà Principianti assoluti PC da zero

CLICCARE
Oltre a spostare il mouse, puoi impartire comandi con i tasti del mouse.
Il tasto principale (salvo diverse impostazioni) è il tasto sinistro, mentre il tasto destro è il tasto
secondario.
Cliccare, significa che devi premere il tasto sinistro del mouse e rilasciarlo subito.
Doppio clic significa cliccare due volte in rapida successione (mantenendo il mouse fermo).
Per convenzione, quindi, quando vedrai scritto,
fai clic,
clicca,
fai doppio clic,
è sottinteso che dovrai premere il tasto sinistro del mouse.
Nel caso dovrai usare il tasto destro, allora ti verrà specificatamente richiesto di
cliccare con il tasto destro del mouse.

APRIRE UN'APPLICAZIONE CON IL MOUSE


Dopo tanto bla-bla-bla, passiamo quindi alla pratica
1 - Sposta il puntatore sopra il pulsante "Start"
2 - clicca sul pulsante "Start"
3 - sposta il puntatore sulla voce "Tutti i programmi"
Dopo qualche secondo il menu posto in alto, cambia aspetto.
4 - Sposta il puntatore sulla voce "Accessori" e clicca
Sotto Accessori appaiono le voci associate.
5 - clicca sulla voce "Blocco note".
Bene hai aperto il tuo primo programma
Quel rettangolo che si è sovrapposto al desktop viene chiamato FINESTRA (window).
Quando apri un programma (o applicazione) si aprono una o più finestre.

CHIUDERE UNA APPLICAZIONE (1)


Per chiudere la finestra del proframma Blocco note che hai aperto,
1 - sposta il puntatore in alto a destra della finestra aperta (sopra la crocetta)
2 - e clicca.

LA TASTIERA
Oltre al mouse, la TASTIERA è l'oggetto che viene usato per comunicare con il PC.
Oltre ad avere tasti come una macchina da scrivere, la tastiera di un PC è dotata di altri tasti
speciali, predisposti opportunatamente per dare comandi al computer.

http://www.pcdazero.it/000partodazero.php 11
Università delle LiberEtà Principianti assoluti PC da zero

IL TASTO LOGO DI WINDOWS

In basso a sinistra della tastiera c'è il TASTO con impresso il LOGO DI WINDOWS
(situato tra il tasto CTRL e il tasto ALT).

IL TASTO INVIO

Il TASTO INVIO è invece situato a destra della tastiera ed è rappresentato da una freccia
che punta a sinistra con una piccola gambetta rivolta verso l'alto (normalmente c'è la scritta Invio o
Enter).

TASTI CURSORI
I TASTI CURSORI si trovano a destra in basso della tastiera ed è un gruppo di quattro tasti
rappresentati da frecce rivolte nelle quattro direzioni.

APRIRE UNA APPLICAZIONE CON LA TASTIERA


Per aprire un programma si può usare anche la TASTIERA .
1 - premi sulla tastiera il tasto "logo di windows"
2 - premi i tasti cursori per spostarti sul menu
Quando viene evidenziata la voce del menu desiderata,
3 - premi il tasto [INVIO].

4 - Chiudi l'applicazione con un clic sulla crocetta posta in alto, a destra della finestra.

APRIRE UNA APPLICAZIONE DAL DESKTOP


Sul desktop potrebbero trovarsi delle icone.
Bene, anche da quelle icone si possono aprire i programmi ad essi associate.
1 - Fai doppio clic (clicca due volte in rapida successione) sull'icona.

LA BARRA DEI MENU


Su quasi tutti i programmi vedrai in alto una barra orizzontale contenente delle scritte (o voci) del
tipo
"File", "Modifica", "Visualizza", ecc.
Questa barra viene chiamata BARRA DEI MENU e contiene tutti i comandi che servono per usare
quel programma.

http://www.pcdazero.it/000partodazero.php 12
Università delle LiberEtà Principianti assoluti PC da zero

CHIUDERE UN'APPLICAZIONE (2)


C'è un altro modo per chiudere un'applicazione.
1 - Dalla barra dei menu della finestra aperta, clicca su FILE,
2 - quindi, dal sottomenu che si apre, clicca su ESCI
Oppure se manca il comando "Esci", clicca su CHIUDI.

