Sei sulla pagina 1di 19

nei i centri storici di Asuni e Laconi

Asuni è una terra di confine, un luogo dai


Direttore Artistico: contorni improbabili e lontani, ad Asuni tutte
Antonello Carboni le frontiere che esprimono cinematografia
sono le benvenute.
Organizzazione:
Associazione Culturale Su Disterru ONLUS L’Asuni Film Festival è indirizzato all’esplorazione,
alla discussione e alla visione di una forma d’arte e di
espressione, che nonostante le sue crisi economiche e
artistiche e le difficoltà operative dei contesti piu marginali,
produce opere, influenza il nostro immaginario, guida
il nostro modo di analizzare e studiare la realtà.

L’edizione 2008 dell’Asuni Film Festival continua un


viaggio intrapreso ad Asuni da quattro anni: dopo la
Scandinavia, Cuba e il Kurdistan, quest’anno le scelte
© 2008 Su Disterru ONLUS del direttore artistico Antonello Carboni privilegiano
All rights reserved. Le immagini qui rappresentate sono copyright dei rispettivi la produzione cinematografica dei Balcani.
autori.
Ecco allora come viene offerta al pubblico l’opportunità
Design FDTdesign NYC / Creative direction Marco Moretti / Fotografie tratte
di scoprire queste genti così fiere ma anche squisitamente
dalla mostra (G)local Citzen di Alessandra Raggio, Gianluca Ricoveri
ironiche nelle loro produzioni, senza dimenticare di
In collaborazione con Midnight Sun Film Festival, ICAIC Instituto Cubano del rivolgere uno sguardo al cinema sardo di ieri e di oggi.
Arte e Industria Cinematográficos, Accademia di Arte Drammatica di Belgrado

Si ringraziano l’Istituto Superiore Regionale Etnografico, Società Umanitaria


Cineteca Sarda, Centro Sperimentale di Cinematografia Cineteca Nazionale,
Unla Centro Sercvizi Culturali Oristano, Pro Loco Asuni, Cooperativa Nautilux,
Ass. Culturale Su Nenniri
Settembre 2008
Giovedì 04 Sabato 06
19.00 Asuni – Sala Comunale 16.30 Asuni – Sala Comunale
Inaugurazione mostra fotografica Documentaristi sardi: l’arte, la musica, le mani
(G)local Citizen Brokkarios di Ignazio Figus / Oltre La pietra di Franco
Bar Cau
di Alessandra Raggio e Gianluca Ricoveri Fais / Dopo trent’anni prima di Silvio Camboni /
Musica e antimilitarismo in Sardegna di Fabio Calzia
20.30 Asuni – Piazza Anfiteatro / In viaggio con la musica di Marco Lutzu
Sala Comunale Il Cinema di Antonello Branca A seguire... incontro con gli autori
Bar Secci a cura di Guido Albonetti e Antonello Zanda
Proiezioni: What’s happening, Marcello Mastroianni 21.00 Asuni – Piazza Anfiteatro
story, Incatenati ai tempi Una finestra sui Balcani - 1
Arizona di Senka Domanovic / Caring father di Petar
23.30 Asuni – Bar Secci Ristovski / The end of class di Masa Neskovic / Boxer
Asuni

