Sei sulla pagina 1di 5

03/05/2021 «Contro il mio avo Dante una condanna politica. Quel processo è da rifare»- Corriere.

it

Stampa Stampa senza immagine Chiudi

LA STORIA

«Contro il mio avo Dante una condanna politica. Quel


processo è da rifare»
La revisione proposta da Sperello Alighieri, al lavoro gli avvocati. «Quelle sentenze forse il frutto
avvelenato della politica che usò la giustizia per colpire un avversario»

di MARCO GASPERETTI di Marco Gasperetti

«Sono stati processi politici e le pene


d’esilio e di morte inflitte a Dante, mio
carissimo avo, sono ingiuste e mai sono
state cancellate come accaduto con
Galileo Galilei. E dunque, se le leggi ce lo
consentiranno, chiederemo la revisione»,
conferma Sperello di Serego Alighieri,
astrofisico dell’osservatorio di Arcetri,
rappresentante della diciannovesima

«Dante in esilio», opera del pittore Annibale Gatti (1854, generazione del Sommo Poeta.
olio su tela): a fianco al Sommo poeta è ritratto uno dei
due figli CODICE PROCEDURA PENALE A
suggerire l’idea all’Alighieri scienziato è
stato uno degli studi penalistici più blasonati di Firenze, guidato dall’avvocato Alessandro
Traversi, docente universitario di Diritto processuale penale. Che è arrivato alla conclusione che
un nuovo processo a Dante non è affatto un’utopia, nonostante i sette secoli trascorsi. Gli articoli
629, 630 e 632 del codice di procedura penale stabiliscono infatti che è suscettibile di revisione
qualsiasi sentenza passata in giudicato qualora emergano nuove prove che dimostrino
l’innocenza del condannato. La richiesta non ha limiti di tempo e può essere proposta da un
erede del condannato stesso. Così è stato chiesto il parere a Sperello Alighieri che ha subito
accettato con entusiasmo.

LE DUE CONDANNE Ma prima di far partire le eventuali procedure, Traversi e i suoi colleghi
di studio hanno deciso di organizzare un convegno al quale parteciperanno alti magistrati,
giuristi, storici e linguisti, per verificare anche ogni possibile aspetto tecnico. All’evento
prenderanno parte tra gli altri Margherita Cassano, presidente aggiunto della Cassazione e
Mauro Iacoviello già procuratore generale aggiunto della Suprema corte. «Sono due le
condanne inflitte a Dante — spiega Alessandro Traversi —. La prima all’esilio, la seconda a
morte e sarà interessante capire se alla luce degli Statuti Fiorentini del tempo e degli attuali
principi giuridici i due giudizi potranno essere suscettibili di revisione». Dante Alighieri fu
condannato nel 1302 con una sentenza di Cante de’ Gabrielli da Gubbio, allora podestà del
Comune di Firenze.

APPUNTAMENTO A MAGGIO «Non solo per reati politici — ricorda ancora Traversi — ma
anche per gravi e infamanti reati comuni simili ai delitti contro la pubblica amministrazione
commessi da pubblico ufficiale (Dante era stato priore, ndr) contemplati nell’attuale codice
penale. Tra questi quello di “baratteria”, come si diceva al tempo, ovvero una sorta di corruzione
o traffico di influenze illecite». Furono giusti processi? Probabilmente no ed è per questo che i
giuristi, ma anche gli storici e i linguisti, hanno deciso di riaprire il cold case più celebre della
storia. «Per chiederci se furono sentenze di regolari procedimenti giudiziari — sottolinea Traversi

https://www.corriere.it/cronache/21_gennaio_31/contro-mio-avo-dante-condanna-politica-quel-processo-rifare-c1a027bc-638c-11eb-a44f-6ffd36d7208… 1/5
03/05/2021 «Contro il mio avo Dante una condanna politica. Quel processo è da rifare»- Corriere.it

— o invece solo il frutto avvelenato della politica che usò strumentalmente la giustizia per colpire
un avversario». L’evento è previsto per il 21 maggio, oltre all’erede di Alighieri ci sarà anche
Antoine de Gabrielli, manager francese, discendente del podestà che condannò Dante.

(Qui il commento di Aldo Cazzullo sulla vicenda)

CORRIERE DELLA SERA TI PROPONE

COOK ESTERI MODA

La tartare perfetta: i Germania, il clima è un Alessandra Mastronardi


trucchi e i segreti per «diritto fondamentale»: quest’estate si sposerà
farla a casa dei maestri dalla Corte Suprema un (in Italia) con Ross
Dario Cecchini assist ai McCall

31 gennaio 2021 (modifica il 31 gennaio 2021 | 09:00)


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Il Corriere della Sera, che sin dalla fondazione nel 1876 crede nel valore primario
dell’informazione, ha aderito al Trust Project. Si tratta di un’iniziativa internazionale che
coinvolge centinaia di testate in tutto il mondo e punta a chiarire da subito ai lettori la credibilità e
l’autorevolezza di un contenuto giornalistico. Per farlo, assegna una etichetta riconoscibile sulla
base di standard uniformi e condivisi.

Raccomandato da Taboola

O jogo mais viciante do ano!


