Sei sulla pagina 1di 2

1/2

Danni dovuti a vaccinazioni in Svizzera


Il rischio di gravi effetti collaterali è minimo.
Se dovessero comunque manifestarsi, è possibile
ottenere un indennizzo e una riparazione morale.

Le vaccinazioni sono il mezzo più efficace per proteggere i propri figli e altre persone
da determinate malattie. Le vaccinazioni protettive sono considerate tra le più importanti
scoperte della medicina moderna a livello mondiale. Le vaccinazioni non provocano
praticamente mai gravi effetti collaterali. Se questi dovessero comunque manifestarsi,
dal 1° gennaio 2016 c’è la possibilità di presentare alla Confederazione una domanda
di indennizzo e riparazione morale.

Chi può far valere Quali sono i danni Chi presta aiuto finanziario
questo diritto? più gravi dovuti alle in caso di danno grave
Tutte le persone residenti in Svizzera vaccinazioni? dovuto a vaccinazione?
hanno la possibilità di far valere il diritto a
Nei danni più gravi dovuti alle vaccinazioni Le autorità svizzere forniscono prestazioni
un indennizzo o a una riparazione morale,
non rientrano gli effetti collaterali abituali finanziarie solo se il grave danno arrecato
anche i minorenni e le persone in curatela.
(arrossamenti, gonfiori e protuberanze), ma non è già coperto da terzi. L’indennizzo e la
La domanda viene tuttavia esaminata solo
piuttosto danni a lungo termine o persi- riparazione morale versati dalle autorità
se la vaccinazione è stata somministrata
stenti con gravi conseguenze per la salute hanno lo scopo di alleggerire le prestazioni
in Svizzera ed è stata raccomandata o
o per le finanze della persona vaccinata. eventualmente insufficienti di terzi.
prescritta da un’autorità svizzera.
Se per esempio da una vaccinazione conse- Le persone che hanno subito il danno sono
Le domande sono valide solo per gue un’incapacità lavorativa temporanea pertanto obbligate, prima di presentare
vaccinazioni somministrate: o permanente, questa è considerata una tale domanda alla Confederazione, a far
– al massimo nei cinque anni precedenti, o un danno grave. valere diritti obiettivamente motivati e con
– prima del compimento del 21.mo anno un nesso chiaramente riconducibile presso
di età. le proprie assicurazioni sociali e private,
il fabbricante di vaccini (responsabilità del
prodotto) o la persona che ha eseguito la
vaccinazione (responsabilità del medico).
2/2

Le vaccinazioni sono gene-


ralmente ben tollerate.
Tuttavia, come per ogni
medicamento, possono
manifestarsi effetti collate-
rali. Nella maggior parte dei
casi questi si manifestano
sotto forma di gonfiori,
Come sono fatti valere arrossamenti e protuberanze
e accertati i diritti? nella sede d’iniezione e
Se vi sono segni che lasciano intendere che
generalmente scompaiono
la persona ha subito gravi effetti collaterali dopo un paio di giorni.
da una vaccinazione, il diritto a un indennizzo
e a una riparazione morale sarà fatto valere
e accertato come segue:
Qual è la differenza tra
indennizzo e riparazione 1. La persona interessata deve presentare
una domanda alla Confederazione (Diparti-
morale? mento federale dell’interno DFI). La domanda
Una persona che ha subito un danno può consta di due formulari, disponibili sul sito
far valere un diritto all’indennizzo o alla web dell’Ufficio federale della sanità pubblica
riparazione morale. UFSP:

Indennizzo significa assunzione da parte – il formulario per la domanda di «inden-


dello Stato di costi arrecati alla persona nizzo», comprendente una dichiara-
danneggiata sul piano fisico o psichico e zione scritta di proscioglimento del medico
non coperti da terzi. Esempi: spese mediche dall’obbligo di mantenere il segreto
e terapeutiche, spese per aiuti domiciliari – un attestato medico relativo alla vaccina-
ecc. (danni materiali). zione e al danno derivato.

La riparazione morale è una sorta di com- 2. Il DFI esamina la domanda. In questo


pensazione ed è prevista in caso di disturbi contesto l’autorità competente valuta la
gravi e di lunga durata non coperti da probabilità della causalità tra la vaccinazione
terzi (danni immateriali). La riparazione e il danno subito, eventualmente sulla base Ulteriori informazioni?
morale è calcolata in base al danno ed di una perizia di uno specialista.
Maggiori informazioni sulle vaccinazioni
è limitata a un massimo di 70’000 franchi. 3. Se la domanda adempie i criteri formali sono disponibili all’indirizzo Internet
e si riesce a stabilire un nesso tra il danno e www.bag.admin.ch/danni-vaccinazione
la vaccinazione, il DFI approva la domanda.
Questo pieghevole è pubblicato dal
4. Se la domanda non adempie i criteri Dipartimento federale dell’interno DFI,
Le vaccinazioni non formali e non si riesce a stabilire un nesso Ufficio federale della sanità pubblica UFSP.
provocano praticamente tra il danno e la vaccinazione, oppure i
costi sopravvenuti non sono scoperti, il DFI Edizione: marzo 2018
mai effetti collaterali gravi respinge la domanda. In questo caso non
– meno di una volta ogni vengono corrisposti indennizzi o riparazioni Tutti i danni dovuti a vaccinazioni devono
morali.
100’000 vaccinazioni! essere annunciati a uno dei sei centri
Se il richiedente non è d’accordo con regionali di farmacovigilanza di Swissmedic:
la decisione, può opporvi rimedi giuridici. www.swissmedic.ch