Piazza Anfiteatro Quattro chiacchiere con... goes to paradise di Nikola Lezaic / Beans di Ivan
Guido Albonetti e Antonello Zanda Bukvic / Rain Kimono di Branimir Zivkovic / Fly di Dra-
gan Misic / Made in Slovenia di Miran Zupanic / Most
the Bridge di Haris Bilajbegovic / Tripe and Onions di
Venerdì 05 Marton Szrimai / They eat dogs here di Bostjan Jerse
Come arrivare ad Asuni da: 16.30 Asuni – Sala Comunale / Chaslav’s list di Misa Zarovic
Documentaristi sardi: il cinema del lavoro
ORISTANO SS.388 fino a Simaxis>Siamanna>Villaurbana>Mogorella>Villa S.Antonio>Asuni (30’)
Il risveglio di Maurizio Usai / La valigia di Tidiane 23.30 Asuni – Piazza Anfiteatro
CAGLIARI SS.131 fino a Villamar>Lunamatrona>Albagiara>dir. Laconi fino al bivio S.Lucia>Asuni (1 H) Cuccu di Antonio Sanna e Umberto Siotto / Passaggio Un vago pesce marino:
SASSARI SS.131 fino ad Oristano-Silì>Simaxis>Siamanna>Villaurbana>Mogorella>Villa S.Antonio>Asuni (1 H/30’) a livello di Luca Impagliazzo / Circolare notturna di Musiche dei Balcani con i TriMuzike
NUORO SS.131bis fino a Ghilarza>Busachi>Samugheo>Asuni (1 H) Paolo Carboni
24.30 Asuni – Bar Secci
Presentazioni a cura degli autori e interventi di Antonello
Quattro chiacchiere con... gli autori e con gli ospiti:
Zanda e Francesco Bussolai
Cristina Torelli, Fulvio Toffoli, Ciro Giorgini, Pilar Castel,
19.00 Asuni – Sala Comunale Enrico Pitzianti
Presentazione del libro e inaugurazione mostra
fotografica “Un regista indipendente”
Incontro con gli autori Marco Navone, Piero Mura, Domenica 07
Palazzo Ajmerich Piero Livi 16.30 Laconi - Palazzo Ajmerich
Una finestra sui Balcani - 2
Aperitivo e intermezzo musicale con i Tri Muzike Aral-Death of a sea di Dimitri Udovicki / Bad blue
Boys di Branko Schmidt / Ambassador Learning
21.00 Asuni – Piazza Anfiteatro
Language di Semsudin Gegic / Swallow di Milan
Omaggio al cinema sardo : Piero Livi
Belegisanin / Let there be light di Vladimir Perovic /
Proiezioni: Marco del Mare , Visitazione, Pelle di
Laconi

Mrs. Before di Miroslav Sikavica / Fantasy di Aldin


bandito
Arnautovic
23.30 Asuni – Bar Cau A seguire... incontro con gli autori Vladimir Perovic e
Quattro chiacchiere con... Piero Livi, Antioco Floris, Semsudin Gegic
Peppetto Pilleri e Franca Farina
20.30 Laconi - Palazzo Ajmerich (cortile)
Enrico Pitzianti, dalla realtà alla finzione
Come arrivare a Laconi da: Proiezioni: Sanpeet, Tutto torna
ORISTANO SS.388 fino a Simaxis>Siamanna>Villaurbana>Bivio Escovedu>Laconi (30’) 23.30 Laconi - Palazzo Ajmerich (cortile)
CAGLIARI SS.131 fino a Villamar>Lunamatrona>Albagiara>bivio S.Lucia>Laconi (1 H) Quattro chiacchiere con... Enrico Pitzianti, Vladimir
SASSARI SS.131 fino ad Oristano-Silì>Simaxis>Siamanna>Villaurbana>Bivio Escovedu>Laconi (1 H/30’) Perovic, Maria Grazia Caso, Caterina Pes
NUORO SS.131bis fino a Ghilarza>Busachi>Samugheo>Asuni>Laconi (1 H/15’)
Asuni 19.00 Asuni – Sala Comunale
Documentaristi sardi Documentaristi sardi

Asuni / Piazza Anfiteatro Asuni / Piazza Anfiteatro Asuni / PiazzaInaugurazione


Anfiteatro mostra fotografica
Asuni / Piazza Anfiteatro

20:30 21:30 20:30




(G)local Citizen
21:30
di Alessandra Raggio e Gianluca Ricoveri
Ricominciano da Asuni le trecento anime del paese che ha fatto un patto con la
memoria. Ricominciano dalla loro cultura, dalla lingua delle loro madri:
indispensabili punti di partenza per non affondare nelle sabbie mobili di un
mondo sempre più “liquido”. Sono custodi del loro tempo, fatto di emigrazioni e di
ritorni, di orgoglio e di timori. Consapevolezza locale in un globale che consuma
i sentimenti. I Glocal Citizen conoscono la lingua universale delle emozioni e
guardano il mondo dritto negli occhi, come polene su fiumi di storia.
5
La mostra rimarrá aperta sino al 30 di settembre.