SPEGNERE IL COMPUTER CON IL MOUSE


Per spegnere il PC con sistema operativo Windows 7 (Seven),
1 - clicca sul pulsante "Start"
2 - clicca sulla voce "Arresta il sistema".

Per spegnere il PC con sistema operativo Windows Vista,


1 - clicca sul pulsante "Start"
2 - sposta il puntatore sopra la freccetta in basso a destra

3 - clicca sulla voce "Arresta il sistema".

PULSANTI DI OPZIONE

Quando usi i programmi, troverai spesso delle finestre che conterranno PULSANTI DI OPZIONE .
Questi vengono rappresentati da pallini bianchi, e solo uno di questi potrà essere attivo (ovvero
potrà avere il pallino nero nel suo interno).
Quindi, se clicchi sul pulsante OK di quella finestra, verrà eseguito il comando associato al pallino
attivo (pulsante di opzione attivo).

SPEGNERE IL COMPUTER CON LA TASTIERA


Per spegnere il PC con sistema operativo Windows 7 (Seven),
1 - premi il tasto "logo di windows"
2 - premi il tasto cursore destro (una sola volta)
3 – premi il tasto [INVIO].

http://www.pcdazero.it/000partodazero.php 13
Università delle LiberEtà Principianti assoluti PC da zero

RISORSE DEL COMPUTER

Per visualizzare le risorse del tuo computer,


1 - clicca sul pulsante "Start"

2 - e dal menu apertosi clicca su "Computer".

La finestra che si è aperta, ti offre una rappresentazione grafica di quello che si trova all'interno del
computer.

UNITA' A: C: D:
Generalmente:
Il lettore floppy è identificato dalla lettera A: (oramai in disuso).
Il disco rigido (o fisso) dalla lettera C:.
Il lettore cd-rom dalla lettera D:.

VEDERE LE CARATTERISTICHE DEL DISCO FISSO


1a - Fai un clic sull'icona disco fisso (C:) o HARD DISK.
Questo comando, seleziona l'icona, ovvero informi il computer che tu vuoi agire su quella icona.
2 - fai un clic con il tasto destro sopra l'icona del disco fisso, e
3 - dal MENU CONTESTUALE clicca su "Proprietà".
Dalla finestra che si è aperta, potrai vedere le CARATTERISTICHE del disco fisso:
la sua capacità, lo spazio utilizzato e lo spazio disponibile, espresso in byte e GB.

VEDERE IL CONTENUTO DEL DISCO FISSO


1 - Clicca due volte sull'icona C: (in rapida successione).
La finestra cambia aspetto e ti mostra il CONTENUTO del disco fisso.

RITORNARE ALLA VISUALIZZAZIONE PRECEDENTE


Per tornare alla visualizzazione precedente
- clicca sul PULSANTE INDIETRO
(che si trova sopra la barra dei menu)

http://www.pcdazero.it/000partodazero.php 14
Università delle LiberEtà Principianti assoluti PC da zero

AVERE IL CONTROLLO DELLE FINESTRE


Si possono aprire più finestre sul desktop, e queste possono essere
spostate, rimpicciolite, ingrandite, parcheggiate, fatte scorrere, sovrapposte.

RIDURRE A ICONA
Precedentemente hai visto che le finestre si possono chiudere.
Esiste un modo per far scomparire la finestra dal desktop senza chiuderla.
1 - Clicca sul pulsante RIDUCI A ICONA in alto a destra (il terzultimo - rappresentato da un
trattino).

La finestra scompare, ma non è sta chiusa.


Infatti nella barra delle applicazioni vedi la sua icona.

MESSAGGI SUI COMANDI


Quando posizioni il puntatore sopra un comando (ad esempio "Riduci a icona"),
Se ATTENDI QUALCHE SECONDO prima di cliccare su di esso,
Vedrai comparire un messaggio che ti informa che tipo di comando è.

