Sei sulla pagina 1di 3

IL COSTRUTTORE SOLNESS

PERSONAGGI:
-il costruttore Halvard Solness
-la Signora Aline Solness (sua moglie)
-Hilde Wangel
-il dottor Herdal (medico di famiglia)
-Knut Brovik (in passato architetto, ore assistente presso Solness)
-Ragnar Brovik (figlio di Knut Brovik, disegnatore)
-Kaja Fosli (nipote di Knut Brovik, contabile, fidanzata con Ragnar ma è innamorata di Solness)

TRAMA GENERALE:
È un'opera che tratta di un uomo ricco e potente, Halvard Solness, un imprenditore di successo,
che aveva raggiunto ciò che si era prefisso nella sua ambizione e razionalità, senza ottenere però
soddisfazione e felicità: la perdita dei figli e la malattia della moglie sono causa di rimorsi e
tristezza; inoltre prova paura, vive nel terrore che i giovani possano soppiantarlo in quanto
anch'egli raggiunse il successo in gioventù attraverso l'inganno. Un giorno, la sua vita verrà
sconvolta quando vi irromperà una giovane fanciulla, Hilde Wangel, conosciuta precedentemente
e da lui dimenticata. Ella, durante dieci lunghissimi anni, aveva nutrito un forte amore per lui.
Solness, così, verrà travolto da un turbinio di emozioni, che gli "restituiranno" la giovinezza
perduta e sfumata rapidamente, ma che comporteranno anche la sua rovina e poi la morte, come
accade nel destino degli uomini che vogliono sfidare i limiti posti dagli dei.
ANALISI DELL’OPERA:
1° atto.
1. Dialogo tra Knut Brovik e Solness (negazione di dare a ragnar un impiego indipendente)
2. Dialogo tra Solness e Kaja (si capisce che lei è innamorata di lui mentre lui la usa per
controllare Ragnar)
3. Arriva la moglie (sa che kaja è l’amante del marito e fa delle battute ironiche) e chiede a
Solness di raggiungere il dottor Herdal (analisi personaggio dottore)
4. Dialogo tra il dottore e Solness (Solness parla della forza del desiderio e di come tutto ciò
che lui desidera si avveri= fa l’esempio di Kaja e parla anche della sua paura della gioventù)
5. Bussano alla porta = arrivo di Hilde. (Solness non la riconosce all’inizo e nemmeno si
ricorda della scena di pedofilia avvenuta con lei 10 anni prima)
6. Aline cerca di sminuire Hilde sottilineando il fatto che non ha un baule (quindi non ha molti
soldi) ma Hilde non ha complessi di inferiorità
7. Hilde resta a dormire a casa di Solness (si intuisce per la prima volta il progetto di lui: Hilde
come una figlia-amante) e Aline esce di scena per andare a preparare la stanza dei bambini
(dove dormirà Hilde)
8. Quando Solness e Hilde sono da soli avviene la rievocazione della scena pedofila e della
promessa che Solness le aveva fatto 10anni prima: Solness non se ne ricorda all’inizio ma
poi conferma tutto quello che dice Hilde (anche se più avanti si capirà che lo ha confermato
solo per accontentarla)
9. Solness è felice che Hilde sia arrivata perché “attenua” la sua paura della gioventù (stare
con una donna più giovane lo rende più sicuro, è come se ringiovanisse anche lui)
10. Rientra in scena il dottor Herdal e poco dopo Aline e dice che la stanza è pronta e poi esce
di scena prendendo sotto braccio il dottore