20.30 Asuni – Piazza Anfiteatro


Il Cinema di Antonello Branca
a cura di Guido Albonetti e Antonello Zanda

23.30 Asuni – Bar Secci


Quattro chiacchiere con...
Giovedì Guido Albonetti e Antonello Zanda
Asuni Film Festival Il cinema di Antonello Branca

Asuni / Piazza Anfiteatro Asuni / Piazza Anfiteatro Asuni / Piazza Anfiteatro

20.30 21.30 22.30

Retrospettiva
Il cinema di Antonello Branca 7

a cura di Guido Albonetti e


Antonello Zanda
What’s happening Marcello Mastroianni Incatenati ai tempi
di Antonello Branca Story di Antonello Branca
Italia, 1967, B/N, 50’ di Antonello Branca Italia, 1978, colore, 17’
Una esperienza artistica Genere: Documentario Italia, 1965, B/N, 60’ Genere: Non Fiction
poliedrica, vissuta tra gli Stati Formato originale: 16mm Genere: Documentario Formato originale: 16mm
Uniti, Londra e l’Italia, quella di Cast: Marie Benois, Gregory Corso, Formato originale: 16mm Prodotto da:
Antonello Branca viene sondata Allen Ginsberg, Leon Kraushar, Cast: Vasco Pratolini, Federico Fellini, Cooperativa Cinematografica “l’Officina”
con tre importanti lavori in questa Roy Lichtenstein, Fred Mogubgub, Giulietta Masina, Valerio Zurlini,
sezione del festival. Il suo percorso Robert Rauschenberg, Andy Warhol ... Pietro Germi, Luchino Visconti, Lui è un giovane operaio, lei non
Prodotto da: Filmakers Research Group Jeanne Moreau, Sophia Loren ...
professionale è segnato da alcuni lavora in fabbrica. La loro storia
fili conduttori: l’interesse per la d’amore, nata all’ombra della Fiat a
storia americana, il racconto delle Irriverente ritratto dell’America degli Ritratto di Marcello Mastroianni Torino, rischia di finire perché i ritmi
vite degli artisti e la denuncia della anni Sessanta, divisa tra la guerra che viene seguito dalla cinepresa in della fabbrica, i turni, la stanchezza
condizione della classe operaia del Vietnam e l’entusiastica adesione momenti diversi della sua attività, sottraggono ogni spazio alla vita in
italiana alla fine degli anni 70. al presente, gravido di imminenti compreso un suo viaggio negli comune.
Su questi temi si articola la cambiamenti. La realtà del ritmo Stati Uniti. Marcello Mastroianni si
retrospettiva sul regista di origine metropolitano attraverso l’esperienza racconta ad Antonello Branca lungo
sarda. artistica della beat generation e della i viali e nei camerini di Cinecittà
pop art. dove si sta girando Casanova ‘70.
Il ritratto dell’attore è completato
dalle testimonianze di quanti hanno
lavorato con lui.
Asuni 16.30 Asuni – Sala Comunale
Documentaristi sardi

Asuni / Piazza Anfiteatro Asuni / Piazza Anfiteatro Documentaristi sardi: Il cinema del lavoro

20:30 21:30

Proiezioni, incontro con gli autori e interventi di
Antonello Zanda e Francesco Bussolai

19.00 Asuni – Sala Comunale


Presentazione del libro e inaugurazione della mostra
fotografica Un regista indipendente: Omaggio a
Piero Livi di Marco Navone, Piero Mura, Piero Livi
Aperitivo e intermezzo musicale con i
9
Tri Muzike

21.00 Asuni – Piazza Anfiteatro


Omaggio al cinema sardo: Piero Livi

23.30 Asuni – Bar Cau


Quattro chiacchiere con...
Piero Livi, Antioco Floris, Peppetto Pilleri e
Venerdì Franca Farina
Asuni Film Festival Documentaristi sardi: Il cinema del lavoro

Asuni / Sala Comunale Asuni / Sala Comunale Asuni / Sala Comunale

16.30 16.30 17.00

Documentaristi sardi
Il cinema del lavoro 11

Presentazioni a cura degli autori e interventi Il risveglio La valigia di Tidiane Cuccu


di Antonello Zanda e Francesco Bussolai di Maurizio Usai di Antonio Sanna e Umberto Siotto
Un ciclo produttivo della cinematografia sarda è quello inaugurato dalla Italia, 2008, colore, 16’ 30’’ Italia, 2008, colore, 28’
iniziativa della Agenzia Regionale per il Lavoro col premio istituito per i
film che sondano la realtà del lavoro.

