Sei sulla pagina 1di 2

La Securities and Exchange Commission (Commissione per i Titoli e gli Scambi) è l'Ente

federale statunitense preposto alla vigilanza della borsa valori, analogo all'italiana Consob.
L'agenzia fu fondata dal presidente Franklin Delano Roosevelt nel 1934, all'indomani della crisi del
1929(Wall Street) nell'ambito del New Deal.
DATI INFORMATIVI:
Il primo presidente della commissione fu Joseph P. Kennedy, padre di John Fitzgerald Kennedy.
I suoi poteri sono stati diverse volte ridefiniti: in tempi recenti, questo è avvenuto nel 2002, a
seguito degli scandali Enron e Tyco International, World Com e altri, con il Sarbanes - Oxley Act.
A capo della SEC vi è attualmente Mary Jo White, nominata nel 2013 da Barack Obama.

Il Governo italiano è una Impresa di Profitto, il cui scopo è quello di rastrellare/recuperare


“capitale” dalla IDENTITA’ GIURIDICA FITTIZIA (TRUST), attraverso imposte, tasse, dazi,
canoni,emolumenti, diritti di segreteria e di cancelleria, balzelli, tariffe, gravami, pedaggi, esazioni,
tributi, gabelle, ritenute, trattenute, compensi, adeguamenti, contribuzioni e multe sempre più
gravose; inoltre, “vendendo” il cosiddetto presunto debito Pubblico, viene favorita di fatto la
schiavitù alle Multinazionali/Corporation, utilizzando la registrazione anagrafica come BOND
registrati in libri contabili sotto la dicitura “governi entrate”.
La maggior parte dei Paesi sono registrati presso la borsa degli Stati Uniti come strumenti
negoziabili, dovendo anche presentare una Relazione Annuale dell'Azienda.
L'incremento dei ricavi del “Governo” in attesa di essere guadagnato attraverso ulteriori tasse,
multe etc. sono elencati nelle relazioni annuale pubblicate sul Sito del SEC.

STATO:
Lo Stato è un'entità politica che governa ed esercita il potere sovrano su un determinato territorio e
sui soggetti a esso appartenenti.
Esso si compone di tre elementi caratterizzanti
Territorio: area geografica ben definita, su cui si esercita la sovranità;
Cittadini: su cui si esercita la sovranità;
Un Ordinamento politico e un Ordinamento giuridico: l'insieme delle norme giuridiche che
regolano la vita dei cittadini all'interno del territorio.
Ora, in virtù di quanto esaustivamente sin qui esposto, per quale motivo, gli Scriventi dovrebbero
adempiere a presunti doveri/obblighi di origine commerciale ?

Essendo a conoscenza ed avendo contezza che i seguenti ISTITUTI/ENTI/MINISTERI/GOVERNI/


STATO sono indiscutibilmente Aziende Private, è legittima facoltà mia decidere se
contrattualizzare o meno, volta per volta o inderogabilmente, con gli stessi.

PER MEGLIO COMPRENDERE:


Il numero D&B D-U-N-S® (Data Universal Numbering System) è una chiave numerica a nove cifre
che permette di identificare univocamente tutte le Aziende del mondo.
Le imprese possono essere ordinate secondo la Società madre, gli stabilimenti, le sedi principali e
le filiali.

ESEMPI PRATICI:

ISTITUTO NAZIONALE di STATISTICA – ISTAT Via Cesare Balbo 16 00184 ROMA Tel 0646731
Fax 0646733101 primary executive ANTONUCCI Tommaso, identificativo D-U-N-S® Number
630596955

MINISTERO dell’ INTERNO PALAZZO VIMINALE 00184 ROMA Tel 064651 Fax 0646549322
primary executive MINNITI Domenico, identificativo D-U-N-S® Number 429234326

ALTRI ESEMPI:
REPUBBLICA ITALIANA: D-U-N-S® Number 655149347 primary executive MATTARELLA
Sergio
GOVERNO della REPVBBLICA ITALIANA: D-U-N-S® Number 513833124 – Palazzo Chigi Roma

MINISTERO della GIUSTIZIA: D-U-N-S® Number 440293186 – Via Arenula 70

ARMA dei CARABINIERI: D-U-N-S® Number 437131340 - Vle Romania 45 00197 Roma

PRESIDENZA del CONSIGLIO dei MINISTRI: D-U-N-S® Number 428378454

MINISTERO ECONOMIA delle FINANZE: D-U-N-S® Number 428374839

Tutti i MINISTERI, TRIBUNALI, PROCURE della REPVBBLICA, PREFETTURE, QUESTURE,


DIPARTIMENTI, GIUDICI di PACE , ENTI, COMANDO GENERALE GDF, CARABINIERI,
POLIZIA DI STATO, POLIZIA STRADALE, POLIZIA AREOPORTUALE, POLIZIA FERROVIARIA,
PROVINCIE, REGIONI, COMUNI (alla data odierna 7.982), ASSOCIAZIONI, DEMANIO, etc.

hanno, tutti, un corrispettivo D-U-N-S® Number.


Unificazione dei dati:
Il numero D&B D-U-N-S® semplifica la gestione dei dati: i doppioni o le voci mancanti sono
identificati immediatamente all’interno del database.

Raccolta dati:
È possibile collegare tra loro diversi database interni – anche se basati su sistemi ERP differenti,
integrando tra loro sistemi numerici interni diversificati.

Decodifica dei dati:


Basandosi sul numero D&B D-U-N-S® è possibile decodificare gli intrecci tra aziende e chiarire i
rapporto commerciali. Ad esempio è possibile riportare le gerarchie dei gruppi o determinare i
clienti che, allo stesso tempo, sono anche fornitori.

CAMPI DI APPLICAZIONE NELLE AZIENDE:


Il sistema numerico D-U-N-S® sviluppato da D&B costituisce da 1962 il fondamento irrinunciabile
di tutti i prodotti, soluzioni e rating di D&B. È utilizzato in tutti i settori aziendali: nella gestione del
credito e del rischio, nella gestione degli acquisti, nel marketing e in amministrazione.

CON IL NUMERO D&B D-U-N-S® È POSSIBILE:

 Attribuire a un debitore tutti i dati rilevanti sui rischi creditizi e di inadempimento, in modo
da basare le decisioni su informazioni oggettive.
 Illustrare gli intrecci tra fornitori per scoprire potenziali margini di risparmio, ricercare
nuove fonti di acquisto e identificare anche i rischi creditizi. Nell’ambito della gestione dei
rischi, per i fornitori di servizi finanziari e per le imprese registrate nelle borse statunitensi
è fatto obbligo di indicare tutti gli intrecci
 Aziende identificate univocamente e a livello globale. Otterrete una maggiore trasparenza
nei vostri dati relativi agli indirizzi, con la conseguente possibilità di determinare nuovi
clienti e mercati potenziali.

D&B assegna e gestisce il numero D&B D-U-N-S® a livello centrale e ciascun numero è attribuito
ad una sola Azienda.
In tal modo è possibile identificare le aziende anche nei casi in cui, ad esempio, avviene un
cambiamento di denominazione o di indirizzo – anche in caso di delocalizzazione all’estero.
Il numero D&B D-U-N-S®, tra l’altro, è raccomandato e utilizzato anche dalla Commissione
Europea e dall’organizzazione internazionale per la normalizzazione (ISO).

Potrebbero piacerti anche