RIVISUALIZZARE
Per poter rivedere la finestra ridotta a icona,
1 - fai un semplice clic sulla relativa icona della barra delle applicazione.

INGRANDIRE
La finestra aperta può essere grande a tutto schermo, oppure più piccola dello schermo.
Se è piu' piccola dello schermo, il penultimo comando in alto a destra è il comando INGRANDISCI ,
che ti permette di ingrandire a tutto schermo la finestra.

RIPRISTINARE
Se viceversa la finestra è già a tutto schermo, il penultimo comando in alto a destra, è il comando
RIPRISTINA che ti permette di rendere la finestra più piccola.

http://www.pcdazero.it/000partodazero.php 15
Università delle LiberEtà Principianti assoluti PC da zero

LA BARRA DEL TITOLO


La BARRA DEL TITOLO di una finestra è quella fascia orizzontale semitrasparente che si trova
nell'estremità più alta.

TRASCINARE CON IL MOUSE PER MUOVERE LE


FINESTRE
Oltre a fare clic e doppio clic, con il mouse si può eseguire un'altra operazione:
Il TRASCINAMENTO (in questo caso, delle finestre).
Per effettuare questa operazione,
1 - posiziona il puntatore sulla barra del titolo (il puntatore deve mantenere le sembianze della
freccia obliqua)
2 - premi e mantieni premuto il tasto sinistro del mouse
3 - sposta lo stesso mouse
4 - rilascia il tasto sinistro del mouse.

DIMENSIONARE LE FINESTRE
Le dimensioni delle finestre possono essere personalizzate:
1 - posiziona il puntatore sul bordo estremo della finestra
2 - quando il puntatore si trasforma in una doppia freccia divergente (orizzontale o verticale),
3 - trascina con il mouse

Ovvero,
- premi e mantieni premuto il tasto sinistro del mouse
- sposta il mouse
- rilascia il tasto.
La finestra ha cambiato dimensioni.

Per poter controllare contemporaneamente le due dimensioni della finestra,


- posiziona il puntatore su uno dei quattro angoli.

SCORRERE LA FINESTRA
Il contenuto della finestra aperta (anche se è a tutto schermo) potrebbe non essere del tutto visibile.
Per vedere il contenuto nascosto, si deve far SCORRERE la finestra.

http://www.pcdazero.it/000partodazero.php 16
Università delle LiberEtà Principianti assoluti PC da zero

LE BARRE DI SCORRIMENTO
Se il contenuto non è tutto visibile,
possono apparire a destra ed in basso della finestra, le BARRE DI SCORRIMENTO
Rispettivamente verticale e orizzontale
Rappresentate da una fascia dalle estremità a forma di triangolini neri.

USARE LE BARRE DI SCORRIMENTO

Le barre di scorrimento puoi usarle in vari modi.

- Clicca sui triangolini neri

oppure,
- clicca sulla parte chiara della barra,

oppure,
trascina posizionando il puntatore sulla parte scura della barra.

LA CARTELLA DOCUMENTI
La cartella DOCUMENTI è un esempio di cartella.
Per accedere alla cartella "Documenti",
1 - clicca sul pulsante "Start" e dal menu
2 - clicca su "Documenti".

Le cartelle sono dei semplici contenitori (inizialmente vuoti) che possono contenere file e altre
cartelle.

http://www.pcdazero.it/000partodazero.php 17
Università delle LiberEtà Principianti assoluti PC da zero

CREARE UNA CARTELLA


Con le seguenti istruzioni, sarà creata una nuova cartella all’interno della cartella Documenti.
1a - Accedi alla cartella “Documenti” con un doppio clic sull’icona “Documenti” del Desktop,
Oppure
1b - clicca sul pulsante “Start” e clicca sulla voce "Documenti"
2 - clicca con il tasto destro su un punto vuoto della finestra

3 - dal menu contestuale porta il puntatore su "Nuovo"

4 - clicca su "Cartella".

Apparirà una nuova icona con il nome “Nuova cartella” evidenziato.