I cortometraggi premiati in questa iniziativa, tutti di recentissima


produzione, raccolgono l’impegno di quattro giovani registi sardi che Asuni / Sala Comunale Asuni / Sala Comunale
affrontano una serie di interessanti e più che mai attuali riflessioni sulle
problematiche connesse ad uno dei diritti fondamentali dell’uomo. 17.30 18.00
Il campione di film proposti agevola un ragionamento su importanti
questioni intrinsecamente correlate al lavoro quali l’emigrazione, il
lavoro nero, il precariato.

Tutte le opere di questa sezione sono prodotte in collaborazione con


l’Agenzia Regionale per il Lavoro.

Passaggio a livello Circolare notturna


di Luca Impagliazzo di Paolo Carboni

Italia, 2008, colore, 17’ Italia, 2008, colore, 29’


Asuni Film Festival Omaggio al cinema sardo: Piero Livi

Asuni / Piazza Anfiteatro Asuni / Piazza Anfiteatro Asuni / Piazza Anfiteatro

21.00 21.30 22.00

Omaggio al cinema sardo


Piero Livi 13

Marco del mare Visitazione Pelle di bandito


di Piero Livi di Piero Livi di Piero Livi
Italia, 1957, B/N, 18’ Italia, 1958, B/N, 20’ Italia, 1968, B/N, 91’
Il cinema sperimentale di Piero Genere: Drammatico Genere: Fiction Genere: Drammatico
Livi ci restituisce una serie di Fotografia, sceneggiatura e montaggio: Fotografia e montaggio: Piero Livi Cast: A. Antona, U. Cardea, M. De Cortes.
cortometraggi e mediometraggi Piero Livi Sceneggiatura: Piero Livi e Antonio Parcu
riconosciuti in italia e all’estero Cast: M. Macciocco, G. Madeddu, Cast: M. Macciocco, S. Campesi, Mariano, in prigione a causa di una
e divenuti ormai dei classici del Don G. Sanna, F. del Giudice, P. Bianco, T. Varrucciu, M. Maiodda, P. Bua.
faida in terra sarda, evade insieme
settore. Piero Livi, documentarista M. Bolognesi, il piccolo Angelo
a uno spagnolo. I due compiono
attento ai problemi antropologici In un piccolo villaggio di pastori della
atti di brigantaggio, poi lo spagnolo
sulla vita dei popoli e sulla Marco è un giovane pescatore morto Sardegna, la vicenda di un giovane
viene ucciso. Solo e disperato, anche
Sardegna, propone un cinema in mare durante una tempesta. Il suo prete che per aver voluto render
Mariano viene catturato mentre sua
indipendente di rottura e di spirito si aggira ancora per la casa visita alla Maddalena del paese,
madre incasserà la taglia della cattura.
ricerca, che caratterizza l’impegno dove è nato e cresciuto per ritrovare viene cacciato dai suoi parrocchiani
etico e sociale del suo lavoro. un segno della sua esistenza. Un’opera incapaci di credere che il loro parroco
di Livi tra le più belle e ricche di si sia recato dalla prostituta solo per
I tre film della serata asunese, sentimento. esortarla al timore di Dio.
con la presenza dell’autore
compongono un quadro
rappresentativo dell’opera del
regista olbiese.
Asuni
Documentaristi sardi
16.30 Asuni – Sala Comunale
Asuni / Piazza Anfiteatro Asuni / Piazza Anfiteatro Documentaristi sardi: l’arte, la musica, le mani
20:30 21:30 Proiezioni e incontro con gli autori

21.00 Asuni – Piazza Anfiteatro


Una finestra sui Balcani - 1

23.30 Asuni – Piazza Anfiteatro


Un vago pesce marino: concerto dei TriMuzike

24.30 Asuni – Bar Secci 15


Quattro chiacchiere con...
gli autori e gli ospiti: Cristina Torelli, Fulvio Toffoli,
Ciro Giorgini, Pilar Castel, Enrico Pitzianti

Sabato
Asuni Film Festival Documentaristi sardi: l’arte, la musica, le mani

Asuni / Sala Comunale Asuni / Sala Comunale Asuni / Sala Comunale

16.30 18.00 18.30

Documentaristi sardi
L’arte, la musica, le mani 17

Questo ciclo di film rappresenta una parte della geografia umana sarda Oltre La pietra Dopo trent’anni prima
che trova la migliore espressione soprattutto attraverso la musica. di Franco Fais di Silvio Camboni
Launeddas, pietre sonore, canto, ma anche mani sapienti che suonano Italia, 2008, colore, 20’ Italia, 2008, colore, 14’
l’arte della fabbricazione antica della ceramica. Mani ruvide, pesanti,
ma anche lisce e snelle che continuano agili a segnare il tempo della
nostra identità.