2° atto:
1. Dialogo tra Solness e sua moglie (dicono che finalmente la stanza dei bambini non è vuota
ma hanno idee diverse e Aline capisce subito le intenzioni di Solness e inizia una lite
coniugale)
2. La lite viene interrotta dall’arrivo di Hilde che saluta Solness e inizia a parlare dei sogni fatti
la notte (si dimentica completamente di salutare la moglie di lui)
3. La signora Solness esce per andare a comprare delle cose per Hilde (cerca sempre di
sminuirla sottolineando la sua condizione economica)
4. Altro dialogo tra Hilde e Solness: parlano della nuova casa (dove ci saranno altre 3 stanze
per bambini ma nessun bambino), Hilde chiede spiegazioni e Solness le racconta la tragedia
dell’incendio (che poi ha portato al suo successo), del trauma di Aline e della morte dei
gemelli. Solness racconta a Hilde del suo “potere del desiderio” e di come ci siano degli
eletti (=persone con questo potere) che sono però aiutati dai servitori (=potenze
demoniache), dice che lui ha desiderato l’incendio e questo è avvenuto (quindi lui ha avuto
successo grazie alla sofferenza della moglie)
5. Hilde dice che Solness ha una “coscienza malaticcia” (=differenza tra Hilde e Solness)
6. Dialogo ansimante= tensione sessuale tra i due che parlano dei libri di saghe dei vichinghi
(che prendevano le donne e le stupravano). Qui Solness si blocca ogni volta perché non ha
coraggio di ammettere che vorrebbe essere come un vichingo e allora ogni volta è Hilde a
continuare le sue frasi. Hilde dice “deve essere eccitante essere catturate”: 1. ‘eccitante’ è
la sua parola (due significati che a volte si sovrappongono) 2. Confessa che sogna di essere
catturata da Solness.
7. Hilde convince Solness ha scrivere per Ragnar (quindi di dargli incarichi da indipendente).
Qui Hilde prende le parti di Ragnar perché, dato che Solness ha confessato di sentirsi più
giovane con lei e di avere più autostima, lei vuole vedere se è vero che non ha paura del
confronto con Ragnar grazie a lei. Lui alla fine si convince a far andare in proprio Ragnar e
quindi anche Kaja: è la stessa Hilde che comunica a Kaja che Solness non avrà più bisogno
di lei ( lo fa per affermare che è lei ad avere potere su Solness)
8. Contrasto tra la visone di Solness di Aline e quella di Hilde (p.870)
9. Solness chiede per la seconda volta ad Hilde se è sicura non aver sognato tutto riguardo
alla scena di pedofilia (ci fa capire che la prima confessione l’ha fatta solo per
accontentarla) = seconda confessione:

3° atto:
1. Dialogo tra Hilde e Aline (Aline confessa tutta la sua sofferenza e Hilde inizia a sentirsi in
colpa): Aline dice che soffre di più per la perdita delle cose materiali che avevano dei ricordi
piuttosto che per i gemelli (tutto succede per volere di dio, quindi deve ringraziare), soffre
moltissimo per la perdita delle due 9 bambole (erano come dei bambini per lei, in questo
passaggio si capisce che Aline è ancora una bambina che considera vive le bambole e ci
parla)
2. Dialogo tra Hilde e Solness: Hilde soffre all’idea di raggiungere la sua felicità distruggendo
quella di un'altra persona. Dopo aver parlato con lei, Hilde si sente in colpa perché vuole
rubare il marito ad Aline (prima non si sarebbe fatta problemi) e si trova in crisi = per
risolvere questa crisi lei la rovescia su Solness incolpandolo della sua paura dell’alzetta e
dicendo che lui è capace solo a fare castelli in aria (presa in giro)
3. Arriva Ragnar che accusa Solness di aver approfittato di Kaja, ma Hilde (che ci tiene
all’immagine di Solness) gli dice che si sbeglia: Solness usava Kaja solo per tenere sotto
controllo lui
4. FINALE: Solness dice che quando 10 anni prima era salito sulla torre lo aveva fatto per
parlare con dio e dirgli che non avrebbe più costruito chiese per lui, mentre ora vuole
ritornare in cima per dirgli che ha capito che nemmeno costruire case lo rende felice: la
felicità sta nei castelli in aria (= trasgressione, in questo caso unione amorosa trasgressiva
che mette insieme degli estremi che si attraggono). Solness dice a Hilde che hai ntenzione
di salire sulla torre e dire a Dio che andrà via con lei (praticamente progetta il divorzio). Alla
fine lui cade dalla torre e muore, perché? 2 ipotesi: 1. Ha commesso sacrilegio (divorzio) e
dio lo ha punito; 2. Si sentiva in colpa e si lascia cadere (suicidio)