5 - digita sulla tastiera I miei esercizi


6 - premi [INVIO] (da tastiera) oppure fai un clic su un punto vuoto della finestra).

WINDOWS 7 - CREARE UNA CARTELLA


In Windows 7 esiste un modo più rapido per creare una cartella.
Accedi all'interno di una cartella ("Documenti", ad esempio).
1 - Clicca sul pulsante "Start" e clicca sulla voce "Documenti"
2 – dalla barra orizzontale posta in alto, clicca su "Nuova cartella"

e segui la procedura sopradescritta, ovvero:


3 – digita sulla tastiera il nome da assegnare alla cartella
4 – premi [INVIO] (da tastiera).

http://www.pcdazero.it/000partodazero.php 18
Università delle LiberEtà Principianti assoluti PC da zero

CREARE UN FILE
Tutti i documenti, disegni, calcoli, archivi che crei con il computer, li puoi salvare (memorizzare)
sulle unità disco.
Tutte queste creazioni vengono genericamente dette FILE (leggi FAIL).
Non solo le tue creazioni, ma tutti i dati contenuti nelle unità disco (dal sistema operativo ai
programmi) sono sotto forma di file.
Per creare un file puoi:
crearlo dopo aver aperto un programma (vedi la sezione "scrivo testi - salvare ..." ),
oppure puoi crearne uno vuoto direttamente su una cartella nel modo seguente.

Dalla tua cartella appena creata "I miei esercizi" ,


- entra nella cartella "I miei esercizi" con un doppio clic su di essa
1 - clicca con il tasto destro su un punto vuoto della finestra.
2 - dal menu contestuale porta il puntatore su "Nuovo"

Si apre un sottomenu nel quale sono elencati i tipi di file che puoi creare.

3 - clicca su "Documento di testo" per creare un semplice documento di testo vuoto (ovvero quello
che crei è un foglio bianco nel quale potrai in seguito scrivere del testo).
Apparirà una nuova icona con il nome "Nuovo documento di testo".

http://www.pcdazero.it/000partodazero.php 19
Università delle LiberEtà Principianti assoluti PC da zero

4 - digita dalla tastiera Mio primo file.


5 - premi [INVIO] (da tastiera) oppure fai un clic su un punto vuoto della finestra.

Ora potrai aprire il file appena creato con un doppio clic ed iniziare a scriverci sopra.

RINOMINARE FILE E CARTELLE


Per rinominare file o cartelle, puoi usare,(come per quasi tutti i comandi) diversi metodi:
Primo metodo:
1 - clicca con il tasto destro del mouse sul file o cartella che vuoi rinominare (nell'esempio "Mio
primo file").
2 - dal menù contestuale clicca su "Rinomina".

http://www.pcdazero.it/000partodazero.php 20
Università delle LiberEtà Principianti assoluti PC da zero

3- digita sulla tastiera il nuovo nome del file (nell'esempio: "mio diario").

4 - clicca su un punto vuoto della finestra o premi il tasto [INVIO].

Secondo metodo (ancora più semplice!):


1 - fai un clic sul file o cartella che vuoi rinominare
2 - attendi un secondo (se non attendi il file o cartella si apre)
3 - fai un altro clic sul nome del file o cartella
4 - digita sulla tastiera il nuovo nome del file (ad esempio: tuo diario).
5 - clicca su un punto vuoto della finestra o premi il tasto [INVIO].

NAVIGARE TRA LE CARTELLE


Apri la cartella documenti con un clic sul pulsante "Start"

e un clic sulla voce "Documenti"

e crea otto cartelle come da figura.

Per "entrare" nelle cartelle fai un doppio clic sulla cartella desiderata (ad esempio fai un doppio
clic su "Archivio").
Per capire in quale cartella ti trovi, tieni sempre d'occhio la barra degli indirizzi.

La barra "\" o il triangolino ">" separa le cartelle.

In questo caso dalla barra degli indirizzi si comprende:


- di essere all'interno della cartella "Archivio"

http://www.pcdazero.it/000partodazero.php 21
Università delle LiberEtà Principianti assoluti PC da zero

- che la cartella "Archivio" si trova all'interno della cartella "Documenti"


- che la cartella "Documenti " si trova all'interno della cartella "Raccolte".