Grazie anche al contributo dell’Isre, ogni anno, attraverso il bando Asuni / Sala Comunale Asuni / Sala Comunale
Avisa, vengono assegnati dei premi a giovani registi che contribuiscono
a mantenere vivo il laboratorio della nostra memoria. 18.45 19.30

Tutte le opere di questa sezione, tranne


“Oltre la pietra”, sono prodotte dall’ISRE
(Istituto Superiore Regionale Etnografico).

Al termine delle proiezioni un incontro con Brokkarios Musica e antimilitarismo In viaggio con la musica
gli autori: Ignazio Figus, Franco Fais, Silvio
Camboni, Fabio Calzia, Marco Lutzu.
di Ignazio Figus in Sardegna di Marco Lutzu / Valentina Manconi
Italia, 2008, colore, 75’ di Fabio Calzia Italia, 2004, colore, 22’
Italia, 2008, colore, 43’
Asuni Film Festival Una finestra sui Balcani - 1

Asuni / Piazza Anfiteatro Asuni / Piazza Anfiteatro Asuni / Piazza Anfiteatro

21.00 21.00 21.15

Terre di confine
Una finestra sui Balcani 19

La Ex-Yugoslavia è una terra a noi vicina ma anche profondamente Arizona Caring father
diversa e la sua alterità è espressa anche nel modo di narrare storie, di Senka Domanovic di Petar Ristovski
di fare cinema. Questa terra di confine che oggi si chiama Serbia, Serbia, 2007, colore, 13’ Serbia, 2007, colore, 14’
Montenegro, Kosovo, viene scoperta attraverso diversi momenti della
Genere: Documentario Formato originale: DVD
sua storia recente, dalle lotte etniche interne ai bombardamenti del
Formato originale: DVD Sceneggiatura: Petar Ristovski
1999 all’attuale dopoguerra. In un periodo di così grave difficoltà, Sceneggiatura: Senka Domanović Montaggio: Miodrag Cicović
questo paese non ha arrestato la propria voglia di esprimersi, di Montaggio: Branimir Ivković Cast: Nebojaš o
Đ re
đ vić, Andrijana Tasić,
raccontare e di raccontarsi, così come è stato per noi in epoca Lazar Ristovski
neorealista. Storia di un famoso professore di
chimica della 14th Belgrade Secondary Novica è un giovane ragazzo di
La finestra sui Balcani rimane aperta anche nella giornata di domenica,
School Mirjana Arizanovic. diciannove anni che vuole diventare
a partire dalle 16.30, ma si trasferisce a Laconi al prestigioso Palazzo
un musicista kafana come suo padre
Ajmerich.
ma quest’ultimo non sembra gradire
l’aspirazione del figlio. La rottura tra
padre e figlio verrà risanata prima che
Novica si sottoponga ad un intervento
chirurgico alle tonsille, durante una
scommessa alla quale presenzia una
giovane governante attraente.
Asuni Film Festival Una finestra sui Balcani - 1

Asuni / Piazza Anfiteatro Asuni / Piazza Anfiteatro Asuni / Piazza Anfiteatro Asuni / Piazza Anfiteatro