FORGE OF EMPIRES - JOGO ONLINE GRÁTIS
Jogar

Prêmio de loteria multimilionário para ser agarrado no Brasil. Leia como participar!
THELOTTER.COM Jogar

O segredo para comprar na Shopee que as pessoas não sabem


CUPONOMIA

Melhor preço de papel higiênico sem precisa sair de casa. Um novo jeito de fazer…
SHOPPER.COM.BR

São Paulo: Novo roteador de Wi-Fi acaba com a necessidade de internet cara
RYOKO

O curso de inglês que todo mundo está fazendo em São Paulo.


OPEN ENGLISH

Limpe e cuide do seu PC para que ele dure ainda mais! 


PC CLEANER

https://www.corriere.it/cronache/21_gennaio_31/contro-mio-avo-dante-condanna-politica-quel-processo-rifare-c1a027bc-638c-11eb-a44f-6ffd36d7208… 2/5
03/05/2021 «Contro il mio avo Dante una condanna politica. Quel processo è da rifare»- Corriere.it
Que tal passar o tempo em casa com aulas de inglês ao vivo?
OPEN ENGLISH
Saiba Mais

Óculos militar é liberado no Brasil e vira febre entre pescadores e motoristas


OFERTASBREXPRESS.COM.BR

O segredo para comprar no Mercado Livre que as pessoas não sabem


CUPONOMIA

Asse um churrasco em casa sem churrasqueira!


DESCONTALIA

Baixe todas as as NFes emitidas contra sua empresa de São Paulo automaticamente!
ARQUIVEI

Raoul Bova in vacanza con Rocìo e la figlia: ma è quasi irriconoscibile

Ciro Grillo, le foto da Instagram tra feste e viaggi

ALTRE NOTIZIE SU CORRIERE.IT

L'INCIDENTE

Palermo, esplosione in un locale etnico:


otto feriti (uno è grave)
di Salvo Toscano

Il boato in piazza Stazione centrale, l'esercizio commerciale è gestito da stranieri.


Sul posto sette squadre dei vigili del fuoco

Ciro Grillo, le nuove accuse dei


magistrati sullo stupro di gruppo
di Giusi Fasano

La procura ha depositato il nuovo avviso di conclusione delle indagini sul caso


Grillo: il campo di imputazione modificato riguarda il secondo degli episodi
contestati, e sono state chiarite le responsabilità individuali

TRENTINO

Il Cagliari «adotta» Fiammetta, la


bambina in dad tra le capre
https://www.corriere.it/cronache/21_gennaio_31/contro-mio-avo-dante-condanna-politica-quel-processo-rifare-c1a027bc-638c-11eb-a44f-6ffd36d7208… 3/5
03/05/2021 «Contro il mio avo Dante una condanna politica. Quel processo è da rifare»- Corriere.it
di Paolo Virtuani

La ragazzina era stata fotografata in un prato in Val di Sole mentre si collegava per
seguire le lezioni. La squadra sarda, che va in ritiro estivo nella stessa località, le ha
inviato una maglia

LA STORIA

Maria Grazia, la supermanager che non


sente: in Inghilterra è tra le top 10 del
settore pubblico
di Elvira Serra

Cagliaritana, vive a Londra dove lavora al programma per l’Alta velocità: «Sono
sorda, voglio cambiare l’approccio della società alle persone considerate di serie
B». Con il marito ha ideato il programma di e-learning per abbattere le barriere
adottato dal Parlamento inglese

IN TOSCANA

Montemurlo, incidente in fabbrica:


22enne muore risucchiata in un rullo.
Era da poco mamma
di Marco Gasperetti

Luana D’Orazio è rimasta impigliata in una macchina che ordina i fili, il corpo
straziato davanti alle colleghe. Lo choc del sindaco: «Era felice, aveva appena avuto
una bimba»

IL TEMPO CHE FARÀ

Meteo, le previsioni di martedì 4


maggio: sole in tutta Italia, isolate
piogge su Sardegna e Campania
di Redazione Cronache

In serata possibili piovaschi anche nel Lazio e zone interne di Basilicata e Puglia. La
settimana trascorrerà tra molte fasi soleggiate alternate a periodi più piovosi

IL CASO

Fedez al concerto del Primo Maggio,


cosa è successo? Il discorso, la Rai, la
telefonata, il ddl Zan: tutta la
ricostruzione
di Paolo Foschi

Dalla telefonata di venerdì sera alla denuncia dell’artista sul palco, dalla smentita
della Rai alla replica del rapper: ecco tutti i retroscena della vicenda

https://www.corriere.it/cronache/21_gennaio_31/contro-mio-avo-dante-condanna-politica-quel-processo-rifare-c1a027bc-638c-11eb-a44f-6ffd36d7208… 4/5
03/05/2021 «Contro il mio avo Dante una condanna politica. Quel processo è da rifare»- Corriere.it

https://www.corriere.it/cronache/21_gennaio_31/contro-mio-avo-dante-condanna-politica-quel-processo-rifare-c1a027bc-638c-11eb-a44f-6ffd36d7208… 5/5

Potrebbero piacerti anche