Ora per continuare la lezione, crea alcuni file all'interno della cartella Archivio,
oppure scarica il file collegandoti al link www.pcdazero.it/7.php.
e segui le istruzioni pubblicate nella stessa pagina.
Per maggiori dettagli, segui la lezione – come scaricare file da Internet.

Se sei riuscito/a nell'impresa, dovresti avere nello schermo una finestra simile a questa:

Illustrazione 1

WINDOWS 7 - VISUALIZZARE LE ICONE IN MODI


DIVERSI
Se la rappresentazione delle icone è diversa (per Windows 7),
1 - porta il puntatore sopra l'icona “Modifica visualizzazione”

2 - e clicca più volte fino ad ottenere il tipo di visualizzazione come da illustrazione 1.

WINDOWS VISTA - VISUALIZZARE LE ICONE IN MODI


DIVERSI
Se la rappresentazione delle icone è diversa (per Windows VISTA),
1 - porta il puntatore sopra la voce "Visualizza”

http://www.pcdazero.it/000partodazero.php 22
Università delle LiberEtà Principianti assoluti PC da zero

2 - e clicca più volte fino ad ottenere il tipo di visualizzazione come da illustrazione 1.

VISUALIZZARE I FILE IN MODI DIVERSI


Si possono visualizzare file e cartelle in modi differenti.
1 - dalla barra degli strumenti clicca sulla "freccetta giù" a destra delll'icona o del menu
"Visualizza"

Windows SETTE Windows VISTA

2 - dal menù a tendina scegli il tipo di visualizzazione desiderato (nell'esempio: "dettagli").

Potrai così ottenere diversi modi di vedere gli stessi file.

VISUALIZZA DETTAGLI
Una modalità di visualizzazione molto utile è quella in "dettagli".
Dopo aver scelto questo tipo di visualizzazione,
- clicca sulla voce "Nome" come da figura.

http://www.pcdazero.it/000partodazero.php 23
Università delle LiberEtà Principianti assoluti PC da zero

In questo modo ottieni l'elenco dei file in ordine alfabetico dalla "A" alla "Z".
Cliccando una seconda volta, ottieni invece un odine dalla "Z" alla "A".
Clicca ora sulla voce "dimensione".

Ottieni un ordine dei file dal più piccolo al più grande


Clicca una seconda volta ... cosa ottieni ?
Clicca sulle altre intestazioni di colonna per avere altri tipi di ordini.

LA BARRA DEGLI INDIRIZZI


Puoi usare la barra degli indirizzi per navigare tra le cartelle.
clicca su uno dei triangolini neri posti sulla barra degli indirizzi.

si apre un menù a discesa, dal quale potrai accedere direttamente sulla cartella desiderata, cliccando
sulla stessa.

COMANDO INDIETRO E AVANTI


Se ora clicchi sul comando "Indietro",

ritornerai alla cartella o unità disco che visualizzavi precedentemente.


Clicca ora sul comando "Avanti".

http://www.pcdazero.it/000partodazero.php 24
Università delle LiberEtà Principianti assoluti PC da zero

Visualizzerai la cartella che vedevi prima di usare il comando "Indietro".

IL COMANDO PAGINE RECENTI


Un altro comando utile per spostarsi tra le cartelle è il comando "pagine recenti".
Per attivarlo,
clicca sul triangolino posto a destra del comando "Avanti".

Verrà aperto un menu a discesa dal quale cliccando sulla voce desiderata,
potrai accedere alle cartelle visitate recentemente.

SPOSTARE UN FILE USANDO IL MOUSE


Dopo aver creato una cartella può nascere l'esigenza di spostare un file all'interno della nuova
cartella creata.
Per comodità, visualizza le icone in modalità “Icone medie”.