21.30 21.45 22.00 22:15

21

The end of class Boxer goes to paradise Beans Rain Kimono


di Masa Neskovic di Nikola Lezaic di Ivan Bukvic di Branimir Zivkovic
Serbia, 2006, colore, 13’ Serbia, 2007, colore, 15’ Serbia&Montenegro, 2006, colore, 12’ Serbia, 2007, colore, 7’
Genere: Drammatico Genere: Fiction Genere: Fiction Genere: Documentario
Formato originale: DVD Sceneggiatura di Nikola Lezaic Prodotto da: Fakulted Dramskih Umetnosti Formato originale: DVD
Sceneggiatura: Maaš Nekš ović Direttore della fotografia: Dragan Vildovic Sceneggiatura: Branimir iŽ vković
Direttore della fotografia: Vladimir Pavić Montaggio: Nikola Lezaic “Beans” racconta una storia di guerra Montaggio: Branimir iŽ vković
Montaggio: Marija aŠ rac Prodotto da: Facoltà di Arti Drammatiche Cast: Nikola Mrdalj, Nataaš e
Š rbanović
nella quale un cecchino punta un
Prodotto da: Filip Petrićević, Nebojaš Prijić, di Belgrado
nemico. Al momento dello sparo si
Miloš Neo
š vić, Maaš Nekš ović Cast: Nemanja Oliverić, Rade Nikolić, Alla ricerca della propria personalità
Vlada Manči,ć Pavle Vučković, Bora Nenić, accorge che il soldato sta mangiando
attraverso l’incontro col dolore e con le
Mina Timotijević, Nebojša o
Đ rđević, Sale Janković, fagioli con una tale foga che gli spiace
Strahinja è uno studente di 18 anni sue conseguenze.
Rastko Petrović di fermarlo. Il giorno dopo il cecchino
dai comportamenti estremamente
verrà preso prigioniero dalle stesse
antisociali. Quando una serie di
Un giovane uomo si mobilita per mani di quel soldato.
problemi gli si porranno davanti
salvare suo fratello da due killer ma
comprerà un coltello sebbene non si
quest’ultimo, incurante del pericolo,
renderà chiaramente conto del motivo
pensa al canto e alla danza.
di tale gesto. Il finale sarà tragico
oppure no?
Asuni Film Festival Una finestra sui Balcani - 1

Asuni / Piazza Anfiteatro Asuni / Piazza Anfiteatro Asuni / Piazza Anfiteatro Asuni / Piazza Anfiteatro

22.25 22.40 23.00 23.15

23

Fly Made in Slovenia Most the Bridge Tripe and Onions


di Dragan Misic di Miran Zupanic di Haris Bilajbegovic di Marton Szrimai
Serbia, 2007, colore, 15’ Slovenia, 2007, colore, 19’ Austria, 2006, colore, 12’ Ungheria, 2006, colore, 7’
Genere: Documentario Formato originale: colore, 35 mm Formato originale: MiniDV Formato originale: 16 mm
Formato originale: DVD Fotografia: Simon Tansek Sceneggiatura di Martin-Daniel Thamer Sceneggiatura di Màrton Szirmai
Sceneggiatura di Dragan Miiš ć Montaggio: Jaka Kovacic Fotografia: Stefan Tauber Direttore della fotografia: Gergely Pohàrnok
Montaggio: Dragan Mišić Cast: Iva Krajnc,Vladimir Vlaškalic,Julijana Montaggio: Ramon Rigoni Montaggio: Marton Szirmai
Cast: Muhamed Eljaš ni Zupanic, Barbara Vidovic, Mateja Pucko, Cast: Mumin Kadirić, Razija u Ć skić, Fehime Colonna sonora: Zoltàn Vègs
Urska Vucak Handanović, Arnes Kadirić, Jasmina Prodotto da: Instant Films
Ritratto di un giovane costruttore che Prodotto da : SEYEO Hasanbegović, Ivana aČ vlović, Ahmet Hodiž ,ć Cast: Zsolt Anger, Tamás Ascher
Midhet Baltić, Sejad Buljubaiš ć i Kemal Turan
tenta di cambiare i suoi pregiudizi
Jana, una bambina di sette anni, è Prodotto da: Illuminati Film, Filmhaus Film Un cibo delizioso di un tempo
negativi sui romani attraverso il lavoro
e la musica hip-hop. costretta un giorno a dover rinunciare evanescente incontra due uomini.
alla scuola perché ha contratto la Storia ispirata a fatti realmente Entrambi si capiscono anche senza
varicella. Ma, non potendo essere accaduti: nel maggio del 1992 durante parole.
vigilata dai genitori perché impegnati la guerra in Bosnia tredici giovani
dal lavoro, decide di attenderli in furono uccisi sul ponte di Vrhpolje.
macchina. Naturalmente, come tutti Chi furono i carnefici rimane tuttora
i bambini, Jana è vivace e curiosa un segreto che il ponte continua a
e questo la porterà ben presto ad custodire.
abbandonare l’auto per assaporare la
libertà che la campagna circostante
le offre.
Asuni Film Festival Sabato Settembre 06

Asuni / Piazza Anfiteatro Asuni / Piazza Anfiteatro Asuni / Piazza Anfiteatro Asuni / Bar Secci

23.25 23.45 00.00 00.30+

25

They eat dogs here Chaslav’s list Un vago pesce marino Quattro chiacchere con...
di Bostjan Jerse di Misa Zarovic Musiche balcaniche coi Tri Muzike Come consuetudine le giornate
Serbia, 2007, colore, 20’ Serbia, 2007, colore, 22’ si concludono con un incontro
Il gruppo musicale che, col progetto conviviale con gli artisti e gli ospiti
Formato originale: DVD Formato orginale: DVD
Sceneggiatura: Botš jan Jere
š Sceneggiatura di Marko Popović Tri Muzike accompagna Moni Ovadia del festival.
Montaggio: Nenad Primat Montaggio: Nikola Stankić nelle sue performance, riunisce
Prodotto da: Dusan Dokovic Cast: Bora Nenić, Slobodan Teiš ,ć musicisti accomunati dall’interesse Stasera: Misa Zarovic,
Cast: Stefan Buzurovic, Radoje Jaćević, Vanesa Ojdanić, per le musiche balcaniche e medio- Vladimir Perovic, Bostjan Jerse,
Andriana Gavrilovic, Duda Ceramilac, Vladan Dujović orientali. L’ensemble propone un Predrag Velinovic, Semsudin Gegic e
Milena Krsmanovic, Vanja Kapetanovic, viaggio musicale all’insegna di Cristina Torelli, Fulvio Toffoli,
Anita Petkovic Storia di un uomo del nostro autenticità sonora e culturale fra le Ciro Giorgini, Pilar Castel,
tempo testimone di un processo di tradizioni orali e scritte slave, greche, Enrico Pitzianti
Un giovane scrittore affitta un transizione da una condizione storico- ebraiche, arabe, turche, rom.
appartamento in un palazzo. Durante sociale ad un’altra.
la scrittura è disturbato dall’abbaiare
di un cane che sente attraverso i
muri. Sperando di trovarlo va alla
scoperta dell’edificio finchè non farà la
conoscenza di un vicino che lo inviterà
a pranzo.
Laconi 16.30 Laconi - Palazzo Ajmerich


Una finestra sui Balcani - 2
Proiezioni e incontro con gli autori Vladimir Perovic e
Semsudin Gegic

20.30 Laconi - Palazzo Ajmerich (cortile)


Enrico Pitzianti, dalla realtà alla finzione

23.30 Laconi - Palazzo Ajmerich (cortile)


Quattro chiacchiere con...
27
Enrico Pitzianti, Vladimir Perovic, Maria Grazia Caso,
Caterina Pes

Domenica
Asuni Film Festival Una finestra sui Balcani - 2

Laconi / Palazzo Ajmerich Laconi / Palazzo Ajmerich Laconi / Palazzo Ajmerich Laconi / Palazzo Ajmerich

16.30 17.00 17.30 18.00

29

Death of a sea Bad Blue Boys Ambassadors Learning Swallow


di Dimitri Udovicki di Branko Schmidt Languages di Milan Belegisanin
Serbia, 2008, colore, 26’ Croazia, 2007, colore, 28’ di Semsudin Gegic

Genere: Documentario Formato originale: IMX Bosnia-Herzegovina, 2007, colore, 29’ Serbia, 2007, colore, 15’
Formato originale: DVD Prodotto da: 4 Film Ltd. Formato originale: Beta SP Genere: Documentario
Sceneggiatura: Dimitri Udovikč i Sceneggiatura: Semsudin Gegicć, Emina Sceneggiatura: EŽ ljko Marković
Montaggio: Dalibor Krkobabič L’intima confessione di un ex soldato Gegićc Fotografia: Ljubomir Gluiš ca
traumatizzato dalla guerra che, Montaggio: Saaš Armbruster
Storia di un mare ormai scomparso, Prodotto da: RUV RTV Novi Sad
nonostante i suoi sforzi di reintegrarsi Nel 1992 la Medjasi Children’s
di pescatori costretti a navigare nel in una società che ormai l’ha Embassy fece evacuare i ragazzi
deserto perchè hanno perso la loro Un vecchio uomo ha nutrito e
abbandonato, rimane ossessionato dell’orfanotrofio di Bjelave per
fonte di vita. La verità su una delle addomesticato una rondine che col
dalle atrocità del passato. trasferirli in Italia. Attraverso gli
più grandi catastrofi ecologiche del tempo è diventata la sua migliore
occhi innocenti di alcuni di loro si
ventesimo secolo. amica.
ripercorrono storie tristi e dolorose
che lasciano tuttavia un barlume di
speranza per un futuro migliore.
Asuni Film Festival Una finestra sui Balcani - 2