1 - Posiziona il puntatore sopra il file da spostare


2 - trascina il file (clicca sopra il file e tieni premuto il pulsante del mouse)

3 - posiziona il file trascinato, sopra la cartella di destinazione (se visibile)

4 - rilascia il pulsante del mouse.

http://www.pcdazero.it/000partodazero.php 25
Università delle LiberEtà Principianti assoluti PC da zero

SPOSTARE UN FILE USANDO I COMANDI TAGLIA ED


INCOLLA
Spesso la cartella e il file che vuoi spostare, non sono all'interno della stessa cartella.
È pertanto utile conoscere il sistema "taglia ed incolla" per spostare un file.
1 - Posiziona il puntatore sopra il file da spostare
2 - clicca il pulsante destro del mouse
3 - dal menu contestuale clicca sulla voce "Taglia"

4 - naviga tra le cartelle fino a raggiungere la cartella desiderata


5 - entra con un doppio clic nella cartella prescelta
6 - clicca con il pulsante destro su un punto vuoto della finestra
7 - dal menu contestuale clicca sulla voce "Incolla".

COPIARE UN FILE USANDO I COMANDI COPIA ED


INCOLLA
Se hai bisogno di creare una copia di un file nella stessa cartella, procedi in questo modo.
1 - Posiziona il puntatore sopra il file da copiare
2 - clicca il pulsante destro del mouse
3 - dal menu contestuale clicca sulla voce "Copia"

http://www.pcdazero.it/000partodazero.php 26
Università delle LiberEtà Principianti assoluti PC da zero

4 - clicca con il pulsante destro su un punto vuoto della finestra


5 - dal menù contestuale clicca sulla voce "incolla".

Se invece vuoi copiare un file in un'altra cartella,


1 - Posiziona il puntatore sopra il file da copiare
2 - clicca il pulsante destro del mouse
3 - dal menù contestuale clicca sulla voce "Copia"
4 - naviga tra le cartelle fino a raggiungere la cartella desiderata
5 - entra nella cartella prescelta
6 - clicca con il pulsante destro su un punto vuoto della finestra
7 - dal menu contestuale clicca sulla voce "Incolla".

COPIARE UN FILE USANDO IL MOUSE ED IL TASTO


CTRL
Un metodo veloce per copiare un file è il seguente.
1 - Posiziona il puntatore sopra il file da copiare
2 - trascina il file (clicca sopra il file e tieni premuto il pulsante del mouse)
3 - posiziona il file trascinato, in una posizione diversa (ad esempio appena a destra)
4 - premi e mantieni premuto il tasto [CTRL] da tastiera
5 - rilascia il pulsante del mouse
6 - rilascia il pulsante [CTRL].

ELIMINARE UN FILE
Per eliminare un file esistono svariati metodi.
1° metodo
1 - clicca con il pulsante destro sopra il file da eliminare
2 - dal menu contestuale clicca sulla voce "Elimina"

http://www.pcdazero.it/000partodazero.php 27
Università delle LiberEtà Principianti assoluti PC da zero

3 - clicca sul pulsante "Si" per confermare l'eliminazione.

2° metodo
1 - seleziona con un clic il file da eliminare
2 - premi il tasto [CANC] da tastiera
3 - premi il tasto [INVIO] per confermare.

3° metodo
1 – Ridimensiona la finestra fino a visualizzare il cestino del desktop
2 – trascina il file da eliminare sul cestino e rilascia.

SELEZIONARE PIÙ FILE CON IL MOUSE


Per eliminare, copiare o spostare più file contemporaneamente, si deve prima di tutto sapere come
selezionare più file. Vediamo come selezionare più file usando solamente il mouse.
1 - Posiziona il puntatore a fianco del primo file da selezionare

http://www.pcdazero.it/000partodazero.php 28
Università delle LiberEtà Principianti assoluti PC da zero

2 - clicca e tieni premuto il pulsante del mouse


3 - mantenendo premuto il pulsante, sposta il puntatore in modo da tracciare un rettangolo che
selezionerà i file che si troveranno all'interno dello stesso rettangolo,

4 - rilascia il pulsante del mouse.


Nell'esempio sopra, sono stati selezionati tre file; e si riconoscono dal cambiamento del colore di
sfondo.