Laconi / Palazzo Ajmerich Laconi / Palazzo Ajmerich Laconi / Palazzo Ajmerich

18.15 18.30 18.45

31

Let there be light Mrs. Before FantaSy


di Vladimir Perovic di Miroslav Sikavica di Aldin Arnautovic
Serbia e Montenegro, 2007, colore, 15’ Croazia, 2007, colore, 15’ Bosnia-Herzegovina, 2007, colore, 44’
Genere: Documentario Genere: Fiction Genere: Documentario
Formato originale: S16 mm Formato originale: MiniDV
La storia e la vita di una famiglia nella Sceneggiatura: Miroslav Sikavica Sceneggiatura: Aldin Arnautovic
Montaggio: Marko Ferković Montaggio: Aldin Arnautovic, Edin Busuladiž ć
loro casa di montagna priva di energia
Prodotto da: 4 Film
elettrica.
Cast: Ksenija Marinkovic, Ivica Vidović Tre veterani di guerra che furono
impegnati sul fronte balcanico dal
Nella stanza di un frate vengono 1992 al 1995 si ritrovano a sopprimere
ritrovate delle immagini raffiguranti gli orrendi ricordi del passato
donne senza veli. Lui si difenderà attraverso terapie di gruppo.
sostenendo che la nudità può essere
considerata, come i dipinti sacri,
una forma d’arte a tutti gli effetti e
ammetterà che una donna, sua cara
amica, posò nuda per lui.
Asuni Film Festival

Laconi / Palazzo Ajmerich (cortile) Laconi / Palazzo Ajmerich (cortile)

20.30 21.00

Enrico Pitzianti
dalla realtà alla finzione contatti

Sanpeet Tutto torna Ufficio stampa


di Enrico Pitzianti / Giuseppe Petitto / di Enrico Pitzianti Francesca Falchi
Gianluca Pulcini Tel. +39 333 2579020
Italia, 2008, colore, 86’
auroratomica@alice.it
Italia, 2001, colore, 24’ Genere: Drammatico
Genere: Documentario Sceneggiatura: Antonia Iaccarino e
Montaggio: Giuseppe Petitto e Enrico Pitzianti Segreteria Organizzativa
Antonello Ponzio Fotografia: Mauro Falomi Su disterru ONLUS
Prodotto da: Karousel films / Prodotto da: Zaroff Film Tel. +39 340 8725578 (Giuseppe Loche)
ab51 filmmaking Cast: Antonio Careddu, Piero Marcialis, giuseppe.loche@tiscali.it
Massimiliano Medda, Pascal Zullino,
Yonaiki Broch Montano, Regina Porcu,
Sanpeet è un ragazzino pugile di
Nino Nonnis, Lea Gramsdorff.
Prenotazioni ad Asuni e Laconi
7 anni che vive nel nord-est della Pamela Secci e Giovanna Sarai
Thailandia e combatte, per mantenere Tel. +39 340 7433298
Massimo ha vent’anni e deve
la famiglia, sui ring allestiti nelle Tel. +39 0783 960141
scegliere cosa vuol fare della sua
foreste ai confini del Laos. E’ pratica
vita. Mentre aspetta di essere preso
comune in quella zona, sfruttare i
in considerazione come scrittore, si Comune di Asuni
bambini obbligandoli a salire su ring Tel. +39 0783 960134
trasferisce dal nord della Sardegna a
improvvisati, attorniati dagli adulti web: www.asunifilmfestival.it
Cagliari, per lavorare nel locale di suo
che scommettono sugli incontri. Piú
zio Giuseppe...
giovani sono i pugili combattenti, piú
alte sono le probabilità della vittoria.
www.asunifilmfestival.it