SELEZIONARE PIÙ FILE CON LA TASTIERA


Per selezionare più file non adiacenti,
1 - seleziona il primo file con un clic,
2 - premi e mantieni premuto il tasto delle maiuscole (da tastiera)

3 - premi i tasti cursore in modo da selezionare due o più file.

SELEZIONARE TUTTI I FILE


Questo metodo selezionerà tutti i file e le cartelle che si trovano all'interno della cartella che si sta
visualizzando.

Per Windows 7 (Seven)


1 - dalla barra dei menu clicca su “Organizza”
2 - clicca sulla voce “Seleziona tutto”.

Per Windows Vista


1 - dalla barra dei menu clicca su "Modifica"
2 - clicca sulla voce "Seleziona tutto".

http://www.pcdazero.it/000partodazero.php 29
Università delle LiberEtà Principianti assoluti PC da zero

Windows 7 Windows VISTA

SELEZIONARE PIÙ FILE NON ADIACENTI


Per selezionare più file non adiacenti,
1 - seleziona il primo file con un clic
2 - premi e mantieni premuto (da tastiera) il tasto [CTRL]
3 - seleziona il secondo file con un clic
4 - premi e mantieni premuto (da tastiera) il tasto [CTRL]
5 - seleziona il terzo file con un clic.

... E così via.


Questo metodo serve anche per deselezionare un file, mantenendo selezionati gli altri. Ad esempio
se devi selezionare tutti i file eccetto uno,
1 - seleziona tutti i file (menu file - seleziona tutto)
2 - premi e mantieni premuto (da tastiera) il tasto [CTRL]
3 - clicca sul file da deselezionare.

ELIMINARE COPIARE O SPOSTARE UN INSIEME DI


FILE CONTEMPORANEAMENTE
Una volta selezionati i file potrai copiarli, tagliarli o eliminarli, cliccando sopra un file selezionato
con il tasto destro e scegliendo dal menu contestuale, rispettivamente, "Copia", "Taglia" o
"Elimina".
http://www.pcdazero.it/000partodazero.php 30
Università delle LiberEtà Principianti assoluti PC da zero

RECUPERARE UN FILE DAL CESTINO


Quando si eliminano file o cartelle dal disco fisso, queste non vengono eliminate definitivamente,
ma vengono depositate nella cartella "cestino".
Se desideri recuperare un file dal cestino,
1 - dal desktop apri il cestino (clicca due volte in rapida successione)

2 - clicca con il tasto destro sopra il file da recuperare


3 - dal menu contestuale clicca su "Ripristina".

Il file verrà riposizionato nella cartella dalla quale è stato eliminato.

SVUOTARE IL CESTINO
Per svuotare il cestino, eliminando definitivamente (o quasi), il suo contenuto,
1 - dal desktop, clicca con il pulsante destro sull'icona cestino
2 - dal menù contestuale clicca su "Svuota cestino"

http://www.pcdazero.it/000partodazero.php 31
Università delle LiberEtà Principianti assoluti PC da zero

3 - clicca su "Si" per confermare.

ELIMINARE I FILE IN MODO DEFINITIVO


Se hai notato, ho scritto "... o quasi" sul paragrafo precedente, questo perchè esistono dei
programmi che possono recuperare i file cancellati anche dal cestino. Un buon metodo per
eliminare i file in modo definitivo è quello di deframmentare il disco fisso o l'unità disco
interessata.

Vedi La deframmentazione del disco fisso

COPIARE FILE SU PENDRIVE


Per copiare un file o cartella su una pendrive (dal disco fisso),
1 - clicca con il tasto destro sopra il file da copiare
2 - dal menu contestuale posiziona il puntatore sulla voce "Invia a"
3 - clicca su “Disco rimovibile o “Pendrive” (o voci similari).

Verrà avviata la copia del file che si concluderà con la chiusura automatica della finestra "Copia in
corso ..." (visibile quando si trasferiscono consistenti quantità di dati).

http://www.pcdazero.it/000partodazero.php 32